1-500 | 501-623
                  grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 Per | CONTE DELL'ISOLA.~Don MAURO zio di donna Bianca.~Il signor 2 1, 5 | maniera~~Guadagnò di mio zio la confidenza intiera.~~ 3 1, 5 | Zitto, che vien mio zio.~~~~~~ALB.~~~~Gh'ho voggia 4 1, 6 | BIA.~~~~Serva sua, signor zio.~~~~~~MAU.~~~~Pensava... 5 1, 6 | BIA.~~~~E per me, signor zio, ci penserete poi?~~~~~~ 6 3, 7 | seccatore venir di vostro zio.~~A me, grazie alla sorte, 7 5, 1 | di questo discorrere allo zio.~~~~~~ALB.~~~~Vedeu? Per 8 5, 6 | amico sposa vi chiede al zio.~~~~~~BIA.~~~~Come, signor? 9 5, 7 | bonissime. Xe contento el sior zio.~~~~~~CON.~~~~Oh Alberto 10 5, 8 | Don Mauro, che col nome di zio chiamar m'è dato.~~All'amor L'amante militare Atto, Scena
11 Ded | grado. Il Serenissimo Doge, zio paterno dell’ E. V., dopo 12 Pre | mai militare: ho avuto un Zio paterno, che morì Colonnello 13 1, 11 | fidate, perché io sia vostro zio. Chi serve il Sovrano, dee 14 2, 8 | abusate dell’amore di vostro zio.~ALON. Un capitano che zio 15 2, 8 | zio.~ALON. Un capitano che zio non mi fosse, non cercherebbe 16 3, 16 | Sancio, mio amorosissimo zio e capitano. Uditemi con 17 3, 16 | congedo, non temete che vostro zio possa formare ostacolo alla 18 3, 16 | ALON. Deh, amorosissimo zio, non trascurate di parlare 19 3, 16 | abbraccio.~ALON. Deh signore zio, risparmiate la pena a chi 20 3, 20 | ALON. Pazienza.~GEN. Vostro zio piange la vostra perdita.~ L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
21 2, 2 | crepasse~~Quell'avido mio zio, che inutilmente~~Un tesoro 22 3, 1 | mie pazzie~~Spaventato mio zio, sordido avaro,~~Se n'è 23 3, 2 | la morte~~Del ricchissimo zio, ricco è tornato.~~Sarà L'amore paterno Atto, Scena
24 1, 3 | fratello del signor Pantalone e zio di queste povere figlie, Gli amanti timidi Atto, Scena
25 1, 2 | doveva esserci andato. Mio zio è moribondo; ed oltre all' 26 1, 2 | domandargliela? Tu conosci mio zio; sai qual sia la sua delicatezza: 27 1, 2 | accorderebbe senza essere da mio zio prevenuto.~ ARL. E ben! 28 1, 2 | la ghe lo scriva al sior zio.~ ROB. Sciocco! Adesso ch' 29 1, 13 | spero che otterrà da suo zio la permissione di rivenire, 30 2, 8 | casa. Andiamo a Roma. Mio zio mi aspetta. Desidero trovarlo 31 3, 6 | ogni cosa, e che se suo zio è contento...~ ARL. Vorria 32 3, 9 | nostro patron?~ FED. Il zio del padrone è morto.~ CAM. 33 3, 9 | morto.~ CAM. È morto il zio del signor Roberto? (a Federico)~ 34 3, Ult | La morte del mio povero zio mi rende padron di me stesso, 35 3, Ult | patron.~ ROB. Il povero zio è morto. (ad Arlecchino)~ L’apatista Atto, Scena
36 1, 1 | PAOLINO:~~~~Di vostro zio~~So che dopo due mesi ch' 37 1, 1 | soverchio orgoglio.~~Lo zio, ch'era mortale, pagato 38 1, 1 | stesso, se morto ora è lo zio,~~Perché dolermi tanto, 39 1, 1 | sente.~~Resti in pace lo zio, che fatto ha un sì gran 40 1, 1 | perché?~~~~~~PAOLINO:~~~~Lo zio non vi ha lasciato~~L'obbligo 41 1, 1 | voi fu destinata~~Dallo zio per consorte, da voi non 42 1, 1 | soddisfare io bramo~~Dello zio l'intenzione, ma per dir 43 1, 2 | CAVALIERE:~~~~Dacché morto è lo zio, non li ho veduti ancora.~~ 44 1, 3 | Feudo s'avea curiosità.~~Il zio del Cavaliere, ch'era mio 45 1, 3 | del Cavaliere, ch'era mio zio non meno,~~So che piacer 46 1, 3 | il vincolarmi a lei.~~Del zio dopo la morte non si è parlato 47 1, 4 | sono un uomo ingrato~~Al zio, che a mio dispetto mi vuol 48 1, 4 | Saria una confusione.~~Lo zio col testamento vuole che 49 2, 3 | CAVALIERE:~~~~Saprete, che suo zio...~~~~~~GIACINTO:~~~~Voglio 50 2, 3 | Contessa, il saprete, aveva un zio.~~~~~~GIACINTO:~~~~Lo so. ( 51 2, 3 | Avete da sapere, che il zio col testamento~~Ordinò alla 52 2, 7 | impensatamente manca di vita il zio.~~S'apre il suo testamento, 53 4, 10 | FABRIZIO:~~~~Voglio che dello zio s'adempia il testamento.~~~~~~ 54 5, 4 | CAVALIERE:~~~~Un zio generoso amando i suoi nipoti,~~ 55 5, 4 | render comune il danno;~~Il zio non ha creduto di rendersi Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
56 3, 15 | per avvisarvi che vostro zio Bernardino per un male di L'avvocato veneziano Atto, Scena
57 1, 3 | bravo avvocato bolognese suo zio, che è venuto apposta da 58 1, 6 | ROS. Torni presto, signor zio.~DOTT. Sì, tornerò presto; 59 1, 7 | Eh! signora Beatrice, mio zio spera molto, ma io spero 60 1, 7 | deve anco sperare. Vostro zio sa quel che dice: è un uomo 61 1, 7 | garbo.~ROS. Sì, è vero, mio zio sa qualche cosa, ma non 62 1, 7 | ROS. Sì, il mio signor zio mi ha fatto questo bel servizio. 63 1, 7 | ROS. Per necessità. Mio zio è l’unica persona ch’io 64 1, 8 | Conte? Il signor Dottore, zio della signora Rosaura, spera 65 1, 8 | parli con rispetto del mio zio.~CON. Faccio umilissima 66 1, 8 | umilissima riverenza al signor zio; ma vi dico che, se baderete 67 1, 10 | che aspetteremo vostro zio.~ROS. Cara amica, sono in 68 2, 18 | a casa.~ROS. Caro signor zio, fatemi il piacere, per 69 2, 18 | Conte, vedrete, signore zio, il miserabile frutto delle 70 3, 2 | alimenti? Mo no ghala el sior zio, che xe fradello del padre, 71 3, 7 | finita. La causa è persa: mio zio, che ha da supplire alle 72 3, 7 | mi vuol più.~BEAT. Vostro zio vorrà condurvi seco a Bologna.~ 73 3, 11 | lor signori.~ROS. Signore zio, da campagna?~DOTT. Signora 74 3, 11 | Signor avvocato, le sarò zio amoroso e servitore obbligato.~ 75 3, 11 | alla presenza del so sior zio, del sior compare, e de La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
76 1, 2 | fazza de ste figure. To zio t'ha mandà qua dalle vallade 77 1, 2 | BRIGH. Sarave meggio, se to zio te volesse agiutar, che Il buon compatriotto Atto, Scena
78 1, 4 | padre, che nella casa di mio zio in Livorno, dove fui, posso 79 1, 7 | che avevasi in casa di mio zio, mi ha fatto conoscere e La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
80 3, 7 | morto un ricco cavalier mio zio,~~E che l'erede universal Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
81 1, 10 | mio cognato.~CLAR. Come zio del contino, lo doveva fare.~ 82 1, 10 | Non è bambino, e poi il zio paterno è il custode legittimo 83 2, 4 | FLOR. M’inchino al signor zio.~OTT. Benvenuto il mio caro 84 2, 4 | umana malizia.~FLOR. Signore zio, voi mi mortificate.~OTT. 85 2, 4 | pensare hanno gli uomini! Mio zio in un quarto d’ora mi ha 86 2, 6 | nipote guasta quella dello zio). (da sé)~ELEON. Mi rallegro 87 2, 7 | obbligante è il conte suo zio.~FLOR. Fortunati posso chiamare 88 2, 7 | ROS. (Ha qualche cosa del zio, ma poco). (a Eleonora)~ 89 2, 7 | Anche a lei piace più il zio del nipote). (da sé; siedono)~ 90 2, 7 | spiritoso e brillante. Sotto un zio di questa sorta non può 91 2, 7 | stessa, chi scegliereste, il zio o il nipote?) (a Eleonora)~ 92 2, 7 | sarebbe più adattato lo zio).~ROS. (Da voi a me non 93 2, 7 | Quello che mi ha chiesto mio zio, preme più a me che a lui.~ 94 2, 7 | libertà col nipote, ma collo zio.~OTT. Sì signora, voi discorretela 95 2, 7 | FLOR. Oh che caro signor zio!~OTT. Testa di legno! Avete 96 2, 7 | parole? Sì! Che caro signor zio! Che caro signor nipote! 97 2, 7 | convenienza). (da sé)~FLOR. Signor zio, potrei restar io a tener 98 2, 12 | gode; vengo a star con mio zio. (parte)~DOTT. Dunque anderò 99 3, 2 | della sposa)~FLOR. Signor zio, noi abbiamo bevuto alla 100 3, 6 | onorerete col titolo di vostro zio.~ROS. Conte Ottavio, non 101 3, 6 | Florindo; e a voi, amorosissimo zio, rendo le più umili grazie, 102 3, 6 | qualche cosa. Dite al signor zio che la nostra casa è in 103 3, 6 | impacciarsi negli affari del zio.~CLAR. Sarebbe bella che 104 3, 6 | CLAR. Sarebbe bella che il zio avesse a dipendere dal nipote.~ Il burbero benefico Atto, Scena
105 1, 1 | Perdonatemi. Egli è lo zio d'Angelica, lo so; mio padre 106 1, 1 | impetuosissimo, quasi al pari di suo zio! ma egli è ben lontano dall' 107 1, 1 | perdere la buona grazia di suo zio; egli è quel solo che possa 108 1, 2 | Quello è certamente vostro zio! Non ve l'aveva io detto?~ 109 1, 8 | sdegno.~Angelica: Mio caro zio, non saprò mai parlarvi 110 1, 8 | dragone.~Angelica: Deh! mio zio, giacché siete così buono...~ 111 1, 8 | Angelica: Uditemi, mio caro zio.~Geronte: (attento al suo 112 1, 10 | estremamente confuso) Mio zio è solo. Se volesse ascoltarmi...~ 113 1, 11 | Dalancour: (con risoluzione) Mio zio!~Geronte: (volgendosi vede 114 1, 12 | bada alle apparenze, mio zio ha ragione di rimproverarmi; 115 1, 12 | inganna sopra di lei, e mio zio, il primo di tutti. Fa d' 116 1, 12 | caro amico, parlate a mio zio in mio favore.~Dorval: Glie 117 1, 12 | avete parlato con vostro zio?~Dalancour: No. Egli non 118 1, 12 | parlerete per Angelica. Mio zio vi stima, vi ama, vi ascolta, 119 1, 13 | Dalancour: È partito mio zio? ~Piccardo: No signore, 120 1, 13 | Signore, io conosco mio zio: fa d'uopo lasciargli il 121 1, 14 | Tu non hai detto a mio zio ciò ch'io t'aveva ordinato.~ 122 1, 15 | Dalancour solo~ ~Ah! mio zio è un uomo dabbene!... Se 123 1, 15 | ingannato io medesimo?... Mio zio, non torna... Ogni momento 124 1, 16 | Dalancour: Parlate voi di mio zio?~Madama: Sì. Ho veduto un 125 1, 16 | sua età, la sua qualità di zio. Se talvolta scherzo sopra 126 1, 16 | facessimo la corte... è nostro zio... Inoltre noi potremmo 127 1, 16 | sempre più imbarazzato) Mio zio v'acconsentirebbe?~Madama: 128 1, 19 | via.~Angelica: Mio caro zio...~Geronte: Vi dico che 129 2, 1 | Abbracciamoci pure, mio caro zio.~ ~ 130 2, 2 | porta di mezzo, vede suo zio, lo ascolta passando, va 131 2, 3 | udito ciò che disse mio zio? Mi ama, mi compiange. Egli 132 2, 3 | Dorval: Mi lusingo che vostro zio in questa occasione...~Dalancour: 133 2, 4 | nell'appartamento di vostro zio, per scrivere; egli me l' 134 2, 5 | imbarazzato) La marita mio zio.~Madama: Ve n'ha egli parlato 135 2, 5 | n'ha egli parlato vostro zio? Vi ha chiesto il vostro 136 2, 5 | signor Dorval; ma vostro zio non vi ha detto nulla?~Dalancour: ( 137 2, 5 | cuore. Ma voi conoscete mio zio: volete che noi l'irritiamo 138 2, 5 | non c'è nulla da dire. Mio zio lo ha scelto, tanto meglio; 139 2, 5 | Se ne incaricherà vostro zio? Sarebbe ciò conveniente, 140 2, 5 | troppo del partito di vostro zio.~Dalancour: Perché?~Madama: 141 2, 5 | Tutto viene da lui; vostro zio è la cagione di tutto.~Dalancour: 142 2, 5 | Dalancour: Eh! no: mio zio non è di cattivo cuore!~ 143 2, 6 | situazione crudele? Suo zio solo... sì... suo zio potrebbe 144 2, 6 | Suo zio solo... sì... suo zio potrebbe rimediarvi... Ma 145 2, 8 | madamigella gode il favore di suo zio, e ch'egli vuole maritarla.~ 146 2, 10 | veduto il vostro signor zio? V'ha egli detto nulla?~ 147 2, 10 | riguardi? ~Dorval: Vostro zio vi vuol bene. ~Angelica: ( 148 2, 10 | modestia) Io dipendo da mio zio.~Dorval: Volete che vi dica 149 2, 10 | saggia... dipendete da vostro zio... ~Angelica: (tremando) 150 2, 10 | Credete voi, signore, che mio zio voglia sagrificarmi? ~Dorval: 151 2, 10 | consenso del mio cuore.. Mio zio è sì buono!... Chi potrebbe 152 2, 10 | voi. Se avete dato a mio zio questo consiglio, se gli 153 2, 10 | prometto. Io parlerà a vostro zio in vostro favore; e farò 154 2, 11 | Angelica: (piangendo) Mio zio....~Geronte: (ad Angelica) 155 2, 11 | Zitto!~Angelica: Mio caro zio...~Geronte: (vivamente) 156 3, 6 | detto~ ~Dalancour: Ah! mio zio! Uditemi per pietà... (atterrito 157 3, 6 | indietro)~Dalancour: Mio caro zio! Voi vedete il più sventurato 158 3, 6 | vostra paterna; ma, mio caro zio, in nome di quel sangue 159 3, 6 | commosso) Ah! no, mio zio! vi prometto... Vedrete 160 3, 6 | vederla.~Dalancour: Ah, mio zio! voi mi lacerate il cuore!~ ~ 161 3, 8 | Come va?~Dalancour: Ah, mio zio!...~Geronte: (s'accosta 162 3, 8 | Dalancour: (afflitto) Ah! mio zio, soffrireste, che...~Geronte: ( 163 3, 8 | trasporto) Ah! mio caro zio!~Geronte: (con serietà, 164 3, 9 | Angelica: (piangendo) Mio caro zio...~Valerio: (appassionato La cameriera brillante Atto, Scena
165 0, pre | Cardinale Rezzonico, vostro Zio, il quale ottenuta per gl' Il campiello Atto, Scena
166 0, per | marzer~Il Cavaliere~Fabrizio, zio di Gasparina~Sansuga, cameriere 167 2, 11 | Adezzo, che ghe penza: un zio,~Che quel che comanda, 168 2, 11 | capisco; brava.~Ma questo zio non vi marita ancora?~GASPARINA 169 2, 11 | ho paura del zior barba zio.~CAVALIERE Egli qui non 170 3, 10 | ziamo dipendente da mio zio.~LUCIETTA Cossa dìsela?~ 171 3, 10 | pozzo vegnir zenza el zior zio.~Vol dir barba, zavè.~LUCIETTA 172 3, 11 | GASPARINA Ecco zior barba zio.~CAVALIERE Servitore divoto.~ 173 4, 1 | e vo' frattanto,~Che il zio di Gasparina~Mi venga a 174 4, 2 | CAVALIERE Domando il signor zio.~GASPARINA Oh ze el zavezze!~ 175 4, 2 | zfortunada.~CAVALIERE Dite allo zio, che favorisca in strada.~ 176 4, 2 | CAVALIERE Signora, vostro zio.~GASPARINA No zon de quele,~ 177 4, 7 | sostenuta)~CAVALIERE Lo zio mi ha confidato,~Ch'ambi 178 5, 17 | Ora più non comanda vostro zio.~GASPARINA Vengo, zignor 179 5, 19 | conzorte,~E col zior barba zio,~Dove più conozziuta zarò La casa nova Atto, Scena
180 0, per | cugino di Checca~CRISTOFOLO, zio di Anzoletto~Il CONTE, forestiere 181 1, 7 | Fabrizio: E se questo suo zio vi volesse aiutare?~Anzoletto: 182 1, 7 | bel pazzo a disgustare uno zio ricco, per una moglie bisbetica.)~ 183 1, 11 | non essere amico di suo zio, che è un uomo ricco; e 184 1, 11 | a parlar.~Conte: Ma suo zio gli potrebbe fare dei benefizi.~ La castalda Atto, Scena
185 1, 10 | suddetto.~ ~ROS. Serva, signore zio.~PANT. Bondì sioria, nezza. 186 1, 10 | malattie.~ROS. Caro signore zio, voi sapete ch’io sono schietta 187 1, 10 | nevvero?~ROS. Bravo, signore zio. Alla terza ci avete colto.~ 188 1, 10 | un anno.~ROS. Caro signor zio, fate una cosa. Rimaritatevi 189 1, 10 | volentiera.~ROS. Il signore zio è un uomo che legge nel 190 2, 1 | in questo luogo, ove mio zio mi fa morir di malinconia.~ 191 2, 5 | odoroso fior chiedendo al zio...~Intendami chi può, che 192 2, 8 | Penso chiedervi al vostro zio...~ROS. Eccolo , ch’egli 193 2, 9 | saver più de mi?~LEL. Il zio non può privarla di quel 194 2, 10 | comanda da me il signor zio?~PANT. Stamattina parlevimo 195 2, 10 | tutti.~ROS. Caro signor zio, quanto vi sono tenuta!~ 196 2, 10 | anca mi.~ROS. Caro signor zio, siete troppo avanzato...~ 197 2, 10 | vu.~ROS. No, no, signor zio. Maritatevi pure, fate benissimo.~ 198 2, 11 | al cielo, il mio signor zio è contento. (a Florindo)~ 199 2, 11 | avete voi parlato con mio zio? (a Florindo)~FLOR. Veniva 200 3, 5 | tutta per voi.~ROS. Mio zio vuol maritarmi con quello 201 3, 5 | contenta.~ROS. So che mio zio ha della stima di voi.~COR. 202 3, 5 | ROS. Ditegli di sì a mio zio, ma con una condizione.~ 203 3, 5 | signor Florindo.~ROS. Se il zio mi vede...~COR. Se siete 204 3, 9 | le fiamme.~ROS. Ah signor zio, vi pare che un tal marito La donna di governo Atto, Scena
205 1, 1 | Ed esse che non hanno del zio gran soggezione,~Vorrebbero 206 1, 4 | suddetto.~ ~GIU.~Serva, signore zio.~FAB.~Buon giorno, Giuseppina.~ 207 1, 4 | anni.~GIU.~Bravo, signore zio!~Quand'abbia a maritarmi, 208 1, 4 | ritiro andrete.~GIU.~Un zio non può tal legge imporre 209 1, 6 | ROS.~(Con chi grida lo zio?) (da sé, venendo non veduta 210 1, 6 | ROS.~Dice a me, signor zio?~FAB.~Anche a voi, se bisogna. ( 211 1, 6 | sdegno)~ROS.~Ridete, signor zio.~Ella vuol maritarsi, e 212 1, 6 | smaniando)~ROS.~Signor zio, cos'è stato?~FAB.~Nulla, 213 2, 5 | Quanto dovrebbe premere al zio Fabrizio e a voi.~VAL.~A 214 2, 5 | imbroglio). (da sé)~GIU.~E il zio, che ha carità,~Dovrebbe 215 2, 6 | Giuseppina)~GIU.~Fermate, signor zio...~ ~ ~ ~ 216 3, 1 | troppo ardimentosa,~E lo zio che non vede l'inganno e 217 3, 1 | di difenderci contro d'un zio inumano.~ROS.~Se vien qui 218 3, 3 | importa?~GIU.~Cosa dirà lo zio, se il vede a questa porta?~ 219 3, 3 | preme;~Ma guai se collo zio vi ritrovate insieme.~Egli 220 3, 4 | pensa male;~Sull'animo del zio sapete chi prevale.~L'audace 221 3, 4 | E sarà così perfido il zio colla nipote,~Che le vorrà 222 3, 4 | bisogni, paura di nessuno.~Mio zio vuol maritarmi con un che 223 3, 4 | vorria la convenienza~Che al zio, prima di farlo chiedessi 224 3, 5 | vostro appartamento,~E lo zio con un altro di voi fa l' 225 3, 6 | GIU.~Siam qui, signore zio.~FAB.~Anche voi, mia signora? ( 226 3, 6 | come le pare e piace.~Un zio, s'è galantuomo, lo dee 227 4, 4 | contradisse.~Oggi sarete sposi; lo zio darà la dote~Per legge di 228 4, 7 | sono Oh, questa è bella! Lo zio della fanciulla. (in collera)~ 229 4, 7 | E per dote promette lo zio di detta sposa~Dar diecimila 230 5, 1 | chiudervi con violenza?~Un zio colla nipote usar tal prepotenza?~ 231 5, 1 | Governo si vada ad accusar mio zio.~A dir che di una serva 232 5, 2 | la verità.~GIU.~Certo; lo zio pretende che in un ritiro 233 5, 3 | S'ella lo averà fatto, il zio sarà contento.~FUL.~Non 234 5, 3 | Esser non può tiranno lo zio colla nipote;~Vi dovrà per 235 5, 4 | sottoscritto il vecchio?~ROS.~Il zio non l'ho veduto.~GIU.~Chi 236 5, 7 | signora.~GIU.~Parlaste collo zio?~IPP.~Non l'ho veduto ancora.~ 237 5, 8 | Fulgenzio. Vo' che mi senta il zio.~Se vuol dotar la serva, 238 5, 10 | tratterrò.~ROS.~Ecco lo zio; parlategli. (ad Ippolito)~ 239 5, 13 | testimoni!~Senza seccar lo zio, facciamo i matrimoni.~FAB.~ 240 5, 13 | porgano la mano.~GIU.~Signor zio, si contenta? (a Fabrizio)~ 241 5, 13 | arrabbiato)~FUL.~Permette, signor zio? (a Fabrizio)~FAB.~Sì. ( Lo scozzese Atto, Scena
242 1, 9 | disse l'altr'ieri vostro zio Eugenio, egli vorrebbe procrastinare.~ La donna vendicativa Atto, Scena
243 2, 4 | il sangue.~BEAT. Signor zio, si può venire?~OTT. (Ecco 244 2, 4 | dare.~BEAT. Ora, signor zio, bisogna discorrere un poco 245 2, 4 | sentir altro.~BEAT. Signor zio...~OTT. Schiavo.~BEAT. Non 246 2, 6 | vendicarsi di me, ha detto a mio zio delle belle cose; ma senti, 247 2, 7 | Che cosa dice il signore zio sapientissimo?~OTT. (Dice 248 2, 7 | pensando)~BEAT. Signor zio, risolvete.~OTT. Ho risolto.~ 249 2, 8 | tirargliela dietro)~BEAT. Signor zio.~OTT. Andate al diavolo.~ 250 3, 9 | introdurre senza che mio zio vi sorprenda.~FLOR. E intanto 251 3, 17 | Beatrice)~BEAT. Come, signor zio?~OTT. Via di qui, dico: Le donne gelose Atto, Scena
252 1, 1(17)| Zio.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
253 1, 2 | allevato a Bergamo da suo zio Stefanello, ed è uno de’ 254 2, 7(55)| Barba, zio.~ 255 3, 4 | conosce. Erano del suo signor zio, erano sue. (al Bargello)~ L'erede fortunata Atto, Scena
256 Pre | Balanzoni;~Il dottor Balanzoni zio di Rosaura;~Florindo nipote 257 1, 10 | di noi. Il Dottor vostro zio, Florindo vostro cugino 258 1, 13 | fattami dal fu Petronio mio zio?~TRAST. Dico che ha fatto 259 1, 13 | mia cugina, vivente mio zio, perché egli mi vedea di 260 1, 13 | assassinati: ha sedotto mio zio, e gli ha rapito la figlia 261 2, 2 | passa, e il Dottore, vostro zio, e Florindo, vostro cugino, 262 3, 11 | Né i raggiri di vostro zio l’acquisteranno.~FLOR. E 263 3, 12 | FLOR. Niente, signor zio, la cosa è passata bene.~ 264 3, 13 | pietà). (da sé)~FLOR. Signor zio, è questo l’aggiustamento 265 3, 13 | dai consigli del signore zio. Accetto i diecimila ducati, 266 3, 14 | signori dottor Balanzoni, suo zio, e signor Florindo Ardenti, 267 3, 15 | tutto, poteva indurre il zio ed il nipote a contentarsi Il filosofo di campagna Atto, Scena
268 1, 6 | Ammogliatevi presto, signor zio;~~Ma voglio poscia maritarmi 269 1, 6 | babbo mio.~~Vedete, caro zio,~~Ch'io cresco nell'età.~~ 270 1, 12 | LENA~~~~Signor zio, com'e bella?~~~ ~~~~~NAR.~~~~ 271 2, 14 | detti.~ ~ ~~~LENA~~~~Signor zio, signor zio, che cosa fate?~~ 272 2, 14 | LENA~~~~Signor zio, signor zio, che cosa fate?~~Lontano 273 2, 15 | Lena~ ~ ~~~LENA~~~~(Mio zio, ricco sfondato,~~Non si 274 2, 15 | LENA~~~~Certo che il zio poteva~~Maritarsi con meglio 275 3, 2 | un uomo da ben qual a mio zio.~~~~~~EUG.~~~~Siete voi 276 3, 3 | troppo in casa resto~~Col zio, che poco pensa alla nipote,~~ 277 3, 5 | LENA~~~~Nardo, mio zio, l'ha a caro.~~Per ordin 278 3, Ult | la vostra Lesbina con mio zio.~~~~~~TRIT.~~~~Come? Lesbina? Il frappatore Atto, Scena
279 1, 8 | cerimonie.~ROS. Che dirà mio zio, se qui vi trova?~FLOR. 280 1, 9 | vorrebbe che il suo signor zio pensasse un poco più seriamente 281 1, 9 | soddisfarvi.~ROS. Ma, caro signor zio, vi prego...~FABR. Eccoli, 282 2, 11 | così sola? Non vi è mio zio... Ma egli mi ha detto appunto 283 2, 13 | quel che comanda il signor zio.~TON. Andemo? Vegnirò anca 284 2, 13 | mie doglianze con vostro zio. (parte)~ ~ ~ ~ 285 2, 14 | ROS. Andiamo dal signor zio.~TON. Andemo da sior barba. 286 3, 1 | di vostra casa e con un zio solamente che, invece di 287 3, 1 | liberarvi dalle mani di vostro zio, ch’è il maggior nemico 288 3, 1 | giustizia contro di vostro zio.~TON. Son qua, toleme per 289 3, 5 | come a lui ha parlato mio zio. Avete da essere buoni amici.~ 290 3, 15 | ROS. Gran cose, signor zio, ho veduto e sentito.~FABR. La donna di testa debole Atto, Scena
291 0, per | PANTALONE mercante veneziano zio paterno di donna Elvira 292 1, 1 | cognata.~VIO. Non è suo zio, che si curi di maritarla. 293 1, 7 | vivere.~AUR. Perché vostro zio non vi marito?~ELV. Perché 294 1, 14 | sia vedova.~ELV. Signor zio, mi pare che a voi dovrebbe 295 1, 14 | non ci penserete... Signor zio, non mi mettete alla disperazione. ( 296 1, 15 | qualcossa de bon.~VIO. Signor zio, appunto desiderava vedervi.~ 297 1, 15 | Per amor del cielo, signor zio, non mi abbandonate. Non 298 1, 16 | Vado subito dal signor zio. Farò tutto per voi. V'attendo 299 3, 15 | marito, e di me, signor zio carissimo, non si parla?~ Il geloso avaro Atto, Scena
300 0, pre | Eccellentiss. Signor Antonio, Zio Paterno di Vostra Eccell., Le femmine puntigliose Atto, Scena
301 1, 3 | Florindo - Veramente a mio zio Anselmo ho tutta l'obbligazione.~ Gli innamorati Atto, Scena
302 1, 1 | pochissima dote; che nostro zio, a forza di spendere in 303 1, 5 | di voi. Ecco qui nostro zio.~EUG. Chi diavolo c'è con 304 1, 6 | con la signora.~FLA. Mio zio si diverte, non ho questi 305 1, 6 | prego non secondare mio zio nel piacer di mortificarmi.~ 306 1, 8 | forastiere che per ordine di suo zio gli veder certi quadri.~ 307 2, 2 | sopra, e parte)~FLA. Signor zio, a quel ch'io vedo, vogliamo 308 2, 4 | sé) ~FLA. E così, signore zio, non vi siete mutato?~FAB. 309 2, 5 | Che mi comanda il signore zio? (melanconica)~FAB. State 310 2, 8 | Roberto) È un amico di nostro zio, e parte presto di Milano. 311 2, 9 | perché. Ha ragione, signor zio. Non l'obbligate a dar un 312 2, 10 | signori.~FLA. Dove va, signor zio?~FAB. Succianespole si è 313 2, 13 | unicamente per compiacere a mio zio? M'imputate a delitto l' 314 3, 4 | come sopra)~FLA. Nostro zio è fuor di sé.~EUG. Che gli 315 3, 5 | Lo voglio dire al signore zio. (ad Eugenia) Per l'amor 316 3, 5 | l'ha condotta il signor zio, perché non può egli restituirla 317 3, 9 | Con chi l'avete, signore zio?~FAB. L'ho con voi, sciocca.~ 318 3, 9 | lasciata mio padre, e mio zio non la può negare. ~FAB. 319 3, 12 | permettetemi ch'io lo dica, se il zio non vi può dar dote, brama La madre amorosa Atto, Scena
320 1, 7 | a Florindo)~LAUR. Signor zio, non perdiamo tempo. Mia I malcontenti Atto, Scena
321 1, 1 | una volta diceva il di lei zio voler trasportare l'abitazione 322 1, 1 | casa. Quell'avaraccio dello zio ha il maneggio, ha i quattrini, 323 1, 1 | per sempre, e il signor zio sarà contento.~GRILL. Sarebbe 324 1, 6 | davvero, questo signor zio vuol far troppo. Per che 325 1, 6 | FELIC. Certo; se il signor zio si leva presto, fa, gira 326 1, 6 | figli, non lasci che lo zio li tiranneggi così.~POLIC. 327 1, 6 | a persuadere il signor zio Geronimo che ci conduca 328 1, 6 | Lo chiamerò io. Signor zio, dica, signor zio. (verso 329 1, 6 | Signor zio, dica, signor zio. (verso la scena)~POLIC. ( 330 1, 7 | fratello vorremmo dal signor zio questo piacere in quest' 331 1, 7 | FELIC. Che dice il signor zio?~GERON. Ho che fare ora; 332 1, 7 | farebbe lui, se il signor zio non facesse tutto da sé.~ 333 1, 8 | sentito ogni cosa.~FELIC. Lo zio è un cane; e il signor padre 334 1, 8 | FELIC. A dispetto di vostro zio.~POLIC. A dispetto di mio 335 1, 13 | un buon partito, se suo zio volesse maritarla. Ma è 336 2, 2 | subito.~FELIC. Il signor zio ha questa massima anch'esso. 337 2, 6 | GRILL. E se lo sa il signor zio? Poveri noi!~FELIC. Come 338 2, 7 | vino, senza che il signor zio lo sappia, e anch'io ne 339 2, 7 | fosse l'avarizia di nostro zio, ma sentite, ora spero d' 340 2, 7 | sentirla: vedrete che il signor zio non vorrà che io vada al 341 2, 7 | Zitto, che viene il signor zio.~GRIS. Se lo sapesse, poveri 342 2, 8 | FELIC. Perdonatemi, signor zio, vi vorrei dire una cosa.~ 343 2, 9 | piacere che anche il signor zio questa sera mi favorisca.~ 344 2, 9 | Qui in casa, se il signor zio si contenta.~GERON. Sì, 345 2, 12 | vi servo. Se il signore zio non vuol venire, suo danno, 346 2, 12 | quattrini lui.~RID. Se fosse mio zio, farei che ne numerasse 347 3, 2 | volevano che ci andasse. Lo zio non voleva. Hanno gridato 348 3, 2 | Credeva per non disgustare lo zio.~GRILL. È restata in casa 349 3, 2 | Il padre non ne ha; lo zio non ne vuol spendere. La 350 3, 9 | dunque.~RID. Se avessi io uno zio ricco come il vostro, so 351 3, 17 | che roba mia. Il signore zio maneggia le entrate della 352 3, 17 | mani quello che col signor zio mi sarebbe stato barbaramente 353 3, 17 | negati onoratamente dal zio, si procurano dal nipote. 354 3, 17 | non volete essere ad uno zio che vi ama, che vi assiste, 355 3, 17 | cuore.~GRIS. Ah, signore zio, eccomi a' vostri piedi 356 3, 18 | detti.~ ~FELIC. Signore zio, ho sentito tutto; siate 357 3, 19 | RID. Il signor Geronimo, zio del signor Grisologo.~ROCC. 358 3, 19 | rasserenati.~GRIS. Ah signore zio, compatitemi. Voi mi consolate 359 3, 19 | effetti.~FELIC. Caro signore zio, capisco che dite bene. Il medico olandese Atto, Scena
360 1, 4 | particolari;~~In bocca di mio zio sono estraordinari.~~Egli 361 1, 4 | giudicar conviene,~~Che dello zio i consigli capiste poco 362 1, 4 | so chi più vaglia, se il zio, se la nipote.~~~~~~MAR.~~~~ 363 3, 1 | corrispondere, giacché lo zio il consente,~~A quel che 364 3, 3 | nazione,~~Venuto da mio zio per la sua guarigione,~~ 365 3, 3 | padrone).~~~~~~MAR.~~~~(Mio zio?)~~~~~~CAR.~~~~(Così mi 366 3, 4 | rimedio, che ha suggerito il zio?~~~~~~GUD.~~~~Sì, madama.~~~~~~ 367 3, 5 | destinata,~~Finché vive lo zio, starmi con esso unita;~~ 368 3, 5 | che non le sappia né il zio, né la nipote). (da sé)~~~~~~ 369 3, 7 | MAR.~~~~Le stanze dello zio, signor, son più rimote.~~ 370 4, 1 | alfine è forestiere.~~Lo zio di maritarvi non mostra 371 4, 1 | CAR.~~~~Sia la ragione il zio; sfuggite d’irritarlo.~~~~~~ 372 4, 2 | semplici, lo studio di mio zio.~~Dentro vi son dell’erbe, 373 4, 3 | e pur ella è così.~~Mio zio? non è mai solito in quest’ 374 4, 5 | disegno;~~Ma inteso che lo zio resiste a collocarla,~~Tacqui 375 4, 9 | Se bastaro alla prima del zio mediche note,~~È necessaria 376 5, 3 | giammai.~~In grazia dello zio, sposar vo’ la nipote.~~~~~~ 377 5, 4 | avreste cuore di abbandonar lo zio,~~Dopo cotante prove del 378 5, 5 | Peno ancor io lasciando un zio grato amoroso;~~Ma troppo 379 5, 6 | Olanda...~~~~~~MAR.~~~~Il zio per mia sfortuna, che barbaro 380 5, 6 | assicuro.~~~~~~MAR.~~~~Ora del zio comprendo quel favellare 381 5, 6 | favellare oscuro.~~Pietosissimo zio, caro fedel amante,~~Oimè, 382 5, 7 | abbandonate.~~Un affar collo zio mi ha trattenuto qui.~~~~~~ 383 5, 9 | non oso in faccia dello zio.~~Tacciar di sconoscente 384 5, 10 | ciel per strade ignote~~Il zio rende felice, non men che Il Moliere Atto, Scena
385 2, 10 | facessi il tappezziere.~~Mio zio per la commedia mi tolse Ircana in Ispaan Atto, Scena
386 0, ded | Marcantonio Erizzo, Patri-~zio Veneto, dicendo fra me medesimo: Ircana in Julfa Atto, Scena
387 0, ded | Sua Santità Clemente XIII, Zio dell'Eccellentissimo Signor 388 3, 9 | MARLIOTTA Gran cose, signor zio. ~CREONA Gran cose sentirete.~ 389 3, 9 | parte)~MARLIOTTA Signor zio, riparate. L'onor va in Il padre per amore Atto, Scena
390 Ded | sapientissimo Sacerdote vostro Zio paterno, che amò meglio 391 1, 2 | sprezzate a torto.~~Da un zio, da un mio germano, gl'insulti 392 1, 4 | Obbediente la figlia al zio che le comanda,~~Rinunzia 393 2, 2 | nemmen di collocarmi?~~Lo zio, povero anch'egli, di me 394 2, 2 | Or sono all'interesse dal zio sacrificata.~~Dove trovar 395 2, 6 | io fui legato.~~Se dello zio il consiglio meno poteva 396 4, 4 | disprezzata.~~Ed il sordido zio, che ha l'onor mio venduto,~~ 397 4, 4 | troverò il partito.~~E se lo zio indiscreto non pensa alla 398 5, 14 | nostro. Suocero, amico e zio~~So che voi lo vantate, Componimenti poetici Parte
399 SSac | fregi,~La sacra del gran Zio2 porpora dielle. ~Tutte 400 SSac | glorie, trofei;~Se del gran zio, che splende~Gloria dell’ 401 Dia1 | E quel che al Tebro del zio l’orme segue, ~Non han qua 402 Dia1 | Tanto stimà dal Cardinal so zio.~Omeni al mondo, come che 403 Dia1 | non mi volesse Iddio. ~Col zio saggio ed umano, col dolce 404 Dia1(275) | signor Francesco Vendramin, zio della sposa e padrone del 405 Dia1 | soglio ~Ho potuto mirar lo Zio di quello ~Che me fra’ servi 406 Dia1 | Benedetto.~Ella il gran zio nelle virtudi imita, ~Per 407 TLiv | So Zellenza Francesco, zio paterno ~De sto bon cavalier! 408 1 | il santissimo Clemente, ~Zio di donna Quintilia, e che 409 1 | castamente in umil stato,~Del zio vorrei portar con divozione ~ 410 1 | come un pesce, belo come un zio, ~De facile e gentil temperamento,~ 411 1 | rintraccierò l’esempio;~Al gran zio del garzone alzerò in carmi 412 1 | parla gentilmente,~E lo zio da Parigi impazïente aspetta~ 413 1 | L’almo signor cortese, zio dell’amabil sposa,~Che ha 414 1 | porpora sublime;~E il suo gran zio, che qui vedeste un giorno, ~ 415 App | no giera vogiosa de quel zio;~Ma séntime, ben mio, ~No I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
416 Ded | Doge, vostro amorosissimo Zio paterno, il quale amandovi Il ricco insidiato Atto, Scena
417 1, 1 | BIG.~~~~Certo, se dallo zio cotanto ha ereditato,~~Anch' 418 1, 1 | visse finor meschino.~~Lo zio sordido avaro non davagli 419 1, 1 | danaro.~~Quello che ha il zio acquistato vivendo parcamente.~~ 420 1, 4 | Tutto da sé faceva lo zio, senza un agente.~~Principio 421 1, 4 | danaro,~~Non meno dello zio voi diverreste avaro.~~E 422 2, 1 | la mia dote;~~Anch'io del zio defonto sono qual lui nipote.~~~~~~ 423 2, 1 | delle pretensioni contro lo zio ch'è morto.~~Egli di nostro 424 3, 3 | Allor che rimaneste dal zio beneficato.~~Ma con egual 425 4, 7 | Ch'è morto il signor zio.~~~~~~CON.~~~~Grazioso complimento! 426 4, 7 | un legato.~~È ver che il zio è mancato senza far testamento,~~ 427 5, 4 | detto i miei vicini~~Che il zio del signor Conte lasciò 428 5, 9 | signori, l'erede di mio zio.~~Ei fece un testamento 429 5, 9 | donna Felicita, più che allo zio soggetto,~~Della vostra 430 5, 11 | figliuola del fu suo signor zio.~~Queste per testamento Il tutore Atto, Scena
431 Per | tutore di Rosaura;~OTTAVIO zio di Rosaura e contutore di 432 1, 1 | il signor Ottavio, vostro zio, che dovrebbe avere per 433 1, 1 | Se aspettate che vostro zio vi mariti, volete aspettare 434 1, 5 | Ottavio mio fratello, e suo zio, ch’è tutore testamentario 435 1, 7 | che ghe fusse anca so sior zio, perché anca lu el xe tutor 436 3, 2 | fatto tutto.~FLOR. E suo zio?~PANT. El lo saverà, el 437 3, 2(31)| Zio.~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
438 0, per | Rosina~Tognino~Bernardino, zio di Leonardo~Fulgenzio~Ferdinando~ 439 1, 3 | mio fratello che nostro zio stava mal per morire, per 440 1, 3 | vostro fratello; e vostro zio sta benissimo di salute, 441 1, 3 | tempo, pria che spirasse lo zio?~FULGENZIO: E chi vi ha 442 2, 2 | buoni uffizi verso di vostro zio Bernardino, con delle buone 443 2, 2 | vostre mani; ma con mio zio Bernardino non si farà niente.~ 444 2, 2 | innanzi. Se non v'aiuta lo zio, chi volete voi che lo faccia?~ 445 2, 3 | stesso.~FULGENZIO: (Vostro zio va a pranzo per tempo, e 446 2, 3 | differire a andar dallo zio dopo desinare.). (A Fulgenzio.)~ 447 2, 3 | potreste andar voi dallo zio Bernardino, e parlargli, 448 2, 6 | Deh! scusatemi, signor zio...~BERNARDINO: Oh! signor 449 2, 6 | LEONARDO: Ah! signor zio... (Col cappello in mano.)~ 450 2, 6 | LEONARDO: Deh! signor zio amatissimo... (Si cava il 451 2, 9 | volontà di vederlo. Suo zio è vivo, o morto?~VITTORIA: 452 3, 1 | nessuno. Quel sordido di mio zio ha terminato di avvilirmi, 453 3, 2 | che mi ha lasciato un mio zio. Ma non so dire precisamente 454 3, 2 | Genova in vita di vostro zio e dopo la di lui morte, 455 3, 3 | FULGENZIO: Ringraziate vostro zio Bernardino.~LEONARDO: E 456 3, 5 | marito.~ROSINA: Oh! il signor zio non ci pensa. Egli non tratta La vedova spiritosa Atto, Scena
457 1, 1 | compagnia.~~Don Berto nostro zio, che con amor paterno,~~ 458 1, 1 | Se voi non m'aiutate, dal zio non spero nulla.~~~~~~PLA.~~~~ 459 1, 7 | PLA.~~~~Serva, signore zio.~~~~~~BER.~~~~Nipote, vi 460 1, 7 | meglio educata in casa dello zio.~~~~~~PLA.~~~~Oh, in questo 461 2, 1 | caso nostro dirle che il zio l'impone,~~Non è mal, se 462 2, 2 | guardia una servente, un zio:~~Pericolar potrebbe.~~~~~~ 463 2, 5 | tornata io sono in casa dello zio,~~Trattar non mi è permesso 464 2, 5 | chi vuol visitarmi?~~Lo zio non lo permette? Lo zio 465 2, 5 | zio non lo permette? Lo zio severo e strano~~Vuol vivere 466 2, 6 | ancora qui in casa di mio zio?~~~~~~SIG.~~~~Ah! sì, avete 467 2, 6 | come diceva, io sono~~Col zio, colla germana...~~~~~~SIG.~~~~ 468 2, 8 | Sigismondo,~~Ecco il signore zio, ch'è il miglior zio del 469 2, 8 | signore zio, ch'è il miglior zio del mondo.~~Saputo che a 470 2, 8 | PLA.~~~~È il signor zio. (Or or mi fa dispetto). ( 471 2, 9 | amabile e gentile.~~Adorabile zio! avete un gran bel cuore!~~ 472 3, 10 | conoscete da ciò nel cuor del zio~~Per voi tanto rispetto, 473 3, 10 | Tornar siete padrone, il zio non lo contrasta,~~Il zio 474 3, 10 | zio non lo contrasta,~~Il zio con tutto il mondo dolcissimo 475 3, 11 | chiare note.~~Via, signor zio gentile, servite la nipote.~~~~~~ 476 3, 14 | Andiam, donna Luigia; lo zio cortese e grato~~Permise 477 4, 3 | Insidia la nipote, e il zio gli la paga.~~~~~~ISI.~~~~( 478 4, 3 | più che gli si dice, lo zio non sa nïente).~~~~~~ISI.~~~~ 479 4, 3 | de' vostri servitori.~~Del zio, della germana, di quei 480 4, 6 | conviene con essa e collo zio.~~Vi chiederò in isposa, 481 4, 7 | vigilante per ordin dello zio.~~Dite quel che volete, 482 4, 7 | acconsente al nodo,~~Tosto lo zio si chiami...~~~~~~ANS.~~~~ 483 4, 7 | pretendete, itene, e al zio parlate. (a don Sigismondo)~~~~~~ 484 4, 8 | sicuro, ma andate dallo zio,~~Prima che seco parli quel 485 5, 1 | Che alfine una nipote dal zio dovea dipendere,~~E che 486 5, 1 | sposa.~~Fuori di sé il buon zio, quando tal cosa udì,~~Prese 487 5, 3 | di .~~~~~~PLA.~~~~È lo zio che mi cerca?~~~~~~PAO.~~~~ 488 5, 6 | PLA.~~~~So tutto, signor zio. Dirò, se il permettete.~~ 489 5, 7 | la dote,~~E fa pagar dal zio le insidie alla nipote.~~ 490 5, 8 | PLA.~~~~Il signor zio che dice?~~~~~~BER.~~~~Figliuola, 491 5, Ult | Resto padrona in casa col zio, se nol sapete.~~Scrocchi I rusteghi Atto, Scena
492 1, 6(78) | Zio.~ La scuola di ballo Parte, Scena
493 | Trecento scudi che lasciommi un zio.~~Uomo non crederei che 494 1, 1 | certa dote le lasciò uno zio,~~Per quando si volesse La scuola moderna Atto, Scena
495 1, 1 | al suo servizio,~~Signor zio, ognor sarà.~~~~~~BELF.~~~~ 496 1, 7 | bernardone.~~~~~~DRUS.~~~~È tuo zio; non importa.~~Fingi semplicità,~~ 497 1, 7 | piace la lezion; ma col mio zio~~Perché finger degg'io?~~~~~~ 498 1, 13 | da vedervi accarezzar mio zio?~~No, non lo soffrirò, cor...~~~~~~ 499 1, 14 | anch'io!~~Viva il mio caro zio!~~~~~~DRUS.~~~~Per voi mi 500 2, 3 | Buon per noi che il tuo zio~~Fa il tuo negozio e il


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License