Gli amanti timidi
  Atto, Scena
1 2, 6 | despiase che andemo via? (consolandosi un poco)~ CAM. Me ne dispiace 2 2, 6 | E perché ghe despiase? (consolandosi un poco)~ CAM. Le dirò... La buona madre Atto, Scena
3 1, 8 | bona speranza). (da sé, consolandosi)~AGN. Valo in altri loghi La castalda Atto, Scena
4 3, 4 | Arlecchino!~ARL. Sior padron! (consolandosi fra di loro)~COR. E poi Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
5 1, 13 | Lindoro ci patisca). (da sé, consolandosi)~AVV. Figliuola mia, torno 6 3, 17 | rotta senz'altro). (da sé, consolandosi)~ELEON. Dunque, signor avvocato, La serva amorosa Atto, Scena
7 1, 11 | Corallina: Specchiandosi, consolandosi...~Rosaura: In che?~Corallina: Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
8 2, 7| FABR.~~~~Sì, vi ho capito. (consolandosi)~~~~~~MAR.~~~~(Il povero
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License