grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 17 | SIG. (Chi sa? Si potrebbe dare).~LUIG. (Voglio andar a 2 2, 5 | bella giovine mi dovrebbe dare uno zecchino.~SIG. Bravo, L'amante di sé medesimo Atto, Scena
3 3, 7 | A un uom impunemente può dare una mentita.~~Rispondervi L'amante militare Atto, Scena
4 3, 15 | ALON. Vorrei potervene dare delle migliori.~ROS. Quando L'amore artigiano Atto, Scena
5 1, 6 | la figlia mia non la vo' dare~~Perch'abbia da pentirsi Gli amanti timidi Atto, Scena
6 1, 4 | vostro ritratto. (glielo vuol dare per forza)~ GIAC. È roba 7 1, 7 | ROB. Orsù, volete voi dare il mio ritratto alla signora 8 1, 8 | non gliel'ho mai voluto dare a conoscere. Ho sempre avuto 9 1, 8 | portare il ritratto. Andiamo a dare la buona nuova a quest'altra 10 1, 9 | Roberto.~ CARL. Cosa mi volete dare ad intendere? Un galantuomo, 11 1, 11 | Come lo sapete che vi ho da dare un ritratto?~ DOROT. Me 12 2, 6 | Eccolo qua. (le torna a dare il ritratto serrato)~ CAM. 13 2, 6 | esser sorpresa. (gli vuol dare il ritratto serrato com' 14 2, 8 | perché non dirmelo; perché dare in pazzie? Perché prorompere 15 3, 8 | Lasciate vedere. (si fa dare i pezzi che Arlecchino ha Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
16 1, 10 | ed io qual titolo dovrò dare alla vostra falsità, alla 17 2, 16 | merito, e vorrei potervi dare qualche prova della mia L’apatista Atto, Scena
18 3, 6 | vostro genitore?~~Ora è di dare in tavola. Ehi, avvisate L'avaro Atto, Scena
19 1, 8 | superfluamente? Quello che volete dare al notaio, non è meglio 20 1, 8 | c'è e non c'è, la voglio dare, e non la voglio dare; ma 21 1, 8 | voglio dare, e non la voglio dare; ma se ci sarà, e se dovrò Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
22 1, 7 | che la parzialità vi possa dare ad intendere, ch'egli sia 23 2, 4 | sopra.)~BRIGIDA: (Ma si può dare una vecchia più pazza, più 24 2, 7 | altro.~GIACINTA: (Si può dare un'arte più sediziosa di 25 2, 12 | che mangiata che voglio dare). (Parte con Rosina.)~COSTANZA: 26 3, 4 | braccio voi, chi me l'ha da dare?~LEONARDO: Siete qui venuta L'avventuriere onorato Atto, Scena
27 1, 6 | qual ragione me le vuol dare.~AUR. Perché ne avete bisogno.~ 28 1, 7 | patria.~AUR. Orsù, io vado a dare alcuni ordini. Allestitevi 29 2, 15 | cosa di teiforme, si faccia dare una confezione, o un antidoto, 30 2, 15 | elettuario. Anzi si faccia dare una presa di elettuario 31 3, 2 | LIV. Che ha egli detto nel dare a voi questa borsa?~TAR. L'avvocato veneziano Atto, Scena
32 1, 6 | scrittura d’allegazione. Voglio dare una toccatina sul punto 33 2, 11 | di dirmi quanto le ho da dare per tutto quello che si 34 3, 3 | FLOR. Favorisca. (gli vuol dare del denaro)~NOT. Mi maraviglio. ( 35 3, 3 | FLOR. È vero, gli voglio dare ora subito cinquanta zecchini, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
36 1, 6 | vi è un altro che gli può dare più soggezione di lui. ( 37 2, 12 | Conviene che andiate a dare gli ordini per questa sera.~ 38 2, 13 | filippi.~AUR. Se lo volessi dare per tre filippi, voi lo 39 2, 16 | non me lo avesse potuto dare, non me lo avrebbe dato. Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
40 1, 3 | el : no ghe la voressi dare?)~LUC. (a Pasqua) (Còssa 41 1, 6 | fa mostra di volerle dare)~PAS. Mo che òmeni! mo che 42 2, 1 | cortélo, e el me voleva dare, e po dopo vegnù un'altra 43 2, 12 | Titta-Nane, che i ghe voleva dare a Tòffolo Marmottina, e 44 3, 10 | LUC. (alza le mani per dare) Oe!~LIB. (spingendo Pasqua) 45 3, 10 | ORS. Oe, oe! (si mette a dare, e tutte si dànno, gridando)~ 46 3, 12 | un puoco gh'ho volèsto dare martelo; ma co ghe pènso, 47 3, 15 | che le se voggia tornar a dare. ~TIT. Sangue de diana! 48 3, 18 | TOF (alzandosi) I me vol dare. ~ISI. Chi è che te vuol Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
49 2, 11 | Mi ho sentito nel cor dare un martello;~~Voi siete La bottega del caffè Atto, Scena
50 1, 14 | mezzo ducato, ve lo posso dare. (da sé) (Tutto quello che 51 2, 6 | compratore, quanto vuol dare?~PANDOLFO A forza di parole 52 2, 6 | negozio! Col respiro! Io vi fo dare tutti i denari uno sopra 53 2, 20 | Io non so come si possa dare al mondo gente di così poco Il bugiardo Atto, Scena
54 1, 3 | buon gusto, con cui soglio dare i divertimenti.~ARL. (E 55 2, 14 | FLOR. Io non glielo voglio dare.~BRIG. Donca come volì far?~ Il buon compatriotto Atto, Scena
56 2, 6 | di rivedervi e di potervi dare più certe prove dell'amor 57 2, 14 | padre?~RID. Io non vi deggio dare consiglio. Consigliatevi 58 3, 16 | sposi quello ch'ei mi vuol dare.~COST. E mi bisognerà che Amor contadino Atto, Scena
59 2, 13 | mia?~~~~~~LENA~~~~Non vo' dare alla Ghitta gelosia.~~~~~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
60 1, 1 | un poco di nozze, senza dare un pranzo né ai nostri amici, 61 1, 3 | madre.~AGAP. E voi mi volete dare ad intendere...~GOTT. Possa La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
62 1, 5 | qualcuno~~Di quei che soglion dare~~Al sei per cento, ma col 63 2, 2 | ben di vero core,~~Ne vo' dare un più bello e assai migliore.~~~~~~ 64 2, 10 | PROS.~~~~No, non vo' dare niente,~~Perfida, ingrata 65 2, 17 | Che sia quello, si può dare,~~Che ci deve trasportar. ( La buona famiglia Atto, Scena
66 Ded | mi venne in pensiero di dare al pubblico una Commedia 67 1, 2 | Oh tenete, che vi voglio dare una cosa buona.~ISAB. Davvero?~ 68 1, 10 | lui. Spero che ci voglia dare consolazione.~COST. Lo faccia 69 1, 15 | ella coltiva, mi vuol far dare nei precipizi.~FABR. E a 70 2, 2 | FABR. Poteva dirlo, e non dare a divedere... che ella... ( 71 2, 7 | Figlia mia, che t'ho da dare?~ISAB. Lascio a voi l'elezione,~ 72 3, 17 | gioje. (fa mostra di volerle dare)~ANG. e RAIM. (Allungano La buona moglie Atto, Scena
73 1, 8 | tirasse de longo.~OTT. Che dare? Che mi parli di dare? Lo 74 1, 8 | Che dare? Che mi parli di dare? Lo sai pure che non ho 75 1, 8 | non ne ho, non ne posso dare.~BRIGH. E i botteghieri, 76 1, 13 | maggior castigo che si possa dare a una moglie, è quello di Il burbero benefico Atto, Scena
77 2, 1 | questo momento mi farebbe dare al diavolo.~Dorval: Non Il cavaliere giocondo Atto, Scena
78 1, 4 | che non si ha, non si può dare altrui.~~~~~~PED.~~~~Bravo, 79 3, 1 | risposta che i servi soglion dare:~~Il padrone è impedito, 80 3, 11 | pollo in tavola buono da dare ai cani.~~C'è altro?~~~~~~ 81 4, 1 | loro applicazione,~~Ma a dare ai giovanetti perfetta educazione.~~ 82 4, 5 | averò terminati,~~Voglio dare alle stampe i lumi che ho La cameriera brillante Atto, Scena
83 0, aut | ma è pensier novissimo dare a ciascheduno dei personaggi 84 1, 4 | giocare ch'io me la lascio dare?~PANT. un'insolente.~ 85 2, 1 | FLA. Questa me la volete dare ad intendere.~OTT. No certamente. Il campiello Atto, Scena
86 4, 7 | CAVALIERE Me la sogliono dare in qualche loco.~GASPARINA La cantarina Parte
87 1 | MAD.~~~~M'han voluto dare~~Diamanti grossi come noci. 88 1 | che a me non ne possiate dare,~~Aiutatemi almen a risparmiare.~~~~~~ La cascina Atto, Scena
89 2, 14 | contento~~Al mondo si può dare?~~Chi mi può pareggiare La castalda Atto, Scena
90 3, 5 | di Lelio; nega di volermi dare a Florindo, ed io, se non Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
91 SPI, 4, 3| sfigurato in viso?~~Perché dare a una donnastravagante Il contrattempo Atto, Scena
92 Ded | e splendor maggiore.~Per dare all'E. V. un pubblico testimonio 93 2, 17 | ROS. E una volta mi voleva dare...~PANT. Cossa ve volevelo 94 2, 17 | disè suso.~ROS. Mi voleva dare...~PANT. Cossa?~ROS. Un 95 3, 10 | vostre braccia. Voi mi potete dare la vita: voi mi potete dare 96 3, 10 | dare la vita: voi mi potete dare la morte.~BEAT. Se faceste 97 3, 10 | potete dar voi, non me le può dare il signor Pantalone.~BEAT. La conversazione Atto, Scena
98 2, 9 | Ti accopperò. (gli vuol dare il quadro sulla testa)~~~ ~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
99 Ded | ch'io amo, a cui voglio dare un segno della mia stima 100 1, 1 | Marianna~ ~MARIAN. Si può dare il buon giorno a monsieur 101 1, 1 | ch'io vedo, che vi dovrò dare il buon viaggio.~GUASC. 102 1, 1 | trovereste chi vi potrebbe dare assai più di un povero uffiziale 103 1, 3 | Vi supplico non volermi dare motivi di gelosia.~COTT. 104 1, 6 | padrone, voi solo gli potreste dare la sua salute.~FIL. Io eh? 105 2, 6 | Pare a te che io volessi dare mia figlia ad un uomo d' 106 2, 6 | MARIAN. Voi me la volete dare ad intendere.~FIL. Mi maraviglio 107 2, 7 | lire.~FIL. A chi volete voi dare la vostra figlia?~RICC. 108 2, 7 | perché non gliela voglio dare.~RICC. Ed io non gli voglio 109 2, 7 | RICC. Ed io non gli voglio dare la mia.~FIL. Fra voi e me 110 2, 8 | FIL. (Mi dispiace di dover dare al povero tenente questo Il cavaliere e la dama Atto, Scena
111 1, 3 | altro. Non sono capace di dare ad intendere una cosa per 112 3, 4 | di veruno svenimento, per dare ad intendere quel che non 113 3, 7 | onorato matrimonio potrete dare al mondo una dozzina di 114 3, 11 | Don Rodrigo - Io vi ho da dare una buona nuova. La sentenza La dama prudente Atto, Scena
115 1, 3 | maraviglio di voi. Mi volete far dare al diavolo un’altra volta? 116 1, 13 | non mi conosce, pretendete dare ad intendere che avete qualche 117 2, 6 | di bacco! Voi mi farete dare al diavolo, se penserete 118 2, 11 | PAGG. Non sa far altro che dare degli schiaffi e fare le 119 3, 8 | Via, andiamo, che vi ho da dare degli ordini. Ve li darò La diavolessa Atto, Scena
120 1, 2 | m'ingannassi si potrebbe dare;~~Ma qui, lo torno a dir, 121 2, 4 | FALCO~~~~Potreste dare~~Un anel di diamanti alla 122 2, 7 | anello a una signora~~Di dare ho destinato,~~E ad un uom La donna di garbo Atto, Scena
123 Pre | accostumavano. Quando principiai a dare alle stampe le Comiche mie 124 Pre | Cerco in natura se si può dare, se è verisimile che si 125 3, 4 | amorosa e fida, pronta sino a dare per voi la vita stessa, La donna di governo Atto, Scena
126 1, 1 | sola in questo tetto.~Per dare all'apparenza qualche colore 127 2, 8 | questa borsa, ve li vo' dare adesso. (tira fuori una 128 5, 1 | Altro far non mi resta,~Che dare a questo vecchio un colpo 129 5, 4 | bella! Se me lo voglion dare,~Se dicono che il prenda, Lo scozzese Atto, Scena
130 1, 4 | argomento col dunque, e mi vuol dare del babbuino col dunque. 131 2, 11 | da me, e che glielo possa dare colle mie mani.~AUR. Io 132 3, 4 | fosse vero? Mi vorreste dare ad intendere che non sia 133 3, 4 | nascosta, e che mi vogliate dare ad intendere che la luna 134 3, 6 | RID. Mi rincresce di dover dare a lei quest'incomodo.~PROP. 135 3, 8 | picciolo poema, lo vorrei dare alle stampe, e mi premerebbe 136 3, 9 | l'incombenza, e vi farò dare un quartale anticipato oltre 137 3, 10 | Properzio. Si contenti di dare a me il maneggio di casa. La donna sola Atto, Scena
138 Ded | grazia di rivedervi, e di dare una simile consolazione 139 2, 4 | vecchi, a far la spiritata!~~Dare un urtone a questo, un pizzicotto 140 3, 7 | dove vuole, non gli vuò dare impaccio.~~Egli è un uom 141 4, 10 | in questo foglio. (vuol dare il foglio a don Pippo)~~~~~~ 142 4, 15 | Non mancherà poi tempo di dare un compimento~~Al nostro Le donne di buon umore Atto, Scena
143 2, 8 | che vi vuole, gli dovreste dare anche il vostro salario.~ 144 3, 8 | Cavaliere; il posto si deve dare alle forestiere. Vicino 145 3, 8 | signor Luca)~PASQ. Fatemi dare della minestra. (a Dorotea)~ La donna vendicativa Atto, Scena
146 Ded | questa età sua giovanile di dare scandalo o mal esempio; 147 Pre | anche prendermi la pena di dare una distinta nota delle 148 1, 1 | zitto, non parlo più. Vado a dare la cioccolata al padrone. ( 149 1, 5 | Ed io non ve la voglio dare.~OTT. Giuro al cielo, non 150 1, 11 | modo mio, gliel'avete a dare. Lo dico io, ed è finita.~ 151 1, 11 | Sicuramente.~OTT. Ed io l'ho da dare così a dirittura a uno che 152 1, 11 | poco?~COR. Non la volevate dare a Florindo?~OTT. Con quello 153 2, 4 | che io non glielo voglio dare.~BEAT. Ora, signor zio, 154 2, 7 | basta... Non ve la voglio dare.~FLOR. Ditemi almeno il 155 2, 7 | io? No, non ve la voglio dare. (Ho promesso di darla a 156 2, 7 | perché non gliela volete dare.~OTT. Sono impuntato. La 157 2, 9 | COR. Mi avete promesso di dare la figlia al signor Lelio. 158 2, 9 | tutto ad un tratto la volete dare al signor Florindo.~OTT. 159 2, 11 | Corallina; e poi la volete dare ad un altro?~OTT. Vi dirò, 160 3, 1 | padre non me lo vuol più dare.~COR. Avete paura di vostro 161 3, 3 | buona.~OTT. Voi mi fareste dare al diavolo. (con meno collera)~ 162 3, 25 | m'ha detto che la volete dare ad un altro.~OTT. Non v' La donna volubile Atto, Scena
163 1 | parleremo.~DIA. Se me ne avete a dare un solo, datemi il figlio Le donne curiose Atto, Scena
164 1, 5 | BEAT. Sapete che si può dare? Mio marito sa di filosofia: 165 1, 9 | terribile curiosità che si possa dare nel mondo.~FLOR. Vi soddisfarei, 166 2, 4 | il sorbetto che sogliono dare le mogli. Passerà, non è I due gemelli veneziani Atto, Scena
167 Ded | miserabil che sono, per dare una pubblica testimonianza 168 Ded | che mi si è voluto far dare alle stampe?~Una Commedia 169 2, 10 | No no, questi li potrete dare a mio padre. Io non tengo 170 2, 16 | mio sposo; egli mi vuol dare la mano, e voi siete pregato 171 3, 5 | di lui non gliele posso dare.~ZAN. E se lu no volesse Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
172 3, 15 | Corallina prende una sedia per dare ad Arlecchino. Arlecchino L'erede fortunata Atto, Scena
173 1, 1 | con patto ai medesimi di dare alla suddetta signora Rosaura 174 1, 1 | facoltà.~DOTT. Gli faremo dare un economo.~PANC. A Pancrazio 175 1, 6 | mio fratello me lo vuol dare per forza, ma io non lo 176 2, 19 | zucchero.~BEAT. Voi mi farete dare nelle disperazioni.~LEL. 177 3, 6 | ostinato, che non mi vuol dare le mie gioje). (da sé)~LEL. Il feudatario Atto, Scena
178 1, 7 | cancelliere ed il notaro, per dare il possesso del feudo al 179 1, 7 | acciò tutti sieno pronti per dare il giuramento del vassallaggio.~ 180 2, 19 | qual divertimento potremmo dare al signor Marchese.~CEC. 181 3, 16 | il possesso, che son per dare al signor Marchese? (a Nardo)~ La figlia obbediente Atto, Scena
182 Pre | Personaggi lepidi sogliono dare. Alcuno crederà forse che 183 1, 2 | forse la mancia, che voleva dare a me?~FLOR. Che mancia? ( 184 2, 21 | Il mio, date qui. (si fa dare il viglietto da Tonino)~ La finta ammalata Atto, Scena
185 Pre | a cotesto appena si può dare il nome di Medico, non merita 186 1, 4 | medicamento, e gli avete a dare una boccia d’acqua del vostro 187 2, 8 | da sé) Colombina, fatevi dare quella boccia d’acqua cordiale, 188 2, 10 | signora Beatrice. A me suol dare delle occhiate languide 189 3, 17 | malattia, ora non me la potete dare per causa del medicamento. Il frappatore Atto, Scena
190 Ded | mi suggerì l’amicizia di dare a Voi, carissimo Signor 191 1, 10 | FLOR. A lei dunque si deve dare dell’illustrissimo. (a Tonino)~ 192 2, 12 | come Jarba.~ROS. (Si puol dare maggior ignoranza?) (da Il giuocatore Atto, Scena
193 1, 1 | detto quel sette fra il dare e l’avere altri mille zecchini. 194 1, 18 | viene Brighella, gli voglio dare dei calci. Se fosse qui, 195 2, 5 | davvero, ch’ei ti volesse dare un zecchino per un punto 196 3, 12 | FLOR. A che motivo vi ho da dare cento zecchini?~TIB. Io 197 3, 12 | roba mia, e non si doveva dare senza di me.~TIB. Orsù meno La guerra Atto, Scena
198 1, 2 | tenente di cavalleria, deve dare a conto delle sue paghe 199 1, 2 | questo patto me li volete dare?~POLID. Quando c'è il rischio, 200 2, 2 | questo formaggio vi voglio dare quattro baiocchi. ~LIS. 201 2, 2 | baionetta; fingono volersi dare, e scappano portando via 202 2, 3 | Hanno finto di volersi dare, ed ora ridono d'avermi 203 2, 3 | che è morto; e mi dovreste dare qualche cosa per mio padre 204 3, 4 | ASP. ? Eccolo. (gli vuol dare la borsa)~FAU. Ma lasciatemi, La donna di testa debole Atto, Scena
205 0, aut | per cui mi si ha voluto dare ad intendere, che non fu 206 1, 13 | potreste voi compiacermi, senza dare incomodo a donna Aurelia.~ 207 2, 13 | uno, signora, che vi ha da dare una lettera.~TRACC. Eccola 208 2, 15 | stabilito una mattina di voler dare un cavallo, il cavallo tocca 209 2, 15 | si può dir meglio? Si può dare una lode maggior di questa? Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
210 0, aut | la giuoca forzata, si fa dare un soldo da ciascheduno, L'impostore Atto, Scena
211 1, 6 | e quello che gli dovrò dare, glielo darò.~ORAZ. Fate 212 1, 13 | darvela.~ORAZ. Capace di dare lezione a me? Vi compatisco, 213 2, 9 | coloro che meglio la sanno dare ad intendere. (parte)~ ~ ~ 214 3, 2 | se... Voi mi volete far dare al diavolo. (parte sdegnato)~ ~ ~ 215 3, 22 | della patente che mi voleva dare d'auditore, donandogli, La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
216 0, int | Dopo alcuni anni vidi dare a Parma questa Commedia 217 1, 14 | male? ~ISABELLA Vi par poco dare uno schiaffo alla mia cameriera?~ 218 1, 14 | merita risarcimento.~ISABELLA Dare uno schiaffo alla mia cameriera?~ 219 2, 9 | ANSELMO Ma avverti di farti dare l'inventario, riscontra Il festino Atto, Scena
220 0, pre | fate arrossire, allorché dare a me il vanto vi compiacete 221 1, 4 | convito~~Persiste a voler dare il Conte mio marito?~~Nol 222 4, 3 | servo, e lesto~~Viemmi a dare l'avviso senza dir nulla, Il filosofo inglese Atto, Scena
223 1, 10 | GIO.~~~~Questo ventaglio dare alla tua padrona.~~~~~~ROSA~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
224 1, 2 | consolarmi con voi. Non si può dare un matrimonio meglio assortito Il geloso avaro Atto, Scena
225 1, 10 | non avrete difficoltà a dare a me un due per cento del 226 1, 12 | affronto il signor Dottore a dare quattro zecchini a vostra Le femmine puntigliose Atto, Scena
227 1, 5 | paese che regola si usa nel dare i titoli?). (a Brighella 228 1, 5 | Rosaura - Le si potrebbe dare un anello che fosse di tal 229 2, 8 | loro lavori, è necessario dare ad intendere che sono manifatture 230 3, 11 | io faccia? Me l'ha saputa dare ad intendere; son di buon Filosofia e amore Atto, Scena
231 1, 16 | disturbar.~~La padrona mi vuol dare,~~E mi ha fatto lacrimar.~~~~ ~~~ ~ ~ ~ ~ ~~~~ 232 2, 3 | mezzo... Basta... si può dare...~~Eccola appunto. Vuò Gli innamorati Atto, Scena
233 1, 6 | Milano ma io non l'ho voluta dare a nessuno. Ho delle idee 234 3, 5 | vicino il tempo di potervi dare la più vera testimonianza Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
235 1, 1 | FABR. La dote che suol dare una giovane, quando sposa 236 1, 8 | mendicare clienti. Ne ho da dare a chi non ne ha. Difendo 237 1, 13 | Per me non gli voglio) dare gran confidenza. Lo conosco, 238 3, 13 | e sarei dispostissimo a dare una buona ricognizione al L'isola disabitata Atto, Scena
239 1, 16 | Questo spillone~~Vi voglio dare.~~~ ~~~~~GAR.~~~~È un mio La madre amorosa Atto, Scena
240 0, pre | protezione che le difenda, o per dare colle medesime un segno 241 1, 9 | LUCR. Se non vi sappiamo dare nel genio, prendete la vostra 242 1, 17 | signora zia, mi vedrete dare nelle disperazioni. (parte)~ 243 2, 3 | l'unico mezzo che mi può dare la pace. Fatelo, se voi 244 3, 6 | dote non gliela vogliono dare?~FLOR. Amico, quando sarà 245 3, 7 | fare?~NOT. Intenderebbe di dare il sei per cento.~ERM. Tenete 246 3, 10 | che consiglio mi sapreste dare?~PANT. La lassa che vaga I malcontenti Atto, Scena
247 0, pre | carattere, sperai potervi dare un testimonio della mia 248 1, 5 | Se vogliono, mi possono dare questa piccola soddisfazione, 249 1, 9 | mercante da oro, che ci doveva dare i galloni per di lei conto, 250 1, 13 | stitico, a me non la vorrà dare.~LEON. Eccomi, signor fratello. 251 2, 6 | non si portano. Si possono dare in baratto.~GRILL. Venderli?~ 252 2, 6 | venderli io. Ma si possono dare al rigattiere medesimo, 253 2, 10 | PROC. Quanto le volete dare di dote?~GERON. Secondo 254 2, 14 | Ma questa Grilletta mi fa dare al diavolo). (da sé)~GRIS. Le massere Atto, Scena
255 0, aut | del carnovale ho usato di dare al pubblico una Commedia Il matrimonio per concorso Atto, Scena
256 1, 9 | maritare, alla quale potrò dare, senza incomodarmi, dodici 257 1, 9 | quel che potrò, cercherò di dare stato alla mia figliuola, 258 1, 17 | malcontento di voi. Vi posso dare delle buone speranze.~ROB. 259 2, 9 | FONT. Eh, che cosa si può dare di peggio, oltre una donna, 260 2, 12 | altro presentemente, che a dare stato a mia figlia; quando 261 2, 19 | vada in collera... Le farò dare soddisfazione... aspetti 262 3, 6 | abbandona per questo, le dovrà dare la mano a dispetto suo.~ Il Moliere Atto, Scena
263 1, 1 | amici veri,~~Me la fareste dare adesso.~~~~~~MOL.~~~~Volentieri.~~ I morbinosi Atto, Scena
264 4, 5 | voggio mio mario. (vuol dare mano a Giacometto)~~~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
265 NEG, 1, 4| PASQ.~~~~La borsa l'ho da dare...~~A chi?~~~~~~PORP.~~~~ Le nozze Atto, Scena
266 1, 8 | O al servitor vi voglion dare?~~~ ~~~~~DOR.~~~~È vero.~~~ ~~~~~ 267 2, 10 | care...~~(Ei dice mi vuol dare). (al Conte, accennando Ircana in Ispaan Atto, Scena
268 3, 12 | IRCANA: Tieni.(gli vuol dare uno stilo)~Questo ferro Ircana in Julfa Atto, Scena
269 0, ded | quanto sia malagevole impresa dare aspetto di novità a quelle 270 5, 2 | Per l'attentato fiero di dare altrui la morte,~Dal giudice Pamela maritata Atto, Scena
271 1, 1 | col pretesto di volermi dare il buon giorno, viene ad 272 1, 3 | impazientissimo di potervi dare il buon giorno. Dubito che 273 3, 12 | occorre che me la vogliate dare ad intendere. Ho studiato Pamela nubile Atto, Scena
274 1, 6 | Che cosa le potete voi dare in compenso del suo decoro? 275 2, 2 | condurre in villa?~ART. Deggio dare una festa ad una mia cugina, 276 2, 2 | meco?~ART. Sì, ma deggio dare una piccola commissione. 277 3, 6 | meco.~AND. Signore, potete dare a me quello che avete intenzione 278 3, 6 | che avete intenzione di dare a lei.~BON. Sì, lo farò. Il padre per amore Atto, Scena
279 Ded, 0(1) | non posso a meno di non dare una pubblica testimonianza Il poeta fanatico Atto, Scena
280 Ded | i precetti, ma ha voluto dare un’idea pratica, un esemplare 281 1, 2 | mia matrigna mi veda più dare un punto. Averò sempre l’ 282 1, 8 | Questo locandiere non ci vuol dare un pane a credenza.~TON. 283 2, 9 | Che temerità è questa? Dare a me della pazza?~COR. Signora, 284 3, 8 | va, padrona mia?~COR. A dare il buon giorno alla padrona Componimenti poetici Parte
285 Dia1(53) | Siar vuol dire, dare indietro.~ 286 Dia1 | Alla mano più degna, e dare al mondo ~Tal sovrano Pastor, 287 Dia1(288) | fu chiamato in Roma per dare le sue commedie al Teatro 288 TLiv | omaggio ~A chi tutto può dare e toglier tutto.~Donne, Il povero superbo Atto, Scena
289 1, 1 | SCR.~~~~Per nobiltà,~~Da dare agli altri ei ne ha, chi 290 1, 15 | livello,~~Si esibisce di dare il sei per cento.~~Si fa 291 2, 13 | sposo vorrà mille ducati~~Dare a voi...~~~~~~CAV.~~~~Li 292 2, 16 | LIS.~~~~Vado a far dare in tavola;~~Vado, e ritorno 293 3, 8 | povero superbo~~Non si può dare un animal più brutto.~~~ ~~~~~ La pupilla Opera, Atto, Scena
294 PUP, Ded, Pre| niente per altro che per dare un'idea di quanto saprebbero 295 PUP, 2, 6| ORA.~~~~E se mi è lecito~~Dare alla sposa...~~~~~~QUA.~~~~ Il raggiratore Atto, Scena
296 2, 1 | pazienza di dosso, avervi da dare qualche cosa nel grugno.~ 297 2, 1 | Se si fa la pace, ho da dare uno scudo a voi?~ARL. La 298 2, 2 | signor Conte vi ha detto di dare a me quell’astuccio?~ARL. 299 2, 2 | sior Conte.~MET. Per dare a me?~ARL. Se no avesse Il ricco insidiato Atto, Scena
300 1, 1 | mi dona, non mi vorrà mai dare~~Tanto, quanto con voi mi 301 3, 5 | Dicendole con arte, che dare si potrà~~Che la bella ragazza 302 4, 7 | vi son scudi dugento~~Per dare a due fanciulle nel loro Lo spirito di contradizione Atto, Scena
303 3, 1 | io v'invitai;~~Ma qui di dare in tavola non la finiscon 304 3, 1 | avevan preparato.~~Perché non dare in tavola, or che siete Il tutore Atto, Scena
305 1, 13 | Aspettate; non volete nemmeno dare il buongiorno a Rosaura? 306 2, 16 | che è semplice, potete dare ad intendere tutto quel 307 3, 8 | creanza, non gli voglio dare la mia figliuola.~PANT. 308 3, 14 | figlia non gliela voglio dare.~PANT. Se no la ghe la vol 309 3, 15 | BEAT. No, non gliela voglio dare.~FLOR. Signora, non vi riscaldate; Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
310 1, 2 | intendere, che quando si ha da dare, bisogna pagare o pregare.~ 311 2, 10 | la voleva; me l'ha voluta dare per forza).~GIACINTA: (Per 312 2, 10 | detto nulla nel volerti dare la lettera?~BRIGIDA: Niente 313 2, 10 | fatto a capire che ti voleva dare una lettera?~BRIGIDA: Mi 314 3, 1 | non ne ho, non ne posso dare, non ne vo' saper niente. 315 3, 2 | presentemente non le potrei dare nemmeno ottomila soldi.~ 316 3, 8 | Eccola qui; e gliela devo dare in mano propria.~COSTANZA: La vedova spiritosa Atto, Scena
317 5, 1 | Il capitan chiamato a dare il suo giudizio,~~Dice che I rusteghi Atto, Scena
318 2, 14 | pagherà, desgraziada. (vuol dare a Margarita)~MARGARITA Agiuto.~ La serva amorosa Atto, Scena
319 1, 2 | ricordate, quando voleva dare uno schiaffo a Lelio mio 320 1, 4 | questa è una che mi vuol dare la corda. Mi fermo: lascio 321 1, 8 | Florindo: Che cosa le vuoi tu dare?~Arlecchino: Una cossa.~ 322 2, 5 | Lelio: Arlecchino, ti ho da dare una buona nuova.~Arlecchino: 323 2, 7 | universale, con l'obbligo di dare a Florindo trecento scudi 324 3, 19 | prima di farlo gli voglio dare la dote.~Beatrice: Che dote?~ Il servitore di due padroni Atto, Scena
325 1, 5 | n'è fuggito senza potermi dare un addio. Sa il cielo se 326 1, 7 | FLORINDO Quanto ti ho da dare per dieci passi? Ecco Sior Todero brontolon Atto, Scena
327 0, aut | indiscreto. Usavasi un tempo dare ai personaggi delle Commedie Lo scozzese Atto, Scena
328 Aut | posso ora dispensarmi di dare al Pubblico colle stampe 329 Aut | ed invitava il Pubblico a dare a lui gli applausi che la 330 2, 1 | Se mi permettete, vado a dare la commissione.~FRIP. Andate.~ 331 2, 5 | ho sempre accostumato di dare una parte del mio guadagno 332 2, 5 | Io credo che le voglia dare qualche soccorso, e ch'ella 333 3, 1 | togliere ai miei figliuoli per dare ad altri. ma sappiate, per 334 3, 3 | nessuno. Ma si potrebbe dare per accidente...~CON. Sapete La scuola di ballo Parte, Scena
335 | E voi pochino mi potete dare.~~In casa vostra spesso Il signor dottore Atto, Scena
336 3, 2 | sì, la Comitissa~~Vi vuol dare un salvete in su la testa.~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
337 0, aut | edizione, contentandomi di dare una Commedia inedita per 338 1, 1 | dal mio droghiere, fatevi dare dieci libbre di caffè, cinquanta 339 1, 1 | contanti?~LEONARDO: Fatevi dare il bisogno; si pagherà al 340 1, 9 | alcun merito, né oserei di dare a voi quest'incomodo.~FILIPPO: 341 2, 2 | VITTORIA: Ma voi mi volete far dare alla disperazione.~LEONARDO: 342 2, 5 | mio fratello me la voglia dare ad intendere. Che dica di 343 2, 9 | andiate in villa, e di potervi dare il buon viaggio.~FILIPPO: 344 2, 9 | pare abbiate intenzione di dare a me delle staffilate.~FULGENZIO: 345 3, 2 | che avrei una compagnia da dare a mia sorella in calesso, 346 3, 3 | signor Filippo è contento di dare a me sua figliuola, come 347 3, 5 | Livorno, non le si poteva dare una mortificazione maggiore. 348 3, 16 | Prender moglie prima di dare marito a me! Sentirà, sentirà, Lo speziale Atto, Scena
349 1, 2 | MENG.~~~~Non le volete dare?~~~~~~CECC.~~~~Le volete 350 3, 5 | GRI.~~~~Prenda. (lo vuol dare a Mengone)~~~~~~MENG.~~~~ 351 3, 5 | voglio, signor no.~~Vallo dare alla Cecchina.~~~~~~MENG.~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
352 0, ded | ornamenti. Piacquevi però di dare un saggio al Pubblico della 353 3, 8 | obbrobrio venuti,~Sbanditi dare genti cotai spiriti inquieti,~ La sposa sagace Atto, Scena
354 2, 4 | conta. Non gliela voglio dare.~~Di trentamila scudi la 355 2, 11 | brodo non me lo von più dare?~~~~~~MOS.~~~~Vorrebbe riverirla Il teatro comico Atto, Scena
356 1, 11 | ora non si usa più. Si può dare maggior inezia? Arlecchino Terenzio Atto, Scena
357 0, pro | occasion ci porge l'altra di dare al mondo~~Un nuovo cogli L'uomo di mondo Atto, Scena
358 1, 3 | SILV. Che cosa dovremo dare a costoro?~LUD. La gondola 359 3, 3 | sior furbazzo. (gli vuol dare)~ ~ ~ ~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
360 1, 11 | Peggior nuova non mi poteva dare di questa.~ARG. Il signor 361 2, 1 | perché non ti hai fatto dare sino alla somma dei cinquanta 362 3, 14 | signor Pantalone mi potrebbe dare la~vita.~CLAR. Eh, vi vuol La vedova scaltra Atto, Scena
363 2, 10 | sorella. Suo padre la vorrebbe dare in sposa al signor Pantalone, 364 2, 20 | viene colui, gli voglio dare cento bastonate. Così non 365 3, 19 | mezzo ducato, ve lo posso dare.~Ros. Non ho bisogno del Il ventaglio Atto, Scena
366 1, 2 | schioppo esce di casa, e si fa dare il cane da Giannina) Eccomi, 367 1, 4 | speciale, e si vogliono dare)~ 368 2, 2 | Coronato e Crespino si volevano dare.~SUSANNA Certo, e per causa 369 2, 5 | vostra nipote?~GELTRUDA Dare? Cosa intendete per questo 370 2, 5 | Cosa intendete per questo dare?~CONTE Diavolo! non capite? 371 2, 8 | CONTE Se mi permette, vado a dare questa buona nuova al Barone, 372 2, 15 | Moracchio) Piuttosto lo voglio dare a Crespino.~MORACCHIO Da' 373 3, 2 | vagliano niente? Io non posso dare che di quello che ho. In 374 3, 6 | consolo. Spero che mi farete dare soddisfazione delle impertinenze La villeggiatura Atto, Scena
375 1, 5 | qual letto gli vogliamo noi dare?~GASP. Basta che non gli 376 1, 6 | la signora, la mi voleva dare uno schiaffo. Ho gridato: 377 1, 8 | di esserlo; ve lo saprei dare ad intendere, se vi credessi 378 1, 8 | Eppure, eppure si potrebbe dare che faceste l'astrologo. ( 379 2, 2 | ZER. Per due ve li posso dare. Uno per una.~MEN. Che ne 380 2, 4 | MEN. E io pure gli vorrei dare una cosa, se si contentasse... ( 381 2, 4 | cuore, signore, gli vorrebbe dare qualche cosa di più.~RIM. 382 2, 4 | fazzoletto)~EUS. (Avete niente da dare a me, che mi faccia onore?) ( 383 2, 15 | accomodarla amichevolmente. Fatemi dare qualche onesta soddisfazione, 384 3, 8 | ne' vostri viaggi! Poteva dare io maggior prova di stima L'incognita Atto, Scena
385 2, 14 | vi propongo. Si tratta di dare la vita ad un padre.~ROS. I mercatanti Atto, Scena
386 Pre | rappresentata, ma dovendola ora dare alle stampe, non posso lusingarmi 387 1, 4 | per cento non si poteva dare, che il sei alla mercantile 388 1, 7 | meno.~DOTT. Oggi potrebbero dare qualche cosa di più.~GIAC. 389 1, 8 | i trenta per l'abito da dare alla virtuosa?~GIAC. Volete 390 1, 15 | prestito, e negherete di dare vostra nipote per moglie 391 2, 7 | Il sette non ve lo voglio dare.~DOTT. E noi non faremo 392 2, 9 | questo disperato, che vi vuol dare il dieci per cento?~COR. 393 3, 11 | Mi maraviglio. Vi ho da dare una buona nuova.~RAIN. Consolatemi.~ 394 3, 13 | volte, che volete farlo per dare un maschio alla casa amerei La moglie saggia Atto, Scena
395 1, 13 | ritirati.~COR. Vado, vado. (Dare a questa gente il vin di 396 1, 13 | il vin di Canarie, è come dare i confetti ai porci). (da 397 2, 4 | BEAT. Sei tu, che mi devi dare una lettera?~BRIGH. Illustrissima I puntigli domestici Atto, Scena
398 2, 2 | nuovo) Tenete. (lo vuol dare a Brighella)~BRIGH. Eh! 399 2, 2 | chi lo avete destinato di dare.~BRIGH. Benissimo. (accennando 400 2, 2 | eccola... (mostra volergliela dare)~BRIGH. No la la vol?...~ 401 2, 17 | più.~ROS. Avrete cuore di dare a me una penagrande?~ 402 3, 2 | della mia casa, prima che dare ad essi la menoma soddisfazione.~ 403 3, 2 | vanno da un altro, si può dare che trovino uno di quelli 404 3, 6 | di questa casa, ti farò dare uno sfregio.~COR. A me?~ 405 3, 7 | Permettetemi che io vada a dare alcuni ordini.~PANT. Ma! 406 3, 15 | podesse fidar...~COR. Vi posso dare una sicurezza.~BRIGH. Come?~ Il padre di famiglia Atto, Scena
407 1, 6 | la padrona se lo lascia dare, e non dice niente.~PANC. 408 1, 6 | contenermi? Qual titolo le ho da dare?~PANC. Giacché il mondo 409 2, 4 | mariti.~BEAT. A voi preme di dare stato a Lelio, a me di dare 410 2, 4 | dare stato a Lelio, a me di dare stato a Florindo. Tutti 411 2, 8 | bene tutte le partite del dare e dell'avere?~LEL. Esattissimamente. 412 2, 15 | lei la minestra che voleva dare a Lelio)~LEL. Ed io l'ultimo 413 2, 18 | complimento; ma desiderando io di dare stato a Florindo mio figlio, 414 3, 1 | io, signor maestro, ho da dare a voi una nuova molto più 415 3, 5 | risolvetevi.~ROS. Per non dare osservazione, mi coprirò 416 3, 20 | oscurando). (da sé)~PANC. Si può dare un uomo più indegno, più L'impresario di Smirne Atto, Scena
417 1, 5 | CARL. Lo daranno. Fate dare al cocchiere due zecchini, 418 1, 5 | favorisca...~CARL. E fate dare otto lire di mancia agli 419 2, 1 | PASQUAL. Voi mi fareste dare al diavolo.~TOGN. Sentite. 420 3, 4 | ch'egli mi prenda, fatemi dare una buona paga, e vi prometto 421 3, 4 | Carluccio)~CARL. Quanto vorrebbe dare ad un musico della mia sorte? ( 422 3, 11 | assistere ai palchetti, per dare e ricuperare le chiavi. 423 4, 4 | signor impresario non ne vuol dare che quattrocento.~LUCR. 424 4, 4 | pregano.~ANN. E quanto mi vuol dare? (mortificata)~LAS. Cento 425 4, 4 | formate e sottoscritte. (vuol dare le scritture ad Alì)~ALÌ 426 5, 6 | me ne danno, non ne posso dare. Aspettate l'impresario Il vero amico Atto, Scena
427 2, 9 | ella non s’oppone, vi può dare la mano quando volete.~FLOR. ( 428 2, 13 | morire, se non mi volete dare una mortal ferita, non mi 429 2, 18 | amore. Mio padre non mi può dare la dote, io sono una miserabile, 430 2, 19 | Come! il padre non le può dare, o non le vuol dare la dote?) ( 431 2, 19 | può dare, o non le vuol dare la dote?) (da sé)~FLOR. ( 432 3, 4 | parlate.~LEL. Voi le dovreste dare la dote.~OTT. Acqua, acqua, 433 3, 13 | precipitarmi?~FLOR. Io non vi posso dare questo consiglio; ma non 434 3, 13 | scritta?~FLOR. Si potrebbe dare che l’avessi scritta... 435 3, 15 | concludiamo. Quanto le volete dare di contraddote?~FLOR. (Già 436 3, 15 | FLOR. Perché li ho io da dare a voi?~OTT. Il padre è il La putta onorata Atto, Scena
437 Ded | poche pagine basterebbono a dare altrui un’idea vera di tutte 438 Let | diletto a’ Forestieri che può dare a’ Leggitori Veneziani, 439 1, 13 | OTT. Io vi posso anche dare una buona dote.~BETT. Ghe 440 2, 4 | romper i denti. (gli vuol dare con una pianella)~ ~ ~ ~ 441 2, 20 | vostra Bettina, le voglio dare un buon ricordo.~OTT. Orsù, 442 3, 1 | Mio marito non me li vuol dare; ed io, che sono una dama Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
443 1, 1 | non mi confondo,~~Ne vuò dare a tutto il mondo;~~Beva Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
444 VIR, 3, 3| tormenti.~~Brevi contenti~~Suol dare amor.~~Io lo comprendo,~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License