grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 10 | cosa avete?~ASP. Quando penso alle mie disgrazie, mi vien 2 3, 1 | mi saprericattare; ma i penso ai me’ fighioli, e non voggio L'amante Cabala Atto, Scena
3 1, 5 | io non mi perdo in ozio;~~Penso la notte e il giorno a tal 4 3, Ult | a due~~~~Di te più non penso,~~Non voglio ascoltarti;~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
5 1, 1 | matrimonio non so che cosa sia.~~Penso che in ogni caso, scemandosi 6 1, 2 | FRU.~~~~Davvero ci penso e mi confondo.~~Son sempre 7 1, 5 | BIA.~~~~Ma quando che ci penso, signor Alberto caro,~~Quel 8 2, 2 | ciecamente.~~~~~~CON.~~~~Io non penso così, signora.~~~~~~IPP.~~~~ 9 2, 5 | Per dirvi quel ch'io penso, da amico confidente,~~Dal 10 2, 9 | al mondo.~~~~~~CON.~~~~Io penso a viver quieto, a vivere 11 4, 4 | morto.~~Delle volte ghe penso, e digo tra de mi:~~Coss' 12 5, 2 | Sì, ho detto... Io non ci penso più.~~~~~~ALB.~~~~Se pol L'amante militare Atto, Scena
13 1, 1 | alla vostra quiete?~ROS. Penso ai pericoli della guerra: 14 1, 1 | ai pericoli della guerra: penso all’instabilità del vostro 15 1, 1 | instabilità del vostro soggiorno: penso che potreste essere costretto 16 2, 4 | occasione. Per me non ci penso. Anzi, per dir il vero, L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
17 2, 2 | Fa ciò che vuoi:~~Io penso ai fatti miei, tu pensa 18 3, 1 | vien da ridere,~~Quando vi penso su.~~ ~~E pur è ver; sono 19 3, 1 | vien da ridere,~~Quando ci penso su.~~~  ~ ~ ~ L'amore artigiano Atto, Scena
20 1, 5 | vostra figliuola.~~ ~~Da che penso a maritarmi~~Principiato 21 3, 5 | fanno i computi a lor modo.~~Penso però e ripenso~~Che se Giannin Amore in caricatura Atto, Scena
22 2, 11 | sospirerete.~~~~~~MAD.~~~~Non penso all'avvenire; or me la godo.~~ L'amore paterno Atto, Scena
23 1, 5 | sentimento, vi dirò come penso di loro. Il signor Celio 24 3, 1 | cammino colle mie gambe, e penso colla mia testa, e no ghe Gli amanti timidi Atto, Scena
25 1, 7 | né egli pensa a me, né io penso a lui.~ ROB. E se egli pensasse 26 1, 9 | certo! Chi sente voi, io non penso che a divertirmi.~ CARL. 27 1, 10 | di Carlotto, che non ci penso; ma non voglio che si sappiano 28 3, 1 | pol esser altro che cussì. Penso, repenso; el mio ritratto Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
29 1, 5 | in mente una cosa... Io penso a voi, come se foste qualche 30 1, 16 | pensato.)~FAB. (da sé) (Ci penso io per il mio proprio interesse.)~ 31 2, 8 | assicuro, per voi. Io non ci penso, e non ci ho pensato mai. L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
32 ARC, 3, 9| dispiace assai; ma non ci penso,~~Perché se ci pensassi,~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
33 1, 1 | ci ho pensato, e non ci penso mai.~~~~~~ARC.~~~~Oh che L'avaro Atto, Scena
34 1, 1 | Vorrei liberarmene, ma quando penso che ho da restituire la 35 1, 8 | volontà di rimaritarsi, ci penso io.~CON. E s'ella presentemente Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
36 1, 5 | FERDINANDO: Per me non ci penso. Ma avete degli altri ospiti 37 2, 10 | col diavolo, che non ci penso).~SABINA: (Tenete il fazzoletto). ( L'avventuriere onorato Atto, Scena
38 3, 18 | da’ miei difensori. Anzi penso di domandare la revisione, L'avvocato veneziano Atto, Scena
39 1, 7 | vero, da quel giorno in qua penso più all’avvocato avversario, 40 1, 8 | Che vuol che io abbia? Penso alla mia causa.~CON. Per 41 1, 9 | ghe protesto che sempre no penso contro de ella.~ROS. Può 42 1, 10 | perché non ci pensa come ci penso io.~ALB. Signor Florindo, 43 1, 10 | defenda. La dise che mi no penso ai so interessi, come la 44 1, 10 | ella; e mi ghe digo che ghe penso assae più de ella, perché 45 2, 7 | pietà.~ALB. Più che ghe penso, e manco me vedo in stato 46 2, 8 | me giazza el sangue, co penso ch’el debito della mia onestà I bagni di Abano Atto, Scena
47 1, 7 | ROS.~~~~Che sì, che se ci penso, io vel dirò?~~~~~~VIOL.~~~~ 48 2, 8 | ROS.~~~~Quando ci penso~~Al spavento d'allora,~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
49 1, 2 | Lassemo andar, che co ghe penso, me vien i suori freddi. 50 1, 6 | presenti sue circostanze. Penso al rimedio de' suoi disordini; 51 1, 10 | fegura. So danno, no ghe ne penso un figo, la merita pezo. 52 1, 12 | cosse che no sia da dir, né penso cosse che no sia da pensar. 53 2, 10 | qualche cosa di più... Ma penso poi fra me stessa, che il 54 2, 12 | perché non periscano, e penso di barattarle. Ho venduto 55 3, 1 | sto caro amigo). (da sé) Penso che a ste donne che vegnirà, 56 3, 3 | resto de donne no ghe ne penso.~GRAZ. Serva sua. (fa una Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
57 3, ul | dago. ~TIT. Mi no ghe ne penso; che la se spose con chi Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
58 2, 17 | vien da ridere~~Quando ci penso ancora... (Bertoldo la saluta)~~ La birba Atto, Scena
59 1, 3 | ORAZ.~~~~Anch'io penso di farne una assai bella,~~ 60 2, 4 | drettura.~~Benché, quando ghe penso.~~Me vien da pianzer. Povero 61 2, Ult | moglie scacciata io più non penso:~~Vadi pur a cantar le canzonette.~~~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
62 1, 2 | quanto vogliono, non ci penso.~RIDOLFO Caro amico, siamo 63 1, 2 | anche la camicia, non ci penso. (s'incammina verso la sua 64 2, 4 | DON MARZIO Ah, ora che ci penso, avrà venduto il panno. Il bugiardo Atto, Scena
65 2, 10 | odioso. A Cleonice più non penso. Amo adesso Rosaura, e l' 66 2, 14 | un sonetto, e con questo penso di scoprirmi a Rosaura.~ Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
67 1, 7 | giera un'altra cossa. Adesso penso a casa mia, penso a mia 68 1, 7 | Adesso penso a casa mia, penso a mia muggier, e penso a 69 1, 7 | penso a mia muggier, e penso a quello che pol vegnir. 70 2, 11 | squartar anca ti. Più che ghe penso e più gh'ho sospetto sora 71 3, 2 | troverala?~LISS. Adesso che ghe penso, come che gierimo che La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
72 1, 1 | moglie, vi voglio bene, non penso che a voi, non mi curo d' 73 1, 1 | quel che volete, non ci penso, non me ne curo; non vo' 74 1, 3 | vedete bene, son maritato. Penso ora a' miei affari, più La buona madre Atto, Scena
75 1, 4 | no casco, perché no ghe penso, perché no la xe per mi, 76 1, 9(139) | E qui vuol dir, non ci penso.~ 77 3, 3 | ma ghe voggio ben; e po penso che ogni ano passa un ano, 78 3, 15 | NICOL. Mi no, la veda; co penso a la minchioneria che voleva 79 3, 16(285) | Non ci penso nemmeno.~ La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
80 1, 15 | Sentir vogl'io se quel che penso è vero.~~ ~~~~ ~~~ ~ ~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
81 2, 2 | rimproverato... e quando penso... che mai più...~ANS. Via, 82 2, 3 | stato, è stato; io non ci penso più.~ANS. Ma va con seco: 83 2, 8 | c'è fondamento.~LIS. Io penso un pezzo in qualche volta.~ 84 2, 14 | non lo fate.~RAIM. Quando penso ch'ella tende a precipitarmi...~ La buona figliuola Atto, Scena
85 2, 11 | innamorato;~~Certo, quand'io ci penso,~~Sposar femmina vil non La buona moglie Atto, Scena
86 2, 4 | quel che volè, che no ghe penso. Tiolè, questa xe una lirazza22, 87 2, 25 | Fe quel che volè, no ghe penso gnente. Fe conto che sia 88 3, 18 | manini xe andai.~BETT. No ghe penso.~PASQUAL. I debiti ancora Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
89 2, 3 | volentieri. Ciò non ostante io penso diversamente da lui, poiché 90 2, 4 | importa. Circa alla casa, io penso a me, voi pensate a voi. Il burbero benefico Atto, Scena
91 2, 5 | Per me, credetemi, non ci penso più. Tutto viene da lui; 92 3, 5 | Non me n'importa. non ci penso più. Sua sorella sola m' Il cavaliere giocondo Atto, Scena
93 3, 11 | cavalier, le dame,~~Io non ci penso un fico. Vo' mangiar quand' 94 5, 1 | Rinaldino?~~~~~~MAR.~~~~Penso, benché con pena, penso 95 5, 1 | Penso, benché con pena, penso lasciarlo qua,~~Finché cresciuto 96 5, 4 | ALES.~~~~Io non ci penso più.~~Delle impazienze sue, 97 5, 6 | Ma questa volta i' penso a vendicarmi io sola).~~~~~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
98 1, 4 | In verità, quando ci penso, io rido:~~Tutti mi corron La cameriera brillante Atto, Scena
99 0, pre | arrossisco nel presentarvela. Penso per altro, che volendo io 100 1, 1 | volete intendere quel ch'io penso.~CLAR. Che cara signora 101 1, 2 | Di' forte, ch'io non ci penso.~ARG. Ma poi, se parlerò 102 1, 5 | Questo xe giusto quel che penso anca mi. Xe vero che la 103 1, 7 | in questi contorni, dove penso di comprare duemila campi. Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
104 CAR, 1, 8| Sciocco da creder ciò. Penso piuttosto~~Che nasconder 105 CAR, 3, 5| so che mi dir: più che ci penso,~~L’intendo men; veduto La casa nova Atto, Scena
106 1, 15 | putta.~Meneghina: Mi no ghe penso gnente de nissun.~Cecilia: 107 3, 13 | dona, son zovene. Ancuo penso cussì, me poderave un zorno La cascina Atto, Scena
108 1, 3 | PIPPO~~~~Io non ci penso.~~Voglio restar con te.~~~~~~ 109 1, 4 | PIPPO~~~~Io non ci penso~~Né di lei, né di te.~~Ho 110 3, 1 | BERTO~~~~E non ci penso?~~Eccomi qui dalla padrona 111 3, 8 | LENA~~~~Non ci penso, li ho burlati;~~Te lo giuro La castalda Atto, Scena
112 2, 8 | pensate di contenervi?~FLOR. Penso chiedervi al vostro zio...~ 113 3, 1 | perché all’amor vostro non ci penso un fico.~FRA. Come!~COR. 114 3, 1 | che la cosa è come io la penso.~COR. Che cosa pensate voi?~ 115 3, 4 | anca mi.~COR. Or che ci penso, anche la cioccolata è in 116 3, 7 | della sua autorità.~COR. Penso al mio stato, penso al mio 117 3, 7 | COR. Penso al mio stato, penso al mio interesse, e son Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
118 SPI, 1, 1| fra i villani, ma anch'io penso e ragiono.~~Le donne più 119 SPI, 1, 1| stessa.~~~~~~GAN.~~~~Io penso all'incontrario; e facilmente 120 SPI, 2, 1| timore.~~~~~~GAN.~~~~Per me penso altrimenti in genere d'amore.~~ 121 SPI, 2, 5| appiglio~~Offrirvi, qual io penso, e l'opera e il consiglio.~~~~~~ 122 SPI, 3, 7| che son io d'altrui, non penso a nuovo affetto;~~Don Flavio Il conte Chicchera Atto, Scena
123 1, 12 | Perché dell’avvenir non penso niente.~~Ma quando vi rifletto,~~ 124 1, 13 | CAV.~~~~Sì, sì, già non ci penso,~~E per svelarvi il cuore,~~ 125 2, 5 | donna coquette.~~A lei non penso più.~~Madame, si vous plait, Il contrattempo Atto, Scena
126 1, 1 | mancheranno partiti.~BEAT. Io non penso a rimaritarmi.~COR. Ne ho 127 2, 3 | dispiace.~COR. Più che ci penso, più lo trovo al caso vostro.~ La conversazione Atto, Scena
128 1, 9 | Per dirvi quel ch'io penso...~~~~~~MAD.~~~~State zitta;~~ Un curioso accidente Atto, Scena
129 Ded | Letteratura, dica egli s'io penso bene, e s'io ho ragion più 130 1, 4 | la cosa sia come dite. Ma penso poi, che se fosse qui innamorato, 131 2, 8 | eseguirlo? Che risolvo, che penso? Prendasi la fortuna per 132 2, 9 | un sì fatto suggerimento. Penso che ho ancor io una figliuola, Il cavaliere e la dama Atto, Scena
133 1, 3 | Buonatesta - L'ultima cosa a cui penso, è questa. Signora, vado 134 1, 4 | sempre pensa al male, ed io penso al bene. Ah, voglia il cielo 135 1, 10 | non vi prendete pena. Ci penso io.~Don Flaminio - E voi, 136 2, 4 | perché a questi ora non penso. Desidero notizie della 137 3, 4 | sconcertata.~Donna Claudia - Ed io penso tutto il contrario. Credo La dama prudente Atto, Scena
138 1, 12 | amabili conversazioni.~EUL. Io penso forse diversamente.~ROB. ( 139 2, 1 | cosa avete?~ROB. Niente. Penso agli affari miei. Ho cento 140 2, 12 | non si pensa più.~EUL. Ci penso, ma so le mie convenienze.~ 141 3, 20 | per dispiacer d’andare. Penso che la mutazione dell’aria La diavolessa Atto, Scena
142 2, 11 | sento intenerir~~Quando penso a quel bel volto~~Che m' La donna di garbo Atto, Scena
143 3, 5 | che volete, ch'io non ci penso. Ora vado a prepararmi per La donna di governo Atto, Scena
144 1, 2 | ritira l'anello)~VAL.~Ma penso che il padrone~Può regalar, 145 4, 6 | tremano le gambe, quando ci penso su. (a Felicita)~FEL.~Quando Lo scozzese Atto, Scena
146 1, 1 | umiliazione.~GIU. No, no, io penso diversamente. Se esaminiamo 147 2, 6 | giustificarmi.~PROP. Io non ci penso che vi giustifichiate, mi 148 3, 4 | Alessandro.~ASP. Non ci penso nemmeno.~GIU. Su questo 149 3, 4 | dico liberamente. Non ci penso.~GIU. Siete sdegnata con 150 3, 4 | sposare? Io per me non ci penso. Rido di queste frottole; 151 3, 4 | verun fastidio.~GIU. (Ed io penso sia venuta qui per passione).~ 152 3, 4 | cotanto.~ASP. Oh! non ci penso. Ci ho gusto io; sposi pur 153 3, 4 | io mi alteri, se non ci penso?~GIU. Eh! sì, lo vedo che 154 3, 4 | di voi.~ASP. Oh! non ci penso io.~GIU. Ma è stato un caso.~ 155 3, 10 | Properzio~ ~GIU. (Ma! io penso agli altri, e non penso 156 3, 10 | penso agli altri, e non penso a me stessa. Sarebbe ora La donna sola Atto, Scena
157 1, 9 | patetica)~~~~~~AGA.~~~~Non ci penso niente.~~Lasciatemi pur 158 2, 4 | ve l'ho detto ancora, io penso a maritarmi.~~~~~~BER.~~~~ Le donne di buon umore Atto, Scena
159 1, 3 | diventar vecchie. Quando ci penso, mi vengono i sudori freddi.~ 160 1, 10 | istrada vi dirò quel ch'io penso.~ ~ ~ ~ 161 1, 13 | COST. Io? Di voi non ci penso né meno.~CON. Quando è così, 162 2, 1 | me!) (da sé)~MAR. (Non ci penso un fico di lui. Ma se posso, 163 3, 14 | già che vi è l'occasione, penso meglio di liberarmene; mi La donna vendicativa Atto, Scena
164 2, 7 | e son qui per lei; e se penso a Corallina, prego il cielo 165 2, 9 | ispero, non l'amo, non ci penso; e che sia la verità, ecco 166 3, 1 | COR. Non so che dire; se penso bene alle cose seguite, La donna volubile Atto, Scena
167 1 | to fortuna.~ROS. Io non penso che a esser contenta. A 168 2 | più.~ROS. Oh, io... non ci penso.~BEAT. E se io avessi qualche 169 3 | un’ora all’altra. Quando penso con serietà al mio carattere, Le donne curiose Atto, Scena
170 1, 10 | curiosità.~COR. Per me non ci penso; già so tutto.~FLOR. Quando 171 1, 10 | loro bella!~FLOR. Quando penso che per darle soddisfazione 172 1, 10 | COR. Io curiosa? Non ci penso nemmeno. Fo per poter dire 173 2, 4 | ciò che vuole: io non ci penso.~BEAT. (Già; basta che io 174 2, 4 | mi strapazzasse.~OTT. Io penso diversamente. Piuttosto Le donne gelose Atto, Scena
175 1, 2 | tendo ai fatti mii, no ghe penso de nissun, e da la mia bocca 176 1, 12 | me diverto, e no ghe ne penso de nissun una maledetta. ( 177 1, 14 | magnemo.~ORS. De magnar no ghe penso; me despiase per andar in 178 1, 15 | CHIAR. Mi del disnar no ghe penso. Me despiase che no andemo 179 3, 3 | gnente, mo se mi no ghe penso de donne.~GIU. Me lasseu 180 3, 18 | che gh’aveva una volta. Penso a far bezzi, penso a mantegnirme 181 3, 18 | volta. Penso a far bezzi, penso a mantegnirme onoratamente, I due gemelli veneziani Atto, Scena
182 1, 7 | anca un anno, che no ghe penso gnente.~ROS. Eh, signor 183 1, 8 | non posso dirvi di più. Penso a voi ed al vostro bene 184 1, 18 | conseggia che vaga via. Ma penso po anca che Rosaura la me 185 2, 12 | Mi doman vago via, onde penso de consegnarle a vu, acciò, 186 3, 4 | Perdè quel che volè, no ghe penso gnente. Quel zovene, deme Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
187 3, 12 | come sopra)~ARL. No ghe penso più. (passeggiando)~COR. L'erede fortunata Atto, Scena
188 1, 2 | dubitare; tu sai quanto ti amo; penso a te più che a me medesimo; 189 2, 4 | tratta di contentarti, non ci penso. Val più la tua vita che 190 2, 19 | perché vi amo teneramente, penso a custodirvi con tal cautela.~ Il feudatario Atto, Scena
191 1, 13 | dovete lo stato vostro.~ROS. Penso alla condizione de' miei Il filosofo di campagna Atto, Scena
192 2, 12 | e mi sprezza, io non ci penso:~~So anch'io con la ragion 193 2, 16 | impertinente.~~Eppur, quando ci penso,~~Bella vita è la nostra 194 3, 3 | Io non vorrei così.~~Ci penso notte e .~~Vorrei un giovinetto,~~ La figlia obbediente Atto, Scena
195 3, 3 | per questo, considero e penso che vago a rischio de volerla 196 3, 3 | Adesso ci pensate?~PANT. Ghe penso adesso, che no ghe xe più 197 3, 3 | più remedio. Adesso ghe penso, che la vedo pianzer con 198 3, 4 | dolor l’ho sfogato. Ora non penso ad altro che a voi. Comandatemi, 199 3, 8 | de far ste nozze?~OTT. Ci penso.~BRIGH. La me compatissa, La finta ammalata Atto, Scena
200 1, 1 | maledetto!) Vi dico che non ci penso. (forte)~AGAP. Ho inteso, 201 3, 3 | Ch’el lassa star. No ghe penso né de lu, né d’altri miedeghi. La fondazione di Venezia Azione
202 7 | tanta triaca,~~No ghe ne penso un'aca.~~~~~~DOR.~~~~Infame, Il frappatore Atto, Scena
203 1, 9 | de’ forestieri.~ROS. Ci penso poco, signore.~FLOR. La 204 2, 11 | egli non è al mio caso. Penso a star bene, se posso, e 205 2, 12 | ma adesso, in sto ponto, penso a una cossa sola.~ROS. Il giuocatore Atto, Scena
206 2, 1 | refar.~FLOR. Per ora non penso al giuoco. Penso a riconciliarmi 207 2, 1 | ora non penso al giuoco. Penso a riconciliarmi col signor 208 2, 12 | sposo.~GAND. Questa volta penso che potrete spazzarvi la 209 3, 9 | assicuratevi che a voi più non penso. Mi avete stamane regalata La guerra Atto, Scena
210 1, 2 | Fin che sto qui, non ci penso, vo' divertirmi. Voglio 211 2, 3 | LIS. Non lo so, non ci penso, e non ci voglio venire. ~ 212 2, 6 | avvocata de' militari. Io non penso come voi pensate. Don Faustino Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
213 1, 2 | di mia madre~~Già non ne penso un'acca;~~Anch'io, per compiacerti,~~ 214 1, 8 | che giurai? che fo? che penso?~~Collatino è già morto,~~ 215 3, 1 | ancor?~~~~~~LUGR.~~~~Vi penso ancora.~~(Roma che dirà 216 3, 1 | ancor?~~~~~~LUGR.~~~~Vi penso ancora.~~~~~~ALB.~~~~Eh 217 3, 8 | faccio?~~~ ~~~~~COLL.~~~~Che penso?~~~ ~~~~~LUGR.~~~~} a quattro~~~~ La donna di testa debole Atto, Scena
218 1, 1 | sudare qualunque volta ci penso. Ecco la ragione, per cui L'impostore Atto, Scena
219 1, 1 | Per darghe da bever ghe penso mi; basta che vussioria 220 1, 1 | BRIGH. E poi?~ORAZ. E poi ci penso io.~BRIGH. Sior Orazio...~ 221 1, 6 | con lui, che per me non ci penso.~DOTT. Certa cosa è, che 222 3, 4 | salvarme, e salvà mi, no ghe penso de altri. (entra e chiude)~ ~ ~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
223 1, 18 | mia fia, da resto no ghe penso un figo.~ANSELMO Vostra 224 1, 21 | soverchiamente. ~DORALICE Io non ci penso più. ~CAVALIERE Lo credo 225 2, 10 | la ghe pensa?~ANSELMO Io penso a me, e non penso agli altri.~ 226 2, 10 | ANSELMO Io penso a me, e non penso agli altri.~PANTALONE Mo 227 3, 3 | pensar gnente?~ANSELMO Se ci penso? E come! Ditemi, come è 228 3, 7 | pariglia.~ANSELMO Io non ci penso più.~GIACINTO E chi ci ha 229 3, 7 | pensare?~ANSELMO Oh! non ci penso più. M'hanno fatto impazzire La favola de' tre gobbi Parte, Scena
230 1, 3 | ancora raga gazzo,~~Non ci penso un ca ca cavolo,~~Le ma 231 2, 4 | pensate voi?~~~~~~PARP.~~~~Penso che si può amare in compagnia.~~~~~~ 232 2, 4 | compagnia.~~~~~~CON.~~~~Penso al diavol mandar la gelosia.~~~~~~ Il festino Atto, Scena
233 2, 6 | acquistando, allora ch'io penso a vendicarmi.~~~  ~ ~ ~ ~ 234 5, 8 | MAD.~~~~Per me ci penso io. Alfin sono una dama.~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
235 1, 5 | apra gli occhi.~~Più che ci penso, il temo. Madama di Brindè~~ 236 4, 8 | caldo, dicolo allor ch'io penso~~Che la ragione in parte 237 5, 20 | non si parli; più non ci penso. Addio. (parte.)~~~  ~ ~ ~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
238 FIN, 2, 7| Altri pensi a suo modo, io penso al mio.~~~~~~ROSM.~~~~Mi 239 FIN, 2, 10| Scoprirmi e non scoprirmi.~~Penso, risolvo, e poi torno a 240 FIN, 3, 10| sposarvi dovrà. Con un inganno~~Penso ridurlo, e risparmiar la La gelosia di Lindoro Atto, Scena
241 1, 8 | onore.~LIN. Tant'è, signore, penso così, ho fissato così, e Le femmine puntigliose Atto, Scena
242 1, 1 | di dolore.~Don Florindo - Penso che sarebbe stato meglio, 243 1, 6 | sedici o diciassette, non ci penso. Ma è ora che vi levi l' Gli innamorati Atto, Scena
244 2, 13 | sopra)~EUG. Ma ora che ci penso: non vorrà che lo sappia 245 3, 4 | EUG No davvero, non ci penso più. ~FLA. È quella maledetta Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
246 1, 1 | di rattristarmi, quando penso alla perdita che abbiamo 247 1, 10 | dirvi la verità, non ci penso. Quello che mi più da 248 1, 16 | per me: vi conosco, non ci penso, mi fido. Non son geloso, 249 2, 2 | Sentite, e giudicate se penso male.~FABR. Dite, dite. ( 250 3, 10 | parete agitata?~ZEL. Niente. Penso ch'è l'ora di andare dall' L'isola disabitata Atto, Scena
251 2, 8 | Stattene , ch'io non ci penso un cavolo.~~~  ~ ~ ~ La locandiera Atto, Scena
252 1, 9 | donne. A maritarmi non ci penso nemmeno; non ho bisogno 253 1, 12 | ammaliare.~MARCHESE: Basta! ci penso e non ci penso: quel che 254 1, 12 | Basta! ci penso e non ci penso: quel che mi fastidio 255 2, 4 | tutti, e mi rattristo quando penso che non vi sono che ingrati.~ La madre amorosa Atto, Scena
256 0, pre | Ora ch'egli è lontano, penso prendermi un poco più di 257 3, 2 | pensi, Laurina mia?~LAUR. Penso che mia zia mi ha detto I malcontenti Atto, Scena
258 1, 3 | sì, ed io no. Quando ci penso, mi vengono cento mali.~ 259 1, 6 | niente.~POLIC. Di questo ci penso poco. Una lira al giorno 260 2, 5 | poche. Ell'è che io non ci penso gran cosa! che godo la mia 261 2, 8 | qualche partito per voi; penso accasarvi con fondamento 262 3, 1 | ardire di dirmelo.~PROC. Io penso di far bene avvisandola.~ 263 3, 9 | meglio non ci pensare. Se ci penso, la delicatezza d'onore Le massere Atto, Scena
264 2, 3 | zente.~~Ma adesso che ghe penso: no i vol che diga gnente.~~~  ~ ~ 265 2, 9 | con troppa gelosia.~~Ma penso qualche volta... Basta, 266 3, 6 | Adesso l'ho pelà; no ghe ne penso più.~~E se volè, le penne 267 3, 7 | GNESE:~~~~No ghe ne penso un ette.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 268 3, 7 | ZANETTA:~~~~No ghe ne penso un acca.~~~~~~ANZOLETTO:~~~~ 269 4, 3 | anni e più,~~Adesso che ghe penso, che no la sta con nu.~~~~~~ La mascherata Opera, Atto, Scena
270 MAS, 1, 2| voglio il vestito;~~Non penso più in .~~~  ~ ~ ~ 271 MAS, 1, 7| capace...~~Già lo so che mal penso e mal ragiono,~~Ma perché Il matrimonio per concorso Atto, Scena
272 1, 4 | che faccio, so quel che penso. Ho viaggiato il mondo, 273 2, 12 | signore, ne parleremo. Io non penso altro presentemente, che Il medico olandese Atto, Scena
274 3, 10 | non ho ancor moglie, e penso di ammogliarmi.~~~~~~BAI.~~~~ 275 5, 1 | sforza.~~Ecco, signor, qual penso fatta la mia catena,~~Soggetta Le morbinose Atto, Scena
276 3, 2 | TONINA:~~~~Mi no ghe penso.~~~~~~ZANETTO:~~~~Vegnì I morbinosi Atto, Scena
277 1, 6 | CAT.~~~~Del disnar no ghe penso. Mi gh'ho gusto co i sona.~~~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
278 NEG, 1, 1| Se non ci pensa lui, ci penso io). (parte)~~~  ~ ~ ~ 279 NEG, 1, 4| e quando vado a letto,~~Penso sempre, mia cara, a quel 280 NEG, 2, 1| Basta; ne parleremo. Ma io penso:~~Se il signor Filiberto~~ Le nozze Atto, Scena
281 2, 8 | comandar?~~Io di nessuno~~Ci penso un cavolo,~~Nemmeno il diavolo~~ L'osteria della posta Atto, Scena
282 Un, 5 | Dirò per ultimo quel ch'io penso intorno ai teatri, e assicuratevi 283 Un, 5 | assicuratevi che, come io penso, pensa pure il marchese 284 Un, 11 | nel tuo pensiero costante; penso di non arrischiare il mio Ircana in Ispaan Atto, Scena
285 1, 5 | Caro il mio Bulganzar, penso così ancor io.~Un albero 286 1, 6 | Tamas, che pensi?~TAMAS: Ah penso dove trovare onesto~Luogo Pamela maritata Atto, Scena
287 3, 8 | quando la vedo, e quando ci penso, mi crepa il cuore, e non Pamela nubile Atto, Scena
288 Aut | medesimo da cotal fonte penso volerne trarre alcun'altra. 289 1, 5 | più stravaganti dei sogni. Penso a cose che mi farebbero 290 1, 6 | poi a comprendere ch'io penso più giustamente di voi; Il padre per amore Atto, Scena
291 1, 1 | con arte e con ingegno.~~Penso di custodirlo segretamente, 292 2, 1 | digiuno.~~~~~~MARI.~~~~Per me penso altrimenti; però son persuasa,~~ La pelarina Parte, Scena
293 2, 1 | poi con una burla~~Ch'io penso, gli faremo un tal spavento~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
294 PES, 2, 14| a due~~~~(Che penso? che fo?)~~~ ~~~~ ~~~NER.~~~~ 295 PES, Ap3, 5| Mia bella, vi dirò, penso e ripenso;~~E nel pensare I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
296 1, 4 | caldo; ma de elle no ghe ne penso. Co Beppo me vol ben, co Componimenti poetici Parte
297 Dia1 | xe una brasa ~Quando me penso ch’ogni vil sogeto, ~Un 298 Dia1 | a poco a poco; ~E mentre penso a domandarve scusa, ~L’estro 299 Dia1 | lusinghe o pianti. ~Quando ghe penso, me confondo e tremo,~E 300 Dia1(33) | faceto per dire: io non ci penso, me ne curo.~ 301 Dia1 | parentà, ~Primo de sto paese penso e digo ~Che certo certo 302 Dia1 | E i dise ben, che co ghe penso su, ~Dei spropositi fazzo 303 Dia1 | della botta al fondo, ~E ghe penso e sfadigo ancora pi246,~ 304 Dia1 | all’abbondanza: ~Vardo, penso, scomenzo, e po m’incanto.~ 305 Dia1 | meschin, non ci pensai!~Ora ci penso, e il salutar consiglio ~ 306 Dia1 | erori.~Ma adesso che ghe penso, ho da fenir, ~Per no far 307 Dia1 | filosofia soccorso implora.~Penso, e rifletto, che ogni bene 308 Dia1 | Roma in partibus donate.~Penso e ripenso, ed alla fin conchiudo: ~ 309 TLiv | vogia de far composizion,~Penso a la casa tuta la zornada,~ 310 TLiv | de bon vôi che se fazza.~Penso, repenso, e dopo aver pensà ~ 311 TLiv | E adesso ancora, co ghe penso, godo.~Fenìo da basso, andar 312 TLiv | me vien la stizza, ~Co penso che l’è andada in monestier. ~ 313 TLiv | no so tegnirme, ~Co penso che sta puta ha da penar;~ 314 TLiv | nol s’instizza, ~Fazzo mi, penso mi, scrivo e provedo,~E 315 TLiv | civiltà me insegna.~Ma co penso che a vu la Musa nega ~Quel 316 TLiv | monacal ~(Adesso che ghe penso), no voria ~Aver del matrimonio 317 TLiv | dell’orazion nemigo,~Ma penso a mantegnir la mia fameggia,~ 318 1 | consigliar mi appiglio. ~Penso brievi minuti, e poi riprendo: ~ 319 1 | CAPITOLO TERZO~ ~Fontana, i’ penso all’amicizia vostra ~Che 320 1 | ben sollecita si mostra.~Penso che avrete di saper desio~ 321 1 | Venezia, al Mondo novo. ~— Po penso e digo: — No, no me convien, ~ 322 1 | mi metto,~E al carattere penso originale;~Quando incontro I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
323 1, 4 | Ah Ruggiero, qualora~~Penso che un usurpato~~Godiam 324 1, 12 | poltronaccio.~~Amo la vita, e penso~~Che, perduta una volta,~~ Il povero superbo Atto, Scena
325 1, 10 | vendicar.~~Così con questa~~Penso di far).~~Madama, or ora~~ 326 2, 2 | rovino per gli altri, e però penso~~Allontanarmi più: che te 327 2, 2 | cielo~~Che... Basta, io non penso~~Ad alcuno...; ma piano~~ 328 2, 2 | giuramenti: oh, che purtroppo~~Penso a persona che mi sta nel 329 2, 3 | PAN.~~~~Oh sì, ci penso, figlia mia, sicuro;~~Ma 330 3, 7 | pensi?~~~~~~LIS.~~~~Ma se vi penso, e poi?~~~~~~PAN.~~~~L'aggiusteremo Il prodigo Atto, Scena
331 1, 3 | insegnato da qualcun altro; penso prima per me, e poi per 332 1, 5 | scordate di me.~TRAPP. Eh! ci penso anche troppo. (parte)~ ~ ~ ~ 333 3, 1 | sempre l'istesso.~TRAPP. Così penso ancor io. (E per questo 334 3, 1 | cortese. Dei altri no ghe penso, me basta de vederla ella 335 3, 4 | renderà conto.~LEAN. Io non penso che ad obbedire la signora 336 3, 13 | de miserabili. Adesso ghe penso, adesso cognosso i spropositi Il raggiratore Atto, Scena
337 2, 2 | fate penare.~ARL. (Intanto penso quel che ho da dir). (da 338 3, 16 | una buona minestra, non ci penso di altro.~CON. Le avvezzano Il ricco insidiato Atto, Scena
339 1, 1 | Questa proposizione, e penso veramente,~~Che se il padron 340 1, 4 | della fortuna un gioco;~~Penso in questo gran mondo d'entrare 341 2, 1 | voi pensate ai vostri, io penso ai casi miei.~~Non è di 342 2, 2 | Dica pur quel ch'io penso; non ne averò spiacere~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
343 1, 1 | inquietare.~~~~~~FER.~~~~Penso anch'io veramente, che se 344 2, 6 | ti vedo.~~Tu pensi com'io penso, e anche perciò ti credo.~~~~~~ 345 3, 3 | non mi negate almeno~~S'io penso al caso vostro, sentomi 346 4, 5 | fuore;~~Per ora altro non penso, che a consolarmi il cuore. ( 347 5, Ult | dir con fondamento qual penso e qual ragiono.~~Mia cognata Il tutore Atto, Scena
348 1, 5 | quel che la vol, mi no ghe penso. Ma sta putta la xe stada 349 2, 14 | questo per ora io non ci penso. Il suo tutore la vuol mettere Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
350 1, 5 | interessa presentemente, e non penso ad altro. (Forzandosi di 351 2, 1 | Io non so che mi fare. Penso, e i miei tristi pensieri, 352 2, 4 | Guglielmo.)~GUGLIELMO: Io non penso fuor di ragione; e mi persuado 353 3, 2 | che san rendere, non ci penso. Fate voi, mi rimetto in La vedova spiritosa Atto, Scena
354 1, 4 | ch'ella comandi, poco ci penso, o nulla:~~Spiacemi solamente 355 2, 5 | mormoratrici?~~Per me, poco ci penso; voi comandar dovete.~~Licenzio 356 4, 6 | Lo fa per rilevare che penso e che rispondo.~~Tale proposizione 357 5, 8 | Placida)~~~~~~PLA.~~~~Non penso a ritirarmi.~~~~~~BER.~~~~ I rusteghi Atto, Scena
358 1, 2 | Figurarse, figurarse». Mi penso a casa mia, e no penso ai 359 1, 2 | Mi penso a casa mia, e no penso ai altri. (la burla del 360 2, 3 | a tola.~MARGARITA No ghe pensobezzo, né bagatin.~LUCIETTA 361 3, ul | stada?~MAURIZIO Mi adesso no penso a quel che stà, penso 362 3, ul | penso a quel che stà, penso a quel, che ha da esser La ritornata di Londra Atto, Scena
363 1, 2 | da sé)~~~~~~BAR.~~~~Io penso di venire~~Passato il mezzodì.~~~~~~ 364 1, 2 | MAR.~~~~Venire io penso,~~Dopo aver desinato, a La serva amorosa Atto, Scena
365 1, 1 | verità mi trovo contento. Non penso a niente; ella fa tutto.~ 366 2, 3 | desperazion. Lassè che ghe penso suso. Sti negozi no i se 367 2, 7 | cara, non piangete; ci penso, vi provvederò.~Beatrice: 368 2, 7 | volte mi sveglio la notte, e penso a questa cosa. Sovente a 369 2, 7 | Sovente a tavola ancora ci penso. Fatto ch'io l'abbia, non 370 3, 2 | volentieri.~Beatrice: Eh! io penso sempre alla vostra salute, Il servitore di due padroni Atto, Scena
371 1, 6 | andar; ma adess che ghe penso, gh'è un'altra piccola difficoltà, 372 3, 4 | di Pantalone. Più che ci penso, più mi salta la bile. ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
373 2, 6 | quelle care raìse; e co penso che i me la vol tor, co 374 2, 6 | che i me la vol tor, co penso che i me la pol negar, che 375 3, 2 | che voggio, e de quel che penso.~MENEG. Perméttela che ghe 376 3, 3 | bruseghin. In fatti... Co ghe penso anca mi... Cossa dirà siora 377 3, 4 | mortificata)~NICOL. No ghe penso? Siora sì che ghe penso.~ 378 3, 4 | penso? Siora sì che ghe penso.~CEC. Co sposè la parona, Lo scozzese Atto, Scena
379 2, 5 | non la vedo più, non ci penso. Addio addio. (osserva l' 380 2, 6 | io le miserie. ma quando penso che una dama, come voi siete, 381 2, 9 | doppie, che la cosa è com'io penso.~MIL. Potrebbe darsi che 382 3, 6 | padrona non ci pensa. ma io ci penso. Vo' un po' vedere in cucina... 383 4, 11 | Io? V'ingannate. non ci penso nemmeno.~MIL. E si fa uno 384 4, 12 | pento d'avervi amato: non penso a voi che con ira, e con La scuola di ballo Parte, Scena
385 | favellato ai venti.~~Quel che penso di voi, per ora io taccio;~~ 386 | tien della sorella,~~Non ci penso una spilla a licenziarmi. ( La scuola moderna Atto, Scena
387 2, 5 | Per te, dolce tesoro,~~Penso, languisco e moro.~~Ahimè! 388 3, 1 | che potrò, farò per voi;~~Penso ad altro per or.~~~~~~ROSM.~~~~ 389 3, 9 | troverò più degno oggetto.~~Ma penso che una donna~~Sempre dovrò Il signor dottore Atto, Scena
390 2, 6 | dardi.~~Oimè, che se ci penso,~~Tornami su il calore.~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
391 1, 9 | la cosa come gli pare, ci penso poco, e non ho soggezione 392 1, 10 | Brigida~ ~FILIPPO: Or, che ci penso. Non vorrei che mi criticassero, 393 1, 10 | FILIPPO: (A proposito). Io penso verso le ventidue.~GIACINTA: 394 1, 10 | Oh! non, signore. Non ci penso, basta che non sia una marmotta. 395 2, 3 | VITTORIA: Eh! già, quando penso una cosa, non fallo mai. 396 2, 4 | naturale).~VITTORIA: (Quando ci penso, per altro, mi vengono i 397 2, 10 | divertirvi?~GIACINTA: Io non ci penso, e non v'ho mai pensato. 398 3, 14 | voi. Dirò poi quello che penso io.~FILIPPO: Io dico che, La sposa persiana Atto, Scena
399 3, 10 | Machmut, che pensi?~MACHMUT Ah penso~Qual dolore il mio figlio La sposa sagace Atto, Scena
400 1, 3 | di me un'obbligazione.~~Penso mandarla al Conte; che voi 401 1, 3 | a Mariano)~~~~~~MAR.~~~~Penso anch'io... con licenza. 402 2, 10 | già, voi lo sapete, non penso a maritarmi.~~E se non mi 403 3, 1 | Ed io, se non lo sveli,~~Penso che qualche inganno nel 404 3, 9 | BAR.~~~~Io parlo come penso, e tratto come soglio.~~ 405 3, 18 | Parliam della figliuola. Penso di maritarla.~~~~~~PET.~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
406 Ded | sincero, non dico che quel che penso, e Voi medesimo, che di 407 1, 3 | suoi,~~O saprò quel ch'io penso risolvere di voi.~~Padre 408 1, 3 | suoi,~~O saprò quel ch'io penso risolvere di voi.~~Padre 409 5, 7 | foglio che ho vergato, se penso, io mi vergogno.~~Questa Torquato Tasso Atto, Scena
410 4, 7 | far?~~~~~~TOR.~~~~Restar penso in Ferrara.~~~~~~TOM.~~~~ 411 5, 10 | vita.~~Onde, qualor da voi penso disciormi e 'l bramo,~~Segn' Il teatro comico Atto, Scena
412 1, 1 | non pensate a quello che penso io. Calate giù quella tenda. ( 413 3, 2 | siamo innamorati, e come penso di conchiudere le nostre Terenzio Atto, Scena
414 0, pre | quello che intorno di essi io penso, non finirei di scrivere 415 1, 6 | forza d'obbligarmi.~~A te penso, o Terenzio, più che non 416 2, 3 | formar de' torti miei.~~Penso allo stato mio, m'arrabbio 417 3, 1 | cui 'l destin m'ha privo,~~Penso com'egli pensa; com'egli Gli uccellatori Atto, Scena
418 3, 8 | mai?~~~~~~CEC.~~~~Eh, ci penso anche troppo.~~~~~~ROCC.~~~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
419 3, 8 | prevale l'interesse all'amore, penso anch'io a' casi miei, e La vedova scaltra Atto, Scena
420 1, 7 | state a Venezia.~Mil. Così penso.~Ros. (Che bell’umore!)~ 421 2, 21 | Arl. (Diavolo! Adess che penso, l'ho dada a quell'altro) La vendemmia Parte, Scena
422 2, 8 | cor.~~ ~~Ma io, quando ci penso,~~Conosco che son pazzo. Il ventaglio Atto, Scena
423 2, 2 | fatti degli altri, e non penso mal di nessuno, ma l'oste, La villeggiatura Atto, Scena
424 1, 6 | loro.~GASP. E di lei non ci penso, e di voi sono stanco. Vado 425 3, 1 | signore.~EUS. Per me ci penso poco di questo. Non bado L'incognita Atto, Scena
426 1, 11 | a mi medesimo; ma se no penso a correggerlo, se no gh’ 427 3, 8 | facciano il suo decoro. Io non penso già che la vostra passione 428 3, 20 | miserabile stato, ma co penso che stando in t’un castello I mercatanti Atto, Scena
429 1, 3 | PANC. Pur troppo è vero. Penso, rifletto e non so a qual 430 1, 5 | Malazucca~ ~PANC. Tremo, quando penso che ho da parlare di queste 431 2, 11 | la pagherà! Ma ora che ci penso il padrone mi dice che i 432 3, 3 | mie parole.~RAIN. Io non penso male di chi mi fa l'onore 433 3, 14 | pensato?~GIAC. Più che ci penso, più la desidero.~GIANN. La moglie saggia Atto, Scena
434 2, 4 | danno grida sempre. Quando penso all’alta stima che ho di I puntigli domestici Atto, Scena
435 2, 2 | taggia in tocchi, che no ghe penso.~COR. È un signor grande 436 2, 3 | conquassare il mondo; ma poi ci penso sopra, e mi passa.~BEAT. 437 2, 3 | questa è bella! Quando io ci penso, divento buona; quando voi Il padre di famiglia Atto, Scena
438 3, 1 | In quanto al mio, non ci penso. Basta che sia contenta 439 3, 2 | sapeste quanto tempo è che ci penso, e quante volte sono stato L'impresario di Smirne Atto, Scena
440 3, 11 | bado alle sue sciocchezze; penso al pericolo a cui mi espongo. 441 4, 1 | con egual politezza; anzi penso, che se vengono nella mia 442 5, 6 | saranno andati?~NIB. Io penso che siano andati dal banchiere Il vero amico Atto, Scena
443 3, 1 | abbia levato l’amore; a te penso s’io mangio, te sogno s’ 444 3, 13 | operato male, correggetemi, se penso bene, compatitemi, se vi La putta onorata Atto, Scena
445 1, 8 | vol ben.~BETT. Mi no ghe penso gnente.~CAT. Altro che sior 446 2, 4 | a sior conte, che no ghe penso.~PASQUAL. Varè che sesti!~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License