1-500 | 501-572
Amore in caricatura
    Atto, Scena
1 Per | Carlo Duca di Lorena e di Bar ec.~LA CONTESSA GINGÈ~La Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
2 2, 11 | Undicesima. Barbara e detto~ ~BAR. Tirate innanzi, Lindoro, 3 2, 11 | eseguisce, ma con istento)~BAR. Una sedia.~LIN. (accosta 4 2, 11 | spinetta, e sospira) Eccola.~BAR. Sapete fare il cioccolato?~ 5 2, 11 | Passabilmente; mi proverò.~BAR. Dite la verità. Voi non 6 2, 11 | avrete a dolervi di me.~BAR. Son sicurissima della vostra 7 2, 11 | serviva per segretario.~BAR. E perché adattarvi ora 8 2, 11 | sarete di me malcontenta.~BAR. La vostra fisonomia, la 9 2, 11 | di cui ambisco vantarmi.~BAR. Non sarebbe gran fatto 10 2, 11 | stato battuto, mi pare.~BAR. Sì, andate a vedere chi 11 2, 12 | Barbara, poi Lindoro~ ~BAR. Quando mai si cangerà per 12 2, 12 | fate ch'ella sia ricevuta.)~BAR. E bene, chi è?~LIN. È una 13 2, 12 | giovane che vi domanda.~BAR. La conoscete?~LIN. Non 14 2, 12 | LIN. Non l'ho mai veduta.~BAR. Sapete che cosa voglia?~ 15 2, 12 | offerirsi per cameriera.~BAR. Può essere, perché ho licenziata 16 2, 12 | avete voi di una cameriera?~BAR. Sapete voi accomodare il 17 2, 12 | veramente, non lo so fare.~BAR. Oh bene dunque, ho bisogno 18 2, 13 | umilissima. (con una riverenza)~BAR. Vi saluto quella giovine. 19 2, 13 | manda qui la Cecchina...~BAR. La rivenditrice?~ZEL. Ella 20 2, 13 | bisogno di una cameriera...~BAR. È verissimo. Che cosa sapete 21 2, 13 | Signora, di tutto un poco.~BAR. Assettare il capo?~ZEL. 22 2, 13 | Ardisco dire perfettamente.~BAR. Cucire...~ZEL. Di bianco 23 2, 13 | tutto quello che occorre.~BAR. Ricamare?~ZEL. Conosco 24 2, 13 | ma non ne sono perfetta.~BAR. Sapete voi accomodare i 25 2, 13 | la cedere a chi che sia.~BAR. Benissimo.~LIN. (Ah se 26 2, 13 | virtù della mia Zelinda!)~BAR. Quanto pretendete voi di 27 2, 13 | so fare, e ne parleremo.~BAR. (piano a Lindoro) (Che 28 2, 13 | volte non sanno niente.)~BAR. (piano a Lindoro) (Avete 29 2, 13 | la prova, ne son sicuro.)~BAR. Due cose mi premono sopra 30 2, 13 | Resterò, se vi contentate.~BAR. Ho una cuffia di pizzo 31 2, 13 | dire, se sia possibile.~BAR. Trattenetevi, ch'ora torno. ( 32 2, 14 | giubila il cuor in petto.~BAR. (viene, li sorprende nel 33 2, 14 | Zelinda, non vedendo Barbara)~BAR. Da che nasce il vostro 34 2, 14 | che può aver chi serve.~BAR. Va benissimo, e credo non 35 2, 14 | un trasporto di gioja...~BAR. Basta così. Se sapete il 36 2, 14 | Zelinda, per obbedirvi.~BAR. (le fa vedere la cuffia, 37 2, 14 | qui ve ne manca un pezzo.~BAR. Aspettate. Credo di averne, 38 2, 15 | Si agita e batte i piedi)~BAR. (Li sorprende in quest' 39 2, 15 | affollano per tormentarmi!)~BAR. Come! Che stravaganza è 40 2, 15 | Scusatemi... (Non so che dire.)~BAR. (a Zelinda) Che avete voi 41 2, 15 | lagrime. (piange un poco)~BAR. (a Lindoro) Lodo il vostro 42 2, 15 | esser medico per ammazzarli.~BAR. Non vorrei che le vostre 43 2, 15 | signora, voi mi mortificate.~BAR. (Se è vero il mio sospetto, 44 2, 15 | esamini un poco meglio.~BAR. Fate così. Ritiratevi in 45 2, 15 | in una camera laterale)~BAR. (verso Lindoro) Non so 46 2, 15 | Volete che io vada a vedere?~BAR. No, no, andatemi a fare 47 2, 16 | Barbara, poi Don Flaminio~ ~BAR. Veramente tener in casa 48 2, 16 | trovato nessuno in sala.~BAR. Serva umilissima. La porta 49 2, 16 | aperta?~FLA. Sì, certamente.~BAR. Che cosa ha ella da comandarmi?~ 50 2, 16 | volta a qualche accademia.~BAR. Sì certo, mi sovviene benissimo 51 2, 16 | merito e della vostra virtù.~BAR. Ella mi onora per effetto 52 2, 16 | stima e del mio rispetto.~BAR. Sono sensibile alla di 53 2, 16 | Voi siete ben alloggiata.~BAR. Signore, non è una gran 54 2, 16 | Torinese, non è egli vero?~BAR. Sì, signore, per obbedirla.~ 55 2, 16 | che la vostra famiglia...~BAR. Di grazia, vi supplico 56 2, 16 | con cui solete condurvi...~BAR. Oh in questo poi non tradirò 57 2, 16 | meritate miglior fortuna.~BAR. Io non merito niente, ma 58 2, 16 | maggior piacere del mondo.~BAR. Sono obbligata alla vostra 59 2, 16 | qualche prova della mia stima.~BAR. (da sé) (Le solite esibizioni 60 2, 16 | Lindoro, e non so come fare.)~BAR. Signore, la supplico dirmi 61 2, 16 | vostro buon servitore.~BAR. Ah sì, ora mi sovviene. 62 2, 16 | che vi può far piacere.~BAR. (da sé) (Eh se dicesse 63 2, 16 | non avete nessuno con voi?~BAR. Non ho che un servitore, 64 2, 16 | licenziato il vostro cameriere.~BAR. È verissimo, ma ne ho preso 65 2, 16 | quello che avete preso?~BAR. Lindoro.~FLA. Non è quello 66 2, 16 | quello che io cercava.)~BAR. Non mi pare cattivo giovane.~ 67 2, 16 | il vostro tempo, signora?~BAR. Un poco leggere, un poco 68 2, 16 | qualche picciola arietta?~BAR. Vi servirò col maggior 69 2, 16 | amabile, siete gentile.~BAR. Faccio il mio debito con 70 2, 16 | presenza della sua padrona.)~BAR. Ecco qui una nuova raccolta 71 2, 16 | renderete tutte perfette.~BAR. Oh, non ho tanta abilità. ( 72 2, 17 | fortuna! Qual avventura!)~BAR. (a Don Flaminio guardando 73 2, 17 | io parta, o se io resti.)~BAR. (come sopra) È un mezzo 74 2, 17 | giudizio, non si scoprirà.)~BAR. Ma, signore, che vuol dire 75 2, 17 | vi sentirò con piacere.~BAR. Ma voi guardate piuttosto 76 2, 17 | per importunare nessuno.~BAR. Signore, è una cameriera 77 2, 17 | esce un poco timorosa)~BAR. Volevate voi qualche cosa?~ 78 2, 17 | accomodare... (timorosa)~BAR. Avanzatevi. Che cos'avete? 79 2, 17 | che ci fosse... (timorosa)~BAR. E per questo vi mettete 80 2, 17 | incontro! sono perduta.)~BAR. Via, via, il rispetto va 81 2, 17 | pezzo che mi avete dato.~BAR. Va benissimo. Sono contenta. 82 2, 17 | bellissimo cotesto pizzo.~BAR. È un punto d'Inghilterra 83 2, 17 | ritira le mani con dispetto)~BAR. (a Zelinda) Ma perché queste 84 2, 17 | sono delicata, signora.~BAR. (Io dubito vi sia dell' 85 2, 17 | farmi sentire un'arietta...~BAR. (a Don Flaminio) Subito 86 2, 18 | lascia cader tutto in terra)~BAR. (a Lindoro) Cosa avete 87 2, 18 | Scusatemi... (timoroso)~BAR. Via, via, non è niente.~ 88 2, 18 | sbattere un'altra tazza...~BAR. No, no, l'ora è avanzata, 89 2, 18 | avete preso per cameriere?~BAR. Sì, signore~FLA. Mi pare 90 2, 18 | pare un giovane di garbo.~BAR. Lo conoscete?~FLA. Non 91 2, 18 | Zelinda delle confidenze?)~BAR. Zelinda, mi pare che la 92 2, 18 | se non fosse per voi...~BAR. Per me dico che il signor 93 2, 19 | alla vista di Fabrizio)~BAR. Che maniera è questa d' 94 2, 19 | capitato in buon punto.)~BAR. (a Fabrizio) Ebbene, chi 95 2, 19 | qui per il mio padrone.~BAR. (a Don Flaminio) È il vostro 96 2, 19 | sapere per bocca mia...~BAR. Come, signore, venite in 97 2, 20 | dovere, e né più né meno...~BAR. (a Zelinda) E voi colla 98 2, 20 | di lor signori. (parte)~BAR. (a Zelinda e Lindoro) Oh 99 2, 20 | Signora, per carità...~BAR. Andate, che non meritate 100 2, 20 | LIN. Un amore innocente...~BAR. Che amore innocente? Chiamate 101 2, 20 | delle nostre disavventure...~BAR. Mi maraviglio di voi: con 102 2, 20 | barbaramente trattati? (patetico)~BAR. Non so che dire. Voi mi 103 2, 20 | per carità. (piangendo)~BAR. Andate, che il cielo vi 104 2, 20 | sorte? (afflitto) (parte)~BAR. Chi può trattenersi di I bagni di Abano Atto, Scena
105 Per | Carlo Duca di Lorena e di Bar ecc. ecc. ecc.~ROSINA custode Amor contadino Atto, Scena
106 Per | Carlo Duca di Lorena e di Bar ecc.~CIAPPO lavoratore.~ La calamita de' cuori Atto, Scena
107 Per | Carlo Duca di Lorena e di Bar ec. ec. ec.~BELLAROSA detta Il conte Chicchera Atto, Scena
108 Att | Carlo Duca di Lorena, e di Bar ec. ec. ec.~ MADAMA LINDORA~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
109 2, 7 | El cavalier Batocchio?~ BAR. Oh signor Cavaliere!~ARL. 110 2, 7 | proposito dove xe mia muggier?~BAR. Non vi prendete pena di 111 2, 7 | sola co sto monsieur...~BAR. Siete forse geloso?~ARL. 112 2, 7 | forse geloso?~ARL. Mi no.~BAR. Non sareste italiano, se 113 2, 7 | onor alla patria). (da sé)~BAR. Volete venir con me?~ARL. 114 2, 7 | venir con me?~ARL. Dove?~BAR. Al bosco di Bologna.~ARL. 115 2, 7 | ARL. A Bologna? In Italia?~BAR. No, una lega di qui lontano. 116 2, 7 | Andemo subito. (con allegria)~BAR. Andiamo. (s'incamminano)~ ~ ~ ~ 117 2, 8 | fatto ben. (forzatamente)~BAR. Eh, il signor Cavaliere 118 2, 8 | amicizia e dell'onestà.~BAR. Il signor Cavaliere non 119 2, 8 | ARL. Mi? Gnanca per ombra.~BAR. Signori, con vostra licenza, 120 2, 8 | insieme. (a monsieur le Baron)~BAR. Nella mia carrozza non 121 2, 8 | lor signori nell'altra.~BAR. Perché con vostro marito? 122 2, 8 | Corallina, con affettazione)~BAR. Venite con me, signor Cavaliere. 123 2, 13 | al rastello ed entrano.~ ~BAR. Eccoci nel recinto dove 124 2, 13 | ARL. Oh che bella cossa!~BAR. Ecco il caffè ed i rinfreschi 125 2, 13 | chi ne vuole.~ARL. Pulito.~BAR. Vedete quella macchina?~ 126 2, 13 | macchina?~ARL. Oh bella!~BAR. È destinata pei fuochi 127 2, 14 | poi entrano i suddetti.~ ~BAR. Ecco una giovane ch'io 128 2, 14 | tocchetto che consola el cuor.~BAR. Brava, mademoiselle Lolotte. 129 2, 14 | lasciare di profittarne.~BAR. Permettetemi, mademoiselle, 130 2, 14 | figura ridicola!) (da sé)~BAR. Via, fatele il complimento 131 2, 14 | ARL. Che l'abbrazza?...~BAR. Sì, come si usa.~ARL. Me 132 2, 15 | vegnir al ballo). (al Barone)~BAR. Questi è un vecchio uffiziale, 133 2, 15 | struppià? (a monsieur le Baron)~BAR. Credo vi sia dell'uno e 134 2, 15 | comincia a ballare? (forte)~BAR. Non vi è ancora gente abbastanza. ( 135 2, 15 | Baron, siete voi? Vi saluto.~BAR. Riverisco il signor Marchese. 136 2, 15 | volgendosi e scoprendo Lolotte)~BAR. È una giovane ch'è venuta 137 2, 15 | Barone e ad Arlecchino)~BAR. Eccomi, signor Marchese. ( 138 2, 15 | di farvi un'impolitezza.~BAR. Via, madamigella; siate 139 2, 16 | me siè vegnuda a trovar.~BAR. Monsieur la Fontaine non 140 2, 16 | El degnissimo sior Baron?~BAR. Io non so quello che vi 141 2, 16 | sostenuto dai Soldati)~BAR. Fatela restare, signor Il festino Atto, Scena
142 1, 5 | Serva, Contessa.~~~~~~BAR.~~~~Serva.~~~~~~CONT.~~~~ 143 1, 5 | degna la Marchesa?~~~~~~BAR.~~~~Nuovo non è per voi, 144 1, 5 | favorita or mi vedo.~~~~~~BAR.~~~~Come vi divertite? ( 145 1, 5 | soltanto alla Commedia.~~~~~~BAR.~~~~Oh! ne ho veduta una 146 1, 5 | vorrete dir, m'avveggio.~~~~~~BAR.~~~~Ci siete stata? (alla 147 1, 5 | MAR.~~~~E come!~~~~~~BAR.~~~~Non si può far di peggio.~~ 148 1, 5 | se dir mi lice...~~~~~~BAR.~~~~Lo so che dell'autore 149 1, 5 | è una scena buona.~~~~~~BAR.~~~~Non vi è un bell'accidente.~~~~~~ 150 1, 5 | dialogo è cattivo.~~~~~~BAR.~~~~In somma non val niente.~~~~~~ 151 1, 5 | siete ancor sfogate?~~~~~~BAR.~~~~Difenderla vorreste?~~~~~~ 152 1, 5 | ha tanto scritto...~~~~~~BAR.~~~~Da ridere mi viene.~~ 153 1, 5 | buon la perfezione.~~~~~~BAR.~~~~Faccia commedie buone, 154 1, 5 | belle, e due di brutte?~~~~~~BAR.~~~~Una cattiva basta per 155 1, 5 | Ma si può bene...~~~~~~BAR.~~~~Oimè! La cosa ormai 156 1, 5 | davver, non ballo mai.~~~~~~BAR.~~~~Ancor che non si balli, 157 1, 5 | cioccolata. (Lesbino parte.)~~~~~~BAR.~~~~(Non sarà ver che ballino). ( 158 1, 5 | stata assicurata).~~~~~~BAR.~~~~Gli altri anni in casa 159 1, 5 | Sarà malinconia.~~~~~~BAR.~~~~Il chiacchierar fa peggio. 160 1, 6 | MAR.~~~~Serva, Conte.~~~~~~BAR.~~~~Son serva.~~~~~~CON.~~~~ 161 1, 6 | detto la Contessa?~~~~~~BAR.~~~~Che cosa?~~~~~~CON.~~~~ 162 1, 6 | CON.~~~~Del festino~~~~~~BAR.~~~~Non siam privilegiate.~~~~~~ 163 1, 6 | adesso. (freddamente.)~~~~~~BAR.~~~~Riceverò gli onori.~~~~~~ 164 1, 6 | simile invito). (da sé.)~~~~~~BAR. ~~~~(Verrò per suo dispetto). ( 165 1, 6 | a parchissima cena.~~~~~~BAR.~~~~A cena ancora?~~~~~~ 166 1, 6 | MAR.~~~~È troppo.~~~~~~BAR.~~~~Troppo gentil, Contessa.~~~~~~ 167 1, 6 | sarà la mensa mia.~~~~~~BAR.~~~~Bastami il vostro cuore.~~~~~~ 168 1, 6 | figuro, madama Doralice.~~~~~~BAR.~~~~Si sa; senza di lei 169 1, 6 | fra l'altre ancora?~~~~~~BAR.~~~~Anzi sarà Madama il 170 1, 6 | vi è divertimento.~~~~~~BAR.~~~~Verremo questa sera 171 1, 6 | CON.~~~~Compatirete.~~~~~~BAR.~~~~Addio~~~~~~MAR.~~~~Addio, 172 1, 6 | Addio, Contessa mia.~~~~~~BAR.~~~~(Di rabbia si divora). ( 173 2, 10 | suddetta, poi Stanga.~ ~ ~~~BAR.~~~~Madama, vi son serva.~~~~~~ 174 2, 10 | da sedere, e parte.)~~~~~~BAR.~~~~Siamo da voi venute, 175 2, 10 | capace mi considera.~~~~~~BAR.~~~~Saprete che una festa 176 2, 10 | vi pensate, amica...~~~~~~BAR.~~~~Eh via, si sa chi siete.~~~~~~ 177 2, 10 | andar come si vuole.~~~~~~BAR.~~~~Andar tutte uniformi 178 2, 10 | vestita e spogliata.~~~~~~BAR.~~~~Voi come andate? (a 179 2, 10 | MAD.~~~~Non credo.~~~~~~BAR.~~~~Il giallo?~~~~~~MAD.~~~~ 180 2, 10 | capisco: un nuovo.~~~~~~BAR.~~~~Dite davver?~~~~~~MAD.~~~~ 181 2, 10 | MAD.~~~~Non so.~~~~~~BAR.~~~~Brava, brava, un vestito 182 2, 10 | Ma! così fa chi può.~~~~~~BAR.~~~~Lo fa chi ha del denaro.~~~~~~ 183 2, 10 | Non è di soggezione.~~~~~~BAR.~~~~Di broccato?~~~~~~MAD.~~~~ 184 2, 10 | MAD.~~~~Argento.~~~~~~BAR.~~~~Le mostre, o tutto il 185 2, 10 | Sarà quel che sarà.~~~~~~BAR.~~~~Ma dite, col cerchione?~~~~~~ 186 2, 10 | col facile consiglio.~~~~~~BAR.~~~~Noi pur col guardinfante 187 2, 11 | MAR.~~~~Oh bella!~~~~~~BAR.~~~~Oh la vecchiona!~~~~~~ 188 2, 11 | È con don Peppe.~~~~~~BAR.~~~~Passi pure, è padrona. ( 189 2, 11 | Tarda molto a venire.~~~~~~BAR.~~~~Sentitela, che sale.~~~~~~ 190 2, 11 | le pesano le scale.~~~~~~BAR.~~~~Eccola. Com'è brutta!~~~~~~ 191 2, 12 | Marchesa, Baronessa.~~~~~~BAR. MAR.~~~~Serva.~~~~~~MAD.~~~~ 192 2, 12 | volentier, signora.~~~~~~BAR.~~~~Ma le fanciulle oneste~~ 193 2, 12 | Ci troveremo tutti.~~~~~~BAR.~~~~Noi altre non ci andremo.~~~~~~ 194 2, 12 | MAD.~~~~Perché?~~~~~~BAR.~~~~Perché mai più vogliam 195 2, 12 | si può dir commedia.~~~~~~BAR.~~~~Cogli abiti, col verso, 196 2, 12 | molte improprietà.~~~~~~BAR.~~~~Dicon che nei caratteri 197 2, 12 | da rider mi veniva~~~~~~BAR.~~~~Appunto con tal donna 198 2, 12 | oh come parla bene!~~~~~~BAR.~~~~Condannano poi molto 199 2, 12 | dissi: oh benedetto! 2~~~~~~BAR.~~~~Credetemi, Madama, che 200 2, 12 | L'ho caro. (s'alza.)~~~~~~BAR.~~~~Ma sentite.~~~~~~MAD.~~~~ 201 2, 12 | che a voi domande...~~~~~~BAR.~~~~Dunque vi metterete 202 2, 12 | MAD.~~~~Può darsi.~~~~~~BAR.~~~~V'ho capito, già me 203 2, 12 | MAR.~~~~Serva, Madama.~~~~~~BAR.~~~~Addio. (Madama s'inchina, 204 3, 8 | inchina senza parlare.)~~~~~~BAR.~~~~(S'inchina e non risponde). ( 205 3, 8 | Che dite, Baronessa?~~~~~~BAR.~~~~Mi pare un bel baggiano.~~ 206 3, 8 | non lo so in verità).~~~~~~BAR.~~~~(Si smascheri, signore). ( 207 3, 8 | parlo più). (da sé.)~~~~~~BAR.~~~~Così, si levi il volto. ( 208 3, 8 | bevono il caffè.)~~~~~~BAR.~~~~Stassera vuol venire 209 3, 8 | BA.~~~~(S'inchina.)~~~~~~BAR.~~~~Egli non sa far altro 210 3, 8 | BA.~~~~(S'inchina.)~~~~~~BAR.~~~~Egli non sa far altro 211 3, 8 | BA.~~~~(S'inchina.)~~~~~~BAR.~~~~Servitor umilissimo. ( 212 3, 8 | MAR.~~~~Padrone.~~~~~~BAR.~~~~Riverito.~~~~~~MAR.~~~~ 213 3, 8 | MAR.~~~~Che grazia!~~~~~~BAR.~~~~Se n'è andato.~~~~~~ 214 3, 8 | darmi in compagnia.~~~~~~BAR.~~~~Fa cento mille inchini, 215 3, 8 | l'ha da corbellare).~~~~~~BAR.~~~~A casa con chi andremo?~~~~~~ 216 3, 8 | La gondola è vicina.~~~~~~BAR.~~~~Bene: verrò con voi, 217 3, 8 | servirvi, se vi aggrada.~~~~~~BAR.~~~~Sì, mi farete onore; 218 3, 8 | che sfoggierà Madama.~~~~~~BAR.~~~~Secondo me, la sua superbiaccia 219 3, 8 | che abbia del matto.~~~~~~BAR.~~~~Eh, non mi fate dire. 220 3, 8 | può far certe spese.~~~~~~BAR.~~~~Egli non ha d'entrata 221 3, 8 | ha le cose pronte.~~~~~~BAR.~~~~Per niente non coltiva 222 3, 8 | Non dite forte.~~~~~~BAR.~~~~Non san di chi si parli.~~~~~~ 223 3, 8 | presto a consumarli.~~~~~~BAR.~~~~Per questo dalla gente 224 3, 8 | suo don Peppe ancora.~~~~~~BAR.~~~~Madama è la padrona.~~~~~~ 225 3, 8 | MAR.~~~~E la consorte?~~~~~~BAR.~~~~Oh bella!~~Conviene 226 3, 8 | voglio restar qua).~~~~~~BAR.~~~~Vedrete questa sera 227 3, 8 | osservando di dentro.)~~~~~~BAR.~~~~Se il core il ver mi 228 3, 8 | Madama Doralice.~~~~~~BAR.~~~~Senz'altro. Ha il suo 229 3, 9 | ardita a questo segno).~~~~~~BAR.~~~~(Ammiro la franchezza).~~~~~~ 230 3, 9 | MAD.~~~~(Né anch'io).~~~~~~BAR.~~~~(Prima di noi era colà 231 3, 9 | MAR.~~~~Un dottore?~~~~~~BAR.~~~~L'avete licenziato?~~~~~~ 232 3, 9 | mandai dal sartore.~~~~~~BAR.~~~~Vi servite di lui per 233 3, 9 | Sto a sentire).~~~~~~BAR.~~~~Non venne il suo consorte~~ 234 3, 9 | Da me non fu veduto.~~~~~~BAR.~~~~È vero?~~~~~~MAD.~~~~ 235 3, 9 | dargli una mentita.~~~~~~BAR.~~~~Non vi scaldate, amica.~~~~~~ 236 3, 9 | introdurla intesi.~~~~~~BAR.~~~~Se attender voi volete 237 3, 9 | alla Baronessa, piano)~~~~~~BAR.~~~~(Di più dir non si può).~~~~~~ 238 3, 10 | maschera è partita.~~~~~~BAR.~~~~(Chi sa chi diavol sia?) ( 239 3, 10 | Ora sarà che andiamo.~~~~~~BAR.~~~~Andiam, se lo bramate.~~~~~~ 240 3, 10 | Voi mi farete onore.~~~~~~BAR.~~~~Restiam, finché ritorni 241 3, 12 | Amica, che ne dite?~~~~~~BAR.~~~~Con voi me ne consolo.~~~~~~ 242 3, 12 | oh, guardate, amica.~~~~~~BAR.~~~~Che maschera da scena!~~~~~~ 243 3, 12 | MAR.~~~~Chi è quella?~~~~~~BAR.~~~~Non saprei.~~~~~~MAD.~~~~ 244 3, 12 | MAR.~~~~Vecchia pazza!~~~~~~BAR.~~~~Tacete.~~~~~~MAD.~~~~ 245 3, 12 | Dirolle del festino.~~~~~~BAR.~~~~Chi è quel che l'accompagna?~~~~~~ 246 3, 13 | alla Baronessa.)~~~~~~BAR. (~~~~(Bellissima per certo).~~~~~~ 247 3, 13 | Peppe il ritratto.~~~~~~BAR.~~~~Sì, sì, me ne ricordo 248 3, 13 | ROS.~~~~Sì certo.~~~~~~BAR.~~~~Davver, buon pro vi 249 3, 13 | Finiamola una volta.~~~~~~BAR.~~~~Andiam, che il tempo 250 3, 13 | Andiamo, Baronessa.~~~~~~BAR.~~~~Eccomi, con voi sono.~~~~~~ 251 3, 13 | Serva; ci rivedremo.~~~~~~BAR.~~~~Ci vedremo al festino.~~~~~~ 252 5, 1 | presso d'un altro.)~~~~~~BAR.~~~~(Madama e la Contessa 253 5, 2 | MAD.~~~~Che creanza!~~~~~~BAR.~~~~(Certo vi è qualche 254 5, 2 | Così pare anche a me).~~~~~~BAR.~~~~(Pagherei sei zecchini 255 5, 2 | ben bene maledetto).~~~~~~BAR.~~~~(Per quello che si vede, 256 5, 2 | dura). (fra di loro.)~~~~~~BAR.~~~~(Superba è come il diavolo).~~~~~~ 257 5, 2 | guardate in cera).~~~~~~BAR.~~~~(Si vede ben che avvezza 258 5, 2 | degli abiti guarniti).~~~~~~BAR.~~~~(Questo de' miei vestiti 259 5, 3 | alla Baronessa.)~~~~~~BAR.~~~~(Saprà la sua coscienza).~~~~~~ 260 5, 4 | un poco). (siedono.)~~~~~~BAR.~~~~Ecco la vecchiarella.~~~~~~ 261 5, 4 | vien colla figliuola.~~~~~~BAR.~~~~E con don Peppe. Oh 262 5, 5 | accosta agli altri.)~~~~~~BAR.~~~~(Voglio sentire anch' 263 5, 5 | giovinotti insieme.~~~~~~BAR.~~~~(Che buona madre!) ( 264 5, 5 | conduce all'invito).~~~~~~BAR.~~~~(Perché poi senza dote 265 5, 6 | s'alza e parte.)~~~~~~BAR.~~~~Sì, Contessina, io vado. ( La gelosia di Lindoro Atto, Scena
266 3, 11 | Undicesima. Barbara e detto~ ~BAR. Serva umilissima. È ella, 267 3, 11 | riverirla e di supplicarla…~BAR. In che cosa la posso servire?~ 268 3, 11 | merito e la di lei virtù...~BAR. (con una riverenza) Mi 269 3, 11 | d'accettare l'offerta...~BAR. Dirò, signore... Non la 270 3, 11 | Flaminio sarà l'impresario.)~BAR. Aspetto a momenti la risoluzione, 271 3, 12 | Barbara, poi Don Flaminio~ ~BAR. Che complimento ridicolo! 272 3, 12 | Signora, mi consolo con lei.~BAR. Di che? cosa ho fatto di 273 3, 12 | continuar la sua professione.~BAR. Ma, caro Don Flaminio, 274 3, 12 | ne siete ancora sicura?~BAR. Sì, per voi ne son sicurissima. 275 3, 12 | e v'amerà come figlia.~BAR. Ed io, quando sarò assicurata 276 3, 12 | Ma ancora non lo credete?~BAR. Scusatemi. Ho ragione di 277 3, 12 | risoluzioni, delle bestialità...~BAR. Ma compatitemi. Esaminate 278 3, 13 | giovane che vi domanda.~BAR. E chi è?~TOG. Non so, non 279 3, 13 | so, non l'ho mai veduta.~BAR. Cosa vuole?~TOG. Dice che 280 3, 13 | Dice che v'ha da parlare.~BAR. Fatela entrare.~TOG. Signora, 281 3, 13 | credo d'avermi demeritato...~BAR. No, no, non v'inquietate 282 3, 13 | vuole, ch'io mi ritirerò.~BAR. Perché ritirarvi? Io non 283 3, 13 | scene) Cosa vedo? Zelinda?~BAR. (voltandosi) Zelinda?~ ~ ~ 284 3, 14 | signori.~FLA. Che fate qui?~BAR. Qual nuova avventura vi 285 3, 14 | ZEL. Vi domando perdono...~BAR. (con caldo) Venite in traccia 286 3, 14 | fulmine che vi sovrasta.~BAR. Qual fulmine? Qual novità?~ 287 3, 14 | forse forse la sua eredità.~BAR. (da sé) (Povera me! Il 288 3, 14 | che voi dovrete sposare.~BAR. (da sé) (Ancora di più?)~ 289 3, 14 | accennando Barbara)~BAR. Questa giovane onorata 290 3, 14 | vi giuro sull'onor mio...~BAR. Credo all'onor vostro, L'osteria della posta Atto, Scena
291 Un, 8 | restar servita di sopra...~BAR. Dov'è il tenente?~CAM. 292 Un, 8 | qual sia il signor tenente.~BAR. Quegli che ha parlato meco 293 Un, 8 | camera col suo compagno.~BAR. E chi è il suo compagno?~ 294 Un, 8 | compagno?~CAM. Non lo conosco.~BAR. Qual è la camera in cui 295 Un, 8 | Eccola signore: è quella.~BAR. Benissimo, non occorr'altro.~ 296 Un, 8 | nell'appartamento di sopra?~BAR. Dove si pranza?~CAM. In 297 Un, 8 | pranza?~CAM. In questa sala.~BAR. Bene, resterò qui; io non 298 Un, 9 | NONA~ ~Il Barone solo.~ ~BAR. Nasca quel che sa nascere, 299 Un, 10 | porta della sua camera)~BAR. (Non so se più m'interessi 300 Un, 10 | divotamente. (sostenuto)~BAR. Servo suo, signor Conte. ( 301 Un, 10 | Che fa ella qui, signore?~BAR. Il mio dovere. Venni per 302 Un, 10 | non si sarà data tal pena.~BAR. Sì, signore, sono qui venuto 303 Un, 10 | in che vi posso servire?~BAR. Desidero che mi diciate 304 Un, 10 | parteciparvi la mia partenza.~BAR. Parmi che a ciò vi dovesse 305 Un, 10 | mi costringesse a tacere.~BAR. Signore, voi tacendo mi 306 Un, 10 | un cavaliere piemontese?~BAR. Lo so benissimo. Ma so 307 Un, 10 | sottoscritto un contratto?~BAR. Io non credo che un padre 308 Un, 10 | queste nozze sagrificata?~BAR. E come potete voi assicurarvi, 309 Un, 10 | la conduco meco a Torino.~BAR. Bene, io non vi condanno 310 Un, 10 | stati di ciò avvertiti.~BAR. Io dunque non sono da voi 311 Un, 10 | sono i miei sentimenti.~BAR. Sì, Conte, mi persuade 312 Un, 10 | sincero segno dell'amor mio.~BAR. Conte, poss'io avanzarmi 313 Un, 10 | per un cavalieredegno?~BAR. Permettetemi ch'io possa 314 Un, 10 | non vi posso permettere.~BAR. Per qual ragione?~CON. 315 Un, 10 | coll'amante al fianco.~BAR. Io non intendo venirvi 316 Un, 10 | l'amante della figliuola.~BAR. Sono un cavaliere onorato.~ 317 Un, 10 | appagatevi della ragione.~BAR. E bene, s'io non verrò 318 Un, 10 | non restiate in Torino.~BAR. Come?~CON. Partecipando 319 Un, 10 | vostra pericolosa insistenza.~BAR. Voi mi siete dunque nemico; 320 Un, 10 | proteste d'indifferenza.~BAR. I pari miei non mentiscono.~ 321 Un, 10 | meglio il proprio dovere.~BAR. Il mio dover lo conosco, 322 Un, 10 | vostra indegna passione.~BAR. Non è cavaliere chi pensa 323 Un, 10 | pento de miei sospetti.~BAR. Rendetemi conto dell'ingiuria 324 Un, 11 | accennando il Barone)~BAR. (Ah volesse il cielo, ch' 325 Un, 11 | sì incerto e pericoloso.~BAR. (Eppure io mi lusingo ancora 326 Un, 11 | l'offerisco in consorte.~BAR. Ah Conte, voi mi colmate 327 Un, 11 | sì repentina risoluzione.~BAR. Oh cieli! ricusate voi 328 Un, 11 | inimicizie, alle dissensioni?~BAR. Signora mia, scusatemi, 329 Un, 11 | ragionevole e più saggia di voi.~BAR. Sono ormai stanco di sofferire 330 Un, 11 | ti farà esser contenta.~BAR. Qualunque sia la scena 331 Un, 11 | Voi non ardirete di farlo.~BAR. Né voi avete autorità bastante 332 Un, 11 | castigano da per tutto.~BAR. Pazzo a me? Provvedetevi 333 Un, 12 | gentil cavaliere del mondo.~BAR. Signor tenente, voi potevate 334 Un, Ult | lo conosco meglio di lui.~BAR. Ecco, signora Contessa, 335 Un, Ult | della vostra sincerità.~BAR. Eh via, signora Contessa, 336 Un, Ult | vostre male intenzioni.~BAR. Spero che il marchese Leonardo 337 Un, Ult | distorla dal primo impegno.~BAR. Non sarebbe fuor di proposito, 338 Un, Ult | sorpresa è mai questa?)~BAR. (Ah, temo che sian perdute 339 Un, Ult | prezioso vino di Monferrato.~BAR. Confesso che io non merito I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
340 Per | Carlo Duca di Lorena e di Bar ec. ec. ec.~CETRONELLA pastorella La ritornata di Londra Atto, Scena
341 1, 1| viaggio sempre fa.~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~Al Baron, 342 1, 1| due~~~~Vostro servo.~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~È sua bontà.~~~ ~~~~~ 343 1, 1| verremo a visitare.~~~~~~BAR.~~~~~~CARP.~~~~Non si stiano 344 1, 1| Vostro servo; tornerò.~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~Obbligata 345 1, 2| me vorrei). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Vorrei sol, se potessi, 346 1, 2| disturba). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Io dal Marchese~~Vuò, 347 1, 2| sciorre da lui). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Vuò congedarmi). (da 348 1, 2| Barone,~~Ad alloggiar?~~~~~~BAR.~~~~Nol so.~~Luogo ritroverò 349 1, 2| all'Osteria del Fico.~~~~~~BAR.~~~~Vi potete servir come 350 1, 2| ch'io so la strada.~~~~~~BAR.~~~~Eh, servitevi pur.~~~~~~ 351 1, 2| MAR.~~~~Andate pure.~~~~~~BAR.~~~~(Da Madama vorrei...) ( 352 1, 2| entrare...) (da sé )~~~~~~BAR.~~~~(Non parte ancor?) ( 353 1, 2| vuole andare). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Madama Petronilla~~Stanca 354 1, 2| Sarebbe inciviltà.~~~~~~BAR.~~~~(Quando parte costui?) ( 355 1, 2| Quando sen va?) (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Io penso di venire~~ 356 1, 2| desinato, a questa parte.~~~~~~BAR.~~~~(Ma quando se ne va?) ( 357 1, 2| quando parte?) (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Andar io mostrerò;~~ 358 1, 2| mi stacco). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Amico, addio.~~~~~~MAR.~~~~ 359 1, 4| Serva, signor Barone.~~~~~~BAR.~~~~Dove andate,~~Graziosa 360 1, 4| grazia di vossignoria.~~~~~~BAR.~~~~Ma perché una ragazza~~ 361 1, 4| lor del mio paese.~~~~~~BAR.~~~~Un piacere vorrei.~~~~~~ 362 1, 4| La mi comandi.~~~~~~BAR.~~~~Trovato il parrucchiere~~ 363 1, 4| far quel che si usa.~~~~~~BAR.~~~~Posso andar a vederla?~~~~~~ 364 1, 4| poco riposar per ora.~~~~~~BAR.~~~~Mi raccomando a voi.~~~~~~ 365 1, 4| debito mio.~~Ma...~~~~~~BAR.~~~~Che vorreste dir?~~~~~~ 366 1, 4| Ma... m'intend'io.~~~~~~BAR.~~~~Credo anch'io di capire. ( 367 1, 4| queste faccende qui.~~~~~~BAR.~~~~Ditemi: vi ho capito? ( 368 1, 4| la moneta ridendo)~~~~~~BAR.~~~~Questo non è che un 369 1, 14| un poco in gravità.~~~~~~BAR.~~~~Riverisco, Madama.~~~~~~ 370 1, 14| MAD.~~~~Serva.~~~~~~BAR.~~~~Amico.~~~~~~CARP.~~~~ 371 1, 14| CARP.~~~~Servo.~~~~~~BAR.~~~~Come si sta? (a Madama)~~~~~~ 372 1, 14| MAD.~~~~Così e così.~~~~~~BAR.~~~~Siete in buona salute? ( 373 1, 14| CARP.~~~~Signor sì.~~~~~~BAR.~~~~Avete riposato? (a Madama)~~~~~~ 374 1, 14| MAD.~~~~Anzi.~~~~~~BAR.~~~~Vi siete~~Dalla stanchezza 375 1, 14| CARP.~~~~Anzi.~~~~~~BAR.~~~~(Che maniera gentil 376 1, 15| Vorrebbe visitarmi.~~~~~~BAR.~~~~E Madama perciò vuol 377 1, 15| poco in quella stanza.~~~~~~BAR.~~~~Volentieri, Madama, 378 1, 15| di qua. (al Barone)~~~~~~BAR.~~~~Del favor ben obbligato. ( 379 1, 15| dov'è andato?) (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Mi ha condotto da Madama~~ 380 1, 15| sarà? (va cercando)~~~~~~BAR.~~~~La padrona generosa,~~ 381 1, 15| inganno,~~Che a me si fa.~~~~~~BAR.~~~~Quest'è un insulto.~~~~~~ 382 1, 15| insolenza~~Si pagherà.~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~} a due~~~~ 383 2, 10| Il Barone e detti.~ ~ ~~~BAR.~~~~Madama, vi son servo.~~~~~~ 384 2, 10| protesto il mio rispetto.~~~~~~BAR.~~~~Con Madama vorrei, con 385 2, 10| una volta). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~In segno della stima,~~ 386 2, 10| vuol dir lo stesso.~~~~~~BAR.~~~~Vorrei questo giojello~~ 387 2, 10| da sé, sdegnato)~~~~~~BAR.~~~~Ma una finezza~~Esigere 388 2, 10| CARP.~~~~(Sentiamo).~~~~~~BAR.~~~~Esser con voi,~~Madama, 389 2, 10| manda via). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Che rispondete?~~~~~~ 390 2, 10| da sé, con sdegno)~~~~~~BAR.~~~~Il Marchese~~Temo che 391 2, 10| gioje? (al Barone)~~~~~~BAR.~~~~A voi le do.~~Ma...~~~~~~ 392 2, 11| Carpofero ed il Barone~ ~ ~~~BAR.~~~~È un bellissimo cuore~~ 393 2, 11| Con sua licenza.~~~~~~BAR.~~~~No, non andate via.~~~~~~ 394 2, 11| che sa fare). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Amico, cosa avete,~~ 395 2, 11| intenzione). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Ma questa, compatite,~~ 396 2, 11| CARP.~~~~E che volete?~~~~~~BAR.~~~~Ditemi se l'avete~~Con 397 2, 15| parigino, e detti.~ ~ ~~~BAR.~~~~Madam, votre valè. ( 398 2, 15| monsieur. (brillante)~~~~~~BAR.~~~~Bien oblisè.~~Coman 399 2, 15| con tutti). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(È qui un Inglese). ( 400 2, 15| Francese). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Son venuto, Madama,~~ 401 2, 15| gentile. (inchinandosi)~~~~~~BAR.~~~~Vostro servitore. (inchinandosi)~~~~~~ 402 2, 15| Cortese. (con gravità)~~~~~~BAR.~~~~Madame, allegramant. ( 403 2, 16| cantare. (a Carpofero)~~~~~~BAR.~~~~Si vu plè,~~Monsieur 404 2, 16| MAD.~~~~Bravo...~~~~~~BAR.~~~~Viva.~~~~~~MAR.~~~~Tenete. ( 405 2, 16| che basta). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Sono a segno). (da 406 2, 16| non volle compania.~~~~~~BAR.~~~~Vol Madama tutta mia.~~~~~~ 407 2, 16| amante aver Madama.~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~Signor no, 408 2, 16| Marchese non avete?~~~~~~BAR.~~~~Un Baron non conoscete?~~~~~~ 409 2, 16| conosciuto,~~Credetelo a me.~~~~~~BAR.~~~~Madama, ho capito: ( 410 2, 16| vedo:~~Conosco l'amor.~~~~~~BAR.~~~~~~CARP.~~~~~~MAD.~~~~} 411 2, 16| Vi mando di cor.~~~~~~BAR.~~~~Madame et il Françè,~~ 412 2, 16| fuori~~Di questa porta.~~~~~~BAR.~~~~~~CARP.~~~~~~MAD.~~~~} 413 3, 1| non mi accendo più.~~~~~~BAR.~~~~Faccio un'egual protesta:~~ 414 3, 1| Forse mi esibirei...~~~~~~BAR.~~~~Per voi forse ad amar 415 3, 1| mio di tollerarvi.~~~~~~BAR.~~~~Compatitemi, amico, 416 3, 6| conviene e darsi pace.~~~~~~BAR.~~~~Quello che mi dispiace,~~ 417 3, 6| Con cui venuti siamo.~~~~~~BAR.~~~~Madama, a quel ch'io 418 3, Ult| Tentiamo; chi sa?~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~} a tre~~~~ 419 3, Ult| favori~~Si ponno sperar?~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~A vostro bell' 420 3, Ult| Che dice il fratello?~~~~~~BAR.~~~~~~MAD.~~~~} a due~~~~ 421 3, Ult| S'accetta il favore.~~~~~~BAR.~~~~~~CARP.~~~~(Pazienza, La sposa sagace Atto, Scena
422 1, 1| Barbara e Lisetta.~ ~ ~~~BAR.~~~~È svegliato Mariano?~~~~~~ 423 1, 1| chiamato due volte.~~~~~~BAR.~~~~E non si vede ancora?~~~~~~ 424 1, 1| ancor io ci patisco.~~~~~~BAR.~~~~Ma quando la padrona 425 1, 1| compatir conviene.~~~~~~BAR.~~~~Oh via, cara Lisetta,~~ 426 1, 1| il mio buon cuore.~~~~~~BAR.~~~~Ma vorrei che ci fosse 427 1, 2| Barbara, poi Mariano~ ~ ~~~BAR.~~~~Certo la compatisco 428 1, 2| signora. (sonnacchioso)~~~~~~BAR.~~~~Mariano, ho da parlarti...~~ 429 1, 2| vidi addormentata.~~~~~~BAR.~~~~Ma questa è un'insolenza. 430 1, 3| testa. (si addormenta)~~~~~~BAR.~~~~Svegliati per un poco, 431 1, 3| alzandosi impetuosamente)~~~~~~BAR.~~~~Via, non facciam più 432 1, 3| strofinandosi gli occhi)~~~~~~BAR.~~~~Tanto di voi mi fido,~~ 433 1, 3| Prometto al cielo anch'io.~~~~~~BAR.~~~~Se fedeli sarete, saprò 434 1, 3| manco al giuramento.~~~~~~BAR.~~~~Uditemi, figliuoli... 435 1, 3| Oibò. (svegliandosi)~~~~~~BAR.~~~~Cosa ho detto finora? ( 436 1, 3| In verità nol so.~~~~~~BAR.~~~~Dunque così mi ascolti?~~~~~~ 437 1, 3| Perdon, per carità.~~~~~~BAR.~~~~Usi colla padrona sì 438 1, 3| darei delle pugna.~~~~~~BAR.~~~~Parlerò con Mariano. ( 439 1, 3| MAR.~~~~Seguiti pur.~~~~~~BAR.~~~~Vigliacco!~~~~~~MAR.~~~~ 440 1, 3| datemi del tabacco.~~~~~~BAR.~~~~Piglialo, e se più dormi... ( 441 1, 3| tabacchiera?) (da sé)~~~~~~BAR.~~~~E tu, se più ti vedo... ( 442 1, 3| servir per me). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Via, prendeste tabacco. 443 1, 3| LIS.~~~~Ho capito.~~~~~~BAR.~~~~Stanotte, in conclusione,~~ 444 1, 3| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Il modo è periglioso;~~ 445 1, 3| trattar con libertà.~~~~~~BAR.~~~~Ah, no, non lo permette 446 1, 4| correre dietro a Mariano)~~~~~~BAR.~~~~Non mi lasciar, Lisetta.~~~~~~ 447 1, 4| veder dove corre.~~~~~~BAR.~~~~Ch'egli ritorni aspetta.~~ 448 1, 4| pur; possa crepare.~~~~~~BAR.~~~~Credi tu che l'amore 449 1, 4| Mariano, io credo.~~~~~~BAR.~~~~Sì, Mariano ritorna. 450 1, 4| LIS.~~~~Cosa vedeste?~~~~~~BAR.~~~~Il Conte. (agitata)~~~~~~ 451 1, 4| briccon di Mariano.~~~~~~BAR.~~~~Voglio fuggir.~~~~~~ 452 1, 4| paura, fidatevi di me.~~~~~~BAR.~~~~Ah, che il troppo fidarmi 453 1, 5| sperar poss'io?...~~~~~~BAR.~~~~Questa grazia, signore, 454 1, 5| vi lagnate invano.~~~~~~BAR.~~~~Conte, ve lo confesso, 455 1, 5| porgetevi la mano.~~~~~~BAR.~~~~(Ah, mi stimola il cuore). ( 456 1, 5| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Ho capito.~~~~~~MAR.~~~~ 457 1, 5| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Dici bene.~~~~~~LIS.~~~~ 458 1, 5| genitore.~~Non è così?~~~~~~BAR.~~~~Pur troppo.~~~~~~MAR.~~~~ 459 1, 5| marito?~~Parlo mal?~~~~~~BAR.~~~~Non mi oppongo.~~~~~~ 460 1, 5| prestissimo mi aspetto.~~~~~~BAR.~~~~Quali angustie al mio 461 1, 5| più non ci vedremo...~~~~~~BAR.~~~~Più non vederci?...~~~~~~ 462 1, 5| in atto di partire)~~~~~~BAR.~~~~Ah Conte...~~~~~~LIS.~~~~ 463 1, 5| partire, sdegnato)~~~~~~BAR.~~~~Fermati. (a Mariano)~~~~~~ 464 1, 5| io mi avrò meritata.~~~~~~BAR.~~~~Ah no, Conte, ascoltatemi; 465 1, 5| presenta a donna Barbera)~~~~~~BAR.~~~~Sì, da voi l'aggradisco.~~~~~~ 466 1, 5| CON.~~~~Siete mia.~~~~~~BAR.~~~~Vostra sono.~~~~~~LIS.~~~~ 467 1, 5| ve ne potete andare.~~~~~~BAR.~~~~E vedervi partire dovrò 468 1, 5| il sole? (al Conte)~~~~~~BAR.~~~~Voi venirete al solito... ( 469 1, 5| soffitto della camera)~~~~~~BAR.~~~~Io pur con tutti gli 470 1, 5| se vi parla audace?~~~~~~BAR.~~~~Sarò, per occultarmi, 471 1, 5| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Non dubitate.~~~~~~CON.~~~~ 472 1, 5| gliel'ha forse donata?~~~~~~BAR.~~~~Sì, Mariano la merita, 473 1, 5| tabacchiera ancora). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Lisetta mia, son sposa.~~~~~~ 474 1, 5| voi me ne consolo.~~~~~~BAR.~~~~Consolazion meschina, 475 2, 10| Donna Barbara e detti.~ ~ ~~~BAR.~~~~Eccomi. Chi mi vuole?~~~~~~ 476 2, 10| si burlano di voi.~~~~~~BAR.~~~~Si burlano di me?~~~~~~ 477 2, 10| han fatto venir qua.~~~~~~BAR.~~~~Mi burlano, signori? 478 2, 10| cuor mi rapì). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Dirò delle sciocchezze, 479 2, 10| troppo il coraggio.~~~~~~BAR.~~~~Per me così l'intendo.~~~~~~ 480 2, 10| Donna Barbara, andate.~~~~~~BAR.~~~~Eh no, signora mia.~~ 481 2, 10| questo costume ardito!~~~~~~BAR.~~~~Né anche perciò, signora, 482 2, 10| Prendere lo dovrete.~~~~~~BAR.~~~~Eh, quel ch'è fatto, 483 2, 11| il conte d'Altomare.~~~~~~BAR.~~~~(Eccolo. Affé, ci siamo). ( 484 2, 12| non capisco). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~(Dissimular conviene, 485 2, 12| han piacer di sedere.~~~~~~BAR.~~~~Certo questi signori 486 2, 12| vostro. (al Cavaliere)~~~~~~BAR.~~~~(Se l'accettasse il 487 2, 12| forse vi sta nel cuore?~~~~~~BAR.~~~~Se per me il signor 488 2, 12| affar mi sollecita.~~~~~~BAR.~~~~Conte, perdon vi chiedo.~~ 489 2, 12| a donna Petronilla)~~~~~~BAR.~~~~(Resterà il caro sposo 490 2, 13| una gran confidenza!~~~~~~BAR.~~~~Non sapete nïente?~~ 491 2, 13| casa invecchierete.~~~~~~BAR.~~~~È vero, io lo confesso, 492 3, 9| Donna Barbara e detti.~ ~ ~~~BAR.~~~~È permesso, signori? ( 493 3, 9| facendoli sedere per forza)~~~~~~BAR.~~~~Caro il mio signor padre, 494 3, 9| compassïone). (da sé)~~~~~~BAR.~~~~Permette un pocolino? ( 495 3, 9| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~E voi?~~~~~~CON.~~~~ 496 3, 9| prendere un'altra sedia)~~~~~~BAR.~~~~Appresso il signor padre. ( 497 3, 9| a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Eh caro signor Conte, 498 3, 9| i luoghi occupati.~~~~~~BAR.~~~~Per me vi parlo schietto, 499 3, 9| piano a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~Io parlo come penso, 500 3, 9| vicino a donna Barbara)~~~~~~BAR.~~~~(Che tu sia benedetto!)~~~~~~


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License