grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 13 | serve ed io non l’ho. Conte, tocca a voi.~BRIGH. La senta, 2 2, 15 | figliuoli. Questa è una cosa che tocca a me.~CON. Io per altro 3 3, 1 | omo finto e maligno, me tocca andar via? Se avesse volsudo L'amante Cabala Atto, Scena
4 1, 1 | ’l vivo.~~Finalmente le tocca~~Un consorte ben fatto,~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
5 1, 1 | solito di sospirar; la credo~~Tocca dai miei sospiri, e ridere 6 2, 8 | rovina, se andarmene mi tocca.~~Oggi o doman si aspetta 7 2, 10 | rispetto al commissario.~~Tocca a voi, signor Conte, punir 8 3, 1 | in qua,~~Provar questa mi tocca graziosa novità.~~Ho detto 9 3, 5 | Mi ho fatto el mio dover: tocca a vualtri el resto.~~~  ~ ~ ~ 10 5, 8 | mio.~~~~~~CON.~~~~A voi tocca, signore, di stendere il 11 5, 9 | tende a rimproverarmi;~~Non tocca a voi, signora, ma vo' giustificarmi.~~ L'amante militare Atto, Scena
12 3, 13 | Io sono l’offeso. A me tocca la scelta del luogo e dell’ L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
13 3, 2 | Vuò farne esperienza. (la tocca con una borsa di denari)~~ L'amore artigiano Atto, Scena
14 3, 10 | spenderò.~~~~~~GIAN.~~~~Tocca a me.~~~~~~ROS.~~~~Non signore,~~ 15 3, 10 | spenderai~~La porzion che tocca a te?~~~~~~ROS.~~~~Lascia, L'amore paterno Atto, Scena
16 1, 4 | tutto, ve compatisso, e me tocca a mi a remediarghe.~CAM. 17 1, 8 | un portamento de ose che tocca el cuor; ti gh'ha certe Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
18 1, 15 | dopo mio padre...~ELE. Sì, tocca a voi dopo il padre ad usarmi 19 1, 21 | bastantemente giustificata.~ROB. Tocca a me ad approvarla: non 20 1, 21 | a me ad approvarla: non tocca a te.~FLA. Finalmente l' 21 2, 17 | per vedere il pizzo, e le tocca le mani)~ZEL. Che sfacciato! ( 22 2, 18 | incassatura. (col pretesto le tocca le mani)~ZEL. (piano a Don L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
23 ARC, 1, 11| LIND.~~~~No, no, che se mi tocca~~L'acuto pelo che vi spunta 24 ARC, 2, 1| c'è.~~Una volta per uno: tocca a me.~~~ ~~~~~CON.~~~~Olà, Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
25 1, 5 | SEM.~~~~Mi guarda, mi tocca.~~~~~~GARB.~~~~Che pazza, L'avaro Atto, Scena
26 1, 1 | quest'altro tàccolo, che mi tocca soffrire in casa. Un altro Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
27 3, 2 | Bella villeggiatura che mi tocca fare quest'anno! Non l'avrei 28 3, 11 | GUGLIELMO: (Perdonatemi; tocca a lui, ed io non mi ho da 29 3, 14 | vederla.)~LEONARDO: (Onde tocca a voi a risolvere).~VITTORIA: ( 30 3, 15 | Povera me! Sul più bello mi tocca a provare questo disgusto). ( 31 3, ul | conservatemi il vostro affetto. (Le tocca la mano.) Signor Filippo, L'avventuriere onorato Atto, Scena
32 2, 8 | In fatti il mio decoro ne tocca in questo fatterello ch’ 33 3, 11 | a voi di pregiudicarmi, tocca a voi a ritrovare il rimedio.~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
34 1, 4 | che a mangiare, ed a me tocca quasi sempre far quello 35 1, 5 | sedia)~ARL. Lassa star, che tocca a mi.~COL. Tocca a me.~ARL. 36 1, 5 | star, che tocca a mi.~COL. Tocca a me.~ARL. Tocca a mi. ( 37 1, 5 | mi.~COL. Tocca a me.~ARL. Tocca a mi. (si sente picchiare)~ 38 1, 5 | Picchiano.~COL. Vado io.~ARL. Tocca a mi.~COL. Tocca a me. ( 39 1, 5 | io.~ARL. Tocca a mi.~COL. Tocca a me. (partono tutti due 40 1, 5 | la sedia in terra)~BEAT. Tocca a mi, tocca a me, e la sedia 41 1, 5 | terra)~BEAT. Tocca a mi, tocca a me, e la sedia non si 42 1, 10 | Pazienza! (Che pena che me tocca a provar! Ma gnente; penar, 43 2, 2 | la me lassa parlar a mi. Tocca a mi a giustificarme, e 44 2, 2 | mi a giustificarme, e no tocca a ella. Sappiè, sior Florindo, 45 2, 15 | vegnisse, te lo daria.~COL. Mi tocca assolutamente. Aspetta. 46 3, 2 | mettere la lingua dove non vi tocca.~GIUD. (Suona il campanello)~ I bagni di Abano Atto, Scena
47 2, 1 | nodo.~~~~~~VIOL.~~~~A voi tocca pensare al tempo e al modo.~~~  ~ ~ ~ 48 2, 14 | Monsieur la Flour, e li tocca tutti con una verga, e parte)~~~ ~~~~~ 49 3, 6 | FL.~~~~(L'aggiusterò). (li tocca con una verga, e parte)~~~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
50 1, 2 | E mi, povero diavolo, me tocca a sfadigar assae, a magnar 51 2, 1 | cattiva?~LEAN. A me non tocca parlar di lei; è moglie 52 3, 13 | che ti te maridi e che te tocca una putta savia, discreta Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
53 1, 9 | de vu altre pettazze me tocca sempre a tióre de mèzo a 54 1, 9 | a tióre de mèzo a , me tocca. Mo còssa diavolo séu? Mo La bottega del caffè Atto, Scena
55 2, 15 | ordinate?~LEANDRO (ad Eugenio) Tocca a voi come il più pratico Il bugiardo Atto, Scena
56 2, 3 | bella, benché svenuta! (le tocca il polso) Ahimè, ch'io muojo. ( Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
57 3, 1 | el xe la so arma ch'el tocca81.~RIO. El la vede cussì... La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
58 4, 5 | stato soverchiato, ed a me tocca a pagar la soverchieria. La buona madre Atto, Scena
59 2, 6 | se mariderà, chi el ghe tocca, poderà dir, me tocca oro 60 2, 6 | ghe tocca, poderà dir, me tocca oro colà. Oro colà, sior' La buona figliuola maritata Atto, Scena
61 1, 4 | faccendetta~~Che svelar non tocca a me.~~Sì, signora, così 62 1, 7 | vossustrissima,~~E a me tocca faticar.~~Gliel'ho detta - 63 2, 3 | merta.~~~~~~MAR.~~~~Non tocca~~Il giudicarne a voi.~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
64 1, 13 | che lo so di certo; e a me tocca pensarci.~COST. Ma ella 65 1, 17 | Per denari? per farne che? Tocca a voi a pensare al mantenimento 66 1, 17 | mantenimento della casa, non tocca a me.~RAIM. Voi pensate 67 1, 17 | occorre che voi ci andiate? Tocca a me a vedere.~ANG. Eh, 68 2, 1 | Principiano a dir fra di loro: tocca a te, tocca a me; e non 69 2, 1 | fra di loro: tocca a te, tocca a me; e non fa niente nessuno.~ 70 2, 7 | voi l'elezione,~Ché non tocca il domandare,~Mi sovvien La buona figliuola Atto, Scena
71 1, 6 | sarete fortunato,~~Ma... vi tocca un gran pessimo cognato.~~~~~~ 72 2, 6 | Mengotto!~~Cosa soffrir mi tocca?~~Mi ha levato il boccon 73 3, Ult | Se in isposo mi vuoi, tocca pur su. (Si danno la mano)~~~ ~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
74 3, 3 | mantello in testa)~OTT. Tocca a me, tocca a voi; maledetti, 75 3, 3 | testa)~OTT. Tocca a me, tocca a voi; maledetti, ha toccato Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
76 Pre | t’un momento. Adesso me tocca a mi a radoppiar la tavola 77 1, 4 | detti.~ ~CAM. Date qua, non tocca a voi.~BRIGH. Son servitor 78 1, 7 | gratella: la guarda, ma non la tocca.~PANT. Oh, che caro sior 79 1, 10 | madre di Florindo: a me tocca a trovargli una sposa; e 80 1, 14 | propria causa.~OTT. Via, ora tocca a voi a difender la vostra.~ 81 2, 12 | LEL. Con sua buona grazia, tocca a me.~DOTT. Dice bene, perché 82 3, 1 | ARL. Comandeme quel che me tocca a far, e vederè se lo farò Il burbero benefico Atto, Scena
83 1, 1 | madre. Il disporre di voi tocca a vostro fratello. Egli 84 1, 8 | parlate.~Angelica: A me non tocca a decidere.~Geronte: (ancora 85 1, 16 | Dalancour: (Cielo! quanto mi tocca soffrire!)~Madama: Voi lo 86 2, 1 | fratello non c'entra... A me tocca a disporre di lei; la legge, Il cavaliere giocondo Atto, Scena
87 1, 12 | sofferenza,~~Può dir che far gli tocca una gran penitenza).~~~~~~ 88 1, 12 | ALES.~~~~Lasciate, tocca a me. (a Madama.)~~~~~~MAD.~~~~ 89 3, 11 | vero, ma fan quel che gli tocca;~~E sanno quel ch'io voglio, La calamita de' cuori Atto, Scena
90 3, 7 | Compatite, signor, non tocca a me.~~~~~~GIAC.~~~~Bene. La cameriera brillante Atto, Scena
91 1, 4 | indice)~PANT. O, vo...~ARG. (Tocca coll'indice ed il pollice 92 1, 4 | ARG. (Colla mano dritta si tocca il petto)~PANT. P.~ARG. ( 93 2, 15 | patroni, a tola.~OTT. Perdoni, tocca alle signore donne.~CLAR. 94 3, 8 | Lavinia?~ARG. Dite quel che vi tocca dire. Suggerite. (a Brighella)~ 95 3, 9 | scrivere un poco meglio.~ARG. Tocca a lei, signor Florindo. ( 96 3, 13 | Terminiamo la scena. A chi tocca parlare?~ARG. Tocca a lei 97 3, 13 | chi tocca parlare?~ARG. Tocca a lei per l'appunto. (a 98 3, 13 | ARG. La finisca, signora; tocca a lei a parlare. (a Clarice)~ 99 3, 13 | sposa condiscendente.~FLOR. Tocca a me? (ad Argentina)~ARG. 100 3, 13 | pian, patroni. Adesso mo tocca a mi a dirlo.~ARG. Questo 101 3, 13 | terminar la commedia, che tocca a me. Signor Anselmo, voi Il campiello Atto, Scena
102 1, 1 | Trèghe el sacchetto, che ghe tocca a ela.~ZORZETTO Giustève 103 2, 3 | quel puto.~GNESE Chi vel tocca?~LUCIETTA O ve dirò quel, 104 3, 6 | matte!~Mi la più vecchia? tocca a donna Catte.~DONNA CATTE 105 3, 6 | Donna Catte, a zernir ve tocca a vu.~DONNA CATTE Oh, ve La cantarina Parte
106 1 | Povero galantuomo,~~Che mi tocca soffrir? Soffrir conviene~~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
107 CAR, 2, 2| SECONDA~ ~Brunoro di dentro tocca il tamburo, e detti.~ ~ ~~~ La casa nova Atto, Scena
108 1, 1 | gnancora m'ha saludà. E tocca a ele a saludarme. Oe, sta 109 1, 6 | impazza dove che no ghe tocca.~Anzoletto: Se volè star 110 1, 7 | mora mio barba, o che me tocca un terno.) (parte)~ ~ 111 1, 10 | ho speranza, che no me ne tocca. Se posso aver el mio salario, 112 1, 12 | che vol intrar dove no ghe tocca?~Lucietta: Massère?~Cecilia: 113 3, 4 | delle mie desgrazie, me tocca anca de soffrir da ela dei La castalda Atto, Scena
114 1, 1 | mattina per el fresco i me tocca el cuor.~COR. Mangiate, 115 1, 7 | grasso e robusto.~FRA. Tocca a voi a pensarci.~COR. A 116 1, 7 | voi a pensarci.~COR. A me tocca?~FRA. Sì, a voi. Se ho da 117 1, 7 | ho da essere cosa vostra, tocca a voi a ingrassarmi.~COR. 118 1, 7 | sa! per ora spero di no. Tocca a voi a portarvi bene.~FRA. 119 1, 8 | COR. Ecco qui, sempre mi tocca gridare.~PANT. Per cossa? 120 1, 10 | sepoltura, come star mi tocca in Venezia.~PANT. Certo, Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
121 SPI, 5, 6| partisse, ma dirlo a me non tocca.~~~~~~FLO.~~~~Se voi non Il conte Chicchera Atto, Scena
122 1, 8 | Gran sofferenza~~Che mi tocca di usar con questo sciocco!~~ Il contrattempo Atto, Scena
123 1, 1 | ufo.~BEAT. Orsù, a te non tocca a entrare in ciò. O muta 124 3, 1 | protezion, se pol dar che ghe tocca una fortuna, che non è tanto La conversazione Atto, Scena
125 1, 14 | FAB.~~~~(Questa volta tocca a me). (da sé)~~~ ~~~~~MAD.~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
126 2, 4 | GIANN. Signor Benissimo, non tocca a lei a decidere, tocca 127 2, 4 | tocca a lei a decidere, tocca a me. (a Cotterie)~FIL. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
128 1, 8 | Anzi ci dovete entrare, e tocca a voi a farmi portar rispetto 129 1, 8 | qualche altro luogo, e a voi tocca a tener in dovere la mia 130 1, 9 | quando giuocano due dame, tocca la mano al cavaliere; farò 131 3, 1 | di vederla.~Don Alonso - Tocca a voi ad assisterla.~Don La dama prudente Atto, Scena
132 1, 7 | possesso della sua grazia. Tocca a voi sostenere il privilegio 133 1, 7 | formalizzate.~MAR. Quando si tocca sul vivo, la parte si risente.~ 134 1, 12 | dama che vi farà compagnia; tocca a voi a ritrovarvi un cavaliere.~ 135 2, 6 | teme le censure del mondo. Tocca a me a conservarmi l’amor 136 2, 19 | fate che resti oziosa.~MAR. Tocca a lei, signor Conte.~CON. 137 2, 19 | lei, signor Conte.~CON. Se tocca a me, io la supplicherò De gustibus non est disputandum Atto, Scena
138 3, 6 | E alla sorte veder chi tocca a fare.~~~~~~PACC.~~~~Che 139 3, 6 | Che seccatura! Andiamo. Tocca a me.~~~~~~ROS.~~~~Signori La donna di garbo Atto, Scena
140 3, 6 | sior patron; a mi no me tocca parlar, ma la creda che La donna di governo Atto, Scena
141 1, 2 | pretendente,~Che guai a chi la tocca, e a chi le dice niente.~ 142 3, 3 | bacio, farò quel che mi tocca,~Ma lasciatemi dire quel 143 4, 6 | Stare attenti conviene.~FEL.~Tocca a te aver giudizio.~VAL.~ Lo scozzese Atto, Scena
144 1, 12 | L'assolvo io.~ALESS. Non tocca a lei.~PROP. Chi è il padrone 145 2, 11 | ingerirsi in quello che non le tocca, e vuol fargli delle prepotenze, La donna sola Atto, Scena
146 2, 2 | di darmi il titol che mi tocca,~~Altri dell'illustrissimo 147 4, 9 | buon nome che sofferir mi tocca!~~~~~~FI.~~~~Meglio è che 148 5, 8 | parte son io, che qui mi tocca.~~In questa unione nostra, Le donne di buon umore Atto, Scena
149 3, 11 | avrebbe a scottare. Ahi! (tocca la fiamma, e si scotta)~ La donna vendicativa Atto, Scena
150 2, 2 | ti farò una carezza. (lo tocca un pochetto sulla spalla) La donna volubile Atto, Scena
151 1 | sottocameriera, che a me non tocca a venire in camera, e qualche 152 2 | sono la sorella maggiore, e tocca a me a maritarmi prima.~ Le donne curiose Atto, Scena
153 1, 1 | sento un proposito che mi tocca, e non posso far a meno 154 2, 20 | bel divertimento! Se vi tocca una moglie come la mia, Le donne gelose Atto, Scena
155 3, 14 | nezza de mia muggier, la me tocca poco; ma non ostante, per I due gemelli veneziani Atto, Scena
156 Pre | colto nel punto propostomi, tocca a’ Lettori il deciderlo. 157 1, 6 | squinci e quindi? La me tocca la man, e la xe fenia.~ROS. ( 158 1, 7 | parlare si ferma attonito, si tocca la guancia. Guarda in viso 159 1, 13 | scomenzà a bottizar. Una parola tocca l’altra, gh’ho lassà andar 160 1, 13 | beata quella muggier che ghe tocca! Le donne le gh’ha più gusto 161 2, 10 | sé) Tutto; comandè.~ROS. Tocca a voi a dimostrarmi il vostro 162 2, 11 | giera cussì liberal.~TON. (E tocca via co sto mio fradello 163 2, 12 | viziosa e incontentabile, tocca al mario a moderarla, e 164 2, 15 | tutte do, se la vol. (le tocca la mano) Oh cara! oh che 165 3, 5 | robarle a no darle a chi le tocca82, ghe fazzo poca defferenza.~ 166 3, 5 | giudice?~BARG. Anche a lui tocca la sua sportula.~ZAN. E 167 3, 5(82) | A chi le tocca, a chi spettano.~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
168 1, 3 | ARL. El manizo della casa tocca al mario, e voggio quei 169 3, 3 | senza soperchieria: farò io, tocca a me, voglio io e cose simili, 170 4, 1 | Bellissima questa pietra. (tocca l'anello, e subito si spezza 171 4, 20 | della mia sincera amicizia. (tocca la rete colla verga, e salta 172 4, 21 | vostre medesime volontà. Tocca a voi a decidere, a determinarvi; L'erede fortunata Atto, Scena
173 2, 6 | io lo metto alle mosse, tocca a lui a correre, se vuol Il feudatario Atto, Scena
174 1, 3 | NAR. A parlare al Marchese tocca a me. Voi altri mi verrete 175 1, 4 | vogliono partire) Aspettate. Tocca a me a andare innanzi. ( 176 1, 4 | andare)~CEC. Aspettate. Tocca a me. (fa lo stesso)~MENG. 177 1, 4 | fa lo stesso)~MENG. Ora tocca a me. (fa lo stesso)~PASQ. 178 1, 4 | fa lo stesso)~PASQ. A chi tocca di noi due? (a Marcone)~ 179 1, 4 | il sindaco più vecchio. Tocca a me.~ARL. Sior sì, tocca 180 1, 4 | Tocca a me.~ARL. Sior sì, tocca a lu.~PASQ. Io sono stato 181 1, 4 | voi due.~ARL. L'è vera, tocca a vu.~MARC. Ma questa volta 182 1, 4 | e faremo decider a chi tocca.~MARC. Benissimo; va a chiamare 183 1, 5 | Signor deputato, a chi tocca di noi andare innanzi?~NAR. 184 1, 5 | andare innanzi?~NAR. A chi tocca la preminenza?~MARC. Non 185 1, 10 | qua io...~MARC. A me non tocca. Tocca al deputato di mezzo. ( 186 1, 10 | MARC. A me non tocca. Tocca al deputato di mezzo. (parte)~ 187 2, 16 | la xe mio paron, e no me tocca a mi a darghe istruzion, 188 2, 19 | castroni.~NAR. Ho inteso. Ora tocca a parlare a me. Prima di 189 3, 11 | gente indiscreta! A voi non tocca giudicare sui diritti di 190 3, 16 | Signor Cancelliere, a voi non tocca l'esaminar questa causa; La figlia obbediente Atto, Scena
191 1, 5 | Circa la scelta del mario, tocca a mi a farla. L’ho fatta, 192 1, 8 | vol intrar dove che no ghe tocca. Me despiase anca mi de 193 2, 16 | non m’impaccio dove non mi tocca.~PANT. Ve par che col conte 194 2, 21 | se cava do lotti. Uno ve tocca seguro.~ROS. E quale, signore?~ 195 2, 21 | Metto per forza, e mai mi tocca grazia;~Getto il denaro, 196 3, 3 | desperà.~BEAT. (Oggi mi tocca a fare la confortatrice. La finta ammalata Atto, Scena
197 2, 14 | ho rilevato il suo male; tocca a voi a scoprire qual abbia La fondazione di Venezia Azione
198 1 | contragenio maridae,~~Ghe tocca d'ingiotir,~~Co se sol dir, 199 1 | e me rincresce~~Che me tocca a magnar sempre del pesce.~~~~~~ 200 3 | Quando i scampa, e l'amo i tocca,~~Ingannai se tira su,~~ Il frappatore Atto, Scena
201 2, 13 | Rosaura)~TON. Cavève, sior; tocca a mi, che son forestier, Il giuocatore Atto, Scena
202 3, 9 | che si è sfogata Rosaura, tocca a me dirgli l’animo mio). ( La guerra Atto, Scena
203 1, 3 | un'ora, o due al piú, vi tocca montar la guardia alle batterie. 204 1, 3 | voglio esser io.~FERD. A me tocca prima di voi. Il mio reggimento 205 1, 8 | archibusate, non si misurano: tocca a chi tocca. Può vivere 206 1, 8 | si misurano: tocca a chi tocca. Può vivere il piú poltrone, Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
207 3, 8 | Ferma, Lugrezia;~~A me tocca fra tutti il primo loco;~~ La donna di testa debole Atto, Scena
208 1, 3 | impertinente. Ai ragazzi non tocca parlare di queste cose. 209 1, 14 | PANT. A vu, siora, no ve tocca parlar cussì. Mi son el 210 1, 14 | conosso i desordeni, e me tocca a mi a remediarghe. Credeu 211 2, 1 | fuori l'astucchio con il tocca lapis)~TRACC. Oh che bella 212 2, 7 | Aurelia; non rido, perché son tocca.~AUR. Tocca? da che mai?~ 213 2, 7 | perché son tocca.~AUR. Tocca? da che mai?~VIO. La verità 214 2, 15 | dare un cavallo, il cavallo tocca a me certamente.~VIO. Cavalli Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
215 0, aut | ciascheduno, e quegli a cui tocca la Meneghella, è il primo 216 1, 7 | impazzar, dove che no ghe tocca!)~DOMENICA Oh! vardè chi 217 2, 1 | altro, che da eseguir; e no tocca a nu a giudicar. Ma gièrimo 218 2, 2 | le carte per veder a chi tocca) Mi diria, che se podesse 219 2, 2 | zogheremo per nu.~MARTA Oh! tocca a far le carte a siora Polonia. ( 220 2, 3 | mio mario.(ridendo)~MARTA Tocca a far le carte a sior'Elenetta. ( 221 2, 3 | MARTA L'aspetta, che no tocca a ela. (a Domenica) (Adesso 222 2, 3 | l'accidia. (giuoca, e si tocca la testa)~MARTA No ghe n' 223 2, 3 | che i metta suso, patroni. Tocca a far le carte a sior Agustin. ( 224 2, 4 | sedie)~MARTA Oh! via, a chi tocca a zogar?~BASTIAN Aspettè, L'impostore Atto, Scena
225 3, 22 | questa parte. Se ciò non vi tocca il cuore, è disperato il La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
226 1, 14 | siete il mio più confidente, tocca a voi sostenere le mie ragioni.~ 227 1, 21 | CAVALIERE No, certamente, non tocca a voi.~DORALICE (E mio padre 228 2, 7 | CAVALIERE Sì, lo dicevo. Tocca a lei.~DORALICE L'accordate 229 2, 9 | De questi a non me ne tocca).~ANSELMO Questo è un Codice 230 2, 9 | Cospetto del diavolo ! Cossa me tocca a sentir? Che la sia po 231 2, 20 | io sono l'offesa, che non tocca a me cedere.~ISABELLA Bravo, 232 3, ul | dubitate, l'impiccio non tocca a voi. Il signor Pantalone 233 3, ul | mancanza del capo di casa, tocca a me.~ISABELLA Io sono la La favola de' tre gobbi Parte, Scena
234 1, 4 | più più nessuno;~~To to to tocca a me.~~~ ~~~~~MAD.~~~~E Il festino Atto, Scena
235 4, 8 | stessa.~~~~~~CON.~~~~Non tocca a lei, signora.~~~~~~CONT.~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
236 2, 3 | PAN.~~~~Ti accheta. Tocca parlare a me.~~L'autor di 237 3, 7 | corde:~~Quella che più si tocca, risponde più concorde;~~ 238 3, 7 | dissonante dell'organo si tocca,~~Ed esce strepitoso il La gelosia di Lindoro Atto, Scena
239 2, 9 | sapete di che si tratta, tocca a voi a decidere se s'ha Il geloso avaro Atto, Scena
240 1, 12 | egli sapesse la vita che mi tocca soffrire)! (da sé)~PANT. ( 241 1, 15 | volta lo sa, quando gli tocca pagare la perdita della 242 2, 1 | ambasciate alla padrona tocca a me a farle, e se quel 243 2, 1 | petto, no me par che te tocca gnente.~ARG. E l'ambasciata 244 2, 1 | non perder tempo.~TRACC. Tocca a ti, che ti ha avù el ducato.~ 245 2, 3 | che a Traccagnino non ne tocca?~EUF. Certamente: questa 246 3, 2 | sarà arzento basso. (lo tocca colla pietra)~SAN. Queste Le femmine puntigliose Atto, Scena
247 1, 5 | Adesso la camisa no ghe tocca el preterito). (parte)~Donna 248 2, 2 | Son uomo, sono marito, tocca a me a comandare. Mia moglie 249 3, 1 | Questa è una cosa alla quale tocca a pensare a me.~Don Florindo - 250 3, 13 | Oimè! Che orribili cose ci tocca a' giorni nostri a sentire! Filosofia e amore Atto, Scena
251 2, 9 | il suo mal sta qui. (gli tocca la fronte)~~Il dottore che Gli innamorati Atto, Scena
252 3, 9 | sentita? (al Conte)~ROB. Tocca a voi a terminare di consolarmi. ( Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
253 3, 13 | PAND. Ed ai procuratori tocca la minor parte.~FLAM. Non L'isola disabitata Atto, Scena
254 1, 2 | lo farò mai.~~~~~~CAR.~~~~Tocca a lei. (spingendolo verso 255 1, 2 | Giacinta)~~~~~~GIAC.~~~~Tocca a lei. (spingendolo verso La locandiera Atto, Scena
256 1, 15 | signore... Basta, a me non tocca a dirne male.~CAVALIERE: 257 2, 4 | brindisi alle donne non ne tocca.~CAVALIERE: No? Perché?~ La madre amorosa Atto, Scena
258 1, 8 | signora, io gli ho detto che tocca a me a maritar mia nipote, 259 1, 11 | Laurina mia, a decidere tocca a voi.~LAUR. Se stesse a 260 1, 14 | convengono ad una dama. A me tocca il correggerla, a voi il 261 2, 1 | inganno della sua passione. Tocca a me farglielo rilevare 262 2, 1 | ama...~AUR. Basta così. Tocca a me a regolarvi. (alterata)~ 263 2, 4 | repossada de un zorno. Adesso me tocca a far co fa i cani: una 264 3, 10 | mille ducati. La camisa me tocca più del zippon). (da sé, I malcontenti Atto, Scena
265 1, 1 | tirano per i capelli! Mi tocca fare una vita la più sciagurata 266 1, 1 | vanno in campagna, ed a me tocca star qui.~GRILL. Le piace 267 1, 12 | Dunque quid agendum?~RID. Tocca a voi, che siete del mestiere.~ 268 1, 12 | villeggiatura; questo non si tocca. Trovate voi mille scudi, Le massere Atto, Scena
269 1, 8 | ANZOLETTO:~~~~Perché ne tocca a nualtri Veneziani,~~Véder 270 2, 3 | E a mi, povera grana, me tocca a suspirar.~~~~~~DOROTEA:~~~~ 271 2, 8 | COSTANZA:~~~~Ste cosse a mi me tocca... Mi ghe digo de no.~~~~~~ 272 2, 8 | cuor:~~Parlo perché son tocca; parlo per troppo amor. ( 273 4, 3 | diga, e no vôi che i me tocca;~~So una putta da ben, e 274 4, 6 | MENEGHINA:~~~~Sior sì. (Me tocca ben uno che no pol più). ( 275 5, 1 | paron.~~~~~~ZANETTA:~~~~Tocca a ti, Meneghina.~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 276 5, 4 | COSTANZA:~~~~Ah! la me tocca a mi. Bisogna che sopporta;~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
277 2, 6 | voi.~ANS. Veramente non tocca a me a parlarvi di mia figliuola. Il medico olandese Atto, Scena
278 2, 7 | nostre cittadine,~~A lei tocca ricevere le amiche e le 279 4, 7 | BAI.~~~~Che sofferir mi tocca!~~Finiscila una volta.~~~~~~ Il mercato di Malmantile Atto, Scena
280 2, 7 | favorisca.~~~~~~RUB.~~~~Tocca a lei, mi compatisca.~~~~~~ Il Moliere Atto, Scena
281 Ded | accidente, un rimprovero tocca al vivo le piaghe di una 282 1, 4 | dir la barzelletta~~Che tocca e non offende, e rido, e 283 3, 1 | Che le sarà la figlia non tocca e rispettata.~~~~~~MOL.~~~~ Il mondo della luna Atto, Scena
284 1, 7 | sventurate,~~Se un geloso ci tocca!~~~~~~CLAR.~~~~In pochi 285 3, 1 | possiate~~Quello che far vi tocca,~~Senza che a comandarvi 286 3, 6 | CEC.~~~~Ecclitico, a voi tocca~~Render lieta e felice~~ Monsieur Petition Parte, Scena
287 1, 1 | In casa mia so che non tocca a io.~~~~~~PETIT.~~~~O grande 288 1, 2 | a due~~~~Che pazienza me tocca portar!~~Oh che bile me 289 1, 2 | portar!~~Oh che bile me tocca provar!~~Prego al ciel de Le morbinose Atto, Scena
290 1, 8 | una fia...~~Che no i me tocca mi, che per diana de dia...~~ 291 1, 8 | vôi che andemo, e se i ne tocca nu,~~Voggio che i ne la 292 3, 1 | mamalucco.~~~~~~ZANETTO:~~~~E tocca via con questa.~~~~~~TONINA:~~~~ 293 3, 1 | Parte.)~~~~~~ZANETTO:~~~~Tocca via de sto passo. Qualche 294 4, 6 | a mi sto prindese el me tocca.~~~~~~SILVESTRA:~~~~Eh tasè 295 4, 7 | SILVESTRA:~~~~(Caspita! se el me tocca, l'occasion xe bonissima).~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
296 2, 6 | GIA.~~~~E a nu no ne ne tocca.~~~~~~AND.~~~~Cossa sémio, 297 4, 4 | mio?~~Feme portar respeto: tocca a vu, sior mario.~~~~~~GIA.~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
298 NEG, 2, 2| son tutta tutta vostra. (tocca per di dietro la mano a 299 NEG, 2, 4| Maledetti, mi stroppiate,~~Tocca, tocca, se tu vuoi. (a Porporina)~~ 300 NEG, 2, 4| mi stroppiate,~~Tocca, tocca, se tu vuoi. (a Porporina)~~ 301 NEG, 3, 4| Ma questo,~~Signore, tocca a voi.~~~~~~FIL.~~~~Eh, Ircana in Julfa Atto, Scena
302 3, 10 | perché.~Vi sfogaste, Zulmira. Tocca parlare a me~Donna condurvi 303 4, 14 | siete voi qui al presente? ( tocca Creona)~KISKIA Con chi parli? ( Pamela nubile Atto, Scena
304 2, 11 | padrone lo vieta.~MIL. A me tocca a pensarci. Vieni con me.~ 305 3, 2 | Sì, lo merita.~BON. A chi tocca vendicare i miei torti?~ 306 3, 2 | vendicare i miei torti?~ART. Tocca a milord Bonfil.~BON. Ed Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
307 PAE, 1, 4| quel presciutto il cor mi tocca). (a Pandolino)~~~~~~PAND.~~~~( Il padre per amore Atto, Scena
308 5, 3 | dato il contrassegno. (gli tocca il naso)~~~~~~PAS.~~~~Vorreste La pelarina Parte, Scena
309 2, 4 | ch'el giubilo d'amor le tocca.~~Le me par giusto do tortorelle,~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
310 3, ul | Beatrice - Il pazzo ci tocca sul vivo.~Eleonora - È venuta Il poeta fanatico Atto, Scena
311 1, 4 | nessuno fa il suo dovere, e tocca a me sola a pensare a tutto. 312 2, 10 | le favole, e offende, e tocca sul vivo. In casa mia?~TON. 313 2, 13 | Magronia Prudenziana, ora tocca a voi. (a Corallina)~COR. 314 2, 13 | a Eleonora)~OTT. Ora tocca a voi, Adriatico Pantalonico.~ 315 3, 12 | Egli è in casa vostra, tocca a voi.~TON. (Oh care, co Componimenti poetici Parte
316 SSac | Ambi d’eguale ardor l’anima tocca, ~Si lasciaro un bel si 317 Dia1 | autor~Con gran delicatezza tocca i tasti del cuor.~No stimo 318 Dia1 | assae,~E spesse volte me tocca provar~Delle cattive, pessime 319 Dia1 | che più me piase, e più me tocca, ~Sempre la verità ghe sento 320 Dia1 | poverazzi188,~Sotto ghe tocca star, co è tanti agnelli189,~ 321 Dia1 | armonia spenta, qual cetra non tocca ~Con giusta ad arte simmetria 322 Dia1 | confin delle passioni umane, ~Tocca col rostro dei votanti il 323 Dia1 | nominata:~Dica quello a cui tocca, ch’io finisco298.~ ~ ~ 324 Dia1 | figlio, ~Ed il colpo fatal tocca alla moglie. ~Fa di sangue 325 TLiv | del roman fasto amico. ~Tocca il Genio la tomba, e l’urna 326 TLiv | averà quel mario che la ghe tocca. ~Credo de cento no ghe 327 TLiv | E dei frutti il peggior tocca al baccello.~Al quesito 328 TLiv | alcuna di voi, parli a chi tocca, ~Ch’io sul ceremonial non 329 TLiv | me pur la parte mia men tocca, ~Che del novero i’ son 330 1 | casa, il giorno che gli tocca, ~Escluso ogni altro per 331 1 | più serio e più sublime? ~Tocca ai vati più degni, non ai 332 App | incontrar,~E alla carega a vu ve tocca a star.~Coragio avè da far. ~ Il prodigo Atto, Scena
333 1, 9 | vegnui per mi, e a mi me tocca a pagar. Andè , destrigheve.~ 334 2, 1 | Co avè scritto el recipe, tocca a vu a manipolar el medicamento.~ 335 2, 9 | quella de siora Clarice me tocca più delle altre, e digo 336 3, 3 | per dirvi la verità, mi tocca più della festa da ballo. 337 3, 14 | dispiaceri che provar mi tocca per sua cagione. L'ho mortificato La pupilla Opera, Atto, Scena
338 PUP, 1, 1| voi decrepito?~~Un uom che tocca appena il cinquantesimo~~ Il raggiratore Atto, Scena
339 2, 8 | Accomodatevi, donna Claudia. Tocca a voi, sorella, a far il 340 2, 8 | vostro dovere.~CARL. Se tocca a me, sederò dunque. (siede)~ 341 2, 8 | siede)~CON. Alzatevi. Tocca a voi a far sedere la dama. ( 342 2, 8 | CARL. Che so io quando mi tocca a sedere?~CON. (Povero me!) 343 2, 11 | mattina.~ERAC. Questo non tocca a voi, tocca alla servitù. 344 2, 11 | Questo non tocca a voi, tocca alla servitù. La damina 345 3, 10 | andata bene). (da sé)~CLA. Tocca a voi custodire la biancheria. 346 3, 14 | Arlecchino)~ARL. (A vu mo tocca a farla ancora più bella). ( Il ricco insidiato Atto, Scena
347 3, 6 | un oracolo: felice chi le tocca!~~~~~~RIC.~~~~Conte, a voi 348 5, 6 | o quattro volte o sei.~~Tocca a chi sa toccare, sempre Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
349 ROV, 3, 7 | alle donne comandar non tocca.~~~~~~CIN.~~~~Ma voi siete Lo spirito di contradizione Atto, Scena
350 1, 2 | di garbo a noi parlar non tocca~~Femmine destinate al fuso Il tutore Atto, Scena
351 1, 4 | ne impazzè dove che no ve tocca.~COR. Oh, per non impacciarmi, 352 1, 5 | l’accordo; per il resto tocca a me, che sono sua madre.~ 353 3, 15 | son el so tutor. A mi me tocca maridarla; el testamento 354 3, 15 | testamento parla chiaro, me tocca a mi. E cussì vienlo? (ad 355 3, 18 | El pensa de meggiorar! Tocca a ela a coronar l’opera: Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
356 1, 4 | dica la verità. Ma quando tocca, dispiace.~FERDINANDO: Chi 357 1, 5 | mie nozze. Per quello che tocca a fare per mio padre, ho 358 3, 5 | a Livorno dopo di loro, tocca a loro a far visita prima La vedova spiritosa Atto, Scena
359 2, 6 | affetto.~~Lo sposo che le tocca, godrà un amor perfetto.~~ 360 4, 9 | PLA.~~~~Dirvelo a me non tocca.~~~~~~FER.~~~~Tutti gli I rusteghi Atto, Scena
361 2, 2 | Fazzo più de quel che me tocca. (come sopra)~LUCIETTA Cara 362 2, 7 | MARGARITA Pol esser, che ve tocca la grazia.~LUCIETTA Magari. 363 2, 9 | rabbia, che a so fiastra ghe tocca un zovene.~LUCIETTA Ho paura La ritornata di Londra Atto, Scena
364 2, 1 | queste cose~~A me parlar non tocca,~~E quel ch'io so non mi La serva amorosa Atto, Scena
365 3, 5 | Ma! In sua gioventù gli tocca a soffrire delle gran cose!~ 366 3, 17 | alto, signori miei; ora tocca a parlare a me. Signora Il servitore di due padroni Atto, Scena
367 1, 21 | signore.~PANTALONE Come! Se se tocca le manine in scondon, e Sior Todero brontolon Atto, Scena
368 1, 3 | per le man, che se el ghe tocca, dasseno vôi che la me benedissa.~ 369 1, 11 | che ho paura che nol me tocca. (parte)~MARC. Sì, se el 370 2, 6 | criminali. Ma che nol me tocca la mia creatura. Soffrirò 371 3, 15 | man.~TOD. Tasè , siora: tocca a mi a dirghelo. (a Marcolina)~ Lo scozzese Atto, Scena
372 4, 12 | per tua cagione soffrir mi tocca gl'insulti. ma stanca sono La scuola di ballo Parte, Scena
373 | Dei mille scudi la metà mi tocca,~~E i cinquecento mi faran 374 1, 7 | brava, quanto è ardita. (tocca il violino)~~~~~~FELIC.~~~~ 375 1, 10 | nescia:~~Alzatevi, Rosalba, tocca a voi. (col violino tocca)~~~~~~ 376 1, 10 | tocca a voi. (col violino tocca)~~~~~~ROSAL.~~~~S'ella è 377 1, 10 | a principiar la danza. (tocca il violino)~~~~~~ROS.~~~~ La scuola moderna Atto, Scena
378 2, 1 | Quest'è il solo pensier che tocca a noi.~~~~~~ROSM.~~~~Ma Il signor dottore Atto, Scena
379 2, 2 | la bella razza!~~ ~~Se vi tocca il signor Bernardino,~~Vi 380 3, 1 | da sé)~~~~~~BELT.~~~~Tocca a voi, se vi preme~~L'onor 381 3, 1 | onor d'esser sua sposa,~~Tocca a voi a parlar.~~~~~~CONT.~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
382 3, 14 | grazia, s'accheti. Ora non tocca a lei; parlerà, quando toccherà 383 3, 14 | GIACINTA: Ma se ancora non tocca a lei! Ora tocca parlare 384 3, 14 | ancora non tocca a lei! Ora tocca parlare a me. Abbia la bontà 385 3, 17 | voi, Giacinta?~GIACINTA: Tocca a voi a disporre.~FILIPPO: 386 3, 17 | colla signora Giacinta, tocca a lui a andare in carrozza Lo speziale Atto, Scena
387 1, 2 | è focoso, e brucia dove tocca».~~~~~~MENG.~~~~Ma se così 388 1, 8 | conviene.~~~~~~ALB.~~~~A me non tocca.~~~~~~LUC.~~~~È ver, s'aspetta La sposa persiana Atto, Scena
389 0, ded | felicissimo di sua Fortuna le tocca in sorte la protezione di La sposa sagace Atto, Scena
390 2, 13 | poi che cosa faccio? Mi tocca a dormir solo. (parte)~~~ ~  ~ ~ ~ 391 3, 2 | segreti, dove nessun ci tocca.~~~~~~MAR.~~~~La scattola 392 3, Ult | No no? Signora, adesso tocca parlare a me.~~No no, non Torquato Tasso Atto, Scena
393 2, 11 | consiglio.~~Sempre da voi mi tocca soffrir ingiurie nove.~~ Il teatro comico Atto, Scena
394 1, 5 | penne matte, e qualche volta tocca a noi altre a rivestire 395 2, 4 | a provare le loro scene. Tocca a Rosaura, e a Florindo.~ 396 2, 7 | SUGGERITORE Animo Colombina. Tocca a Colombina, e poi ad Arlecchino. 397 3, 4 | tempo passa, e vien sera. Tocca a Rosaura, e al Dottore.( L'uomo di mondo Atto, Scena
398 1, 14 | son el fradello, e a mi me tocca a defender la reputazion 399 1, 14 | man, che le putte no le se tocca.~LUC. Se non fosse per Smeraldina... 400 2, 15 | Oh, io non sono al caso. Tocca a voi.~BEAT. La strada è 401 3, 15 | perché la vede adesso chi me tocca servir. Sior Dottor, sior Il vecchio bizzarro Atto, Scena
402 1, 8 | Aspettè un poco.~CEL. (Si tocca il polso)~PANT. Velo 403 1, 8 | dell'altro vino)~CEL. (Si tocca il polso)~PANT. Bravo!~CEL. 404 1, 8 | toccandosi il polso)~PANT. E tocca!~CEL. Son forte, e non ho 405 1, 8 | morir? Una volta per omo tocca a tutti.~CEL. Oimè! (si 406 1, 8 | a tutti.~CEL. Oimè! (si tocca il polso, e sputa)~PANT. 407 2, 6 | Giramenti di capo? (si tocca la fronte)~CLAR. Ed ha principiato 408 2, 7 | essere per me fatale. (si tocca il polso)~TRACC. Ghe dirò, 409 3, 7 | paiono secoli.~PANT. (E tocca via). (da sé) E per questo La vedova scaltra Atto, Scena
410 1, 6 | Ros. Accomodatevi.~Mil. Tocca a voi.~Ros. Favorite.~Mil. La vendemmia Parte, Scena
411 2, 4 | Pian piano toccherò. (Gli tocca il viso con una fronda. 412 2, 4 | Lo stesso gli farò. (Gli tocca il viso con la fronda. Come 413 2, 6 | cosa pensate?~~~~~~CECC.~~~~Tocca parlare. a voi.~~~~~~IPP.~~~~ Il ventaglio Atto, Scena
414 1, 4 | padre, e senza madre, e mi tocca essere soggetta ad un fratello, 415 1, 4 | a Giannina)~CRESPINO Non tocca a voi vi dico. (lo rispinge)~ 416 2, 2 | io l'avessi offeso; non tocca a me, dice, cosa c'entro 417 2, 13 | Via facciamo la pace. (le tocca la mano)~GIANNINA Matto. ( 418 3, 16 | GELTRUDA Signor Evaristo a voi tocca a giustificarvi.~EVARISTO La villeggiatura Atto, Scena
419 1, 1 | Rimescoliamo le carte, che tocca a me.~EUS. Chi non si confonderebbe, 420 2, 6 | scaldo in un proposito che mi tocca sul vivo. Il signor don 421 3, 18 | PAOL. A voi, donna Lavinia, tocca a voi far i vostri complimenti L'incognita Atto, Scena
422 1, 10 | Ben; vederemo quel che te tocca per giustizia, e te lo darò.~ I mercatanti Atto, Scena
423 1, 3 | son rovinato!~FACC. Che mi tocca a sentire! Sento gelarmi 424 2, 14 | Sedete.~GIAC. Mi maraviglio. Tocca a lei.~GIANN. Effetto di 425 3, 8 | ricercarlo.~GIAC. È vero, tocca a me il darvelo: è tutto La moglie saggia Atto, Scena
426 3, 2 | vorria... basta. A mi no me tocca... Sior sì che me tocca... 427 3, 2 | tocca... Sior sì che me tocca... Sior sì che me tocca... 428 3, 2 | tocca... Sior sì che me tocca... Mi fazzo la limonada, I puntigli domestici Atto, Scena
429 1, 9 | strapazzato la mia padrona.~BEAT. Tocca a me a castigarlo.~COR. 430 1, 12 | senza vederlo, e spesso ci tocca averlo odioso, anzi che 431 2, 3 | BEAT. Hai fatto male, non tocca a te.~COR. (Ne venissero 432 2, 3 | spazzature!) (da sé)~BEAT. Tocca ai servitori del conte Ottavio, 433 2, 3 | del suo padrone; la sala tocca a spazzarla ai lacchè.~BEAT. 434 2, 7 | FLOR. Voi siete cavaliere, tocca a voi a farmi render ragione.~ Il padre di famiglia Atto, Scena
435 1, 3 | Ottavio...~PANC. A voi non tocca a giudicarlo. Vostro padre 436 1, 3 | lo dovete obbedire. A me tocca a conoscere s'egli è uomo 437 1, 9 | questa? (con tal pretesto le tocca le mani)~FIAMM. Eh! giù 438 1, 9 | manichino è sdrucito. (la tocca)~FIAMM. Che impertinenza!~ 439 1, 10 | vien sempre d'intorno: mi tocca le mani.~BEAT. Presto, va 440 1, 12 | con Lelio...~PANC. A me tocca a regolare i figliuoli. 441 1, 15 | maritarvi. Siete la maggiore. Tocca a voi, poi a me.~ROS. Oh 442 2, 4 | ambedue miei figli; a me tocca a pensarvi, e voi non vi 443 2, 4 | mondo avete finito; il resto tocca a me.~BEAT. Voi non pensate 444 2, 7 | bugie? Cielo, cielo, cosa mi tocca a sentire?~PANC. M'è stato 445 3, 19 | tempo suo giudice, e a me tocca a disporre della sua persona, L'impresario di Smirne Atto, Scena
446 5, 7 | impresario!~ANN. Oh cosa mi tocca a sentire!~LUCR. Piantare Il vero amico Atto, Scena
447 Pre | del Teatro Francese. Non tocca a me a rispondere ad una 448 1, 15 | adoperi? Io l’ho inteso, e tocca a me ad operar con giudizio. La putta onorata Atto, Scena
449 1, 5 | de maridarme; ma se no me tocca Pasqualin, no vogio altri 450 1, 13 | molesina.~OTT. La mano si tocca per civiltà.~BETT. Mi no Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
451 1, 2 | che birbanti,~~Che mi tocca sopportar!~~Non li posso 452 1, 10 | mio dovere.~~~~~~FABR.~~~~Tocca a me.~~~~~~CAV.~~~~Maraviglio.~~~~~~ 453 3, 7 | bocca,~~Che di ciò non ve ne tocca;~~Più stagion per voi non Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
454 VIR, 2, 13| sapete,~~M'intendete:~~A chi tocca già si sa.~~~~~~PEG.~~~~~~ 455 VIR, 2, 13| PEG.~~~~~~SACC.~~~~A chi tocca si darà.~~~ ~~~~~PEG.~~~~}
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License