Gli amanti timidi
  Atto, Scena
1 3, 5 | paura che Carlotto m'abbia ingannà; che savendo la mia ignoranza La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
2 3, 1| mi patroni, anca vu avè ingannà i marcanti che v'ha fidà La birba Atto, Scena
3 2, 2| chissa è na fenziune~~Pe ingannà le persune.~~Se no lo cride, Il bugiardo Atto, Scena
4 1, 18 | Nol mio fio. M'avea ingannà.) La perdona, lustrissimo Il servitore di due padroni Atto, Scena
5 3, 14 | signor, chi non s'averave ingannà? I era do fradelli che se
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License