1-500 | 501-676
                   grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 1 | incomodarmi nel darle la dote.~SIG. Sarebbe bella che 2 1, 1 | scorporare da’ miei effetti la dote.~SIG. Per amor del cielo, 3 2, 16 | Così faccio risparmiar la dote al padrone). (da sé)~CON. L'amante Cabala Atto, Scena
4 1, 2 | Far che preceda~~La dote stabilita.~~~~~~LILLA~~~~ 5 1, 2 | vussignoria~~Ama più la mia dote~~Che la persona mia?~~~~~~ 6 1, 2 | prevale.~~Sol le chiedo la dote,~~Perché con questo patto~~ 7 1, 2 | FILIB.~~~~Le doppie della dote,~~Giusta il nostro contratto,~~ 8 1, 3 | le sarà noto:~~Bramo la dote sua; questo è il mio voto.~~~  ~ ~ ~ 9 1, 5 | vi sono,~~Parte della mia dote a lei promessa.~~Per far L'amante di sé medesimo Atto, Scena
10 2, 2 | bellezza alcuna,~~Ma ho dote, che può fare d'un uomo 11 4, 9 | età, vago volto, e ricca dote ancora.~~~~~~IPP.~~~~Don 12 5, 2 | de dota?~~~~~~MAU.~~~~Di dote... vi dirò...~~Averà... 13 5, 2 | sua madre ha avuto in dote...~~Suo padre le ha lasciato... 14 5, 8 | scudi... sì signor, per la dote.~~~~~~BIA.~~~~Foste sempre, 15 5, 8 | E ventimila scudi di dote... sì signore.~~In faccia L'amore artigiano Atto, Scena
16 2, 4 | Senti, ho anch'io la mia dote,~~Ed ho il mio bisognetto.~~~~~~ L'avaro Atto, Scena
17 1, 1 | che ho da restituire la dote, mi vengono le vertigini. 18 1, 2 | merito, e poi ha una ricca dote...~AMB. Che dote? che andate 19 1, 2 | una ricca dote...~AMB. Che dote? che andate voi dicendo 20 1, 2 | andate voi dicendo di ricca dote? Ha portato in casa pochissimo, 21 1, 8 | non altro per ragion della dote.~AMB. Della dote? Oltre 22 1, 8 | ragion della dote.~AMB. Della dote? Oltre la sposa, pretendete 23 1, 8 | sposa, pretendete ancora la dote?~CON. Donna Eugenia, nel 24 1, 8 | non ha portato in casa la dote?~AMB. Quel poco che ha portato, 25 1, 8 | conviene la restituzion della dote.~AMB. Voi siete venuto per 26 1, 8 | quello che a me si spetta. La dote c'è e non c'è, la voglio 27 1, 8 | con tanta ansietà la sua dote.~CON. Io ne ho parlato per 28 1, 8 | nuora a chi vi chiede la dote, ma ciò non vi verrà fatto. 29 1, 9 | mariti per non restituire la dote. Da qui avanti mi regolerò 30 1, 9 | maritassi, la vorrei senza dote.~CAV. Bravissimo: sono anch' 31 1, 9 | tutti principiano dalla dote; è una miseria per una giovine 32 1, 9 | sentirsi chiedere per la dote.~CAV. Questo è quello ch' 33 1, 9 | Se mi marito, non voglio dote.~AMB. Voi siete un cavaliere 34 1, 9 | bella, giovine, e senza dote.~AMB. Su questo particolare 35 1, 9 | maritarmi, la prenderò senza dote. Farò che il vostro esempio 36 1, 9 | non domanda un soldo di dote! cospetto di bacco! a questa 37 1, 9 | Eugenia quanto ha dato di dote a vostro figliuolo?~AMB. ( 38 1, 9 | Eugenia quanto vi ha dato di dote?~AMB. A me?~CAV. Alla vostra 39 1, 9 | Non la volete già senza dote?~CAV. Sì, ci s'intende. 40 1, 9 | subito mi ricercò della dote.~CAV. Io poi la metto nell' 41 1, 9 | scritturetta?~CAV. Per la dote forse?~AMB. Sì, sul proposito 42 1, 9 | Sì, sul proposito della dote. Poniamo in carta l'eroismo 43 1, 9 | sposa senza pretension della dote.~CAV. Se ne offenderà donna 44 1, 10 | innamorato di lei, o della sua dote?~FER. Che dote? che mi parlate 45 1, 10 | della sua dote?~FER. Che dote? che mi parlate di dote: 46 1, 10 | dote? che mi parlate di dote: rinunzierei per averla 47 1, 10 | me una rinunzia della sua dote?~FER. Sono prontissimo.~ 48 1, 12 | avidità di possedere la vostra dote, fa ch'ei procuri di attraversarvi 49 1, 13 | ingiustissima della vostra dote. Non è che io non preferisca 50 1, ul | non ha ancora parlato di dote.~EUG. Ora conosco il merito, 51 1, ul | dopo aver consumata la dote in nastri e cuffie, vuole 52 1, ul | colla restituzion di una dote. Questa dama non ha da restare 53 1, ul | abbia bisogno della sua dote; che questa dote rimanga 54 1, ul | della sua dote; che questa dote rimanga nelle mani di Don 55 1, ul | vita. Alla sua morte la dote e il frutto, e il frutto 56 1, ul | bisogno per ora della vostra dote.~CON. Una simile esibizione 57 1, ul | La sicurezza d'aver la dote un giorno aumentata per Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
58 2, 5 | avuto diecimila scudi di dote. Col primo marito non ho 59 2, 5 | avete diecimila scudi di dote?~SABINA: Sì, e in sei anni 60 2, 5 | che un giorno la vostra dote può essere cosa mia?~SABINA: 61 3, 1 | forse più di tant'altre. Per dote, fra denari e roba, tre L'avventuriere onorato Atto, Scena
62 Ded | tranquillità, d’ogni altra dote maggiore. Siccome però le 63 1, 9 | per l’acquisto della mia dote. O goder voglio la libertà 64 1, 13 | giù donna Livia. La sua dote non ha da essere sagrificata). ( 65 3, 1 | quale non gli porterebbe in dote niente meno di diecimila 66 3, 1 | disporre di una sì ricca dote.~ELEON. Ed io sarò quella 67 3, 3 | Palermo facendo la caccia alla dote di donna Livia.~VIC. Non 68 3, 3 | venga a levare una ricca dote di qui, per trasportarla 69 3, 8 | LIV. Servirà per la vostra dote; e perché non temiate di 70 3, 11 | sempre a rimproverarmi la dote perduta.~GUGL. Vi dirò: 71 3, 12 | passione? No, non metto la dote al paragone con Eleonora, 72 3, 14 | per vederlo perdere una dote doviziosa.~AUR. Eh, semplice 73 3, 20 | doviziosa; e questa mia ricca dote eccita in molti la cupidigia, 74 3, 22 | città in un’altra una ricca dote.~VIC. Sì, è vero, lo dissi 75 3, 23 | lusingava poter conquistare la dote di donna Livia, e vedendola L'avvocato veneziano Atto, Scena
76 1, 3 | proc. A, a carte 1. Con dote de ducati cinquemille. Contratto 77 1, 3 | testamento lassa erede della sua dote il signor Florindo suo figlio. 78 1, 3 | fideicommissi, ghe resta la dote materna. Se lu perde, nol 79 2, 1 | venendomi assegnato in dote il valor della donazione 80 2, 1 | subito che avrò conseguita la dote di cui si tratta.~ALB. Né 81 3, 2 | di ogni soccorso, senza dote, senza casa e senza alimenti. 82 3, 2 | ventimila ducati, gli resta la dote materna, consistente in 83 3, 2 | verbo legatum, Digestis, de dote praelegata. Ergo se non 84 3, 2 | avversario, el gh’ha la dote materna, el gh’ha i fideicommessi La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
85 1, 7 | e la mia legittima, e la dote ancor di mia madre di cui 86 1, 11 | maledetta ambizion.~AUR. E la dote che vi ho portato?~PANT. 87 1, 11 | mia condizione, ed alla dote che vi ho consegnato.~PANT. 88 1, 11 | dopo averle consumata la dote.~PANT. Chi l'ha consumada, 89 1, 12 | raccomando salvar la mia dote, e che possa avere in mia 90 1, 13 | suo un'assicurazione di dote per la somma di seimila 91 1, 13 | causa del pagamento della dote materna in favore del signor 92 1, 15 | foglio, di perdere la mia dote.~DOTT. Via dunque; faccia 93 1, 15 | tutto va in confusione, e dote e mobili e vestiti e gioje; 94 1, 15 | essere padrona della mia dote.~DOTT. Ci s'intende. Via, 95 2, 7 | non l'avrete? Colla mia dote si è assicurata la roba 96 2, 7 | bottega.~LEAN. Colla vostra dote e coll'eredità di mia madre.~ 97 2, 14 | bottega è assicurata dalla mia dote.~PANT. Se farè cussi, andarà 98 3, 11 | seimila ducati della sua dote sono depositati in un banco 99 3, 11 | consumi i frutti della mia dote.~DOTT. Non gli darete niente, 100 3, 12 | signora. Ventimila ducati di dote e la mia assistenza lo faranno Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
101 3, 12 | dòmandà, còssa la gh'ha de dote. v'ho anca dito, che 102 3, 12 | ducati. M'ha parso, che la dote ve còmoda; mtha parve, che 103 3, ul | CHE. (a Isidoro) Oe, la dote?~ISI. Son galantomo, ve La birba Atto, Scena
104 1, 1 | consumai~~Quasi tutta la dote,~~Ma pur trovarla io spero,~~ 105 1, 2 | casavilmente,~~E la mia dote riduceste in niente.~~~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
106 1, 2 | Che ma?~~~~~~DOR.~~~~Di dote~~Son sprovveduta affatto.~~~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
107 1, 20 | vostro procedere e della mia dote.~EUGENIO Brava, signora, 108 1, 20 | voglio assicurarmi della mia dote. ~EUGENIO Vittoria, se mi 109 1, 20 | S'ella mi porta via la dote, son rovinato. Ma non avrà 110 2, 7 | suo padre, voleva la sua dote, voleva far delle cose grandi.~ Il bugiardo Atto, Scena
111 1, 11 | l'ho letta mi.~ROS. Ma la dote che potrà darvi mio padre, 112 1, 11 | d'Oro non ha bisogno di dote. Il mio genitore è un bravo 113 2, 9 | non vi disturberò per la dote.~DOTT. Via, non occorre 114 2, 9 | OTT. Non mi curo perder la dote, se acquisto Beatrice. Ma 115 2, 12 | assegnato venti mila scudi di dote.~PAN. (Questa la fursi 116 3, 5 | dalle mie mani, in conto di dote. Possio sentir de pezo?~ 117 3, 9 | venuta, gli ha offerto una dote di cinquanta mila ducati.~ 118 3, 9 | parola.~LEL. Vi dirò. La dote dei cinquanta mila ducati Il buon compatriotto Atto, Scena
119 1, 1 | e potrà avere una buona dote)~ROS. Bravo; e po i dise 120 2, 1 | padre, se avesse una buona dote, la sposerei mille volte Amor contadino Atto, Scena
121 1, 7 | CIA.~~~~Vuoi tu farti la dote?~~~~~~LENA~~~~Via. (sdegnosetta)~~~~~~ 122 1, 7 | sdegnosetta)~~~~~~CIA.~~~~La dote~~Il padre ti farà.~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
123 2, 11 | roba mia che ho portato in dote, non me la può impegnar 124 3, 17 | Sono di ragione della mia dote.~RAIM. Io sono marito. Il Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
125 1, 10 | Voglio che mi dia la mia dote.~CLAR. Non si sa ch’egli 126 1, 10 | Capuana.~BEAT. Qui c’è la mia dote.~CLAR. Questa è una cosa 127 1, 12 | castigo.~BEAT. Porterei la mia dote fuori di casa.~OTT. Mi confido 128 1, 13 | Florindo mio nipote; sa la dote stabilita; sa i patti concordati; 129 1, 13 | nulla in avvenire. Della mia dote farò quello che mi parrà.~ 130 1, 13 | che si voglia assicurar la dote della sposa colla vostra. Il burbero benefico Atto, Scena
131 1, 1 | facoltà e fors'anche la dote di sua sorella. Angelica 132 1, 16 | Angelica lo siete voi. La dote è fra le vostre mani; il 133 1, 16 | Uditemi: sarebbe forse per la dote? ~Dalancour: Non so nulla. ( 134 2, 1 | la sposate, oltre la sua dote, le donerà cento mila lire 135 2, 1 | con cento mila scudi di dote, e cento mila lire di regalo 136 2, 3 | mi sorprendete. Per la dote vi è noto attualmente il 137 2, 8 | offrirgli di sposarla senza dote, e dividere seco il mio 138 2, 11 | Geronte: Zitto. Per la dote, mio fratello ha avuto la 139 2, 11 | li avranno mal fatti; la dote non può perire, e in ogni 140 3, 5 | la sposerà; io le darò la dote, le donerò tutte le mie 141 3, 9 | pronto a sposarla senza dote, e ad assicurarle una contraddote 142 3, 9 | forte) Che la sposi senza dote?~Geronte: Come senza dote?... 143 3, 9 | dote?~Geronte: Come senza dote?... Io mariterò mia nipote 144 3, 9 | mariterò mia nipote senza dote? Non sarà forse in istato 145 3, 9 | in istato formarle la dote? Conosco Valerio; l'azione 146 3, 9 | ricompensa. Sì, egli avrà la dote, e le cento mila lire che Il cavaliere giocondo Atto, Scena
147 5, 8 | GIAN.~~~~Sposarci senza dote è un po' la cosa dura.~~~~~~ Il campiello Atto, Scena
148 4, 3 | nipote,~Che abbisogna di dote.~CAVALIERE Quanto le destinate?~ 149 4, 3 | CAVALIERE (Se avesse buona dote,~Quasi mi esibirei~Per aggiustare 150 4, 7 | accomodarebbe un po' di dote!~Finalmente è di sangue~ 151 5, 3 | Piacevi Gasperina, o la sua dote?~CAVALIERE Desta il merito 152 5, 3 | CAVALIERE Quanto date di dote a Gasperina?~FABRIZIO Ecco 153 5, 3 | quel, ch'i' dicea;~Della dote vi cal per consumarla.~CAVALIERE La casa nova Atto, Scena
154 1, 7 | Quanto le volete dar di dote?~Anzoletto: Adesso no ghe 155 2, 10 | Checca: Sto putto senza dote ve porlo tôr?~Rosina: Vorla 156 3, 6 | fare un'assicurazione di dote.~Cecilia: Come se fala?~ 157 3, 6 | sapete, che non ha niente di dote?)~Conte: (a Fabrizio) (Lo La castalda Atto, Scena
158 2, 9 | dago a ela.~LEL. Oltre la dote materna...~PANT. Ve digo Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
159 SPI, 1, 4| prendere marito,~~Egli le la dote, egli le fa il convito.~~ Il contrattempo Atto, Scena
160 1, 10 | tal matrimonio una ricca dote, ma non la merita, perché Un curioso accidente Atto, Scena
161 1, 1 | che dovrebbe vivere sulla dote. Il tenente è povero, ma 162 1, 6 | è ricco.~FIL. Una buona dote può migliorare la sua condizione.~ 163 1, 8 | possono equiparare una ricca dote.~COTT. Voi avete per me 164 2, 4 | essere di genio mio. La dote che io vi destino, può farvi 165 2, 7 | incomoda il dover pensare alla dote.~FIL. (Cattivo principio). 166 2, 7 | queste due condizioni: senza dote, se maritasi a modo suo; 167 2, 7 | maritasi a modo suo; buona dote, se maritasi a modo mio.~ 168 2, 7 | Uffiziale e francese? Né con dote, né senza dote.~FIL. Avete 169 2, 7 | francese? Né con dote, né senza dote.~FIL. Avete voi dell'avversione 170 2, 8 | interessi vostri colla sua dote.~COTT. Ma! signore, come 171 2, 8 | come potrei io sperare la dote sposandola in cotal modo? 172 3, 1 | cinquecento ghinee a conto di dote.~FIL. A conto di dote? ( 173 3, 1 | di dote.~FIL. A conto di dote? (ridendo)~MARIAN. Io credo 174 3, 1 | MARIAN. Io credo a conto di dote. Le ghinee le ho vedute Il cavaliere e la dama Atto, Scena
175 1, 1 | lui beni, ed io che altra dote non gli ho portata che quella 176 1, 9 | di fame.~Donna Virginia - Dote non ne ha certamente.~Donna 177 1, 9 | certamente.~Donna Claudia - Dote? Se è andata a marito che 178 1, 10 | ella non ha un soldo di dote. Parliamoci chiaro, d'aria 179 3, 9 | suo mantenimento, o una dote discreta. Tanto esibisce De gustibus non est disputandum Atto, Scena
180 2, 5 | giovanetta.~~È ver che la mia dote~~Supera dieci volte~~Gli La diavolessa Atto, Scena
181 1, 1 | aver saviamente un po' di dote.~~~~~~FALCO~~~~Basta che La donna di garbo Atto, Scena
182 1, 2 | noi della finzione ch'è la dote più bella del nostro sesso, 183 3, 7 | Ed io vi garantisco una dote di seimila scudi: tanto La donna di governo Atto, Scena
184 1, 4 | preparata dal genitor la dote.~Per me, per la sorella, 185 2, 4 | infelice nulla può dargli in dote.~Sperai dal mio padrone, 186 2, 7 | tempo stesso~Cento scudi di dote, ch'egli m'avea promesso. ( 187 3, 4 | Valentina, perch'ei non dia la dote,~Disturberà in eterno le 188 3, 4 | vorrà negare il dritto della dote?~DOR.~Eh fratello carissimo, 189 3, 4 | il frutto?~Perderete la dote, e la fanciulla, e tutto.~ 190 4, 4 | sarete sposi; lo zio darà la dote~Per legge di natura dovuta 191 4, 4 | nipote.~Ma poi circa la dote, ci parleremo insieme.~IPP.~ 192 4, 4 | IPP.~Io che ho da far di dote? La dote non mi preme.~Bastami... ( 193 4, 4 | che ho da far di dote? La dote non mi preme.~Bastami... ( 194 4, 7 | quondam Maurizio.~E per dote promette lo zio di detta 195 5, 3 | per giustizia concedere la dote.~Subito dovrà farlo, se 196 5, 8 | Come diavolo mai?... V'è dote nel contratto?~NOT.~Sì, 197 5, 13 | della fortuna irata.~BAL.~La dote?~VAL.~Quanto ho al mondo, Lo scozzese Atto, Scena
198 1, 9 | non sia in ordine per la dote.~ASP. Come! vi hanno da 199 1, 9 | essere difficoltà per la dote? La mia dote mi fu assegnata 200 1, 9 | difficoltà per la dote? La mia dote mi fu assegnata dal mio 201 2, 1 | l'avvenenza in luogo di dote. M'interesserò per ritrovarle 202 2, 11 | pretenderebbe nemmeno gran dote, ma qualche cosa ci vuole, 203 2, 11 | non maritarvi?~AUR. Senza dote chi volete voi che mi pigli? ( 204 2, 11 | Alessandro vi ha da sposar senza dote?~AUR. Perché mi vuol bene; 205 3, 4 | che gli darà una buona dote, e il di lui padre sarà 206 3, 4 | una povera figlia, senza dote. Io finalmente posso trovar 207 3, 10 | di sessantamila scudi di dote potrà farmi vivere decentemente.~ 208 3, 10 | decentemente.~PROP. Come! la dote? La dote è cosa mia. Finch' 209 3, 10 | PROP. Come! la dote? La dote è cosa mia. Finch'io vivo, 210 3, 10 | obbligare a restituire la dote. La dote è mia.~GIU. Sì, 211 3, 10 | a restituire la dote. La dote è mia.~GIU. Sì, quand'ella 212 3, 10 | obblighi o a restituire la dote, o a fare un assegnamento La donna sola Atto, Scena
213 Ded | poter permetterle una ricca dote, ma la condizion degl'impieghi 214 1, 3 | poco tempo consumerà la dote?~~Talvolta in faccia mia Le donne di buon umore Atto, Scena
215 3, 13 | Chi è che ha da dar la dote?~SILV. Chiamatelo, se lo 216 3, 14 | da sé) Sì, vi darò la dote, ma non vo' che si perda 217 3, 14 | bastanti per assicurare una dote di sessant'anni.~SILV. Povera La donna vendicativa Atto, Scena
218 Pre | dette a soggetto, colla loro Dote, cioè con parte delle scene 219 1, 5 | farai piacere. Le darò di dote seimila ducati, e cento 220 1, 6 | cinquecento ducati a farmi quella dote che mi son prefissa. Li 221 1, 8 | Abbiamo a discorrere della dote. Ella non c'entra.~ROS. 222 1, 10 | Rosaura.~OTT. Ella ha di dote seimila scudi.~FLOR. Benissimo.~ 223 1, 12 | promette. (a Lelio)~LEL. E la dote sarà di seimila scudi.~COR. 224 1, 12 | Sì, signore.~OTT. Ma la dote bisognerà assicurarla.~LEL. 225 1, 12 | LEL. Come? Io assicurar la dote?~OTT. Oh! chi siete voi?~ 226 1, 12 | dove vuole assicurare la dote.~LEL. Mi maraviglio; io 227 1, 12 | signor Lelio è ricco, e la dote non può perire. (Se non 228 1, 12 | darà. (a Lelio)~LEL. La dote sarà in denari?~OTT. O in 229 3, 19 | bella ragazza, una buona dote, e vendicarsi delle impertinenze La donna volubile Atto, Scena
230 1 | vostra dota.~DIA. Oh, la mia dote è un pezzo ch’è fatta.~PANT. Le donne curiose Atto, Scena
231 1, 8 | scrivendo)~BEAT. La mia dote.~OTT. Nulla via nulla, nulla. ( I due gemelli veneziani Atto, Scena
232 3, 21 | assai ricco, e con poca dote assicuro la fortuna della 233 3, 27 | LEL. Trenta mila ducati di dote? La proposizione non mi L'erede fortunata Atto, Scena
234 1, 1 | Rosaura quattromila ducati di dote.~FLOR. (Crepasse almeno 235 1, 3 | mio padre di una sì ricca dote? No, no, sarei troppo vile, 236 1, 15 | TRAST. (Discorriamo della dote). (piano ad Arlecchino)~ 237 2, 4 | bella sposa e una ricca dote, è un eccesso d’amor paterno; 238 3, 9 | Già lo faceva più per la dote, che per l’amore.~DOTT. 239 3, 10 | spinge? Rosaura, o la sua dote?~FLOR. Rosaura merita essere 240 3, 10 | merita essere amata; e la sua dote non è cosa da disprezzarsi.~ 241 3, 12 | perdere con Rosaura anco la dote?~DOTT. Vi consiglierei abbracciare 242 3, 16 | darò io trecento scudi di dote.~FIAMM. A quest’ultima ragione Il feudatario Atto, Scena
243 2, 12 | antichissima casa. Circa la dote, non è poca dote il possesso 244 2, 12 | Circa la dote, non è poca dote il possesso pacifico di 245 3, 1 | apprezzerà la riguardevole dote; ascolterà i miei consigli; Il filosofo di campagna Atto, Scena
246 1, 6 | un mese,~~Strapazzata la dote e la fanciulla,~~La nobiltà 247 1, 6 | io la sposerò,~~Perché la dote e il padre suo mi piace,~~ 248 2, 12 | RIN.~~~~Sapete voi qual dote~~Recherà con tai nozze al 249 2, 15 | una senza natali e senza dote.~~~~~~LENA~~~~Certo che 250 2, 18 | Promettono... si sposano...~~La dote qual sarà?~~~ ~~~~~LESB.~~~~ 251 2, 18 | sarà?~~~ ~~~~~LESB.~~~~La dote della figlia~~Saranno mille 252 2, 18 | Eugenia mille scudi~~Pro dote cum et cœtera.~~~ ~~~~~NAR.~~~~ 253 2, 18 | Scrivete. Della serva~~La dote eccola qua.~~Due mani assai 254 2, 18 | Ciascuno lo vede,~~Che dote di quella~~Più bella - non 255 3, 3 | ho massime civili e buona dote;~~Son di Nardo nipote;~~ 256 3, 3 | consumo invan la miglior dote.~~ ~~Ogn'anno passa un anno,~~ 257 3, 6 | male,~~Farà la penitenza.~~Dote non ne darà certo certissimo.~~~~~~ 258 3, 9 | Alcune condizion sopra la dote.~~~~~~LESB.~~~~Qual dote 259 3, 9 | dote.~~~~~~LESB.~~~~Qual dote dar vi possa~~Voi l'intendeste La figlia obbediente Atto, Scena
260 Ded | Figliuoli loro; questa è la dote preziosa, che le sagge Madri 261 1, 1 | ch’ei si mariti con ricca dote, ed egli sarà costretto 262 1, 2 | contentissimo.~ROS. Sa che la dote mia non corrisponde alle 263 1, 2 | economo, preferisce alla ricca dote una fanciulla morigerata Il frappatore Atto, Scena
264 1, 10 | una giovane che ha poca dote. Chi sa? non lo voglio perder Il giuocatore Atto, Scena
265 2, 6 | qualche denaro a conto di dote.~ROS. Potrebbe darsi.~COL. 266 2, 8 | detto?~FLOR. Che... circa la dote ci aggiusteremo. Che per 267 3, 15 | benissimo.~GAND. Io ho della dote; sapete che avrò quasi tremila 268 3, 15 | PANC. Vi prenderà per la dote.~GAND. Certo! Per la dote?~ 269 3, 15 | dote.~GAND. Certo! Per la dote?~PANC. Dunque perché?~GAND. La guerra Atto, Scena
270 3, 7 | mi avete a preparare la dote, e che se mai per avventura, 271 3, 15 | farò io che si estragga la dote.~POLID. Ma, signor Generale...~ La donna di testa debole Atto, Scena
272 1, 1 | pochissimi anni. La mia dote, tu lo sai, non arriva a 273 1, 7 | titoli a donna Violante.~ELV. Dote io ne ho più di lei.~AUR. 274 1, 14 | sia uno che sorba?~ELV. Dote ne ha poca.~PANT. La ghe 275 2, 17 | mi guadagnassi una ricca dote a forza di scrivere delle 276 2, 17 | Voglio premiare colla mia dote il merito di chi studia. L'impostore Atto, Scena
277 1, 7 | Ha una difficoltà per la dote.~RID. In che consiste?~ORAZ. 278 2, 5 | offrire una figlia senza la dote. ~PANT. Né mi intendo de 279 2, 6 | destinada per ello.~RID. La dote si è stabilita?~PANT. Circa 280 2, 6 | la dota...~ORAZ. Per la dote non vi è che dire, sono La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
281 1, 1 | che i ventimila scudi di dote, che ha portato in casa 282 1, 5 | renderete a mio marito. La dote è sua, voi non gliel'avete 283 1, 7 | GIACINTO E voi la vostra dote.~DORALICE La mia dote è 284 1, 7 | vostra dote.~DORALICE La mia dote è vera.~GIACINTO E la sua 285 1, 7 | pare che ventimila scudi di dote possano meritare un abito 286 1, 10 | era in pericolo, senza la dote di Doralice. ~ISABELLA Si 287 1, 11 | gli ha portato una bella dote.~ISABELLA Oh! anche voi 288 1, 11 | rompete il capo con questa dote.~DOTTORE La non vada in 289 1, 11 | che i ventimila scudi di dote potevano rimetterla in piedi.~ 290 3, 6 | questa casa.~DOTTORE E la dote? ~ISABELLA Prima la mia, 291 3, 6 | poco; o ch'io voglio la mia dote, e tornarmene in casa di 292 3, 6 | questa casa, o vuole la sua dote e se n'anderà con suo padre.~ 293 3, 6 | prima s'ha da levare la dote della suocera, e poi quella 294 3, 6 | portato ventimila scudi di dote, e non vuol essere strapazzata. ~ 295 3, 9 | ella anderà via, vorrà la dote.~ISABELLA La dote, la dote! 296 3, 9 | vorrà la dote.~ISABELLA La dote, la dote! Sempre si mette 297 3, 9 | dote.~ISABELLA La dote, la dote! Sempre si mette in mezzo 298 3, 9 | Sempre si mette in mezzo la dote. V'ho detto un'altra volta, 299 3, 9 | DOTTORE È verissimo, ma la dote della signora Doralice ascende Il festino Atto, Scena
300 1, 1 | va via.~~~~~~BAL.~~~~La dote consumata... (camminando.)~~~~~~ 301 5, 5 | BAR.~~~~(Perché poi senza dote ritrovisi il marito). (Tutti Il filosofo inglese Atto, Scena
302 5, 20 | mio cuore, e vostra la mia dote.~~Di quel che sopravanza Il finto principe Opera, Atto, Scena
303 FIN, 1, 7| scoperti saremo,~~Pigliaremo la dote, e se n'andremo.~~~~~~CRO.~~~~ 304 FIN, 3, 3| cedo Rosmira,~~Cedetemi la dote,~~Onde così, senz'altri 305 FIN, 3, 3| sospira:~~Vostra sarà la dote, e mia Rosmira.~~~~~~FLO.~~~~ Il geloso avaro Atto, Scena
306 1, 11 | dato dodicimila scudi di dote, e che avrà da esser erede 307 3, 18 | ci faremo restituire la dote.~GIS. Non sarebbe mal fatto Le femmine puntigliose Atto, Scena
308 1, 3 | Ella mi ha dato una ricca dote, ma credo che al terminar Filosofia e amore Atto, Scena
309 2, 9 | potrebbe~~Senza un poco di dote. Via, testate,~~E una dote 310 2, 9 | dote. Via, testate,~~E una dote discreta a lei lasciate.~~~~~~ Gli innamorati Atto, Scena
311 1, 1 | che voi avete pochissima dote; che nostro zio, a forza 312 3, 1 | favorevoli. Sa di aver poca dote. Ha sdegno che la signora 313 3, 9 | mia casa esigono qualche dote). (piano a Fabrizio) ~FAB. ( 314 3, 9 | piano a Fabrizio) ~FAB. (Dote!) (a Roberto, con maraviglia)~ 315 3, 9 | La volete maritar senza dote?~FAB. (Ho sempre a che fare 316 3, 9 | sé) ~EUG. Signore, la mia dote ci deve essere. Me l'ha 317 3, 10 | converrà ch'io trovi la dote, e voi lo dovete sposare. ( 318 3, 12 | se il zio non vi può dar dote, brama ch'io sia contento, 319 3, 14 | Sentite. La sposerà senza dote.~FAB. Senza dote? (a Flamminia)~ 320 3, 14 | sposerà senza dote.~FAB. Senza dote? (a Flamminia)~FLA. Si, 321 3, 14 | FAB. La prendete voi senza dote? (a Fulgenzio)~FUL. Non Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
322 1, 1 | ella ha avuto pochissima dote.~FABR. La dote che suol 323 1, 1 | pochissima dote.~FABR. La dote che suol dare una giovane, 324 1, 7 | dalla mia confessione di dote aver da lei ricevuta, e 325 1, 7 | altro pretendere che la dote ereditata, consistente in 326 1, 7 | beni fideicomissi, e la dote materna, e la quarta parte 327 3, 16 | donna Eleonora, oltre la sua dote, la somma di dieci mila L'isola disabitata Atto, Scena
328 1, 1 | graziarmi,~~Vorrei farmi la dote e maritarmi.~~~~~~MAR.~~~~ La locandiera Atto, Scena
329 3, 18 | signori, non ho bisogno di dote. Sono una povera donna senza La madre amorosa Atto, Scena
330 1, 5 | uno che non ha bisogno di dote; ma resto bensì scandalizzato 331 1, 8 | nelle mie mani la di lei dote.~AUR. Va benissimo; né io 332 1, 8 | Laurina ha ventimila scudi di dote.~LUCR. V'ingannate, signora 333 1, 8 | signora cognata, questa dote non vi può essere. Tutta 334 1, 8 | somma.~AUR. Questa è la dote che suo padre destinata 335 1, 8 | non si raccontano a me. La dote di Laurina vi ha da essere, 336 1, 8 | abbia ventimila scudi di dote? Li averà. Signor notaro, 337 1, 8 | fosse, io colla mia propria dote potrei provvederla bastantemente.~ 338 1, 9 | genio, prendete la vostra dote, e andate a stare con chi 339 1, 9 | Rendetemi conto dei frutti della dote di mia figliuola.~LUCR. 340 1, 12 | non temesse sborsare la dote.~LAUR. Ma se trovasi uno 341 1, 12 | uno che mi sposa senza la dote, perché non si ha d'accettare?~ 342 1, 17 | se posso, risparmiar la dote della nipote. Io sono l' 343 1, 17 | se non iscorporo questa dote, tanto è maggiore la mia 344 2, 1 | sposa, e la zia vi la dote, o in pochi egli la consuma, 345 2, 3 | abbia lasciata una ricca dote, sino che vive la di lei 346 2, 9 | e conseguita la di lei dote.~LUCR. Sposata donna Laurina?~ 347 2, 9 | E conseguita la di lei dote?~FLOR. Eh, ch'io non so 348 3, 3 | Lucrezia)~LUCR. Ma per la dote, come si farà?~AUR. La dote 349 3, 3 | dote, come si farà?~AUR. La dote sua è nelle vostre mani. 350 3, 3 | sperarsi lo scorporo di una tal dote per qualche anno.~LAUR. 351 3, 6 | FLOR. Ci penseremo. Colla dote di donna Laurina rimedieremo 352 3, 6 | moltissime piaghe.~NOT. Ma se la dote non gliela vogliono dare?~ 353 3, 6 | quando sarà mia moglie, la dote gliela daranno. Ella è erede 354 3, 15 | nipote non ha un soldo di dote. (al conte Ottavio)~AUR. 355 3, 15 | dama senza la convenevole dote.~LUCR. Lasciate dunque che 356 3, 15 | zia nega alla nipote la dote, sarà impegno del di lei 357 3, 15 | una donazione della mia dote colla quale intendo di costituire I malcontenti Atto, Scena
358 1, 13 | accasassi. Se trovassi una buona dote, potrei sanar le mie piaghe, 359 2, 5 | Felicita avrà una grossa dote, e mi comoderebbe moltissimo 360 2, 10 | Quanto le volete dare di dote?~GERON. Secondo il partito. 361 3, 19 | avrete diecimila scudi di dote. So che inclinereste al La mascherata Opera, Atto, Scena
362 MAS, 3, 4| LUCR.~~~~Io voglio la mia dote.~~~~~~BELT.~~~~La sua dote?~~ 363 MAS, 3, 4| dote.~~~~~~BELT.~~~~La sua dote?~~È un pezzo ch'è mangiata.~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
364 1, 1 | quanto egli vi destini di dote?~LIS. Non saprei dirlo precisamente, 365 1, 1 | FIL. A Parigi una simile dote non è gran cosa; ed io, 366 1, 1 | non lo farei per minore dote di questa.~LIS. Ecco un 367 1, 3 | mondo. Il padre le darà la dote a misura del partito che 368 1, 9 | incomodarmi, dodici mila scudi di dote.~ANS. E come avete fatto 369 1, 11 | in dodici mila scudi di dote; e in un avviso al pubblico, 370 2, 4 | in ristretto, che darà la dote a misura del partito; che 371 2, 5 | mi piace la donna, se la dote mi accomoda, si può chiudere 372 2, 12 | contentissimo.~ROSE Per la dote non ci avrete a pensare. 373 3, 14 | somma che mi dovete non è dote che basti al vostro merito. Il medico olandese Atto, Scena
374 2, 5 | par bella, ed ha sì bella dote!) (parte)~~~~~~BAI.~~~~Malagevole 375 3, 8 | Dimmi un poco. Averà della dote.~~~~~~PET.~~~~Non ha che 376 3, 8 | CRO.~~~~Quanto per dote sarà il suo assegnamento?~~~~~~ 377 3, 9 | di Bainer, avrà sì ricca dote.~~Anch’io m’abbasserei, 378 3, 10 | scriverò un viglietto.~~Eh, la dote, la dote, mi ha fatto restar 379 3, 10 | viglietto.~~Eh, la dote, la dote, mi ha fatto restar muto;~~ 380 4, 4 | l’accende, è l’amor della dote;~~E conoscendo il vile l’ 381 5, 1 | E più d’ogni suo pregio, dote lasciam da parte,~~Che arrossirei 382 5, 3 | LASS~~~~Quanto averà di dote?~~~~~~BAI.~~~~(Ecco l’idea 383 5, 3 | parente,~~Ma è povera, e di dote non le vodar niente.~~ 384 5, 3 | BAI.~~~~Se non ha dote, è bella.~~~~~~LASS~~~~Vedete 385 5, 3 | il corso mancanza della dote;~~Io potrei veramente formar 386 5, 10 | Centomila fiorini sarà la vostra dote; (a madama Marianna)~~Vi Il Moliere Atto, Scena
387 1, 4 | BÉJ.~~~~Quest’è la miglior dote, che vaglia a un commediante.~~~~~~ 388 1, 4 | Assai più ch’io non merto, dote avete abbondante.~~~~~~BÉJ.~~~~ 389 2, 2 | troverò marito. Vi troverò la dote.~~Vi metterò fra tanto con 390 2, 4 | vostra figlia preparate la dote.~~~~~~BÉJ.~~~~Che? Vuol 391 5, 2 | divengo, l’onor vi reco in dote:~~Scema, se al volgo ignaro Il mondo della luna Atto, Scena
392 1, 10 | ECCL.~~~~Pronta è la dote, se la volete.~~~ ~~~~~LIS.~~~~} 393 1, 10 | morto.~~Dolce conforto~~La dote sarà.~~~ ~~ ~~ ~ ~ ~ ~  ~ Le morbinose Atto, Scena
394 4, 7 | senza danari.~~Bramo una dote onesta, ma più della ricchezza~~ 395 5, 3 | ricordo~~Si può far per la dote.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~ 396 5, 3 | FERDINANDO:~~~~Per la dote, signore…~~~~~~LUCA:~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
397 NEG, 1, 7| Ma il punto sta~~Che tu dote non hai,~~Che io poderi 398 NEG, 1, 7| vorrà bene, e mi farà la dote.~~~~~~CORN.~~~~Io per un' 399 NEG, 1, 8| io povera sono, e non ho dote.~~~~~~FIL.~~~~Io, io te 400 NEG, 2, 1| E di me innamorato,~~La dote mi farà.~~~~~~CORN.~~~~Come 401 NEG, 2, 1| Filiberto~~Ti ha promesso la dote,~~Sarà sì generoso~~Sol 402 NEG, 3, 3| riesce~~Di carpirgli la dote,~~Poco v'importerà.~~~~~~ Le nozze Atto, Scena
403 1, 2 | ignote,~~E si sa che una dote~~Portata ho in questa casa 404 1, 8 | DOR.~~~~Io non ho dote per vossignoria.~~~ ~~~~~ 405 1, 8 | vossignoria.~~~ ~~~~~MAS.~~~~Di dote non m'importa;~~Son degli L'osteria della posta Atto, Scena
406 Un, 10 | vile interesse della sua dote, ma pel merito di quella Ircana in Ispaan Atto, Scena
407 4, 9 | e cara.~Tua sarà quella dote che ha il padre a lei concessa,~ 408 4, 9 | concessa,~Ma la maggior sua dote è la virtude istessa.~Tanto Pamela nubile Atto, Scena
409 2, 2 | ART. Datele una discreta dote, e adempirete agli ordini 410 2, 2 | madre.~BON. Sì, le darò di dote duemila ghinee.~ART. O Milord, 411 2, 2 | nobile la prenderà per la dote.~BON. Avvertite a non procurarle 412 2, 5 | voi lo sposo.~JEV. E la dote?~BON. Io le darò duemila 413 3, 6 | famiglia non ha bisogno di dote.~AND. Siete ricco, ma chi 414 3, 14 | povera sventurata, ma che in dote porta il tesoro d'una esperimentata Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
415 PAE, 2, 5| defraudano~~Le figlie della dote,~~Le zie che si mantengono~~ Il padre per amore Atto, Scena
416 4, 4 | prometto formar la vostra dote.~~~~~~MARI.~~~~Dote a me 417 4, 4 | vostra dote.~~~~~~MARI.~~~~Dote a me si promette? Marianna 418 4, 4 | Quand'ebbe la mia fede, dote a me non richiese;~~Dopo 419 4, 4 | vane altre pretese.~~La dote ch'io gli porto, è d'ogni 420 4, 4 | l'onore a prezzo di una dote?~~Chi son io, lo sapete: 421 5, Ult | uno sposo a procacciar la dote:~~Ma con tale imeneo, che Il poeta fanatico Atto, Scena
422 1, 2 | rimaritato. L’ho fatto per la dote, per altro una donna ignorante 423 1, 8 | dispiace avervi data una dote così cattiva.~TON. La dota Componimenti poetici Parte
424 Dia1 | la loquacitate aveste in dote,~Poco più, poco men, nel 425 TLiv | Che ha di mille virtù dote e corredo!~O vergin saggia, 426 1 | Ricca di beni e di cospicua dote,~Ella che al grado suo pari 427 1 | sacro immortale,~E l’alma dote di clemenza umana.~Esser I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
428 3, 7 | CETR.~~~~Non ho dote...~~~ ~~~~~CEL.~~~~Che dote?~~ 429 3, 7 | dote...~~~ ~~~~~CEL.~~~~Che dote?~~La natura ci ha fatti Il povero superbo Atto, Scena
430 2, 13 | CAV.~~~~Quanto di dote alla sua figlia serba~~Questo 431 2, 13 | convien che tutta~~La dote egli consegni in man di 432 2, 13 | LIS.~~~~Trattandosi di dote,~~Veder bisogna i fondamenti.~~~~~~ 433 2, 13 | assicura~~Su' suoi beni la dote,~~E impedir non si dee ch' Il prodigo Atto, Scena
434 1, 10 | una vedova che non ha gran dote?~LEAN. Il negozio non sarebbe 435 2, 4 | deve servire per la mia dote, e se Truffaldino farà capitale 436 3, 14 | di procurargli una buona dote.~BEAT. No, amica. Vorrei 437 3, 14 | una casa sia la miglior dote, che possa un uomo desiderare.~ 438 3, 19 | ricercate niente della mia dote?~MOM. Che dota? la so prudenza, 439 3, 19 | poco accurato. Vi darò la dote, ch'ebbe l'altro marito Il raggiratore Atto, Scena
440 Pre | Moglie nobile, con buona dote, e gli sarebbe riuscito 441 1, 12 | abbia ventimila scudi di dote! Non vorrei che amore mi 442 3, 5 | sia rimedio da salvar la dote della fanciulla.~DOTT. Come 443 3, 5 | il palazzo e la villa per dote della figliuola, si potrebbe 444 3, 5 | Claudia avesse portato in dote a don Eraclio una somma 445 3, 5 | poi venisse assegnata in dote alla figlia.~CON. Così, 446 3, 12 | Maritandola; assegnandole in dote il palazzo e la campagna Il ricco insidiato Atto, Scena
447 1, 6 | facciata.~~~~~~CON.~~~~Ha dote?~~~~~~ONO.~~~~Ha quel che 448 1, 6 | consorte.~~Non si domanda dote a faccie di tal sorte.~~ 449 2, 1 | egli dica di darmi la mia dote;~~Anch'io del zio defonto 450 2, 4 | paterna,~~La metà della dote della ragion materna.~~Godasi 451 2, 4 | di più che le darete in dote,~~Ma non è di don Pietro 452 2, 8 | partito~~Ma senza un po' di dote, signor, non un marito.~~ 453 2, 8 | Credo che mille scudi sia dote sufficiente.~~~~~~CON.~~~~( 454 3, 3 | CON.~~~~Pronta sarà la dote.~~~~~~EMI.~~~~No, non parliam 455 3, 6 | mariti.~~È ver che non ha dote, è ver ch'è poverina,~~Ma... ( 456 3, 6 | RIC.~~~~Non è picciola dote, per dir la verità.~~~~~~ 457 4, 7 | Cerco di maritarmi. Di dote non vi è nulla.~~Ai miei 458 4, 7 | Se han da servir per dote, è ben li abbiate insieme.~~~~~~ 459 5, 9 | Lascia un grosso legato per dote alla germana,~~Oltre quel 460 5, 11 | ciascuno agl'interessi sui.~~La dote ed il legato non fanno una 461 5, 12 | prenderà,~~E gli darà di dote quel poco che averà. (a 462 5, 13 | risoluzione.~~Io le darò la dote, che al stato suo conviene.~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
463 1, 1 | si firmi anch'egli per la dote.~~Sottoscriva lo sposo a 464 1, 2 | un anno per causa della dote.~~Se questa fosse pronta, 465 1, 2 | ROB.~~~~Signor, circa la dote, per me è la stessa cosa...~~~~~~ 466 1, 2 | FER.~~~~Le do la stessa dote, che voi portata avete.~~~~~~ 467 1, 2 | spicciamo.~~Voi ci portaste in dote diecimila ducati;~~Questi 468 1, 2 | FER.~~~~Sarà la vostra dote sui beni miei fondata.~~~~~~ 469 1, 2 | foglio.~~Prendasi per la dote un anno di respiro,~~E intanto 470 1, 2 | voi, signor Ferrante: la dote promettete,~~Ed il signor 471 2, 5 | concedeva,~~Una discreta dote ancor mi prometteva.~~~~~~ 472 2, 6 | affetto,~~Qualche poco di dote ad ambidue prometto.~~~~~~ 473 2, 6 | indovinata.~~Disponi della dote, consento a ogni partito,~~ 474 4, 3 | anno al matrimonio,~~La dote a voi promessa mancando 475 4, 3 | Io posso coi miei beni la dote anticipare,~~E il vostro 476 4, 4 | obbligo a dar io stessa la dote sufficiente.~~Pronti due 477 5, Ult | soscrizione,~~Accorda della dote non sol la promissione;~~ Il tutore Atto, Scena
478 1, 14 | signora?~BEAT. Che so io? A dote, a condizione, a età?~FLOR. 479 1, 15 | Eh, badate a me. Circa la dote? (a Florindo)~ROS. Mia madre 480 1, 15 | avuto dodicimila ducati di dote, non è vero? (a Beatrice)~ 481 1, 15 | fidecommisso. Della mia dote sono padrona io. Sentite, 482 1, 15 | piano a Florindo)~FLOR. La dote, come dicevo, non è il primo 483 1, 17 | quattordicimila ducati di dote). (da sé)~BEAT. Signor Florindo, 484 1, 20 | quattordici mila ducati di dote. Sarebbe la nostra fortuna.~ 485 1, 20 | quattordicimila ducati di dote? Questa è una perfidia, 486 1, 20 | io vorrò maneggiare la dote, e si pentirà di non avermi 487 2, 1 | Quattordicimila ducati di dote non s’hanno a gettar via 488 2, 17 | bella! Per mangiarvi la dote.~ROS. E mia madre?~COR. 489 3, 5 | COR. O di lei, o della dote.~BEAT. Indegno! temerario! Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
490 1, 1 | risorgimento potrebbe essere la sua dote.~CECCO: Signore...~LEONARDO: 491 2, 1 | e gli ottomila scudi di dote nello stato miserabile in 492 2, 5 | avere ottomila scudi di dote.~BERNARDINO: Me ne rallegro, 493 2, 5 | la figlia, e non averà la dote.~BERNARDINO: Eh! un uomo 494 2, 6 | essere, e ottomila scudi di dote potrebbono ristorarmi. Ma 495 3, 2 | fuori gli ottomila scudi di dote.~FULGENZIO: Ditemi, in confidenza, 496 3, 2 | La scritta è fatta. La dote voi l'avete promessa.~FILIPPO: 497 3, 2 | possa essere intaccata la dote.~FILIPPO: Se mi fate veder 498 3, 2 | fate così: assegnate in dote a vostra figliuola i beni 499 3, 2 | perché saranno ipotecati alla dote; e per dirvela schiettamente, 500 3, 5 | maritarvi, voi non avete dote ed io non poteva darvene;


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License