1-500 | 501-547
                   grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'avvocato veneziano
    Atto, Scena
1 2, 13 | dulci, tanto commendà da Orazio, l’omo se istruisce nell’ La birba Atto, Scena
2 Per | Personaggi~ ~ORAZIO cavalier romano.~CECCHINA 3 Per | LINDORA veneziana, moglie d'Orazio.~ ~La Scena è in Venezia.~~ 4 1, 1 | SCENA PRIMA~ ~Orazio di casa, cacciato da quattro 5 1, 3 | mangiar).~~~~~~LIND.~~~~Sior Orazio in camisa, e su la strada?~~ 6 1, 4 | lega.~~~~~~ORAZ.~~~~Io sono Orazio, cavalier romano.~~~~~~CECC.~~~~ 7 1, 4 | mia cugnada.~~~~~~CECC.~~~~Orazio voi!~~~~~~ORAZ.~~~~Cecchina 8 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Orazio e detta.~ ~ ~~~ORAZ.~~~~ 9 2, 4 | venduo, lo vedo adosso~~De Orazio mio mario.~~Lu è quel che 10 2, 4 | ascoltar vôi quel che i dise.~~Orazio xe alla fin le mie raìse. ( 11 2, Ult | SCENA ULTIMA~ ~Orazio, Cecchina e detta ritirata.~ ~ ~~~ 12 2, Ult | saveu chi l'è? L'è un tal Orazio,~~Che xe vegnuo da Roma~~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
13 Per | Sig. Francesco Carattoli.~ORAZIO mercante.~Il Sig. Gio. Loattini.~ 14 1, 1 | finestra della sua Locanda, Orazio alla sua Bottega di panni, 15 1, 1 | subito~~Da Prospero e da Orazio;~~Dite loro, in mio nome,~~ 16 1, 3 | Lisaura, e Prospero ed Orazio nelle loro Botteghe.~ ~ ~~~ 17 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Orazio solo, dalla sua Bottega.~ ~ ~~~ ~~~~ 18 1, 5 | detto.~ ~ ~~~GRI.~~~~Signor Orazio,~~La ragione cantante~~Pandolfi 19 1, 5 | ci sente.~~Si sa, signor Orazio,~~Che siete rifinito,~~E 20 1, 7 | vorria mezzo per lui.~~Ma Orazio è in caso tale~~Da far per 21 1, 11 | ebbi mai.~~Se quel povero Orazio~~Non mi avesse aiutato,~~ 22 1, 15 | Giacinta, poi Griffo, poi Orazio, poi Prospero, poi Lesbina~ ~ ~~~ 23 1, 15 | vedranno, resteran burlati.~~Orazio l'ho avvertito;~~Prospero 24 1, 15 | Cos'avete voi portato? (ad Orazio)~~~~ ~~~ ~~~~LESB.~~~~Cos' 25 2, 4 | SCENA QUARTA~ ~Orazio e detti.~ ~ ~~~ORA.~~~~Ehi, 26 2, 4 | in buon'ora). (piano ad Orazio)~~~~~~ORA.~~~~(Che Prospero 27 2, 4 | Prendere cose tai? (ad Orazio)~~~~~~ORA.~~~~Me ne vergogno,~~ 28 2, 4 | Qualche cosa vi darò. (ad Orazio)~~Ascoltate: - non parlate,~~ 29 2, 4 | vedremo questa sera. (ad Orazio)~~Ah, mi sento dal tormento~~ 30 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Orazio e Griffo~ ~ ~~~GRI.~~~~L' 31 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Orazio, poi il Conte Ernesto~ ~ ~~~ 32 2, 10 | SCENA DECIMA~ ~Griffo, Orazio, e li suddetti, e un Ministro.~ ~ ~~~ 33 2, 10 | ministro,~~Ad istanza d'Orazio Galavrone,~~Si sequestran 34 2, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Orazio, Griffo e li suddetti.~ ~ ~~~ 35 2, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Orazio e le Persone suddette che 36 2, 14 | GIAC.~~~~Presto, signor Orazio,~~Salvatevi e fuggite.~~~~~~ 37 2, 14 | LIS.~~~~Signor mio, (ad Orazio, con ironia)~~Gli rendo 38 2, 14 | ver? Meritereste... (ad Orazio)~~~~~~ORA.~~~~Andiamo via.~~~~~~ 39 2, 14 | Vi dovrei abbandonar. (ad Orazio)~~Sulla Fiera in questo 40 2, 14 | dir quel che mi pare: (ad Orazio)~~Vi dovreste vergognare,~~ 41 2, 14 | pietà. (parte, seguita da Orazio)~~~  ~ ~ ~ 42 2, 17 | DICIASSETTESIMA~ ~Giacinta ed Orazio, vestito da Capitano inglese, 43 2, 17 | abbiam da paventar. (ad Orazio)~~~~ ~~~ ~ ~ ~ ~~~~ORA.~~~~ 44 2, 17 | sapreste a me insegnare~~Dove Orazio si ritrovi, ~~Dove Prospero 45 2, 17 | Cosa dice il capitano? (ad Orazio)~~~~ ~~~ ~ ~ ~~~~LESB.~~~~ 46 3, 2 | SECONDA~ ~Giacinta e Griffo e Orazio, travestito come prima.~ ~ ~~~ 47 3, 2 | Di provare gelosia; (ad Orazio)~~Qualche premio so ch'io 48 3, 3 | SCENA TERZA~ ~Giacinta ed Orazio~ ~ ~~~ORA.~~~~Griffo è un 49 3, 3 | voi mi cedeste,~~Ditemi, Orazio mio, cosa fareste?~~~~~~ 50 3, 4 | SCENA QUARTA~ ~Orazio solo.~ ~ ~~~ ~~~~Oh, cospetto 51 3, 5 | parole~~Pensate a risarcire~~Orazio, che da voi fu assassinato;~~ 52 3, 5 | porterò. (Con questi scudi~~D'Orazio i creditori~~Forse accomoderò. 53 3, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Griffo, Orazio, Giacinta e detti.~ ~ ~~~ 54 3, Ult | Giacinta)~~~~~~GIAC.~~~~Orazio è sposo mio. (a Lesbina)~~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
55 1, 11 | Il servitore del signor Orazio.~BEAT. E chi è il servitore 56 1, 11 | il servitore del signor Orazio?~OTT. Pulcinella colla testa 57 1, 12 | Il servitor del signor Orazio.~BEAT. Sa tutti i fatti La donna di garbo Atto, Scena
58 Ded | servire colà S. E. il Signor Orazio Bertolini, oggi elevato Lo scozzese Atto, Scena
59 Per | PASQUALE mastro di casa.~ORAZIO cameriere senza impiego.~ 60 1, 2 | vostra autorevole protezione. Orazio Zappafiori inclina all'onore 61 1, 3 | Donna Giulia, Fabrizio, poi Orazio~ ~GIU. Converrà che mi adoperi 62 1, 3 | ORAZ. Per obbedirla.~GIU. Orazio, non è egli vero?~ORAZ. 63 1, 3 | troverete qui da servire... (ad Orazio)~FABR. Ecco il padrone, 64 1, 4 | è qui pronto. (accenna Orazio)~ORAZ. (Fa una profonda 65 1, 4 | Venite qui, galantuomo. (ad Orazio)~GIU. Vuol restar qui?~PROP. 66 1, 5 | Don Properzio, Fabrizio ed Orazio~ ~PROP. Pah! Teh! Ih! Uh! 67 1, 5 | Ehi! che nome avete? (ad Orazio)~ORAZ. Orazio, per obbedirla.~ 68 1, 5 | avete? (ad Orazio)~ORAZ. Orazio, per obbedirla.~PROP. La 69 1, 5 | Per obbedirla. (imitando Orazio)~PROP. Scrivete. Napoli, 70 1, 5 | Avete più servito? (ad Orazio)~ORAZ. Per obbedirla.~PROP. 71 1, 5 | servito...~PROP. Tacete. (ad Orazio)... di conseguire la carica 72 1, 5 | Dove avete servito? (ad Orazio)~ORAZ. A Roma, per obbedirla.~ 73 1, 5 | E chi avete servito? (ad Orazio)~ORAZ. Ho servito...~PROP. 74 1, 5 | Che cosa sapete fare? (ad Orazio)~ORAZ. Un poco di tutto, 75 1, 6 | PROP. Non mi seccate. (ad Orazio)~PASQ. La cioccolata... ( 76 2, 12 | Properzio.~ ~Don Properzio ed Orazio~ ~PROP. Proverò; vedrò quel 77 2, 13 | TREDICESIMA~ ~Don Properzio, poi Orazio~ ~PROP. Costui è un uomo 78 2, 15 | SCENA QUINDICESIMA~ ~Orazio col grembiale ed una cazzaruola 79 2, 17 | SCENA DICIASSETTESIMA~ ~Orazio e detti.~ ~ORAZ. Perdoni. 80 2, 17 | Che tu sia maladetto. (ad Orazio)~ORAZ. Io?~PROP. Sì, tu.~ L'erede fortunata Atto, Scena
81 3, 14 | SERV. Titta Maglio, quondam Orazio.~NOT. (Scrive il nome del L'impostore Atto, Scena
82 Per | PERSONAGGI~ ~Orazio Sbocchia finto capitano. ~ 83 Per | paese. ~Brighella compagno d'Orazio, finto sargente. ~Un Tenente 84 Per | Soldati arrolati falsamente da Orazio.~~  ~ ~ 85 1, 1 | scena, e riposare sull'armi. Orazio da un lato sta osservando 86 1, 1 | che questi si accosta ad Orazio, parlando fra di loro, in 87 1, 1 | adesso, car el mi caro sior Orazio, sta nostra invenzion la 88 1, 1 | ci penso io.~BRIGH. Sior Orazio...~ORAZ. Che c'è?~BRIGH. 89 1, 2 | un capo d'opera sto sior Orazio; ma gnanca mi, sia dito 90 1, 3 | illustrissimo sior capitanio Orazio Sbocchia?~ARL. Lo conosso, 91 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Orazio e detti.~ ~ORAZ. Servitor 92 1, 6 | delle altre cambiali? (ad Orazio)~ORAZ. Sì, ne ho altre due. 93 1, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Ridolfo ed Orazio.~ ~RID. Mio fratello è un 94 1, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Orazio solo.~ ~Questi è uno che 95 1, 10 | SCENA DECIMA~ ~Orazio e detti.~ ~ORAZ. Oh, signor 96 1, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Orazio e Flaminio.~ ~ORAZ. (Basta, 97 1, 12 | Venite, o non venite? (ad Orazio) ~OTT. Andate a casa, vi 98 1, 13 | TREDICESIMA~ ~Ottavio ed Orazio.~ ~ORAZ. (Questo sciocco 99 2, 1 | in casa di Pantalone,~ ~Orazio e Flaminio.~ ~FLAM. Venite, 100 2, 2 | pretende da mia sorella? (ad Orazio)~ORAZ. Io? Nulla, signore. 101 2, 2 | venisse. (non intendendo Orazio)~OTT. Ma se vi ho inteso 102 2, 2 | e vede qualche gesto di Orazio, il quale cerca di coprirlo, 103 2, 2 | cielo vi castigherà. ( Orazio)~ORAZ. Mi maraviglio di 104 2, 3 | SCENA TERZA~ ~Orazio ed Ottavio.~ ~ORAZ. (Misero 105 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Pantalone ed Orazio.~ ~PANT. (Siestu benedìo. 106 2, 6 | al signor colonnello. (ad Orazio)~PANT. Ghe son servitor.~ 107 2, 6 | per amor del cielo. (ad Orazio)~DOTT. (Si può sentir di 108 2, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Ridolfo, Orazio ed il Dottore.~ ~RID. Se 109 2, 10 | DECIMA~ ~Strada remota.~ ~Orazio e Brighella.~ ~ORAZ. Vieni 110 2, 10 | non perderla.~BRIGH. Sior Orazio, no fe che l'amor ve minchiona.~ 111 2, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Orazio, poi Arlecchino.~ ~ORAZ. 112 2, 12 | presenta il suo cappello, ed Orazio scrive)~ARL. (El doppio; 113 2, 12 | bella invenzion?) (piano ad Orazio)~ORAZ. (Sì, bella e ridicola. 114 2, 12 | credo de sì). (piano ad Orazio)~ARL. (In pochi anni farò 115 2, 12 | tutto el bisogno). (piano ad Orazio)~ORAZ. (Il sigillo l'ho 116 2, 12 | Ecco el bisogno). (piano ad Orazio)~ORAZ. (Sigilla il viglietto) 117 2, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Orazio e Brighella.~ ~ORAZ. Che 118 2, 14 | necessità di parlarvi. (ad Orazio)~ORAZ. Eccomi qui con voi.~ 119 2, 15 | SCENA QUINDICESIMA~ ~Orazio e Ridolfo.~ ~RID. Lo sapete 120 2, 16 | bisogno di ragionare. (ad Orazio)~ORAZ. Eccomi qui, disposto 121 2, 16 | FAB. Mi conoscete voi? (ad Orazio)~ORAZ. Non ho l'onor di 122 2, 16 | resta qui spettatore? (ad Orazio, additando Ridolfo)~ORAZ. 123 2, 17 | BRIGH. Lustrissimo. (ad Orazio) ~ORAZ. Permettetemi. (a 124 2, 17 | sviluppar le patenti? (ad Orazio) Meco battetevi, se avete 125 3, 4 | coll'osteria d'Arlecchino.~ ~Orazio e Brighella.~ ~ORAZ. Che 126 3, 6 | Un soldato di quelli di Orazio e detti.~ ~SOL. (In qualche 127 3, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Orazio ad una finestra sotto il 128 3, 8 | Brighella)~BRIGH. L'è un tal Orazio Sbocchia. (al Caporale)~ 129 3, 8 | arrolati?~BRIGH. Quel furbo d'Orazio, signor, l'ha fatt zo sta 130 3, 8 | dall'osteria)~CAP. Signore, Orazio Sbocchia non è altrimenti 131 3, 9 | coi seguito de' soldati d'Orazio, in ordine militare, col 132 3, 10 | fra noi, posso dirvi che Orazio vi ha affascinato.~PANT. 133 3, 10 | affascinato.~PANT. Sto sior Orazio, per dir la verità, capitanio 134 3, 10 | mercante, che non crede ad Orazio come voi credete.~PANT. 135 3, 10 | circospetto. Sopra di lui Orazio ha una cambiale simile di 136 3, 10 | quello che l'esibisce, e Orazio non insiste, segno manifesto 137 3, 12 | che fede ha nel signor Orazio?~DOTT. Per dir il vero, 138 3, 13 | RID. Il signor capitano Orazio, ora già colonnello, non 139 3, 15 | SCENA QUINDICESIMA~ ~Orazio e detti.~ ~ORAZ. (Misero 140 3, 17 | nel fondo.~ ~Flaminio ed Orazio.~ ~ORAZ. Caro amico, nascondetemi 141 3, 18 | SCENA DICIOTTESIMA~ ~Orazio solo.~ ~Se posso andare 142 3, 20 | forse un certo capitano Orazio?~FLAM. Sì bravo: era lui.~ 143 3, 20 | rivoltano l'armi contro di Orazio)~FLAM. Aiuto. Genti. Papà. ( 144 3, 21 | SCENA VENTUNESIMA~ ~Orazio il Caporale e sei granatieri~ ~ 145 3, 22 | armi, faccio un dono ad Orazio; ma siccome egli forse non 146 3, 22 | di un accidente che rende Orazio al suo reggimento benefico, 147 3, 22 | ed è questa: che siccome Orazio è stato preso in casa nostra, La locandiera Atto, Scena
148 1, 11 | Gennaio 1753. (Chi scrive?) Orazio Taccagni. Amico carissimo. 149 1, 20 | verrà quanto prima col Conte Orazio, marito della Contessina.~ I malcontenti Atto, Scena
150 0, pre | Aristotile colla sua poetica, e Orazio suo imitatore, ci abbiano 151 0, pre | questi rigorosi seguaci di Orazio e di Aristotile osservare Pamela maritata Atto, Scena
152 DED | la Scenica cognizione d'Orazio, e la verità, e l'eleganza, Componimenti poetici Parte
153 Giov | quelle vostre iperboli da Orazio; ~Mi lamento bensì, che 154 Dia1 | Capitolo al signor conte Orazio Arrighi Landini.~ ~Ah Landini, 155 Dia1 | d’eterni lauri cinto,~Un Orazio, un Scipione, un Carlo Quinto.~ 156 Dia1 | 1760~ ~SONETTO~ ~Prusso, Orazio novel, te miro al Ponte: ~ 157 TLiv | fina al picolo.~Sier442 Orazio, che gh’ha disiset’ani,~ La pupilla Opera, Atto, Scena
158 PUP, Per | pupilla;~PLACIDA serva;~ORAZIO giovane;~PANFILO servo;~ 159 PUP, 2, 1| SCENA PRIMA~ ~Orazio, Quaglia~ ~ ~~~ORA.~~~~Confesso 160 PUP, 2, 3| buon negozio. Conoscete Orazio,~~Figlio d'Anselmo, quel 161 PUP, 2, 3| Io vengo a chiedervi~~Per Orazio una donna, egli è verissimo,~~ 162 PUP, 2, 3| Ma sentite: l'avolo~~D'Orazio, che morì di beni carico~~ 163 PUP, 2, 3| introdur possa il giovinetto Orazio~~A ringraziarvi del cortese 164 PUP, 2, 4| SCENA QUARTA~ ~Orazio, messer Luca, Quaglia.~ ~ ~~~ 165 PUP, 2, 4| pensato?~~~~~~QUA.~~~~Udite, Orazio?~~Figlio vi dice.~~~~~~LUCA~~~~ 166 PUP, 2, 5| SCENA QUINTA~ ~Quaglia, Orazio.~ ~ ~~~QUA.~~~~(Un altro 167 PUP, 2, 6| SESTA~ ~Placida, Quaglia, Orazio.~ ~ ~~~PLA.~~~~Quaglia, 168 PUP, 2, 6| crederlo?)~~~~~~QUA.~~~~(Orazio è tuo, se l'amor suo ti 169 PUP, 2, 6| Alla bontà ch'ave il signor Orazio~~Verso colei che un tanto 170 PUP, 2, 7| SCENA SETTIMA~ ~Quaglia, Orazio~ ~ ~~~QUA.~~~~Sentite? Anche 171 PUP, 2, 8| SCENA OTTAVA~ ~Orazio solo.~ ~ ~~~ ~~~~Sogno ancora 172 PUP, 2, 9| SCENA NONA~ ~Caterina, Orazio.~ ~ ~~~CAT.~~~~Per tutto 173 PUP, 2, 9| fatto. Dunque mi destinano~~Orazio?)~~~~~~ORA.~~~~Via, mia 174 PUP, 2, 10| SCENA DECIMA~ ~Orazio solo~ ~ ~~~ ~~~~Bella innocenza, 175 PUP, 3, 1| Averò sempre col suo sposo Orazio,~~Che lei pigliando per 176 PUP, 3, 1| speranze. Or, grazie~~Ad Orazio, son salvo e fuor d'ogni 177 PUP, 3, 1| LUCA~~~~Placida è lieta, Orazio è contentissimo;~~Ed io 178 PUP, 3, 2| Sei di mercede, poiché Orazio sposati,~~E ti fa ricca. 179 PUP, 3, 2| abiti~~Lasciò mia madre. Se Orazio contentasi,~~Nel medesmo 180 PUP, 3, 3| PAN.~~~~Ma se il tuo Orazio~~Sarà geloso?~~~~~~PLA.~~~~ 181 PUP, 3, 3| Ti ringrazio di tutto; a Orazio sposati,~~E non pensar di 182 PUP, 3, 5| ingannate. Lo mio sposo è Orazio.~~~~~~CAT.~~~~Quanti Orazii 183 PUP, 3, 5| vi è poca distanzia~~Da Orazio a messer Luca?~~~~~~CAT.~~~~ 184 PUP, 3, 5| vostro?~~~~~~CAT.~~~~Non è Orazio?~~~~~~PLA.~~~~È un cavolo.~~ 185 PUP, 3, 5| a maritarvi. Il giovane~~Orazio è mio. Signora sì, capitela,~~ 186 PUP, 4, 1| libera~~Se mai potessi, e con Orazio sciogliere~~I contratti 187 PUP, 4, 1| mi cambierei con il tuo Orazio,~~Né con cent'altri più 188 PUP, 4, 2| Data parola di sposare Orazio;~~Che oltre lo stato ancor 189 PUP, 4, 3| SCENA TERZA~ ~Orazio, Placida.~ ~ ~~~ORA.~~~~ 190 PUP, 4, 3| siete uno stolido,~~Messer Orazio, o il vostro cuor volubile~~ 191 PUP, 4, 4| SCENA QUARTA~ ~Orazio solo.~ ~ ~~~ ~~~~Siete 192 PUP, 4, 5| SCENA QUINTA~ ~Quaglia, Orazio.~ ~ ~~~QUA.~~~~Vi è burrasca 193 PUP, 4, 5| dissemi,~~La bella baia che a Orazio si medita.~~Messer Luca 194 PUP, 5, 1| PRIMA~ ~Quaglia travestito, Orazio.~ ~ ~~~QUA.~~~~O noi troviamo 195 PUP, 5, 2| SCENA SECONDA~ ~Caterina, Orazio, Quaglia~ ~ ~~~CAT.~~~~( 196 PUP, 5, 2| nol conosco? Oh misera!~~Orazio è seco!)~~~~~~QUA.~~~~Caterina, 197 PUP, 5, 2| della tua vita. Sposalo.~~Orazio, andiam.~~~~~~CAT.~~~~No, 198 PUP, 5, 2| CAT.~~~~Ah padre, ah Orazio,~~Non m'ingannate.~~~~~~ 199 PUP, 5, 2| Passerà pochissimo,~~Che Orazio ti potrà dal seno togliere~~ 200 PUP, 5, 7| quando si stipula~~Fra me ed Orazio?~~~~~~LUCA~~~~A vostro beneplacito~~ 201 PUP, 5, 7| PLA.~~~~Vuol dire che Orazio~~Vuole la Caterina, e non 202 PUP, 5, 7| vennemi~~Quaglia te per Orazio, e cento dissemi~~Ragioni 203 PUP, 5, 10| Luca, Placida, Caterina, Orazio, Quaglia.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 204 PUP, 5, 10| Quaglia.~ ~ ~~~LUCA~~~~Orazio qui, con Caterina? Perfidi.~~ 205 PUP, 5, 10| nol facesti, sposati~~A Orazio pur. Va' tu, impostor, falsario,~~ Il ricco insidiato Atto, Scena
206 Per | Personaggi~ ~Il CONTE ORAZIO.~La CONTESSINA LIVIA sua 207 Per | camera in casa del conte Orazio.~~  ~ ~ ~ 208 1, 1 | Camera in casa del conte Orazio~ ~Raimondo e Bigolino, uno 209 1, 1 | divenuto~~Il signor conte Orazio, vostro padron cortese,~~ 210 1, 2 | SCENA SECONDA~ ~Il Conte Orazio e i suddetti, poi un Servitore~ ~ ~~~ 211 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Il Conte Orazio, poi Onofrio~ ~ ~~~CON.~~~~ 212 1, 6 | a lei,~~Disse: Col conte Orazio io mi contenterei.~~Poi 213 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Il Conte Orazio, Onofrio e dette.~ ~ ~~~ 214 2, 3 | SCENA TERZA~ ~Il Conte Orazio, donna Felicita e Livia 215 2, 4 | Donna Felicita ed il Conte Orazio~ ~ ~~~CON.~~~~Dopo tant' 216 2, 4 | FEL.~~~~Ditemi, conte Orazio, da cavalier qual siete~~ 217 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Il Conte Orazio e Riccardo~ ~ ~~~CON.~~~~ 218 2, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Il Conte Orazio, poi Bigolino~ ~ ~~~CON.~~~~ 219 2, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Il Conte Orazio, poi Pasquina~ ~ ~~~CON.~~~~ 220 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~Il Conte Orazio e la Contessina Livia.~ ~ ~~~ 221 3, 3 | SCENA TERZA~ ~Il Conte Orazio, Don Emilio e la suddetta.~ ~ ~~~ 222 3, 3 | questo.~~Si sa che il conte Orazio è un cavaliere onesto.~~ 223 3, 4 | SCENA QUARTA~ ~Il Conte Orazio, poi un Servitore~ ~ ~~~ 224 3, 5 | SCENA QUINTA~ ~Il Conte Orazio, poi Riccardo~ ~ ~~~CON.~~~~ 225 4, 2 | SCENA SECONDA~ ~Il Conte Orazio e detti.~ ~ ~~~CON.~~~~Come 226 4, 3 | SCENA TERZA~ ~Il Conte Orazio, poi Bigolino~ ~ ~~~CON.~~~~ 227 4, 4 | SCENA QUARTA~ ~Il Conte Orazio, poi Raimondo, poi varie 228 4, 6 | SCENA SESTA~ ~Il Conte Orazio, poi un Servitore~ ~ ~~~ 229 4, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Il Conte Orazio, poi Sandrina~ ~ ~~~SAN.~~~~ 230 4, 7 | CON.~~~~Segnate il conte Orazio.~~~~~~SAN.~~~~Per quanto?~~~~~~ 231 4, 7 | divotissima del signor conte Orazio.~~Eh! non pensasse mai... 232 4, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Il Conte Orazio, poi la Contessina Livia~ ~ ~~~ 233 4, 9 | ROS.~~~~Il signor conte Orazio dice che mi vuol bene.~~~~~~ 234 4, 10 | sgarbata.~~Ha fatto il conte Orazio una elezion migliore,~~Ma 235 5, 1 | SCENA PRIMA~ ~Il Conte Orazio, un Notaro, due Testimoni.~ ~ ~~~ 236 5, 2 | SCENA SECONDA~ ~Il Conte Orazio, poi Sandrina~ ~ ~~~CON.~~~~ 237 5, 9 | Felicita)~~Sta meglio il conte Orazio, avendo a lui vicina~~Da 238 5, 10 | SCENA DECIMA~ ~Il Conte Orazio, donna Felicita, Contessina Il servitore di due padroni Atto, Scena
239 1, 11 | FLORINDO (Non vo'scoprirmi). Orazio Ardenti per obbedirvi.~SILVIO 240 1, 11 | obbedirvi.~SILVIO Signor Orazio, sono a'vostri comandi ( La sposa persiana Atto, Scena
241 0, ded | vostra l’insegnamento d’Orazio:~Nec verbum verbo curabis La sposa sagace Atto, Scena
242 2, 1 | Conte?~~~~~~MOS.~~~~Il conte Orazio?~~~~~~LIS.~~~~No.~~~~~~MOS.~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
243 0, per | Personaggi~ ~ORAZIO, capo della compagnia de' 244 1, 1 | Scena Prima. Orazio, Eugenio~ ~S'alza la tenda. 245 1, 1 | intieramente sia alzata, esce ORAZIO, poi EUGENIO.~ ~ORAZIO Fermatevi, 246 1, 1 | esce ORAZIO, poi EUGENIO.~ ~ORAZIO Fermatevi, fermatevi, non 247 1, 1 | EUGENIO Perché, signor Orazio, non volete, che si alzi 248 1, 1 | volete, che si alzi la tenda?~ORAZIO Per provare un terzo atto 249 1, 1 | ragione di tenerla calata.~ORAZIO Signor sì, che vi è ragione 250 1, 1 | converrà far accender de' lumi.~ORAZIO Quand'è così, sarà meglio 251 1, 1 | Bravo, viva l'economia.~ORAZIO Oh amico caro, se non avessi 252 1, 1 | volevate alzare la tenda.~ORAZIO Acciocché non si vedesse 253 1, 1 | ha da venire al teatro?~ORAZIO Oh vi sono de' curiosi, 254 1, 1 | sarà poi tanta curiosità.~ORAZIO Abbiamo de' personaggi nuovi.~ 255 1, 1 | lasciarli vedere alle prove.~ORAZIO Quando si vuol mettere in 256 1, 1 | commedia sopra di loro.~ORAZIO Male, malissimo. Se sono 257 1, 1 | signori compagni non vengono.~ORAZIO L'uso comune de' commedianti, 258 1, 1 | maggior pena sta nelle prove.~ORAZIO Ma le prove sono quelle, 259 1, 1 | EUGENIO Ecco la prima donna.~ORAZIO Non è poco, che sia venuta 260 1, 2 | non favoriscono? Signor Orazio, se tardano io me ne vado.~ 261 1, 2 | se tardano io me ne vado.~ORAZIO Cara signora, siete venuta 262 1, 2 | prima donna). (piano ad Orazio)~ORAZIO (Ci vuol politica; 263 1, 2 | donna). (piano ad Orazio)~ORAZIO (Ci vuol politica; convien 264 1, 2 | disporre senza dipendere.~ORAZIO Posso disporre, egli è vero, 265 1, 2 | suoi consigli?). (piano ad Orazio)~ORAZIO (Questa è la mia 266 1, 2 | consigli?). (piano ad Orazio)~ORAZIO (Questa è la mia massima; 267 1, 2 | PLACIDA Ditemi, signor Orazio, qual'è la commedia, che 268 1, 2 | destinato di fare domani a sera?~ORAZIO Quella nuova intitolata: 269 1, 2 | Non l'approva). (piano ad Orazio)~ORAZIO (E che sì, che l' 270 1, 2 | approva). (piano ad Orazio)~ORAZIO (E che sì, che l'approverà). 271 1, 2 | anno? Pare impossibile.~ORAZIO Sì certamente, egli le ha 272 1, 2 | essa del medesimo autore?~ORAZIO Sì, è sua; ma è una picciola 273 1, 2 | delle migliori commedie?~ORAZIO Cara signora, sapete pure, 274 1, 2 | me, vi protesto, signor Orazio, che in pochissime commedie 275 1, 2 | anche far di meno di me.~ORAZIO Ma frattanto...~PLACIDA 276 1, 2 | frattanto...~PLACIDA Orsù signor Orazio, sono stata in piedi tanto 277 1, 3 | Scena Terza. Orazio ed Eugenio~ ~EUGENIO Io 278 1, 3 | EUGENIO Io crepo dalle risa.~ORAZIO Voi ridete, e io bestemmierei.~ 279 1, 3 | detto, che ci vuoi pazienza?~ORAZIO Sì, la pazienza ci vuole, 280 1, 3 | EUGENIO Ecco il Pantalone.~ORAZIO Caro amico, fatemi un piacere, 281 1, 4 | Scena Quarta. Orazio poi Tonino~ ~ORAZIO Ben 282 1, 4 | Quarta. Orazio poi Tonino~ ~ORAZIO Ben levato signor Tonino.~ 283 1, 4 | TONINO Patron reverito.~ORAZIO Che avete, che mi parete 284 1, 4 | me par d'aver la freve.~ORAZIO Lasciate, ch'io senta il 285 1, 4 | ordinario, o in tripola.~ORAZIO Voi non avete febbre, ma 286 1, 4 | so in che mondo che sia.~ORAZIO Avete paura? Di che?~TONINO 287 1, 4 | Di che?~TONINO Caro sior Orazio, buttemo le burle da banda, 288 1, 4 | carattere come necessario.~ORAZIO Siamo d'accordo, che questa 289 1, 4 | precipizi esser vicini.~ ~ORAZIO Sapete il Tasso? Si vede, 290 1, 4 | anca mi de barca menar.~ORAZIO Vi siete divertito in essa 291 1, 4 | fatto un poco de tutto.~ORAZIO Colle belle donne come ve 292 1, 4 | memorie ancora impresse.~ORAZIO Bravo signor Pantalone; 293 1, 4 | ho bezzi, canto sempre.~ORAZIO Fatemi un piacere, fino 294 1, 4 | Compatime, no ve posso servir.~ORAZIO Già siamo soli, nessuno 295 1, 4 | un'altra volta ve servirò.~ORAZIO Fatimi questo piacere. Bramo 296 1, 4 | farsi far cantar in teatro?~ORAZIO Perché no?~TONINO Voleu, 297 1, 5 | Scena Quinta. Orazio, poi Vittoria~ ~ORAZIO Dice 298 1, 5 | Orazio, poi Vittoria~ ~ORAZIO Dice così, ma è compiacente. 299 1, 5 | VITTORIA Riverisco il signor Orazio.~ORAZIO Oh, signora Vittoria, 300 1, 5 | Riverisco il signor Orazio.~ORAZIO Oh, signora Vittoria, vi 301 1, 5 | mano, e la vado studiando.~ORAZIO Bravissima, così mi piace. 302 1, 5 | Cate nella Putta onorata.~ORAZIO Ah, ah! vi piace quel caratterino 303 1, 5 | ma fuori della scena no.~ORAZIO Eh! o poco, o molto, le 304 1, 5 | son finiti i pollastri.~ORAZIO E pure si vede anche adesso 305 1, 5 | cotesti poveri spennacchiati.~ORAZIO Voi ne avete mai rivestito 306 1, 5 | VITTORIA Oh, io non son gonza.~ORAZIO Certo, che saprete il fatto 307 1, 5 | cento volte più di noi.~ORAZIO Sicché dunque per esser 308 1, 5 | perché, le donne son furbe?~ORAZIO Perché?~VITTORIA Perché 309 1, 5 | insegnano loro la malizia.~ORAZIO Per altro, se non fossero 310 1, 5 | VITTORIA Senza dubbio.~ORAZIO E noi saremmo innocenti 311 1, 5 | non foste voi altre donne.~ORAZIO Eh galeotti maledetti!~ORAZIO 312 1, 5 | ORAZIO Eh galeotti maledetti!~ORAZIO Eh streghe indiavolate!~ 313 1, 5 | indiavolate!~VITTORIA Orsù, signor Orazio, cosa facciamo? Si prova, 314 1, 5 | Si prova, o non si prova?~ORAZIO Mancano ancora le signore 315 1, 6 | Brighella l'è qua per servirla.~ORAZIO Oh bravo.~ANSELMO Son stà 316 1, 6 | discorrer con un poeta.~ORAZIO Poeta? Di qual genere?~ANSELMO 317 1, 6 | ho raffigurato per poeta.~ORAZIO Per qual ragione?~VITTORIA 318 1, 6 | era miserabile, e allegro.~ORAZIO Da questi segni l'avete 319 1, 6 | dei altri, che fa cusì.~ORAZIO E quali sono?~ANSELMO I 320 1, 6 | intrepidi come paladini.~ORAZIO Perdonatemi, signori miei, 321 1, 6 | tutte le virtù, fora d'una.~ORAZIO E qual'è quella virtù, che 322 1, 6 | VITTORIA Appunto come il poeta.~ORAZIO Eppure, se vi è nessuno, 323 1, 6 | poeta lo volemio sentir?~ORAZIO Noi non ne abbiamo bisogno.~ 324 1, 6 | sentimolo per curiosità.~ORAZIO Per semplice curiosità non 325 1, 6 | non se l'avrebbe a male?~ORAZIO Niente. Conosco il suo carattere. 326 1, 6 | Donca lo vado a introdur?~ORAZIO Sì, e fatemi il piacere 327 1, 7 | Scena Settima. Orazio e Vittoria~ ~ORAZIO Ecco 328 1, 7 | Settima. Orazio e Vittoria~ ~ORAZIO Ecco i soliti versi. Una 329 1, 7 | improvviso diventavano poeti.~ORAZIO Oggidì essendosi rinnovato 330 1, 7 | introdotte nel teatro comico!~ORAZIO Pare a voi, che chi ha introdotto 331 1, 8 | Scena Ottava. Orazio poi Gianni~ ~ORAZIO Tutti 332 1, 8 | Ottava. Orazio poi Gianni~ ~ORAZIO Tutti fanno i conti sulla 333 1, 8 | Arlecchino.~GIANNI Signor Orazio, siccome ho l'onore di favorirla 334 1, 8 | incomodo delle so grazie.~ORAZIO Viva il signor Gianni. ( 335 1, 8 | chicchera per servirla...~ORAZIO Mi dispiace d'essere stato 336 1, 8 | factum nullum consilium.~ORAZIO (È un bell'umore davvero). 337 1, 8 | GIANNI Niente affatto.~ORAZIO No! Perché?~GIANNI Perché 338 1, 8 | sera son cascado in canale.~ORAZIO Povero signor Gianni, come 339 1, 8 | siccome la navicella...~ORAZIO Ma ella parla toscano?~GIANNI 340 1, 8 | Sempre a rotta de collo.~ORAZIO Il secondo zanni non deve 341 1, 8 | linguaggio parla el secondo zane?~ORAZIO Dovrebbe parlare bergamasco.~ 342 1, 8 | dovrebbe. Ma come parla?~ORAZIO Non lo so nemmen io.~GIANNI 343 1, 8 | canticchiando con brio)~ORAZIO (Fa ridere ancora me). Ditemi 344 1, 8 | bergamasco son diventà venezian.~ORAZIO Signor Gianni, domani a 345 1, 8 | fazza tosta, gnente paura.~ORAZIO Arriccordatevi, che non 346 1, 8 | reciteremo alla moderna.~ORAZIO Ora si è rinnovato il buon 347 1, 8 | piase anca ai bergamaschi.~ORAZIO E gli uditori non si contentano 348 1, 8 | crudi, che i li toga cotti.~ORAZIO Lodo la vostra franchezza. 349 1, 8 | timidosque, con quel che segue.~ORAZIO Tra poco devo sentire un 350 1, 8 | volì un poeta, son qua mi.~ORAZIO Siete anche poeta?~GIANNI 351 1, 8 | musico, e pittore. (parte)~ORAZIO Buono, buono. Mi piace assai. 352 1, 10 | Scena Decima. Eugenio, Orazio, Rosaura e detti~ ~BEATRICE 353 1, 10 | lascierei pur volentieri.~ORAZIO Signore mie, hanno terminato 354 1, 10 | ingolfo colle cerimonie.~ORAZIO Sediamo dunque. Servitori, 355 1, 11 | signore la prima donna?~ORAZIO Ecco qui la signora Placida.~ 356 1, 11 | BEATRICE Come comanda.~ORAZIO Questo poeta è molto cerimonioso. ( 357 1, 11 | sono quasi tutti così. (ad Orazio)~ORAZIO Ella dunque è il 358 1, 11 | tutti così. (ad Orazio)~ORAZIO Ella dunque è il signor 359 1, 11 | se è lecito di saperlo?~ORAZIO Sostengo la parte di primo 360 1, 11 | riverisce con affettazione)~ORAZIO La prego non s'incomodi. 361 1, 11 | portano una sedia, e partono)~ORAZIO S'accomodi.~LELIO Ora, se 362 1, 11 | a queste belle signore.~ORAZIO Ella sta volentieri vicino 363 1, 11 | un poeta del Seicento).~ORAZIO Ci favorisca di farci godere 364 1, 11 | argomento alla commedia.~ORAZIO Mi perdoni, signor Lelio. 365 1, 11 | che parerà sempre nuova.~ORAZIO Andiamo avanti. Sentiamo 366 1, 11 | le scene di caricatura.~ORAZIO E così, signore si può sentire 367 1, 11 | Dottore. Scena d'amicizia.~ORAZIO Anticaglia, anticaglia.~ 368 1, 11 | picchia, e chiama Rosaura.~ORAZIO E Rosaura viene in istrada.~ 369 1, 11 | Rosaura viene in istrada.~ORAZIO Con sua buona grazia, non 370 1, 11 | Perché? Cosa c'è di male?~ORAZIO Questa enorme improprietà 371 1, 11 | figlia, e il Dottor resta.~ORAZIO E frattanto che Pantalone 372 1, 11 | una bastonata al padrone.~ORAZIO Oibò, oibò sempre peggio.~ 373 1, 11 | il lazzo anderebbe bene.~ORAZIO Che il servo bastoni il 374 1, 11 | Sentite almeno questo dialogo.~ORAZIO Sentiamo il dialogo.~LELIO 375 1, 11 | Uomo) Idolo mio diletto... ~ORAZIO Non posso più.~LELIO Abbiate 376 1, 11 | Abbiate compassione... ~ORAZIO Andategli a cantar sul colascione. ( 377 2, 1 | me.~ANSELMO Vado da sior Orazio, e spero, che el vegnirà 378 2, 3 | Scena Terza. Lelio e poi Orazio~ ~LELIO Queste principesse 379 2, 3 | fame, sei pur dolorosa!~ORAZIO Mi ha detto il signor Brighella, 380 2, 3 | sarò eternamente obbligato.~ORAZIO Da sedere. (i servi portano 381 2, 3 | LELIO (Fortuna aiutami).~ORAZIO Favoritemi, e mostratemi 382 2, 3 | francese, ed è intitolata...~ORAZIO Non occorre altro. Quando 383 2, 3 | voi l'opere dei Francesi?~ORAZIO Non le disprezzo; le lodo, 384 2, 3 | in Italia, piace a tutti?~ORAZIO Oh signor no. Perché, siccome 385 2, 3 | quello della scena stabile.~ORAZIO Chi vi ha detto, che la 386 2, 3 | essenziale?~LELIO Aristotile.~ORAZIO Avete letto Aristotile?~ 387 2, 3 | ho sentito a dire così.~ORAZIO Vi spiegherò io cosa dice 388 2, 3 | osservare questo precetto.~ORAZIO Può essere, che la scena 389 2, 3 | delle proprie figliuole.~ORAZIO Oimè! Cattivo argomento. 390 2, 3 | correggerli, e svergognarli?~ORAZIO I cattivi caratteri si mettono 391 2, 3 | deprima il vizio.~LELIO Signor Orazio, non so più cosa dire. Io 392 2, 3 | non ho altro da offerirvi.~ORAZIO Mi spiace infinitamente, 393 2, 3 | fa per me.~LELIO Signor Orazio, le mie miserie sono grandi.~ 394 2, 3 | mie miserie sono grandi.~ORAZIO Mi rincresce, ma non so 395 2, 3 | il cuore di sprezzarla.~ORAZIO Ditemi in che consiste?~ 396 2, 3 | Nella mia stessa persona.~ORAZIO Che cosa dovrei fare di 397 2, 3 | se vi degnate accettarmi.~ORAZIO (s'alza) Voi vi esibite 398 2, 9 | Scena Nona. Brighella, poi Orazio ed Eugenio~ ~BRIGHELLA Costù 399 2, 9 | marineri dei mii pensieri... ~ORAZIO Basta così, basta così.~ 400 2, 9 | che fenissa la mia scena?~ORAZIO Perché queste comparazioni, 401 2, 9 | la zente sbate le man.~ORAZIO Bisogna vedere chi è, che 402 2, 9 | non ho da dir paralleli?~ORAZIO Signor no.~ANSELMO Non ho 403 2, 9 | ho da cercar allegorie?~ORAZIO Nemmeno.~ANSELMO Manco fadiga, 404 2, 10 | Scena Decima. Orazio ed Eugenio~ ~ORAZIO Vedete? 405 2, 10 | Decima. Orazio ed Eugenio~ ~ORAZIO Vedete? Ecco la ragione 406 2, 10 | commedie all'improviso?~ORAZIO Intieramente no; anzi va 407 2, 10 | patiscono a dire il premeditato.~ORAZIO Quando il premeditato è 408 2, 10 | potrebbero levar le maschere?~ORAZIO Guai a noi, se facessimo 409 2, 10 | comporre assai difficile.~ORAZIO È una maniera ritrovata, 410 2, 11 | Servitor di lor signori.~ORAZIO Riverisco il signor Petronio.~ 411 2, 11 | poco buona disposizione.~ORAZIO Per questa mattina basta 412 2, 11 | qui a pranzo dal signor Orazio: già faccio conto di restarvi 413 2, 11 | conto di restarvi ancor io.~ORAZIO Padroni; s'accommodino.~ ~ ~ 414 2, 12 | ricevere le sue grazie. (ad Orazio)~ORAZIO Sì signore, mi maraviglio. ( 415 2, 12 | sue grazie. (ad Orazio)~ORAZIOsignore, mi maraviglio. ( 416 2, 12 | Suggeritore entra)~ANSELMO Sior Orazio, so che l'ha tanta bontà 417 2, 12 | grazia.~LELIO (fa riverenze)~ORAZIO Dite pure; in quel che posso, 418 2, 12 | lo riceva in grazia mia.~ORAZIO Per compiacere il mio caro 419 2, 12 | di voce un poco debole.~ORAZIO Faremo così; torni dopo 420 2, 12 | dove avrei io d'andare?~ORAZIO Vada a casa, poi torni.~ 421 2, 12 | LELIO Casa io non ne ho.~ORAZIO Ma dove è alloggiato?~LELIO 422 2, 12 | LELIO In nessun luogo.~ORAZIO Quant'e, che è in Venezia?~ 423 2, 12 | Venezia?~LELIO Da ieri in qua.~ORAZIO E dove ha mangiato ieri?~ 424 2, 12 | LELIO In nessun luogo.~ORAZIO Ieri non ha mangiato?~LELIO 425 2, 12 | Né ieri, né stamattina.~ORAZIO Ma dunque come farà...~EUGENIO 426 2, 12 | sono gl'incerti de' poeti.~ORAZIO Io non la ricevo per poeta, 427 2, 12 | comici quando si fa la prova.~ORAZIO Oh mi perdoni! Mi tornerebbe 428 2, 13 | detti~ ~VITTORIA Signor Orazio, è arrivata alla porta una 429 2, 13 | domanda del capo di compagnia.~ORAZIO Venga avanti.~LELIO Non 430 2, 13 | riceverla dopo desinare?~ORAZIO Sentiamo cosa vuole.~VITTORIA 431 2, 13 | VITTORIA Ora la faccio passare.~ORAZIO Mandiamo un servitore.~VITTORIA 432 2, 14 | grandi! bellezze grandi!~ORAZIO Che cosa c'è, signore mie?~ 433 2, 14 | sarà qualche gran signora.~ORAZIO Or ora la vedremo. Eccola.~ ~ ~ 434 2, 15 | ELEONORA Serva a lor signori.~ORAZIO Servitor ossequiosissimo, 435 2, 15 | Sono comici, lor signori?~ORAZIO Sì, signora, per servirla.~ 436 2, 15 | il capo della compagnia?~ORAZIO Io per obbedirla.~ELEONORA 437 2, 15 | buffonerie, rido, come una pazza.~ORAZIO Ci favorisca di grazia, 438 2, 15 | una virtuosa di musica.~ORAZIO Ella è dunque una cantatrice?~ 439 2, 15 | mettono il cappello in testa)~ORAZIO Insegna forse la musica?~ 440 2, 15 | ELEONORA No, signore, canto.~ORAZIO Dunque è cantatrice.~PLACIDA 441 2, 15 | volentieri ad unirmi con voi.~ORAZIO Vuol fare la commediante?~ 442 2, 15 | ELEONORA Io la commendiante!~ORAZIO Ma dunque cosa vuol fare 443 2, 15 | a cantar gl'intermezzi.~ORAZIO Obbligatissimo alle sue 444 2, 15 | dalla spesa di tutti due.~ORAZIO Non più di cento zecchini?~ 445 2, 15 | cose, che ci s'intendono.~ORAZIO Eh benissimo, cose che si 446 2, 15 | zecchini per ogni muta.~ORAZIO Anche qui non c'è male.~ 447 2, 15 | deve esser sufficiente.~ORAZIO Questo s'intende.~ELEONORA 448 2, 15 | ELEONORA Abiti sempre nuovi.~ORAZIO Ho il sarto in casa.~ELEONORA 449 2, 15 | di quello che gli darete.~ORAZIO Anche il servitore è discreto.~ 450 2, 15 | ELEONORA Tutto va bene.~ORAZIO Va benissimo.~ELEONORA La 451 2, 15 | cosa è aggiustata, mi pare~ORAZIO Aggiustatissima.~ELEONORA 452 2, 15 | Aggiustatissima.~ELEONORA Dunque...~ORAZIO Dunque, signora, non abbiamo 453 2, 15 | Come! Mi disprezzate così?~ORAZIO Cosa credete, signora mia, 454 3, 1 | Scena Prima. Orazio ed Eugenio~ ~EUGENIO Ora 455 3, 1 | persone, ch'erano necessarie.~ORAZIO Chi sa se saranno buoni 456 3, 1 | a riuscire ottimamente.~ORAZIO Poi converrà osservare il 457 3, 1 | tutte le cose vanno male.~ORAZIO Io non so come la signora 458 3, 1 | procacciarsi questo poco di pane.~ORAZIO Quando sarà rimessa in buono 459 3, 1 | mondo è sempre stato così.~ORAZIO L'ingratitudine è una gran 460 3, 1 | Eppure tanti sono gl'ingrati.~ORAZIO Osservate il signor Lelio, 461 3, 1 | gli voglio dar soggezione.~ORAZIO Sì, fate bene a partire. 462 3, 2 | Scena Seconda. Orazio, poi Lelio~ ~ORAZIO Ecco 463 3, 2 | Seconda. Orazio, poi Lelio~ ~ORAZIO Ecco il signor Lelio, che 464 3, 2 | rintracciarla al mercato.~ORAZIO Signor Lelio, con chi intendete 465 3, 2 | Non vedete, ch'io recito?~ORAZIO Capisco, che recitate; ma 466 3, 2 | un'uscita, un soliloquio.~ORAZIO E parlando da voi medesimo, 467 3, 2 | Ebbene, parlo col popolo.~ORAZIO Qui vi voleva. E non vedete, 468 3, 2 | e dove vogliono andare.~ORAZIO Fanno male, malissimo, e 469 3, 2 | si faranno mai soliloqui.~ORAZIO Signor sì, i soliloqui sono 470 3, 2 | senza parlare al popolo?~ORAZIO Con una somma facilità: 471 3, 2 | rinvenirla...~LELIO Al mercato.~ORAZIO Oh questa è più graziosa! 472 3, 2 | conchiudere le nostre nozze.~ORAZIO Tutta questa roba volevate 473 3, 2 | ascoltanti.~LELIO Orsù, signor Orazio, all'improvviso non voglio 474 3, 2 | nelle commedie studiate.~ORAZIO Bene; ma vi vuol tempo avanti 475 3, 2 | reciterò qualche cosa del mio.~ORAZIO Benissimo; dite su, che 476 3, 2 | pezzo di commedia in versi.~ORAZIO Recitateli pure. Ma ditemi 477 3, 2 | vostri?~LELIO Ho paura di no.~ORAZIO E di chi sono?~LELIO Ve 478 3, 2 | sono~Per consigliarti.~ ~ORAZIO Questi effettivamente non 479 3, 2 | far conoscere il metro)~ORAZIO È vero, sono versi, e non 480 3, 2 | gli dovreste conoscere.~ORAZIO Eppure non gli conosco.~ 481 3, 2 | autore delle vostre commedie.~ORAZIO Com'è possibile, s'egli 482 3, 2 | confidato questa sua scena.~ORAZIO Dunque lo conoscete?~LELIO 483 3, 2 | commedie com'egli ha fatto.~ORAZIO Eh figliuolo, bisogna prima 484 3, 2 | sono buono da recitare?~ORAZIO Siete sufficiente.~LELIO 485 3, 2 | nella vostra compagnia?~ORAZIO Vi accetto con ogni soddisfazione.~ 486 3, 3 | Scena Terza. Orazio, poi Eleonora~ ~ORAZIO Questo 487 3, 3 | Orazio, poi Eleonora~ ~ORAZIO Questo giovine ha del brio. 488 3, 3 | ELEONORA Serva, signor Orazio.~ORAZIO Riverisco la signora 489 3, 3 | ELEONORA Serva, signor Orazio.~ORAZIO Riverisco la signora virtuosa.~ 490 3, 3 | scena, e parte dalla casa.~ORAZIO Per nostra consolazione, 491 3, 3 | maliziose.~ELEONORA Orsù, signor Orazio, io voglio essere comica, 492 3, 3 | alla vostra assistenza.~ORAZIO Raccomandatevi a voi medesima; 493 3, 3 | Io protettori non ne ho.~ORAZIO Siete stata cantatrice, 494 3, 3 | e mi raccomando a voi.~ORAZIO Io sono il capo di compagnia; 495 3, 3 | mi date di terza donna?~ORAZIO Oh questo poi sì, mentre 496 3, 3 | pezzo di recitativo, che so.~ORAZIO Ma non in musica.~ELEONORA 497 3, 3 | composta dal signor Lelio.~ORAZIO Di quella, che ha fatto 498 3, 3 | Sentite: (si volta verso Orazio a recitare)~ ~Enea d'Asia 499 3, 3 | Enea d'Asia splendore...~ORAZIO Con vostra buona grazia. 500 3, 3 | ho da parlare con Enea.~ORAZIO Ebbene; si tiene il petto


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License