grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 1, 6 | Ghò venduo della roba de bottega,~~Un abito de ganzo,~~Un 2 1, 6 | xe carneval,~~A véder la bottega e el capital.~~~~~~CAT.~~~~ 3 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega da merciaio.~ ~Filiberto 4 2, 1 | con Tiritofolo padron di bottega, il quale non parla.~ ~ ~~~ 5 2, 1 | mascherette~~Della vostra bottega esser padrone.~~Però una 6 2, 2 | Patrona,~~Gh’è gnente in sta bottega~~Da poderla servir?~~~~~~ 7 2, 3 | fossi il principal della bottega...~~Del panno padovan m’ 8 3, 3 | CAT.~~~~Toni; el ghà bottega~~De drappi in Marzaria~~ 9 3, 3 | l’è Toni).~~No xela una bottega ben fornia,~~No gh’è del L'amore artigiano Atto, Scena
10 Mut | Calzolaio, e di più in mezzo la bottega aperta di Legnaiuolo col 11 Mut | cotal arte. Fuori della bottega del Fabbro una picciola 12 1, 2 | GIAN.~~~~Pria d'andare a bottega,~~Quando posso vedere il 13 1, 3 | mattinata;~~Scordomi la bottega ed il lavoro.~~Ma tu mi 14 1, 4 | Siete in error.~~Vado a bottega,~~Mi vo spassando:~~Vado 15 1, 5 | Apre la porta della sua bottega, ed esce)~~Buon , mastro 16 1, 5 | dir che ancora~~Non aprite bottega?~~~~~~BERN.~~~~Un insolente~~ 17 1, 5 | entra per la porta della bottega, e si fa subito vedere alla 18 1, 5 | garzoni,~~(uscendo dalla bottega col cassettino nel braccio 19 1, 5 | attortigliato. (torna in bottega)~~~~~~BERN.~~~~(Titta è 20 1, 5 | tornando ad uscir dalla bottega)~~Come dicea, ci parleremo.~~~~~~ 21 1, 6 | mangiare il pane mio?~~La bottega stamane aprirò io. (entra 22 1, 7 | dentro la balconata della bottega, e fa la solita mostra di 23 1, 7 | della squincia~~Apre adesso bottega, e la figliuola~~Stavasi 24 1, 8 | questa l'ora~~Di venire a bottega? Un'altra volta~~Che tardi 25 1, 8 | usanza. (il Garzone entra in bottega colle scarpe)~~ ~~Pover 26 1, 8 | il Garzone si ritira in bottega)~~~  ~ ~ 27 1, 10 | GIAN.~~~~Vedi ~~Quella bottega che da quattro mesi~~È ancora 28 1, 11 | contento sono~~D'aver preso bottega in questo sito.~~Quanti 29 1, 17 | Calzolaio, e di più in mezzo la bottega aperta del Legnaiuolo col 30 1, 17 | cotal arte. Fuori della bottega del Fabbro una picciola Amore in caricatura Atto, Scena
31 Mut | SECONDO~Camera.~Strada con Bottega di caffè.~Appartamenti.~ ~ 32 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Strada con Bottega di caffè.~ ~Il Conte Policastro, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
33 0, aut | commedie) il Teatro Comico, La Bottega del caffè, i Pettegolezzi 34 3, 6 | che verso sera sia alla bottega del caffè, e che non manchi.~ 35 3, 10 | del caffè~ ~Campagna con bottega di caffè e qualche casa. 36 3, 11 | Giacinta?).~GIACINTA: A questa bottega non si può venire. Per un L'avvocato veneziano Atto, Scena
37 3, 2 | fioi? No l’aveva miga serrà bottega, per dir che no ghe giera La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
38 Per | letto~TRUFFALDINO garzone di bottega di Pantalone~Il DOTTORE 39 1, 1 | vussustrissima ha avudo dalla so bottega.~SILV. Lo pagherò quando 40 1, 2 | ghe cresce i vizi, e in bottega ogni zorno cala la marcanzia. 41 1, 2 | ha avudo la roba, serrar bottega e falir.~BRIGH. Bravo! come 42 1, 3 | mezzo e mezzo. Garzon de bottega, una cossa simile.~SERV. 43 1, 10 | i mobili xe bollai, la bottega xe voda, onde mi no gh'ho 44 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega di Pantalone, fornita di 45 2, 1 | del cielo, ritornati in bottega.~TRUFF. Siori panni, siore 46 2, 1 | della nuova, venuta ora in bottega, facciamo la separazione 47 2, 1 | se vien sior Pantalon in bottega, no passa una settimana 48 2, 2 | rallegro di rivedervi in bottega.~LEAN. Grazie alla bontà 49 2, 2 | del negozio sono fuori di bottega, in mano de' creditori. 50 2, 2 | Quando avete i libri in bottega, fatemi un conto solo, e 51 2, 3 | Trattenetevi, signor padre, in bottega, che a costo di tutto voglio 52 2, 7 | ne va altrove e lascia la bottega sola. Continua colla solita 53 2, 7 | viene dall'interno della bottega)~LEAN. Qualcheduno che stia 54 2, 7 | qui, sicché non resti la bottega sola.~AUR. Si è rimesso 55 2, 7 | rimesso roba che basti nella bottega?~LEAN. Abbiamo un passabile 56 2, 7 | signora, non istate bene in bottega.~AUR. Ora non passa nessuno. 57 2, 7 | assicurata la roba della bottega.~LEAN. Colla vostra dote 58 2, 10 | xe vegnù fora dalla mia bottega.~CLAR. Ho piacere che la 59 2, 10 | signor Conte, e la rimando a bottega. In compagnia del datore 60 2, 12 | xe vegnù con vu nissun de bottega?~SERV. Non c'è nessuno con 61 2, 13 | vuole al braccio?~AUR. Alla bottega lo vendono tre zecchini.~ 62 2, 14 | abbiè cuor de tor la roba in bottega, e de venderla per buttarla 63 2, 14 | AUR. Finalmente la roba di bottega è assicurata dalla mia dote.~ 64 2, 14 | cussi, andarà la dota e la bottega e la casa. Pensè a regolarve, 65 2, 15 | MARC. Dirò, capisco che in bottega lo venderete di più a chi 66 3, 1 | la veste? la roba della bottega del patron. I va all'opera, 67 3, 1 | mezzo? el patron. Co i sta a bottega, cossa fali? i mormora del 68 3, 1 | no come patron.~TRUFF. A bottega e in casa ve considero come 69 3, 1 | cordela, delle galanterie de bottega.~TRUFF. Sior sì, ste cosse 70 3, 1 | PANT. Me despiase che in bottega ghe xe sempre mio fio. Gran 71 3, 1 | far a mi. Za el serra la bottega a bonora, averè tutto quel 72 3, 1 | PANT. Come farastu co la bottega serrada?~TRUFF. No stè a 73 3, 1 | cussì posso andar a avrir la bottega la mattina a bonora.~PANT. 74 3, 1 | metter piè né in casa, né in bottega, e ringraziè el cielo che 75 3, 1 | far servizio ai zoveni de bottega.~PANT. Voggio saver chi 76 3, 1 | chi el xe. Dove stalo de bottega?~TRUFF. Nol gh'ha bottega, 77 3, 1 | bottega?~TRUFF. Nol gh'ha bottega, el negozia in casa.~PANT. 78 3, 7 | conte ha tolto alla mia bottega.~SILV. Pensate che in Venezia 79 3, 7 | Perché la roba xe tornada a bottega.~CLAR. Volete finirla, signori 80 3, 7 | avreste voi levata dalla bottega del sarto?~PANT. L'ho tolta 81 3, 14 | fina le chiave false de bottega el gh'aveva. Tiò, e conservele La birba Atto, Scena
82 2, Ult | posto in Piazza, e gh'ò bottega vecchia,~~E cavo denti meggio La bottega da caffè Atto, Scena
83 | LA BOTTEGA DA CAFFÈ~ 84 1, 1 | Tanto fitto de casa e de bottega,~~Mobili, capital, garzoni 85 1, 1 | certe paronzine~~Che in bottega ne fa conversazion,~~Anderessimo 86 2, 1 | trairetto.~~Se vegnisse in bottega~~Qualche fiol de fameggia, 87 2, 2 | Tanto lontan? Damelo, va in bottega,~~E torna che t’aspetto.~~~~~~ 88 2, 2 | caro sior Zanetto!) (va in bottega)~~~~~~ZAN.~~~~Londra... 89 2, 3 | ZAN.~~~~Narciso, va in bottega.~~~~~~NARC.~~~~Vorla gnente?~~~~~~ 90 2, 3 | ella;~~E el l’aspetta in bottega del barbier.~~~~~~ZAN.~~~~ 91 3, 1 | NARC.~~~~Ma gh’è zente in bottega;~~Lassè che vôi vardar. ( La bottega del caffè Atto, Scena
92 | LA BOTTEGA DEL CAFFÈ~ ~ 93 0, per | parlano~Altri garzoni della bottega di caffè, che non parlano ~ ~ 94 1, 1 | dipende il credito di una bottega dalla buona maniera di quei 95 1, 1 | si vede venir nessuno a bottega; si poteva dormire un'altra 96 1, 1 | barbiere ha aperto: è in bottega lavorando parrucche. Guarda, 97 1, 1 | Quant'è che avete aperto bottega?~RIDOLFO Lo sapete pure. 98 1, 1 | TRAPPOLA Quando si apre una bottega nuova, si fa il caffè perfetto. 99 1, 1 | che farà bene per la mia bottega, perché in quelle botteghe 100 1, 2 | e Messer Pandolfo dalla bottega del giuoco, strofinandosi 101 1, 2 | RIDOLFO Giuocano ancora in bottega?~PANDOLFO Si lavora a due 102 1, 2 | bene che il padrone della bottega giuochi anche lui perché 103 1, 2 | Eugenio, ho aperta questa bottega, e con questa voglio vivere 104 1, 2 | ragguardevoli che vengono alla mia bottega.~PANDOLFO Avete anche voi 105 1, 2 | serra niente; in questa bottega non vien che gente onorata.~ 106 1, 2 | vorreste dire?~ (Gente della bottega del giuoco chiama: Carte!)~ 107 1, 2 | La servo. (verso la sua bottega) ~RIDOLFO Per carità, levate 108 1, 2 | s'incammina verso la sua bottega) ~RIDOLFO Amico, il caffé 109 1, 2 | avventori si servono alla vostra bottega. Mi meraviglio che attendiate 110 1, 3 | nessuno a questa vostra bottega.~RIDOLFO È per anco buon' 111 1, 4 | Trappola dall'interno della bottega, detti~ ~TRAPPOLA Eccomi.~ 112 1, 4 | a' fatti miei.) (entra in bottega) ~ ~ 113 1, 6 | RIDOLFO Io bado alla mia bottega, s'ella ha la porta di dietro, 114 1, 7 | Scena Settima. Eugenio dalla bottega del giuoco, vestito da notte 115 1, 7 | La servo, subito. (va in bottega) ~DON MARZIO Amico, com' 116 1, 8 | Scena Ottava. Pandolfo dalla bottega del giuoco e detti~ ~PANDOLFO 117 1, 8 | tempo, la servo. (va in bottega) ~DON MARZIO (da sé) (Qualche 118 1, 8 | ubbriacato.) (porta il caffè in bottega) ~DON MARZIO (s'alza, e 119 1, 8 | vado subito. (entra nella bottega del giuoco) ~DON MARZIO ( 120 1, 8 | tabarro e Cappello, dalla sua bottega). Il signor Conte si è addormentato 121 1, 9 | discorreremo. (si, ritira in bottega) ~DON MARZIO Avete saputo 122 1, 11 | detto qui pubblicamente in bottega.~EUGENIO Caro amico, sapete 123 1, 12 | la servo subito. È qui in bottega, che dorme.~LISAURA Se dorme, 124 1, 13 | Tredicesima. Leandro dalla bottega del giuoco e detti~ ~LEANDRO 125 1, 13 | mia sorta. (va a sedere in bottega del caffè) ~LEANDRO (da 126 1, 19 | TRAPPOLA Non lo so; vengo ora a bottega.~VITTORIA Mio marito dunque 127 1, 19 | entra nell'interno della bottega) ~ 128 1, 20 | cimentare vostro marito in una bottega da caffè.~VITTORIA Non dubitate, 129 2, 1 | strada, poi Trappola dalla bottega interna~ ~RIDOLFO Ehi, giovani, 130 2, 1 | padrone.~RIDOLFO Si lascia la bottega sola, eh?~TRAPPOLA Ero 131 2, 1 | pesta la fava. (si ritira in bottega sorridendo) RIDOLFO È curioso 132 2, 2 | di respirare. (entra in bottega) ~EUGENIO Costui è un uomo 133 2, 3 | entra con Eugenio nella bottega del giuoco) ~ ~ 134 2, 4 | Marzio, poi Ridolfo dalla bottega~ ~DON MARZIO Tutti gli orefici 135 2, 4 | rimedio. Giovani badate alla bottega. (lo segue) ~ ~ 136 2, 5 | Scena Quinta. Garzoni in bottega, Eugenio dalla biscazza~ ~ 137 2, 7 | desinare.) (va nella sua bottega e poi torna fuori) ~EUGENIO 138 2, 7 | davvero.~PANDOLFO (dalla sua bottega si spurga, acciò Eugenio 139 2, 7 | anderà. Pandolfo torna in bottega; Ridolfo non se ne avvede) 140 2, 7 | si volta verso la sua bottega) ~EUGENIO (vedendo che Ridolfo 141 2, 7 | non l'osserva, entra nella bottega del giuoco) ~ ~ 142 2, 9 | va nell'interno della bottega) ~DON MARZIO Costui è un 143 2, 9 | asino, vuol serrar presto la bottega. (a Lisaura, guardandola 144 2, 14 | Quattordicesima. Leandro dalla bottega del giuoco e detti~ ~LEANDRO 145 2, 15 | Vado a far ripulire. (va in bottega del giuoco) ~EUGENIO Via, 146 2, 15 | io ho da badare alla mia bottega.~EUGENIO Eh via, non vi 147 2, 18 | bicchieri e pietanze in bottega di Pandolfo, andando e tornando 148 2, 18 | tavola. (va cogli altri in bottega del giuoco) ~EUGENIO (a 149 2, 18 | entra con Leandro nella bottega del giuoco) DON MARZIO 150 2, 19 | Diciannovesima. Ridolfo dalla bottega~ ~RIDOLFO Eccolo , pazzo 151 2, 21 | VITTORIA (passeggia avanti la bottega del caffè, osservando se 152 2, 22 | ed entrano nella solita bottega, e detti ~ ~RIDOLFO E chi 153 2, 23 | l'introduce per la solita bottega del gioco) ~RIDOLFO (a Vittoria) 154 2, 23 | una finestra, e fugge in bottega del caffè) PLACIDA (esce 155 2, 23 | porta) ~VITTORIA (resta in bottega assistita da Ridolfo) ~LEANDRO ( 156 2, 24 | e senza parlare va nella bottega interna del caffè)~ ~ 157 2, 25 | spero pentito. (entra in bottega)  ~ 158 2, 26 | sdegno d'amore. (entra nella bottega interna) ~RIDOLFO Se fosse 159 3, 4 | Faccia così: si ritiri in bottega qui del barbiere; stando 160 3, 4 | operare me.~PLACIDA In quella bottega non mi vorranno.~RIDOLFO 161 3, 5 | garzone del barbiere dalla sua bottega e detti~ ~GARZONE Che volete 162 3, 5 | tener questa pellegrina in bottega per un poco, fino che venga 163 3, 5 | altri barbieri. (rientra in bottega) ~PLACIDA Tutto mi convien 164 3, 6 | o vuol farla venire in bottega? Vuol andar solo? Vuole 165 3, 6 | anch'io? Comandi.~EUGENIO In bottega non istà bene; se venite 166 3, 6 | buon amico!) (entra nella bottega interna) ~ ~ 167 3, 7 | qui.~RIDOLFO Badate alla bottega, che io vado qui dal barbiere. 168 3, 9 | Scena Nona. Ridolfo dalla bottega del barbiere e detti~ ~RIDOLFO 169 3, 9 | voglio andare! ~RIDOLFO In bottega mia comando io, e non vi 170 3, 10 | prove, perché nella mia bottega praticano tutti galantuomini, 171 3, 10 | Carte segnate ne hai in bottega?~PANDOLFO Io non le segno... 172 3, 10 | Nascondile!~PANDOLFO Vado in bottega, le nascondo subito.~DON 173 3, 10 | diavolo le ritrova. (entra in bottega del giuoco) ~DON MARZIO 174 3, 11 | rubino! ~CAPO Qui, questa bottega vicina mi pare onorata. ~ 175 3, 11 | DON MARZIO È dentro in bottega, che nasconde le carte.~ 176 3, 11 | fischia. I birri entrano in bottega di Pandolfo)~ ~ 177 3, 16 | buon cuore.~RIDOLFO (dalla bottega del barbiere) Anche questa 178 3, 16 | ci verrò più a questa tua bottega.~RIDOLFO (da sé) (Oh il 179 3, 17 | Diciassettesima. Un garzone della bottega del caffè e detti~ ~GARZONE 180 3, 17 | cose del mondo. (entra in bottega) ~DON MARZIO Che pazzo! 181 3, 18 | posso vedere. (entra nella bottega del giuoco con allegria) ~ 182 3, 24 | uno spione! via dalla mia bottega. (parte dalla finestra) ~ ~ 183 3, 25 | far la barba nella nostra bottega. (entra nella sua bottega) ~ ~ 184 3, 25 | bottega. (entra nella sua bottega) ~ ~ 185 3, ul | referendario. (entra in bottega) ~DON MARZIO Sono stordito, Il bugiardo Atto, Scena
186 3, 14 | Rosaura per el zovene della bottega, senza dir chi ghe li mandasse.~ Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
187 1, 14 | vegnir spesso alla vostra bottega.~OSTO La vederà che gh'averò La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
188 1, 3 | buon negoziante, avete una bottega di lino, che non c'è la La buona madre Atto, Scena
189 1, 1 | pezo roba che i gh'ha in bottega, e i vol quel che i vol, 190 2, 1 | quelo.~AGN. Oh sì, la xe una bottega che gh'ha de tuto. Me servo 191 2, 6 | che ve despoggiessimo la bottega199?~ROC. Oh gnente; le comandi 192 2, 6(199)| quel che avete nella vostra bottega?~ 193 2, 6 | BARB. Ve li manderemo a bottega.~ROC. No le vol che vegna? 194 3, 12(276)| S'intende della bottega accreditata del droghiere La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
195 1, 1 | botteghe, fra le quali una bottega di caffè, una di chincaglie, 196 1, 1 | finestra, dirimpetto alla bottega da caffè.~ ~Il Conte Ernesto 197 1, 1 | Lesbina sulla porta della sua Bottega, Giacinta alla finestra 198 1, 1 | Locanda, Orazio alla sua Bottega di panni, Prospero alla 199 1, 1 | panni, Prospero alla sua Bottega di chincagliere, Griffo 200 1, 4 | Orazio solo, dalla sua Bottega.~ ~ ~~~ ~~~~Van pur male 201 1, 8 | avaraccio.~~Viene alla mia bottega,~~Mi fa l'innamorato:~~Esser 202 1, 9 | non darmi~~Della vostra bottega~~Qualche galanteria?~~~~~~ 203 1, 9 | da pagare~~La pigion di bottega. Oh me felice,~~Se dal vostro 204 1, 9 | vengo, vengo. (verso la bottega)~~~~~~LESB.~~~~Non vi muove 205 2, 1 | PRIMA~ ~Luogo interno nella Bottega di caffè.~ ~Lesbina sola.~ ~ ~~~ ~~~~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
206 2, 9 | la cioccolata a bere alla bottega). (piano a don Alessandro; 207 3, 10 | cioccolata andammo alla bottega,~~Ed ora per il pranzo s' La contessina Atto, Scena
208 3, 4 | figlio plebeo, vanne a bottega.~~~~~~CON.~~~~Son confuso.~~~~~~ Il contrattempo Atto, Scena
209 Pre | importa niente, e se ne va di bottega. Da a non molto, giunse 210 Pre | mortificato, escì dalla bottega immediatamente, e moralizzando 211 2, 12 | DODICESIMA~ ~Strada con bottega da caffè.~ ~Florindo, Leandro La dama prudente Atto, Scena
212 1, 8 | sono arrivato sino alla bottega del gioielliere, poiché Le donne di buon umore Atto, Scena
213 1, 9 | vero: si passerà dalla sua bottega.~FELIC. Volete far qualche 214 1, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Bottega da caffè.~ ~Il Conte Rinaldo 215 1, 13 | Siete voi il padrone della bottega?~FELIC. Alle donne civili 216 3, 10 | mandiamolo a pigliare alla bottega dell'Aquila. (Quel caffettiere La donna vendicativa Atto, Scena
217 Pre | Il Teatro Comico: 11. La Bottega del Caffè: 12. Le Femmine 218 1, 8 | negoziava di capelli, e stava in bottega per suo divertimento, e La donna volubile Atto, Scena
219 1 | poco de capital da averzer bottega, e po subito se destrigheremo.~ Le donne gelose Atto, Scena
220 1, 6 | sa nissun a sto mondo. In bottega no gh’ho debotto42 più gnente. 221 1, 7 | vien a svergognar sulla bottega.~LUG. Mo paghèli, caspita; 222 1, 17 | domandà ai putti, i dise che a bottega no l’avè vendua.~BOL. L’ 223 1, 17 | BOL. L’ho vendua fora de bottega.~GIU. Per quanto?~BOL. Per 224 3, 5 | vender dai so zoveni de bottega, cara ela.~GIU. Volentiera, 225 3, 14 | BAS. (L’ho comprada in bottega de sior Boldo).~LUG. ( 226 3, 18 | zecchini, e anca el capital de bottega. E vu, sior Boldo, no fe I due gemelli veneziani Atto, Scena
227 3, 1 | trovavo, venivo alla vostra bottega.~TIB. Oh, signor Pancrazio, 228 3, 2 | così su due piedi. Venite a bottega e vi servirò.~PANC. Dite Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
229 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~ ~Bottega di caffè all'inglese con 230 3, 4 | s'ha bastonà coi omeni de bottega.~BET. Mi maraviglio che 231 3, 4 | perdere il rispetto alla mia bottega! Licenzierò i garzoni, e 232 3, 4 | volta che onorate la mia bottega, sia accaduta una tale discordia.~ 233 3, 4 | ARL. Ghe ne capita alla so bottega?~BET. Sì signore. In questo 234 3, 6 | per avventura alla vostra bottega un signor forastiere?~GARZ. 235 3, 6 | non è più stato a questa bottega, e spero non avrà più voglia 236 3, 8 | BET. Sono la padrona della bottega. Mi ha detto il garzone 237 3, 8 | vuol qualche cosa dalla mia bottega. Vado a sentir cosa vuole, 238 3, 11 | voi stessi, ed alla mia bottega non ci capitate mai più. ( 239 4, 4 | Andemo, retirémose qua in sta bottega. La me conterà la so istoria. La finta ammalata Atto, Scena
240 1, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega di speziale.~ ~Agapito sedendo 241 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega di speziale.~ ~Agapito solo, 242 3, 18 | mani. Dovrete chiudere la bottega, e non farete più lo speziale. ( La guerra Atto, Scena
243 1, 6 | lasciate. Alzerò nella mia bottega due o tre banche di faraone; 244 1, 7 | com'ella sa, una piccola bottega aperta. Guadagno qualche 245 1, 7 | cosa vendete nella vostra bottega? ~ORS. Un poco di tutto. 246 1, 7 | padre, vi farò chiudere la bottega, vi farò scacciar dall'armata. 247 3, 4 | finora?~ASP. Sono stata alla bottega di certa Orsolina, a provvedere Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
248 1, 11 | forestiera in te la mia bottega no ghe ne vien.~LAZARO I 249 1, 14 | visto su la fondamenta in bottega de quel dal tabaco.~DOMENICA 250 1, 14 | quel che , per la nostra bottega, l'ha sempre trovà qualcossa 251 2, 1 | obligazion coi aventori de sta bottega, che sarave un ingrato, 252 3, 11 | E i mii teleri? E la mia bottega?~DOMENICA Caro sior padre, L'impostore Atto, Scena
253 1, 5 | mandiamola a prendere alla bottega.~DOTT. Primo: promette e 254 2, 12 | vorla accomodarse in qualche bottega?~ORAZ. Oibò; qui, qui, in Il festino Atto, Scena
255 3, 1 | Stanza inserviente ad una bottega di caffè, con vari tavolini 256 3, 1 | Risma, garzone della bottega del caffè, con altri garzoni 257 3, 1 | prime case.~~Vengono alla bottega, e in queste stanze mie,~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
258 1, 1 | ciascheduno dalla parte della sua bottega~ ~ ~ ~ ~~~BIR.~~~~Ecco i 259 1, 1 | letterato. (entra nella sua bottega.)~~~~~~GIO.~~~~Anch'io, 260 1, 1 | berremo insieme. (va in bottega a prendere il caffè.)~~~~~~ 261 1, 1 | Saixon viene spesso anche in bottega nostra:~~Di spirito vivace 262 1, 2 | a Jacobbe, e passa alla bottega del caffè, sedendo sopra 263 1, 4 | Che comanda? (esce dalla bottega.)~~~~~~EMA.~~~~Vi è dello 264 1, 4 | Gioacchino si ritira nella sua bottega.)~~~~~~MIL.~~~~Il caffè 265 1, 4 | nemico). (da sé; entra nella bottega del caffè.)~~~  ~ ~ ~ 266 1, 6 | sedere sopra una panca della bottega del caffè.)~~~~~~GIO.~~~~( 267 1, 6 | senza dir nulla, ritorna in bottega.)~~~~~~SAI.~~~~(Fuma e non 268 1, 8 | più presto qui dentro la bottega. (si alza per entrare in 269 1, 8 | si alza per entrare in bottega.)~~~  ~ ~ ~ 270 1, 12 | dorso misurato. (entra nella bottega del libraio.)~~~  ~ ~ ~ 271 1, 13 | ordinato, aspetti. (entra nella bottega del caffè, e s'interna.)~~~  ~ ~ 272 2, 1 | pari miei. (entra nella bottega del libraio.)~~~  ~ ~ ~ 273 2, 2 | verace il segno. (passa alla bottega del caffè.)~~~  ~ ~ ~ 274 2, 7 | Il signor Saixon dalla bottega del caffè, con Bonvil marinaio; 275 2, 8 | dalla sua casa, Birone dalla bottega sua, e detti.~ ~ ~~~M. BR.~~~~( 276 2, 8 | Glielo dirò. (entra in bottega.)~~~~~~M.BR.~~~~(Ridotto 277 3, 2 | far male.) (entra nella bottega.)~~~  ~ ~ ~ 278 3, 3 | ignorante e astuto. (entra in bottega.)~~~~~~PAN.~~~~Eh ragazzaccio... 279 3, 4 | del libraio, Birone dalla bottega; e detti.~ ~ ~~~JAC.~~~~ 280 3, 15 | dir nulla, ed entra nella bottega del libraio.)~~~  ~ ~ ~ 281 3, 16 | Recateci due sedie. (alla bottega del libraio.)~~~~~~M.BR.~~~~ 282 4, 1 | Gioacchino, ciascuno dalla sua bottega.~ ~ ~~~BIR.~~~~Gioacchino, 283 4, 1 | vien sì poca gente~~Alla bottega vostra?~~~~~~GIO.~~~~Di 284 4, 2 | da sé, e si ritira in bottega.)~~~~~~GIO.~~~~(Che buona 285 4, 2 | da sé, e si ritira in bottega.)~~~  ~ ~ ~ 286 4, 8 | MIL.~~~~(Venendo dalla bottega del libraio.)~~Se n'anderà 287 4, 18 | altro dire, entrando nella bottega del libraio.)~~~~~~MIL.~~~~( 288 5, 1 | Birone dall'interno della bottega viene accendendo i lumi.~ 289 5, 1 | con lume spento dalla sua bottega.~ ~ ~~~GIO.~~~~Fammi il 290 5, 1 | i lumi. (Entra nella sua bottega, ed accende tutti i lumi 291 5, 1 | medesima. Birone va nella sua bottega.)~~~  ~ ~ ~ 292 5, 2 | di casa, e si avvia alla bottega del caffè, in aria di sdegno.)~~~~~~ 293 5, 2 | estemporaneamente. (entra nella bottega del caffè.)~~~  ~ ~ ~ 294 5, 4 | da sé. Si accosta alla bottega.)~~~~~~ROSA~~~~Eccomi. Chi 295 5, 4 | alla Saixon, ed entra in bottega.)~~~~~~ROSA~~~~(Affé, se 296 5, 8 | Ehi dal libraio. (alla bottega del libraio.)~~~~~~BIR.~~~~ 297 5, 8 | non pavento. (entra nella bottega con Birone.)~~~  ~ ~ ~ 298 5, 12 | Il signor Saixon dalla bottega del libraio, i suddetti, 299 5, 12 | MIL.~~~~Ehi. (alla bottega del libraio.)~~~~~~BIR.~~~~ Il geloso avaro Atto, Scena
300 2, 9 | mi è stato detto che in bottega dello speziale la gente L'isola disabitata Atto, Scena
301 3, 3 | con una sega)~~Se alla bottega~~Viene un nemico,~~Lo segherò.~~~~~~ La locandiera Atto, Scena
302 1, 15 | lo facciamo per tenerli a bottega; e poi, io principalmente, I malcontenti Atto, Scena
303 2, 3 | manderò a chiamare dalla bottega). (da sé)~LEON. (Non avrei Le massere Atto, Scena
304 1, 1 | cossa sarà?~~Se no torno a bottega, el paron crierà.~~Che el 305 5, 1 | ROSEGA:~~~~El s'ha tirà in bottega dal spicier da confetti.~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
306 2, 2 | Signore. (si suppone che la bottega la caffè sia dietro gli 307 2, 2 | affissi?~GARZ. Ho veduto in bottega il giovane dello stampatore, 308 3, 2 | che sortiranno dalla loro bottega per additarvi il cammino.~ Le morbinose Atto, Scena
309 1, 9 | Bisogna che gh'abbiè bottega de galani.~~~~~~MARINETTA:~~~~ 310 2, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega di caffè.~Ferdinando e Nicolò 311 2, 1 | poveretto.~~Mi no giera a bottega, quando che i l'ha portà.~~ 312 2, 1 | po no più. (Si ritira in bottega.)~~~~~~FERDINANDO:~~~~Questa 313 2, 3 | più). (Da sé, si ritira in bottega.)~~~~~~FERDINANDO:~~~~Sì, Le nozze Atto, Scena
314 1, 4 | TITTA~~~~Ho casa ed ho bottega;~~Servo per mio diletto,~~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
315 3, 6 | sossopra. Senti: va alla bottega ad ordinare il caffè. Ehi! 316 3, 6 | comparisca dinanzi come sta in bottega: o che si vesta bene, o La ritornata di Londra Atto, Scena
317 2, 3 | maniera~~Che par la stanza una bottega in fiera.~~~~~~MAD.~~~~Quando Sior Todero brontolon Atto, Scena
318 1, 1 | la manda a tórselo alla bottega, ho paura che no la lo beva.~ Lo scozzese Atto, Scena
319 Per | FABRIZIO che tiene locanda e bottega di caffè.~LINDANA fanciulla 320 1, 1 | prendere il caffè alla vostra bottega, ch'io frequento la tavola 321 1, 1 | coltivare gli avventori alla sua bottega, facilitando e procurando 322 1, 1 | con isdegno) e alla vostra bottega non ci verrò più.~FABR. Il signor dottore Atto, Scena
323 1, 2 | impegnato;~~Deggio badare alla bottega mia:~~Spero che lo vedremo 324 1, 2 | Scena)~~Alla sorella mia~~La bottega consegno, e vengo via.~~~  ~ ~ ~ Lo speziale Atto, Scena
325 Mut | SCENE~ ~NELL'ATTO PRIMO~ ~Bottega da Speziale.~Camera interna 326 1, 1 | SCENA PRIMA~ ~Bottega da Speziale co' suoi utensili.~ ~ Il teatro comico Atto, Scena
327 1, 2 | puntigli delle donne, La bottega del caffè, Il bugiardo, 328 1, 8 | mancato, anzi ero in una bottega, che bevevo il caffè, e Gli uccellatori Atto, Scena
329 Mut | Secondo Ballo.~Piazza con Bottega da caffei.~ ~ATTO TERZO~ L'uomo di mondo Atto, Scena
330 2, 8 | Servitori, staffieri, garzoni de bottega e cosse simili. Se dise: 331 2, 8 | Piazza, o a sentarve in t'una bottega. Andarè a casa a tola parecchiada, La vedova scaltra Atto, Scena
332 3, 9 | ed il Conte~ ~Strada con bottega di caffè con sedili, e quanto 333 3, 9 | occorre per servizio della bottega medesima~ ~Con. Dammi il 334 3, 9 | sedere ed esce fuori dalla bottega)~Con. Sì, fate bene a prendere 335 3, 9 | soddisfarvi. (s'alza, ed esce di bottega)~Mil. Imparate a parlar 336 3, 9 | Con. Benissimo. (quelli di bottega tentano di separarli)~Mil. 337 3, 12 | Arl. (avanzandosi verso la bottega, osserva l'apparecchio del 338 3, 14 | spada, e si ritira nella bottega)~Mon. Madama. Eccomi a voi. 339 3, 14 | si faccia vedere in una bottega senza la maschera che la Il ventaglio Atto, Scena
340 1, 1 | libro. TIMOTEO dentro la sua bottega, pestando in un mortaio 341 1, 1 | sedendo vicino alla sua bottega, e lavorando qualcosa di 342 1, 1 | le tazze e i denari va in bottega. In questo tempo Timoteo 343 1, 3 | Vorrei parlarvi. Entriamo in bottega.~SUSANNA Resti servita. 344 1, 4 | Evaristo e Susanna escono dalla bottega, Candida, Susanna e detti~ ~ 345 1, 4 | ultimo che m'era restato in bottega.~EVARISTO Benissimo mi converrà 346 1, 4 | che siete. (corre via in bottega)~GIANNINA (vorrebbe seguitarla. 347 1, 5 | detti~ ~TIMOTEO (dalla sua bottega, col pisteto in mano)~LIMONCINO ( 348 2, 1 | Susanna sola, ch'esce dalla bottega, e accomoda la roba della 349 2, 2 | un'altra sedia. (entra in bottega e piglia una sedia di paglia) 350 2, 3 | a Geltruda, ed entra in bottega)~GELTRUDA Avete saputo niente 351 2, 4 | questo mondo). (entra nella bottega dello speziale)~CONTE Signora 352 2, 5 | tornar qui subito. (entra in bottega)~CANDIDA Cosa mai vorrà 353 2, 5 | consolazione. (entra in bottega)~CONTE È capace di farmi 354 2, 7 | Geltruda, Candida, fuori dalla bottega della merciai, e detto~ ~ 355 2, 11 | caffè.~LIMONCINO (dalla bottega del caffè) Cosa mi comanda?~ 356 2, 13 | ecc. va per andare alla sua bottega, vede li due, si ferma ad 357 2, 13 | mette sul banchetto e in bottega, senza dir niente)~GIANNINA 358 2, 16 | Subito vengo. (entra in bottega)~CONTE Che diavolo ha avuto 359 2, 16 | Timoteo si alza e torna in bottega)~CORONATO Eccolo, eccolo 360 2, 16 | delicati. (zoppicando entra in bottega)~~ 361 3, 1 | BARONE. — CRESPINO esce dalla bottega con del pane, del formaggio, 362 3, 1 | spazza. SUSANNA esce di bottega, accomoda la sua mostra, 363 3, 2 | del desinare, ed entra in bottega)~GIANNINA È un ridere veramente 364 3, 2 | perché è sortito dalla mia bottega.~GIANNINA M'immagino che 365 3, 2 | farmi paura.~CRESPINO (dalla bottega) Cosa c'è? Sempre strepiti, 366 3, 3 | caffè non c'è. (guarda in bottega)~CRESPINO Dallo speziale 367 3, 3 | ansiosità di sentire. (entra in bottega)~SUSANNA Vada, vada; sentirà 368 3, 4 | potrebbe esser nella vostra bottega?~LIMONCINO Se ci fosse lo 369 3, 5 | scalda un poco)~LIMONCINO La bottega è , se ci fosse lo vedreste.~ 370 3, 5 | niente. (via, ed entra in bottega)~GIANNINA Pezzo d'animalaccio! 371 3, 6 | siete? Crespino! (corre alla bottega)~GIANNINA Ma venite qui, 372 3, 8 | vino, del vino. (corre in bottega)~LIMONCINO Dategli del vino. 373 3, 8 | assolutamente).~CRESPINO (dalla bottega con un fiasco di vino) Ecco, 374 3, 8 | che or verrò!) (entra in bottega)~MORACCHIO Vuol venire da 375 3, 8 | alla gola. (parte e va in bottega)~CONTE (passeggia contento, 376 3, 8 | chi vorrà). (entra nella bottega della merciaia)~CONTE Eh! ( 377 3, 11 | Undicesima. Crespina dalla bottega della merciaia, e detti [ 378 3, 15 | Susanna, tutti tre dalla bottega di Susanna~ ~GELTRUDA Favoritemi I mercatanti Atto, Scena
379 2, 5 | passeggiando)~FACC. È in bottega del caffè, signore, in un Il padre di famiglia Atto, Scena
380 1, 6 | servito ancora gente che sta a bottega, fra i quali un pizzicagnolo 381 2, 2 | si ponga a sedere in una bottega colà vicina, e mi aspetti. L'impresario di Smirne Atto, Scena
382 5, 1 | preparato? Prendilo alla bottega.~SERV. E chi pagherà?~CARL. 383 5, 1 | È ancor di buon'ora, la bottega non è aperta; quando si La putta onorata Atto, Scena
384 1, 12 | de polentina.~OTT. Ma la bottega non è molto lontana. Potreste
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License