1-500 | 501-503
L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 Ded | mi accorderà un clemente perdono, e mi concederà liberalmente 2 2, 5 | domandar perdon.~~~~~~CON.~~~~Perdono? Ad una dama tanto non si 3 2, 5 | CON.~~~~Chiedere a me perdono?~~~~~~ALB.~~~~Sì ben, tra 4 3, 8 | BIA.~~~~Quando è così, perdono a tutte le vostr'ire.~~~~~~ 5 5, 6 | un trionfo nel domandar perdono,~~Per voi le colpe istesse L'amante militare Atto, Scena
6 Ded | ma dicanlo pure, ch’io perdono loro di buona voglia ciò 7 2, 5 | grazia di questa giovane, ti perdono. (ad Arlecchino)~COR. (Maledetto! L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
8 3, 2 | ogni ingiuria passata io ti perdono.~~~~~~CARD.~~~~Cento doppie? L'amore artigiano Atto, Scena
9 1, 15 | COST.~~~~Non merti il mio perdono.~~~~~~FABR.~~~~Ma di che 10 3, 2 | esser degno~~Di pietà, di perdono?~~~~~~FABR.~~~~Se vi spiacqui, Amore in caricatura Atto, Scena
11 2, 1 | troppo v'annoiai, chiedo perdono:~~Da voi venuto a congedarmi L'amore paterno Atto, Scena
12 1, 3 | Stefanello, no digo niente, te perdono; quel che xe stà, xe stà. Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
13 1, 10 | ho fatto male, vi domando perdono.~ROB. È tardi; andate.~LIN. 14 2, 18 | convenienza.~FLA. Vi domando perdono...~LIN. (a Don Flaminio, 15 2, 19 | d'entrare?~FAB. Domando perdono. Ho trovata la porta aperta.~ 16 2, 20 | Addio, signora, vi domando perdono.~ZEL. Scusatemi per carità. ( 17 3, 13 | io non impetro il di lui perdono. Ma convien meritarlo. Sì, 18 3, 15 | ZEL. Signore vi domando perdono. (piangendo)~ROB. Sì, cara 19 3, 15 | Sì, cara figliuola, vi perdono assai volentieri. Ero in 20 3, 17 | dinanzi?~FLA. Vi domando perdono. So che non lo merito, ma 21 3, 17 | più.~ROB. Se è così, ti perdono.~ZEL. Oh quante consolazioni L’apatista Atto, Scena
22 2, 4 | GIACINTO:~~~~Vi abbraccio e vi perdono. (Al Conte.)~~~~~~CONTE:~~~~ 23 2, 6 | accidenti umani, alle passion perdono.~~~~~~LAVINIA:~~~~Signor, 24 2, 6 | Parto in questo momento; perdono a voi domando.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ 25 2, 6 | non sdegno,~~Spero pietà e perdono da un cavalierdegno.~~ 26 3, 5 | tracotanza chiedovi umil perdono.~~(Se non so vendicarmi, 27 4, 7 | genitore vuol chiedervi perdono.~~Don Paolino istesso trema 28 4, 7 | bel cuore per mezzo mio perdono,~~Vi offerisce la destra 29 4, 7 | Diami la man di sposa, ed io perdono a lei.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ 30 5, 4 | destin compiango, e la follia perdono.~~Quello di cui mi lagno, L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
31 ARC, 2, 1| LIND.~~~~Vi domando perdono,~~Non mi vuò scomodar di 32 ARC, 3, 8| CON.~~~~Vi domando perdono:~~Vi servo, io bevo, e cavalier L'avventuriere onorato Atto, Scena
33 Pre | perfettamente intese, e perdono il loro merito quando non 34 2, 4 | don Filiberto, vi domando perdono degl’incomodi che vi ho 35 2, 16 | divisioni, nei contratti, si perdono le cause, non per mancanza 36 3, 5 | GUGL. Chiedo umilmente perdono. Lo avrebbe saputo prima, 37 3, 13 | risentita, e non gliela perdono mai più.~LIV. Siete irata 38 3, 20 | Eccellenza, vi supplico di perdono, se vengo ad incomodarvi. L'avvocato veneziano Atto, Scena
39 1, 4 | per le donne. Gli uomini perdono a rotta di collo. Ne ho I bagni di Abano Atto, Scena
40 1, 12 | siede)~~~~~~PIR.~~~~Chiedo perdono. (siede)~~~~~~LUC.~~~~Con La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
41 Ded | egli l'ardir mio degno di perdono e di scusa. Da che col mezzo 42 Ded | colà più agevolmente il perdono, e sia questi un benefizio 43 Pre | alle dissolutezze, e vi perdono dietro le facoltà ed il La bottega da caffè Atto, Scena
44 1, 3 | offerirmi denari!~~Gli dimando perdono,~~Donna di tale affare io 45 1, 3 | per questa volta io gli perdono.~~~ ~~~~~ZAN.~~~~Vorria, La bottega del caffè Atto, Scena
46 1, 6 | alza) ~RIDOLFO Le domando perdono, non si può dire una facezia?~ 47 2, 24 | pentito, ed io le domando perdono, se troppo temerariamente 48 2, 26 | chiederle scusa, di domandarle perdono.~VITTORIA Eh, che da una 49 2, 26 | facilmente può ottenere il perdono.~RIDOLFO Osservi. È andato Il bugiardo Atto, Scena
50 2, 9 | Signor Dottore, vi domando perdono.~DOTT. Vi compatisco.~OTT. 51 3, 5 | Vi domando mille volte perdono.~PAN. Mo via, no me penar.~ 52 3, 5 | abbandonate. Procuratemi il perdono dalla mia cara Rosaura, 53 3, 9 | confusione a domandarvi perdono.~DOTT. Bugiardaccio!~OTT. ( 54 3, 14 | Rosaura, vi chiedo umilmente perdono, e prometto che bugìe non Il buon compatriotto Atto, Scena
55 1, 7 | Ah signore, vi domando perdono. Pur troppo è la verità. 56 1, 7 | un'altra volta vi domando perdono.~PANT. Cara la mia cara 57 3, 13 | son disposto a domandarle perdono. Ite voi, o signora, dove Amor contadino Atto, Scena
58 2, 13 | offesi, mio ben, chiedo perdono. (s'inginocchia)~~~~~~LENA~~~~( La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
59 3, 3 | Pietà, buon genitor, pietà, perdono.~Il rispetto, il dover, 60 5, 8 | signor Pandolfo, vi domando perdono. Scusate l'amore...~PAND. La buona madre Atto, Scena
61 3, 12 | ghe perdona ela, che ghe perdono anca mi.~BARB. Ah sior'Agnese, La buona figliuola maritata Atto, Scena
62 1, 1 | Della vostra bontà grazia e perdono.~~~~~~MENG.~~~~Ed io, quando 63 1, 7 | e schietto,~~E un sicuro perdono io vi prometto.~~~~~~PAOL.~~~~ 64 1, 10 | quel che mi sia; chiedo perdono.~~~~~~MAR.~~~~No, no, non 65 2, 3 | offende.~~~~~~MAR.~~~~Io gliel perdono.~~~~~~CAV.~~~~Non lo merta.~~~~~~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
66 2, 6 | civil.~~~~~~ORA.~~~~Chiedo perdono.~~Nello stato in cui sono,~~ 67 3, 6 | LESB.~~~~Ma domandovi perdono:~~E la man quando verrà?~~~~ ~~~ ~ ~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
68 2, 2 | né a mio marito. Domando perdono a tutti e due, e vi prometto 69 2, 2 | carità.~COST. Vi domando perdono. (a Fabrizio)~FABR. Ed io 70 3, 14 | cesserò mai di domandargli perdono; ma che l'aver io ad onesto 71 3, 17 | Consorte mia, vi domando perdono. (s'abbracciano piangendo)~ La buona figliuola Atto, Scena
72 2, 10 | della padrona,~~A chiederle perdono~~Se degli sdegni suoi la 73 3, Ult | SAN.~~~~} a due~~~~Perdono a noi, signora. (a Cecchina)~~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
74 2, 9 | perché i danari finiscono; perdono la salute, e si mettono 75 2, 11 | Spueme in tel muso, che ve perdono. Mio fio ha fato pezo. Quel Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
76 2, 3 | prendono amore alla mia roba, perdono l’amore a me. Se mi amano 77 3, 6 | mie riverite, vi chiedo perdono della graziosa burla che Buovo d'Antona Atto, Scena
78 3, 1 | anch'io ci sono.~~Vi domando perdono~~Se ho fatto quel che ho Il burbero benefico Atto, Scena
79 1, 20 | Geronte) Signore, vi domando perdono.~Geronte: Oh, questa sì, 80 2, 5 | cara moglie, vi chieggo perdono di tutto cuore. Ma voi conoscete 81 2, 5 | fatto vedere?... ma gli perdono.~Lacchè: (a Dalancour) Signore, 82 3, 9 | quanto vi debbo chieder perdono!~Martuccia: (a Madama) Ed Il cavaliere giocondo Atto, Scena
83 1, 12 | ALES.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~MAD.~~~~Voglio le 84 3, 6 | m'ho avanzato, vi domando perdono.~~~~~~MAR.~~~~Caro Marchese 85 3, 8 | intesi a strascinar fin qui.~~Perdono vi domando all'umile mio 86 5, 5 | da Madama,~~Le chiederò perdono. Soffrirò ogn'insolenza.~~ 87 5, 7 | signor Cavaliere, vi domando perdono.~~~~~~POSS.~~~~Come, signor La calamita de' cuori Atto, Scena
88 1, 14 | vil femminuccia, io ti perdono.~~~~~~BEL.~~~~Ma per chi 89 2, 10 | presento,~~Bella, a chieder perdono...~~~~~~BELL.~~~~Armidoro Il campiello Atto, Scena
90 4, 3 | Astolfi.~FABRIZIO Vi domando perdono~Se il mio dovere non ho Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
91 CAR, 3, 9| del commesso error chiedo perdono.~~~ ~~~~~CAR.~~~~A chi chiede 92 CAR, 3, 9| io lieta n’andrò,~~Se il perdono da voi ottenerò.~~ ~~~ ~~~~~ La cascina Atto, Scena
93 2, 2 | LENA~~~~Vi domando perdono. (mortificata)~~~~~~PIPPO~~~~ La castalda Atto, Scena
94 2, 6 | vi ho offeso, vi domando perdono.~BEAT. Che occorre che vi 95 3, 7 | cielo ogni bene. Vi domando perdono, se ho avuto l’ardire di Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
96 SPI, 1, 2| Signora, vi domando perdono:~~Lo so che non conviene, 97 SPI, 4, 7| vedessi ai piedi a chiedermi perdono.~~~~~~FLO.~~~~Dunque se 98 SPI, 5, 3| viene ei stesso a chiedere perdono.~~In libertà mi ha posto; 99 SPI, 5, 6| ben vi spiaccio, domandovi perdono.~~Vo' al ballo ed al convito. Il conte Chicchera Atto, Scena
100 1, 1 | favori.~~~~~~FABR.~~~~Chiedo perdono. (a Madama)~~~~~~MAD.~~~~ 101 1, 5 | anderò.~~~~~~MAD.~~~~Chiedo perdono.~~~~~~IPP.~~~~Della vostra 102 1, 14 | FABR.~~~~Vi domando perdono,~~Se ritornato a incomodarvi 103 2, 2 | rispetto e dover chiedo perdono.~~~~~~LUCR.~~~~Per rispetto 104 2, 6 | sono entrata.~~Vi domando perdono;~~Da voi venuta sono~~Per 105 3, 2 | scuso il suo fallo, e gli perdono.~~~~~~IPP.~~~~(Oh amore! 106 3, 3 | Sì, mio bene, io ti perdono,~~E ritorno al primo amor.~~ 107 3, 3 | IPP.~~~~Idol mio, del tuo perdono~~Mi fa degno il dio d’Amor.~~ La contessina Atto, Scena
108 1, 8 | Punirti dovrei,~~Ma al sangue perdono~~La tua inciviltà. (parte)~~~  ~ ~ ~ 109 1, 9 | PANCR.~~~~Illustrissima, perdono;~~Ho fallato in verità.~~~~~~ 110 3, 4 | mia figlia,~~A cui tutto perdono,~~Quattro titoli miei gli Il contrattempo Atto, Scena
111 1, 6 | qui, chiedo scusa, domando perdono, compatitemi per carità.~ 112 3, 9 | eccomi qui. Vi domando perdono. Scordatevi d'ogni mia debolezza. La conversazione Atto, Scena
113 2, 2 | non lo farò più; chiedo perdono.~~~~~~FIL.~~~~(Resistere 114 2, 2 | perdonate?~~~~~~FIL.~~~~Vi perdono, mio ben.~~~~~~BER.~~~~Dunque 115 2, 6 | perdon.~~~~~~MAD.~~~~Non vi è perdono.~~~~~~FAB.~~~~Scusatemi.~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
116 3, 2 | vostri piedi, e vi domandi perdono. Oh cieli! che cosa ha fatto? 117 3, 3 | sentimenti. Verrà a domandarvi perdono.~FIL. Non lo voglio vedere.~ 118 3, Ult | mi alzerò senza il vostro perdono.~FIL. E avesti cuore di 119 3, Ult | Alzati a questa condizion ti perdono.~GIANN. Oh amorosissimo 120 3, Ult | caro padre, domandategli perdono, baciategli la mano. Ei Il cavaliere e la dama Atto, Scena
121 1, 9 | Avete ragione, vi domando perdono.~Donna Claudia - Voler difendere La dama prudente Atto, Scena
122 1, 13 | donna Eularia, vi domando perdono. Compatite uno scherzo, 123 1, 13 | Rodegonda, impetratemi voi il perdono da questa dama.~RODEG. Via, 124 2, 12 | dove siete.~MAR. Vi domando perdono.~EUL. Siete troppo sulfureo, 125 3, 3 | signora padrona, vi domando perdono, se vi avessi mal servito, 126 3, 3 | gioventù.~COL. Vi domando perdono...~EUL. Via, via, basta De gustibus non est disputandum Atto, Scena
127 3, 4 | placato io sono.~~Ogni onta le perdono... Ma qual onta?~~Ella non La diavolessa Atto, Scena
128 1, 13 | in grazia dell'amico vi perdono.~~ ~~Tenta invan co' suoi 129 1, 14 | vari inchini)~~A lei chiedo perdono;~~E servitor della contessa 130 3, 2 | E come mai?~~Vi domando perdono; io m'ingannai.~~ ~~Com' La donna di garbo Atto, Scena
131 2, 14 | compatiste, chiedeste almeno perdono. Ma no, ostinato, perverso, 132 3, 7 | lo confesso. Vi chieggo perdono; rimediate voi ai disordini La donna di governo Atto, Scena
133 1, 2 | che ho detto, vi domando perdono.~Ho questo naturale perfido 134 2, 4 | istò bene.~FAB.~Vi domando perdono.~VAL.~Cento scudi mi offrite?~ 135 2, 7 | mancamento di cui chiedo perdono;~Ma questa lieve colpa mi 136 3, 7 | fare.~GIU.~Signor, chiedo perdono. (a Fabrizio)~Perfida, un 137 5, 12 | vostri piedi a domandar perdono. (si getta a' piedi di Fabrizio)~ 138 5, 13 | sperar più non conviene.~Vi perdono ogni cosa, mi scordo delle 139 5, 13 | Chiedo, di quel che ho fatto, perdono alle signore,~Lo chiederò Lo scozzese Atto, Scena
140 3, 2 | donna Giulia, vi domando perdono.~GIU. Non vi credeva di 141 3, 2 | GIU. Se vi cale del mio perdono, adoperatevi per meritarlo.~ 142 3, 4 | lo costringa a domandarvi perdono?~ASP. Non c'è questo bisogno; 143 3, 14 | Freddure.~ALESS. Vi domando perdono.~ASP. Non vi abbado.~ALESS. La donna sola Atto, Scena
144 1, 3 | mi avanzassi, domandovi perdono.~~Non chiederò chi sia l' 145 4, 15 | FIL.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~BER.~~~~Vi ricordate 146 5, 8 | accettate, vi assolvo e vi perdono.~~Mi spiegherò: di nozze Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
147 VEN, 1, 6| scherzo~~Merta il vostro perdono.~~~~~~ELEON.~~~~Troppo contro 148 VEN, 2, 2| ROCC.~~~~Vi domando perdono,~~Io così vil non sono.~~ 149 VEN, 3, 5| bestia io sono.~~A voi chiedo perdono;~~E in segno del mio amor, 150 VEN, 3, 5| Chiedo, o bella, a voi perdono;~~Quanto posso v'offro in 151 VEN, 3, 6| ELEON.~~~~Venga, chieda perdono, e lo rimetto.~~~~~~ROCC.~~~~ 152 VEN, 3, 7| detto maledette,~~Vi domando perdono.~~~~~~DONNE~~~~Bravo, bravo.~~~~~~ La donna vendicativa Atto, Scena
153 3, 32 | non voglio.~ROS. Per me vi perdono.~FLOR. Ed io pure.~OTT. 154 3, 32 | Ah, non lo meriti; ma ti perdono ancor io.~ARL. Vado subito 155 3, 32 | accennando Lelio)~LEL. Sì, le perdono ancor io, animalaccio da 156 3, 32 | signor padrone...~OTT. Ti perdono, ma fuori di casa mia.~LEL. 157 3, 32 | troppo per me un generoso perdono. Anderò in villa, dove son La donna volubile Atto, Scena
158 Pre | ai Signori Associati? Che perdono essi per una dilazione di Le donne curiose Atto, Scena
159 2, 11 | mio. Se mi pento, se vi perdono, prego il cielo che mi fulmini, 160 2, 19 | quando in quando, se si perdono, le fa mutare.~LEL. Eh! 161 3, 9 | quiete sto nostro liogo, te perdono, te lodo, e te prometto Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
162 2, 16 | poco) Ahi, venite qui, vi perdono. (tornano a tenerlo) (Indegni, 163 3, 8 | Vi domando mille volte perdono. Scusate la mia delicatezza, 164 3, 12 | pentiti, vagli a dimandar perdono).~ARL. (Se procuressimo L'erede fortunata Atto, Scena
165 3, 14 | disposta e pronta ad eseguire, perdono la speranza di conseguire Il feudatario Atto, Scena
166 3, 17 | Comunità di Montefosco domanda perdono al signor Marchese, protestandosi 167 3, 17 | umiliazione della Comunità ed il perdono del Feudatario sono cose Il filosofo di campagna Atto, Scena
168 2, 5 | da lei son escluso, io vi perdono.~~~~~~TRIT.~~~~Bravo! Un 169 2, 10 | gioiello)~~Ma... vi chiedo perdono,~~Non mi piace, nol voglio; 170 2, 14 | Deh, per pietà donate~~Perdono all'error mio.~~~~~~NAR.~~~~ 171 3, Ult | EUG.~~~~Ah, genitor, perdono...~~~~~~RIN.~~~~Suocero, Il giuocatore Atto, Scena
172 2, 3 | tagliato. Tutte le banche perdono. Tutti i puntatori guadagnano.~ 173 3, 5 | piedi, le voglio chieder perdono.~BRIGH. La diga, ala perso 174 3, 20 | FLOR. Chiedo nuovamente perdono alla mia cara Rosaura e La guerra Atto, Scena
175 1, 5 | guerra quelle famiglie che perdono per disgrazia il padre, 176 3, 2 | il mio cuore di pietà, di perdono. , cara, da voi lo spero, 177 3, Ult | valoroso e cortese. Chiedo perdono al padre d'aver arbitrato Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
178 1, 9 | cara,~~Vincesti, io gli perdono;~~La testa in grazia tua, La donna di testa debole Atto, Scena
179 2, 3 | Ma che succede dappoi? Lo perdono colla stessa sollecitudine 180 2, 13 | inginocchia)~VIO. No, non vi è perdono; non vi ha da esser pietà.~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
181 0, aut | dividendo alla fine il resto, se perdono, o la vincita oltre il capital, L'impostore Atto, Scena
182 3, 7 | compromettermi d'ottenergli il perdono, e in caso diverso, posso 183 3, 22 | appresa la massima, che il perdono concesso ai rei la cagione 184 3, 22 | fratello, chiedo un amoroso perdono.~PANT. E i miei abiti? Cossa La favola de' tre gobbi Parte, Scena
185 1, 3 | madama,~~Vi chie chiedo perdono.~~~~~~MAD.~~~~Del barone Il festino Atto, Scena
186 1, 5 | scellerata! Mai più gliela perdono.~~~~~~MAR.~~~~Di quel Vecchio 187 1, 8 | LES.~~~~Signor, chiedo perdono.~~~~~~CON.~~~~Dovevi dir... 188 1, 10 | CON.~~~~Signor, chiedo perdono.~~Veggo il mio servo, e 189 2, 4 | CON.~~~~Vi domando perdono.~~So che mi concedeste finor 190 3, 6 | vogl'io). Maschera, umil perdono~~Chiedovi, se m'avanzo. 191 3, 6 | BAL.~~~~Signor, chiedo perdono. Fermati ho i sonatori~~ 192 3, 13 | donna Rosimena domandiamo perdono. (si inchinano.)~~~~~~ROS.~~~~ 193 5, 9 | CON.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~ALE.~~~~Niente. (Questo 194 5, 10 | di me prendeasi spasso.~~Perdono a voi domando...~~~~~~CONT.~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
195 2, 5 | egli peni, e ogni onta gli perdono.~~Madama non dovrebbe sprezzar 196 2, 9 | libertade io godo.~~Chiedo perdono a voi, se vi rispondo audace;~~ 197 3, 13 | Madama con Jacobbe mi perdono il rispetto.~~Noi non sappiamo 198 3, 14 | per giustizia, donatemi il perdono.~~Certo che non lo chiedo 199 3, 16 | madama.~~~~~~M.BR.~~~~Sì, vi perdono. Intendo.~~Il foglio era 200 3, 17 | ogni offesa, ogni onta vi perdono;~~In atto di amicizia, cento 201 5, 19 | rendermi giocondo~~Possa il perdono vostro? (a milord Wambert.)~~~~~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
202 FIN, 2, 2| vil femminuccia, io ti perdono.~~~~~~LIND.~~~~Credi non 203 FIN, 2, 3| generoso,~~A voi chiedo perdono~~Se un estremo cordoglio~~ 204 FIN, 2, 4| LIND.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~FLO.~~~~Non meriti 205 FIN, 3, 12| FLO.~~~~Vi domando perdono:~~Io non sono impostor, 206 FIN, 3, 12| infelici.~~Abbia il vostro perdono,~~Abbia Lesbina in dono,~~ 207 FIN, 3, 12| CRO.~~~~~~CLE.~~~~Vi perdono.~~~ ~~~~~TUTTI~~~~Grazia, La gelosia di Lindoro Atto, Scena
208 1, 8 | badate.~LIN. Vi domando perdono. Scusate la mia distrazione. 209 2, 2 | vedova? Le dimando umilmente perdono. È forse la vedova ch'hanno 210 2, 9 | marito.~ZEL. Vi domando perdono. So che ho fatto male, ma 211 2, 19 | domando scusa, vi domando perdono!~ROB. Ragazzaccio imprudente! 212 3, 1 | di me stesso. Vi domando perdono... E così, signore, che 213 3, 14 | conduce da me?~ZEL. Vi domando perdono...~BAR. (con caldo) Venite 214 3, 21 | amorosissimo, vi domando perdono.~ROB. Indegno! persisti 215 3, 21 | ROB. E di che mi chiedi perdono?~FLA. D'un altro amore che 216 3, 22 | di questo io vi domandava perdono.~LIN. (a Don Filiberto) 217 3, 22 | della mia passione, ed il perdono ch'io imploro dal genitore.~ 218 3, 22 | che tu sia benedetto. Ti perdono, ti abbraccio. Sono pien 219 3, ul | Non signore, vi domando perdono. (fa vedere tutto a Roberto) 220 3, ul | LIN. Signore, vi domando perdono...~ROB. Domandatelo a lei, Il geloso avaro Atto, Scena
221 2, 19 | meno? Oh, questa non gliela perdono mai più. Pazienza il calo Le femmine puntigliose Atto, Scena
222 2, 13 | pretende, che le domandi perdono di un'offesa sognata! Che 223 3, 12 | scusa, vengo a domandarvi perdono.~Conte Ottavio - Oh, via, Filosofia e amore Atto, Scena
224 1, 14 | LEON.~~~~Vi domando perdono;~~Seco parlate, e intenderete 225 3, 8 | sono~~Della grazia, del perdono,~~Ma la man vi vuò baciar.~~~~~~ Gli innamorati Atto, Scena
226 1, 1 | voglio mi domanda ancora perdono.~FLA. Voi l'avete ingiuriato 227 1, 1 | ingiuriato ed egli vi chiederà il perdono?~EUG. Eh! non sarebbe la 228 2, 13 | cuor mio caro, vi domando perdono, compatitemi per carità. ( 229 3, 3 | umiliato; mi ha domandato perdono, non vorrà più farlo, ed 230 3, 13 | avervi offeso, e vi domando perdono. ~FUL. Ah non più, idolo Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
231 1, 7 | avanti) Dimando umilmente perdono, se ci prendiamo la libertà...~ 232 1, 12 | pentito, vi domando nuovamente perdono, e nuovamente vi protesto 233 2, 10 | per voi?~FIL. Vi domando perdono...~PAND. Signori miei, io 234 2, 13 | Ah signore, vi domando perdono. Scusate, per carità, la 235 3, 11 | Questi uomini s'incantano, si perdono per una cosa da niente. L'ippocondriaco Parte, Scena
236 2, 2 | Dalla vostra pietà grato perdono.~~~~~~RAN.~~~~Voi dunque L'isola disabitata Atto, Scena
237 1, 4 | trovo...~~Mai più te la perdono:~~Voglio farti veder se 238 2, 4 | ingannate.~~Io piuttosto il perdono~~Chieder devo prostrata 239 2, 4 | Una colpabella io gli perdono.~~~~~~GIAN.~~~~Dunque mi La locandiera Atto, Scena
240 1, 15 | Fiandra, quando si lavano, perdono assai. Non vi è bisogno 241 1, 15 | MIRANDOLINA: E tanti la perdono scioccamente.~CAVALIERE: La madre amorosa Atto, Scena
242 0, pre | cuore, mi faccia strada al perdono, promettendogli che lascierò 243 3, 2 | LAUR. Vorrei domandarvi perdono.~AUR. Di che?~AUR. Di un 244 3, 2 | passo.~LAUR. Vi domando perdono.~AUR. Ti eri scordata allora I malcontenti Atto, Scena
245 3, 17 | vostri piedi a domandarvi perdono.~RID. Per carità, signore, La mascherata Opera, Atto, Scena
246 MAS, 2, 3| perdonate?~~~~~~AUR.~~~~Vi perdono.~~~~~~SILV.~~~~Oimè, che Il matrimonio discorde Parte
247 2 | E a lei dovete domandar perdono.~~~~~~IPP.~~~~Io perdono? 248 2 | perdono.~~~~~~IPP.~~~~Io perdono? di che?~~~~~~MAR.~~~~D' 249 2 | al Servo)~~Voi chiedete perdono alla consorte,~~O questa 250 2 | ammazzato?~~Ho da chieder perdono a quell'ardita?~~Non so 251 2 | Alla sposa sdegnata umil perdono:~~O che vi passo il cor, 252 2 | pentito sono.~~Illustrissima, perdono.~~In ginocchio? eccomi qua.~~ 253 2 | Ho fallato, così è.~~Il perdono a me si ? (s'alza)~~Oh 254 2 | alla moglie mia chieder perdono?~~Se vendetta non fo, non 255 2 | mio; voglio che chieda~~Perdono a suo marito;~~E chi sarà 256 2 | MAR.~~~~Ed a voi chiedo perdono.~~~~ ~~~~~~FLOR.~~~~Questo 257 2 | MAR.~~~~Ed a voi chiedo perdono.~~~~ ~~~~~~FLOR.~~~~Chiedo 258 2 | FLOR.~~~~Chiedo perdono.~~~~ ~~~~~~IPP.~~~~A chi?~~~~ ~~~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
259 1, 16 | DOR. Signore, vi domando perdono. Mio padre è un uomo saggio 260 2, 11 | Ah caro padre, vi domando perdono. Mi hanno fatto credere 261 3, Ult | Signor padre, vi domando perdono.~PAND. Va, va; la colpa 262 3, Ult | va; la colpa è mia, ti perdono.~ANS. Andiamo a stabilire, Il medico olandese Atto, Scena
263 3, 3 | malamente il feci, domandovi perdono.~~~~~~MAR.~~~~Bello, bello 264 4, 5 | Marianna è saggia; l’umanità perdono;~~Ma il mio dover mi rende 265 4, 5 | offesi a torto, e chiedovi perdono.~~~~~~GUD.~~~~Basta così.~~~~~~ 266 5, 7 | partir, madama, domandovi perdono:~~Consolomi di nuovo del Il mercato di Malmantile Atto, Scena
267 1, 1 | RUB.~~~~Signor, chiedo perdono.~~Per far veder chi sono,~~ 268 3, 9 | BRIG.~~~~Signor, chiedo perdono:~~Io non vi vuò, se cavalier Il Moliere Atto, Scena
269 2, 6 | Signora, a voi chiedo perdono. (s’inginocchia)~~~~~~BÉJ.~~~~ 270 3, 4 | Signore, vi domando perdono.~~Sapete che impegnato per 271 3, 10 | amorosa colpa io chiedo a voi perdono:~~Per non mirar la figlia 272 4, 5 | chiede, ogn’onta io gli perdono.~~Eccolo.~~~~~~MOL.~~~~O 273 4, 5 | contento. (alla Béjart)~~Perdono a tutti quelli che m’han 274 5, 3 | indegne, Molier, chiedo perdono.~~~~~~MOL.~~~~Ed io perdon 275 5, 6 | benedica, t’abbraccio e ti perdono.~~~~~~MOL.~~~~Viva la saggia I morbinosi Atto, Scena
276 Ded | che, alterati dal vino, perdono la ragione, ed agiscono 277 3, 5 | strapazzami pure, battimi, e ti perdono. (parte)~~~ ~  ~ ~ ~ Il negligente Opera, Atto, Scena
278 NEG, 2, 4| PASQ.~~~~(Chiediamogli perdono).~~~~~~PORP.~~~~(Se vogliamo 279 NEG, 2, 4| PORP.~~~~Io vi chiedo perdono.~~~~~~PASQ.~~~~Pietà Pasquin Ircana in Ispaan Atto, Scena
280 1, 2 | intorno;~Gli accorderà il perdono tenero padre un giorno:~ 281 1, 8 | una rea, chiedi per te il perdono,~Prostrati innanzi a lui; 282 3, 4 | rossor mi porta a chiederti perdono.~Scusa l'amor protervo che 283 3, 7 | perdoni i torti, io non perdono i miei.~MACHMUT: Mostri 284 3, 7 | istesso; no, non sperar perdono.~Se più del padre offeso 285 3, 10 | tempo ch'io chieda a te il perdono.~Te lo domando in faccia 286 3, 10 | aspetto dal tuo bel cuor perdono.~FATIMA: (Tal importuno 287 3, 12 | presento, no a domandar perdono;~Che, vile qual tu sei, 288 4, 2 | custode). Vi chiedo umil perdono,~Se men ch'io non doveva...~ 289 4, 11 | sessanta, Osmano avrà il perdono;~E chi il danar mi conta, 290 5, 9 | tua colpa mi scordo, e ti perdono.~Vidi nel carcer tetro l' 291 5, 9 | trionfi ancora, al mio destin perdono.~Pace vi rendo, amici, pace Ircana in Julfa Atto, Scena
292 1, 4 | pietade. Signor, chiedo perdono.~Non vo', per mia cagione, 293 1, 5 | genitor sdegnato per me chiese perdono;~Scaltra, ottenne al mio 294 3, 2 | voi perdon?~ZULMIRA Sì, ti perdono.~Ma in avvenir non essere 295 3, 2 | da sé) ~ZULMIRA Sì, ti perdono.~ ~ 296 4, 1 | essa?~IRCANA Signor, chiedo perdono, mi svelai da me stessa.~ 297 4, 5 | clementi merta il mio cuor perdono!~Io non m’elessi ardita 298 5, 5 | nol sappia. Chiederò a voi perdono;~Sono d'Ircana amante, ma 299 5, 5 | io;~Eccomi a voi pentito; perdono all'error mio.~Fate che 300 5, 7 | Ircana? ~TAMAS Signor, chiedo perdono.~IRCANA Io la rea dell'ardire, 301 5, ul | IRCANA Signor, chiedo perdono. Perché rimproverarla?~Perché 302 5, ul | quai colpe, signor, chieda perdono.~Ma di qualunque fallo abbia 303 5, ul | spettator cortesi un clemente perdono. (parte)~ ~ Pamela maritata Atto, Scena
304 3, 16 | caro sposo chiedo umilmente perdono. Deh, quell'anima bella 305 3, 16 | primo amore, col liberale perdono, colla sua generosa pietà.~ 306 3, 16 | colpevole. Non merito da voi perdono, e non ardisco di domandarvelo.~ Pamela nubile Atto, Scena
307 1, 3 | Oh signore, vi dimando perdono, se ho scritto di voi con 308 1, 19 | avete fatto. Vi domando perdono, se qualche dispiacere vi 309 2, 3 | sospensione?~LON. Domando perdono... La vuol maritare davvero, 310 2, 5 | fatto mi avete. Vi chieggo perdono, se qualche dispiacere vi 311 2, 5 | mano.~PAM. Oimè! Vi dimando perdono; sarà stata qualche lagrima 312 2, 11 | parlare?~PAM. Vi domando perdono.~MIL. Orsù, preparati a 313 3, 6 | quali mi lusingavano del perdono, se morte intempestiva non 314 3, 12 | tre anni per ottenergli il perdono, e pochi giorni prima della 315 3, 14 | Pamela, in grazia vostra perdono al cavaliere le offese.~ Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
316 PAE, 2, 9| Governatore,~~Vi domando perdono;~~So che una bestia io sono.~~ Il padre per amore Atto, Scena
317 2, 1 | trovarla in vita, per chiederle perdono.~~Temo a lei presentarmi, 318 3, 5 | le soffersi, a voi chiedo perdono. (a don Luigi)~~Ma se ha 319 3, 5 | sposa, vi bacio, e a lei perdono.~~Quest'amorosa insidia 320 4, 4 | trasporta; signor, chiedo perdono.~~Di un protettore in faccia, 321 5, 7 | ISA.~~~~Signor, chiedo perdono...~~~~~~FER.~~~~Che volete 322 5, 7 | ISA.~~~~Sì, mio signor, perdono. (s'inchina, e parte)~~~  ~ ~ ~ 323 5, 15 | Placida mia adorata, domandovi perdono.~~~~~~PLA.~~~~Ah, questi 324 5, Ult | me si doni da Placida il perdono.~~~~~~FER.~~~~Sì, non temete, Le pescatrici Opera, Atto, Scena
325 PES, 2, 14| fo?)~~~ ~~~~ ~~~NER.~~~~Perdono a voi domando.~~~ ~~~~ ~~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
326 1, 1 | la palla al balzo, non la perdono a nessuno.~FLOR. Voi criticate 327 2, 7 | Caro amico, vi domando perdono. ~Ditemi, siete voi servo 328 2, 7 | Vi domando un’altra volta perdono. Io ero astratto, io ero Componimenti poetici Parte
329 Giov | invitto campion, l’ardir perdono.~Io compagna sarò di tua 330 Quar | pietoso Signor grazia e perdono, ~Tanto belle vie più, quanto 331 Quar | Chiedendo al troppo ardir grato perdono,~E se pur degno i’ sono ~ 332 SSac | peccati. ~Impetrate a me il perdono, ~Della grazia il santo 333 Dia1 | NAPOLITANA~ ~Segnori miei, perdono io vi domanno~Se chillo 334 Dia1 | concedano, se le lasciai, perdono, ~Che per cagiongiusta 335 Dia1 | Un cattivo poeta, e vel perdono.~ ~ ~ 336 Dia1 | dissi allor: Signori miei, perdono ~Volentieri l’insulto a 337 Dia1 | voi spero pietà, se non perdono.~Scelto ho il tempo di pace, 338 Dia1 | Non mi lusinga meritar perdono.~Or che in riva del Tebro 339 Dia1 | Compatisco la rabbia, e vi perdono: ~Nol meritate, e per voi 340 Dia1 | Sul pergamo intimar pena o perdono ~Al popol folto, e gloriar 341 TLiv | Musica sorge a domandar perdono ~Alle suore gentili umilemente,~ 342 TLiv | saria di farmi~Degno del suo perdono, e il suo bel cuore~E l’ 343 1 | Noi otterrem dai Vidiman perdono, ~Ma vi sarà dell’indiscreta 344 1 | domandarmi qualche coserella.~Perdono, amico, a domandarvi io I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
345 1, 9 | son amante o stolto...~~Ma perdono l'ingiuria a quel bel volto.~~~~~~ 346 1, 18 | CEL.~~~~Bella, perdono:~~Depongo il ferro, e vostro 347 1, 18 | CEL.~~~~Vi domando perdono.~~Eruditemi voi, care bellezze,~~ 348 3, 1 | Signora,~~Vi domando perdono,~~Ninfa di questi boschi Il povero superbo Atto, Scena
349 1, 5 | Se vi portate bene, io vi perdono.~~ ~~Cara, fo pace,~~La 350 2, 4 | vossustrissima~~Umilmente perdono~~Chiedo, padrona mia riveritissima.~~~~~~ 351 2, 9 | ch'è stato è stato;~~Vi perdono, già il caldo m'è passato.~~~~~~ 352 2, 16 | voi.~~~~~~PAN.~~~~Chiedo perdono.~~Sappia vossignoria~~Ch' Il prodigo Atto, Scena
353 Pre | domando sinceramente il perdono. Così, se per l'avvenire 354 2, 13 | CEL. Signora, vi domando perdono.~CLAR. Ditemi sinceramente: 355 2, 13 | CEL. Torno a domandarvi perdono. La passione mi fa parlare. 356 3, 1 | restituiscono il danaro, e si perdono ancora gli amici.~MOM. Oh, La pupilla Opera, Atto, Scena
357 PUP, Ded, Pre| per ottenere un generoso perdono. Se questo lo dovessi chiedere 358 PUP, 3, 2| Di buon animo~~Sì, ti perdono.~~~~~~PLA.~~~~Eh tristarello!...~~~~~~ 359 PUP, 5, 10| ciel discopremi.~~So che perdono all'error mio non merito,~~ Il quartiere fortunato Parte, Scena
360 1, 2 | ROCC.~~~~Vi domando perdono.~~Roccaforte son io,~~Offiziale Il raggiratore Atto, Scena
361 3, 4 | farà parlar. Per mi ghe perdono; la ghe perdona anca vussioria Il ricco insidiato Atto, Scena
362 3, 3 | disingannato, e chiedovi perdono.~~~~~~LIV.~~~~(Pronto e 363 4, 12 | Parlai come sensale, e merito perdono.~~~~~~FEL.~~~~Entrare accompagnato 364 5, 4 | del notaro, andate; io vi perdono. (come sopra)~~~~~~PAS.~~~~ 365 5, 11 | guerra, signore? Domandovi perdono:~~Avvezzo, lo sapete, a Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
366 ROV, 2, 8 | tutto vostro:~~Vi domando perdono, e a voi mi prostro.~~~~~~ 367 ROV, 2, 8 | Ogni errore passato io vi perdono.~~~~~~GIAC.~~~~Oh cara! 368 ROV, 2, 9 | il mio Giacintino, io vi perdono.~~Basta sol che mi dite~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
369 1, 2 | ogni cosa, signor, chiedo perdono,~~Voglio la mia Camilla. ( 370 3, 1 | peggio.~~Infin i servitori mi perdono il rispetto;~~Quando di 371 3, 1 | vengano i servi a chiedervi perdono.~~~~~~DOR.~~~~No no, saran 372 3, 9 | del Conte, vi assolvo e vi perdono. (parte)~~~~~~VOL.~~~~Ringrazio 373 4, 5 | facile mi sdegno, che facile perdono.~~E voglio in mia presenza 374 4, 5 | CON.~~~~È ver, chiedo perdono. Voi che udito mi avete~~ 375 4, 5 | un inganno di scusa e di perdono.~~Io della sua virtude ho 376 5, Ult | rispettano, e a voi chiedon perdono.~~~~~~FER.~~~~Sì, nuora Il tutore Atto, Scena
377 1, 20 | Signor padre, vi domando perdono dei dispiaceri che finora 378 1, 20 | Sono pentito, vi domando perdono, mi vedrete cangiato. Ti 379 2, 16 | riputazione! Oh, questa non ve la perdono.~LEL. Corallina mia, compatitemi. 380 3, 16 | di voi mediatore del suo perdono. Mi raccontò l’avventura, 381 3, 20 | matrimonio ti muerà vita. Te perdono tutto. Siora Rosaura xe Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
382 1, 3 | chiedere le loro mercedi, e perdono le loro giornate per essere 383 1, 9 | attenzione, e la supplica di perdono se questa mattina non può 384 2, 5 | sommissione, e a domandarvi perdono.~BERNARDINO: Perdono? Di 385 2, 5 | domandarvi perdono.~BERNARDINO: Perdono? Di che mi vuol domandare 386 2, 5 | Di che mi vuol domandare perdono? Che cosa mi ha egli fatto 387 2, 5 | egli fatto da domandarmi perdono? Eh! mi burlate: io non La vedova spiritosa Atto, Scena
388 1, 2 | Fermatevi un momento. Perdono io vi domando,~~Se male 389 1, 2 | questo, che il soffro e vi perdono. (parte)~~~  ~ ~ ~ 390 2, 1 | un tristo: lo soffro e vi perdono;~~Venite qui, vo' farvi 391 2, 2 | conviene.~~Don Berto, io vi perdono.~~~~~~BER.~~~~(Ah che uomo 392 2, 7 | SIG.~~~~Domandovi perdono.~~M'inchino alla signora, 393 3, 10 | innanzi sera. Domandovi perdono. (parte)~~~  ~ ~ ~ 394 3, 13 | cuor non usa~~Per accordar perdono attendere la scusa.~~~~~~ 395 4, 7 | SIG.~~~~Domandovi perdono.~~Secondo il concertato, 396 4, 8 | avea conosciuto. Domandovi perdono:~~Un che fu qui poc'anzi, 397 5, 8 | CLE.~~~~Domandovi perdono. Povera Clementina!~~Venuto 398 5, 8 | se cavalier voi siete,~~Perdono, a chi vi stima, concedere La ritornata di Londra Atto, Scena
399 1, 11 | ardimentoso,~~Vi domando perdono. (sostenuto)~~~~~~MAD.~~~~ 400 2, 5 | in grazia vostra, a lei perdono.~~Ma si rammenti alfin ch' 401 3, 2 | MAR.~~~~Vi domando perdono:~~Libero il campo, e servitor Il servitore di due padroni Atto, Scena
402 3, 5 | e vi domando umilmente perdono, se trasportato dalla passione...~ 403 3, 15 | chiedervi scusa, a domandarvi perdono, se per cagione mia aveste Lo scozzese Atto, Scena
404 1, 3 | manifestato, e le ho domandato perdono.~MARIAN. Eppure, non si 405 5, Ult | arrendermi ad un tal punto. Perdono alla memoria del padre, La scuola di ballo Parte, Scena
406 | Signor maestro, chiedovi perdono.~~Ho una cosa da dirvi in 407 | certi casi... Via, ve la perdono.~~E saprò in avvenir quel 408 | avete di tanto assicurato.~~Perdono in lei l'ostinazion del 409 1, 4 | Poi s'inginocchia ed il perdono aspetta.~~Lo alza la bella, Il signor dottore Atto, Scena
410 1, 9 | BERN.~~~~Domina mea, perdono.~~Famulus vester sono.~~ 411 2, 1 | a quell'indegno~~Non la perdono;~~Son nell'impegno,~~Saprà 412 3, 10 | BERN.~~~~Gioia mia, chiedo perdono.~~~~~~ROS.~~~~No, sì stolida Lo speziale Atto, Scena
413 3, 4 | Voglio che le chiediate anche perdono.~~~~~~CECC.~~~~Perdono? 414 3, 4 | anche perdono.~~~~~~CECC.~~~~Perdono? poverino!~~Questa cosa 415 3, 5 | che vivo,~~Mai più te la perdono.~~~~~~GRI.~~~~(Povero Mengoncin, 416 3, 5 | lo so.~~~~~~MENG.~~~~Via, perdono...~~~~~~GRI.~~~~Signor no.~~~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
417 0, ded | loro lingua, e ne chieggon perdono per Lei, come s’ella non 418 2, 9 | la paghi; mai più te la perdono.~IRCANA Dimmi: è colei la 419 4, 1 | CURCUMA Signor, chiedo perdono.~TAMAS Come? non è in giardino?~ 420 4, 4 | CURCUMA Signor, chiedo perdono.~Volete il kalïam?~ALÌ Sì 421 5, 5 | Ircana, non la morte, il perdono~(ad Ircana).Ecco di te, 422 5, ul | d'oro.~TAMAS Ah genitor, perdono.~MACHMUT Sì, tu vali un La sposa sagace Atto, Scena
423 DED | facciami questa ottenere il perdono, e m'interceda la grazia 424 3, 14 | ver vi dico,~~Vi domando perdono. Voi non istima un fico.~~~~~~ 425 3, 17 | palesatevi, ch'io di già vi perdono.~~Via, ditemi: l'amate? 426 3, Ult | modestia)~~A voi chiedo perdono. Lo chiedo al genitore.~~ 427 3, Ult | umil rispetto~~Del pubblico perdono un contrassegno aspetto.~~~  ~ La donna stravagante Atto, Scena
428 1, 3 | ardisce, nipote, io non perdono. (parte)~~~~~~RIC.~~~~No, 429 1, 3 | ardisce, nipote, io non perdono. (parte)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~  ~ ~ ~ ~ 430 2, 1 | CEC.~~~~Son io. Chiedo perdono~~Se disturbarvi ardisco...~~~~~~ 431 2, 1 | vi prego, la pace ed il perdono.~~Non ti saprei, Cecchino, 432 2, 1 | vi prego, la pace ed il perdono.~~Non ti saprei, Cecchino, 433 2, 1 | piede vostro a chiedervi perdono.~~Verificato è il sogno; 434 2, 6 | LIV.~~~~Sorgete; io vi perdono.~~~~~~RIN.~~~~Voce che mi 435 2, 8 | amante afflitto a chiedermi perdono;~~Gli negherò crudele fin 436 3, 4 | ROSA~~~~Domandovi perdono…~~~~~~LIV.~~~~Sì, sì, restar 437 3, 4 | dee tornare a chiedermi perdono). (da sé)~~~~~~PRO.~~~~Degnatevi. ( 438 3, 7 | Da me ottener non speri perdono infin ch'io viva.~~Signora. 439 3, 7 | Da me ottener non speri perdono infin ch'io viva.~~Signora. 440 5, 7 | LIV.~~~~Poco il perdono aggrada,~~Chi si trattien 441 5, 10 | LIV.~~~~Signor, chiedo perdono; è ver che donna Rosa~~Collocata 442 5, 16 | pronto nuovamente a chiedervi perdono.~~Né arrossirò di farlo, 443 5, 18 | CEC.~~~~Vi domando perdono;~~È ver che son ragazzo, Torquato Tasso Atto, Scena
444 2, 7 | Dell'amicizia in grazia, vi perdono ogni eccesso.~~Basta che 445 3, 3 | abusai del vostro, domandovi perdono.~~~~~~MAR.~~~~Dunque è falso 446 3, 8 | amico... per or chiedo perdono.~~Mi si riscalda il capo, 447 4, 8 | al dito, mai più gliela perdono. (parte.)~~~  ~ ~ ~ 448 4, 15 | TOR.~~~~Ah, vi chiedo perdono.~~~~~~MAR.~~~~Di che?~~~~~~ Terenzio Atto, Scena
449 0, pro | Per me degli error suoi perdono a voi domanda,~~E alla clemenza 450 2, 3 | dover non faccio, domandovi perdono.~~In casa, ove gli amori 451 2, 5 | alterato.)~~~~~~DAM.~~~~Perdono io ti domando.~~Non sapea... 452 3, 10 | TER.~~~~Signor, chiedo perdono.~~Cieco è Amor. La natura 453 5, 11 | colpa felice approvo, e ti perdono.~~~~~~DAM.~~~~Signor, pronta Gli uccellatori Atto, Scena
454 3, 3 | Fatemi scorticar, ch’io vel perdono.~~~~~~MARC.~~~~Basta, starò 455 3, 7 | grato dono,~~Ogni offesa ti perdono~~Che a me festi, o caro 456 3, 8 | Maledetto!~~~~~~CEC.~~~~Via, perdono.~~Tutti quanti ammazzerò.~~~~~~ La vedova scaltra Atto, Scena
457 1, 1 | quando vengono in Italia , perdono la buona maniera di cuocere. 458 1, 16 | vostri piedi a domandarvi perdono della mia impertinenza. 459 1, 17 | di Parigi. Ma vi domando perdono, un capello insolente vorrebbe 460 1, 17 | s’inginocchia) Vi domando perdono.~Ros. (E siamo da capo). 461 2, 5 | lettera facilitarmi il di lei perdono, e ritornare al dolce possesso La villeggiatura Atto, Scena
462 3, 10 | domandandogli scusa tutti, e perdono dell'offesa fattagli; ma 463 3, 10 | fattagli; ma questo domandargli perdono, ha da essere un nuovo motivo 464 3, 17 | anche vossignoria.~CIC. Ti perdono, ma con patto che me ne 465 3, 17 | vi chiedo orgogliosamente perdono. Prometto in faccia di questa 466 3, 17 | credendolo oltramontano, vi perdono ogni cosa. Vi accetto per 467 3, 17 | maligne: venite a chieder perdono a don Ciccio della vostra 468 3, 17 | PAOL. Gli domandiamo perdono...~LIB. Gli domandiamo perdono...~ 469 3, 17 | perdono...~LIB. Gli domandiamo perdono...~PAOL. Dispiacendoci aver 470 3, 19 | causa.~PAOL. Vi domando perdono. Castigatemi, che lo merito. L'incognita Atto, Scena
471 2, 7 | Gli uomini d’onore non perdono il rispetto alle dame.~LEL. 472 2, 7 | più. Signora, vi domando perdono.~ELEON. Non vi credeva capace 473 2, 10 | figlia... Signore, vi domando perdono. (ad Ottavio)~OTT. Seguite 474 2, 10 | piangere... Signore, vi domando perdono. (ad Ottavio)~ELEON. Compatiteci. 475 2, 14 | supplicò la clemenza del Re del perdono, e uscì il favorevol rescritto 476 2, 17 | BEAT. Son contentissima. Perdono a Lelio l’insulto fatto 477 3, 23 | Caro padre, vi domando perdono.~PANT. Adesso ti me domandi I mercatanti Atto, Scena
478 3, 1 | GIANN. Signore, vi dimando perdono.~RAIN. Perché? Parlate.~ 479 3, 8 | stordito.~GIANN. Chiederete perdono a vostro padre?~GIAC. Sì, 480 3, 11 | Piange, sospira, mi dimanda perdono.~RAIN. Gli credete?~PANC. 481 3, 14 | GIAC. Monsieur, vi chiedo perdono...~RAIN. Basta così. Arrossisco 482 3, 16 | chiedo all'uno e all'altro perdono...~PANC. Tutto è accomodato. La moglie saggia Atto, Scena
483 1, 20 | di dentro)~COR. Non te la perdono più.~BRIGH. (Sia maledetto 484 3, 7 | pure, uccidetemi, ve lo perdono; mentre piuttosto che vivere 485 3, 7 | Rosaura mia... Vi domando perdono... Oimè... conosco il fallo... I puntigli domestici Atto, Scena
486 1, 6 | detto insolente. Non gliela perdono mai più). (parte)~ ~ ~ ~ 487 1, 8 | viene colui a domandarmi perdono, voglio che ci sia tutta 488 1, 9 | senza livrea a domandarmi perdono.~COR. Basta; per me, dove 489 2, 3 | livrea, e venirvi a dimandar perdono?~BEAT. Tu stessa hai detto 490 3, 20 | Signora madre, vi domando perdono...~BEAT. Non ne parliamo Il padre di famiglia Atto, Scena
491 3, 24 | pentito? Mi vuoi chieder perdono?~FLOR. Che perdono? Di che 492 3, 24 | chieder perdono?~FLOR. Che perdono? Di che vi ho da chieder 493 3, 24 | Di che vi ho da chieder perdono? Di quello che ho fatto L'impresario di Smirne Atto, Scena
494 3, 9 | capisco. Ma, vi domando perdono, se avete fermata qualch' 495 4, 4 | di te.~LUCR. Le domando perdono, sentirà alle Smirne il Il vero amico Atto, Scena
496 Ded | aborrite. Chiedovi umilmente perdono, e pregovi considerare che 497 3, 13 | mi ritiro e vi domando perdono.~LEL. Caro amico, voi siete 498 3, 23 | di me?~FLOR. Vi domando perdono.~BEAT. Perfido! Indegno La putta onorata Atto, Scena
499 2, 24 | agiùteme in sta ocasion, e te perdono tuto.~LEL. Cos’è questo 500 3, 23 | mio caro fio. A costù ghe perdono, perché vedo che nol podeva


Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License