L'adulatore
    Atto, Scena
1 3, 1 | come me l’ho messa, colla gloria d’esser stà sempre un servitor L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 Ded | curiosità, interessa la gloria mia e il mio decoro, e sento 3 3, 7 | mendicar favori.~~E per mia gloria somma, so che di me s'è 4 4, 9 | ed io facciamo a nostra gloria,~~Unendoli di nuovo, un' 5 5, 6 | già reso; ecco per voi la gloria~~D'aver coll'amor vostro L'amante militare Atto, Scena
6 Pre | la bella immagine della Gloria.~ ~ ~ ~ 7 2, 8 | più di me preme la vostra gloria.~ALON. Perdonatemi, preme 8 2, 14 | foste più di me che della gloria invaghito!~ALON. Ah no, 9 2, 14 | che meglio è morire con gloria, che vivere con disonore.~ 10 3, 22 | questa terra amar deve la gloria, la fama, la riputazione Amore in caricatura Atto, Scena
11 2, 9 | Amore, ~~Fa ch'io riesca con gloria e con valore.~~ ~~Per segno L'amore paterno Atto, Scena
12 2, 11 | Roma, in cui fioriva~La gloria sol de' popoli distrutti,~ 13 3, 4 | vista la fama, l'eroismo, la gloria. (a Camilla) Aiutatemi, 14 3, 4 | il vero eroismo, la vera gloria, e non il raccomandarle 15 3, 4 | senza sugo.~FLOR. Orsù, la gloria mi consiglia, la pietà m' 16 3, 4 | siete mosso a sposarla dalla gloria e dalla pietà, io dal merito 17 3, 4 | animi all'eroismo, alla gloria; che dice il signor Petronio?~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
18 1, 1 | Arcifanfano signore~~Dar gloria al mio valore,~~Acciò il L'avventuriere onorato Atto, Scena
19 Ded | Protettrice. Questa è per me una gloria, che supera di gran lunga 20 Ded | offendervi, e lo dirò per gloria di quel mestiere che ho 21 1, 12 | segretarìa.~GUGL. Mi sarebbe di gloria l’onor di poterla servire.~ ~ ~ ~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
22 Ded | suoi Cittadini, che dar gloria a se stessa ed animare i 23 2, 2 | che tenda a minorar la so gloria.~CON. Mi maraviglio di voi: 24 2, 7 | il signor Alberto avrà la gloria di vedermi piangere amaramente.~ 25 2, 11 | le male lengue se faria gloria de pubblicarla. Se diria 26 2, 11 | cazzà via. Bell’onor, bella gloria che me saria acquistà a La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
27 Ded | conoscessi il bene che alla gloria mia ne deriva, e non tentassi 28 1, 2 | de tutto, sia dito a mia gloria, mi no so far gnente a sto La bottega del caffè Atto, Scena
29 3, 18 | a nostra consolazione, a gloria vostra, e ad esempio degli Il buon compatriotto Atto, Scena
30 2, 6 | Dice di sì, e che se ne gloria, e che se ne vanta)~ROS. 31 3, 13 | E sia ditto a so onor e gloria, i l'ha scazzadi dalla casa La buona figliuola maritata Atto, Scena
32 1, 15 | LUC.~~~~E voi per gloria vostra,~~Non so se con isdegno La buona famiglia Atto, Scena
33 Ded | di accrescere la di lui gloria, viva rimanendo ancora la 34 Ded | il solo bene, che la vera gloria de' suoi Figliuoli; attenta 35 Ded | ch'io ne attribuisca la gloria alla di lui ammirabile Genitrice. 36 Ded | onore di questa Patria, la gloria del vostro sesso, e la consolazione La buona figliuola Atto, Scena
37 1, 7 | mi sento al core,~~Ma la gloria, ma l'onore~~Son costretto Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
38 1, 9 | termini generali: che mi farò gloria nelle occasioni di servire Il cavaliere giocondo Atto, Scena
39 Ded | rende l'eroico stile, minor gloria non recavi lo stile vezzoso, 40 Ded | protezione. Questa è la gloria a cui ardentemente aspiro, 41 3, 3 | paraninfo avrete.~~E sarà gloria mia far noto a tutto il 42 3, 6 | A lui che valerebbe la gloria del natale?~~~~~~MAR.~~~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
43 2, 3 | tutti ride,~~E reputa per gloria~~Poter coi scaltri simulati 44 3, 2 | tocchi il segno.~~Chi di gloria, chi di sdegno,~~Un tal 45 3, Ult | avaro,~~Non gl'incresce la gloria, ma il denaro.~~Altri vi 46 3, Ult | son che in petto~~Arda di gloria il bellico desio? (Scende 47 3, Ult | Oh Giostra fortunata!~~Oh gloria inaspettata!~~~ ~~~~~SAR.~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
48 0, pre | inoltrandovi per il cammin della gloria. Il Governo da Voi sostenuto 49 0, pre | e questa, dandole io la gloria di comparirvi dinanzi in 50 3, 7 | OTT. Così non sarà poca gloria per me, che vi degnate di La castalda Atto, Scena
51 Ded | GENOVESE~ ~Viveva ancora per gloria della Patria sua, e consolazione 52 Ded | temere io posso che ciò a gloria mia non accada, se alle 53 Ded | e per aumento della sua gloria. Per dar un’idea di cotesto 54 Ded | rende ancora di maggior gloria e di maggiore fortuna. Ecco 55 Ded | della Repubblica Serenissima gloria e ornamento, illustrando Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
56 SPI, 1, 7| vostro consorte.~~Verrà di gloria pieno a porgervi la mano,~~ 57 SPI, 2, 7| pugna, sia letto a nostra gloria,~~Con perdita di pochi avemmo Il conte Chicchera Atto, Scena
58 2, 4 | ben del padron; ma per sua gloria,~~Sì, lo dirò: non solo~~ 59 2, 8 | accettata servitù:~~E per gloria decantate~~E l’amare, e Il contrattempo Atto, Scena
60 Ded | vivono il far derivare la gloria loro da quella degli antenati; 61 Ded | rendere colle sue virtudi gloria e splendor maggiore.~Per 62 Ded | Mecenate, che le ho per gloria mia procurato.~Sono tutte Un curioso accidente Atto, Scena
63 1, 3 | capace di me di sostenere con gloria l'interna guerra delle passioni. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
64 0, ded | Voi, dico, piena di tanta gloria, e in tanta gloria umile 65 0, ded | tanta gloria, e in tanta gloria umile più che mai, tutti 66 0, ded | de' Vostri servi possa a gloria mia annoverarmi.~Di V. E. ~ ~ 67 2, 1 | qualunque passione, e mi farò gloria di servire puramente una 68 3, ul | dovendo io confessare per gloria della verità essere arrivata La dama prudente Atto, Scena
69 Ded | venera, e fa di essi sua gloria; ma siami lecito almeno 70 1, 11 | ancora!) (da sé) Si farà gloria mia moglie di servir questa La donna di garbo Atto, Scena
71 Ded | ogni tempo mi son fatto gloria distinta.~Ed infatti la 72 Ded | render pubblici al Mondo, a gloria Vostra e mia consolazione, 73 3, 7 | azione?~LEL. Son pronto a dar gloria al mio nome.~ROS. Mirate La donna di governo Atto, Scena
74 Aut | incauta licenza, e detto sia a gloria de' Comici de' nostri tempi, Lo scozzese Atto, Scena
75 2, 5 | difficili ne sono uscita con gloria, e spero che mi abbia a La donna sola Atto, Scena
76 Ded | per cui ha ella sempre con gloria e decoro i di lei passi 77 2, 8 | tollerante, che ne avrà merto e gloria.~~~~~~FIL.~~~~Ecco, del 78 5, 7 | La vita che or menate, di gloria non vi fu.~~Cosa dite, don Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
79 VEN, 3, 1| vittoria,~~Così noi per questa gloria~~Innalziam la vanità. (parte)~~~  ~ ~ ~ La donna vendicativa Atto, Scena
80 Ded | me dell'ossequio mio, e gloria a me derivi, pubblico facendo 81 Pre | possono la loro parte di gloria. Basta a me il compatimento La donna volubile Atto, Scena
82 Pre | sentomi mosso a farlo per dar gloria all’animo pio e generoso Le donne curiose Atto, Scena
83 2, 27 | disingannade; e mi averò la gloria d'aver contribuido alla Le donne gelose Atto, Scena
84 Ded | amorosissima protezione tanta gloria ricevo! Ma pure in mezzo 85 Ded | impresso, e saprà il mondo, a gloria mia, che io sono, quale I due gemelli veneziani Atto, Scena
86 Ded | deggio dire, e lo dirò a mia gloria, la di lei presenza, la 87 Pre | Giorgio Trissino vicentino, gloria e splendor della Italia, 88 1, 13 | TON. Va pur, e per tua gloria basti~Il poter dir che contro 89 1, 13 | che dite, e mi sarei fatto gloria di potervi servire.~TON. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
90 2, 6 | el mio sangue per la so gloria, e per la so vera reputazion. ( L'erede fortunata Atto, Scena
91 2, 4 | banda l’inquietudine, e dar gloria all’amore.~OTT. Io godo 92 2, 4 | me, lasciatemi la bella gloria d’aver saputo vincere la 93 3, 8 | Spiacemi aver io perduta la gloria di sì bel colpo. Mia moglie Il feudatario Atto, Scena
94 Ded | maldicenti. Grandissima gloria è per me, che un Cavaliere 95 2, 11 | PANT. Anzi allora le se ne gloria, e le crede de far onor La finta ammalata Atto, Scena
96 2, 4 | nelle mie cure, con tutta la gloria e soddisfazione di quelli Il frappatore Atto, Scena
97 Ded | vogliono a disputare la gloria ed il merito ai Pittori 98 Ded | accresce prodigiosamente la gloria dell’arte della Pittura, 99 Ded | certamente per onor suo e per gloria nostra essere al pubblico Il giuocatore Atto, Scena
100 Ded | desiderio vivissimo che la gloria si aumenti della Patria La guerra Atto, Scena
101 Ded | dal mare a rintracciare la Gloria. Ha sagrificato e sagrifica 102 1, 2 | Credei che l'amor della gloria vi rendesse giulivi e solleciti 103 1, 2 | Se amaste veramente la gloria, dovreste meglio apprezzar 104 1, 4 | cimento. (parte)~FAU. Alla gloria. (parte)~CIR. Ehi, favoritemi 105 1, 5 | tornare a casa ricchi di gloria, e carichi di bottino. Si 106 1, 9 | affetto a fronte della sua gloria, e preferisce ad ogni altro 107 2, 6 | suo fanatico desiderio di gloria.~ASP. Se aveste pratica 108 2, 7 | giubbilo che mi conduceva alla gloria, gradite or la letizia che 109 2, 8 | venni a combattere per la gloria, voi siete al campo per 110 3, 1 | mia mano all'idolo della gloria? Fra il turbamento de' miei 111 3, 2 | gli stimoli della vostra gloria, e risparmiatemi il crudo 112 3, 3 | comanda a fronte della mia gloria.~EGI. Cosí parlano i valorosi. 113 3, 9 | me: perché dar a lui la gloria di ritrovarsi all'assalto, 114 3, 16 | imprudenza all'ardor della gloria. Ma in avvenire rispettate 115 3, Ult | seduttore Cupido, e se con gloria ho terminato la guerra, Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
116 2, 2 | del Tarpeo!~~~~~~COLL.~~~~Gloria del Campidoglio!~~~~~~LUGR.~~~~ La donna di testa debole Atto, Scena
117 0, pre | REPUBBLICA DI VENEZIA~ ~Bella gloria per me, bell'onore per le 118 0, pre | coloro che servono per la gloria, e aspirano al premio molto 119 2, 17 | vostra vita; conservatela per gloria delle Muse, per consolazione Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
120 1, 1 | Ma, sia dito a to onor e gloria, no ti gh'ha volontà de L'impostore Atto, Scena
121 Ded | Italia tutta. Basta dire, per gloria vostra, che vi ama, ed apprezza, 122 Pre | le firme, accordando per gloria dell'impostore, che egli 123 1, 2 | mi, sia dito a mio onor e gloria, non son de manco de lu. 124 2, 6 | incomodo.~RID. Anzi si farà gloria di poter servire il signor Il festino Atto, Scena
125 0, pre | amatissimo Signor Conte, la gloria durevole di quest'opera 126 0, pre | mio nome all'apice della Gloria?, lavora per me un saggio 127 1, 2 | cal non poco l'onor, la gloria mia;~~E sa con il decoro 128 3, 13 | alcun merto.~~~~~~MAD.~~~~È gloria mia, signore, servire un Il filosofo inglese Atto, Scena
129 4, 8 | scritto non fondo la mia gloria,~~Ma leggo lo stampato, 130 5, 7 | offenda dai tristi la mia gloria,~~Vo' prima di partire lasciare Il finto principe Opera, Atto, Scena
131 FIN, 2, 6| attendi~~Per tuo ben, per mia gloria,~~O la mia morte, o la comun Le femmine puntigliose Atto, Scena
132 0, ded | dei torchi, lo dirò a mia gloria, s'affollarono per averle. Gli innamorati Atto, Scena
133 2, 5 | per grazia, per onore, per gloria. Si accomodino. Una sedia 134 3, 9 | gran fortuna, e per me una gloria immortale. Il signor conte 135 3, ul | nipote: eroe del Ticino, gloria del nostro secolo! ~EUG. La locandiera Atto, Scena
136 2, 4 | che ritornerà in vostra gloria.~MIRANDOLINA: La sentirò La madre amorosa Atto, Scena
137 0, pre | tal Consorte che, oltre la gloria di derivare per lunghi secoli I malcontenti Atto, Scena
138 2, 12 | Viene, e venendo ei sparge gloria, trionfi e luce.~ROCC. Oh 139 2, 12 | parole~Giubbilo anch'io di gloria, e mi trasformo in sole.~ 140 3, 9 | opera piacevole:~L'onor, la gloria, il merto fra noi fu vicendevole.~ Il medico olandese Atto, Scena
141 Ded | V. E., e deggio dire, a gloria di quella verità che è l' 142 Ded | fa sperare aumentata la gloria dell’augusta Patria e dell’ 143 1, 1 | meschini,~~Contenti della gloria degli estri peregrini.~~ Il Moliere Atto, Scena
144 Ded | il compimento poi della gloria ottenuta dal mio Moliere, 145 1, 4 | Perché di precettore la gloria or mi levate?~~~~~~BÉJ.~~~~ 146 1, 6 | acquistarono a un tratto l’onor, la gloria, il pane.~~E si sentì alla 147 1, 6 | i letterati?~~Ah, questa gloria sola ogni disgusto avanza.~~~~~~ 148 2, 12 | scena al vile.~~Se per la gloria sola l’opere mie formassi,~~ 149 3, 2 | Da lui, che del teatro la gloria ha riparata.~~~~~~LESB.~~~~ 150 3, 3 | VAL.~~~~Servir fia nostra gloria un cavalier gentile.~~~~~~ 151 3, 8 | Fiammetta~~Scemargli quella gloria, che a lui solo si aspetta.~~~  ~ ~ ~ 152 3, 13 | E a noi util ne venga, e gloria al degno autore.~~~ ~ 153 4, 8 | L’immagine, la specie, la gloria di noi stessi.~~E s’amano 154 4, 9 | con noi.~~~~~~CON.~~~~La gloria di Moliere io sostener m’ 155 5, 3 | riparare il danno!~~Diasi la gloria al vero: il ciel con mezzi I morbinosi Atto, Scena
156 Ded | gioconda giornata! Dicasi a gloria della nostra nazione, cento Ircana in Ispaan Atto, Scena
157 0, ded | vantò in tutti i Secoli Gloria, Dignità, Onori, e tutti 158 3, 2 | sospender vuole, duce alla gloria nato.~Ordine ho sol di dirti 159 3, 7 | furor ti vanti; ella di gloria abbonda;~Quale di voi più 160 5, 9 | ottomano impero.~Suderò della gloria per i smarriti allori,~Sarà Ircana in Julfa Atto, Scena
161 0, ded | trarne argomento di maggior gloria per quel che lodano, avrei 162 0, ded | aggiugnere, che se aspirassi alla gloria di tesser lodi al suo Nome, 163 0, ded | dalla mia penna la vostra gloria, qualora esaltar volessi 164 1, 3 | ardita, che di virtù si gloria.~Di lei, finch'ella dorme, 165 1, 3 | compriam noi d'ardir, di gloria piene.(a Zaguro)~DEMETRIO 166 1, 3 | comprar tu sdegni d'ardir, di gloria piena.~ZAGURO (A ragion 167 5, 6 | Offender non ardisco la gloria di colei~Che Tamas ha coraggio 168 5, 7 | gran fatto a terminar con gloria.~Eccovi in libertade; giuro Pamela maritata Atto, Scena
169 DED | rimproverato di amar la Gloria, e qual Gloria maggiore 170 DED | di amar la Gloria, e qual Gloria maggiore poss'io bramare 171 AUT | benignissimo Cavaliere, di cui per gloria mia godo da molti anni la Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
172 PAE, 3, 1| almen sarà ammazzato,~~Darà gloria al suo valor.~~Bella cosa Il padre per amore Atto, Scena
173 Ded | onorifiche il libro, e recate gloria all'Autore. Ma qual Autore 174 1, 2 | cavaliere Ansaldo è morto per la gloria.~~~~~~FER.~~~~Nipote, a 175 1, 2 | Degli uomini ben nati la gloria è il solo bene.~~A voi ed 176 4, 1 | duca don Luigi, che tanta gloria ostenta,~~Come mai di tai 177 4, 4 | Perduta la mia pace, la gloria mia perduta,~~Eccomi finalmente 178 4, 4 | illustre sangue,~~Di cui la gloria antica per povertà non langue?~~ 179 5, Ult | l'onor mio mi ha mosso;~~Gloria maggiore al mondo desiderar Le pescatrici Opera, Atto, Scena
180 PES, 1, 1| Di far preda de' cuori è gloria mia. (ognuna da sé)~~~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
181 0, ded | giorno, per onor suo e per gloria della nostra nazione.~Un 182 0, ded | opere mie e del mio nome gloria, onore e difesa.~Vorrei Il poeta fanatico Atto, Scena
183 2, 10 | visibile bellezza,~Ma di gloria maggior degna vi rende~La 184 2, 13 | seppellirci tutti in un abisso di gloria. Ho detto. (siede) Fidalma 185 2, 13 | bene e spalle, e trippe.~La gloria di Parnaso a voi s’approccia;~ 186 3, 16 | no per vadagnar.~Tutta la gloria e la vittoria cedo~Al poeta Componimenti poetici Parte
187 Giov | Mia musa un , che senza gloria o vanto, ~M’inaffiava di 188 Giov | que’ fiori, ~L’altra la Gloria a mantenerli illesi.~Quella 189 Giov | cogli altri a gara. ~La Gloria io son, che ti darà il coraggio, ~ 190 Giov | felice, ~Fatto quasi di gloria a Dio simile.~Questo nostro 191 Giov | noi chiamiam felice, ~Alta gloria del ciel troppo disdice,~ 192 Giov | Presa dal bel desio di gloria e onori,~Saggia fera crollò 193 Giov | Vince sua pugna, e va di gloria ornato; ~Ma non vince da 194 Giov | centro ondoso,~Quando la Gloria l’invitò animoso~Di Giuseppe 195 Giov | santi~A caso giunse ove la Gloria ha il seggio, ~Quando armato 196 Giov | e pio,~Che guidasti alla gloria almi drappelli, ~E al Pascolo 197 Quar | di lor patrocinio, e sarà gloria della mia costanza il comparire 198 Quar | menti. ~Van più onusti di gloria i più clementi; ~Delle superbe 199 Quar | privando i rubei della sua gloria, ~Condannarli per sempre 200 Quar | voler, libero, interno,~Alla Gloria prelesse il pio Signore ~ 201 Quar | bell’onor, e se desio di gloria ~V’alberga in sen, eccovi 202 Quar | spirto sempre attento~A dar gloria al suo Dio, esempio al mondo; ~ 203 Quar | altro tempo ~Mi riserbo la gloria~Di parlarne più alto e più 204 Quar | allorché fama uscio, ~Che la Gloria congiunse, e strinse Amore, ~ 205 Quar | Celebrar si potria l’illustre gloria,~Di cui serbarsi già conviene 206 SSac | consiglia chennò a rapir la sua gloria; se considero i mezzi: non 207 SSac | libello;~ un’occhiata alla Gloria, e va all’Inferno.~ ~ ~ 208 SSac | cangiai:~Veggan Me, la mia Gloria, e le gioconde ~Anime elette 209 SSac | suo Fine, che importa la gloria d’un Dio buono.~ ~SONETTO~ ~ 210 SSac | che dich’io? ~Veder sua gloria, e non godere Iddio, ~E 211 SSac | 3 Toglie il Diritto alla gloria.~ ~SONETTO~ ~Come il corpo 212 SSac | perde il diritto a quella gloria~Per cui Dio la formò, non 213 SSac | E sprezzando la terra, e gloria, e lode ~Porga a Te sol, 214 SSac | solo fine~Decretò della Gloria il giusto Iddio;~Ed è bestemmia 215 SSac | stelle. ~Nuovo lustro di gloria, e nuovi fregi,~La sacra 216 SSac | Lodovico ravvisi? il Vidimano,~Gloria di questo cielo, e del Germano?~ ~ 217 SSac | Ella accrebbe per lor di gloria tanta, ~Esse venner per 218 SSac | del gran zio, che splende~Gloria dell’Adria e della Patria 219 SSac | Vanità d’acquistarmi e gloria e fregio, ~Con gli altrui 220 SSac | sempre appresso ~Queste, che gloria son del nostro sesso.~Forse, 221 SSac | mondo ~Farsi esempio di gloria e di virtute; ~Perché donna 222 SSac | dai Dei promesso, ~Per sua gloria maggior, per suo sostegno.~ ~ ~ 223 SSac | leggiadre rime ~Inni di gloria alla purpurea Croce.~ ~ ~ 224 SSac | gnente. ~Roma vanta per gloria una Lugrezia; ~Chi vol prove 225 Dia1 | sé m’appella la terrena Gloria,~E par che aneli a infondermi 226 Dia1 | e cauta rende, ~A me la gloria dolcemente addita,~E trarci 227 Dia1 | visibile bellezza,~Ma di gloria maggior degna vi rende ~ 228 Dia1 | bene e spalle e trippe.~La gloria di Parnaso a voi s’approccia; ~ 229 Dia1 | per vadagnar. ~Tutta la gloria e la vittoria cedo~Al poeta 230 Dia1 | anime bennate ~Queste, di gloria piene, sono vittorie usate. ~ 231 Dia1 | docile intelletto: ~Ora di gloria umana, ecco, mi colma appieno,~ 232 Dia1 | onnipossente,~E me d’amor, di gloria, renda del pari ardente.~ ~ ~ 233 Dia1 | comico Poeta questa no xe la gloria; ~Vardo solo in natura: 234 Dia1 | mane.~Non perché onore e gloria non mi sia, ~In di festa, 235 Dia1 | frutto della sua virtute ~Gloria non solo, ma !’altrui salute.~ 236 Dia1 | onora ~Il cognato di lei di gloria pieno,~Esempio vero agli 237 Dia1 | mondo audace, ~Di corona di gloria il capo cinta,~Ora stassi 238 Dia1 | chi Fonda nello stil sua gloria:~Io, più che ad altro, alla 239 Dia1 | meriti comuni, ~Tanto di gloria più sono invogliati. ~Gl’ 240 Dia1 | fameggia de contenti, ~Per gloria de la Patria e dei parenti.~ ~ 241 Dia1 | Per te è l’alta magion di gloria onusta, ~Per te reso è fecondo 242 Dia1 | tuono! ~Il numero di lor, di gloria degno,~Te loda intanto nell’ 243 Dia1 | esteso amore ~A parte di sua gloria anime crea;~E il perfetto 244 Dia1 | dolori,~Or sei Re della gloria, e il calle insegni ~Onde 245 Dia1 | ad dexteram Dei sedes, in gloria Patris.~ ~Poiché tornasti 246 Dia1 | Poiché tornasti nella gloria eterna ~Alla destra del 247 Dia1 | fac cum Sanctis tuis in Gloria numerari.~ ~Qual motivo, 248 Dia1 | Santo il Dio dell’alta Gloria, ~Santo il Dio della Vittoria, ~ 249 Dia1 | Cœli et Terra majestatis Gloria tua.~ ~Quel che sei, gran 250 Dia1 | Christe.~ ~Buon Gesù, Re della Gloria, ~Che recasti a noi vittoria ~ 251 Dia1 | ad dexteram Dei sedes, in gloria Patris.~ ~Tu che in Ciel 252 Dia1 | fac cum Sanctis tuis in Gloria numerari.~ ~Fra i celesti 253 Dia1 | terra i nomi loro~Sian di gloria e di decoro, ~Sian d’esempio 254 Dia1 | desmissiar102 la vecchia, ~Gloria Patri el gh’ha dito in t’ 255 Dia1 | Zentildonna gentil, de gloria degna, ~Per sangue e per 256 Dia1 | Tebro in riva vai della gloria amica, ~Hai le virtudi in 257 Dia1 | del socco toscano~Nuova gloria, Goldoni, ~Da me tu aspetti 258 Dia1 | chi ti adora impresso. ~Gloria al Padre, ed al Figlio, 259 Dia1 | al Figlio, e a Te si dia ~Gloria perpetuamente, e così sia.~ ~ ~ 260 Dia1 | la mia verginità,~Per la gloria e far onor~Al mio Sposo, 261 Dia1 | tristo), mira l’onor, la gloria ~Degli avi tuoi sublimi, 262 Dia1 | le palme ricchissime di gloria. ~Parmi veder voi pure, 263 Dia1 | di noi si cantino inni di Gloria insieme. ~La genitrice amabile, 264 Dia1 | derivar s’ha visto, ~ Pieni de gloria e de paterno amor.~ Sior 265 Dia1 | Ardua sudanti se ostentat gloria vultu, ~Spinis septa via 266 Dia1 | vel emeritis coronavit gloria sertis. ~Non cæco plausu, 267 Dia1 | perennis,~Hæc tibi viventi stat Gloria; quam æmula nunquam ~Æquare, 268 Dia1 | vel sævi numinis iras ~Gloria? quid bello pejus? genus 269 Dia1 | Gradenighi ed i Valieri addita, ~Gloria ed onor de’ secoli vetusti,~ 270 Dia1 | Teresa, e in mezzo a tanta ~Gloria che la circonda, al Ciel 271 Dia1 | delle famiglie antiche, ~Gloria del patrio ciel, gloria 272 Dia1 | Gloria del patrio ciel, gloria del mondo. ~Vedi ricchezza, 273 Dia1 | per ogni strada, ~Inni di gloria pel vostro merito, ~Che 274 Dia1 | Veggendolo umile fra tanta gloria, ~Senza ragione non mi trasecolo.~ 275 Dia1 | Guidando i parti della Gloria al tempio ~Col buon consiglio 276 Dia1 | Kirieleissonne.~Fatto è a gloria di Dio quell’apparato, ~ 277 Dia1 | palco armonioso. ~Solo a gloria di Dio fu convocato ~Il 278 Dia1 | male cantantibus.~Dunque a gloria di Dio nel tempio si usa, ~ 279 Dia1 | vana impresa. ~Donne, il Gloria sentiste, ed il concerto: ~ 280 Dia1 | e il protettor mi vanto.~Gloria al Padre Superno, e gloria 281 Dia1 | Gloria al Padre Superno, e gloria al Figlio, ~Gloria al consolator 282 Dia1 | Superno, e gloria al Figlio, ~Gloria al consolator Spirito Santo, ~ 283 Dia1 | Santo, ~Ora e per l’avvenir gloria si dia, ~Qual ne’ secoli 284 Dia1 | universale,~Al Chirie, al Gloria, al Credo e all’Orazione ~ 285 Dia1 | egli umile starsi in tanta gloria.~Il suo talento, il suo 286 Dia1 | e lode al genitore, ~Di gloria vera e di splendor ripieno: ~ 287 Dia1 | famiglia Vidimana il tetto,~Ove gloria ed onor risiede e luce.~ 288 Dia1 | consiglio, ~Sperar non si potea gloria minore. ~Odi la Fama, che 289 Dia1 | signor, signore adorno ~Di gloria e di virtù, Pietro gentile, ~ 290 Dia1 | ver costume,~Con qualche gloria in questo mondo io vivo,~ 291 Dia1 | che li decanta e onora~Con gloria e amor la Santa Chiesa ancora.~ 292 Dia1 | poeti egregi,~E di Pietro la gloria e lo splendore ~Merta che 293 Dia1 | decoro e del Senato.~O di gloria e di laudi eterno oggetto, ~ 294 Dia1 | Viva Pietro, dicea, di gloria pieno, ~Viva l’onor del 295 Dia1 | adorno; ~Per condurlo di gloria all’alte cime~Gli stanno 296 Dia1 | miei Cavalli han pieno ~Di gloria il mondo coi sudori suoi.~ 297 Dia1 | vergin, per cui si canta il Gloria, ~L’uno e l’altro vantaggio 298 Dia1 | Pastori: ~Avido son di gloria, e lo confesso; ~Per usurpar 299 Dia1 | giorno in giorno. ~Dicesi a gloria sua: Costei fu bella, ~Ma 300 Dia1 | Marco Milesi~ ~Marco, la gloria mia non sta nei carmi, ~ 301 Dia1 | secoli vetusti, ~Eroi che gloria della Patria furo,~E di 302 Dia1 | facilmente ottiene?~O voi, che gloria vi mercate e lode, ~Deh 303 Dia1 | Che voi condusse della gloria al segno.~Arte e natura 304 Dia1 | Musa mia rinata~D’onor, di gloria e di speranza è accesa.~ ~ ~ 305 Dia1 | gente.~E i miei compagni gloria si faranno ~L’argomento 306 Dia1 | comunemente,~Le anime mostra de la gloria acese,~E se in tera a cantar 307 Dia1 | canti.~XXVIII~Tuto xe fato a gloria del Signor; ~Vera pietà 308 Dia1 | in Ciel presiede ~Alla gloria ed al ben del suo casato.~ 309 Dia1 | che in Ciel godi ~L’eterna gloria, hai compiacenza santa~Che 310 Dia1 | maggiore altezza ~Della gloria salir fra i ben celesti, ~ 311 Dia1 | peregrine, ~Onor del Mincio, gloria del Panaro, ~Splendor de 312 Dia1 | ingombra il ciglio. ~De la gloria e d’onor calca il sentiero.~ 313 Dia1 | loco.~O scambievole dono~Di gloria, di virtù, di fasti e pregi, ~ 314 Dia1 | perdite ancor converte in gloria,~Chi le carote per costume 315 Dia1 | l’epoche oscure, e fu lor gloria ~Purgare i fatti ed illustrar 316 Dia1 | Splendor d’Italia, gloria di Milano!~Almo Visconti, 317 Dia1 | che nel calle aperto ~Alla gloria, de’ tuoi segui il cammino, ~ 318 Dia1 | tempio. ~Benedetto l’autor di gloria tanta!~Prendete, o figli, 319 TLiv | Alto signor, cui della gloria al segno ~Merto conduce, 320 TLiv | immortalar gli eroi, ~Ch’egual gloria del Tebro al vasto impero ~ 321 TLiv | patria e al suo saper diè gloria.~Volgi (segue) lo sguardo 322 TLiv | tribuno e dittatore; ~Indi a gloria salir la feo cotanta ~Sergio 323 TLiv | Ma non sai forse di qual gloria onusto ~Sia quel cui miri 324 TLiv | Forzato i’ sono a invidiar la gloria.~Chi esalta il suo bel cuor, 325 TLiv | saggio e prode ~Meritar gloria, ed isdegnar la lode.~Se 326 TLiv | eccelente.~O benedeta, d’ogni gloria degna,~Compagnia de Gesù, 327 TLiv | alto al basso, ~Diè tanta gloria alla natura umana~Che al 328 TLiv | Femo, in prospeto, de la Gloria el regno ~Con sete scale; 329 TLiv | Casa illustre, esemplar, de gloria degna,~E a vero zelo e a 330 TLiv | Dio premiada co l’eterna gloria.~Da putella l’è stada a 331 TLiv | reca il Negoziare utile e gloria; ~Che rende l’Operar gli 332 TLiv | ond’ei discese ~Accrebbe gloria il cittadino invitto;~E 333 TLiv | nobiltate avita ~Sostien la gloria, e i primi Padri imita.~ 334 TLiv | ancor mi vanto, ed a mia gloria reco, ~La conquistata protezion 335 TLiv | da voi figli e nepoti, ~Gloria ed onor del veneto paese, ~ 336 TLiv | Pastor beato, ~Colmai de gloria i Barbarighi alori502.~Sospira 337 TLiv | Giovaneli, la vezzosa Orseta, ~Gloria de l’Adria, onor de sto 338 TLiv | Quarantìe xe specchio e gloria, ~Ve darà su la testa una 339 TLiv | Che incontro vai a tanta gloria umile,~Segui l’usato stile~ 340 TLiv | obbedïenza intera.~Ecco la gloria del femmineo sesso, ~Ecco 341 TLiv | vostralme, o buona gente, ~Gloria ed onor del secolo passato: ~ 342 TLiv | de chi m’ha favorio, ~Per gloria mia, se vederà stampà.~Quando, 343 TLiv | Lippomano inclita figlia,~Gloria dell’Adria, e del bel sesso 344 TLiv | nell’etate antica,~Ch’ha di gloria la patria ognor fregiata;~ 345 TLiv | prono ~Per la via della gloria, assai vicino ~Veggio del 346 TLiv | farmi a tuo dispetto;~Ogni gloria, ogni ben, cercar vuò altronde.~ 347 Dial | Roma in cui fioriva ~La gloria sol de’ popoli distrutti, ~ 348 1 | fra le donne eletta ~A dar gloria dell’Adria al bel paese. ~ 349 1 | profondo ~Lo trasporta di gloria all’alte cime... ~Perdoni 350 1 | disfida ~Se sia vanto maggior, gloria primiera, ~Possedere un 351 1 | parenti suoi nuova le diede, ~Gloria e splendor della romana 352 1 | Reca agli scritti miei gloria ed onore.~Oh quali grazie, 353 1 | che trovo marcato a di lui gloria; ~Sufficiente materia io 354 1 | di un eroe la principale~Gloria non è l’esser degli altri 355 1 | Ecco l’eroe che va di gloria al segno; ~Tal fu Luigi, 356 1 | guerra, in pace, a mercar gloria intenti, ~Governar, decorar 357 1 | quand’io lo volessi.~Oh bella gloria d’un eroe marziale~Dir: 358 1 | altra del germano estinto, ~Gloria alla patria e ai genitor 359 1 | Ricevo sempre, e per mia gloria vera, ~Per quelo che se 360 1 | son l’istrumento ~De la gloria comun del mio Paese;~El 361 1 | onoro, ~Che il cammin della gloria celebro, addito e infioro. ~ 362 1 | grand’alme d’alto desio di gloria? ~L’emulazion, gli esempi, 363 1 | sovrano, ~L’origine, la gloria, tu mi rammenti in vano. ~ 364 1 | dama, e rechi anch’essa ~Gloria alla Patria, ed all’Italia 365 1 | sposa ad aumentare intese~La gloria di quel tralcio ond’è sortita ~ I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
366 Ded | formar si potessero per gloria, ornamento e consolazione 367 Ded | della Patria gli onori, gloria accresce e decoro il Serenissimo Il prodigo Atto, Scena
368 Ded | stampate, e ne riportava gloria e profitto; mancatogli qualche La pupilla Opera, Atto, Scena
369 PUP, Ded | in Voi nel nostro secolo gloria trovare, che la pareggi Il quartiere fortunato Parte, Scena
370 2, 2 | eroica fortezza,~~Prima la gloria e poscia la bellezza.~~~~~~ 371 3, 1 | vittoria,~~È nostra la gloria;~~Il campo respinto~~Si 372 3, 1 | cedete,~~Si romperà.~~E se la gloria~~Non ha vittoria,~~Che mai 373 3, 2 | consiglio~~Al suo cor dalla gloria alfin si diede;~~Ei non Il raggiratore Atto, Scena
374 Ded | e di Voi giustamente si gloria.~Ebbi poscia maggior agio 375 3, 7 | tegnili; sappiè per mia gloria, e per vostra mortificazion, Il ricco insidiato Atto, Scena
376 1, 2 | mondo tutto,~~E riportò con gloria dell'invenzione il frutto.~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
377 Ded | siete uniti ambidue, per mia gloria, per onor mio, ad amarmi, 378 4, 3 | Egli de' miei consigli si gloria e si compiace.~~~~~~CAM.~~~~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
379 3, 11 | primo che abbia avuto la gloria di vedermi piangere per La vedova spiritosa Atto, Scena
380 Ded | penna, a onor di Roma, a gloria d'Italia, ed a conforto 381 3, 13 | non temer di perdere la gloria in queste porte.~~Ma nell' 382 3, 13 | e perdere di vincervi la gloria.~~Perdo, se vi conquisto, 383 3, 13 | tra le fiamme e il ferro, gloria il valor concede,~~Qua un 384 3, 16 | cimento a caso, e non per gloria,~~Chi può in un caso simile 385 5, 6 | Don Anselmo per altro a gloria sua conviene~~Dir che nessun 386 5, 6 | per vanità:~~Sia detto a gloria sua, questa è la verità.~~~~~~ La serva amorosa Atto, Scena
387 2, 3 | danno della matrigna, e in gloria del signor Pantalone, il Il servitore di due padroni Atto, Scena
388 3, ul | è vero, ma almanco ho la gloria che nissun m'aveva ancora Lo scozzese Atto, Scena
389 Aut | mie il permettono, alla gloria della sua opera. S'io avessi La scuola di ballo Parte, Scena
390 1, 1 | profitto comune, e con mia gloria.~~~~~~RIG.~~~~Vi voleva Il signor dottore Atto, Scena
391 2, 5 | ROS.~~~~Non sarà vostra gloria,~~Né giustizia, né onor, 392 2, 5 | ROS.~~~~Vanne, è tempo di gloria, e non di amori. (Lo respinge Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
393 3, 17 | BRIGIDA: Oh! sarà una gloria per me strabocchevole. ( La sposa persiana Atto, Scena
394 0, ded | cedere tutto quel po’ di gloria, che mi ho acquistato, ad 395 0, ded | loro novelli fregi alla Gloria di sua nazione; Roma fra 396 1, 6 | Regnar nel di lui cuore è mia gloria, è mio vanto.~Picciolo regno 397 4, 8 | figlia più non sei, se la mia gloria oscuri,~Se l'onte, e le 398 4, 11 | vendicarmi ancora,~Salva la gloria mia, salvo l'onor, si mora ( La sposa sagace Atto, Scena
399 DED | lungo tratto di mondo la gloria di possedere una Dama piena La donna stravagante Atto, Scena
400 Ded | colmo di consolazione e di gloria, trovomi onorevolmente fra Torquato Tasso Atto, Scena
401 0, pre | colle lettere recò tanta gloria e tanto splendore alla sua 402 0, pre | lui non meno, e che tanta gloria ha accresciuto alla sua 403 1, 12 | sareste meco a parte di mia gloria.~~Ma il dolce madrigale 404 1, 13 | volentieri.~~Par che di gloria solo senta nel cuore il 405 3, 8 | paese de vostra maggior gloria,~~Sa la Gerusalemme squasi 406 3, 11 | Renditi vinto, e per tua gloria basti,~~Che dir potrai che 407 5, 6 | di Torquato facendosi una gloria.~~Io potrei disputarle del 408 5, 10 | Dir ch'io fui per mia gloria la fiamma di Torquato.~~ 409 5, 14 | opera, per cui giugne alla gloria estrema,~~È la Gerusalemme, 410 5, 14 | grato a sì dolce invito.~~Gloria, mio dolce nume, rendimi 411 5, 14 | vinca, una ceda; ceda alla gloria amore.~~Donna gentil, sa 412 5, 14 | bel che s'adora;~~Vive la gloria nostra dopo la morte ancora.~~ 413 5, 15 | dolcissima catena.~~Vado alla gloria incontro, mercé il consiglio 414 5, 15 | Combattere finora sentii gloria ed amore;~~Or la passione Il teatro comico Atto, Scena
415 2, 10 | ad onor dell'Italia, e a gloria dell'arte nostra, portano Terenzio Atto, Scena
416 0, pre | gustato il piacer della Gloria, risguarderà pietosamente 417 0, pre | vostra, un raggio di quella Gloria che può diffondere sopra 418 0, pre | che invidiano la vostra gloria? Sì certamente, ve ne sono 419 1, 2 | Terenzio, amor di Roma, gloria di nostra etade,~~Merta 420 1, 2 | Vedrai la libertade recar gloria maggiore;~~Poiché pende 421 1, 2 | conscritti~~A parte della gloria de' cittadini invitti.~~ 422 1, 3 | per comun bene, vivi per gloria nostra;~~Ma per tua libertate 423 1, 7 | Massime rigorose a noi la gloria insegna,~~Destra di vil 424 2, 1 | due ch'erano in prima,~~La gloria dai Romani procacciasi, 425 2, 2 | vate?~~~~~~FAB.~~~~Andrà di gloria carco in questa e in ogni 426 2, 6 | che da' Romani apprese~~La gloria a invidiare dell'Attico 427 2, 14 | noi pur, che regni in lor gloria latina;~~Ma donna far non 428 3, 1 | resta vinto;~~E tua sarà la gloria d'averlo scorbacchiato.~~ 429 4, 4 | TER.~~~~D'onor, di gloria vago son io, più che di 430 5, 6 | Fondino i beni loro nella gloria di Roma.~~Godi perpetua 431 5, 6 | altro confine,~~Dove con gloria pari, con pari legge alterna,~~ 432 5, 7 | forse, tornando, di maggior gloria adorno.~~(Celare un'opra 433 5, 9 | norma, narransi a nostra gloria.~~Sparse per questa Orazio 434 5, 9 | Abbia virtute il premio, a gloria de' Quiriti.~~Africa e Grecia 435 5, 9 | ischerno ai popoli nemici:~~La gloria de' Romani è l'essere infelici.~~ 436 5, 9 | veleno e foco.~~Ma se di gloria carche van l'anime latine,~~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
437 0, pre | occasione di giubbilo, di gloria vostra e di consolazione La vedova scaltra Atto, Scena
438 3, 5 | Non sarà per lei poca gloria.~Mon.(Colui eseguì male La villeggiatura Atto, Scena
439 0, pre | valorosi Soggetti, onore e gloria del Panaro non solo, ma 440 3, 19 | dieci che se ne faranno una gloria; e voi, colle vostre massime L'incognita Atto, Scena
441 2, 11 | tutti, e voi, sia detto a gloria vostra, esigete più stima 442 2, 12 | legare. Avrà il padre la gloria di aver sagrificato il suo I mercatanti Atto, Scena
443 Ded | avvantaggio, da cui le Opere mie gloria e lustro e sicurezza ricevono, 444 Ded | animo grande dell'E. V., gloria e splendore degl'Italiani, 445 Ded | il celeberrimo Muratori, gloria d'Italia, e splendore ed La moglie saggia Atto, Scena
446 Ded | cosa che mi arricchiva di gloria, e gli Emoli macerar potea 447 Ded | fecero, anche la Patria sua gloria e giubbilo non ne riportasse; 448 Ded | che soltanto per trarne gloria ed onore, ad una sì illustre I puntigli domestici Atto, Scena
449 Ded | sentiero, per cui a tanta gloria si arriva. Bella felicitò 450 Ded | venerabilissimo nome dell'E. V., gloria per me essendo che un tanto L'impresario di Smirne Atto, Scena
451 4, 5 | Signor Alì, sia detto a gloria mia, la vostra compagnia Il vero amico Atto, Scena
452 Ded | abbiano le mie Commedie, per gloria mia e consolazione de’ miei La putta onorata Atto, Scena
453 1, 13 | fa gnente.~Roma vanta per gloria una Lugrezia,~Chi vol prove
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License