grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 12 | Eccellenza, posso venire? (di dentro)~LUIG. Sì, venite, venite.~ 2 2, 7 | contro di me, e se non pago, dentro domani sono soggetta a un 3 2, 19 | permissione: si può passare? (di dentro)~LUIG. Chi è di ? Non 4 2, 22 | intanto suo marito stia dentro. Ora mi ha irritato piucché L'amante Cabala Atto, Scena
5 2, 3 | LILLA~~~~Ho dentro lo stomaco~~Un certo rammarico,~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
6 2, 10 | MART.~~~~Si può venir? (di dentro)~~~~~~CON.~~~~Chi è questi?~~~~~~ 7 3, 8 | Con donna che non amo, di dentro non mi sdegno.~~E se di L'amante militare Atto, Scena
8 Pre | più poco meno, le prova dentro di sé. Gli effetti di queste 9 1, 6 | detti.~ ~ARL. Sior. (di dentro)~PANT. Presto, porta dell’ 10 1, 6 | ARL. Sior sì, subito. (di dentro)~PANT. Corri.~ARL. Vegno. ( 11 1, 6 | Corri.~ARL. Vegno. (di dentro)~PANT. Ma subito.~ARL. Son 12 3, 14 | fa fuoco di fuori, e di dentro non prende)~ALON. La vostra 13 3, 15 | Beatrice e Rosaura di dentro, e detti.~ ~BEAT. Aprite L'amore artigiano Atto, Scena
14 1, 7 | BERN.~~~~(Apre per di dentro la balconata della bottega, 15 1, 9 | ho il diavolino~~Che di dentro mi stuzzica e mi rode.~~ 16 1, 17 | BERN.~~~~Insolentissima,~~Dentro di .~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
17 2, 5 | di casa, c'è nessuno? (di dentro)~CAM. Venga, venga, signor 18 2, 7 | apre la spinetta vi trova dentro delle carte di musica, si Gli amanti timidi Atto, Scena
19 3, 5 | tiene il ritratto, sente dentro muoversi qualche cosa, e Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
20 1, 4 | Vedete voi quell'armadio? dentro mi sono celato per intendere, L’apatista Atto, Scena
21 4, 8 | indegni in abbandono?~~ dentro non li veggo. Dove mai sono 22 4, 8 | Dove mai sono andati?~~Qua dentro non mi fido restar senza 23 5, 2 | nostro foco.~~Mia veniste qua dentro, mia per legge d'amore;~~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
24 ARC, 2, 10| LAU.~~~~Chi batte? (di dentro)~~~~~~FABR.~~~~Sono io.~~~~~~ 25 ARC, 3, 9| mesta sia,~~pur malinconia~~Dentro il cor mio non ho. (parte)~~~  ~ ~ ~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
26 1, 1 | ARC.~~~~Andate, andate dentro~~Della città felice. Io 27 1, 1 | è riposto?~~~~~~SORD.~~~~Dentro quel cassettino io l'ho 28 1, 1 | ARC.~~~~Andate, andate dentro, e ci vedremo;~~In pace 29 2, 9 | troppa vanità;~~Stia dentro l'avaro~~Finché perde l' 30 2, 9 | amor del suo denaro;~~ dentro stia il furioso~~Finché Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
31 1, 7 | casa. Si può venire? (Di dentro.)~COSTANZA: Venga, venga, 32 2, 1 | indifferenza, e ho riso dentro di me di quelle attenzioni 33 3, 14 | cosa va lunga. Domani, o dentro, o fuori). (Siede presso L'avventuriere onorato Atto, Scena
34 2, 20 | saprà che monete ci son dentro.~BER. Sicuro che lo so. 35 2, 20 | gradasso. (a Berto)~GUGL. dentro vi deve essere una doppia L'avvocato veneziano Atto, Scena
36 2, 6 | SCENA SESTA~ ~Beatrice di dentro batte alla porta della camera, 37 2, 6 | Favorisce, signor Alberto? (di dentro)~ALB. Oh maledetto el diavolo! 38 3, 2 | campanello)~COM. (Va alla porta) Dentro le parti.~ ~ ~ ~ 39 3, 6 | ALB. Se la vedesse qua dentro, no la dirave cussì. Son 40 3, 6 | sul poggiolo, e si serra dentro)~BEAT. Grand’amore ha il I bagni di Abano Atto, Scena
41 1, 1 | Quella fiamma che m'arde qua dentro.~~ ~~~~~~ ~~~~VIOLANTE e 42 1, 13 | tre~~~~Che stravaganza.~~Dentro di me!~~~~~~MAR.~~~~~~ROS.~~~~~~ 43 2, 8 | ROS.~~~~... vedete... dentro io l'ho sentito.~~~~~~LUC.~~~~ 44 2, 8 | sentito.~~~~~~LUC.~~~~ dentro v'ero io steso nel letto.~~~~~~ 45 2, 8 | nel letto.~~~~~~ROS.~~~~ dentro voi? Che siate maledetto.~~~~~~ 46 2, 14 | a due~~~~Oh che pazzi! - Dentro i guazzi~~Vanno il foco La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
47 2, 1 | strada e corrispondente di dentro alla casa del medesimo.~ ~ Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
48 1, 13 | porta, che si apre, e cade dentro)~FOR. (tenendolo e tirandolo) 49 2, 14 | comandi. ~ISI. Che vegna dentro quel'omo. ~COM. Subito. ( 50 3, 16 | Cattabaruffe. ~PAS. (di dentro chiamandola forte) Lucietta, 51 3, 16 | Chi?~LUC. Ti. ~PAS. (di dentro) Lucietta. ~ORS. Chiò, vara. ( 52 3, 16 | Oe, parla ben ~PAS. (di dentro) Lucietta. ~LUC. A , se 53 3, 16 | farò desdire. ~PAS. (di dentro) Lucietta, Lucietta. ~ORS. ( Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
54 1, 7 | Vien qua; cos'hai dentro?~~~~~~CAC.~~~~Niente, niente.~~~~~~ La birba Atto, Scena
55 2, 3 | detti.~ ~ ~~~LIND.~~~~(Di dentro) ~~~~Chi ha drappi vecchi,~~ La bottega da caffè Atto, Scena
56 2, 2 | NARC.~~~~Strissimo no. (di dentro)~~~~~~ZAN.~~~~Che gran pazienza 57 3, 4 | Ma se la me vedesse dentro al cuor,~~La vederia l’amor La bottega del caffè Atto, Scena
58 1, 1 | baratori. I denari di chi va dentro sono tutti suoi.~RIDOLFO 59 2, 5 | punto; ora sì, che darei dentro a giuocare sino a domani. 60 2, 22 | in moto. Favorisca, venga dentro.~VITTORIA Voglio andar su 61 3, 7 | andare, e badate bene che dentro non vi vada nessuno. ~TRAPPOLA 62 3, 8 | si è veduto; anzi è dentro. Ma zitto.~DON MARZIO Dove?~ 63 3, 9 | contenti, signore, che dentro non vi si va. DON MARZIO 64 3, 9 | E voi, finché torno, dentro non lasciate entrar chicchessia. ( 65 3, 11 | non si vede.~DON MARZIO È dentro in bottega, che nasconde 66 3, 18 | del giuoco.~EUGENIO No, dentro non vi metto più piede.~ Il bugiardo Atto, Scena
67 1, 1 | disposta per una serenata con dentro i suonatori, ed una donna 68 1, 13 | tutta lieta me ne ritorno dentro.~LEL. Vi portate con voi 69 2, 5 | poche parole. Intanto state dentro delle finestre, e non andate 70 2, 17 | sentito da Lelio) Andate dentro!~ROS. Sentite prima...~DOTT. ( 71 2, 17 | DOTT. (come sopra) Va dentro, non mi fare adirare!~ROS. Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
72 1, 1 | astucchi e delle scatole con dentro simili mercanzie) La varda 73 2, 7 | estu? Ménego. (Ménego sarà dentro per portar via i piatti, 74 2, 7 | i piatti, e Lissandro va dentro a parlargli)~BORT. (Distribuisce Amor contadino Atto, Scena
75 2, 1 | Verrà quando tu vuoi:~~Ma dentro frattanto entrar non puoi.~~~~~~ 76 2, 1 | ti basti~~Saper che colà dentro ~~Luogo non vi è per te;~~ 77 2, 4 | che io lo scorti,~~Va dentro a cercar chi lo conforti). ( La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
78 Ult | tenete questa borsa; qui dentro vi sono ventiotto paoli, La buona madre Atto, Scena
79 1, 1 | chiamando)~MARG. Siora. (di dentro)~BARB. Vardè, se quel altro 80 1, 1 | Siora sì, deboto1. (di dentro)~BARB. De diana2! co sto 81 3, 1(257) | O dentro o fuori.~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
82 2, 9 | magazzini)~~Trasportate dentro (principia il trasporto)~~ 83 2, 16 | avviso, entrar possiamo~~ dentro in quella fabbrica~~Del 84 2, 16 | PROS.~~~~(Celerò colà dentro il mio danaro). (da sé)~~ 85 3, 5 | PROS.~~~~Oimè! tenete.~~Dentro di questa borsa~~Vi son La buona famiglia Atto, Scena
86 2, 3 | d'erbe...~ANS. Coll'ovo dentro, eh?~FABR. Fino che venga 87 2, 13 | TREDICESIMA~ ~Raimondo di dentro, e detti~ ~RAIM. C'è o non 88 2, 13 | che mi preme, vi dico. (di dentro, forte)~ANG. (Corre a ritirarsi 89 3, 1 | può essere entrata ella dentro per sottoscrivere un qualche La buona figliuola Atto, Scena
90 3, 8 | poco~~Vuol prender loco~~Dentro al mio cor.~~~ ~~~~~MAR.~~~~ La buona moglie Atto, Scena
91 1, 1 | Momola.~MOM. Siora. (di dentro)~BETT. Vien qua; dove diavolo 92 1, 15 | sapete giocare.~OTT. Eh, qui dentro non v’è nissuno. Va. (come 93 1, 15 | quinto?~OTT. Ne metterò dentro uno.~PASQUAL. Sì ben. Va 94 1, 17 | siora niora? Seu qua? (di dentro)~BETT. Uh! sior Pantalon. ( 95 1, 18 | detti.~ ~MOM. Siora. (di dentro)~BETT. Dormelo el putelo?~ 96 1, 18 | putelo?~MOM. Siora no. (di dentro)~BETT. Portelo qua che so 97 2, 13 | BRIGH. Lustrissimo. (di dentro)~OTT. Porta una bottiglia 98 3, 2 | e detti~ ~TITA Oe. (di dentro)~NANE Vien a pian, vien 99 3, 2 | vien a pian.~TITA Oe. ( dentro nella gondola di Nane)~NANE 100 3, 10 | barcollando va a morire dentro la scena.)~NANE L’è morto, Buovo d'Antona Atto, Scena
101 1, 11 | prometteste pure,~~Che se dentro a tre anni~~Buovo d'Antona Il burbero benefico Atto, Scena
102 2, 2 | vo a casa del mio notaro. Dentro oggi sarà fatto tutto. ( Il campiello Atto, Scena
103 1, 1 | con una cesta in terra con dentro piatti, e scodelle, col 104 1, 9 | DONNA CATTE Oe, Lucietta.(di dentro)~LUCIETTA Sì, sì, podè chiamarme.~ 105 3, 2 | Scena Seconda. Lucietta di dentro e detti~ ~LUCIETTA Siora. ( 106 3, 2 | detti~ ~LUCIETTA Siora. (di dentro)~ANZOLETTO Aspettè un tantin.~ 107 3, 4 | dette~ ~GNESE Chiameu? (di dentro)~LUCIETTA Sì, vegnì fuora.~ 108 3, 5 | LUCIETTA Vegno, vegno. (di dentro)~GNESE Son qua, se me volè.~ 109 3, 5 | forte)~LUCIETTA Aspettè. (di dentro)~ZORZETTO Se se zoga a la 110 3, 6 | il suo monte, e vi cerca dentro il soldo)~DONNA CATTE Oe Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
111 CAR, 1, 2| Quanto più volentieri~~Colà dentro starei, Dorina mia,~~Se 112 CAR, 1, 2| matrimonio.~~Mi spaventa dentro il rio demonio.~~ ~~Sempre 113 CAR, 1, 2| Sempre solo star dentro,~~Oh che pena! oh che tormento!~~ 114 CAR, 1, 8| si possa~~Uno spirto dentro in carne ed ossa.~~Ma oimè, 115 CAR, 2, 2| SCENA SECONDA~ ~Brunoro di dentro tocca il tamburo, e detti.~ ~ ~~~ 116 CAR, 3, 4| la di lui voce~~Mi desta dentro il petto~~Un incognito affetto, 117 CAR, 3, 7| DOR.~~~~Celatevi dentro.~~Vuole il signor Marchese~~ La casa nova Atto, Scena
118 1, 6 | e detti~ ~Meneghina: (di dentro) Se pòl vegnir?~Anzoletto: 119 2, 5 | e dette~ ~Lorenzino: (di dentro) O de casa? ~Rosina: Oh 120 2, 5 | forza.~Lorenzino: Starà dentro, no i me vederà.~Checca: 121 2, 5 | putto caro, ti ghe ben dentro fina in ti occhi. Andè , 122 3, 9 | e detti~ ~Lucietta: (di dentro) Lustrissimo!~Anzoletto: 123 3, 9 | Vegnì qua mo.~Lucietta: (di dentro) La servo.~Cecilia: ben La cascina Atto, Scena
124 1, 7 | padrona,~~In un vaso che ho dentro al mio cestino,~~Fior di 125 1, 11 | bellino,~~Io lo voglio qua dentro gettar;~~Se tu sei, come La castalda Atto, Scena
126 1, 11 | casa! Se pol vegnir? (di dentro)~PANT. Chi è? Vegnì avanti.~ 127 2, 5 | Basta, basta; la spina è dentro.~COR. Siete dunque doppiamente Il conte Chicchera Atto, Scena
128 1, 8 | MAN.~~~~Signore. (di dentro)~~~~~~CON.~~~~Dove sei, Il contrattempo Atto, Scena
129 2, 1 | COR. Volete che egli venga dentro per la finestra?~BEAT. A 130 2, 17 | DICIASSETTESIMA~ ~Florindo di dentro e detti.~ ~FLOR. O di casa. 131 2, 17 | casa. Vi è nessuno? (di dentro)~PANT. Vien zente. Presto, 132 2, 17 | FLOR. Si può venire? (di dentro)~PANT. Adess'adesso. (a 133 2, 18 | Tornerò, se ha da fare. (di dentro)~PANT. No, no, la resta 134 3, 12 | e rompe lo specchio di dentro)~ ~ ~ ~ Un curioso accidente Atto, Scena
135 1, 2 | mestamente)~GUASC. Metto dentro dunque. (come sopra)~COTT. 136 1, 3 | COTT. Cercatene la cagione dentro di voi medesima, e non avrete 137 1, 4 | armi che colpiscono per di dentro.~GIANN. Senza ferir la pelle?~ 138 1, 4 | GIANN. Che abbiate fissato dentro di voi medesimo, che l'uffiziale 139 3, 2 | volontà di restare).~FIL. Vi è dentro una carta, il cui carattere Il cavaliere e la dama Atto, Scena
140 1, 1 | venduto il mio mantò: e dentro in quel cassettino sono 141 1, 2 | Anselmo - Si può venire? (di dentro)~Donna Eleonora - Passi, 142 1, 8 | Balestra - Illustrissima. (di dentro)~Donna Claudia - Non vieni?~ 143 1, 8 | Posso o non posso? (di dentro)~Donna Claudia - Vieni, 144 1, 9 | Vengo o non vengo? (di dentro, e poi viene)~Donna Claudia - 145 2, 1 | Rodrigo - Eccoti una borsa con dentro cinquanta scudi. Devi portarla 146 2, 2 | comandante. So che presidio vi è dentro.~Don Flaminio - Ti lusinghi 147 2, 4 | accorge della lettera che era dentro nel fazzoletto)~Donna Eleonora - 148 3, 11 | Rodrigo - Si può entrare? (di dentro)~Colombina - Questo Dottoraccio La diavolessa Atto, Scena
149 2, 4 | genio avaro~~Una borsa con dentro del denaro.~~~~~~POPP.~~~~ 150 2, 13 | credulità di don Poppone.~~ dentro v'è il bisogno~~D'abiti 151 2, 13 | Coraggio.~~Timore non ho. (dentro la grotta si sente strepito La donna di garbo Atto, Scena
152 1, 6 | specchio)~BEAT. Arlecchino. (di dentro)~ARL. (Oh diavolo! la patrona; 153 1, 7 | Signora, vengo subito. (di dentro)~ARL. Senza tanti strepiti. 154 1, 8 | delle armi.~LEL. Ah, che sin dentro del cuore m'impressero la 155 2, 7 | qui! Si può venire? (di dentro)~ROS. Uh, ecco quel fastidioso La donna di governo Atto, Scena
156 1, 2 | Baldissera.~FAB.~Valentina. (di dentro)~VAL.~Per bacco! il vecchio 157 1, 4 | immantinente.~FAB.~Chi comanda qui dentro?~GIU.~Voi.~FAB.~Chi dipende?~ 158 2, 2 | difende.~FEL.~Oh di casa! (di dentro)~VAL.~Chi è?~FEL.~Sorella, 159 2, 2 | Sorella, siete qui? (di dentro)~VAL.~(Mia sorella Felicita. 160 2, 5 | lo dirò io primiera:~ dentro in quella camera vi è il 161 2, 5 | Perché viene a celarsi qui dentro a queste porte?~GIU.~Sentite? 162 2, 6 | quel briccon vedeste dentro a rinserrare?~ROS.~Io, per 163 2, 7 | abbandonata,~Per carità qua dentro da me fu ricovrata.~So ch' 164 4, 3 | IPP.~Si può venir? (di dentro)~VAL.~Sì, venga.~IPP.~Perdoni.~ 165 5, 12 | amore.~Venni a servir qua dentro dal primo amor piagata;~ La donna sola Atto, Scena
166 4, 3 | voglio, sì, lo voglio; e dentro a questo giorno). (da sé, 167 4, 7 | Se riposar volete,~~ dentro in quella stanza letto ritroverete;~~ 168 4, 12 | voi stesso?~~Quel che dentro ho scritto, a voi lo posso Le donne di buon umore Atto, Scena
169 1, 2 | apposta.~COST. Non ve n'era dentro la cogoma?~MAR. Ve n'erano 170 1, 6 | che termini vi ho messo dentro! che amori! che tenerezze! 171 1, 13 | chiamando forte)~NIC. (Di dentro) La servo.~CON. (Se si cavano 172 2, 4 | Luca e detti.~ ~LUCA (Di dentro) Mariuccia.~BATT. (Alzandosi Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
173 VEN, 3, 5| Sì, signora, e vi è dentro anco l'anello).~~~ ~~~~~ La donna vendicativa Atto, Scena
174 3, 5 | Rosaura) Come! Rosaura qui dentro! Che cosa fate ?~ ~ ~ ~ 175 3, 7 | Corallina mi ha serrata dentro.~COR. Sì signore, l'ho serrata 176 3, 11 | che pretende di entrar qua dentro?~LEL. Come?~COR. (Oh diavolo!) ( 177 3, 16 | FLOR. Sfacciata! Voi dentro?~COR. Ascoltatemi, signori 178 3, 16 | addurrai in tua discolpa? Tu dentro con un giovinotto?~COR. 179 3, 17 | come voi vi ritrovaste dentro. (a Corallina)~COR. Dite, 180 3, 17 | come voi vi trovaste dentro.~COR. (Sia maledetto!) Lo 181 3, 17 | sento prendere, e condur dentro. Siete stato voi che mi 182 3, 17 | dir come mi son trovata dentro; per salvar l'onore della 183 3, 18 | quella: mi chiuderò qui dentro, e starò a vedere che cosa 184 3, 21 | una camera)~COR. Questa è dentro. Presto, al signor Florindo. 185 3, 23 | ROS. Son morta.~OTT. Va dentro. (accenna la camera dov' 186 3, 26 | gliela do.~OTT. Andate dentro.~ROS. Signore... (tremando)~ 187 3, 26 | Signore... (tremando)~OTT. dentro, che ti scannerei. (a Rosaura)~ 188 3, 26 | FLOR. Ma dunque...~OTT. Dentro.~FLOR. Ancor io?~OTT. Sì, 189 3, 26 | FLOR. Ancor io?~OTT. Sì, dentro.~FLOR. Colla sposa?~OTT. 190 3, 26 | la porta) Ora io anderò dentro qui. Maledetta! Sì, te ne La donna volubile Atto, Scena
191 2 | Perché vi siete cacciata dentro in quel laberinto?~DIA. 192 3 | DOTT. Si può venire? (di dentro)~BRIGH. Animo, cossa vorla 193 3 | Diana.~DIA. Signore. (di dentro)~ ~ ~ ~SCENA QUINTA~ ~Diana Le donne curiose Atto, Scena
194 1, 4 | fanno mattina e sera dentro?~ROS. Bisogna che vi abbiano 195 1, 4 | donna.~BEAT. Se donne dentro non ne vogliono!~ROS. Dicono 196 1, 9 | ROS. Che cosa si fa dentro?~FLOR. Niente.~ROS. Maladetto 197 1, 10 | disgustare gli amici miei. dentro non la introdurrò mai; piuttosto, 198 1, 10 | esempio, la scala è subito dentro della porta?~FLOR. Non vi 199 2, 2 | dunque che cosa fate dentro?~LEL. Niente.~ELEON. Assolutamente 200 2, 23 | ROS. Tu ci sarai stato dentro più volte.~ARL. Sigura. 201 3, 9 | Quel sentir a dire: dentro non possono andar le donne, Le donne gelose Atto, Scena
202 2, 4 | corda. (parla rivolta al di dentro)~BOL. Una desgrazia, siora 203 2, 6 | Tonia96, avèrzighe. (va dentro)~GIU. Vela la casa de 204 2, 7 | batte da Lugrezia)~VOCE DI DENTRO Chi è?~TOD. Amici. (aprono 205 2, 7 | TOD. Amici. (aprono e va dentro)~GIU. Aveu visto?~CHIAR. 206 2, 17 | batte da Tonina)~VOCE DI DENTRO Chi è?~LUG. Amici boni. ( 207 2, 30 | si levano e vanno dentro una porta)~LUG. (Le xe andae 208 3, 16 | LUG. Via, destrigheve; o dentro, o fuora. Deghe l’anello.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
209 2, 7 | Arlecchino, Colombina di dentro, poi Zanetto~ ~ARL. Fortuna, 210 2, 7 | padrona se ne contenta (di dentro)~ARL. Vegno, cara, vegno. ( 211 2, 13 | no gh’ho abuo gnente. (di dentro)~ARL. Ve ne mentì per la 212 3, 22 | Ecco il vino. Mettetevi dentro la polvere.~ZAN. Cussì? ( 213 3, 26 | due) Signor Zanetto, colà dentro vi è un altro signor Zanetto.~ 214 3, 28 | Zanetto un bicchiere con dentro del vino molto torbido.~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
215 2, 16 | ed Arlecchino vi saltano dentro, salutano, e partono. Il 216 3, 13 | detti stanzini illuminati di dentro, e in due di essi vi sono 217 4, 12 | e l'aprono per metterlo dentro. Corallina monta anch'essa 218 4, 15 | tutti quei che vi erano dentro.~LENA Povera gente!~AGA. 219 4, Ult | sarete, perché l'avrete dentro di voi. Chi lo cerca fuori L'erede fortunata Atto, Scena
220 1, 6 | servita e corteggiata, però dentro ai termini dell’onestà, 221 1, 14 | alle sue soddisfazioni, ma dentro i limiti, senza precipizi Il filosofo di campagna Atto, Scena
222 3, 5 | sulle furie siete?~~Fin dentro ho sentito~~Che siete malamente 223 3, 5 | tetto.~~~~~~TRIT.~~~~ dentro?~~~~~~LENA~~~~Signor sì.~~~~~~ 224 3, 9 | notaro dov'è?~~~~~~NAR.~~~~ dentro. Ei scrive~~Il solito contratto,~~ 225 3, 9 | NAR.~~~~Fu ritrovata.~~ dentro è ricovrata,~~E si fa con 226 3, Ult | Ditemi presto:~~Cosa si fa dentro?~~~~~~LENA~~~~Finito è l' La figlia obbediente Atto, Scena
227 1, 2 | FLOR. Chi è qui? (di dentro)~BEAT. Venite, venite, signor 228 1, 13 | pian con quel baul. Gh’è dentro un fornimento de porzellana La finta ammalata Atto, Scena
229 1, 1 | leggendo i foglietti. Tiburzio dentro al banco. Dottor Merlino 230 1, 6 | ordinato che gli mettessi dentro quattro semi di zucca, che 231 1, 11 | qui? Si può venire? (di dentro)~COL. La signora Beatrice.~ Il frappatore Atto, Scena
232 1, 2 | Arlecchino. (chiama per di dentro)~ARL. La servo. Adessadesso 233 1, 6 | pezzo che no gh’è stà nissun dentro. (gli una sedia)~TON. 234 2, 1 | ed era la porta per di dentro così difesa, che non li Il giuocatore Atto, Scena
235 1, 13 | quella maschera che è dentro, è la signora Rosaura vostra 236 2, 3 | che mi sono ritirato dentro per non farmi vedere qui 237 2, 11 | dal fianco un rotolo, con dentro delli zecchini) (Ah, mi 238 2, 14 | e qualche diavolo hanno dentro.~TIB. Come? Che dite? Sono 239 2, 16 | alla vostra salute. (di dentro)~FLOR. (Che tu possa crepare!)~ 240 2, 16 | TIB. E viva il sette. (di dentro)~FLOR. (Sette corni che 241 3, 2 | Rosaura e detto, poi Lelio di dentro.~ ~ROS. Caro Florindo, voi 242 3, 2 | venite o non venite? (di dentro)~FLOR. Vengo, vengo; sentite? 243 3, 6 | BEAT. Si può entrare? (di dentro)~FLOR. (Oh diavolo! Ecco 244 3, 10 | Datemi tempo sino a domani. Dentro le ventiquattro ore pagherò.~ La guerra Atto, Scena
245 1, 7 | quante belle cose vi sono dentro? (lo apre)~ASP. È veramente 246 2, 11 | combattuta fortezza. Rimesso colà dentro il mio piede, tornate pure Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
247 2, 2 | Cieli, non so.~~Colà dentro: ma no.~~Vanne di qua: nemmeno.~~ 248 2, 4 | era andato,~~E mi son colà dentro addormentato.~~Presto, vanne La donna di testa debole Atto, Scena
249 0, aut | principale. Ho simulato dentro di me il dispiacere, vergognandomi 250 1, 6 | Aurelia e Argentina; poi di dentro Donna Violante.~ ~AUR. Argentina.~ 251 1, 6 | potessi...~VIO. Argentina. (di dentro)~ARG. Verrò da voi, signora. 252 1, 6 | bestia.~VIO. Argentina. (di dentro)~ARG. Vengo. Oh belle cose! 253 3, 5 | il signor Pantalone? (di dentro)~PANT. Oh, el xe lu da galantomo; L'impostore Atto, Scena
254 1, 3 | el voster spirito. Andemo dentro, che la discorreremo meggio.~ 255 1, 3 | zente l'è stracca. Entremo dentro, e sarì pagà.~ARL. Mi ve 256 3, 8 | dove si trova?~BRIGH. dentro, signor. La manda una pattuglia, 257 3, 8 | Brighella: sia condotto dentro, e custodito con sentinella 258 3, 9 | alla testa, marciano tutti dentro alla scena.)~ ~ ~ 259 3, 11 | detti.~ ~DOTT. Oh di casa! (dentro)~OTT. Il dottor Polisseno. ( La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
260 1, 11 | permissione; posso venire? (di dentro).~ISABELLA Venite, Dottore, 261 1, 18 | grazia, se pól vegnir? (di dentro).~ANSELMO È il signor Pantalone? 262 2, 10 | PANTALONE Se pól vegnir? (di dentro). ~ANSELMO Ecco qui quel 263 3, 2 | Conte, se pól vegnir? (di dentro). ~ANSELMO Non voglio nessuno. ~ 264 3, 2 | quel famoso antiquario (di dentro).~ANSELMO Oh! venga, venga, 265 3, 6 | nella tua camera e chiuditi dentro. Vedrò io d'aiutarti.~COLOMBINA Il festino Atto, Scena
266 0, aut | il passato rammarico, e dentro di me ho fatto la pace con 267 2, 12 | canti;~~E vi ha trovato dentro di molte improprietà.~~~~~~ 268 3, 8 | maschera chi è? (osservando di dentro.)~~~~~~BAR.~~~~Se il core 269 5, 4 | amica.~~Quello che fan dentro, volete ch'io vel dica?~~ 270 5, 8 | ride;~~Di me, di voi, dentro si parla e si decide.~~Con Il filosofo inglese Atto, Scena
271 1, 8 | Andiam, farò più presto qui dentro la bottega. (si alza per 272 4, 1 | Ed ha colle sue chiavi dentro uno stanzino.~~~  ~ ~ ~ 273 5, 1 | La notte abbiamo pieno di dentro e qui d'intorno.~~~~~~BIR.~~~~ 274 5, 2 | mente;~~Vado a compor dentro estemporaneamente. (entra 275 5, 8 | siete voi potete andar dentro.~~Milord morto lo vuole.~~~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
276 2, 16 | resto nel baule, e vi pesta dentro con un piede)~LIN. (un poco Il geloso avaro Atto, Scena
277 1, 11 | ma ho un non so che di dentro, che mi caccia fuori le 278 3, 11 | zente.~PANT. Me sconderò qua dentro. (s'asconde)~ ~ ~ 279 3, 18 | via da questa camera; qui dentro sento serrarmi il cuore.~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
280 0, aut | in ridicolo, sicuro quasi dentro di me medesimo, che non 281 1, 1 | donne del nostro rango, se dentro il primo anno del nostro 282 1, 4 | Rosaura - Cosa volete? (di dentro)~Don Florindo - Favorite, 283 3, 5 | Pantalone - Se pol vegnir? (di dentro)~Don Florindo - Venite, Filosofia e amore Atto, Scena
284 2, 9 | davver per tenerezza!~~(Rido dentro al cor mio per l'allegrezza). ( Gli innamorati Atto, Scena
285 3, 5 | vogliate dissimulare, e che dentro di voi non siate contenta. ~ Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
286 3, 4 | lettera di mio padre, con dentro i documenti della mia famiglia. ( L'ippocondriaco Parte, Scena
287 1, 2 | Ehi, Melinda, Melinda. (di dentro)~~~~~~MEL.~~~~Un sol momento~~ 288 1, 4 | da legar!)~~~~~~RAN.~~~~Dentro lo stomaco~~Ho un acido L'isola disabitata Atto, Scena
289 2, 1 | pestar.~~Lo vuò mettere dentro in un sacco,~~E nel mare 290 2, 4 | Vi supplico restar. dentro entrate,~~Placida riposate 291 2, 6 | vendicarmi!~~Or or vado dentro ad isfogarmi. (mostra di 292 2, 7 | da sé)~~ ~~Se vedeste di dentro il mio core,~~Vi farebbe 293 2, 8 | briccone.~~~~~~UNA VOCE DI DENTRO~~~~Aiuto, aiuto.~~~~~~VAL.~~~~ 294 2, 10 | GAR.~~~~La poverina,~~ dentro ritirata,~~Caduto il padiglion, La locandiera Atto, Scena
295 2, 4 | mi sento un non so che di dentro, che non ho più sentito; 296 2, 10 | passato per sala? (Osservando dentro la scena.)~ORTENSIA: L'ho 297 3, 14 | Quattordicesima. Il Cavaliere di dentro, e detta; poi Fabrizio~ ~ 298 3, 14 | Il Cavaliere batte per di dentro alla porta.~MIRANDOLINA: 299 3, 14 | CAVALIERE: Mirandolina. (Di dentro.)~MIRANDOLINA: (L'amico 300 3, 14 | CAVALIERE: Apritemi. (Di dentro.)~MIRANDOLINA: Favorisca 301 3, 15 | Quindicesima. Il Cavaliere di dentro e detti~ ~Il Cavaliere batte 302 3, 15 | CAVALIERE: Apritemi. (Di dentro.)~MIRANDOLINA: Il Cavaliere. ( 303 3, 15 | Apritemi, giuro al cielo. (Di dentro.)~FABRIZIO: Che comanda, 304 3, 16 | o la getto abbasso. (Di dentro.)~MARCHESE: Che sia diventato 305 3, 18 | ingannasti, so che trionfi dentro di te medesima d'avermi La madre amorosa Atto, Scena
306 2, 1 | compatisco, e sento al vivo dentro di me medesima le vostre I malcontenti Atto, Scena
307 1, 14 | in diminutivo.~ROCC. Ma dentro vi sono delle cose superlative.~ 308 3, 13 | chiama)~GRILL. Signora. (di dentro)~FELIC. Portami quell'abitino 309 3, 13 | GRILL. La servo subito. (di dentro)~LEON. Un abito fattoLe massere Atto, Scena
310 1, 1 | Oe, forner, aspettè. (Di dentro)~~~~~~MOMOLO:~~~~Cossa voleu 311 2, 3 | MENEGHINA:~~~~O de casa? (Di dentro.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Chi è Il matrimonio per concorso Atto, Scena
312 1, 6 | vorrei due camere l'una dentro dell'altra.~FIL. Quell'appartamento Il medico olandese Atto, Scena
313 1, 2 | Che fossevi persona qua dentro io non sapea.~~~~~~GUD.~~~~ 314 1, 3 | Ma la difesa vostra è dentro di voi stesso.~~Se la ragion 315 4, 2 | lo studio di mio zio.~~Dentro vi son dell’erbe, che hanno 316 4, 5 | credendo indegno,~~Formai dentro a me stesso di chiederla Il Moliere Atto, Scena
317 3, 6 | s’alza)~~~~~~FOR.~~~~ dentro v’asconderò. Venite.~~~~~~ Il mondo della luna Atto, Scena
318 1, 1 | canocchiale, e lo portano dentro alla specula, vedendosi~~ 319 1, 2 | arriva a penetrar cotanto in dentro~~Che veder fa la superficie 320 1, 3 | una macchina illuminata, dentro la quale si muovono alcune 321 1, 9 | avuto la fortuna~~Di mirar dentro al tondo della Luna.~~~~~~ 322 1, 9 | BON.~~~~Per rimirar dentro~~In quel tuo cor sincero,~~ 323 1, 10 | Ehi, signor Bonafede, (di dentro)~~Si puol entrar?~~~ ~~~~~ 324 2, 2 | corni da caccia e fagotti dentro la scena)~~~~~~BON.~~~~Bravi, 325 2, 7 | solo, e varie persone di dentro che forman l'Eco.~ ~ ~~~ Le morbinose Atto, Scena
326 1, 3 | Marinetta, ghe seu? (Di dentro.)~~~~~~MARINETTA:~~~~Sì, I morbinosi Atto, Scena
327 1, 3 | Arriva un'altra gondola, con dentro Lelio.~ ~ ~~~GIA.~~~~El 328 1, 4 | Arriva un'altra gondola con dentro il signor Ottavio.~ ~ ~~~ 329 2, 2 | diporto.~~Sono entrato qua dentro a passeggiar nell'orto.~~ 330 3, 2 | LEL.~~~~Vi son donne dentro. (ad Ottavio)~~~~~~OTT.~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
331 NEG, 1, 3| PASQ. ~~~~Signor. (di dentro)~~~~~~FIL.~~~~Vien qui.~~~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
332 Un, 1 | TEN. È occupata? Chi c'è dentro?~CAM. Un cavaliere milanese Ircana in Ispaan Atto, Scena
333 2, 2 | L'odore di bestiaccia dentro ci portate.~MACHMUT: Sien 334 2, 9 | maestra.~Attenderlo qua dentro è di viltade un segno:~Le 335 3, 3 | soldati)~Salma non sia dentro dal mio furor sicura.~Chi 336 4, 4 | venga il tuo consorte, dentro non va bene.~Colà vi son 337 4, 4 | laterale)~Dirò che sei dentro io stessa al tuo consorte.~ 338 4, 6 | l'amica.~Forse per te dentro fu dalla vecchia ascosa.~ 339 4, 6 | IRCANA: Non t'ingannò, dentro sta la tua sposa, è vero;~ Ircana in Julfa Atto, Scena
340 3, 1 | piangon gli occhi, piange di dentro il cuore.~Quando fine avran 341 4, 14 | KISKIA Chi sarà mai qua dentro? ~IRCANA Ecco, s'accosta Pamela maritata Atto, Scena
342 1, 4 | nell'inoltrare il passo qua dentro. Ma a bella posta l'ho fatto. Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
343 PAE, 1, 3| fortuna~~Una rete trovai,~~E dentro della stessa io m'intricai.~~ 344 PAE, 2, 9| vostra?~~~~~~PAND.~~~~ dentro, padron mio.~~~~~~LARD.~~~~ 345 PAE, 3, 1| ha di soldati,~~Andiam dentro armati;~~Saccheggiam la Il padre per amore Atto, Scena
346 2, 1 | consiglio.~~In verità dentro, senza d'un uomo allato,~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
347 PES, 1, 12| miei? Orsù, m'udite:~~Chi dentro a questo giorno~~Vienmi Il poeta fanatico Atto, Scena
348 1, 5 | SCENA QUINTA~ ~Brighella di dentro, e detti.~ ~BRIGH. Signor.~ 349 1, 5 | Signor.~OTT. Che cosa fai dentro?~BRIGH. Fenisso un’ottava.~ 350 2, 9 | dispiacerà.~Cadde una pecorella dentro un pozzo~E facea per uscir Componimenti poetici Parte
351 Quar | Fattore.~ ~SONETTO~ ~Dio, che dentro di sé gode sé stesso, ~Fuor 352 Quar | timor di DIO.~ ~1 Necessario dentro di sé.~2 Ragionevole fuori 353 SSac | combattuti nelle occasioni~ ~1 Dentro di noi dalla Carne, coi 354 SSac | Dio giudice. ~2 Un abisso dentro di loro, nella disamina 355 Dia1 | 1. Cadde una pecorella dentro un pozzo,~E facea per uscir 356 Dia1 | che mi vien detto, ~Chi dentro l’anno si pente e s’incapa, ~ 357 Dia1 | Trarvi co’ miei consigli qua dentro in queste mura. ~Voi tra 358 Dia1 | germana, è il poter dir: Qua dentro ~Vi è dell’amor divino, 359 Dia1 | del Signore.~Miratele dentro, per le grate: ~Colla croce 360 Dia1 | a venir si è mossa. ~Di dentro l’accompagnano le suore,~ 361 Dia1 | comento e chiosa. ~Ei, che di dentro più d’ogni altro ardeva ~ 362 TLiv | trono.~E le fanciulle colà dentro entrate, ~Fate il conto 363 TLiv | universali, ~Che si davano a me, dentro me stesso ~Facea delle risate 364 TLiv | monaca gode a buon mercato, ~Dentro al suo monister stando a 365 TLiv | di nero ~Gode il papato dentro al monastero.~ ~ ~ 366 TLiv | al lor destino.~Erbe dentro salutari e sante~Si veggono 367 1 | descritto in parte~E vedea dentro passeggiar la gente, ~Ché 368 App | Pompe, amori, bellezze, e, dentro, oh inganno!~Inferno, crepacuori, I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
369 1, 2 | baleni;~~Potremo ritirarci~~Dentro di quella torre, e ripararci.~~~~~~ 370 1, 2 | CAL.~~~~Sai pur che colà dentro~~Ad altri fuor che a me 371 1, 2 | mai quell'infelice~~Che dentro si chiude in quel serraglio,~~ 372 1, 14 | di lui vidi l'aspetto,~~Dentro di me gli ho concepito affetto.~~ 373 2, 18 | Una gelosa~~Mi teneva dentro ingiustamente.~~~ ~~~~~CEL.~~~~ Il prodigo Atto, Scena
374 1, 13 | con premura granda, perché dentro de oggi se tratta la so La pupilla Opera, Atto, Scena
375 PUP, 4, 5| potrebbe ascondersi~~Alcun qua dentro, e prevenirmi. Andiancene.~~~~~~ 376 PUP, 5, 8| Nel padre mio che colà dentro or celasi).~~~~~~LUCA~~~~ 377 PUP, 5, 8| Dov'è?~~~~~~CAT.~~~~ dentro.~~~~~~LUCA~~~~Fa che il Il raggiratore Atto, Scena
378 1, 12 | presto.~CON. Che vi è qui dentro, signora?~MET. Lo vedrete 379 2, 3 | lo stuzzicadenti che vi è dentro, sarà d’oro esso pure? ( 380 3, 12 | l’affare non si conclude dentro di oggi, domani non siamo 381 3, 18 | voi, prima d’entrar qui dentro, credo che siate pazzi voi Il ricco insidiato Atto, Scena
382 2, 1 | passeggiando,~~La bile che ho di dentro, si vada minorando.~~~~~~ 383 2, 1 | Ancor non può sapersi dentro il mio germano~~Per qual 384 2, 4 | confidarvi;~~Sappiate che dentro...~~~  ~ ~ ~ 385 5, 2 | CON.~~~~Il notaro? è la dentro.~~~~~~SAN.~~~~Quel vestito Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
386 ROV, 1, 4 | intende.~~~~~~GRAZ.~~~~E dentro?~~~~~~AUR.~~~~Signor no:~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
387 1, 1 | intrico~~Ma io che ci son dentro, so io quel che mi dico.~~ 388 4, 5 | sé)~~~~~~DOR.~~~~(Fremo dentro me stessa). (da sé)~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
389 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Pantalone di dentro, e dette.~ ~PANT. Chi è 390 1, 18 | grazia, se pol vegnir? (di dentro)~BEAT. Questo vecchio mi 391 2, 11 | OTT. Ma guarda bene, che dentro vi sono delle mele.~BRIGH. 392 2, 17 | di questa casa, vi caccia dentro, e non vedete più né la 393 2, 17 | vi vuole risoluzione. O dentro, o fuori.~ROS. Come! Non 394 2, 17 | Lelio, o nessuno; o sposa, o dentro.~ROS. Te l’ho detto: piuttosto 395 3, 7 | Mi sassinarla?~ROS. dentro non ci voglio andare.~PANT. 396 3, 7 | voglio andare.~PANT. Dove dentro?~ROS. In quel brutto ritiro.~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
397 1, 4 | è qui? C'è nessuno? (Di dentro.)~VITTORIA: Oh! il signor 398 1, 8 | piaccia.~LEONARDO: Facciamolo dentro d'oggi.~GUGLIELMO: Benissimo...~ 399 3, 2 | impicci; e ora mi ci trovo dentro senza volerlo. Ci sono entrato La vedova spiritosa Atto, Scena
400 1, 8 | Tolto del pan francese, dentro ben ben scavato,~~Delle 401 3, 3 | pan col suo sudore.~~Qui dentro voi credete vi sia la vostra 402 3, 5 | di zucchero candito.~~Di dentro e per di fuori già penetrato I rusteghi Atto, Scena
403 2, 14 | RICCARDO Vostro figlio è dentro. (a Maurizio)~LUNARDO Sconto 404 2, 14 | Simon e Canciano strascinano dentro Lunardo e partono in tre)~ La ritornata di Londra Atto, Scena
405 1, 6 | Contessa, ad un germano.~~Dentro di queste porte~~Il padrone La serva amorosa Atto, Scena
406 1, 2 | certo. Lo torno a dire: dentro colui, fuori io.~Ottavio: 407 1, 8 | Arlecchino: Oh de casa? (di dentro)~Florindo: Ecco il servo 408 1, 8 | Arlecchino: Se pol vegnir? (di dentro)~Florindo: Sì, vieni.~Arlecchino: 409 1, 9 | occorre dir così. Voi qua dentro non ci vedete.~Brighella: 410 2, 11 | Brighella: O de casa. (di dentro)~Corallina: Oh! Messer Brighella! 411 3, 5 | questa smania che mi sento di dentro. Le vostre parole mi hanno Il servitore di due padroni Atto, Scena
412 1, 7 | la corriera (accenna dentro alla scena).~FACCHINO Mi 413 2, 16 | SMERALDINA Oh, non ci vengo io dentro.~CAMERIERE Volete ch'io 414 2, 16 | piace. Si vergogna a venir dentro. Non si vergognerà a farsi Lo scozzese Atto, Scena
415 3, 2 | una carrozza, si è chiuso dentro, e vi sta ancora, fin ch' La scuola di ballo Parte, Scena
416 | LUCR.~~~~Oh di casa. (di dentro)~~~~~~RIG.~~~~E chi è cotesta~~ 417 | Ma il Conte è entrato dentro, e non vorria~~Che a Giuseppina 418 | vede~~Che non penate, come dentro io peno.~~~~~~FILIP.~~~~ La scuola moderna Atto, Scena
419 1, 4 | contrasta~~L'interesse e l'amor dentro il mio petto.~~Mi punge 420 2, 4 | BELF.~~~~Si può venir? (di dentro)~~~~~~DRUS.~~~~Padron, signor 421 2, 7 | mi spaventa.~~Mi chiuderò dentro un romito albergo,~~Abbraccierò Il signor dottore Atto, Scena
422 1, 9 | nel sen.~~Ma come stiamo dentro nel core?~~Son galantuomo, 423 2, 2 | BELT.~~~~Oh di casa! (di dentro)~~~~~~CONT.~~~~Chi è ?~~~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
424 3, 3 | Veggala; ambe moriamo; ma dentro a queste porte.~IRCANA Perfida!~ 425 4, 1 | sarà; ma dove?~CURCUMA dentro. (Oh me meschina!) (da sé).~ La sposa sagace Atto, Scena
426 2, 7 | ad ordinare al cuoco~~Che dentro a un pentolino me lo riscaldi La donna stravagante Atto, Scena
427 Ded | Giovanni, ho deliberato dentro di me medesimo dedicarvi 428 5, 18 | far piacere.~~Comunica di dentro per il cortil l'entrata:~~ 429 5, 18 | far piacere.~~Comunica di dentro per il cortil l'entrata.~~ Torquato Tasso Atto, Scena
430 3, 1 | presto.~~Quando vi ho messo dentro i vostri scartafacci,~~Tutto Il teatro comico Atto, Scena
431 2, 6 | e detti~ ~PANTALONE (di dentro)O de casa; se pol vegnìr? ~ 432 3, 10 | che vostro figlio... (di dentro, suggerendo) So che non Terenzio Atto, Scena
433 4, 5 | CRIT.~~~~Per chi dunque dentro tal provvidenza è chiusa? ( Gli uccellatori Atto, Scena
434 1, 1 | da quaglia in mano, con dentro i quagliotti; Toniolo con L'uomo di mondo Atto, Scena
435 Ded | mi avvilirei giustamente dentro di me medesimo, e mi ritirerei 436 2, 12 | Procurerè de cazzarghe dentro sie o sette delle meggio 437 2, 16 | il signor Momolo è colà dentro in quella locanda. Aspettate La vedova scaltra Atto, Scena
438 3, 2 | Pantalone e dette~ ~Pan. (di dentro) Con grazia se pol intrar?~ Il ventaglio Atto, Scena
439 1, 1 | leggendo un libro. TIMOTEO dentro la sua bottega, pestando 440 1, 2 | Tognino, che lo prende e va dentro)~CANDIDA Guardate quanta 441 2, 11 | caricando con disprezzo, e torna dentro)~CONTE Zitto impertinente. ( La villeggiatura Atto, Scena
442 2, 11 | vede di fuori, è anche di dentro; e si restringono le budella, L'incognita Atto, Scena
443 Pre | quantunque condannassi io dentro di me medesimo la massima 444 1, 22 | il viglietto, ho trovato dentro il denaro. Il calesse è 445 3, 14 | Ma voi che facevate dentro?~COL. Mi era rimpiattata I mercatanti Atto, Scena
446 2, 11 | ore sono, se vi ha messi dentro anche li due zecchini del 447 2, 19 | Pancrazio gli corre dietro sino dentro la scena, e detto. ~ ~FACC. 448 3, 3 | FACC. Si può venire? (di dentro)~RAIN. Che vuoi?~FACC. Perdoni; La moglie saggia Atto, Scena
449 1, 20 | VENTESIMA~ ~Il conte Ottavio di dentro nelle camere, e detti.~ ~ 450 1, 20 | OTT. Brighella. (chiama di dentro)~COR. Non te la perdono 451 1, 21 | pericolo: perché el letto l’è dentro in quell’altra stanza. L’ 452 2, 13 | de casa, gh’è nissun? (di dentro)~COR. Chi è costui?~BRIGH. I puntigli domestici Atto, Scena
453 1, 11 | punto.~ARL. O de casa! (di dentro)~COR. Questo è Arlecchino. 454 1, 11 | nissun? Se pol vegnir? (di dentro)~COR. Venite, ci sono io, 455 3, 1 | Brighella, poi il dottore di dentro.~ ~OTT. Hai detto al dottore 456 3, 1 | della mia sorte).~DOTT. (Di dentro) O di casa.~BRIGH. El sior 457 3, 8 | Pantalone, poi Florindo di dentro.~ ~ROS. (Venga pur la signora 458 3, 8 | come va). (da sé)~FLOR. (Di dentro) Chi è qui? Non vi è nessuno?~ Il padre di famiglia Atto, Scena
459 1, 16 | Florindo e dette.~ ~OTT. (Di dentro) Chi è qui? Si può entrare?~ 460 2, 6 | camera, e se egli venisse dentro, mi nascondo e mi serro 461 2, 6 | mi nascondo e mi serro dentro l'armadio. Tant'è, mio padre 462 2, 10 | ho aperta la porta per di dentro con somma facilità.~OTT. 463 2, 12 | sapete di che? Di cenere, con dentro delle palle di ferro e del 464 2, 19 | FLOR. Signora madre. (di dentro)~BEAT. Figlio mio?~FLOR. 465 3, 3 | tanta attenzione?~ELEON. Qui dentro v'è un giovane rinserrato.~ 466 3, 3 | signor padre ha serrato dentro quel giovane!) (da sé, parte)~ ~ ~ ~ 467 3, 4 | ROS. Un giovanetto dentro? Perché mai? Lo voglio un 468 3, 4 | v'ha spinto a guardar dentro?~ROS. La carità del prossimo.~ 469 3, 18 | DICIOTTESIMA~ ~Pancrazio di dentro, e detti.~ ~PANC. Son qua, L'impresario di Smirne Atto, Scena
470 1, 8 | quel che vedo, ci ho dato dentro).~LAS. (Con me non c'è niente 471 2, 2 | MACC. Si può venire? (di dentro)~PASQUAL. Chi è questi?~ 472 4, 4 | donna del mio merito?~LAS. O dentro, o fuori.~ANN. Pazienza! Il vero amico Atto, Scena
473 1, 9 | pensate al male! Vi tengo dentro i miei fazzoletti, le poche 474 2, 13 | non istò bene se non ci do dentro.~ ~ ~ ~ 475 3, 1 | qui è il mio idolo, qui dentro si cela il mio caro, il 476 3, 6 | e detta, poi Beatrice di dentro.~ ~COL. Signora padrona, 477 3, 6 | la signora Rosaura? (di dentro)~COL. Sentite? Vado.~ROS. 478 3, 18 | Ha aperto la porta per di dentro...~OTT. Della mia camera?~ La putta onorata Atto, Scena
479 Let | Veneziane. Otto personaggi, che dentro vi favellano nel nativo 480 1, 9 | Pantalone e dette.~ ~PANT. (Di dentro) Pute, se pol vegnir?~BETT. 481 2, 1 | d’erbaggi, che arriva con dentro donna Pasqua~e due barcaruoli 482 3, 12 | viglietti ecc.; poi si sente di dentro gridare: Qua, se la va fuora. 483 3, 14 | coragio. (si sente di dentro in teatro batter le mani, 484 3, 23 | Menego, se pol vegnir? (di dentro)~MEN. Chi è? Vegnì avanti.~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License