grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Il genio buono e il genio cattivo
    Atto, Scena
1 Per | DONNE Inglesi.~Il CADÌ.~ALÌ capitano delle Guardie turche.~ 2 4, 6 | SCENA SESTA~ ~Alì con i Soldati, e detti.~ ~ 3 4, 6 | con i Soldati, e detti.~ ~ALÌ Cos'è questo? che cosa è 4 4, 6 | travestito nella Moschea.~ALÌ Chi sei? Perché in quell' 5 4, 6 | desligarà e dirò tutto.~ALÌ Lasciatelo, e ritornate 6 4, 6 | anello, e batte il piede)~ALÌ Presto, dimmi chi sei. ( 7 4, 6 | piede, e gira l'anello)~ALÌ Vuoi parlare? vuoi tu finirla?~ 8 4, 6 | soglia fuggire, lo seguono)~ALÌ O parla, o ti faccio tagliar 9 4, 6 | morir, ma no vôi parlar.~ALÌ S'arresti quel temerario. 10 4, 7 | sopra, volgendosi ai Turchi)~ALÌ Arrestate costei. (ai Soldati 11 4, 7 | Sior Bassà, la prego...~ALÌ Conduceteli entrambi al Il festino Atto, Scena
12 2, 12 | MAD.~~~~Lo fa, perché ad Alì vuol dar trattenimento.~~ Ircana in Ispaan Atto, Scena
13 0, per | IRCANA;~FATIMA;~OSMANO;~ALÌ;~IBRAIMA;~ZAMA;~LISCA;~BULGANZAR;~ 14 1, 1 | infelice oppressa,~Al generoso Alì ho la sua man concessa;~ 15 1, 2 | ancor mi aspetto.~Tarda Alì il suo ritorno, di lui sono 16 1, 2 | s'innoltri il giorno,~D'Alì, benché lontano, all'amico 17 1, 2 | giustizia mi consiglia.~Alì viverà meco; Fatima è la 18 1, 2 | offesa?~FATIMA: Grazie ad Alì, mio sposo, son nell'onore 19 1, 2 | sincero ad esclamar ripiglia:~Alì viverà meco; Fatima è la 20 1, 3 | di lei sposo.~FATIMA: D'Alì non so ben anche qual sia 21 1, 5 | Tamas, l'altra ha sposato Alì.~BULGANZAR: Parvi che sien 22 1, 5 | imbroglio anche il povero Alì.~IBRAIMA: Perché? ~BULGANZAR: 23 1, 6 | ancora?~TAMAS: Sposa è d'Alì.~IRCANA: Ma invano speri 24 1, 9 | Scena Nona. Alì e detti~ ~ALÌ Salvati, Machmut: 25 1, 9 | Scena Nona. Alì e detti~ ~ALÌ Salvati, Machmut: Tamas, 26 1, 9 | Fatima non consente mirar d'Alì consorte;~Lascia il campo 27 1, 9 | sia salva e sia sicura.~Alì, salvati meco; vieni tu 28 1, 9 | favor m'impegna.(parte)~ALÌ: Pria che qua giunga il 29 2, 1 | Scena Prima. Machmut, Tamas, Alì, Servi e Soldati~ ~Stanza 30 2, 1 | Osman farà ritorno.~Tamas, Alì, voi meco a vigilar restate:~ 31 2, 1 | mostri, attendi. (parte)~ALÌ: Degna del tuo bel cuore 32 2, 7 | Fatima, non comprendo~Come Alì ti trattenga. (a Fatima)~ 33 2, 8 | premer dovriati poco:~D'Alì dovrà la sposa passar in 34 2, 9 | promove di Fatima l'amore.~Alì col fido amico troppo è 35 3, 4 | Scena Quarta. Tamas, Alì, Soldati sulla porta, e 36 3, 4 | uom valoroso e forte. (ad Alì)~ALÌ: Teco fui fido in vita; 37 3, 4 | valoroso e forte. (ad Alì)~ALÌ: Teco fui fido in vita; 38 3, 4 | è forza che noi credi.~ALÌ: Con quel rispetto in seno, 39 3, 4 | Fatima di chi è sposa?~ALÌ: Tu mi parlasti al campo 40 3, 5 | avvilir così. (a Tamas, ad Alì)~Osman, Tamas è mio. Della 41 3, 5 | mio. Della tua figlia è Alì.~OSMANO: Tanto saper mi 42 3, 5 | uscite.(verso la porta)~ (Alì e Tamas sfodrano la spada 43 3, 5 | attaccano patimenti Tamas, Alì, ed Ircana contro Osmano, 44 3, 7 | riparare il danno.~Sposa d'Alì mi fece, pieno d'amor, di 45 3, 7 | me fremi a torto. Sono d'Alì contenta.~Del cambio dello 46 3, 10 | Scena Decima. Tamas, Alì e detti, poi Ircana~ ~MACHMUT: 47 3, 10 | e secondò il mio zelo.~ALÌ: Fatima perché trovo qui 48 3, 10 | Machmut unita?~MACHMUT: Alì, Tamas, io deggio a Fatima 49 3, 10 | virtude, fu ben ricompensata.~ALÌ: Grazie ai Dei, che mi diero 50 3, 10 | Questa virtù mi piace).~ALÌ: (Tamas è un uom d'onore).~ 51 3, 10 | scordai qualora sposa d'Alì fui resa.~Di Machmut rispetto 52 3, 10 | in lui l'unico figlio;~D'Alì, sposo ed amico, seguir 53 3, 11 | Scena Undicesima. Machmut, Alì, Tamas, Ircana~ ~MACHMUT: 54 3, 11 | sedusse il figlio. (parte)~ALÌ: Tamas, con noi ritorna, 55 3, 11 | ci lasciar così.~IRCANA: Alì, lasciaci soli.~TAMAS: Deh 56 3, 11 | TAMAS: Deh non partire, Alì.~IRCANA: Per consolar la 57 3, 11 | il caro amico attendi?(ad Alì)~ALÌ: Il tuo soverchio ardire 58 3, 11 | caro amico attendi?(ad Alì)~ALÌ: Il tuo soverchio ardire 59 3, 12 | non porto.~Va da te solo; Alì, saggio, costante amico,~ 60 3, 12 | ambizione insana:~«Fatima è d'Alì sposa, è la mia sposa Ircana».~ 61 4, 1 | orgogliosa.~L'una è sposa d'Alì, l'altra è di Tamas sposa.~ 62 4, 1 | Tamas, l'altra è sposa d'Alì. (come sopra)~VAJASSA: Tamas 63 4, 1 | sarà dunque sposo d'Ircana Alì.~Tamas sposo di Fatima, 64 4, 1 | sposo di Fatima, d'Ircana Alì è marito.~Non me lo scordo 65 4, 4 | cara la mia figliuola,~E Alì, quando ti cerca, vorrà 66 4, 4 | IRCANA: A che cercarmi Alì?~VAJASSA: Va tu fra quelle 67 4, 7 | Fatima, farò che il sappia Alì.~Credete ch'io non sia istrutta 68 4, 7 | forte)~VAJASSA: È Fatima. È Alì sposo d'Ircana.~TAMAS: Odi. ( 69 4, 8 | Scena Ottava. Machmut, Alì, Servi e detti~ ~MACHMUT: 70 4, 8 | VAJASSA: Cosa ha detto? (ad Alì)~ALÌ: Le schiave deon ragunarsi 71 4, 8 | Cosa ha detto? (ad Alì)~ALÌ: Le schiave deon ragunarsi 72 4, 8 | qui.~VAJASSA: Dite forte.~ALÌ: Le schiave. (forte)~VAJASSA: 73 4, 9 | le schiave. (a Machmut)~ALÌ: Ecco i tuoi servi ancora.~ 74 4, 9 | lasciò il mio amore.~Caro Alì generoso, da cui virtù s' 75 4, 9 | ad un servo che parte)~ALÌ: Permetti, signor, ch'io 76 4, 10 | Ircana, Fatima, Tamas, Alì e Vajassa~ ~VAJASSA: Signor, 77 4, 12 | Machmut, Fatima, Tamas, Alì~ ~FATIMA: Per me sì gran 78 4, 12 | benedica. (piangendo parte)~ALÌ: Signor, tu sei l'esempio 79 5, 2 | Scena Seconda. Alì ed il suddetto~ ~ALÌ: Signor, 80 5, 2 | Seconda. Alì ed il suddetto~ ~ALÌ: Signor, deh mi concedi 81 5, 2 | qual figlia: invano tenti, Alì, di lasciarmi.~Sposa è Ircana 82 5, 2 | e taccia a suo dispetto.~ALÌ: Ma se il tuo figlio istesso, 83 5, 3 | sì, conseguirlo io spero.~ALÌ: Tamas, non sarà mai...~ 84 5, 3 | mia ragion risponda. (ad Alì)~Figlio, abbastanza ardisti 85 5, 3 | qual mia nemica e schiava.~Alì non mi risponda, Tamas o 86 5, 3 | Ircana, e frema. (Tamas ed Alì abbassano il capo in segno 87 5, 5 | Quinta. Machmut, Tamas, Alì~ ~MACHMUT: Ma quando mai, 88 5, 5 | quest'è la tua speranza.(ad Alì)~ ~ 89 5, 7 | Settima. Machmut, Tamas, Alì; poi Fatima~ ~FATIMA: Signor, 90 5, 7 | in volto;~Potria contro d'Alì lo sdegno aver rivolto;~ 91 5, 7 | Ma la sdegnosa Ircana?~ALÌ: Ma la tua nuora audace?~ 92 5, 9 | stringa al petto.~Genero, Alì mio fido, sì, che tuo padre 93 5, 9 | Fatima passi al tetto natio.~Alì vengavi seco, genero e figlio 94 5, 9 | geloso eccesso;~Perdona, Alì cortese, perdoni Osmano Ircana in Julfa Atto, Scena
95 0, per | TAMAS giovane Persiano;~ALì amico di Tamas;~CARICO mercante 96 3, 12 | BULGANZAR L'amico vostro Alì.~TAMAS L'amico? oh mia vergogna! 97 3, 13 | Scena Tredicesima. Alì e detti~ ~ALÌ Tamas. ~TAMAS 98 3, 13 | Tredicesima. Alì e detti~ ~ALÌ Tamas. ~TAMAS Oh cara voce, 99 3, 13 | accresci il mio rossore.~ALÌ Quel che a voi mi conduce, 100 3, 13 | Questo e quella non merto. ~ALÌ Ma io vi compatisco.~TAMAS 101 3, 14 | Quattordicesima. Tamas, Alì~ ~ALÌ Inutil mi lusingo 102 3, 14 | Quattordicesima. Tamas, Alì~ ~ALÌ Inutil mi lusingo non sia 103 3, 14 | La trovai, l'ho veduta.~ALÌ V'ama ancora? ~TAMAS Sì, 104 3, 14 | ancora? ~TAMAS Sì, amico.~ALÌ L'amate voi? ~TAMAS L'adoro.~ 105 3, 14 | amate voi? ~TAMAS L'adoro.~ALÌ Che pensate di fare? ~TAMAS 106 3, 14 | Senza il mio bene io moro.~ALÌ E la sposa? ~TAMAS La sposa... 107 3, 14 | ohimè, chi la conforta?~ALÌ Tamas, la sposa vostra; 108 3, 14 | infelice... ~TAMAS È morta?~ALÌ No. La vorreste estinta? ~ 109 3, 14 | sventurata.~Che fu di lei?~ALÌ Pensate qual l'avete lasciata.~ 110 3, 14 | il più funesto orrore...~ALÌ Fatima è saggia alfine; 111 3, 14 | offeso, una sposa tradita.~ALÌ Ma se il destino offrisse 112 3, 14 | non mi promette il cielo.~ALÌ Tamas, chi sa? t'accheta, 113 3, 14 | padre~Di Fatima furente?~ALÌ Alle guerriere squadre~Allor 114 3, 14 | foss'io senza un delitto...~ALÌ Vado, amico, e m'attendi. 115 3, 15 | Tamas (solo)~ ~TAMAS Fido Alì, caro amico, tu parti e 116 4, 3 | un amico. Il conoscete? Alì. (ad Ircana)~IRCANA Tamas 117 4, 3 | Quelle spoglie~A che da Alì si mandano di Demetrio alle 118 4, 3 | Ircana scrive e si prostra Alì.~Ecco l'usato stile de' 119 4, 3 | Tamas amico:~tal sarà sempre Alì.~IRCANA Fido cuore, bell' 120 4, 3 | Demetrio)~Di' che ricerchi Alì, che torni al lieto avviso...~ 121 4, 3 | dai nemici gli amici.~Fido Alì mi lusinga; Tamas fedele 122 4, 3 | DEMETRIO Vedrò io stesso Alì.~Vattene, Bulganzar.~BULGANZAR 123 4, 4 | conosciuto~Noto mi è Machmut, Alì seco ho veduto~Noti mi son 124 5, 1 | in vicinanza,~Quella che Alì mi porse dolcissima speranza.~ 125 5, 6 | esser tua? Sei mio?~TAMAS Alì, mio fido amico, mi fe' 126 5, 6 | IRCANA M'è noto~Quanto Alì ci lusinga: questo non è 127 5, 6 | mio voto.~Le speranze d'Alì sono lontane ancora~Quando 128 5, 6 | modo~TAMAS Nel cor del fido Alì, deh non si speri invano.~ 129 5, 7 | Scena Settima. Demetrio, Alì, Zaguro seguito d’Armeni 130 5, 7 | Armeni e detti~ ~TAMAS Vedo Alì coll'Armeno. (ad Ircana)~ 131 5, 7 | a Demetrio)~TAMAS Parla, Alì. Che ci rechi? ~IRCANA Quali 132 5, 7 | IRCANA Quali speranze, Alì?~ALÌ Or che parlar mi è 133 5, 7 | IRCANA Quali speranze, Alì?~ALÌ Or che parlar mi è dato, 134 5, 7 | novello.~TAMAS E chi sarà?~ALÌ Son io.~TAMAS Oh amico! ~ 135 5, 7 | Oh amico! ~IRCANA Oh caro Alì!~TAMAS Deh tu mi narra il 136 5, 7 | Deh tu mi narra il modo.~ALÌ Fatima non discese involontaria 137 5, 7 | abbraccia)~TAMAS Ama Fatima, Alì, che degna è del tuo affetto.~ 138 5, 7 | di Machmut nel tetto? (ad Alì)~ALÌ Sì, qual padre amoroso 139 5, 7 | Machmut nel tetto? (ad Alì)~ALÌ Sì, qual padre amoroso ancor 140 5, 7 | tue soglie ancora? ? (ad Alì)~Vanne, precedi, Alì; per 141 5, 7 | ad Alì)~Vanne, precedi, Alì; per tuo, per mio riposo,~ La sposa persiana Atto, Scena
142 0, per | schiava favorita di Tamas~Alì, amico di Tamas~Curcuma, 143 1, 1 | Scena Prima. Tamas, ed Alì~ ~TAMAS Non mi annoiare, 144 1, 1 | TAMAS Non mi annoiare, Alì: son dal dolore oppresso;~ 145 1, 1 | Vanne; non voglio udirti.~ALÌ Si, me ne andrò: che importa 146 1, 1 | parliate?~Io sarò sempre Alì, ancor quando crepiate;~ 147 1, 1 | Fra tai sconce parole, Alì, più non ritrovo.~Pregio 148 1, 1 | d’oppio la dose caricata?~ALÌ Si, amico; doppia dose per 149 1, 1 | farlo un ebrio, che ragiona.~ALÌ Ebrio son io, nol niego, 150 1, 1 | recessi dell’onesta la legge.~ALÌ Si, giovine bennato, alma 151 1, 1 | Lasciami, te ne priego.~ALÌ Io non vi lascio al certo,~ 152 1, 1 | bramo.~TAMAS Altro non vuoi?~ALÌ Che questo.~TAMAS Sai tu, 153 1, 1 | La figliuola di Osmano?~ALÌ Ella era appena nata,~E 154 1, 1 | ora s’appressa, io tremo.~ALÌ Ed io, ridete amico, ed 155 1, 1 | hai la ragion perduta.~ALÌ Vado... È brutta la sposa?~ 156 1, 1 | maritate.~Ma tu deliri, vanne.~ALÌ Un’altra cosa sola.~TAMAS 157 1, 1 | TAMAS Teco non vuoparlare.~ALÌ Udite una parola.~TAMAS 158 1, 1 | TAMAS Che sofferenza! Parla.~ALÌ Fra 1’ebrio, e fra l’astuto~ 159 1, 1 | nome, ogni beltà disprezza.~ALÌ Tamas, il mio consiglio...~ 160 1, 1 | Vattene, io non l’ascolto.~ALÌ Vado, ma prima udite i sensi 161 1, 2 | sì, mirerolla in pace:~D’Alì mio fido amico il consiglio 162 1, 8 | Sì, di Maccone stesso, d’Alì, ch’indi si onora,~E dei 163 2, 11 | dove trovo un amico vero?~Alì, mio caro Alì, dov’è il 164 2, 11 | amico vero?~Alì, mio caro Alì, dov’è il tuo cor sincero?~ 165 3, 10 | Maometto,~Ma abbiam noi per Alì forse maggior rispetto.~ 166 4, 3 | Scena Terza. Alì, e detti~ ~TAMAS Deh, amico, 167 4, 3 | TAMAS Ircana mia... (ad Alì)~ALÌ La vidi (parla confuso, 168 4, 3 | TAMAS Ircana mia... (ad Alì)~ALÌ La vidi (parla confuso, 169 4, 3 | Ohimé! da voi veduta?~Dove?~ALÌ Per via.~TAMAS Ma quando?~ 170 4, 3 | Per via.~TAMAS Ma quando?~ALÌ Ora.~TAMAS Perché?~ALÌ Venduta.~ 171 4, 3 | ALÌ Ora.~TAMAS Perché?~ALÌ Venduta.~TAMAS Ah ciel! 172 4, 3 | TAMAS Chi l’ha comprata?~ALÌ Osmano.~TAMAS Chi la scorta?~ 173 4, 3 | Osmano.~TAMAS Chi la scorta?~ALÌ Due schiavi.~TAMAS Colle 174 4, 3 | schiavi.~TAMAS Colle catene?~ALÌ A mano.~TAMAS Vado.~CURCUMA ( 175 4, 3 | mi abbandonate; andiam.~ALÌ Sono stordito.~TAMAS Maledetto 176 4, 4 | Scena Quarta. Alì, e Curcuma~ ~ALÌ Caffè ( 177 4, 4 | Quarta. Alì, e Curcuma~ ~ALÌ Caffè (a Curcuma).~CURCUMA 178 4, 4 | guardate, portatemi rispetto.~ALÌ Tempo già fu; sei vecchia.~ 179 4, 4 | della Scena per sedere).~ALÌ Troppo ne ho trangugiato.~ 180 4, 4 | signore, caffè in Arabia nato~(Alì beve il caffè mentre ella 181 4, 4 | asciutto con gelosia guardato.~ALÌ Caffè buono, e ben fatto ( 182 4, 4 | il caffè presto è fatto.~ALÌ Sciolti del tutto ancora 183 4, 4 | perdono.~Volete il kalïam?~ALÌ Sì il kalïam mi aggrada,~ 184 4, 4 | segreto più certo) (parte).~ALÌ Tamas mi sta nel cuore; 185 4, 5 | parte con Ircana correndo).~ALÌ Ecco l’amico vostro, eccomi 186 4, 6 | CURCUMA Pietà, misericordia.~ALÌ Vecchia, che cosa è stato?~ 187 4, 6 | Ihi, ihi, ihi (piangendo).~ALÌ Celati.~CURCUMA E se mi 188 4, 6 | CURCUMA E se mi trova?~ALÌ A me lascia la cura.~CURCUMA 189 4, 6 | venir per la paura (parte).~ALÌ Anche fra' suoi spaventi 190 4, 7 | fuggir dalla mia mano.~ALÌ Perché cotanto sdegno contro 191 4, 7 | pose fra' lacci Ircana.~ALÌ La liberaste alfine.~TAMAS 192 4, 7 | ed arrischiai la vita.~ALÌ Di chi è il sangue, che 193 4, 7 | del mio suocero Osmano.~ALÌ Egli lo sa?~TAMAS Non vi 194 4, 7 | de' suoi custodi uccisi.~ALÌ La fierezza d'Osmano?...~ 195 4, 7 | Osmano?...~TAMAS Non la temo.~ALÌ Vedete: (guardando alla 196 4, 7 | concedete.~TAMAS È Fatima colei?~ALÌ Fatima vostra sposa?~TAMAS 197 4, 7 | miei è più di morte odiosa.~ALÌ Par, che per me s'arresti ( 198 4, 7 | partire).~TAMAS Fermate.~ALÌ No, sì ardito~Non son di 199 4, 7 | Peggio per lei se viene.~ALÌ A voi serbar prudenza, partire 200 4, 8 | guanciali dove prima si è seduto Alì).~OSMANO Sei tu ferita? 201 5, ul | Scena Ultima. Alì, e detti~ ~ALÌ Tamas, la 202 5, ul | Scena Ultima. Alì, e detti~ ~ALÌ Tamas, la real guardia...~ 203 5, ul | fonte uno scorretto amore!~ALÌ Udite, non è cosa da trascurar 204 5, ul | cotesta...~TAMAS Parla, amico.~ALÌ La guardia che ogni or fra 205 5, ul | audace.~FATIMA Le mie gioie?~ALÌ Di gioie seco avea due fardelli~ 206 5, ul | proveda, che involate le furo.~ALÌ Son nelle man sicure del L'impresario di Smirne Atto, Scena
207 Per | Personaggi~ ~ALÌ turco, ricco negoziante 208 3, 1| Camera nell'albergo d'Alì, con un gran sofà nel mezzo 209 3, 1| nel mezzo e varie sedie.~ ~Alì con lunga pipa fumando, 210 3, 1| servitore della locanda.~ ~ALÌ (Si pone a sedere sul sofà, 211 3, 1| persona brama di riverirla.~ALÌ Star signor? o star canaglia?~ 212 3, 1| pare una persona civile.~ALÌ Far venir.~SERV. (Parte)~ ~ ~ ~ 213 3, 2| SCENA SECONDA~ ~Alì, poi Carluccio~ ~ALÌ (Segue 214 3, 2| SECONDA~ ~Alì, poi Carluccio~ ~ALÌ (Segue a fumare, ed entrando 215 3, 2| son venuto a riverirla.~ALÌ Star omo, o star donna? ( 216 3, 2| con un poco di caldo)~ALÌ (Si rimette a sedere sul 217 3, 2| sedere sullo stesso canapè)~ALÌ Chi aver detto che tu seder? ( 218 3, 2| curiosità di vedere le Smirne.~ALÌ Smirne non aver bisogno 219 3, 2| A che far nel serraglio?~ALÌ Custodir donne de Gran Sultan.~ 220 3, 2| Chi credete ch'io sia?~ALÌ Non star eunuco?~CARL. Mi 221 3, 2| Sono un virtuoso di musica.~ALÌ Star musico? (con meraviglia)~ 222 3, 2| musico. (con caricatura)~ALÌ Chi poder pensar, che Italia 223 3, 2| canto nelle parti da uomo.~ALÌ Non star voce de omo. Io 224 3, 2| e da maestro di musica.~ALÌ De tutte tue bravure non 225 3, 3| signora ascender le scale. (ad Alì)~ALÌ Star musica? (al Servitore)~ 226 3, 3| ascender le scale. (ad Alì)~ALÌ Star musica? (al Servitore)~ 227 3, 3| Servitore)~SERV. Così credo.~ALÌ Come star? (toccandosi il 228 3, 3| bella)~SERV. Non vi è male.~ALÌ Star sola?~SERV. Parmi aver 229 3, 3| con lei un certo Nibio.~ALÌ Sì, sì, Nibio star bravo. ( 230 3, 3| Signore, se voi volete...~ALÌ Star giovine. Star bellina. ( 231 3, 3| ascoltarmi, signore?...~ALÌ Andar diavolo. (a Carluccio)~ ~ ~ ~ 232 3, 4| Serva sua divotissima. (ad Alì, con una riverenza)~NIB. 233 3, 4| riverenza)~NIB. Ecco, signor Alì, una brava virtuosa di musica.~ 234 3, 4| brava virtuosa di musica.~ALÌ Musica. (ad Annina, vezzosamente)~ 235 3, 4| Sì, signor, per servirla.~ALÌ Seder presso di me. (siede 236 3, 4| licenza. (siede vicino ad Alì)~CARL. (Ella seduta, ed 237 3, 4| mette a seder con orgoglio)~ALÌ Dir tuo nome. (ad Annina)~ 238 3, 4| Annina ai suoi comandi.~ALÌ Tuo paese?~ANN. Bologna.~ 239 3, 4| Tuo paese?~ANN. Bologna.~ALÌ Piacer tanto tua grazia 240 3, 4| ANN. È tutta sua bontà.~ALÌ Star brava, come star bella? ( 241 3, 4| giovane, ve l'assicuro.~ALÌ Se star brava e star bella, 242 3, 4| e quando lo dico io...~ALÌ Cosa intrar ti parlar? ( 243 3, 4| prenderlo per i mostacci).~ALÌ Quanto mi piacer tua maniera.~ 244 3, 4| Effetto della sua gentilezza.~ALÌ Quanto voler per tua paga?~ 245 3, 4| Io non ci vado per mille.~ALÌ A tua persona io non dar 246 3, 4| Nibio)~NIB. Signore, (ad Alì) se voi volete formare una 247 3, 4| è difficile a ritrovare.~ALÌ Se musico bisognar, tu trovar 248 3, 4| principalmente le arie patetiche.~ALÌ Io non voler patetico.~NIB. 249 3, 4| Ma questo è necessario.~ALÌ Voler musica allegra.~NIB. 250 3, 4| soprano è indispensabile.~ALÌ Maledetto soprano, maledetto 251 3, 4| fermi, o che non lo fermi?~ALÌ Sì, fermar tuo diavolo, 252 3, 4| preme la di lei salute. (ad Alì)~ALÌ Star buona, star buona, 253 3, 4| di lei salute. (ad Alì)~ALÌ Star buona, star buona, 254 3, 4| musico della mia sorte? (ad Alì)~ALÌ Andar via. (a Carluccio)~ 255 3, 4| della mia sorte? (ad Alì)~ALÌ Andar via. (a Carluccio)~ 256 3, 4| ma ottocento almeno. (ad Alì)~ALÌ Andar via. (a Nibio)~ 257 3, 4| ottocento almeno. (ad Alì)~ALÌ Andar via. (a Nibio)~CARL. 258 3, 4| zecchini ed il quartiere. (ad Alì)~ALÌ Andar via. (con impazienza)~ 259 3, 4| ed il quartiere. (ad Alì)~ALÌ Andar via. (con impazienza)~ 260 3, 4| Cento più, cento meno...~ALÌ Andar via, maledetto. (a 261 3, 4| più mi piace, e voglio...~ALÌ Se più voler, se più seccar, 262 3, 5| SCENA QUINTA~ ~Alì ed Annina~ ~ALÌ Aver fatto 263 3, 5| QUINTA~ ~Alì ed Annina~ ~ALÌ Aver fatto in vita mia tanti 264 3, 5| farò io la prima donna?~ALÌ Prima donna? Sì, in mio 265 3, 5| farò io la prima parte?~ALÌ Cosa star prima parte?~ANN. 266 3, 5| domando se farò la prima.~ALÌ Prima star miglior de seconda?~ 267 3, 5| seconda?~ANN. Sicuramente.~ALÌ Far tutto quello che ti 268 3, 5| sicura del primo posto).~ALÌ Mia carina, mia bellina, 269 3, 5| perdoni... (ritira la mano)~ALÌ Perché non voler dar tua 270 3, 5| l'onestà e la modestia.~ALÌ Star Turco, e non intender 271 3, 5| parole.~ANN. Voglio dire...~ALÌ Dar manina, e dir tutto 272 3, 6| detti.~ ~SERV. Signor...~ALÌ Cosa tu voler? (con sdegno)~ 273 3, 6| SERV. Un musico tenore...~ALÌ Mandar via.~SERV. Vi è una 274 3, 6| Vi è una donna con lui.~ALÌ Donna... donna... vegnir.~ 275 3, 6| gioco ch'è la Tognina).~ALÌ Tua man non voler dar? ( 276 3, 6| me. (allunga la mano, ed Alì, vedendo venir Tognina, 277 3, 7| Tognina, Pasqualino e detti.~ ~ALÌ (Star pezzo da sessanta). ( 278 3, 7| Padrone mio riverito. (ad Alì)~ALÌ Tu chi star?~TOGN. 279 3, 7| Padrone mio riverito. (ad Alì)~ALÌ Tu chi star?~TOGN. Tognina, 280 3, 7| PASQUAL. Ed io, signore...~ALÌ De ti non domandar. (a Pasqualino) 281 3, 7| ella siede alla dritta, ed Alì resta in mezzo fra le due 282 3, 7| e sedetevi ancora voi.~ALÌ Cosa voler tu qui? (a Pasqualino)~ 283 3, 7| Sono venuto con lei...~ALÌ Cosa intrar con tua persona? ( 284 3, 7| che fa onor alla musica.~ALÌ Sua figura non star cattiva. 285 3, 7| detto che non lo può fare?~ALÌ Star Nibio, che per forza 286 3, 7| tutti i soprani del mondo.~ALÌ (Nibio star furbo, star 287 3, 7| produrre il suo favorito).~ALÌ Dir, tu quanto voler? (a 288 3, 7| per quattrocento zecchini.~ALÌ (Musico voler mille, tenor 289 3, 7| si suol dir, per niente.~ALÌ Tognina star generosa; tuo 290 3, 7| discorso tanto obbligar, che de Alì tu non aver lamentar. (a 291 3, 7| tutto quello che vuole. (ad Alì)~ALÌ Star furba Bolognesa. 292 3, 7| quello che vuole. (ad Alì)~ALÌ Star furba Bolognesa. Cognoscer 293 3, 7| prende per l'altra mano)~ALÌ Star furba Bolognesa. Star 294 3, 7| parte di prima, il signor Alì l'ha promessa a me.~TOGN. 295 3, 7| L'ha promessa a lei? (ad Alì)~ALÌ Non saver cosa aver 296 3, 7| promessa a lei? (ad Alì)~ALÌ Non saver cosa aver promesso.~ 297 3, 7| la parte di prima donna?~ALÌ Star prima, o star seconda, 298 3, 7| vuol precipitare anche me).~ALÌ Se paga star l'istessa, 299 3, 7| dell'onore. (alzandosi)~ALÌ Dell'onor? Dir tu: seconda 300 3, 7| parte è miglior della prima.~ALÌ Dunque star prima, o star 301 3, 7| O prima, o la ringrazio.~ALÌ Via, se ben mi voler... ( 302 3, 7| TOGN. La mia riputazione.~ALÌ Se aver stima per me... ( 303 3, 7| lo farò mai certamente.~ALÌ No? no? Ed io al diavolo 304 3, 8| SERV. Un'altra visita.~ALÌ Star stufo.~SERV. Un'altra 305 3, 8| stufo.~SERV. Un'altra donna.~ALÌ Non voler più donne.~SERV. 306 3, 8| dunque, che se ne vada.~ALÌ Fermar... sentir... chi 307 3, 8| altra virtuosa di musica.~ALÌ Star sazio di musica. Donne 308 3, 8| SERV. È graziosissima.~ALÌ Ah!... far... far venir.~ 309 3, 9| Serva umilissima del signor Alì. Perdoni l'ardire. Il signor 310 3, 9| attentamente). (piano a Tognina)~ALÌ (Bella fisonomia! bel discorso!) 311 3, 9| dritta, dove volea seder Alì)~ALÌ (Passa dall'altra parte, 312 3, 9| dritta, dove volea seder Alì)~ALÌ (Passa dall'altra parte, 313 3, 9| star in piedi. (siede)~ALÌ Donne! Donne! Aver rispetto 314 3, 9| gli offre la sua sedia)~ALÌ No, no, star avvezzo Turchia 315 3, 9| io sto ben dove sono).~ALÌ Vostro nome? (a Lucrezia)~ 316 3, 9| Lucrezia per obbedirla.~ALÌ Star musica?~LUCR. Sì, signor, 317 3, 9| Sì, signor, per servirla.~ALÌ Star profession medesima 318 3, 9| un trattamento migliore.~ALÌ (Questa par non aver catarro 319 3, 9| a verun'altra nazione).~ALÌ (Molto me piacer sua modestia). 320 3, 9| degna, ci verrei volentieri.~ALÌ Quanto voler per paga?~LUCR. 321 3, 9| qual grado dovrei venire.~ALÌ Per musica venir.~LUCR. 322 3, 9| parte mi sarà destinata.~ALÌ Tu meritar la prima; ma 323 3, 9| persona.~LUCR. Caro signore Alì, ella mi onora in ogni maniera; 324 3, 9| PASQUAL. Riverisco il signor Alì. Se ha bisogno di me...~ 325 3, 9| Se ha bisogno di me...~ALÌ Andar, lasciar, maledetto, 326 3, 9| parlargli). ... ... (verso Alì)~ALÌ Uh! (con esclamazione 327 3, 9| ... ... (verso Alì)~ALÌ Uh! (con esclamazione di 328 3, 10| SCENA DECIMA~ ~Alì, poi Nibio e Maccario~ ~ 329 3, 10| poi Nibio e Maccario~ ~ALÌ (Passeggia arrabbiato, senza 330 3, 10| Signore, son qui venuto...~ALÌ Andar diavolo, tu ancor 331 3, 10| Che cosa avete con me?~ALÌ Tu aver messo mia testa 332 3, 10| amici aspettar opera Smirne; Alì galantuomo, star impegno, 333 3, 10| libretto con una donna sola.~ALÌ Chi star tu? (a Maccario)~ 334 3, 10| MACC. Star poeta, signor.~ALÌ Poeta che voler? (a Nibio)~ 335 3, 10| si devon mutar le scene.~ALÌ Che imbroglio star questo? 336 3, 11| FABR. Mio signore. (ad Alì)~ALÌ E quest'altro, chi 337 3, 11| FABR. Mio signore. (ad Alì)~ALÌ E quest'altro, chi star?~ 338 3, 11| signori. (verso la scena)~ALÌ Quanta gente venir?~NIB. 339 3, 11| destinato per batter le mani.~ALÌ Condur Smirne tutta questa 340 3, 11| Tutte persone necessarie.~ALÌ Mangiar impresa e impresario. 341 3, 11| Sensal maledetto. Tu voler Alì precipitar. Ma se mal riuscir, 342 3, 11| orribile, che il signor Alì vi ha predetto, voi morirete 343 4, 3| LAS. Zitto. Ecco il signor Alì. Ei viene per causa mia, 344 4, 4| SCENA QUARTA~ ~Alì e detti.~ ~LAS. Venite, 345 4, 4| detti.~ ~LAS. Venite, signor Alì.~ALÌ Star fatto? (al Conte)~ 346 4, 4| LAS. Venite, signor Alì.~ALÌ Star fatto? (al Conte)~LAS. 347 4, 4| ciascheduna ha il suo merito.~ALÌ Star tre donne?...~LAS. 348 4, 4| esser luogo per tutte tre.~ALÌ Se far tanto diavolo per 349 4, 4| LUCR. Per me, io non parlo.~ALÌ Conte, star tu patron.~LAS. 350 4, 4| non avrà da pentirsene.~ALÌ Bravo, Conte. Star bravo. 351 4, 4| TOGN. Parli ella, signor Alì.~ANN. Mi renda ella giustizia. ( 352 4, 4| renda ella giustizia. (ad Alì)~ALÌ Non parlar con me. 353 4, 4| ella giustizia. (ad Alì)~ALÌ Non parlar con me. Conte 354 4, 4| Lucrezia, faccia al signor Alì il suo complimento.~LUCR. 355 4, 4| sarà il mio onorario? (ad Alì)~ALÌ Conte, Conte parlar. ( 356 4, 4| il mio onorario? (ad Alì)~ALÌ Conte, Conte parlar. (a 357 4, 4| Conte)~LAS. Questa è fatta.~ALÌ Bravo, Conte, star bravo.~ 358 4, 4| Gli accetto. (mortificata)~ALÌ Bravo, Conte; star bravo.~ 359 4, 4| fatto. Tutto è finito. (ad Alì)~ALÌ Bravo, Conte, tu meritar 360 4, 4| Tutto è finito. (ad Alì)~ALÌ Bravo, Conte, tu meritar 361 4, 4| Conte)~LAS. Dite voi, signor Alì, quando credete di dover 362 4, 4| credete di dover partire?~ALÌ Nave star alla vela. Domattina 363 4, 4| parte)~TOGN. Povero signor Alì! mi dispiace infinitamente 364 4, 4| voglio perdere un occhio. (ad Alì)~ALÌ Non star brava?~TOGN. 365 4, 4| perdere un occhio. (ad Alì)~ALÌ Non star brava?~TOGN. Che 366 4, 4| via dopo quattro giorni.~ALÌ Ma Conte no saver?~TOGN. 367 4, 4| fatto a noi un'ingiustizia.~ALÌ (Star possibile, che voler 368 4, 4| fare la sua fortuna (al Alì, e va al tavolino)~ANN. 369 4, 4| se si fidasse di me. (al Alì, e va al tavolino)~ALÌ ( 370 4, 4| al Alì, e va al tavolino)~ALÌ (Pensa, passeggia, smania, 371 4, 4| LUCR. Che cosa ha, signor Alì, che mi pare turbato?~ALÌ 372 4, 4| Alì, che mi pare turbato?~ALÌ Non saper, aver dubbio; 373 4, 4| aver fatto.~LUCR. Perché?~ALÌ Perché pagar per aver gente 374 4, 4| meno in tempo di carnovale.~ALÌ Star compagne di te.~LUCR. 375 4, 4| sapere e la mia bravura.~ALÌ Mi non aver più testa.~LAS. 376 4, 4| vuol dare le scritture ad Alì)~ALÌ Non saper cosa far, 377 4, 4| dare le scritture ad Alì)~ALÌ Non saper cosa far, non 378 4, 4| TOGN. Serva del signor Alì. Domattina per tempo sarò 379 4, 4| in libertà. Serva, signor Alì. Domani di buon mattino 380 4, 5| QUINTA~ ~Il Conte Lasca, Alì, poi Nibio~ ~LAS. Signor 381 4, 5| poi Nibio~ ~LAS. Signor Alì, sia detto a gloria mia, 382 4, 5| le avete ad un prezzo...~ALÌ Conte, io aver paura, che 383 4, 5| quel che ho fatto per voi?~ALÌ Conte mio, compatir. Non 384 4, 5| l'opera in ridicolo. (ad Alì)~NIB. Scusi, è forse migliore 385 4, 5| ella protegge. (al Conte)~ALÌ Musici non voler. (a Nibio)~ 386 4, 5| scritturato due tenori.~ALÌ Senza ch'io saper?~NIB. 387 4, 5| veduto nella sua camera.~ALÌ In tutti quanti star?~NIB. 388 4, 5| tutti settanta persone.~ALÌ Scialamanacabala! (esclamazione 389 4, 5| domandano quattrini a conto.~ALÌ Quanto voler?~NIB. Almeno, 390 4, 5| tutti, cinquecento zecchini.~ALÌ Dar cinquecento diavoli, 391 5, 1| Camera nell'albergo d'Alì.~ ~Carluccio in abito di 392 5, 7| CARL. Dov'è questa bestia d'Alì?~TOGN. Viene, o non viene?~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License