L'amante di sé medesimo
  Atto, Scena
1 Ded | invogliava di conoscerlo, di inchinarmi ad Esso, di offerirgli la Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
2 3, 6 | LEL. Anch’io ho l’onore d’inchinarmi.~DOTT. Viva la signora marchesina, Il feudatario Atto, Scena
3 2, 3| avete?~GHI. Ghitta, per inchinarmi a' cenni di Vostra Eccellenza.~ Ircana in Ispaan Atto, Scena
4 0, ded | l’onore la prima volta di inchinarmi all'E.V. conobbi da me medesimo Ircana in Julfa Atto, Scena
5 0, ded | di sì gran Dama; ma per inchinarmi ad Essa soltanto, e mettermi Torquato Tasso Atto, Scena
6 0, pre | nell'atto di profondamente inchinarmi.~Di V.E.~ ~Umiliss. Dev.
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License