L'adulatore
    Atto, Scena
1 3, 1| el dis la verità. Sicché donca, fioi, cossa pensemio da 2 3, 12| che non l’ho veduta.~PANT. Donca el sior segretario cussì 3 3, Ult| i vostri. (parte)~PANT. Donca no la vol...~SANC. È finita. L'amante Cabala Atto, Scena
4 1, 4| son quello.~~~~~~CAT.~~~~Donca no ve cognosso.~~~~~~FILIB.~~~~ 5 1, 6| s’inganna.~~~~~~CAT.~~~~Donca che grand’affari,~~Che interessi 6 1, 6| Che interessi ghaveu donca con ella?~~~~~~FILIB.~~~~ 7 1, 6| sta grand’eredità.~~Come donca tant’oro ala acquistà?~~~~~~ 8 1, 6| consumava.~~~~~~FILIB.~~~~Donca cossa vuol dir,~~Che la 9 1, 6| Sì, sì, la ghà rason; donca per questo~~El so viso genial 10 2, 2| par mio.~~~~~~CAT.~~~~Via donca, caro fio,~~Stabilimo ste 11 3, 1| invidiosa.~~~~~~CAT.~~~~Corro donca a mostrarghe la scrittura.~~~~~~ 12 3, Ult| fedeltà.~~~ ~~~~~CAT.~~~~Donca, si fedel, per cossa 13 3, Ult| signora.~~~ ~~~~~CAT.~~~~Toni donca no ,~~Marzer de Marzaria?~~~ ~~~~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
14 1, 1| non imparai.~~~~~~ALB.~~~~Donca per riparar da ste desgrazie 15 1, 1| amor al mondo?~~~~~~ALB.~~~~Donca tutto l'amor provien dall' 16 2, 6| innamorà?~~Creperave, ho paura. Donca, scomenzo a dir~~Che el 17 3, 5| non bramo.~~~~~~ALB.~~~~Donca non occorr'altro. Son un 18 5, 1| fioi xe difficile aver.~~Donca da ste premesse cavae dalla 19 5, 1| bon in ogni tempo e logo.~~Donca xe compatibile de donna L'amante militare Atto, Scena
20 1, 9| di vostra figlia.~PANT. Donca la vol...~ALON. Non la voglio, L'amore paterno Atto, Scena
21 1, 6 | staga ben.~PANT. Sì che donca co ste cerimonie me disè 22 1, 6 | meno.~ARL. Cossa fala qua donca? Mi la conseggio de andar 23 2, 11 | memoria.~PANT. Co l'è cussì donca, da brava, lèvete suso, 24 2, 11 | Cossa dìsela de mie fie, donca?~PETR. Oh!~PANT. La diga 25 2, 13 | cercate più di Camilla.~PANT. Donca?~CAM. Donca, donca, non 26 2, 13 | Camilla.~PANT. Donca?~CAM. Donca, donca, non m'inquietate.~ 27 2, 13 | PANT. Donca?~CAM. Donca, donca, non m'inquietate.~PANT. Gli amanti timidi Atto, Scena
28 2, 9 | Arlecchino solo.~  ~ ARL. Andemo donca, presto, subito. Fenimo L'avvocato veneziano Atto, Scena
29 2, 5 | fioli, nol l’averia fatta; donca, per la sopravenienza del 30 3, 2 | sarave revocada la donazion; donca molto più la va revocada La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
31 1, 6| Servitore di Clarice.~ ~TRUFF. Donca, se la permette... (al Dottore, 32 2, 1| distinguere le persone.~TRUFF. Donca le bone le sarà quelle che 33 3, 5| GRAZ. Gnor sì.~PANT. Via donca, che la diga qualcossa de Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
34 1, 1 | vegnire. ~CHE. Oh! bisogna donca, che spèssega a laorare; 35 2, 12 | finlo. ~CHE. Posso andar via donca?~ISI. No, ferméve un pochetto. 36 2, 15 | Sió sì, sió. ~ISI. Via donca: disé per còssa che sé vegnù?~ 37 3, 2 | per cause toe? ~BEP. Còssa donca me vienle a dire quele pettazze? ~ 38 3, 12 | lustrìssimo. ~ISI. No la volé donca?~TIT. (come sopra). Grazie 39 3, 13 | ziro. ~ISI. Per chi ziristu donca? ~TOF. Lustrissimo, anca 40 3, 19 | ISI. Chiamémole in strada donca. ~TOF. Olà, paró Fortunato, 41 3, 22 | lasso passare. ~ISI. Via donca: la giustada. (a Orsetta) 42 3, 23 | pase co tutti. ~ISI. Via donca pacifichéve, baséve. ~ORS. 43 3, ul | sió Cogitore. ~ISI. Via donca, mandé a monte tutto. Torné La birba Atto, Scena
44 2, 2| romano.~~~~~~CECC.~~~~Vu donca una birba?~~~~~~ORAZ.~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
45 1, 3| Lustrissimo, la vuol~~Donca che mi ghe batta el canariol?~~~ ~~~~~ 46 1, 3| De servir el so genio,~~Donca la tiogo. Dime. Quanto vienla? ( 47 2, 2| Che gran pazienza ghò!~~Donca Londra e Madrid: voggio 48 2, 3| altri amato.~~~~~~ZAN.~~~~Donca col cuor averto,~~Schiettezza 49 2, 5| Se l’ò fatta aspettar. Donca, patrona,~~Per tornar sul 50 2, 7| è dubbio). (a Dorilla)~~Donca, patron, la vuol~~Sbusarme 51 2, 7| ZAN.~~~~Vorla lassarme~~Donca mazzar?~~~ ~~~~~NARC.~~~~ 52 2, 7| l’è mia.~~~ ~~~~~NARC.~~~~Donca te sbuso~~~ ~~~~~ZAN.~~~~ 53 3, 3| so bon amor.~~~~~~ZAN.~~~~Donca, patrona...~~~~~~DOR.~~~~( 54 3, 5| manini.~~Quando la xe cussì, donca la tiogo,~~Ma la fazza che 55 3, 5| contenta.~~~~~~NARC.~~~~Va donca presto a parecchiar la cena.~~ Il bugiardo Atto, Scena
56 1, 1 | morirei di rossore.~BRIG. Donca la vol tirar avanti cussì? 57 1, 1 | dirla)~Soffrirla più no so.~Donca, per remediarla,~Cara, convien 58 2, 12 | in un armadio.~PAN. Come donca t'ali trovà?~LEL. Il mio 59 2, 14 | Beatrice sua sorella.~BRIG. Donca no bisogna perder più tempo. 60 2, 14 | glielo voglio dare.~BRIG. Donca come volì far?~FLOR. Ho 61 3, 5 | il diavolo mi porti.~PAN. Donca a Napoli no ti maridà.~ 62 3, 5 | PAN. Tasi , frasconazzo. Donca ste fede le bone?~LEL. Il buon compatriotto Atto, Scena
63 1, 1 | far di tutto)~ROS. Sappiè donca, sior Traccagnin, che mi Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
64 1, 3 | sior Raimondo.~CEC. E dove donca?~ZAN. Dove, dove? Diseme 65 1, 3 | So chi el xe.~LISS. Ben donca, giusto elo...~ZAN. Giusto 66 1, 5 | conversazion.~CEC. Gh'avè bon21 donca vu con quella putta?~BORT. 67 1, 7 | bagattin.~GASP. Cossa gh'aveu donca?~TON. Andeve a divertir 68 1, 7 | Stamattina.~TON. stà da ela donca?~GASP. Son stà da ela, seguro.~ 69 1, 9 | no posso tàser.~GASP. Ben donca, se me amigo, parlè.~ 70 1, 11 | chiave). (da sé)~GASP. Via donca, andè da sior Raimondo.~ 71 2, 8 | Servitori)~ZAN. No la me vol donca? (a Raimondo, con forza)~ 72 2, 9 | né bagatin.~GASP. Credè donca che sia un baron?~TON. Mi 73 2, 10 | la testa. (a Tonina) Disè donca che avè parecchià qua sto 74 3, 6 | averave ditto.~LISS. Bisogna donca che sior Gasparo l'abbia 75 3, 6 | seguro.~LISS. Co la lo sa donca...~TON. Sentì, no xe stà 76 3, 6 | immaginazion.~LISS. Mo chi donca? (con maraviglia affettata)~ La buona madre Atto, Scena
77 1, 7 | lo so.~BARB. Cossa diseu donca?~MARG. La me xe scampada84.~ 78 2, 6 | quindese e quindese.~AGN. Tolè donca. Do ducati d'argento215.~ 79 3, 5 | governar una casa.~LUN. Ben donca, se le vol vegnir a star 80 3, 9 | Nicoletto xe via con ela donca?~GIAC. Siora sì.~AGN. Poverazzo! 81 3, 15 | una correzion a tempo). Donca no ve volè più maridar?~ 82 3, 16 | vergognandosi)~AGN. Mi donca no me toressi?~NICOL. Mi La buona moglie Atto, Scena
83 1, 5 | rimette nella culla)~CAT. Donca to mario el fa pezo che 84 2, 4 | PANT. Mo no certo.~ARL. Donca nol ghe giera.~PANT. Quel 85 2, 4 | de sior Pasqualin.~PANT. Donca Pasqualin giera qua.~ARL. 86 2, 4 | a disnar con elo.~PANT. Donca avè disnà insieme.~ARL. 87 2, 4 | insieme.~ARL. Insieme.~PANT. Donca el giera qua.~ARL. E mi 88 2, 4 | disnà con vostro fio.~PANT. Donca mio fio giera qua.~ARL. 89 2, 4 | mio fio giera qua.~ARL. Donca vostro fio no giera qua.~ 90 2, 4 | In nissun liogo.~PANT. Donca el xe ancora qua.~ARL. Oh! 91 2, 5 | de comandarve. Ve prego donca, ve prego per carità de 92 2, 8 | PASQUAL. Via, andemola donca a trovar.~LEL. Bravo.~PASQUAL. 93 3, 5 | mi, co digo torta.~CAT. Donca ti è pentia d’aver tiolto 94 3, 14 | cussì scelerato.~PASQUAL. Donca l’avè recognossuo per vostro 95 3, 14 | el cielo l’ha fato morir; donca Lelio giera mio fio.~PASQUAL. ( Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
96 1, 7 | debito, e gnente de più. Donca l’aspetta so sior nevodo?~ 97 1, 7 | povero me!~PANT. Ma perché donca le trattela?~OTT. Con qualcuno 98 1, 7 | un poco all’amore.~PANT. Donca la fa l’amor?~OTT. Sì; io La cameriera brillante Atto, Scena
99 1, 4 | no certo.~PANT. Ma come donca?~ARG. Ve la dirò colle mani.~ 100 1, 5 | non adesso.~PANT. Quando donca?~OTT. Oggi, stassera.~PANT. 101 1, 8 | con qualche misterio. L'è donca un poveromo el vostro patron.~ 102 1, 8 | facchin.~BRIGH. Stago fresco donca mi che el m'ha promesso 103 1, 8 | lirazza.~BRIGH. Co l'è cussì donca bisogna procurar de servirlo.~ 104 2, 7 | restar per superbia.~BRIGH. Donca la xe restada per far servizio 105 2, 7 | divertitemi.~BRIGH. La devertirò donca. Me recordo, la perdoni, 106 2, 8 | a dir el sior Pantalon: Donca alla mia tola no vôi nissun.~ 107 2, 11 | Traccagnino.~ ~TRACC. El resta qua donca el me padron?~ARG. Sì, ve 108 2, 11 | detto. Ci resta.~TRACC. Donca resterò anca mi.~ARG. Ma! 109 2, 14 | per voi.~TRACC. Andemo, donca.~ARG. Aspettate.~TRACC. 110 2, 19 | di spirito.~PANT. Vedemo donca sta comediola. Sentimo cossa 111 2, 22 | di sì per altro.~ARG. Ben donca, se ve volè maridar, putti 112 3, 1 | gente a mio modo.~BRIGH. Donca stassera se farà sta comedia.~ Il campiello Atto, Scena
113 3, 8 | LUCIETTA L'anelo.~ANZOLETTO Oh, donca lo savè.~LUCIETTA Lo so, La casa nova Atto, Scena
114 1, 3 | sta sera.~Anzoletto: Via, donca, per adesso lassemoli star.~ 115 1, 9 | Sgualdo: La riceverè vu donca.~Lucietta: Mi no, vedè. 116 2, 5 | Oh no le l'ha vista ben donca.~Rosina: No semo miga orbe.~ 117 2, 7 | Meneghina: La me lassa andar donca.~Checca: No, no, la me compatissa. 118 2, 9 | ela.~Cecilia: Mo de chi donca?~Checca: No desmissiemo 119 2, 10 | che el so.~Checca: Andè donca.~Lorenzino: Subito.~Rosina: 120 3, 6 | che va fatto.~Cecilia: Via donca; la me fazza almanco sto 121 3, 10 | chi sa quanto ghe vorrà donca! ~Lorenzino: Ste cosse no 122 3, 11 | Lorenzino: Vago e torno donca. (corre via)~ ~ 123 3, 12 | nevodo.~Cristofolo: Chi donca?~Checca: Caro elo, nol vaga 124 3, ul | Cecilia: (ad Anzoletto) (Donca nol quel spiantà che 125 3, ul | quel che nato. Lodemo donca la casa nova; ma no, no La castalda Atto, Scena
126 2, 10 | lascio da voi condurre.~PANT. Donca, se ve lo darò per mario, 127 2, 11 | sorpresa)~PANT. Mo a chi donca?~ROS. Non al signor Florindo?~ 128 2, 13 | vado immediatamente.~PANT. Donca per mi el matrimonio l’ha 129 2, 13 | sono di quelle, io.~PANT. Donca, Corallina cara, che mal 130 2, 13 | alcuno.~PANT. Per cossa donca m’aveu dito tanta roba, 131 2, 13 | che parlavate di me.~PANT. Donca adesso cossa me diseu?~COR. 132 2, 13 | risposta.~PANT. Mo quando donca?~COR. Maritate la signora 133 3, 6 | PANT. No? Mo per cossa donca?~BEAT. Non mi è lecito dir 134 3, 7 | viscere.~BEAT. Dunque...~PANT. Donca la vôi sposar.~BEAT. Signora La contessina Atto, Scena
135 2, 4| Non ricuso el favor.~~Donca la man ghe baso, ma de cuor.~~~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
136 2, 16| Costanza.~PANT. Vorressi donca maridarve anca vu, come 137 2, 16| dico questo io.~PANT. Mo donca cossa?~ROS. Vorrei avere 138 3, 3| l'ho fatto io.~PANT. Ma donca, con che idea ve seu esebìo 139 3, 6| ragioni sono inutili.~BRIGH. Donca l'ha rissolto de volerlo La donna di garbo Atto, Scena
140 1, 1| prevenire il suo arrivo.~BRIGH. Donca sto vostro amante l'è bolognese?~ La donna vendicativa Atto, Scena
141 2, 2| Rosaura gli vuol parlare.~ARL. Donca el servizio non l'è per La donna volubile Atto, Scena
142 2 | fuochi artifiziali.~BRIGH. Donca la vol la piccola?~ANS. Le donne curiose Atto, Scena
143 2, 13| di lui interessi.~PANT. Donca no ve podè impegnar che 144 2, 18| signore.~PANT. Mo perché donca, co ghe digo amicizia, no 145 2, 18| vedere le chiavi)~PANT. Via donca, la resta servida: la vaga 146 3, 2| sono.~PANT. La sarà stada donca quella in zendà, che ha 147 3, 9| curiosità, mai più.~PANT. Donca le se quieta, le se consola, Le donne gelose Atto, Scena
148 1, 6| nol xe bon.~BOL. Cavemo donca el 58: che numero ghe metteremio?~ 149 1, 8| voggio restar solo.~ARL. Donca la me manda via?~BAS. Via, 150 1, 11| resto? Mi no ghe n’ho.~BAS. Donca come avemio da far?~LUG. 151 2, 9| GIU. Ah, l’ha visto tutto donca?~TON. M’ho imbattù giusto 152 2, 10| andasse con ela.~GIU. Adesso donca, che la gh’ha compagnia, 153 3, 3| GIU. Sentì, vegnì qua. Donca la pratichè?~BOL. Donca 154 3, 3| Donca la pratichè?~BOL. Donca el diavolo che ve porta. I due gemelli veneziani Atto, Scena
155 1, 7| ROS. Così spero.~ZAN. Donca cossa femio qua impalai6?~ 156 1, 18| La m’ha un schiaffo, donca la me vol mal. Ma no, anca 157 2, 2| taggio i garétoli43.~ARL. Donca no me cognossì?~TON. Sior 158 2, 3| tira alle zogie). (da sé) Donca la xe ricca la vostra patrona.~ 159 2, 7| Rosaura)~ZAN. Oibò.~ARL. (Donca culia m’ha burlà). (da sé)~ 160 2, 9| BRIGH. A Venezia.~TON. Donca l’averè cognossù putelo56.~ 161 2, 10| precipita le fie!) (da sé) Donca per mi no la gh’ha nissuna 162 2, 16| sposar che una sola.~ZAN. Donca sposerò questa. Adesso vegno. ( 163 3, 5| giudice comandasse.~ZAN. Donca le posso perder?~BARG. Sicuramente, 164 3, 5| mi no, e all’avvocato sì? Donca se crede più alla busia 165 3, 5| miei uomini.~ZAN. Sicché donca tra el giudice, l’avvocato, 166 3, 11| sopra poi non si viene.~ZAN. Donca la vegna zo ella.~ROS. Peggio. 167 3, 11| la strada!~ZAN. La vuol donca che muora?~ROS. Poverino! 168 3, 17| mi. No l’è mio carattere. Donca cossa sarà? Sto Zanetto 169 3, 19| un poco de bon). (da sé) Donca siora Rosaura no se sa de 170 3, 22| misero della terra.~ZAN. Donca cossa ghoggio da far?~PANC. 171 3, 28| vero?~PANC. È vero.~TON. Donca ti, ti l’ha avvelenà.~PANC. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
172 2, 4 | per mi sta bontà, poderave donca torme la libertà... (si 173 3, 4 | senza essere criticate.~ARL. Donca me raccomando a ela. Vorave 174 3, 4 | onore.~ARL. Tanto meio! Donca la se interessa anca per 175 3, 10 | quello stanzino.~ARL. Andarò donca a trovarla.~BET. No, no, 176 4, 1 | disordini.~ARL. Come oggio donca da far? Moro da voggia de La figlia obbediente Atto, Scena
177 1, 12| OTT. Senza guanto.~PANT. Donca la vuol...~OTT. Questa sera 178 2, 8| dell’illustrissima.~ARL. Eh! donca no la sarà quella.~CAM. 179 2, 21| OTT. Questa sera.~PANT. Donca bisognerà...~OTT. A tre 180 3, 5| allegra e contenta.~PANT. Donca la s’ha sforzà? No la l’ 181 3, 16| di non maritarmi?~PANT. Donca, cossa penseu de far?~ROS. La finta ammalata Atto, Scena
182 2, 9| parlo con chicchessia.~PANT. Donca la vegna via, e andemo a 183 3, 8| è spedita.~PANT. Presto donca, presto. (forte)~AGAP. Subito, La fondazione di Venezia Azione
184 5 | Oimè! coss'è sta cossa?~~Donca no xe segura~~Gnanca la Il frappatore Atto, Scena
185 1, 2| vostra padrona.~ARL. El savì donca, che l’aspetta uno.~COL. 186 1, 6| BRIGH. L’è vegnù a Roma donca solamente per spasso, no 187 2, 1| riconosciuto alla voce.~ARL. Donca vostro marido l’è qua, in 188 2, 14| dubitate di niente.~TON. Donca stago con ella, no vago Il giuocatore Atto, Scena
189 1, 13| Non lo posso negare.~PANT. Donca un discolo, un cabalon.~ 190 2, 7| cose essenziali.~BRIGH. Donca stamattina no la l’ha visto Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
191 1, 2| anema mia, raise care;~~Donca no me far più la sdegnosetta.~~ 192 1, 2| de diana.~~~~~~BETT.~~~~Donca, se no te vardo, ti è ressolto~~ Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
193 1, 10| No me l'aveu promesso?~~Donca, patron, volé mancarme adesso?~~~~~~ 194 2, 5| destinada.~~~~~~RUSC.~~~~Donca mi la voler.~~~~~~MIRM.~~~~ 195 2, 7| denti,~~L'ongie menar.~~Donca creder a mi,~~Che te farà 196 3, 7| più tirar.~~~~~~MIRM.~~~~Donca va, più no te voggio,~~Ti 197 3, 7| tira, tira.~~~~~~MIRM.~~~~Donca tiro.~~~~~~RUSC.~~~~Oimè! 198 3, 8| mi curo.~~~ ~~~~~RUSC.~~~~Donca voler morir, morir seguro.~~~ ~~~~~ La donna di testa debole Atto, Scena
199 2, 2 | BRIGH. L'ho indovinada donca.~TRACC. Sigura.~BRIGH. Anca 200 2, 12 | ragione.~TRACC. Ma per cossa donca?~ARG. Forse perché vi averà 201 3, 3 | capito? (come sopra)~PANT. Donca la causa xe terminada. La 202 3, 3 | di lui studio.~PANT. Andè donca, e diseghe quel che v'ho 203 3, 5 | della causa?~PANT. La xe donca spedia la causa?~DOTT. Certo, Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
204 1, 2 | in viva una conversazion. Donca co la mistra saremo diese.~ 205 1, 4 | dasseno.~DOMENICA E i cria donca?~ELENETTA Cossa dìsela? 206 1, 9 | che la vol.~DOMENICA Cossa donca disèu de no voler cenar?~ 207 1, 12 | BASTIAN To danno; gòditela donca, che bon pro te fazza. ( 208 1, 14 | qualcossa.~POLONIA Co l'è cussì donca, ghe conterò una bella novità.~ 209 2, 1 | ZAMARIA conto de tornar donca.~ANZOLETTO Se el Cielo me 210 2, 2 | ela no zoga? Oh! bella. Donca lassemo star de zogar. ( 211 3, 7 | signore.~ZAMARIA Vegno mi donca. (Cosmo parte) Con grazia, 212 3, 10 | MOMOLO Co l'è cussì, la vago donca a levar. Sàle, chi son mi? 213 3, 11 | DOMENICA Me senterò mi donca. (siede)~ZAMARIA (Cossa L'impostore Atto, Scena
214 1, 3| Politica). (da sé)~BRIGH. Donca no ne volì alozar?~ARL. 215 1, 3| una mia parola.~ARL. Animo donca, sior soldado...~BRIGH. 216 1, 3| parla mal.~BRIGH. Animo donca, femose onor co sti galantomeni.~ 217 3, 2| viglietto che viene a me. ~ARL. Donca l'è vussioria che m'ha da 218 3, 13| è completo.~PANT. Subito donca ghe vorrà el vestiario.~ 219 3, 13| armi loro.~PANT. Come xela donca? El m'ha burlà.~RID. Il La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
220 2, 12 | volta metà per un.~PANTALONE Donca Brighella sassìna el so 221 3, 5 | galleria.~PANTALONE Ah! donca la vol seguitar a tegnir La favola de' tre gobbi Parte, Scena
222 2, 4| ben ben de da Stra.~~Donca pensèghe ben:~~O amarla Il geloso avaro Atto, Scena
223 1, 12 | padre.~PANT. Vostro padre donca v'ha sti quattro zecchini. ( 224 2, 1 | il ducato è mio.~TRACC. Donca no i me l'averà per sta Le femmine puntigliose Atto, Scena
225 1, 4 | duole il capo.~Pantalone - Donca la vegnirà doman.~Donna 226 2, 1 | cervello). (parte)~Pantalone - Donca la vol andar via?~Don Florindo - 227 2, 7 | Brighella - A Castellamar donca no se va più?~Donna Rosaura - 228 3, 5 | subito.~Pantalone – Ah, donca la va via per conseggio Le massere Atto, Scena
229 1, 11 | basterebbe.~~~~~~ZANETTA:~~~~Donca cussì sarà.~~La gradirà 230 1, 11 | gh'ha sta brutta usanza?~~Donca la xe zelosa de lu siora 231 2, 2 | presto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Donca, ben, a to danno; ti ghe 232 2, 7 | mia...~~~~~~COSTANZA:~~~~Donca, se ve despiase, steme a 233 2, 8 | co no la vol, pazienza.~~Donca che la me daga la mia bona 234 2, 8 | ragione.~~~~~~COSTANZA:~~~~Donca no parlo più. La serva gh' 235 3, 2 | costù?)~~~~~~ZULIAN:~~~~(Donca el sa chi la xe.~~La me 236 3, 2 | Che scuro!~~~~~~BIASIO:~~~~Donca la cognossè.~~~~~~ZULIAN:~~~~ 237 3, 6 | donne no se tratta cussì.~~Donca anca mi doveva, per sta 238 4, 4 | no i fa.~~~~~~MOMOLO:~~~~Donca li metto via.~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 239 4, 7 | e de .~~~~~~ROSEGA:~~~~Donca sior Anzoletto me darà man 240 5, 8 | Se la l'ha licenziada, donca vegnirò mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~ Monsieur Petition Parte, Scena
241 2, 4| LIND.~~~~Donca con sto bon stomego~~Lassè Le morbinose Atto, Scena
242 2, 3 | Vegno; aspettè un pochetto.~~Donca no la ghe piase quella dell' 243 3, 3 | ZANETTO:~~~~Amigo, parlè vu donca, dall'altra banda.~~~~~~ 244 3, 5 | tombolon?~~Semo da maridar. Donca se poderia,~~Se el disesse 245 4, 1 | timor.~~~~~~FELICE:~~~~Vu donca stamattina gh'avè da 246 4, 7 | che no la sa chi el sia.~~Donca se a lu ghe preme la conclusion 247 4, 11 | Ma qualcossa sentiva. Donca son sordo affato.~~~~~~TONINA:~~~~( 248 5, 3 | lei.~~~~~~SILVESTRA:~~~~Donca de chi?~~~~~~FERDINANDO:~~~~ 249 5, 3 | Senza che el pare sappia, donca se fa e se dise? (A Marinetta.)~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
250 4, 2| vederemo el fin.~~~~~~CAT.~~~~Donca per le so nozze i farà sto 251 4, 4| con collera)~~~~~~TON.~~~~Donca vegnì con mi.~~~~~~BET.~~~~ 252 4, 7| andémoghe drio.~~~~~~GIA.~~~~Donca co ste signore farò l'obligo 253 5, 1| pessima sorte.~~~~~~BRI.~~~~Donca de far ste nozze perché I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
254 1, 8 | col Facchino)~Anzoletta - Donca Checca no xe fia de paron 255 1, 9 | lo conosco.~Arlecchino - Donca co no la lo cognosse, servitor 256 1, 16 | casa né mi, né ella. Cossa donca oggio da far? No so gnanca 257 2, 2 | che per i vostri.~Beppo - Donca, se me volè ben, diseme 258 2, 2 | putto onorato.~Checchina - Donca diseme chi ve l'ha dito.~ 259 2, 5 | non so nulla.~Checchina - Donca no xe vero che la lo abbia 260 3, 4 | abagiggi.~Beppo - Questo donca xe el marcante forastier 261 3, 7 | xe la verità.~Checchina - Donca cossa sarà de mi?~Beppo - Il poeta fanatico Atto, Scena
262 3, 2| trattar come merita.~BRIGH. Donca podemio sperar che ella Componimenti poetici Parte
263 SSac | sapiente una braghiera.~Donca chi oggio da tor tra quelle 264 Dia1 | Soffrirla — più no so.~Donca, per remediarla, ~Cara, 265 Dia1 | istizzà, l’è quieto: qual donca è el so pensier? ~Xelo bon? 266 Dia1 | i mezzani e i lezieri.~Donca Milord Vambert sopporto 267 Dia1 | minchion zo per la testa.~Donca ve vôi pregar de despensarme; ~ 268 Dia1 | pregiudica el vostro capital.~Donca no me imbrogiè, caro Piteri, ~ 269 Dia1 | Cocchio35, me consolo tanto. ~Donca servitor come son mi.~ 270 Dia1 | Lugrezia Per cossa me vegnìu donca a parlar ~Fora de tempo, 271 Dia1 | per tu; ~Se vu ve lamenté, donca vu.~Basta, lassemo andar, 272 Dia1 | de voler cantar.~Andando donca col remurchio a prova93~ 273 Dia1 | tanto mal: Dio ghel perdona.~Donca, vegnindo a quel che dir 274 Dia1 | gh’ho bezzi in scarsella.~Donca (me metto a dir) ànemo, 275 Dia1 | grazia, e voggia de saver. ~Donca, amici, per vostra cortesia, ~ 276 Dia1 | Basta dir la verità.~Dirò donca senza glosa,~Nel fenir el 277 Dia1 | voggia per questo innamorar?~Donca (ghe digo mi) cossa voleu?~ 278 Dia1 | consacrà.~III~La Domenega donca de l’Olivo~Principiando 279 Dia1 | vostri versi aspeto.~XX~Donca cossa hoi da far? se vogio 280 Dia1 | tempo da pensarghe alora. ~Donca prima de far quel che va 281 Dia1 | o da missier Domenedio.~Donca cossa oi da far per esser 282 TLiv | fameggia no farò le spese.~Donca, Eccelenza, come ho dito 283 TLiv | lodarla, despiaser: ~Cercherò donca, per no disgustarla, ~Qualche 284 TLiv | tor do chiave in pressa. ~Donca (respondo mi) se vede espresso ~ 285 TLiv | insegnà: co no se sa, se tase.~Donca mi in sta occasion cossa 286 TLiv | lu cola chitara in man: ~Donca el so Genio e el so gentil 287 TLiv | o a qualche amiga.~Giera donca in quel tempo espressamente ~ 288 TLiv | vol, quel che convien. ~Donca restemo tra de nu cussì517; ~ 289 TLiv | poeti ho messo in lizza.~Donca, respondo, adesso sento 290 TLiv | tuto comprenda una parola.~Donca, signora, s’avicina el ~( 291 TLiv | Milesi al bon amor protesto.~Donca con più fermezza e più rason ~ 292 TLiv | vedoe el so furor scaena.~Donca, fando el confronto, a dir 293 TLiv | se usa e quel che core.~Donca concludo, e me confermo, 294 TLiv | comparir bravi e valenti.~Donca, se sta novizza la se degna~ 295 TLiv | son qua.~Per sta munega donca son in balo,~E bisogna balar, 296 TLiv | vista, né parlà con eia.~Donca, compare, scriverò pulito! ~ 297 TLiv | de sta nostra profession.~Donca per dir qualcossa, e no 298 TLiv | me sia nemiga.~Questo sia donca el mio pensier novelo : ~ 299 TLiv | bramar dona santamente avara.~Donca al Cielo xe cari e xe lodai ~ 300 TLiv | basta l’offizio e la corona.~Donca soto la lana, e soto el 301 1 | posso che comedie fate. ~Donca de sto pensier fora me trovo, ~ 302 1 | el faraon.~Con sta regola donca, e con sto impegno, ~Come 303 1 | nol se veda in mostra.~— Donca ancora ghavè casa e parenti ~ Il prodigo Atto, Scena
304 1, 11| me ne diletto.~MOM. Via donca, che i vaga, che i zoga, 305 1, 14| tempo di esservi.~MOM. Via donca, tornè a Venezia, e lasseme 306 2, 4| sono una putta.~TRUFF. Donca...~COL. Dunque capisco che 307 2, 9| amor. Se i vien dall'amor, donca i xe fondai sulla rason, 308 2, 15| ben.~CLAR. Dunque?~MOM. Donca la se fida de mi.~CLAR. 309 3, 10| fattor?~MOM. Mi.~TRUFF. Donca cerchelo vu.~MOM. Tocco 310 3, 22| divertirò volentieri.~MOM. Animo donca, ballemo e devertimose per Il raggiratore Atto, Scena
311 1, 3| Metilde.~ARL. M’ha dito donca donna Metilde...~CON. Io 312 2, 1| facciamo in eterno.~ARL. Femo donca in sì altra maniera. Scometto 313 3, 4| sua).~ARL. (Se poderave donca...)~CON. (Ascoltami).~ARL. ( Il tutore Atto, Scena
314 1, 11| della mia casa.~PANT. Donca troverò mi.~OTT. Sì, trovate 315 1, 11| OTT. Niente affatto.~PANT. Donca cossa faremio?~OTT. Quello 316 1, 11| righe, mi vien sonno.~PANT. Donca vegnimelo a dar, e destrighemose.~ I rusteghi Atto, Scena
317 1, 2 | anca a mi.~LUCIETTA Via donca, che el ne mena un pocheto 318 1, 2 | maridae.~MARGARITA E per cossa donca le altre, figurarse, ghe 319 1, 2 | quel, che volè. Vegnirà donca a disnar con nu siora Felice, 320 1, 3 | MARGARITA Mi son una statua, donca. A mi, figurarse, no se 321 1, 6 | FILIPPETTO No la sa gnente donca.~MARINA No so gnente. Cossa 322 1, 9 | Con mi?~FELICE Mo con chi donca? Caro sior Conte, la compatissa. 323 2, 7 | de ben.~LUCIETTA Mo via donca, che no la me fazza più 324 2, 8 | MARGARITA Con chi vegniràlo donca?87 (a Felice)~FELICE Con 325 2, 14 | Tale esser mi vanto.~FELICE Donca, che el vegna con mi.~RICCARDO 326 3, 2 | questa!~FELICE E perché donca credevi, che fusse andada 327 3, 3 | CANCIANO Vedeu! no me disé donca, che son un martuffo, se La serva amorosa Atto, Scena
328 2, 5 | indovinare.~Arlecchino: Ma donca disìla vu.~Lelio: È la figlia 329 2, 5 | Arlecchino: Ho capido. Podì donca dir cussì: È tanto tempo 330 2, 5 | ho veduto...~Arlecchino: Donca disì cussì: Essendo innamorato 331 2, 5 | fatta e detta.~Arlecchino: Donca scomenzè cussì. Bellissima 332 2, 11 | adesso.~Brighella: Vago donca a dirghelo.~Corallina: Il Il servitore di due padroni Atto, Scena
333 1, 4 | a incomodarvi.~PANTALONE Donca starò attendendola. ~SERVITORE 334 1, 17 | un mercante. ~TRUFFALDINO Donca sti quattrini i sarà vostri.~ 335 1, 21 | laberinto maggiore).~PANTALONE Donca stabiliremo presto sto matrimonio ( 336 2, 11 | borsa è mia? ~TRUFFALDINO Donca la sarà soa. ~BEATRICE Dov' 337 2, 12 | disnar. ~TRUFFALDINO Ben donca. Disìme cossa che ghe darè. ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
338 1, 3 | bocca de più.~FORT. Via donca, co la xe cussì, la ghe 339 1, 3 | MARC. Zanetta sa qualcossa donca.~FORT. Da quel che ho inteso 340 1, 3 | speso pochetti.~FORT. Védela donca? Xe segno che tutti no pensa 341 1, 4 | vu, la cognosso mi.~PELL. Donca parleghe vu.~MARC. Mo andè 342 1, 10 | Anderà tutto ben.~FORT. Via donca, sior Pellegrin, za che 343 2, 10 | MARC. Avè sempre tasesto donca?~PELL. Credeu che no parlerò?~ 344 2, 13 | cuor. (a Marcolina)~MARC. Donca co la xe cussì, xe facile 345 3, 2 | questo.~TOD. Ben: la diga donca quel che la vol.~MENEG. ( 346 3, 2 | sa, la lo saverà.~MENEG. Donca no la xe maridada.~TOD. 347 3, 2 | no la xe maridada.~TOD. Donca mi intendo che la sia maridada. ( 348 3, 2 | MENEG. La me permetterà donca, che mi ghe diga che el 349 3, 4 | CEC. Schiavo sior novizzo, donca. (con ironia)~NICOL. Ah? Torquato Tasso Atto, Scena
350 3, 8 | poema regola, base e testo.~~Donca quella città, che all'opere 351 4, 4 | la gh'ha nome Leonora,~~Donca concluder posso... chi xe 352 4, 6 | da sé.)~~~~~~TOM.~~~~Donca...~~~~~~GHE.~~~~Le vado 353 4, 9 | giusto ciel!~~~~~~TOM.~~~~Mi donca posso andar?~~~~~~TOR.~~~~ 354 5, 4 | di frenesia.~~~~~~TOM.~~~~Donca, per quel che sento, sto 355 5, 15 | comparir omenoni.~~~~~~TOM.~~~~Donca vu avè risolto? (a Torquato.)~~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
356 1, 6 | sarà buon amico.~ANSELMO Donca lo vado a introdur?~ORAZIO 357 2, 1 | ne voglio.~ANSELMO Perché donca no ghe n'àla proposto qualcheduna 358 2, 9 | di vostra testa.~ANSELMO Donca non ho da dir paralleli?~ L'uomo di mondo Atto, Scena
359 1, 10| pena di certe cose.~MOM. Donca me sarà permesso de poderla 360 1, 14| el gh'avemo.~TRUFF. Via donca, dame d'andar a spender.~ 361 2, 3| la potete credere.~MOM. Donca, siora Eleonora, se la me 362 2, 7| volentiera.~MOM. Se vederemo donca.~BRIGH. Vorla che parecchia 363 2, 18| più d'un altro.~MOM. Anemo donca; vago a dar ordene per vu 364 3, 3| dessi, co xe pagà, xe pagà. Donca de mille ducati resta ottocento 365 3, 3| no so che grossi65.~MOM. Donca, compare Ludro, questi xe 366 3, 7| patrona.~SMER. Caspita, donca bisogna che fazza giustar 367 3, 9| no imparo a ballar, cossa donca voleu che fazza? Imparerò 368 3, 9| SMER. Ma cossa faroggio donca?~MOM. La lavandera.~SMER. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
369 1, 13 | brillante de fondo.~BRIGH. Donca me li dareu sti cinquanta 370 1, 13 | no ve darò gnente.~BRIGH. Donca...~MART. Donca diseghe al 371 1, 13 | gnente.~BRIGH. Donca...~MART. Donca diseghe al vostro patron, 372 2, 12 | sé, e parte)~PANT. Quello donca xe un miedego.~CEL. Sì, 373 2, 13 | dubbio ste nozze. Per questo donca me son tolto l'ardir de 374 2, 13 | conoscevo.~PANT. Adesso donca la xe pentìa?~FLA. Pentitissima. 375 2, 13 | resterei volentieri.~PANT. Donca no la gh'ha mai volesto 376 2, 13 | che drettona!) (da sé) Mi donca no ghe desplaserave?~FLA. 377 3, 8 | Vegnì qua; contemela mo. Donca sior Martin...~OTT. Il signor L'incognita Atto, Scena
378 3, 12| condur Rosaura.~ARL. donca sta so pader?~BEAT. Sì, I puntigli domestici Atto, Scena
379 1, 1| vedo e non vi vedo.~BRIGH. Donca gh'averessi gusto che andasse 380 1, 7| meschino di lui.~PANT. Donca...~COR. Donca, donca... 381 1, 7| lui.~PANT. Donca...~COR. Donca, donca... Ha parlato con 382 1, 7| PANT. Donca...~COR. Donca, donca... Ha parlato con me.~PANT. 383 1, 11| la mantengo.~ARL. Animo donca, deme la man e destrighemose.~ La putta onorata Atto, Scena
384 1, 6| adesso.~PASQUAL. Quando donca ghe vegnirogio?~BETT. Co 385 1, 6| reputazion sora tuto.~PASQUAL. Donca cossa ogio da far?~BETT. 386 1, 7| botega da maroni.~PASQUAL. Donca cossa ogio da far?~CAT. 387 2, 4| crede!) (da sé)~PASQUAL. Donca xe fato tuto?~PANT. Oh! 388 2, 10| avemo tuti contrari.~BETT. Donca cossa voleu far? Menarme 389 2, 10| pare sa quel ch’el dise. Donca l’è vegnù qua... el voleva 390 2, 10| andada fata.~PASQUAL. Ma donca cossa avemio da far? Se 391 2, 16| farte la guardia.~PASQUAL. Donca domatina se sposeremo.~BETT. 392 2, 18| mi! Cossa séntio?~PANT. Donca ho risolto che vu e vostra 393 3, 4| sta quelo che m’ha tradio. Donca ela xe mugier de sto sior 394 3, 12| gh’ha pan da magnar.~MEN. Donca, come la stichelo?~NAN. 395 3, 21| lampione, e Lelio~ ~MEN. Donca vostro sior pare ve vol 396 3, 23| sangue d’un servitor. Tegnive donca la vostra zogia, e lassè
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License