De gustibus non est disputandum
  Atto, Scena
1 3, 2| Erminia che v'ama;~~E mi ha scandalizzato~~Debol tanto trovarvi, e La madre amorosa Atto, Scena
2 1, 5 | di dote; ma resto bensì scandalizzato di vostra figlia, che con Il Moliere Atto, Scena
3 1, 1| Un comico poeta s’avrà scandalizzato?~~Di quello che tu vuoi;
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License