L'avvocato veneziano
  Atto, Scena
1 2, 11 | oro del mondo non averave accettà sta causa contra de ella. La donna volubile Atto, Scena
2 1 | me lo impresterà; mi ho accettà la so esebizion, e la m’ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
3 3, 4 | de compagnia. Intanto ho accettà d'andar con madama, in quanto Il prodigo Atto, Scena
4 2, 16| Quell'altro la l'aveva pur accettà.~CLAR. Dissi che lo teneste Il servitore di due padroni Atto, Scena
5 2, 14 | che la staga insieme. Ho accettà le so grazie per devertirme
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License