Il festino
  Atto, Scena
1 0, pre| non meno di queste amene contrade, che delle Scienze e delle Componimenti poetici Parte
2 Giov | L’orme col duel per le contrade odiate.~Quanto ben cambierei 3 Dia1 | quattro del mondo ampie contrade, ~Sparse al cuor delle genti 4 TLiv | la vidi di Chioggia alle contrade,~Allor che ’l prode, il 5 TLiv | Dal divin fulmine queste contrade, ~E dal pericolo di rie 6 1 | zente.~E m’arecordo tutte le contrade, ~Dove l’ambulatorio genio Terenzio Atto, Scena
7 5, 5| in case, e in pubbliche contrade.~~Ergere può per tutto, 8 5, 9| Itene, fortunati, in barbare contrade.~~Ditelo per ischerno ai
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License