grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante Cabala
    Atto, Scena
1 2, 2 | Cussì rogante~~Parlè con una putta?~~~~~~FILIB.~~~~La perdona,~~ 2 2, 2 | amiga.~~~~~~FILIB.~~~~Oh che putta da ben! Oh che tocchetto!~~ 3 3, 2 | quel servizio.~~Quando una putta ghà un poco de dota,~~Tutti 4 3, 2 | trappola certo, e benché sia~~Putta de primo pelo,~~Son accorta 5 3, Ult | CAT.~~~~Catina xe una putta veneziana.~~~ ~~~~~FILIB.~~~~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
6 1, 2 | una vedua, me piaseria una putta.~~Ma voleu far l'amor? Felo 7 1, 2 | deve.~~O sia vedua, o sia putta, sposèla, e destrigheve. ( 8 2, 5 | per sto pettegolezzo~~Una putta de un cuor, che al mondo 9 5, 1 | el mio caro amigo,~~Una putta più bona? Sentì quel che 10 5, 1 | meggio?~~Donna Bianca è una putta dolce, bella, amorosa,~~ 11 5, 2 | proposito.~~La voleu maridar sta putta?~~~~~~MAU.~~~~Perché no?~~~~~~ 12 5, 2 | Chi gh'el dirà alla putta?~~~~~~MAU.~~~~Se volete... L'amante militare Atto, Scena
13 1, 7 | don Alonso, la mia povera putta in accidente, e no la pol 14 1, 9 | che fazza la mia povera putta?~ALON. Tornando in libertà, 15 2, 1 | Cussì se parla con una putta? Perché v’alo dito ste impertinenze?~ 16 2, 1 | t’ha destrutto, e de una putta bona, quieta e innocente, 17 2, 3 | Bisognerà che manda la putta fora de casa). (da sé, apre L'avvocato veneziano Atto, Scena
18 2, 6 | Beatrice; quell’altra, come putta, pol esser che no l’ardissa 19 3, 2 | donazion, perché una povera putta no abbia da restar affatto I bagni di Abano Atto, Scena
20 1, 13 | malizioso!~~~ ~~~~~ROS.~~~~Se putta, stè da putta. (a Luciano)~~~ ~~~~~ 21 1, 13 | Se putta, stè da putta. (a Luciano)~~~ ~~~~~LIS.~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
22 3, 1 | qualche impegnetto con qualche putta, ti la poderessi menar.~ 23 3, 3 | GRAZ. Gnor no.~PANT. Xela putta?~GRAZ. Gnor sì.~PANT. (Gnor 24 3, 13 | maridi e che te tocca una putta savia, discreta e amorosa. 25 3, 16 | parlar! Mo che pensar da putta de garbo! Cossa diseu, muggier? Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
26 1, 1 | pandòla! Non ti sa, che co una putta granda, se ghe fa el 27 1, 9 | Còssa podéu dire de quela putta?~ORS. Gnente. ~CHE. Domandéghelo 28 2, 2 | piuttosto crepare. ~PAS. Mo che putta morgnona!~ ~ 29 2, 12 | e lassé far a mi. Andé, putta, andé, che no i diga.... 30 3, 9 | con buona grazia) Bela putta, ve saludo. (Lucietta smania)~ 31 3, 10 | che el gh'ha dito? Bela putta el gh'ha dito). ~PAS. (a 32 3, 10 | collera) Sentì, che bela putta!~LUC. Mèggio de to sorela. ~ 33 3, 12 | còmoda; mtha parve, che la putta ve piàsa. Còssa me scambiéu 34 3, 12 | averave gusto de maridar quela putta. ~TIT. Lustrissimo, la me 35 3, 12 | abbia sta premura per quela putta?~TIT. (ironico) Che cade? 36 3, 16 | ORS. Tasi se, che son una putta da ben. ~LUC. Se tale ti 37 3, 19 | Vùstu che parlemo a sta putta, e che vedemo se se pol 38 3, 20 | ISI. (a Libera) Chiamé la putta. Sentimo còssa che la disc. ~ La birba Atto, Scena
39 2, 2 | CECC.~~~~So una povera putta.~~~~~~ORAZ.~~~~Perché no Il bugiardo Atto, Scena
40 2, 12 | podeva esser meggio. Una bona putta de casa e da qualcossa, 41 2, 12 | geristu andà in camera della putta?~LEL. Pazzie amorose, frutti 42 3, 5 | tôrte ste confidenze con una putta?~LEL. Ella mi ha invitato, Il buon compatriotto Atto, Scena
43 1, 1 | Traccagnin, che mi son una putta.~TRACC. (Fa qualche maraviglia 44 1, 1 | sto cuor de abbandonar una putta, una zovene, una patriota?~ 45 1, 6 | cosse; e mi, co son stada putta, son stada sotto obbedienza, 46 1, 7 | cara fia, ti xe pur una putta de garbo, ti gh'ha giudizio, 47 1, 7 | no ti ha pensà, che una putta savia, che una putta civil 48 1, 7 | una putta savia, che una putta civil no pol disponer senza 49 1, 7 | facilmente ingannar, e una putta che no gh'ha esperienza Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
50 1, 5 | bon21 donca vu con quella putta?~BORT. Ve conterò. El sior 51 1, 5 | lo vol far disnar co sta putta?~CEC. Sì ben, co so pare, 52 1, 5 | quel che passa tra mi e la putta.~CEC. Che intenzion gh'aveu?~ 53 1, 9 | Cossa voleu che diga la so putta, che gh'ha tanta voggia 54 2, 8 | fatto le carte76 con quella putta?~BORT. Mi? V'inganné, compare...~ 55 2, 8 | E se ho parlà a quella putta, gh'ho parlà per vu.~ZAN. 56 3, 1 | la me cognosse. Son una putta da ben, onorata, e no son 57 3, 7 | de in tinello co la so putta.~BORT. Dasseno! xeli soli?~ La buona madre Atto, Scena
58 Aut | Padre di Famiglia, colla Putta onorata, colla Buona Famiglia, La buona moglie Atto, Scena
59 Let | vi dicessi intorno alla Putta onorata, da cui questa ha Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
60 1, 7 | PANT. Un bon parentà. Una putta ricca e unica, me ne consolo La cameriera brillante Atto, Scena
61 2, 20 | cattiva lezion. La xe una putta de garbo, e no la xe capace 62 2, 22 | che mi mariti.~ARG. Co sta putta, nevvero? (accenna Clarice)~ 63 2, 24 | Florindo. E saveu chi xe una putta de sesto, che me piase assae? Il campiello Atto, Scena
64 2, 10 | diga, mio patron,~Su quela putta gh'àlo pretension? (accenna 65 5, 8 | Sior strambazzo,~Alla mia putta se ghe un schiaffazzo?~ La casa nova Atto, Scena
66 1, 1 | no so de cossa. La una putta civil, ma arlevada con un 67 1, 1 | sette mesi. Sì, anca da putta da ben, che la cussì.~ 68 1, 1 | senza dirghelo, e la povera putta torà de mezo.~Sgualdo: Oe, 69 1, 9 | el paron, la riceverà la putta.~Lucietta: Figurève; ghe 70 1, 12 | Lustrissima, m'ha ditto la putta, che ghe fazza tanta reverenza 71 1, 12 | no la sarave vegnua da la putta, avanti de vegnir da la 72 1, 13 | Cossa gh'hala fatto sta putta?~Cecilia: L'ha perso el 73 1, 14 | Lucietta una povera putta, ma no la mai stada avezza 74 1, 15 | tutte le parzialità per la putta.~Meneghina: Mi no ghe penso 75 2, 1 | che la serve.~Rosina: E la putta? No hala fatto l'amor tutto 76 2, 1 | sti sermoni. Savè, che putta che son.~Checca: Per cossa 77 2, 1 | raccomandà che parlemo a la putta?~Checca: Povero putto, l' 78 2, 2 | de tutto per maridar sta putta. Poverazza, la proprio 79 2, 3 | Strissime.~Checca: Bella putta! coss'è, fia? Ve manda le 80 2, 3 | patrone?~Lucietta: Me manda la putta, lustrissima.~Rosina: Siora 81 2, 3 | servo la novizza, servo la putta. un pezzo, che stago 82 2, 3 | In verità le vedarà una putta che, no fazzo per dir, ma 83 2, 3 | podesse consolar sta povera putta.~Checca: Me maraveggio gnanca, 84 2, 5 | del gatto.~Lorenzino: E la putta, l'hale vista?~Checca: Oh 85 2, 6 | reverir. ~Checca: Xela la putta, o la maridada? ~Servitore: 86 2, 6 | no. ~Rosina: La sarà la putta. ~Checca: Diseghe che la 87 2, 9 | strazzetto, che gh'aveva da putta.~Rosina: L'andava vestìa 88 2, 9 | L'andava vestìa cussì da putta?~Cecilia: No vorla? La sa 89 2, 9 | porlo aver dito? Son una putta da maridar, e cerco de logarme 90 2, 13 | novizza. Me despiase della putta, ma no so cossa farghe; 91 3, 1 | me fa peccà quella povera putta...~Rosina: , sorela?~Checca: 92 3, 2 | cossa dise quella povera putta de so sorela?~Lucietta: 93 3, 2 | so sorela?~Lucietta: La putta pianze, e la novizza 94 3, 3 | colpa ghe n’ha quella povera putta?~Cristofolo: La diga, cara 95 3, 3 | possa sperar de trovar una putta civil con un poco de dota?~ 96 3, 4 | la in miseria; e una putta desperada no se sa quel 97 3, 4 | pretenda? Sono una povera putta desfortunada. I desordini 98 3, 4 | no ghe convien tegnir una putta in casa; za che la gh'ha 99 3, 10 | l'ha fatto a sta povera putta.~Meneghina: Certo che per 100 3, 10 | che ho ditto mantegno. La putta ghe la darò. La carica ghe La castalda Atto, Scena
101 1, 8 | cognosso anca mi che sta putta in casa ve del da far. 102 1, 10 | de villeggiar. Vu una putta savia, una putta prudente, 103 1, 10 | una putta savia, una putta prudente, virtuosa e modesta, 104 3, 8 | Adesso manderemo a chiamar la putta, e sentiremo da ela.~LEL. Il contrattempo Atto, Scena
105 1, 11 | vostro ben. Rosaura no la xe putta da maridar. La xe troppo 106 1, 13 | Vardè se la par mai una putta de disdott'anni! Gnanca 107 1, 18 | fatto costù con sta povera putta?) (da sé)~ROS. Lo sposo 108 1, 18 | el fa le carte colla mia putta? Questa, oltre una malizia 109 3, 5 | avesse dito, che quella putta così innocente...~OTT. Che La donna vendicativa Atto, Scena
110 Pre | parti di Bettina, nella Putta Onorata e nella Buona Moglie, 111 Pre | L'Uomo prudente: 5. La Putta onorata: 6. Il Nerone, tragedia: La donna volubile Atto, Scena
112 1 | Mi vorrà, mi vorrà; eh, putta, putta. Basta, destrighete 113 1 | vorrà, mi vorrà; eh, putta, putta. Basta, destrighete presto, 114 1 | PANT. Brava, ti xe una putta de garbo. Co ti averà da 115 1 | Ma mi ghe remedierò. Sta putta xe troppo semplice, e in 116 3 | colombina innocente, una putta semplice, savia e modesta, 117 3 | Anselmo? Ve piàsela sta putta?~ANS. Io ne sono innamoratissimo.~ Le donne gelose Atto, Scena
118 1, 1 | so fiozza6 quella bella putta?~CHIAR. A servirla.~GIU. 119 1, 5 | Sentì, Chiaretta. Mi son una putta schietta e sincera. Se gh120 1, 5 | no so gnente. Mi son una putta che fazzo a modo de mia 121 1, 16 | BOL. Se no ghe fusse sta putta, ve responderia per le rime.~ 122 1, 17 | BOL. Almanco per quella putta.~GIU. Gh’ho el cuor ingroppà. ( 123 2, 21 | No portè respetto a una putta? (a Lugrezia)~LUG. E a mi 124 2, 21 | fusse el mio moroso, son una putta.~LUG. Per esser putta, gh’ 125 2, 21 | una putta.~LUG. Per esser putta, ghavè molto la lengua 126 3, 8 | LUG. Disè, disè, xela una putta?~BAS. Sala chi la xe?~LUG. 127 3, 8 | par so fia. Quella xe una putta prudente.~LUG. Saria un’ 128 3, 8 | Semo stai arente co la putta, e no l’ha mai parlà. Ho 129 3, 8 | Me despiase per quella putta; se savesse come far!~LUG. 130 3, 8 | sta sorte, de levar una putta da le man de una mare che 131 3, 8 | mare ancora la dormirà. La putta se leva avanti de ela a 132 3, 14 | Con grazia. (Xe qua la putta). (a Lugrezia)~LUG. (Fela 133 3, 14 | Menega. Stè de co la putta, fin che ve chiamo).~BAS. ( I due gemelli veneziani Atto, Scena
134 1, 13 | questa Beatrice?~TON. Quella putta che ho fatto scampar da 135 1, 13 | che pretendeva sora sta putta, m’ha trovà mi, e sospettando 136 2, 6 | visto. Disim un po, bella putta, se no fallo, cognossì un 137 2, 12 | conosciuto alla prima.~TON. La putta mo, la putta come xela?~ 138 2, 12 | prima.~TON. La putta mo, la putta come xela?~PANC. Non le 139 3, 27 | non mi dispiace.~TON. E la putta ghe piasela?~LEL. A chi Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
140 3, 10 | qualità.~ARL. Ela maridada, o putta?~BET. Mi maraviglio che Il feudatario Atto, Scena
141 1, 6 | pazienza. La xe pur una putta prudente; la se sappia contegnir.~ 142 1, 7 | gusto. Me despiase de quella putta che gh'ho in casa). (da 143 2, 11 | che un zorno o l'altro sta putta pol trovar qualchedun che La figlia obbediente Atto, Scena
144 1, 5 | ricco se innamora de una putta civil. El la domanda a so 145 1, 5 | farla. L’ho fatta, e vu da putta prudente rassegneve, e lodela.~ 146 1, 13 | bella arzentaria. Povera putta! La gh’ha maniere cussì 147 1, 15 | spiantato.~BRIGH. La mia putta no riceve visite.~CAM. Anzi 148 2, 7 | l’è fatta. Rosaura xe una putta prudente; e quella virtù 149 2, 17 | coss’è sto fiffar4? una putta prudente, pensè al vostro 150 2, 19 | ha sentio le nove? La mia putta xe nominada per tutto el 151 3, 4 | dalle to lusinghe! Povera putta sagrificada! Povera reputazion 152 3, 5 | libertà.~PANT. Mo la gran bona putta! Mo la gran creatura ubbidiente!~ 153 3, 7 | Poveri peocchiosi! I vede una putta civil; vestia con tanta 154 3, 18 | Signori, ecco qua la mia putta, che li vuol riverire. Via, La finta ammalata Atto, Scena
155 1, 8 | vegnir con mi a véder sta mia putta?~BUON. Ora non posso. Ho 156 1, 8 | ha da far? Per varir sta putta bisogna spender). (da sé)~ 157 1, 13 | ve disè. Subito che una putta gh’ha mal, ghe vol el mario? 158 1, 14 | consulto. Povera la mia putta! No gh’ho altro al mondo 159 2, 7 | Colombina) Qua sto gotto. Povera putta! I te voleva far morir. ( 160 2, 8 | tormentate. (parte)~PANT. Povera putta! Andè , creature, agiutèla.~ 161 2, 9 | PANT. Sior dottor caro, sta putta no xe varìa. Par che un 162 2, 11 | quella xe la mia povera putta ammalada. Le supplico de Il frappatore Atto, Scena
163 1, 10 | Perché co vedo una bella putta, m’incanto; mo in verità, 164 1, 10 | tutta tutta a una bella putta che ho visto a Venezia, 165 1, 10 | se la vol maridar la so putta, la fazza capital de mi, 166 2, 7 | Oh sì; anderò da quella putta romana, che la me dirà: Il gondoliere veneziano ossia gli sdegni amorosi Parte, Scena
167 Per | Personaggi~ ~BETTINA putta de campiello.~BULEGHIN barcariol La donna di testa debole Atto, Scena
168 1, 14 | per fanciulla...~PANT. Per putta, ah? sarave ora de andar Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
169 1, 1 | alla festa fazza vegnir una putta?~ZAMARIA Una putta?~COSMO 170 1, 1 | vegnir una putta?~ZAMARIA Una putta?~COSMO La vegnirà co so 171 1, 1 | Ghpericolo, che sta putta perda el giudizio?~COSMO 172 1, 2 | ZAMARIA Brava! Ti una putta de garbo.~DOMENICA E avanti 173 1, 2 | L'ha tolto in casa sta putta; la gh'ha dei bezzetti; 174 2, 6 | diga de no. Quella povera putta me despiaserave tropo a 175 3, 4 | qua, el me la daria la so putta con tutto el cuor; ma andando 176 3, 5 | ANZOLETTO Veramente a sta putta qualche tempo, che ghe 177 3, 7 | dito de no; m'ha parlà la putta, m'ha parlà siora Marta, 178 3, 11 | vorlo, che quella povera putta sia malinconica? El causa 179 3, 11 | sior Zamaria,~Che la so putta lasserà andar via. (beve)~ ~ L'impostore Atto, Scena
180 2, 5 | la vede ben, mandar una putta fora del so paese, senza 181 2, 6 | Bisogna dir qualcossa alla putta.~ORAZ. Ma fatela una volta La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
182 1, 19 | umiltà. sé stada una povera putta perché, conassua, no 183 1, 19 | No gh'ho altro che sta putta). Ma ve torno a dir, abbié 184 2, 11 | bezzi in canal, e ho negà la putta.~ ~ Il geloso avaro Atto, Scena
185 3, 3 | Quando mia muggier gera putta, so che el sior auditor 186 3, 4 | vegniva in casa, quando geri putta?~EUF. Sì, ci veniva.~PANT. La madre amorosa Atto, Scena
187 1, 1 | ha da dar la dota a sta putta, no la vardaria de precipitarla, 188 1, 1 | che quello de far che la putta tegna duro, e che la diga 189 1, 1 | procura de collocar ben la so putta; ma la procura anca ela 190 1, 4 | levar el sposo de man a una putta, l'è l'istesso che levar Le massere Atto, Scena
191 0, aut | carattere veneziano. La Putta onorata, la Buona Moglie, 192 1, 8 | Parte.)~~~~~~ANZOLETTO:~~~~Putta, bondì sioria.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 193 1, 11 | Zanetta Pappasùgoli xe una putta onorata.~~Sto mistier no 194 2, 4 | Ironica.)~~Vardè quella putta da vu cossa la vol.~~~~~~ 195 3, 6 | ANZOLETTO:~~~~Me piase, putta cara, sti vostri sentimenti;~~ 196 4, 3 | sarala?~~~~~~DOROTEA:~~~~Una putta ben fatta.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 197 4, 3 | che i me tocca;~~So una putta da ben, e per diana de dia,~~ Le morbinose Atto, Scena
198 1, 11 | compagnia~~Se mia nezza xe putta, son anca mi una fia.~~E 199 2, 5 | SILVESTRA:~~~~Oh son putta, son putta.~~~~~~FERDINANDO:~~~~ 200 2, 5 | SILVESTRA:~~~~Oh son putta, son putta.~~~~~~FERDINANDO:~~~~Perché 201 2, 5 | Che diranno,~~Se una putta sua pari col forastier vedranno?~~~~~~ 202 3, 1 | ZANETTO:~~~~Son maridà. putta...~~~~~~TONINA:~~~~Vardè 203 3, 2 | BORTOLO:~~~~Oh sta putta... per diana, che ghe la 204 3, 2 | TONINA:~~~~Eh caro sior, la putta no ghe n'ha colpa un bezzo~~ 205 3, 4 | boni.~~~~~~BORTOLO:~~~~(Sta putta no se vede). (Da sé.) Digo, 206 4, 7 | SILVESTRA:~~~~Per mi son una putta savia, onesta e da ben.~~~~~~ 207 4, 7 | Brava, Marina, brava una putta valente.~~~~~~MARINETTA:~~~~( La pelarina Parte, Scena
208 3, 2 | PEL.~~~~Anemo, bella putta...~~~~~~TASC.~~~~Eh via...~~~~~~ 209 3, 2 | fette.~~~~~~TASC.~~~~Son putta, sì signor: ma che volete?~~~~~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
210 PES, 2, 8| sentito a raccontar:~~«Una putta - brutta brutta,~~Che diceva: I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
211 1, 6 | dise che l'abbia trovà sta putta fora de qua. Chi dise che 212 1, 7 | Oh, mi no parlo! Savè che putta che son.~Donna Catte - Checca 213 1, 7 | a vu, che so che una putta prudente...~ ~ ~ 214 1, 11 | Anzoletta - Una vestina per una putta. L'aveva tolta per portarghela, 215 1, 11 | Beatrice - E chi è questa putta?~Anzoletta - No la la cognosserà. 216 2, 2 | de casa, se sposasse una putta che no gh'ha pare?~Checchina - 217 2, 6 | dito? Cussì se parla de una putta della mia sorte? Lustrissime. ( 218 2, 10 | Cossa che me piase sta putta. Mi so tutto, e tant'e tanto 219 2, 14 | voràvelo lassar? Se fusse una putta senza pare, nol me poderave 220 2, 15 | paura, ma son una povera putta, che no gh'ha bisogno de 221 2, 17 | Anzoletta - Pettegola a una putta della mia sorta?~Beatrice - 222 2, 17 | maraveggio de elle. Son una putta che gh'ha più prudenza de 223 2, 21 | Sior sì, el gh'ha una putta che passa per so fia; ma 224 3, 1 | lassà mi in custodia della putta, e no vôi... Basta; Beppo, 225 3, 2 | che no la lo perda. Povera putta, ghe vorrò sempre ben. ( 226 3, 8 | diseva, sior Ottavio, sta putta giera promessa con un putto 227 3, 8 | casa. Andemo a trovar sta putta e consolarla. (parte)~Pantalone - 228 3, 13 | Donna Catte - Oh, che bella putta!~ ~ ~ 229 3, 16 | avesse mai dito, che una putta de quella sorte avesse da 230 3, 18 | Adesso intendo. Povera putta, la xe innocente.~Salamina - 231 3, 19 | Séntela, sior Ottavio? Sta putta xe innocente: sta putta 232 3, 19 | putta xe innocente: sta putta xe una colomba.~Salamina - 233 3, ul | male lengue. Checca xe una putta civil, e una putta onesta.~ 234 3, ul | xe una putta civil, e una putta onesta.~Donna Sgualda - Componimenti poetici Parte
235 Dia1 | Osman, ~Quel ch’alla so putta i ghà da dar la man.~ 236 Dia1 | altra, za el savè.~Mi, grama putta65, fazzo sto mistier ~Perché 237 Dia1 | credemelo, i se tol.~La putta è de Ca Zen dai Gesuiti, ~ 238 Dia1 | mia, casa che pol. ~Una putta che ha meriti infeniti, ~ 239 Dia1 | sul cuor.~A l’ordene la putta i metterà~Da par soo, che 240 Dia1 | Pasquetta Aspetto la mia putta. ~Lugrezia Se savè, ~Per 241 Dia1 | criè,~Che xe qua la mia putta, e spero ben. ~Lugrezia 242 Dia1 | sto paese,~Fa che viva la putta121 in gran riserva ~In monestier, 243 Dia1 | marido, el savè, togo una putta ~Che de véder gnancora ho 244 Dia1 | El caso è differente.~Sta putta che me stimola, ~La xe una 245 TLiv | abbia rossor. ~Se modesta da putta392 la xe stada, ~Modesta 246 TLiv | tirar indrio, ~Perché sta putta no la xe contenta, ~Se in 247 TLiv | più, per sfadigar ~Per sta putta Lioni, e farme onor:~Ché 248 TLiv | ai nostri ~La Lioni, da putta o maridada, ~Lo so anca Il prodigo Atto, Scena
249 2, 4 | sempre credù, che ti sii una putta.~COL. Certamente sono fanciulla, 250 2, 4 | sono fanciulla, sono una putta.~TRUFF. Donca...~COL. Dunque Il raggiratore Atto, Scena
251 1, 2 | cas de bisogno, a quella putta ghe posso esebir anca mi 252 1, 3 | l’è una galantaria più da putta, che da maridada.~CON. Fa Il tutore Atto, Scena
253 1, 5 | mi no ghe penso. Ma sta putta la xe stada raccomandada 254 1, 5 | riguardo che ghe xe una putta; qua se tien conversazion, 255 1, 5 | e se gh’ha gusto che la putta ghe sia. Se vede, e se tase, 256 1, 5 | so cossa che se tase. La putta xe de bona indole, la xe 257 1, 5 | debito de invigilar su sta putta.~BEAT. Voi non siete il 258 1, 6 | vien zente, e subito alla putta: andiamo.~BEAT. Quando ci 259 1, 10 | siccome avemo da parlar colla putta...~OTT. Ma perché stiamo 260 1, 11 | al nostro proposito. Sta putta, come che diseva, xe granda 261 1, 11 | PANT. Alle curte: sta putta in casa no sta ben.~OTT. 262 1, 11 | necessario de metter sta putta in t’un retiro, fin che 263 1, 11 | in vista per liogar sta putta?~OTT. Io? Non so nemmeno 264 1, 11 | l’assenso per metter sta putta in retiro, e per passarghe 265 1, 19 | Conversazion, seguro, e la putta in mezzo. Ho paura che la 266 1, 20 | vorressi che te dasse sta putta per muggier, no miga per 267 1, 20 | onor, no vôi precipitar una putta per meggiorar la mia casa, 268 2, 7 | Zitto. No sarà gnente. La putta sarà che la me aspetterà. 269 2, 10 | salvemo la reputazion della putta, e la vita de quel povero 270 2, 20 | castigarte. Menar via una putta? Sassinar una mia pupilla? 271 3, 2 | capitasse una bona fortuna. La putta xe in un’età discreta. De 272 3, 2 | richiesta che la me fa de sta putta, e qua su do piè, da galantomo, 273 3, 2 | cognosso la bontà della putta, e po el merito de sior 274 3, 2 | riguardo, anderò a dirlo alla putta, e ghe lo dirò anca a so 275 3, 2 | rispetto, ma co xe contenta la putta, fazzo conto che sia fatto 276 3, 2 | no semo puttelli; se la putta se contenta, no trovemo 277 3, 16 | che el sia castigà. Povera putta! Ah! sior Florindo, no l’ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
278 0, aut | l'esito fortunato della Putta onorata, Commedia Veneziana, La serva amorosa Atto, Scena
279 1, 1 | Pantalone: Mi gh'ho una putta da maridar; e i pari che 280 1, 9 | persona. Savì, che quando eri putta, aveva qualche speranza 281 2, 6 | Arlecchino: Che se contenta la putta.~Brighella: E ti ghe disi 282 2, 6 | se farà, perché so che la putta ghe vol ben.~Arlecchino: 283 2, 11 | Sior Lelio ha domandà la putta al patron.~Corallina: Oh Il servitore di due padroni Atto, Scena
284 2, 14 | la vede ben, gh'ho quella putta in casa; fin che no fatto 285 2, 17 | genio. ~TRUFFALDINO Èla putta ella? ~SMERALDINA Oh, non 286 3, 4 | PANTALONE Mia fia la una putta onorata; e quella... ~DOTTORE 287 3, ul | i se giusta; sta povera putta gh'ha voggia de maridarse, Sior Todero brontolon Atto, Scena
288 1, 1 | grando e grosso, con una putta da maridar, el gh'ha paura 289 1, 1 | mi. Che destrighemo sta putta, che se marida mia fia, 290 1, 3 | la vorla maridar la so putta?~MARC. Magari che ghe capitasse 291 1, 3 | Disponela ela della so putta?~MARC. Ghe dirò: doverave 292 1, 3 | in capitolo anca mi. La putta s'ha da maridar, e ca de 293 1, 3 | Xelo informà de sta mia putta? Salo che merito che la 294 1, 3 | Salo mo anca, che la xe una putta ben fatta? Che la xe un 295 1, 3 | che siora che la xe; la putta xe una bona putta, lassè 296 1, 3 | xe; la putta xe una bona putta, lassè far a mi. Mi mo, 297 1, 3 | putto, me lasserala véder la putta?~MARC. Co sarà serrà el 298 1, 4 | E el partio xe bon. E la putta anderà a star da regina. 299 1, 4 | voleu? Che quella povera putta fazza la muffa in casa? 300 1, 4 | bisogno. Destrighè quella putta, sior Pellegrin, destrighè 301 1, 4 | Pellegrin, destrighè quella putta. (con collera)~PELL. Ma 302 1, 5 | sappia mi?~TOD. Dove xe la putta?~GREG. In tinello.~TOD. 303 1, 6 | che la ghe vorrà dar una putta ordenaria. Semo pover'omeni; 304 1, 6 | correr. Se el ghe la putta con siemile ducati de dota, 305 1, 7 | bezzi della dota. Za la putta, se la sta in casa, bisogna 306 1, 7 | Mia muggier ha promesso la putta a un certo sior Meneghetto 307 1, 8 | cossa sia fatta.~FORT. La putta sala gnente?~MARC. Siora 308 1, 8 | intanto la fazza vegnir la putta.~MARC. La farò vegnir. Ma 309 1, 11 | fortuna de cognosser sta putta, me par che el cuor me stimola 310 1, 11 | xe giusto che a una bona putta ghe abbia da toccar la grazia 311 2, 2 | Chi me vorlo dar?~TOD. Una putta.~NICOL. Bella?~TOD. O bella 312 2, 4 | ditto?~CEC. Perché son una putta da ben, e le putte no le 313 2, 6 | alo fatto? Quella povera putta gh'ala altro intorno, che 314 2, 6 | tanto pulita, che se la mia putta no restasse pregiudicada, 315 2, 6 | che el la marida elo sta putta.~MARC. Se el la mariderà 316 2, 9 | immaginarse de poderghe dar la mia putta; e quel temerario de Desiderio 317 2, 10 | savè dir. V'alo parlà della putta?~PELL. Sì ben; el m'ha anca 318 2, 10 | el m'ha anca parlà della putta.~MARC. V'alo ditto che el 319 2, 12 | ha veramente per la mia putta quella premura che el mostrava 320 2, 12 | intacca la reputazion della putta, no me vergogno a umiliarme. 321 2, 13 | voler disponer della mia putta, e quel ch'è pezo, a volerla 322 2, 13 | perfido, più incivil. Una putta de quella sorte, una putta 323 2, 13 | putta de quella sorte, una putta che, no fazzo per dir, la 324 2, 13 | parlarme sinceramente: la mia putta ghe vala a genio?~MENEG. 325 2, 13 | contento; mi son contenta; la putta più che più. Co 'l pare 326 2, 13 | mare gh'ha autorità sulla putta; ma dipendendo anca lori 327 2, 13 | cielo: se vede che la mia putta no xe destinada per lu.~ 328 2, 14 | a consolar quella povera putta. La me fa tanto peccà. ( 329 3, 2 | compatissa l'ardir. E la putta lo sala?~TOD. Se no la lo 330 3, 4 | abbiè da metter con quella putta?~NICOL. Co i me mette lori, 331 3, 5 | che ghe toccheria a quella putta! (ironico)~CEC. (Me par 332 3, 5 | pretender de sposar la mia putta? No ti te vergogni, sporco, 333 3, 7 | paura de lu...~MARC. La mia putta xe in libertà...~FORT. E 334 3, 9 | accordar anca ela che la so putta sia muggier de mio fio.~ 335 3, 12 | una cameriera civil, una putta da ben e onorata.~TOD. Pare Torquato Tasso Atto, Scena
336 4, 8 | remedieghe.~~A sta povera putta quei do versi diseghe:~~ Il teatro comico Atto, Scena
337 1, 5 | è la parte di Cate nella Putta onorata.~ORAZIO Ah, ah! 338 3, 7 | ha da far el mezzan alla putta, per trappolar el fio d' 339 3, 11 | chiuderla con un sonetto. Nella Putta onorata, Bettina termina L'uomo di mondo Atto, Scena
340 1, 14 | che mia sorella l'è una putta da maridar, e no se vien 341 2, 3 | Dottor me vorave puzar sta so putta, e per questo el me va persuadendo 342 2, 4 | Siora Eleonora la xe una putta de merito. La parla ben, 343 3, 8 | busiara; credeme, sior, da putta da ben, mi no ghe n'ho colpa. ( 344 3, 8 | lo credo. So che una putta schietta e sincera. Vardè 345 3, 8 | pol pregiudicar a quella putta che gh'avè in casa, e che 346 3, 10 | Lombardi.~(Sta azion de sta putta me fa restar incantà. Privarse 347 3, 10 | letto, patron?~MOM. (Una putta no pol far de più de cussì.) ( 348 3, 10 | De chi xele?~MOM. De una putta che so che la me vol ben.~ 349 3, 13 | merita che ve domanda una putta, ma le massime che ho fissà 350 3, 13 | vergognar). (da sé) Vedeu sta putta? L'ha avudo coraggio, credendome 351 3, 13 | Dottor, compatì l'amor de una putta, che adesso xe più mia che 352 3, 15 | Sior, son sempre stada una putta onesta, e sior Momolo lo Il vecchio bizzarro Atto, Scena
353 2, 4 | malinconie. Vago a parlar co la putta.~OTT. Ascoltatemi.~PANT. La vedova scaltra Atto, Scena
354 1, 13 | se mi no gh’avea quella putta in casa, mi mìno me insuniava 355 1, 13 | ghe xe anca in casa quella putta. No vorave...No no, alla 356 3, ult | perso gnente a lassar una putta che me podeva far morir L'incognita Atto, Scena
357 1, 10 | cimento d’esser mazzà per sta putta.~LEL. Che cimento? Ammazzerò 358 3, 17 | Cossa fastu de quella povera putta?~LEL. Ma chi diavolo ha La moglie saggia Atto, Scena
359 1, 15 | grando, innamorà de una putta de grado inferior, l’ama 360 1, 15 | ghe l’ha fatto far. Povera putta! Povera Rosaura! Ti xe sacrificada 361 1, 16 | sior Conte, la vede; povera putta, la ghe vol ben.~OTT. Non I puntigli domestici Atto, Scena
362 2, 12 | giusto! l'ha crià colla putta, e la xe andada in sto boccon 363 2, 12 | metterghe in desgrazia la putta; la s'ha inventà d'averla 364 3, 7 | alcuni ordini.~PANT. Ma! sta putta...~OTT. Vi supplico, signor La putta onorata Atto, Scena
365 | LA PUTTA ONORATA~ ~ 366 Let | Dappoiché pare a voi che la Putta Onorata possa apportarvi 367 2, 6 | Ma la xe una puta...~OTT. Putta o non putta, è l’istesso. 368 2, 6 | puta...~OTT. Putta o non putta, è l’istesso. Va , sposala
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License