La bottega del caffè
  Atto, Scena
1 1, 17 | VITTORIA (Misera me! Mi sento o strappar il cuore.) (da sé) ~DON Il conte Chicchera Atto, Scena
2 2, 2| spietata immagine~~Voglio strappar dal sen.~~Tu m’insegnasti I due gemelli veneziani Atto, Scena
3 3, 25| nell’osteria)~ROS. Mi sento strappar l’anima dal seno.~BEAT. Il matrimonio per concorso Atto, Scena
4 2, 10 | soffrir ciò, senza sentirsi strappar il cuore? Ah fossi morta,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License