La conversazione
  Atto, Scena
1 2, 4| Che poteva bastar per un congresso;~~E pur sano restai qual La donna di governo Atto, Scena
2 5, 11| detti.~ ~FAB.~Che nobile congresso!~DOR.~Siam stanchi d'aspettare.~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
3 0, int | ragionevoli, e domanda un congresso di tutta la sua famiglia.~ ~ 4 0, int | famiglia, e dimanda un secondo congresso, a cui tutti si portano.~ ~ 5 3, 3 | Come si è terminato il congresso?~PANTALONE Ghe dirò; dopo Ircana in Ispaan Atto, Scena
6 4, 10 | VAJASSA: Ho capito. Il congresso si è fatto in grazia mia:~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
7 2, 2 | contratto:~~Non chiamarvi al congresso a cose terminate.~~~~~~DOR.~~~~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
8 3, 11 | ROSINA: Oh! eccoli: il congresso è finito.~GUGLIELMO: (Sono
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License