I due gemelli veneziani
  Atto, Scena
1 2, 19| fatti mii, da qua avanti no ardì gnanca de nominarme, no L'erede fortunata Atto, Scena
2 2, 16| fatto? (a Rosaura)~ROS. Ardì macchiar l’onor mio.~LEL. 3 2, 16| mio braccio.~FIAMM. Egli ardì far credere che la povera Il feudatario Atto, Scena
4 3, 17| la vita al temerario che ardì di farla.~NAR. Viva il nostro Pamela maritata Atto, Scena
5 1, 6| poscia le di lei parti, ardì insultarmi, ed ecco nata Il ricco insidiato Atto, Scena
6 5, 7| preso e l'ho celato.~~Ella ardì prosontuosa vantare in mia La serva amorosa Atto, Scena
7 1, 2 | minacciò solamente, ed egli ardì menargli uno schiaffo.~Ottavio:
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License