1-500 | 501-670
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 2 | non me n’intendo. (Tenga forte, dica di no). (piano a don L'amante Cabala Atto, Scena
2 1, 1 | marito.~~ ~~~~~~LILLA~~~~Forte chiodo in trave affisso,~~ 3 1, 5 | ella mi voglia ben con amor forte,~~Se mi devo scordar l’altro 4 2, 3 | Fe presto, che xe tardi. (forte ai Giovani)~~Mostrèghe quella 5 2, 3 | Oh questo è troppo! (forte)~~~ ~~~~~FILIB.~~~~(Lasciate 6 2, 3 | Cara, che vi professo; il forte impegno~~Sapete con cui 7 2, 3 | chi è quella maschera. (forte)~~~ ~~~~~CAT.~~~~Patrona, ( L'amante di sé medesimo Atto, Scena
8 Int | nel mio Protagonista una forte passione, o un vizio, o 9 4, 8 | un commissario indegno? (forte)~~~~~~CON.~~~~Dite piano. ( 10 5, 7 | compare, è un articolo forte.~~~~~~CON.~~~~Vadasi da L'amante militare Atto, Scena
11 1, 6 | Siora Rosaura. (la chiama forte nell’orecchio)~PANT. Va 12 1, 7 | quello di don Alonso è più forte del nostro. (parte)~ARL. L'amore artigiano Atto, Scena
13 1, 1 | rabbia! eh ehm. (tossisce forte)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
14 3, 4 | fia.~CEL. (Lo scongiuro è forte. L'impegno è grande. Amo 15 3, Ult | amor più grando, amor più forte, dell'Amor Paterno.~ ~ ~ Gli amanti timidi Atto, Scena
16 3, 6 | ferma per carità. (gridando forte)~ ANS. Che cosa raccogliete?~ 17 3, 8 | Camilla, Camilla! (da sé forte, senza vederla)~ CAM. Signore, Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
18 1, 9 | ha gelosia di Fabrizio). (forte per consolare Lindoro) O 19 3, 15 | precipitarla!~ZEL. (piange forte, e Don Roberto si volta)~ L’apatista Atto, Scena
20 2, 7 | fugace, ma col più saldo e forte,~~Quanto amar si può mai 21 3, 2 | sento, gli piace mangiar forte.~~~~~~CONTE:~~~~Eh, non L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
22 ARC, 1, 1| Signor Fabrizio... (più forte)~~~~~~FABR.~~~~Che! come!~~~~~~ 23 ARC, 1, 1| prende per una mano e lo tien forte)~~~~~~FABR.~~~~Son qua.~~~~~~ 24 ARC, 1, 11| delicata,~~Che non posso sì forte esser toccata.~~~~~~CON.~~~~ 25 ARC, 1, 12| Grazie. Eccì. (stranuta forte)~~Ahi! Eccì.~~Ahi! Eccì. ( 26 ARC, 2, 2| ch'io non posso andarforte.~~ ~~~~~~CON.~~~~Questa 27 ARC, 2, 2| CON.~~~~Questa forte, e quella piano,~~L'una 28 ARC, 2, 2| Camminiam così, così.~~Troppo forte? troppo piano?~~D'incontrar 29 ARC, 2, 3| LIND.~~~~Oibò! correrforte~~Non conviene per certo 30 ARC, 2, 7| LIND.~~~~Ho gridatoforte, che la gola~~Mi si è tutta Aristide Atto, Scena
31 0, 6 | Sentite,~~Ch'egli respira forte.~~~~~~ARIS.~~~~Chi mi toglie L'avaro Atto, Scena
32 1, 5 | Sì, quando una ragion più forte non li faccia temere.~EUG. 33 1, ul | altra scrittura, chiara e forte, sicché, fin ch'io viva, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
34 1, 4 | siate maledetti? (Grida forte.)~ ~ 35 1, 5 | cioccolata? (Alla scena, forte.)~FILIPPO: Ma non gridate.~ 36 2, 8 | Piano a Rosina, urtandola forte.)~ROSINA: (Zitto, malagrazia). ( 37 2, 11 | così non si può giocare. (Forte.)~GIACINTA: Che ha, signora 38 3, 15 | Ferdinando, ha finito? (Forte alla scena.)~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
39 1, 1 | improvviso in una manieraforte e sì elegante, che meglio 40 1, 10 | alle tentazion, e saldo e forte nei onorati impegni della 41 2, 13 | piena la fantasia d’una forte impression verso un oggetto, 42 2, 13 | dall’amor, che xe la più forte, la più violenta passion 43 3, 2 | avrebbe concessa.~Ma, più forte, per causa di questa donazione 44 3, 2 | mi sono riserbato il più forte argomento per abbatter tutte 45 3, 2 | avversario, perché credudo el più forte, ma che, in quanto a mi, Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
46 1, 3 | Puinètta i ghe dise?)~CHE. (forte verso Toffolo e Lucietta) 47 1, 3 | La voléu fenire?~TOF. (forte, imitando quelli che vendono 48 1, 11 | via quel cortelo. ~TON. (forte, con un pistolese) Via che 49 2, 3 | ho la bocca. ~LUC. (Sputa forte). ~TIT. Gran catàro, patròna!~ 50 2, 7 | Cugnà Checca, e ninzoètto. (forte verso la scena) Bisogna 51 2, 14 | LIB. Còssa dixela?~ISI. (forte) Séu sorda?~LIB. Ghe sento 52 2, 14 | LIB. La diga un poco più forte. ~ISI. Eh! che no vòggio 53 3, 10 | pensare?)~LUC. (caricandola forte, che sentano) E ela? Siorla 54 3, 16 | di dentro chiamandola forte) Lucietta, vien drento, 55 3, 20 | Oe, Checca. ~FOR. (chiama forte) Checca, Checca. ~ ~ La bottega del caffè Atto, Scena
56 1, 7 | EUGENIO Caffè. (gridando forte) ~DON MARZIO (Ho inteso, 57 1, 8 | EUGENIO Oh bravo! (chiama forte) Caffè! ~RIDOLFO (ad Eugenio) 58 2, 11 | degnava di meno. (chiama forte) Ridolfo?~ ~ 59 2, 16 | che è quello. (gridando forte) Rapè, rapè vuol essere, 60 2, 16 | vuol essere, rapè.~LEANDRO (forte ancor esso) Signor sì, rapè, 61 2, 18 | dov'è?~DON MARZIO (batte forte alla porta di Lisaura) Animo, 62 2, 20 | mi pentirò mai. ~EUGENIO (forte) Signor don Marzio, evviva Il bugiardo Atto, Scena
63 1, 14 | parti del mondo. (starnuta forte)~COL. Il ciel l'ajuti!~ARL. 64 1, 16 | poi un giovane ben fatto? Forte, prosperoso? Mia figlia Il buon compatriotto Atto, Scena
65 2, 6 | sordo, me farò sentir. (forte)~RID. No, gioia mia, non Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
66 1, 3 | ZAN. (Si mette a ridere forte)~CEC. Cossa gh'ala che la 67 2, 7 | Oe l'abito, in malora. (forte a Lucietta)~CATT. (Curiosa 68 3, 4 | ridente)~RIO. La xe... (forte)~GASP. Zitto, no ve fe sentir.~ 69 3, 6 | se va più via. (si batte forte alla stessa porta, e Tonina 70 3, 7 | BORT. Via, sior Lissandro. (forte)~LISS. Ma se no posso!~ ~ ~ ~ 71 3, 11 | RIO. Sior patron... (forte verso Gasparo, ma da lontano)~ 72 Ult | parlare; Cattina piange forte di consolazione)~ZAN. Sangue Amor contadino Atto, Scena
73 1, 13 | non so ben se disperata o forte)~~Il rimedio a cercar fra La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
74 2, 4 | Tornano a battere più forte, Agapito apre) Oh scusi 75 3, 3 | lo prende)~COST. Bravo. (forte a Leandro)~ROB. Bravissimo. ( 76 3, 3 | Leandro)~ROB. Bravissimo. (forte a Leandro)~PAND. Sì, bravo. ( 77 4, 3 | in casa; la serratura è forte, ha degli ordigni, che senza La buona madre Atto, Scena
78 2, 4 | un relogio de piombo? (forte)~BARB. Siora no; una chiave. ( La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
79 1, 12 | GIAC.~~~~Ella è padrone. (forte)~~~~~~CON.~~~~Più rispetto 80 1, 12 | rispetto alle nobili persone. (forte)~~~~~~GIAC.~~~~Tosto sarà 81 2, 7 | ragione mi sdegno.~~Sono in un forte impegno,~~Mi preme di servir La buona famiglia Atto, Scena
82 Ded | insegnamenti di sì gran Madre, da forte zelo e da vera amore animata. 83 2, 7 | a memoria, né piano, né forte, né in compagnia, né da 84 2, 13 | preme, vi dico. (di dentro, forte)~ANG. (Corre a ritirarsi 85 2, 14 | nostra.~FABR. Ma non diteforte.~RAIM. Lasciatemi sfogare. 86 2, 14 | FABR. Vedete? Voi dicevate forte, ed il servitore sentiva.~ 87 2, 14 | diavolo.~FABR. (Raschia forte, perché Angiola non senta) 88 3, 10 | mangieranno più tardi. (forte)~LIS. (Ho inteso). (da sé)~ La buona moglie Atto, Scena
89 1, 17 | tirar, la me l’ha dito a forte, che tutti ha sentio: No 90 3, 3 | OTT. Gondola (chiama forte)~ ~~~MEN. La servo.~~~~( Il burbero benefico Atto, Scena
91 1, 4 | dirvi una parola? ~Geronte: (forte e con calore) Piccardo, 92 1, 4 | Piccardo? ~Martuccia: (forte ed in collera) Piccardo, 93 1, 10 | vedere Dalancour, chiama più forte) Piccardo?~Dalancour: Signore.~ 94 3, 9 | egli la sposi.~Martuccia: (forte) Che la sposi senza dote?~ 95 3, 9 | liberarsi da loro, e grida forte) Zitto, Zitto, zitto! (chiama) Il cavaliere giocondo Atto, Scena
96 2, 6 | gridan zitto, allor rido più forte.~~Datemi un altro libro, 97 4, 10 | CON.~~~~Lo stomaco più forte dee andare in languidezza.~~~~~~ 98 5, 4 | ALES.~~~~Non gridateforte. Su via, siate bonina.~~~~~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
99 1, 10 | invitto,~~Con questa spada forte,~~Ho donate alla morte tante 100 1, 10 | non lo crede,~~Son sì forte - che la morte~~Ha di me La cameriera brillante Atto, Scena
101 1, 2 | contentala quella signora. Di' forte, ch'io non ci penso.~ARG. 102 1, 2 | ARG. Ma poi, se parlerò forte, mi dirà che stia zitta.~ 103 1, 9 | Tanghero, somaraccio. (forte)~FLOR. Sì, tutto quel che 104 2, 13 | ARG. Siete un bel porco. (forte)~TRACC. Mi non ho sentido.~ 105 3, 10 | in teatro, se no i dis a forte la so intenzion, i la dis Il campiello Atto, Scena
106 2, 1 | è vero, fia? (spazza più forte)~ORSOLA Basta; basta cusì.~ 107 2, 10 | siora mare? Siora mare. (forte)~DONNA PASQUA Chiàmistu?~ 108 3, 5 | GNESE Lucietta. (chiama forte)~LUCIETTA Vegno, vegno. ( 109 3, 5 | PASQUA Dove xèla la sémola? (forte)~LUCIETTA Aspettè. (di dentro)~ 110 3, 7 | TUTTI Oh oh oh oh. (ridendo forte)~FABRIZIO Ad un uomo d'onor 111 3, 7 | TUTTI Ah ah ah. (ridendo forte)~FABRIZIO Tacer non sanno 112 3, 7 | ah ah ah ah ah. (ridendo forte)~FABRIZIO Che siate maledette. ( 113 5, 4 | Gasperina)~Gnese, Gnese. (forte chiamando)~GNESE Chi chiama?~ 114 5, 6 | Catte,~Desmissiève. (batte forte)~ ~ 115 5, 11 | Zorzi! fio mio! (gridando forte sul poggiuolo)~ZORZETTO ( Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
116 CAR, 1, 3| morte.~~Egli era un guerrier forte,~~Amante di tamburi e di 117 CAR, 1, 9| pensiero! (si picchia più forte)~~~~~~DOR.~~~~Vedrò che 118 CAR, 2, 2| apprezza~~Quant’è più salda e forte,~~Ma poi, dopo la morte,~~ 119 CAR, 3, 3| CONT.~~~~Vivo?~~~~~~CAR.~~~~Forte e robusto.~~~~~~CONT.~~~~ La casa nova Atto, Scena
120 3, 3 | so sorela?~Cristofolo: (forte, con isdegno) Gnanca de La cascina Atto, Scena
121 1, 2 | piano alla Lena)~~(Pippo, se forte stai,~~La Lena sarà tua, 122 1, 6 | amor, la grazia ed il più forte impegno.~~~~~~CON.~~~~Giove, La castalda Atto, Scena
123 1, 7 | e buone ossa, e buono e forte temperamento.~COR. Sì, caro Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
124 SPI, 2, 3| recaste al cuor penaforte,~~Ne pagherete il fio col 125 SPI, 2, 4| deggio sotto di un uom più forte,~~La cruda un fier rimorso 126 SPI, 3, 3| avvinta dal sacro nodo e forte,~~Fida sarò al secondo, 127 SPI, 4, 3| tema di me più franco e forte?~~Di lungo v'ingannate. 128 SPI, 4, 3| bravo, non basta il dir, son forte;~~Si va sempre, battendosi, 129 SPI, 4, 9| donne san vincere anche il forte.~~~ ~  ~ ~ ~ Il conte Chicchera Atto, Scena
130 1, 14 | a me ritornato,~~Qualche forte ragion vi avrà guidato.~~~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
131 Ded | Serenissima Dominante, il più forte, il più veemente è quello 132 Pre | me un Forestiere, e dice forte: Signori, una nuova: a Bologna 133 1, 1 | ciuco di prima classe. (forte a Beatrice, poi parte)~ ~ ~ ~ 134 1, 18 | tratti cussì.~ROS. (Piange forte)~PANT. Tiò su quella piavola.~ 135 2, 3 | Sarà lo scroccone). (da sé, forte)~BEAT. Che dici?~COR. Niente, 136 2, 3 | Parmi però, che senza un forte motivo non avesse dovuto 137 2, 8 | Come?~OTT. Niente. (ridendo forte)~LEL. Signor Ottavio, voi La conversazione Atto, Scena
138 2, 4 | dal vino oppresso,~~Ed io forte restai qual sono adesso. ( 139 2, 4 | ho tanta sete.~~Ma son forte, lo vedete:~~Quattro salti Un curioso accidente Atto, Scena
140 2, 3 | Costanza)~GIANN. (Tossisce forte)~COTT. (Sono imbarazzatissimo).~ 141 2, 3 | di bocca un sì, ti amo? (forte, che tutti sentono)~GIANN. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
142 2, 2 | passatempi, e qua la più forte batteria de' regali. Batti La dama prudente Atto, Scena
143 1, 1 | e mi son messo a ridere forte forte. La padrona mi ha 144 1, 1 | son messo a ridere forte forte. La padrona mi ha sentito, 145 1, 5 | mano) Oh, a rivederci. (forte)~EUL. A pranzo venite presto: 146 2, 19 | Chi vince? Chi perde? (forte all’altro tavolino)~EUL. 147 2, 19 | ROB. Che c’è? Che c’è? (forte all’altro tavolino)~EUL. 148 3, 11 | onesta, ma sì necessaria e forte, che senza un tale colloquio La diavolessa Atto, Scena
149 1, 16 | DOR.~~~~Palermo. (forte che Giannino senta)~~~~~~ 150 1, 16 | vero, io son palermitano. (forte)~~~~~~DOR.~~~~(Diavolo!)~~~~~~ 151 1, 16 | Poppone)~~Non è vero, marito? (forte a Giannino)~~~~~~GIANN.~~~~ La donna di garbo Atto, Scena
152 Pre | mio lavoro.~Ben con più forte impegno e maggiore soddisfazione La donna di governo Atto, Scena
153 1, 2 | vecchio eccolo qui. (più forte)~FAB.~Valentina. (più forte)~ 154 1, 2 | forte)~FAB.~Valentina. (più forte)~VAL.~Mi chiama sessanta 155 2, 7 | sostener capace ogni più forte impegno.~GIU.~Arriverete 156 4, 3 | signor Ippolito... (un poco forte)~IPP.~Non facciamo rumore. ( Lo scozzese Atto, Scena
157 3, 9 | PROP. Che sproposito! (forte)~GIU. (Voltandosi, e vedendo La donna sola Atto, Scena
158 1, 5 | accelera, io vo di lui men forte.~~Ma può inciampar chi corre; 159 3, 6 | se volete esser robusto e forte.~~So anch'io che avete in 160 3, 7 | PIP.~~~~Da bevere. (forte)~~~~~~FIL.~~~~Un po' presto 161 4, 7 | Eccomi pronto e lesto. (forte e ridendo)~~~~~~BER.~~~~ 162 4, 8 | Signora, mi stringeteforte i panni addosso,~~Che forza 163 5, 8 | medio~~~~~~ISI.~~~~(Ride forte)~~~~~~BER.~~~~Bravo, don Le donne di buon umore Atto, Scena
164 1, 13 | volentieri. Caffè. (chiamando forte)~NIC. (Di dentro) La servo.~ 165 1, 14 | andiamo via. (a Dorotea, forte)~DOROT. Or ora, aspettate 166 2, 4 | li conoscete? (non molto forte)~LUCA Che? (non intendendo)~ 167 2, 4 | MAR. Non li conoscete? (più forte)~LUCA Non li conosco. (ponendosi 168 2, 4 | LEON. Vi domando scusa. (forte assai)~LUCA Cosa è questo 169 2, 4 | Cosa è questo strillar così forte? Sono qualche sordo? Mariuccia. ( 170 2, 4 | Mariuccia.~MAR. Signore. (più forte assai)~LUCA Chi li ha fatti 171 2, 4 | LUCA Chi?~MAR. La vecchia. (forte)~LUCA Come?~MAR. La vecchia. ( 172 2, 4 | Come?~MAR. La vecchia. (più forte) Che ti venga la rabbia, 173 2, 7 | FELIC. Sarà stato il gatto. (forte assai)~LUCA Il gatto? Che 174 3, 11 | Come sopra)~LUCA Parlatemi forte nell'orecchia.~CAV. (Come 175 3, 11 | CAV. (Come sopra)~LUCA Dite forte.~CAV. (Mostra di gridare, 176 3, 11 | Toffolo, Bernardino. (chiama forte)~CAV. (Fa cenno esser egli 177 3, 12 | Dov'è andato?...~MAR. Chi? (forte)~LUCA Quel cameriere, quel 178 3, 12 | Non c'è stato nessuno. (forte)~LUCA (Ora ci sento, e allora 179 3, 12 | era qui?~MAR. Che tavola? (forte)~LUCA La tavola apparecchiata.~ 180 3, 12 | dormito, avete sognato. (forte)~LUCA Sognato! E la scottatura 181 3, 12 | candela?~MAR. Un sogno. (forte)~LUCA Un sogno! Anche questo 182 3, 12 | sarete venuto dormendo. (forte)~LUCA Dormendo! Si danno 183 3, 14 | leggere questa carta). (forte)~LUCA Veh, veh! Questo mi 184 3, 14 | Favorisca leggere questa carta. (forte)~LUCAsordo; vediamo 185 3, 14 | Son qui, cosa mi comanda? (forte)~LUCA Fammi un piacere, 186 3, 14 | potete andare a dormire. (forte)~LUCA Perché non va a dormire 187 3, 14 | vostra figlia, e poi son forte, sana e robusta, e non ho 188 3, 14 | detto?~MAR. Non ho capito. (forte)~LUCA Uh, sorda!~FELIC. ( 189 3, Ult | Il diavolo che vi porti. (forte)~LUCA Che ti strascini.~ 190 3, Ult | moglie la signora Silvestra. (forte)~LUCA Mia sorella si vuol Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
191 VEN, 3, 4| provveduto~~Una spadaforte~~Che fa tremar la morte.~~ 192 VEN, 3, 5| ROCC.~~~~(Ehi, state forte). (ad Eleonora)~~~ ~~~~~ 193 VEN, 3, 5| avanzato.~~~ ~~~~~ROCC.~~~~(Forte, ch'egli vi tenta).~~~ ~~~~~ 194 VEN, 3, 5| rispetto mio.~~~ ~~~~~ROCC.~~~~(Forte, non l'accettate, son qua La donna vendicativa Atto, Scena
195 Ded | contratti; ma l'E. V. di sano e forte temperamento, vivendo dalle 196 1, 12 | alterato)~COR. Via. (forte ad Ottavio)~OTT. (Mi crepa 197 2, 4 | paura...~OTT. Nipote mia... (forte, con rabbia)~BEAT. Zitto, Le donne curiose Atto, Scena
198 2, 18 | da sé)~PANT. Amicizia. (forte verso Corallina)~COR. (Che Le donne gelose Atto, Scena
199 2, 33 | dietro e le maschere ridono forte, gridando tutte:) Siora I due gemelli veneziani Atto, Scena
200 1, 15 | el me vol mazzar. (grida forte)~LEL. Ma che! Fingete voi 201 2, 10 | dubita gnente. La staga forte, la me voggia ben, e forsi 202 3, 22 | PANC. Animo.~ZAN. Son qua. Forte come una torre.~PANC. E 203 3, 28 | Per cossa l’aveu mazzà? (forte, che tutti sentono)~PANC. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
204 1, 4 | spogliatevi della seduzione più forte, date a me quell'oro e quell' 205 2, 8 | oh, ecco qui mio marito. (forte, con allegria)~ARL. Mia 206 2, 15 | si comincia a ballare? (forte)~BAR. Non vi è ancora gente 207 2, 15 | invigorisce. (fa il bravo ed il forte) Ahi! (si appoggia e si 208 2, 15 | contrafacendo il Marchese) Coraggio forte, robusto, la bellezza mi 209 2, 16 | canaglie, dove siete? (chiama forte e vengono i due Soldati) 210 3, 2 | facendo strepito, chiamando forte) Zoveni, chioccolata.~GARZ. 211 4, 5 | Mori, ma questi lo tengono forte ed i Soldati minacciano 212 4, 9 | Arlecchino)~ARL. Mia muggier. (forte e con affanno)~CADÌ Come 213 4, 12 | sentimo l'ordine del Bey. (forte alle Guardie)~ ~ ~ ~ 214 4, 13 | prende per mano e parla forte dalla scalinata) Ringrazio 215 4, 17 | nostre donne. Lena. (chiama forte)~MED. Agata. (chiama forte)~ 216 4, 17 | forte)~MED. Agata. (chiama forte)~TOGN. Venite.~MED. Venite L'erede fortunata Atto, Scena
217 2, 11 | il mio cuore.~PANC. State forte; non vi movete. Questa promissione 218 3, 9 | come mai una ragione così forte può essere precipitata da Il feudatario Atto, Scena
219 1, 3 | Marcone)~NAR. Si aspettano... (forte)~MARC. Lo comprerò io. ( 220 1, 3 | Si aspettano oggi. (più forte, e con rabbia) Oh! corpo 221 2, 6 | sbeffano? (le tre donne ridono forte)~BEAT. Che maniera impropria 222 2, 13 | veduta, hanno cantato più forte, e il signor Marchesino Il filosofo di campagna Atto, Scena
223 1, 9 | Adesso, in questo punto,~~Forte, lesto e gagliardo,~~Il La figlia obbediente Atto, Scena
224 1, 10 | briccone. (all’orecchio, ma forte)~ARL. Ho capido.~OTT. Zitto, 225 2, 3 | ma necessaria a un animo forte, che in mezzo alle passioni 226 2, 6 | FLOR. So io quel che farò. (forte)~PANT. Cossa farala patron? ( 227 2, 17 | piano a Rosaura)~PANT. Forte, che senta.~BEAT. In verità La finta ammalata Atto, Scena
228 1, 1 | difensiva. Signor dottore. (forte verso Merlino)~MERL. Che 229 1, 1 | AGAP. Signor dottore. (più forte)~MERL. Che cosa volete?~ 230 1, 1 | AGAP. Signor dottore. (più forte)~TARQ. Non sapete che è 231 1, 1 | sapete che è sordo? Dite forte. (a Merlino)~MERL. Che cosa 232 1, 1 | MERL. Che cosa volete? (forte)~AGAP. Sentite questa bella 233 1, 1 | dico che non ci penso. (forte)~AGAP. Ho inteso, ho inteso. 234 1, 2 | signor marchese Asdrubale. (forte)~AGAP. Oh, l’illustrissimo 235 1, 2 | medico? Dite un poco più forte.~FABR. Sì signore, la prega 236 1, 2 | mandargli questo medico. (forte)~AGAP. Ecco , prendete 237 1, 4 | Nessuno ha domandato di me? (forte)~AGAP. Signor no, nessuno.~ 238 1, 4 | veduto il signor Pantalone? (forte)~AGAP. Ah, il signor Pantalone 239 1, 4 | acqua del vostro pozzo. (forte e vicino)~AGAP. Perché una 240 1, 4 | altri inutili medicamenti. (forte)~AGAP. Ma se le do l’acqua, 241 1, 4 | pregiudizi e le sue malinconie. (forte)~AGAP. Andate , che siete 242 1, 4 | lasciate a me fare il mio. (forte)~AGAP. Se medicate coll’ 243 1, 4 | beneficar lo speziale. (forte)~AGAP. Sì, voi ordinate 244 1, 7 | PANT. Digo se vu stè ben. (forte)~AGAP. Io sto bene, se sono 245 1, 7 | nissun ghe trova remedio. (forte)~AGAP. Non faremo nulla.~ 246 1, 7 | nulla.~PANT. No? mo perché? (forte)~AGAP. Con queste ricette 247 1, 7 | mettè in agitazion. (più forte)~AGAP. Io vi parlo da amico. 248 1, 7 | obbligà, bisognerà muarlo. (forte)~AGAP. Volete che io vi 249 1, 7 | poderavio far a poderlo aver? (forte)~AGAP. Poco può stare a 250 1, 7 | qui.~PANT. Vienlo qua? (forte)~AGAP. Oh, qui praticano 251 1, 8 | conoscerò io. Signor Agapito: (forte) i medici non conoscono 252 1, 8 | Agapito) Il dottor Onesti? (forte)~AGAP. Sì, il dottor dell’ 253 1, 9 | novità. Avete de’ cordiali? (forte)~AGAP. Oh, signor sì.~BUON. 254 1, 9 | Che?~BUON. Avete perle? (forte)~AGAP. Perle? per che farne?~ 255 1, 9 | macinare ne’ cordiali. (forte)~AGAP. Signor sì, ho delle 256 1, 9 | Come?~BUON. D’ipocofosi. (forte)~AGAP. Che cosa vuol dire?~ 257 1, 9 | dire?~BUON. Di sordità. (forte)~AGAP. Io sordo? Non è vero.~ 258 1, 9 | avete offeso il timpano. (forte, e parte)~AGAP. E voi m’ 259 2, 2 | MERL. No, no, vi dico. (forte)~AGAP. Via, via, non gridate, 260 2, 2 | Tarquinio)~TARQ. Signor no. (forte)~AGAP. Povera gente! Non 261 2, 3 | PANT. Sior Agapito. (forte)~AGAP. Padron mio.~PANT. 262 2, 3 | visto el dottor Bonatesta? (forte)~AGAP. Signor no; l’aspetto 263 2, 3 | PANT. Mia fia sta pezo. (forte)~AGAP. Volete farla guarire?~ 264 2, 3 | poveretto mi!) Magari. (forte)~AGAP. Datele la china.~ 265 2, 3 | china farala ben a mia fia? (forte)~AGAP. Farà benissimo.~PANT. 266 2, 3 | de’ Tartari colla china? (forte)~AGAP. Avete letto i foglietti?~ 267 2, 3 | Aveu inteso del consulto? (forte ad Agapito)~AGAP. Che consulto?~ 268 2, 3 | far consulto per mia fia. (forte)~AGAP. Datele la china.~ 269 2, 3 | Vorria che i fusse tre. (forte)~AGAP. Verrò io, verrò io.~ 270 2, 11 | convien dire, che la stessa forte immaginazione accrescendo 271 3, 5 | dice?~PANT. La reverisso. (forte)~AGAP. Oh, obbligato. Sta 272 3, 5 | PANT. Ve ne rallegrè? (forte)~AGAP. Sì signore, ho gusto 273 3, 5 | sta malissimo, malissimo. (forte)~AGAP. Ah, ho inteso; me 274 3, 5 | fatto?~PANT. I l’ha fatto. (forte)~AGAP. Che cosa hanno concluso?~ 275 3, 5 | PANT. Gnente, gnente. (forte assai)~AGAP. Non dite tanto 276 3, 5 | assai)~AGAP. Non dite tanto forte, che mi offendete l’orecchio.~ 277 3, 5 | PANT. Mo se sordo. (forte)~AGAP. Io sordo? Mi maraviglio 278 3, 5 | Ghe sentìu? (un poco più forte)~AGAP. Come?~PANT. Ghe sentìu? ( 279 3, 5 | PANT. Ghe sentìu? (assai forte)~AGAP. Sì, ci sento, ci 280 3, 5 | concluso niente?~PANT. Gnente. (forte)~AGAP. Ma piano, che ci 281 3, 5 | PANT. No so gnanca mi. (forte)~AGAP. Ho inteso: volete 282 3, 5 | PANT. Ho dito perché no? (forte)~AGAP. Sì, v’ho capito. 283 3, 5 | La china no ghe passa. (forte)~AGAP. Bene; l’aiuteremo 284 3, 5 | poco de cremor de tartaro. (forte)~AGAP. No, col cremor di 285 3, 5 | panegirico?~PANT. Un spargirico. (forte assai)~AGAP. Un spargirico? 286 3, 5 | PANT. L’è un omo grando. (forte)~AGAP. Come si chiama?~PANT. 287 3, 5 | trenta scudi. Avete inteso? (forte)~PANT. Ho capìo.~AGAP. Io 288 3, 5 | zecchini. Avete capito? (forte)~PANT. Sior sì, ho capìo. ( 289 3, 5 | PANT. Sior sì, ho capìo. (forte)~AGAP. Ma non gridate290 3, 5 | AGAP. Ma non gridateforte.~PANT. Criè anca vu. (forte)~ 291 3, 5 | forte.~PANT. Criè anca vu. (forte)~AGAP. Lo fo per farmi sentire.~ 292 3, 6 | spirito?~PANT. No me intendè? (forte)~AGAP. Sì, v’intendo.~PANT. 293 3, 6 | Mia fia xe in accidente. (forte)~AGAP. Accidente?~PANT. 294 3, 6 | PANT. Mia fia gh’ha mal. (forte)~AGAP. China, china.~PANT. 295 3, 8 | Agapito, sior Agapito. (forte)~AGAP. Ih, ih! Siete spiritato? 296 3, 8 | Mia fia xe in accidente. (forte)~AGAP. Ho inteso.~PANT. 297 3, 8 | PANT. No la puol revegnir. (forte)~AGAP. Ho inteso.~PANT. 298 3, 8 | Aiutèla, me raccomando a vu. (forte)~AGAP. Se potesse prender 299 3, 8 | Caro vu, me raccomando. (forte)~AGAP. Presto, presto, non 300 3, 8 | non ha polso.~PANT. Come? (forte)~AGAP. Siete sordo? Non 301 3, 8 | PANT. Cossa vuol dir? (forte)~AGAP. Il sangue non circola.~ 302 3, 8 | PANT. Sangue, sangue. (forte)~AGAP. Oibò! Lasciate fare 303 3, 8 | PANT. Cossa andeu a tor? (forte)~AGAP. Le voglio mettere 304 3, 8 | PANT. Cossa diavolo diseu? (forte)~AGAP. So quel che dico. 305 3, 8 | Presto donca, presto. (forte)~AGAP. Subito, subito. ( 306 3, 16 | cossa ghaveu per mia fia? (forte)~AGAP. La pasta per i vescicanti.~ 307 3, 17 | Lelio)~LEL. Siete sordo? (forte)~AGAP. Sordo un corno.~LEL. 308 3, 18 | farete più lo speziale. (forte)~AGAP. Non farò più lo speziale?~ 309 3, 18 | Anderè via de sto paese. (forte)~ONES. Chiuderete la spezieria. ( 310 3, 18 | Chiuderete la spezieria. (forte)~AGAP. Ho piacere; i medici Il frappatore Atto, Scena
311 1, 1 | Assicuratevi che non è senza un forte motivo la mia tristezza; Il giuocatore Atto, Scena
312 3, 15 | al caso, ed io son qui, forte e lesto come un paladino.~ Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
313 1, 2 | soddisfar.~~~~~~BETT.~~~~Sta forte in cervello.~~~~~~BUL.~~~~ 314 2, 2 | gh'ò el remo in man, sto forte e saldo;~~E senza mai staccarme La guerra Atto, Scena
315 Ded | Fortezza Inglese chiamata il Forte della Necessità, dove è 316 Ded | tanti altri al comando del Forte Jacque-quartier. importantissima 317 Ded | Noi siamo di ritorno dal Forte Jacque-quartier, del quale 318 Ded | Italiano, Governatore di detto Forte per i Francesi, l'ha sostenuto 319 Ded | un altro stimolo non meno forte degli altri vi sollecita 320 1, 1 | rendere il mio coraggio men forte, e che il pensier del pericolo 321 2, 4 | venire la rabbia. (piangendo forte)~CON. Orsú, per un zecchino Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
322 3, 5 | COLL.~~~~(Costui è troppo forte;~~Trovisi un'invenzione~~ 323 3, 6 | scappata.~~Costui ch'eraforte,~~È divenuto tosto pusillanimo;~~ La donna di testa debole Atto, Scena
324 0, pre | quanto siete poderoso e forte nelle occasioni di guerra, 325 0, pre | Un altro motivo, non meno forte di questo, mi move a scrivere 326 1, 1 | capire). (da sé)~VIO. (Legge forte) Perciocché ella è voce 327 1, 3 | camminando, si mette a ridere forte)~VIO. Elà, perché ridi?~ 328 3, 5 | Violante la sentenza, legge forte) Nos, et in causa vertenti 329 3, 11 | tremare. Ho uno spirito forte nientemeno di Bradamante, Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
330 1, 11 | oh che matto! (ridendo forte)~DOMENICA Oh! via via, me 331 2, 3 | fazza, compare Anzoleto. (forte ad Anzoletto)~ANZOLETTO 332 3, 11 | MOMOLO Dème da bever. (forte ai servitori)~BASTIAN Compare, 333 3, 11 | MOMOLO Dème da bever. (forte ai servitori)~POLONIA Oe, L'impostore Atto, Scena
334 1, 5 | infrascritte... (ripete forte quelle parole scrivendole)~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
335 2, 2 | vuole. Mi preme tenerlo forte e costante dal mio partito, 336 2, 19 | oh, suo padre! (ridendo forte). ~PANTALONE Siora sì, ghe Il festino Atto, Scena
337 3, 8 | crepar di ridere. (ridendo forte.)~~~~~~MAR.~~~~Vi assicuro 338 3, 8 | assicuro è bellissimo. (ridendo forte.)~~~~~~BA.~~~~(S'alza, prende 339 3, 8 | MAR.~~~~Non dite forte.~~~~~~BAR.~~~~Non san di 340 5, 9 | lui mi scordo con il più forte impegno;~~Se torna in casa Il filosofo inglese Atto, Scena
341 0, aut | si appoggiava all'azione forte del mio Filosofo verso la 342 0, aut | conosceva i cuori umani, e il forte e il debole delle passioni; 343 1, 10 | ROSA~~~~Chi picchia così forte?~~~~~~GIO.~~~~Son io, bella 344 2, 6 | portate a noi? (gridando forte.)~~Con vostra buona grazia, 345 3, 16 | aggrada, questo parlarforte~~Di amor, donde proviene? 346 3, 17 | paese. (scrivendo pronunzia forte quello che scrive.)~~~~~~ 347 3, 17 | fra le passioni l'animo forte, invitto.~~Ai colpi di fortuna 348 4, 4 | maraviglia.~~Lo stil conciso e forte a Sachespir somiglia.~~Egli 349 4, 14 | M.SA.~~~~(Parlassero più forte!) (ascolta con attenzione 350 5, 11 | nata inglese, son di alma forte e ardita.~~So la via di 351 5, 20 | per voi, anima invitta e forte?~~~~~~JAC.~~~~Basta non 352 5, 20 | esser vostra preso ho il più forte impegno;~~Milord, or ch' 353 5, 21 | de' miei nemici era il più forte impegno.~~L'arte di rovinare Il finto principe Opera, Atto, Scena
354 FIN, 1, 5| Pien d'ardir, costante e forte,~~Non pavento alcun cimento;~~ 355 FIN, 1, 8| toglie da un duolcrudo e forte?~~~~~~CRO.~~~~(Vuò veder 356 FIN, 2, 9| Grida il marito?~~E noi più forte.~~Alza il bastone?~~Ma non 357 FIN, 2, 11| braccio di lei del mio è più forte). (parte)~~~~~~DOR.~~~~Codardo, 358 FIN, 2, 12| femmina alfin di te più forte~~Per or t'abbia sottratto La gelosia di Lindoro Atto, Scena
359 1, 3 | comoda, non si gradisce.) (forte a Zelinda) Non vi è nessuno.~ 360 1, 4 | mostrarmi. (a Fabrizio un poco forte) Come, un uomo d'affari 361 2, 8 | potete esser sicuro che una forte ragione m'obbliga a non 362 2, 9 | resistenza un po' troppo forte...~FAB. (a Don Roberto con Il geloso avaro Atto, Scena
363 1, 4 | naturale è così di parlar forte; per altro ho per voi tutta 364 3, 18 | me volè ammazzar. (grida forte)~GIS. Convien rendere il Le femmine puntigliose Atto, Scena
365 2, 1 | Pantalone - Questa xe la più forte rason de tutte. Per far 366 2, 9 | Ma la carrozza la va a forte. La sarà lontana...~Donna 367 3, 13 | astringete a farlo con un forte scongiuro, e la signora Filosofia e amore Atto, Scena
368 1, 4 | Voi dovete rimediar. (forte)~~(Non mi state a palesar). ( 369 2, 2 | consiglio~~Voi mi fate ardito e forte,~~Né saravvi alcun periglio~~ Gli innamorati Atto, Scena
370 2, 13 | partire) ~FUL. Buon viaggio. (forte)~EUG. Felice ritorno (si Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
371 2, 3 | il nostro ragionamento. (forte, acciò Lindoro senta, e 372 2, 13 | il cuore mi dice di no. (forte, per distrazione)~FLAM. 373 2, 17 | soffrire m'ha reso oramai forte e costante con gli assalti 374 3, 8 | Lindoro, facendoli camminar forte e con allegria) Venite qui, 375 3, 8 | Tognina, ma ella lo tiene forte)~COST. Vi ringrazio del L'ippocondriaco Parte, Scena
376 1, 2 | sentite?~~Io vi chiamaiforte,~~Che quasi in petto mi 377 2, 2 | avvelenar.~~~~~~MEL.~~~~Forte ragione~~Violentata l'avrà.~~~~~~ L'isola disabitata Atto, Scena
378 2, 4 | ROB.~~~~No, col più forte impegno~~Mi dichiaro per 379 2, 16 | Caccomiri napatà. (tutti forte)~~Gnascatà - papagà~~Carobella La locandiera Atto, Scena
380 1, 20 | marito...~DEJANIRA: (ride forte).~MIRANDOLINA: Perché ride, 381 2, 6 | e ditegli per parte mia, forte, che tutti sentano, che 382 3, 4 | ferro è caldo, portatelo. (Forte verso la scena.)~CAVALIERE: 383 3, 4 | MIRANDOLINA: Ah, ah, ah. (Ride forte, e stira.)~CAVALIERE: Ridete?~ 384 3, 4 | Fabrizio, il ferro. (Chiamando forte, con caricatura.)~CAVALIERE: 385 3, 4 | MIRANDOLINA: Fabrizio! (Chiama forte, come sopra.)~ ~ 386 3, 6 | MIRANDOLINA: Ah, ah, ah. (Ride forte.)~CAVALIERE: Ridete?~MIRANDOLINA: 387 3, 15 | FABRIZIO: Chi è che picchia? (Forte verso la porta.)~CAVALIERE: La madre amorosa Atto, Scena
388 0, pre | costituiscono il buon cittadino, il forte sostenitor delle Leggi, 389 2, 1 | farlo.~AUR. La ragione più forte per voi sia il comando di 390 2, 3 | amore per me fosse cotanto forte, cotanto virtuoso, quanto I malcontenti Atto, Scena
391 2, 12 | per carità.~POLIC. Zitto. (forte, poi cava dalla veste da 392 3, 12 | ripor queste robe. Dica forte, che sentirò ancor io. ( 393 3, 17 | abbandonate. (piangendo forte)~ ~ ~ La mascherata Opera, Atto, Scena
394 MAS, 3, 7| consorte,~~Amor sincero e forte,~~Che dura nella moglie~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
395 1, 15 | Ehi dell'albergo? (chiama forte)~ROB. Signora, comandate 396 2, 4 | graziosa! oh ammirabile! (forte)~ROSE Vi è qualche novità, 397 2, 4 | Avviso al pubblico. (legge forte)~PAND. (Sentendo l'avviso, Il medico olandese Atto, Scena
398 1, 3 | Ehi, recate due sedie. (forte verso la scena)~~~~~~GUD.~~~~ 399 1, 3 | abituato, reso si è così forte,~~Che adesso ogni momento 400 4, 5 | Signor... (come sopra, ma più forte)~~~~~~BAI.~~~~Giustificatevi.~~~~~~ Il Moliere Atto, Scena
401 2, 12 | indiavolate!)~~~~~~LEAN.~~~~Forte, schiumoso e bianco...~~~~~~ 402 4, 6 | giorno.~~Foresta. (chiamando forte)~~~  ~ ~ ~ Le morbinose Atto, Scena
403 2, 2 | Subito, volentieri. Caffè. (Forte.)~~~~~~NICOLÒ:~~~~Vengo 404 2, 5 | Questo caffè non viene? (Forte.)~~(Il desio di vederla 405 3, 3 | TONINA:~~~~Do amici. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~ 406 3, 3 | Do amici boni. (Più forte.)~~~~~~LUCA:~~~~No i cognosso. 407 3, 3 | Sior Bortolo Lavagna, (Forte.)~~E sior Zanetto Trìgoli.~~~~~~ 408 3, 3 | Ghe domando perdon. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa xe 409 3, 3 | TONINA:~~~~La vecchia. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Chi?~~~~~~ 410 3, 3 | TONINA:~~~~La vecchia. (Più forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Perché?~~~~~~ 411 3, 3 | TONINA:~~~~No so gnente. (Forte.)~~~~~~ZANETTO:~~~~La perdona, 412 3, 4 | MARINETTA:~~~~El gatto xe stà. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~El gatto? 413 4, 11 | gnente.~~Un pochetto più a forte. Sta recchia no ghe sente. ( 414 4, 11 | parte.)~~Cossa dìsela? A forte. Ah, sì sì, l'ho capida.~~ 415 4, 11 | LUCA:~~~~Pàrleme un poco a forte vôi provar se te sento.~~~~~~ 416 4, 11 | caricare.)~~~~~~LUCA:~~~~Più a forte. In te la recchia. Vien 417 4, 11 | granda).~~Cossa distu? Più a forte. Par che ti parli in fià.~~~~~~ 418 5, 3 | quando che siè contento. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~(Vardè, 419 5, 3 | Nozze, nozze avemo da far. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~(Cria, se 420 5, 3 | un maggio sulla testa. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Un maggio 421 5, 3 | fatto, domando perdonanza. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Dov'èlo 422 5, 3 | FELICE:~~~~Via, parlèghe, ma forte, se volè che el ve sento. ( Le nozze Atto, Scena
423 1, 4 | dee dirlo chiaramente e forte~~Di chi vuol, di chi brama 424 1, 5 | che dicesti tu,~~Da te forte potria sperar di più.~~~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
425 Un, 4 | Cecchino. (chiamando più forte) Costui manca sempre al Ircana in Ispaan Atto, Scena
426 1, 8 | puote? ah, non ho il cuorforte).~Sorgete~TAMAS: Sperar 427 2, 1 | armi formi nel centro un forte,~Altri i giardin difendano, 428 2, 1 | anch'essi;~E troveràforte difesa a noi d'intorno,~ 429 2, 2 | sei di Persia o Tartaria. (forte)~VAJASSA: Oh son di più 430 2, 2 | Il tuo nome ti chiede. (forte)~VAJASSA: Vajassa è il nome 431 2, 2 | BULGANZAR: Che sei sorda. (forte)~VAJASSA: Va, pazzo; ho 432 2, 2 | custode al suo servizio. (forte)~VAJASSA: Sì, signor, per 433 2, 3 | BULGANZAR: Hai capito? (forte)~VAJASSA: Ho capito~BULGANZAR: 434 2, 3 | BULGANZAR: Anderà ben così? (forte)~VAJASSA: (Non ho inteso 435 2, 3 | VAJASSA: Parla un poco più forte.~BULGANZAR: Non ci senti? ( 436 2, 3 | BULGANZAR: Non ci senti? (forte)~VAJASSA: Ci sento.~BULGANZAR: 437 2, 5 | siete, il ciel robusta e forte,~E bella, e spiritosa.~VAJASSA: 438 2, 5 | VAJASSA: Dite un poco più forte.~IBRAIMA: È sorda. (a Zama)~ 439 2, 6 | che Bulganzar mi ha detto.~Forte convien parlare se intorno 440 2, 6 | Madre mia, vi saluto. (forte nell’orecchio)~VAJASSA: 441 2, 6 | sentite~Perciò parlaiforte.~VAJASSA: Come? che cosa 442 2, 6 | dite?~LISCA: D'aver parlato forte io vi dicea il perché.~Scusatemi, 443 2, 6 | esserlo). Ci parlerem dappoi. (forte)~VAJASSA: Ci parlerem, v' 444 2, 6 | LISCA: Dico che vi saluto. (forte)~VAJASSA: E sol per salutarmi,~ 445 2, 7 | trattenga. (a Fatima)~VAJASSA: Forte, che non intendo. (A Ircana)~ 446 2, 7 | VAJASSA: Parla un poco più forte. (a Fatima)~Ora con questa 447 2, 9 | ruine.~Sei coraggiosa e forte; ma sei femmina alfine.~ 448 2, 9 | io che in petto più di te forte ha il cuore~Se non vedermi 449 2, 9 | tu sola, donna sublime e forte:~A vincer verrò teco, o 450 3, 4 | temere l'uom valoroso e forte. (ad Alì)~ALÌ: Teco fui 451 3, 5 | IRCANA: Ceda quest'uomforte.~OSMANO: No, tu lo speri 452 3, 12 | mio seno la pretensionforte~Che sol può sradicarla o 453 4, 1 | LISCA: Non vel dissi? (forte)~VAJASSA: Può darsi.~ZAMA: 454 4, 1 | noi la patria e il nome?(forte)~VAJASSA: Eh sì, sì, vi 455 4, 1 | orecchio)~LISCA: Fatima.(forte nella canna)~VAJASSA: Bene: 456 4, 1 | dici?~LISCA: Vi saluto.(forte e parte)~ ~ 457 4, 2 | Che?~FATIMA: Fatima.(più forte)~VAJASSA: Il mio grado si 458 4, 4 | quella son, l'ho detto.(forte)~VAJASSA: Sai ch'io son 459 4, 4 | sdegnata)~IRCANA: Sì, è vero.(forte)~VAJASSA: Dunque meno arroganza.~ 460 4, 7 | VAJASSA: Parla un poco più forte.~IRCANA: Tu, perfida, celasti 461 4, 7 | insana: ~Chi è la mia sposa? (forte)~VAJASSA: È Fatima. È Alì 462 4, 7 | ti ha detto? (a Vajassa, forte)~VAJASSA: Le schiave me 463 4, 8 | ragunarsi qui.~VAJASSA: Dite forte.~ALÌ: Le schiave. (forte)~ 464 4, 8 | forte.~ALÌ: Le schiave. (forte)~VAJASSA: Subito, signor 465 4, 11 | ad onta d'uom valoroso e forte,~Condannano le leggi lo 466 5, 9 | e cento la disprezzai da forte;~Ma l'onor mio perduto vidi 467 5, 9 | l'erede.~E l'amor tuo sì forte, ch'io lodo e benedico,~ Ircana in Julfa Atto, Scena
468 1, 1 | sul mattino pizzica troppo forte.~Per me poco mi cale, che 469 1, 1 | sul mattino pizzica troppo forte.~Per me poco mi cale, che 470 1, 5 | seno mio almaschietta e forte,~Che pria della menzogna, 471 1, 5 | armato di ferro il braccio forte,~Primo al suo destinava, 472 2, 5 | i viventi dell'anima più forte.~Solo non sei che pianga, 473 3, 12 | non vorrei, vedendoviforte appassionato,~Trovarvi al 474 5, 5 | avrebbe se la mia destra è forte.~KISKIA Amica, io, lo sapete, Pamela maritata Atto, Scena
475 1, 6 | destrezza.~BONF. Rispondetemi. (forte)~ERN. Io che ho viaggiato...~ 476 1, 6 | BONF. Rispondetemi. (più forte, con caldo)~ERN. A che cosa 477 1, 7 | non si prendono senza una forte ragione. Milord è cavaliere, 478 1, 8 | BONF. Avete voi qualche forte ragione per farmi dubitare Pamela nubile Atto, Scena
479 1, 6 | dammi la mano.~PAM. (chiama forte) Madama Jevre?~BON. Chetati.~ 480 2, 2 | stamane teneste meco il forte ragionamento.~BON. Caro 481 2, 7 | giorni...~BON. (chiama più forte) Jevre.~ ~ ~ Il padre per amore Atto, Scena
482 3, 4 | Duca, ciò sarà vero? (forte)~~~~~~LUI.~~~~Il dubitarne 483 4, 1 | per vendetta, son nel più forte impegno.~~Quando ogn'arte 484 5, 14 | dubito che vi sia~~Qualche forte motivo). (da sé)~~~~~~PAS.~~~~( I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
485 0, ded | insultarmi, trovandomi da sì forte scudo difeso. Chi è che 486 1, 9 | Chi è? Chi è? (gridando forte)~Arlecchino - No la ziga,24 Il poeta fanatico Atto, Scena
487 Ded | verità di caratteri, maneggio forte delle passioni, arte nella 488 1, 10 | BRIGH. L’ottava l’è el mio forte anca de mi.~TON. La compatirà.~ 489 2, 13 | de nu:~L’una e l’altra xe forte in verità.~Se spirito ghComponimenti poetici Parte
490 Giov | esser impara~Bensì subito forte allor che saggio.~ ~ ~ 491 Giov | fratelli, ~Che piangerti lontan forte s’udio.~Que’ saggi pellegrin, 492 Quar | nobili sarà lo scudo più forte, che difenderalla dalle 493 Quar | dolente, ~Genuflessa a Gesù, forte piagnea ~Maddalena pentita, 494 Quar | Per amor savio.~3 Per amor forte.~ ~SONETTO~ ~Delle viscere 495 Quar | dosso?~Ben mille crudeltà, forte colosso,~Vanti soffrir per 496 Quar | Se chi giugnere al Ciel forte desia, ~Deve il calle segnar 497 Quar | beati, un si vedea, ~Che più forte splendea.~Lui miro attento, 498 SSac | il delitto. Questo è il forte motivo, per cui sì ratto 499 SSac | di noi dal Demonio, colla forte suggestion dell’attacco.~ ~ 500 SSac | stesso; onde non ama~Dio, chi forte nel cor seguir non brama ~


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License