L’apatista
  Atto, Scena
1 1, 3 | Cavalier, ch'ella teme di farvi insuperbire.~~Maschera la cagione, che La dama prudente Atto, Scena
2 Ded | dell’E. V. ragione avrebbe d’insuperbire per la nascita, per la ricchezza 3 1, 7| CON. Marchese, voi mi fate insuperbire.~EUL. Marchese, voi mi formalizzate.~ Il feudatario Atto, Scena
4 Ded | farmi dell'approvazione sua insuperbire; ma un raggio di lume ragionevole, Il geloso avaro Atto, Scena
5 0, pre | questi non si ha l'uomo da insuperbire siccome per la sfortuna La villeggiatura Atto, Scena
6 0, pre | opere mie, che mi facevano insuperbire. Fu dono dell'ingenuo amabilissimo 7 1, 8 | So che lo dite per farmi insuperbire, ma non lo credo. Donna
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License