L'amante di sé medesimo
    Atto, Scena
1 2, 1 | preziosa, so che del cielo è un dono,~~Ma ha il matrimonio ancora L'amante militare Atto, Scena
2 Ded | Commedia all’ E. V. offerisco, dono sproporzionato alla grandezza 3 3, 14 | Tirate il colpo.~ALON. No, vi dono la vita; e perché non diciate L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
4 3, 2 | doppie~~Fammi il picciolo dono,~~E ogni ingiuria passata L'amore artigiano Atto, Scena
5 2, 12 | La natura mi dié questo dono,~~E vedrete la mia abilità.~~ 6 2, 13 | l'esser bellina avete il dono~~Della sincerità,~~Siete Amore in caricatura Atto, Scena
7 1, 1 | colto da me,~~E con esso vi dono il mio cor.~~Ah che viva, 8 1, 1 | a due~~~~Sì, Madama, vel dono di cor.~~Ah che viva, che 9 2, 12 | tutti i miei beni io cedo e dono.~~~~~~OLIM.~~~~Questo è L'amore paterno Atto, Scena
10 Aut | quanto ho travagliato sinora. Dono a Parigi le stesse ore allo 11 2, 11 | grazie, o mercedi?~Questo dono or ti chiedo,~Sia grazia, Gli amanti timidi Atto, Scena
12 1, 3 | padrone; ma questo è un dono di natura, è un talento 13 1, 3 | per rassomigliare ho un dono particolare.~ ROB. Bravo! 14 1, 4 | li ritratti vi vuole un dono di natura particolare?~ L’apatista Atto, Scena
15 2, 5 | Il cuor non è più un dono, se ne chiedete il prezzo.~~~~~~ 16 2, 7 | CAVALIERE:~~~~Anzi di un dono simile ringrazierei la sorte.~~~~~~ 17 4, 5 | sperate! Offrendomi un tal dono,~~Sembra che mi offerisca 18 4, 7 | pentita, vi offre la mano in dono,~~Il di lei genitore vuol 19 4, 7 | destra ed il suo cuore in dono.~~~~~~GIACINTO:~~~~Meriterebbe, 20 4, 10 | accheto, e i torti miei gli dono. (Ripone la spada.)~~~~~~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
21 ARC, 2, 1| trono,~~A cui per vostro dono io son alzato,~~Due comandi 22 ARC, 2, 1| orologio d'or presento in dono.~~~ ~~~~~LAU.~~~~Il vostro 23 ARC, 2, 1| LAU.~~~~Il vostro dono accetto,~~contemplar prometto~~ 24 ARC, 2, 2| Lauretta, come voi.~~Non dono e non accetto,~~per non Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
25 2, 9 | Onde la libertade ora le dono.~~(I Servi pazzi aprono 26 3, 2 | Prendetelo, mia cara, io ve lo dono. (le lo scrigno, e parte)~~~  ~ ~ ~ Aristide Atto, Scena
27 0, 11 | Bastami sol, per ricompensa al dono,~~Che assicuri la pace a L'avaro Atto, Scena
28 1, 5 | interrogazione?~CON. Voi avete il dono di farvi intendere senza 29 1, 6 | conto che merita un simil dono; ma la difficoltà di aver Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
30 2, 5 | quell'oriuolo, che te lo dono. (Piangendo.)~FERDINANDO: ( L'avvocato veneziano Atto, Scena
31 3, 10 | volete così, non ricusate il dono, se ricusaste la ricompensa.~ I bagni di Abano Atto, Scena
32 2, 2 | ed amo il donatore e il dono.~~~~~~RICC.~~~~Come!~~~~~~ 33 2, 10 | alme vili codesto è facil dono.~~Troppo costante io sono,~~ 34 2, 14 | a voi di questi fiori il dono.~~(presenta un mazzo di La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
35 Ded | ella mi contrastasse un tal dono, ed ho voluto essere audace 36 2, 6 | spender per adesso; se ghe dono i trenta zecchini che la 37 2, 11 | zecchini?~PANT. Che ve li dono e che no ghe ne parlemo 38 3, 7 | SILV. Per farvi vedere che dono tutto alla signora Clarice, Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
39 3, 5 | Perché Bertoldo sono,~~Con un dono più bello il vostro dono.~~ ~~ 40 3, 5 | dono più bello il vostro dono.~~ ~~Voglio darvi un arricordo~~ 41 3, 6 | Prendete quelle perle: io ve le dono.~~~~~~MENG.~~~~Ringrazio 42 3, 8 | stata vana,~~Una ricca ti dono aurea collana.~~~~~~BERTOL.~~~~ 43 3, 8 | ricusi~~Quell'oro ch'io ti dono?~~~~~~BERTOL.~~~~Così pazzo La bottega da caffè Atto, Scena
44 2, 5 | zecchinati,~~Gòdeli, te li dono; ma te prego,~~Làsseme in 45 3, Ult | ZAN.~~~~No ghe i dono, siora no.~~~ ~~~~~DOR.~~~~} La bottega del caffè Atto, Scena
46 2, 7 | via, non importa. Ve li dono.~RIDOLFO (O che ladro!) 47 3, 3 | pensate ad altro. Tenete, vi dono questi due zecchini.~PLACIDA Il buon compatriotto Atto, Scena
48 3, 13 | vagheggio un'incognita, e dono il core ad una femmina venturiera? 49 3, 19 | Mio padre mi fa sperare il dono della vostra mano.~ISAB. Amor contadino Atto, Scena
50 3, 4 | libertade io sono,~~Tutto ti dono - il cor. (parte)~~~  ~ ~ ~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
51 3, 3 | deggio de' miei giorni il dono;~Deh un sì bel don di conservar La buona figliuola maritata Atto, Scena
52 1, 1 | Dispiacer vi recai, vi chiedo in dono~~Della vostra bontà grazia 53 1, 3 | mondo~~Della virtude il dono;~~Chi lo possiede io sono~~ 54 2, 8 | sono~~Al tuo amore, al tuo dono.~~Quando il merito men, La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
55 3, 1 | giovar, ve l'offerisco in dono.~~Un cavaliere io sono~~ 56 3, 6 | Del danar vi faccio un dono, ~~E con lui vi dono il 57 3, 6 | un dono, ~~E con lui vi dono il cor.~~~~ ~~~ ~ ~~~~PROS.~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
58 2, 7 | bella.~Meglio dunque sarà il dono~D'una zuppa nel vin buono.~ La buona moglie Atto, Scena
59 2, 1 | PASQUAL. Tiolè, cara, ve lo dono volentiera. (le un anello)~ 60 2, 21 | una sì buona moglie, ti dono la vita. (parte)~ ~ ~ ~ Buovo d'Antona Atto, Scena
61 1, 8 | accordate~~Del vostro cuore il dono,~~Farò veder, farò veder Il cavaliere giocondo Atto, Scena
62 Ded | pensando che questo miserabile dono spiega soltanto l'intenzione 63 5, 8 | imitatrice:~~Fate lor qualche dono, che sia degno di voi.~~ La calamita de' cuori Atto, Scena
64 1, 1 | concedi di sua destra il dono,~~Ché fra gli amanti il 65 1, 9 | SAR.~~~~Quella vittima dono a tua beltate.~~~~~~ALB.~~~~ 66 2, 9 | Testé mi fece di letizia un dono?~~~~~~PIGN.~~~~Ragazzate 67 3, Ult | saria de' cento scudi il dono.~~~ ~~~~~SAR.~~~~Povero La cameriera brillante Atto, Scena
68 3, 7 | avanti.~OTT. Il prezioso dono della vostra grazia mi può 69 3, 13 | fortuna. Accetto il generoso dono del mio padrone, ed anch' 70 3, 13 | l'altro, e però fatemi il dono della vostra mano, che in La cantarina Parte
71 1 | Voi meritate, o bella,~~Dono che sia maggior.~~Spero Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
72 CAR, 1, 5| Speranza è il più bel dono~~D’un cuor innamorato.~~ La casa nova Atto, Scena
73 3, 3 | nissun, ma sti titoli ghe li dono.~Checca: Via, quel che la La cascina Atto, Scena
74 2, 4 | man, chiedere il cuore in dono:~~Che, se povero i’ son, 75 3, 7 | il volete,~~Questo cor lo dono a tutte;~~Siate belle, siate La castalda Atto, Scena
76 Ded | riconoscendo da Dio un tal dono, corrisposero a lui con Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
77 SPI, 1, 2| io voglio di libertade il dono?~~~~~~FLO.~~~~Credere chi 78 SPI, 2, 5| non avete d'indovinare il dono.~~~~~~CON.~~~~Potreste la 79 SPI, 3, 4| mano, a voi ne faccio un dono.~~~~~~CON.~~~~Signora, or Il conte Chicchera Atto, Scena
80 1, 1 | ogni cor posso accettare il dono.~~~~~~IPP.~~~~(Ah, se non 81 3, 3 | Prendi pur la destra in dono,~~E alla destra unito il 82 3, 3 | Corrisponda a un sì bel dono~~La mia destra ed il mio 83 3, 5 | Sì, mio caro, a te la dono,~~Tu sei mio, di te già La contessina Atto, Scena
84 3, 4 | Quattro titoli miei gli cedo e dono.~~~~~~PANCR.~~~~Oh quante Il contrattempo Atto, Scena
85 1, 16 | complimenti. Se me l'insegnate, vi dono questa bambola.~OTT. Ve La conversazione Atto, Scena
86 1, 2 | generoso,~~Non fo parole,~~Dono i zecchini~~A chi ne vuole.~~ Un curioso accidente Atto, Scena
87 Ded | cortesemente accetterete il dono del~ ~Vostro Devotiss. Obbligatiss. Il cavaliere e la dama Atto, Scena
88 2, 7 | di dichiararsi autore del dono?~Donna Eleonora - Sì, don 89 2, 7 | di concepire per un tal dono, distruggerebbe tutto il La dama prudente Atto, Scena
90 2, 12 | più cavalieri.~CON. Per me dono tutto al merito di donna De gustibus non est disputandum Atto, Scena
91 2, 5 | ART.~~~~Tutto vi dono.~~Che volete di più?~~~~~~ 92 2, 5 | Accetto~~Di questa mano il dono.~~E perché giusta io sono,~~ 93 2, 11 | sono.~~Pietà vi chiedo in dono;~~Voi fate del mio cor scherno 94 3, Ult | cento doppie anch'io vi dono.~~~ ~~~~~CEL.~~~~Che dite? ( La diavolessa Atto, Scena
95 3, 9 | voglio;~~Piuttosto glielo dono.~~~~~~FALCO~~~~Non temete, La donna di garbo Atto, Scena
96 Ded | gratuito, spontaneo e generoso dono del clementissimo animo 97 Ded | felicissimi auspici, io dono al pubblico la mia Commedia 98 1, 9 | bondì, mia caretta, te dono 'l mio cuor. (parte)~ ~ ~ ~ La donna di governo Atto, Scena
99 | recandole umilmente in dono una mia Commedia. Ella vede La donna sola Atto, Scena
100 1, 3 | fortunato chi avrà tal cuore in dono.~~~~~~FIL.~~~~Se troppo 101 4, 1 | tempo parmi di avere il dono.~~E don Lucio che disse?~~~~~~ Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
102 VEN, 3, 5| Quanto posso v'offro in dono~~Per aver da voi pietà.~~~ ~~~~~ La donna vendicativa Atto, Scena
103 Ded | pubblico facendo al mondo il dono che Ella si degna farmi 104 Ded | ne fece ella libero legal dono alla Repubblica Serenissima La donna volubile Atto, Scena
105 1 | lo donate?~ANS. Sì, ve lo dono.~DIA. Oh carino! oh bellino! 106 3 | son galantuomo, io gliele dono.~PANT. Aspettè, proveremo. 107 3 | Non lo volì?~COL. Io ve lo dono.~COR. Ed io ve l’aveva donato.~ Le donne gelose Atto, Scena
108 3, 8 | parlemio altro?~BAS. Ghe lo dono, ghe lo dono. (parte)~LUG. 109 3, 8 | BAS. Ghe lo dono, ghe lo dono. (parte)~LUG. Manco mal! I due gemelli veneziani Atto, Scena
110 Ded | un Cavalieregrande è dono, a dir vero, troppo sproporzionato. 111 2, 10 | Accetto con giubilo un dono così prezioso, e lo conserverò 112 2, 15 | vi domando quest’unico dono: eccomi ai vostri piedi; 113 3, 7 | voi dipende, la chiedo in dono alla vostra più che massima, L'erede fortunata Atto, Scena
114 Ded | della benignità di V. E. il dono di cui umilmente Vi supplico 115 3, 6 | un anello di più che vi dono; ma avvertite, mai più gelosia.~ Il filosofo di campagna Atto, Scena
116 1, 8 | Ah, se il mio cuor vi dono,~~Per or vi basti, e non 117 2, 6 | TRIT.~~~~Ma se l'anello in dono~~Prendesti già delle tue 118 2, 10 | piace, nol voglio; a te lo dono. (lo a Lesbina)~~~~~~ La figlia obbediente Atto, Scena
119 1, 10 | sé, parte)~OTT. Bricconi! Dono quando voglio, bricconi!~ ~ ~ ~ 120 1, 18 | sto affronto?~OTT. Ve lo dono.~BRIGH. La me lo dona?~OTT. 121 2, 12 | parte)~OTT. Bricconi! Dono quando voglio. (passeggiando 122 3, 16 | Respiro). (da sé)~PANT. Dono le gioje. (Fin qua no ghLa finta ammalata Atto, Scena
123 3, 17 | accetto da voi il prezioso dono che mi esibite; e volgendomi Il giuocatore Atto, Scena
124 Ded | esercitata per grazia e dono della pubblica beneficenza, 125 1, 1 | quattro zecchini, ve li dono per l’incomodo della notte.~ 126 1, 3 | prendendoli)~FLOR. Te li dono.~ARL. Grazie alla so bontà. 127 1, 3 | scarpa?~FLOR. Sì. Te li dono.~ARL. Tutti?~FLOR. Tutti.~ 128 2, 2 | Oh il ciel volesse! Vi dono uno zecchino.~COL. Giuocate La guerra Atto, Scena
129 1, 7 | Si degni di riceverlo in dono e lasci il pensiero a me 130 2, 7 | genitore e chiedergli in dono la permission di potervi 131 3, 16 | fatto credere diversamente. Dono l'imprudenza all'ardor della Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
132 1, 7 | mi piace,~~Mirmicàina ti dono.~~~~~~RUSC.~~~~Oh che contento!~~ 133 1, 9 | in grazia tua, bella, gli dono.~~~ ~~~~~COLL.~~~~(Oimè! 134 2, 3 | destra in pegno,~~Ed io ti dono con la destra il regno.~~~~~~ 135 2, 10 | prometto i miei capelli in dono.~~~  ~ ~ ~ La donna di testa debole Atto, Scena
136 0, pre | ardisco offerire il bassissimo dono di una Commedia? Che han 137 1, 5 | Gli uomini maritati ve li dono quanti che sono.~AUR. In 138 3, 13 | spirito. Il denaro è un dono della fortuna, il talento 139 3, 15 | voi li offerisco, a voi li dono, in premio della vostra L'impostore Atto, Scena
140 3, 22 | PANT. Sì, volontiera, te li dono; prego el cielo che i te 141 3, 22 | di quelle armi, faccio un dono ad Orazio; ma siccome egli La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
142 1, 11 | ISABELLA Tenete, ve lo dono.~DOTTORE Anche la tabacchiera?~ Il filosofo inglese Atto, Scena
143 1, 1 | libro? Chiedilo, e te lo dono.~~~~~~GIO.~~~~Vorrei che 144 3, 14 | vostra chiedo pietade in dono;~~Per grazia, o per giustizia, 145 3, 16 | violenza,~~L'uom perderebbe il dono più bel di provvidenza.~~ 146 3, 17 | amicizia, cento ghinee vi dono:~~Ma a ciò che immantinente 147 4, 8 | vendetta.~~Tieni, che te la dono; lo stile suo si sente.~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
148 FIN, 1, 1| fede,~~Altrui porgesti in dono;~~E se mia più non sei, 149 FIN, 1, 10| e il core.~~~~~~DOR.~~~~Dono gradito! fortunato amore!~~~  ~ ~ ~ 150 FIN, 2, 8| innamorato:~~Se volete, vi dono il principato.~~ ~~Ma bel 151 FIN, 2, 8| cor, la mia man, tutto vi dono.~~~~~~LESB.~~~~Oh signore, 152 FIN, 2, 8| grazioso!)~~ ~~La mano ti dono,~~Tu dammi il tuo cor;~~ 153 FIN, 3, 4| L'unico, né il maggior dono de' Numi.~~~~~~ROSM.~~~~ 154 FIN, 3, 12| perdono,~~Abbia Lesbina in dono,~~Abbia da me, se stringo Le femmine puntigliose Atto, Scena
155 0, ded | Celeste, calpestano il più bel dono della imperscrutabile predilezione 156 0, ded | lo conoscete questo bel dono, e colle azioni vostre e 157 1, 5 | non riconoscerà da me il dono, ma dalla sorte.~Conte Lelio - Filosofia e amore Atto, Scena
158 3, 9 | Ma un poco per uno~~Vi dono il mio cor.~~~~ ~~~ ~~~ ~ ~ ~ ~ ~  ~ ~ ~ Gli innamorati Atto, Scena
159 3, 12 | tuoi rimorsi; e per ultimo dono di chi tu sprezzi, assicurati L'ippocondriaco Parte, Scena
160 2, 2 | commesso error, vi chieggo in dono~~Dalla vostra pietà grato L'isola disabitata Atto, Scena
161 2, 2 | dolci son vostri; io ve li dono.~~~~~~MAR.~~~~Davver?~~~~~~ La locandiera Atto, Scena
162 1, 2 | vorreste dire?~CONTE: Tieni. Ti dono uno zecchino. Fa che anch' 163 1, 21 | MARCHESE: Perché... ve lo dono.~MIRANDOLINA: Oh, Eccellenza, 164 1, 21 | MARCHESE: Tant'è. Ve lo dono.~MIRANDOLINA: Ma io non 165 1, 22 | compagno, ecco ch'io vi dono il gioiello. (A Mirandolina.)~ 166 2, 17 | MIRANDOLINA: Perdoni. Quel ch'io dono, non lo metto in conto.~ I malcontenti Atto, Scena
167 1, 8 | Tieni due datteri, che te li dono di cuore. ( due datteri 168 1, 14 | collo. Per cantare poi ho un dono di natura, che tutti credono 169 3, 9 | vicendevole.~Da noi aveste in dono il grande e l'ammirabile,~ Le massere Atto, Scena
170 1, 1 | donereu?~~~~~~ZANETTA:~~~~Ve dono el tovaggiol.~~~~~~MOMOLO:~~~~ La mascherata Opera, Atto, Scena
171 MAS, 3, 1| gioie d'amor sospiro il dono.~~ ~~Dolce notte, amica Il medico olandese Atto, Scena
172 Ded | protetto. E sarà un novello dono della benignissima di Lei 173 1, 4 | apprezzi del vostro cuore il dono.~~~~~~GUD.~~~~Le lettere 174 1, 4 | amica ebbe ricchezze in dono.~~Ma che mi val al mondo 175 5, 1 | bellezza, della virtude il dono,~~Adulazion sospetta, di Il mercato di Malmantile Atto, Scena
176 2, 10 | quattro mela anch'io vi dono. (a Brigida)~~~~~~BRIG.~~~~ Il Moliere Atto, Scena
177 Ded | Voi, Signore, offerisco in dono, credendola di Voi degna, 178 4, 5 | legge inumana.~~Questo bel dono ai figli viene dal ciel Il mondo della luna Atto, Scena
179 1, 7 | tiranno,~~E sia tributo o dono,~~Vuol tutto il nostro cor. ( 180 2, 14 | Mia monarchessa,~~Tutto vi dono~~Lo scettro e il cor.~~~ ~~~~~ 181 3, 6 | della destra sua sospiro il dono.~~~~~~CEC.~~~~Clarice, il Le morbinose Atto, Scena
182 3, 5 | questo io non mi sdegno.~~Dono all'età ridente lo scherzo 183 3, 5 | affetto posso sperare il dono,~~Sull'onor mio, vel giuro, I morbinosi Atto, Scena
184 1, 5 | lontano, ve lo domando in dono.~~~~~~OTT.~~~~Cosa dite, 185 2, 2 | melato,~~Il resto ve lo dono, ecco mezzo ducato.~~~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
186 NEG, 2, 5| mio!~~Piglialo, che tel dono,~~Dammelo, per pietà.~~Cosa 187 NEG, 3, 8| Donatemi la destra, il cor vi dono.~~~~~~FIL.~~~~Aurelia, andate L'osteria della posta Atto, Scena
188 Un, 5 | ad ogni costo, con quel dono di libertà che mi è concesso Ircana in Ispaan Atto, Scena
189 1, 1 | in lui della virtude il dono,~Or che virtù calpesta, 190 1, 2 | FATIMA: Signore, a me un tal dono so che goder non lice;~Sarei, 191 1, 2 | pietade offre a' tuoi merti in dono,~Son di giustizia effetti, 192 1, 8 | IRCANA: Non domandargli in dono~La vita di una rea, chiedi 193 3, 10 | mi diero simile sposa in dono.~TAMAS: Fatima, egli è ormai 194 4, 9 | miei già le concessi in dono:~Uso del don si faccia, 195 4, 11 | conta, ha la sua vita in dono.~MACHMUT: Merita ben la 196 5, 3 | sincero,~Non mi negar tal dono; sì, conseguirlo io spero.~ 197 5, 7 | bacio, grazie ti rendo al dono:~Vado da te lontana, ma 198 5, 9 | amici, pace vi chiedo in dono.~MACHMUT: Dalla bontà che 199 5, 9 | grazia! Suocero mio, qual dono!~Sposo, diletto sposo, sì, Ircana in Julfa Atto, Scena
200 1, 3 | schiava la libertade in dono.~Per evitar che avesse la 201 1, 3 | IRCANA Tardo mi giunge il dono.~DEMETRIO Tardo perché? ~ 202 1, 3 | figliuola?~Contentomi del dono. Quest'è la parte mia.~Se 203 1, 3 | pretendo. Non mi vendo; mi dono.~DEMETRIO (Anima generosa!) ( 204 1, 4 | DEMETRIO: Quel che tu vuoi ti dono~IRCANA: Vattene, per pietade. 205 1, 5 | mio scampo la libertade in dono.~Sul momento confusa, smanio, 206 2, 8 | brami, far di sua destra il dono.~IRCANA Non a me. ~KISKIA 207 4, 3 | deve, sia per tributo o dono.~DEMETRIO No, t'inganni; 208 4, 6 | faceste di questa gemma un dono.~ZULMIRA Rendila pure. ~ 209 5, 3 | IRCANA Son di pietade un dono. ~ZULMIRA Venuto dalle stelle.~ 210 5, 7 | Ircana, a me recasti in dono;~Questa in dono ti rendo, 211 5, 7 | recasti in dono;~Questa in dono ti rendo, più tuo signor 212 5, ul | infelice, se può sperar in dono~Dai spettator cortesi un Pamela maritata Atto, Scena
213 2, 11 | della vostra vita, ve la dono; e sparò la pistola in aria. Pamela nubile Atto, Scena
214 2, 12 | Miledi, da cavaliere te ne dono mezza dozzina.~PAM. Datele 215 3, 14 | cuore, adorabile cuore, dono singolare e prezioso, dovuto 216 3, 14 | quest'è il cuore ch'io vi dono. L'altro me l'ho strappato Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
217 PAE, 1, 7| conservi per sempre~~Il più bel dono ch'abbiano i viventi:~~Buon 218 PAE, 2, 1| suono!~~Gradisco il vostro dono;~~Inchino i vostri numi;~~ Il padre per amore Atto, Scena
219 1, 5 | amate.~~È la modestia un dono, che in pochi oggi si vede;~~ 220 1, 5 | fina,~~Che presentare in dono al genitor destina.~~~~~~ 221 3, 7 | zelo;~~Figlia, gradite il dono, e benedite il cielo.~~Ah 222 5, 15 | merto di sua bontade il dono:~~Placida mia adorata, domandovi 223 5, Ult | cieli, da domandarvi in dono?~~~~~~ROB.~~~~Resta che Le pescatrici Opera, Atto, Scena
224 PES, 1, 2| vanta~~Di Frisellino il dono:~~Quanto di te più consolata 225 PES, 1, 8| trono,~~Sol quest'unico dono~~A render manca i sudditi 226 PES, 1, 13| trovo~~Che mertino un tal dono.~~~ ~~~~ ~~~NER.~~~~Vi son Il poeta fanatico Atto, Scena
227 1, 7 | Nice, a chi t’adora, il dono;~E nostra fama ai lidi più 228 2, 11 | adesso ghe basta cussì.~Xe un dono de natura la bellezza,~Che 229 2, 13 | mano il petto,~E che in dono al mio bene offra il cor Componimenti poetici Parte
230 Ass | ch’io vi presento, è un dono assai miserabile, indegno 231 Ass | vostro buon gusto, ma è quel dono ch’io vi ho promesso, e 232 Ass | consigliato ad offerirvi un dono, voi ne avete aggradata 233 Giov | e non ingrato ~Sarò d’un dono tal, anzi vedrete ~Ridonarmi 234 Giov | Bruna la pinse, e ne fe’ un dono a’ Dei.~ ~ ~ 235 Giov | rival non giammai, onde ti dono ~In pegno di mia fe’ questa 236 Quar | del figlio divin pietoso dono!~Perché in tempo dal cuor 237 SSac | voi diè l’Onnipossente in dono; ~L’alma è quella di cui 238 SSac | basta, mio Dio; chieggoti in dono ~Lo spirto principale onde 239 SSac | Della grazia il santo dono; ~Dite spesso al vostro 240 SSac | XX~Ella accetta il bel dono; indi lo strale ~Rende a 241 SSac | virtude e non di sorte il dono; ~Io non sono qual fui, 242 SSac | mondo acquistò per sì bel dono!~Non poteasi miglior dar 243 Dia1 | Elisa il suo Signore in dono, ~Non pretende da lei che 244 Dia1 | OTTAVA DI TONINO~ ~Xe un dono de natura la bellezza, ~ 245 Dia1 | possa di voi rendermi al dono;~E se de’ vostri allori 246 Dia1 | contente di ostentare il dono ~Della fortuna, cosuperbi 247 Dia1 | Signor la cara Figlia in dono.~9. Fu preso in guerra un 248 Dia1 | abbiamo in presente è un certo dono;~E non è l’avvenir per noi 249 Dia1 | La fortuna mi offre il dono ~Di mandarlo ad un amico;~ 250 Dia1 | servirti e vagheggiarti il dono, ~Spiriti puri d’immortale 251 Dia1 | Ebber da Te di profetare il dono.~Or che resi del ver siam 252 Dia1 | ampia sorgente ~Di carità, dono di santo amore,~A noi che 253 Dia1 | uom cerca della quiete il dono,~E se la donna orgogliosa 254 Dia1 | figliuoli egregi ~(Grazia e dono del Ciel) madre felice, ~ 255 Dia1 | Vittima volontaria a Dio mi dono.~Mi sacrifico a Lui, ch’ 256 Dia1 | donne sagge, ~Ch’hanno il dono dal Ciel di ben parlare,~ 257 Dia1 | alla Terra è più gradito il dono. ~Quanto più lo bramò. S’ 258 Dia1 | pubblica mano accolse il dono; ~Lodi meschiando all’umiltà 259 Dia1 | per ottener salvezza in dono.~Ma uscito appena dal periglio 260 Dia1 | sprona ad accordarmi il dono; ~Ma una colpa maggiore, 261 Dia1 | Sanctorum venerato, ~Chiesi il dono al Signor di penitenza. ~ 262 Dia1 | fiamme il loco.~O scambievole dono~Di gloria, di virtù, di 263 Dia1 | serbar della pietade il dono ~Al sagro tempio o degli 264 Dia1 | la verità, se al vostro dono~Mi vide in volto giubbilar, 265 TLiv | dir qual di saggezza il dono ~Ebbe largo dai numi, e 266 TLiv | della madre terra inclito dono!~Tu il pastore, tu il re 267 TLiv | natura e del Ciel propizio dono, ~Candida Poesia, vergin 268 TLiv | di Salute è necessario il dono:~Ché di donna infermiccia 269 TLiv | o donne, a rimirar qual dono ~Offrono al Nume i genitor 270 TLiv | son io che di seguirvi il dono ~Ebbe all’illustre feudo 271 TLiv | natura e del Ciel delizia e dono.~Segue la Musa, a processare 272 TLiv | accelerare lo potrà quel dono ~Di cui m’ha il Prence per 273 TLiv | Veggio del grado senatorio il dono.~E seguendo lo stesso arduo 274 Dial | grazie o mercedi?~Questo dono or ti chiedo,~Sia grazia, 275 1 | di me, sel goda in pace. ~Dono di provvidenza è l’intelletto. ~ 276 1 | maggior colà serbando~Questo dono del Ciel ch’occhio non vede: ~ 277 1 | Che di titoli rei ci farà dono. ~Dirà taluno che il poeta 278 1 | nobiltà degli avi, ~Che puro dono di fortuna estimo.~E il 279 1 | sangue e le ricchezze in dono.~Ahi, che ancor vive amaramente 280 App | aggradevol può far lo scarso dono. ~E alla pia genitrice, I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
281 1, 10 | vita.~~~~~~CEL.~~~~Gliela dono.~~Ma se del nostro amor 282 2, 13 | ringrazio di cuor di un sì bel dono.~~Cosa ho fatto di male?~~~~~~ 283 3, 6 | la morte~~Per pena o per dono.~~Morire da forte~~Costante Il povero superbo Atto, Scena
284 1, 18 | pregare;~~Non chiedo in dono,~~Io son chi sono.~~State 285 3, 7 | si more.~~~~~~PAN.~~~~Vi dono il cuor mio.~~~~~~LIS.~~~~ 286 3, 7 | Con tutto il polmone~~Vi dono così.~~Amor lo ferì.~~~~~~ Il prodigo Atto, Scena
287 1, 6 | fattore; se li vuoi, te li dono.~TRUFF. Per cossa mo t'al 288 2, 7 | non ricevere un anello in dono.~CLAR. Questo vostro discorso 289 2, 17 | Tiò sto anello, che te lo dono. ( l'anello a Colombina)~ 290 3, 1 | cussì! Ma n'importa, co dono, m'ingrasso; za spero che 291 3, 10 | generoso, son prodigo. No dono, ma butto via, i mi interessi La pupilla Opera, Atto, Scena
292 PUP, Ded | pomi, tal Voi gradite il dono di una Commedia escita ora 293 PUP, 3, 2| Placida, lo confesso, il dono è massimo~~Che mi facesti, Il raggiratore Atto, Scena
294 1, 4 | mio fine, e intanto, se dono sei, son sicuro di pigliar 295 3, 4 | Spasimo)~SPAS. (Sì, te lo dono, se mi ritorni in grazia). ( Il ricco insidiato Atto, Scena
296 5, 13 | perfido, scellerato,~~E in dono ti concedo quel ch'hai finor Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
297 ROV, 1, 11 | GIAC.~~~~(L'una, ti dono;~~L'altra, bastono.~~Quella 298 ROV, 2, 3 | Che al mio ben io reco in dono,~~Candidetto com'io sono,~~ 299 ROV, 2, 9 | GIAC.~~~~Chiedo la vita in dono.~~~~~~AUR.~~~~Caro il mio 300 ROV, 2, 9 | AUR.~~~~Ingrato!~~Io vi dono la vita,~~E un leggero favor Lo spirito di contradizione Atto, Scena
301 Ded | Oltre a ciò, Voi avete il dono felicissimo della traduzione; Il tutore Atto, Scena
302 Ded | Egli non è certamente un dono che misurare si possa colla La vedova spiritosa Atto, Scena
303 Ded | felicemente acquistate, avete il dono della buona Filosofia, volete 304 1, 2 | obbligarvi temete un qualche dono,~~Odiatemi per questo, che 305 1, 7 | offerta vostra accetto per un dono.~~Che sono i falsi beni 306 4, 9 | basta, che vi consacri in dono?~~~~~~PLA.~~~~Tanto bastar 307 5, 6 | più;~~Abbia la sposa in dono colui che ha più virtù.~~ La ritornata di Londra Atto, Scena
308 1, 11 | picciolo favore~~Non il dono leggier, ma il donatore.~~~~~~ La serva amorosa Atto, Scena
309 3, 11 | gosso?~Corallina: Sì, te lo dono, lasciami andare, e non 310 3, 19 | sono miei, ed io ve li dono, in premio della vostra 311 3, ul | impegnare e donare. Io lo dono alla signora Rosaura, degna Il servitore di due padroni Atto, Scena
312 1, 1 | destra, e con questa vi dono tutto il mio cuore (a Clarice, 313 2, 5 | Clarice, in grazia vostra dono a Silvio la vita; e voi, La scuola di ballo Parte, Scena
314 | avete ringraziato del suo dono? (a Giuseppina)~~~~~~CON.~~~~ 315 | le diè di sottigliezza il dono.~~Io poi, per dirla, sono 316 | arditamente~~Qualche piccolo dono in sua favella?~~È vero, La scuola moderna Atto, Scena
317 1, 11 | quanto~~Bella è la libertà! Dono del cielo~~È questa, e chi 318 1, 14 | tu questa borsa: io te la dono.~~~~~~LIND.~~~~(Una borsa? 319 2, 4 | in uso:~~Non domando, non dono, e non ricuso.~~~~~~BELF.~~~~ 320 2, 11 | sono.~~Finché godete il dono~~Di bella gioventù, sposa Lo speziale Atto, Scena
321 2, 1 | VOLP.~~~~E la pupilla in dono.~~~~~~SEM.~~~~Ad ambi in 322 3, 5 | mia cara,~~Portatelo, vel dono.~~Picciolo, è vero, il dono,~~ 323 3, 5 | dono.~~Picciolo, è vero, il dono,~~Ma non è scarso il cor.~~~~~~ La sposa persiana Atto, Scena
324 1, 3 | in vece, la libertade in dono.~TAMAS Ah crudel, sì penosa 325 2, 1 | mandate alla sua nuora in dono.~Tale è in Persia è costume, 326 2, 8 | Ed alla mia custode in dono io lo recassi.~CURCUMA Meglio 327 5, 5 | mi vuoi della tua vita a dono,~Concedimi d'Ircana, non 328 5, 8 | comprata schiava faccia un dono alla figlia.~Sì, Machmut 329 5, ul | al Nume~Ma del prezioso dono di vostra libertate,~Felicissime La sposa sagace Atto, Scena
330 DED | prima acquistato il prezioso dono della di Lei protezione? 331 1, 3 | sposo.~~Io non rifiuto il dono, che d'accettar non oso.~~ 332 1, 5 | degnate, ve l'offerisco in dono. (levandosi l'anello dal 333 3, 1 | il nome~~Ma la cagion del dono, le circostanze e il come.~~~~~~ 334 3, 6 | dell'altro è generoso il dono.~~~~~~POL.~~~~Io sono un 335 3, 11 | finezza,~~Ella ricusa il dono, e il donator disprezza.~~ 336 3, 17 | cuore voi le faceste un dono.~~Cavalier, palesatevi, La donna stravagante Atto, Scena
337 1, 4 | il loco, ricusereste il dono?~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ROSA~~~~ 338 2, 1 | voi d'ogni altro cuore il dono:~~Donatemi, vi prego, la 339 2, 1 | voi d'ogni altro cuore il dono.~~Donatemi, vi prego, la 340 2, 3 | Voi non sprezzate il dono, s'è il di lei cuor sincero?~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 341 2, 4 | Questo vi si conceda ultimo dono onesto.~~Ma cavalier voi 342 2, 8 | crudele fin della destra il dono.~~E quando piange e freme, 343 4, 4 | farmi.~~Dovrei di un sì bel dono sommessa approfittarmi;~~ 344 5, 10 | LIV.~~~~Vi prego. L'ultimo dono è questo,~~Che la nipote 345 5, 11 | cura~~Il cuor da voi quel dono che deve alla natura.~~Non Torquato Tasso Atto, Scena
346 1, 5 | indifferenza ebbi dal cielo in dono:~~Vada ben, vada male, sempre 347 2, 4 | potrebbe ricusare un tal dono?~~Sono versi amorosi.~~~~~~ 348 2, 6 | vi trovate,~~Uno scudo vi dono.~~~~~~ELE.~~~~Eh!~~~~~~GHE.~~~~ 349 2, 6 | GHE.~~~~Eccolo, ve lo dono.~~~~~~ELE.~~~~Grazie a vossignoria.~~~~~~ Terenzio Atto, Scena
350 0, pre | voglia mi accorderete in dono ciò che l'urgenza mia trasportami 351 1, 2 | libertade abbia Terenzio il dono;~~A questo patto, amico, 352 1, 3 | LEL.~~~~Perdere un sì bel dono per lei non ti consiglio,~~ 353 2, 2 | aperti.~~Donarla? Per tal dono si esigono altri merti.~~~~~~ 354 2, 13 | Arbitro è sol Lucano di sì bel dono, e Roma~~Pregalo che tal 355 3, 4 | acquistati.~~Della fortuna il dono, de' miei sudori il prezzo,~~ 356 3, 9 | il duce,~~Libero per mio dono il vate valoroso~~Di me 357 3, 10 | vanto che del tuo cuore il dono.~~È tuo l'oro e l'argento, 358 4, 4 | amico, ecco di Roma il dono:~~Nummi ottomila in quattro 359 4, 4 | stanza.)~~Grato son di tal dono al popolo Romano,~~Grato 360 5, 2 | LIV.~~~~Di qual felice eroe dono sarà il tuo cuore?~~~~~~ 361 5, 6 | popol romuleo invitto,~~Dono è sublime, illustre, della 362 5, 6 | riconosciuto da Bruto e Collatino,~~Dono di libertade, per più di 363 5, 9 | che avanzar mi puote,~~In dono alla donzella died'io per 364 5, 9 | farei meno.~~Libero per mio dono Terenzio abbia in isposa~~ Gli uccellatori Atto, Scena
365 2, 3 | CONT.~~~~Io non sdegno il dono vostro,~~Ma riceverlo non 366 3, 3 | mai della sua grazia il dono,~~Fatemi scorticar, ch’io 367 3, 7 | amante,~~Se mi fai sì grato dono,~~Ogni offesa ti perdono~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
368 Ded | formalizzarsi della picciolezza del dono. Son certo, che non solo 369 1, 15 | Gnente. Tegnivelo, che vel dono.~TRUFF. Questi i è omeni 370 2, 12 | sto aneletto, che ve lo dono.~SMER. Oh co bello! grazie, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
371 3, 12 | ducato.~CEL. Tieni, te lo dono, ma non lo meriti. Che razza La vedova scaltra Atto, Scena
372 0, tra | ritratto, lo Spagnuolo le fa dono dell’albero genealogico 373 2, 4 | in mio nome, e recarle in dono una preziosissima gioia 374 2, 4 | aspira a farvi l'intiero dono del rispettoso ed umile Il ventaglio Atto, Scena
375 1, 4 | ottenere da lei il prezioso dono di sua nipote. (via)~GIANNINA 376 2, 13 | EVARISTOtenetelo, ve lo dono. (Son fuor di me stesso).~ La villeggiatura Atto, Scena
377 0, pre | facevano insuperbire. Fu dono dell'ingenuo amabilissimo 378 0, pre | vita, e perché un simil dono, se non è pubblico, al donatario 379 0, pre | donatore destina, è sempre un dono arbitrario, e sempre un 380 0, pre | arbitrario, e sempre un dono novello. Voi mi donaste 381 0, pre | assai dar potete; poco io vi dono, perché non posso darvi 382 0, pre | per l'animo certamente. Il dono dunque ch'io vi presento, 383 2, 5 | da sé, e parte)~RIM. Il dono è sempre dono. I doni girano; 384 2, 5 | parte)~RIM. Il dono è sempre dono. I doni girano; e non c' 385 2, 15 | onesta soddisfazione, e dono tutto, mi scordo tutto; 386 3, 17 | rispettano un poco più. Dono al sesso, dono alla gioventù, 387 3, 17 | poco più. Dono al sesso, dono alla gioventù, dono anche 388 3, 17 | sesso, dono alla gioventù, dono anche alla buona grazia, L'incognita Atto, Scena
389 3, 2 | tante volte vi ho chiesto in dono, non è poca sofferenza la I mercatanti Atto, Scena
390 3, 8 | esigo la ricompensa. Il dono del vostro cuore potrebbe La moglie saggia Atto, Scena
391 Ded | credesse, che a titolo di dono offerirgliela io pretendessi, Il padre di famiglia Atto, Scena
392 Ded | vostra generosità, che del dono che vi presento ho ragione Il vero amico Atto, Scena
393 Pre | questa tale Poetica, le dono di buon cuore all’irascibile La putta onorata Atto, Scena
394 Ded | le spalle.~Pregiatissimo dono della fortuna rimarco io 395 Ded | Eccellentissimo Signore, onore e dono che io confesso non meritare, 396 Ded | Ma no, non è questo puro dono della fortuna; egli è, Eccellentissimo Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
397 2, 2 | ogni cor posso accettar il dono.~~~~~~CON.~~~~Se diceste 398 3, 2 | ottener la bella mano in dono.~~~~~~EMIL.~~~~Oimè, confusa 399 3, 2 | EMIL.~~~~Questa mano che ti dono,~~Ha pietà del tuo dolor.~~~~~~ 400 3, 3 | Sì, mia cara, a te la dono;~~Tu sei mia, di te già Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
401 VIR, 1, 6| diffuse~~Il cielo un sì bel dono. ~~~~~~ERID.~~~~(Senza studiar, 402 VIR, 1, 14| MEL.~~~~Accetto il tuo bel dono:~~Avrai la destra e il cor.~~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License