La donna di garbo
  Atto, Scena
1 Ded | fui sin fatto degno di goderne i generosi effetti in qualità 2 1, 10| uomini: «Molti averne, un goderne, e cangiar spesso»? Guardimi Il filosofo inglese Atto, Scena
3 1, 2 | ha discrete voglie, è dal goderne escluso.~~Ma chi da sorte Il vecchio bizzarro Atto, Scena
4 1, 11 | sono comuni a tutti, e può goderne tanto il povero, quanto
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License