L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 2 | se l’avesse offesa, ghe domando perdon.~SIG. Caro amico, 2 2, 4 | merito d’esser stà el primo, domando el privilegio coll’esclusiva L'amante Cabala Atto, Scena
3 2, 2 | caro»;~~E po quando~~Ve domando~~Una prova dell’amor,~~GhL'amante di sé medesimo Atto, Scena
4 2, 7 | ch'è necessaria;~~Ma non domando niente, non son sì temeraria.~~~~~~ L'amante militare Atto, Scena
5 1, 9 | dubbi. Sì, io l’amo; e ve la domando in consorte.~PANT. Mi no L'amore artigiano Atto, Scena
6 1, 12 | sperando.~~Sol bramo e sol domando~~Rispetto e fedeltà.~~Forse 7 2, 5 | FABR.~~~~Molto non vi domando~~Pel mio risarcimento:~~ 8 2, 5 | mi dite audace~~S'io vi domando amor,~~Costanza e fede. ( Amore in caricatura Atto, Scena
9 1, 4 | Spiegarmi non so, - domando pietà. (parte)~~~  ~ ~ ~ 10 2, 12 | leggere gli altri io vi domando.~~~~~~POL.~~~~(Amore, al 11 3, 2 | ardito il piè s'avanza,~~Vi domando perdon...~~~~ ~~~~~~OLIM.~~~~ L'amore paterno Atto, Scena
12 2, 6 | V'inquietate, perché vi domando se state bene di salute?~ Gli amanti timidi Atto, Scena
13 1, 1 | me vol ben? Se no ghe lo domando, non la me lo dirà, e mi 14 1, 2 | ch'è moribondo?~ ARL. Ghe domando perdon; se la savesse quanto 15 1, 4 | tutto pagato... Io non le domando né sei, né otto, né dieci 16 1, 14 | non è il ritratto ch'io vi domando. Fuori il ritratto di Roberto.~ 17 3, 8 | Cara siora Camilla, ve domando perdon, permettème de dirve Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
18 1, 10 | confesso, ho fatto male, vi domando perdono.~ROB. È tardi; andate.~ 19 2, 18 | della convenienza.~FLA. Vi domando perdono...~LIN. (a Don Flaminio, 20 2, 19 | è questa d'entrare?~FAB. Domando perdono. Ho trovata la porta 21 2, 19 | FLA. Avete ragione. Vi domando mille perdoni. Parto pien 22 2, 20 | LIN. Addio, signora, vi domando perdono.~ZEL. Scusatemi 23 3, 15 | allegrezza)~ZEL. Signore vi domando perdono. (piangendo)~ROB. 24 3, 15 | merita tutto. Zelinda, vi domando scusa, e vi prometto di 25 3, 17 | comparirmi dinanzi?~FLA. Vi domando perdono. So che non lo merito, L’apatista Atto, Scena
26 2, 6 | questo momento; perdono a voi domando.~~~~~~CAVALIERE:~~~~No, 27 4, 1 | Con umile rispetto triegua domando, e pace.~~Arrendermi son L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
28 ARC, 1, 11| bella, al vostro piede,~~Vi domando pietà, grazia, mercede.~~~~~~ 29 ARC, 2, 1| brama.~~~ ~~~~~LIND.~~~~Vi domando perdono,~~Non mi vuò scomodar 30 ARC, 3, 8| cavaliere...~~~~~~CON.~~~~Vi domando perdono:~~Vi servo, io bevo, L'avaro Atto, Scena
31 1, 9 | CAV. Sì, ci s'intende. Domando così, per curiosità.~AMB. 32 1, 9 | Mi preme la sposa, ve la domando per quell'autorità che sopra L'avventuriere onorato Atto, Scena
33 2, 4 | Signor don Filiberto, vi domando perdono degl’incomodi che L'avvocato veneziano Atto, Scena
34 2, 1 | qualità del favore che vi domando, saranno pochi, ma io non 35 3, 6 | signor Alberto.~ALB. Ghe domando scusa, se me son preso l’ 36 3, 10 | fatemi un piacere; ve lo domando per grazia, per finezza; La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
37 2, 2 | quindici lire, e non le domando di più.~SILV. La domanda 38 3, 1 | despiase d'averlo fatto, e ve domando perdon. Ve ringrazio che 39 3, 13 | fio me darà. Caro fio, te domando perdon d'averte precipità; Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
40 2, 3 | BERTOL.~~~~Bel bello, io vi domando~~Alfin la roba mia. (va 41 2, 9 | siamo sei.~~~~~~ERM.~~~~Domando, come hai nome?~~~~~~CAC.~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
42 1, 6 | mio? (s'alza) ~RIDOLFO Le domando perdono, non si può dire 43 1, 8 | EUGENIO Sono tre ore che domando caffè, e ancora non l'avete 44 2, 24 | già è pentito, ed io le domando perdono, se troppo temerariamente Il bugiardo Atto, Scena
45 2, 9 | OTT. Signor Dottore, vi domando perdono.~DOTT. Vi compatisco.~ 46 3, 5 | cossa vorressi dir?~LEL. Vi domando mille volte perdono.~PAN. Il buon compatriotto Atto, Scena
47 1, 1 | Caro sior Traccagnin, no ve domando altro che un poco de compagnia. 48 1, 5 | me ne ricordo.~COST. Ghe domando se el xe un signor... Come 49 1, 7 | Costanza?~ISAB. Ah signore, vi domando perdono. Pur troppo è la 50 1, 7 | pento, e un'altra volta vi domando perdono.~PANT. Cara la mia Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
51 1, 3 | la vostra roba.~LISS. Ghe domando perdon. M'interesso, perché 52 2, 7 | disel s'av pias?~BORT. Ghe domando se ghe piase le gallinazze.~ 53 2, 7 | si alza) Signori, ghe domando a tutti perdon. (gli vien Amor contadino Atto, Scena
54 1, 3 | lice~~Sperar nuova pietà, domando a voi~~Provvidenza a quel 55 1, 11 | volete da noi?~~~~~~ERM.~~~~Domando aiuto.~~~~~~GHI.~~~~Oh, 56 2, 11 | quel ch'è accaduto.~~Vi domando, per or, soccorso, aiuto.~~~~~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
57 1, 1 | ostinazione.~GOTT. Io non vi domando cose che non siano da domandare, 58 2, 4 | detto?~AGAP. Signor, vi domando scusa; è vero, io non son 59 5, 8 | Caro signor Pandolfo, vi domando perdono. Scusate l'amore...~ La buona madre Atto, Scena
60 1, 4 | NICOL. Perché, se ghe lo domando, no la me lo darà.~MARG. 61 2, 1 | mortificada? Cara ela, ghe domando perdon.~BARB. Cara sior' La buona figliuola maritata Atto, Scena
62 1, 1 | amor ebbi ardimento,~~Vi domando un gentil compatimento.~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
63 2, 2 | a voi, né a mio marito. Domando perdono a tutti e due, e 64 2, 2 | consolatemi per carità.~COST. Vi domando perdono. (a Fabrizio)~FABR. 65 2, 16 | Vostro danno. Partite, ve lo domando per carità.~ANG. Parto, 66 3, 1 | colle mani alzate al cielo domando la morte per carità. (con 67 3, 17 | FABR. Consorte mia, vi domando perdono. (s'abbracciano La buona moglie Atto, Scena
68 2, 4 | importa gnente.~PANT. Mi ve domando de mio fio.~ARL. E mi ve 69 2, 5 | carità de ascoltarme. Ve domando un mezzo quarto d’ora per 70 2, 5 | Respondime a quel che te domando. Sastu dove che semo?~PASQUAL. 71 2, 5 | parleremo mai più.~PASQUAL. Ve domando perdon... (come sopra)~PANT. 72 2, 22 | del cielo; son qua, te lo domando in zenochion. (s’inginocchia) 73 2, 22 | despiase? Ogio fato mal? Te domando perdonanza.~PASQUAL. Basta 74 3, 1 | chiapar i freschi, e ghe domando: dove comandela che la serva? Buovo d'Antona Atto, Scena
75 3, 1 | Andiamo, anch'io ci sono.~~Vi domando perdono~~Se ho fatto quel Il burbero benefico Atto, Scena
76 1, 16 | non ho vanità; io non vi domando nulla d'avvantaggio.~Dalancour: ( 77 1, 20 | a Geronte) Signore, vi domando perdono.~Geronte: Oh, questa Il cavaliere giocondo Atto, Scena
78 1, 8 | amiche.~~~~~~POSS.~~~~Vi domando licenza.~~Quelle scarpe, 79 1, 11 | Madama, cavalieri, vi domando licenza. (parte.)~~~  ~ ~ ~ 80 1, 12 | un'ora.~~~~~~ALES.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~MAD.~~~~Voglio 81 3, 6 | troppo m'ho avanzato, vi domando perdono.~~~~~~MAR.~~~~Caro 82 3, 8 | strascinar fin qui.~~Perdono vi domando all'umile mio zelo;~~Credo 83 5, 7 | Ah signor Cavaliere, vi domando perdono.~~~~~~POSS.~~~~Come, 84 5, 8 | momento.~~Signor, io vi domando umil compatimento.~~Servavi La cameriera brillante Atto, Scena
85 2, 7 | sé) Cara Eccellenza, ghe domando umilmente perdon se avesse 86 2, 19 | Dove?~TRACC. Oh bella! Vi domando io chi venga a pranzo con Il campiello Atto, Scena
87 4, 2 | via in bon'ora.~CAVALIERE Domando il signor zio.~GASPARINA 88 4, 3 | cavaliere Astolfi.~FABRIZIO Vi domando perdono~Se il mio dovere La casa nova Atto, Scena
89 1, 1 | sora spese: e po co ghe domando bezzi el strepita, el cria, 90 2, 12 | Chi domandeu? ~Prosdocimo: Domando el lustrissimo sior Anzoletto 91 3, 4 | fradelo. Caro sior barba, ghe domando perdon.~Checca: De diana! 92 3, 13 | che el m'ascolta. No ghe domando gnente, no merito gnente, La cascina Atto, Scena
93 2, 2 | chi sono?~~~~~~LENA~~~~Vi domando perdono. (mortificata)~~~~~~ 94 2, 16 | del suo favore.~~A voi domando scusa:~~La protezione fra La castalda Atto, Scena
95 2, 6 | COR. Se vi ho offeso, vi domando perdono.~BEAT. Che occorre 96 3, 7 | dal cielo ogni bene. Vi domando perdono, se ho avuto l’ardire Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
97 SPI, 1, 2| CLA.~~~~Signora, vi domando perdono:~~Lo so che non 98 SPI, 1, 5| Merlino e detti.~ ~ ~~~MER.~~~~Domando di madama.~~Signora, il 99 SPI, 2, 5| conceda~~La grazia ch'io domando, che l'obbedir preceda.~~ 100 SPI, 4, 7| E della debolezza a voi domando scusa.~~Scordatevi, vi prego, Il conte Chicchera Atto, Scena
101 1, 14 | suddetta.~~ ~~~FABR.~~~~Vi domando perdono,~~Se ritornato a 102 2, 6 | nessuno, e sono entrata.~~Vi domando perdono;~~Da voi venuta 103 2, 12 | Tartaifle ja...~~~~~~CON.~~~~Vi domando perdon; nol dirò più.~~~~~~ La contessina Atto, Scena
104 1, 8 | illustrissima figlia io vi domando~~Per far un imeneo~~Fra Il contrattempo Atto, Scena
105 1, 6 | eccomi qui, chiedo scusa, domando perdono, compatitemi per 106 1, 9 | l'incontro in sala, gli domando che fa la signora Beatrice, 107 2, 4 | ironia)~OTT. Signora, vi domando scusa se mi sono presa una 108 2, 14 | da sé) Signor Leandro, vi domando scusa.~LEAN. Non si strapazzano 109 3, 3 | fatto senza malizia, ve ne domando scusa.~PANT. Vardè se gh' 110 3, 9 | Signora, eccomi qui. Vi domando perdono. Scordatevi d'ogni La conversazione Atto, Scena
111 2, 6 | soddisfazione.~~~~~~FAB.~~~~Vi domando perdon.~~~~~~MAD.~~~~Non Il cavaliere e la dama Atto, Scena
112 1, 9 | Alonso - Avete ragione, vi domando perdono.~Donna Claudia - La dama prudente Atto, Scena
113 1, 13 | MAR. Cara donna Eularia, vi domando perdono. Compatite uno scherzo, 114 2, 12 | rammentatevi dove siete.~MAR. Vi domando perdono.~EUL. Siete troppo 115 2, 20 | partite? (al Conte)~CON. Domando scusa se non fo il mio dovere. 116 3, 3 | Cara signora padrona, vi domando perdono, se vi avessi mal 117 3, 3 | colla gioventù.~COL. Vi domando perdono...~EUL. Via, via, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
118 3, 2 | scherno,~~Merito sdegno e non domando amore.~~Ma se pietoso il La diavolessa Atto, Scena
119 3, 2 | altri... E come mai?~~Vi domando perdono; io m'ingannai.~~ ~~ La donna di garbo Atto, Scena
120 3, 7 | la se contenta, mi ghe la domando.~DOTT. E tu che ne dici? ( La donna di governo Atto, Scena
121 1, 2 | detto quel che ho detto, vi domando perdono.~Ho questo naturale 122 2, 4 | voi non istò bene.~FAB.~Vi domando perdono.~VAL.~Cento scudi Lo scozzese Atto, Scena
123 1, 2 | vostre quella che or vi domando, e pieno di vero ossequio 124 1, 10 | quella giustizia che vi domando?~ALESS. Il dubitarne è un 125 3, 2 | ALESS. Ah! donna Giulia, vi domando perdono.~GIU. Non vi credeva 126 3, 9 | detti.~ ~GIU. Son qui, vi domando scusa.~RID. Signore, non 127 3, 14 | ASP. Freddure.~ALESS. Vi domando perdono.~ASP. Non vi abbado.~ La donna sola Atto, Scena
128 3, 8 | all'amor l'orgoglio.~~Pace domando a entrambi, questa sol grazia 129 4, 15 | ingrato!~~~~~~FIL.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~BER.~~~~Vi Le donne di buon umore Atto, Scena
130 2, 4 | LUCA Che dite?~LEON. Vi domando scusa. (forte assai)~LUCA 131 3, 14 | mi credete degno, ve la domando in isposa.~LUCA Come?~CON. 132 3, 14 | isposa.~LUCA Come?~CON. Ve la domando in isposa.~LUCA E parlasi Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
133 VEN, 1, 14| qua.~~~ ~~~~~VOLP.~~~~Vi domando perdonanza.~~~ ~~~~~a due~~~~ 134 VEN, 1, 14| via.~~~ ~~~~~VOLP.~~~~Vi domando...~~~ ~~~~~a due~~~~Andate 135 VEN, 2, 2| paura.~~~~~~ROCC.~~~~Vi domando perdono,~~Io così vil non 136 VEN, 3, 7| ho detto maledette,~~Vi domando perdono.~~~~~~DONNE~~~~Bravo, La donna vendicativa Atto, Scena
137 1, 10 | niente, signore.~OTT. Vi domando che cosa volete.~FLOR. Ve 138 1, 10 | non c'intendiamo. Non vi domando la serva, vi domando la 139 1, 10 | vi domando la serva, vi domando la figlia.~OTT. La figlia?~ 140 1, 10 | La vorreste?~FLOR. Ve la domando.~OTT. Ve la darò.~FLOR. La donna volubile Atto, Scena
141 1 | non s’usa. Signora mia, vi domando scusa. (in atto di partire)~ 142 2 | dame sta consolazion. Te lo domando per l’amor che te porto, Le donne curiose Atto, Scena
143 1, 10 | saper troppo.~COR. Niente. Domando così, per poter fingere 144 2, 2 | domandate se è ritornato.~LEL. Domando a voi, per sapere se ve Le donne gelose Atto, Scena
145 1, 8 | perso o guadagnà.~BAS. Ve domando cussì per curiosità, no I due gemelli veneziani Atto, Scena
146 2, 10 | disponete a darmi quello che vi domando.~TON. Che diavolo! Vorla 147 2, 15 | Ascoltatemi un sol momento; vi domando quest’unico dono: eccomi Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
148 3, 2 | ARL. Coss'è sta roba? Mi domando la chioccolata, e ti me 149 3, 8 | raggiri. (alterata)~BET. Vi domando mille volte perdono. Scusate 150 4, 11 | PANT. Sior Cadì, ghe domando scusa, se me togo la libertà 151 4, 11 | giustizia e alla so pietà. Ghe domando la donna. La xe innocente. 152 4, 13 | salvati, che ci ha liberati. Domando scusa, se non discendo. Il feudatario Atto, Scena
153 2, 16 | sta?~FLOR. Sì, a voi. Vi domando una gran cosa?~PANT. La La figlia obbediente Atto, Scena
154 1, 5 | occasion de superar la passion. Domando el consenso dalla vostra 155 2, 9 | Coss’è sta Olivetta?~ARL. Domando umilissimo perdon. Cossa Il frappatore Atto, Scena
156 2, 7 | bisogno.~TON. Co ghe ne domando, nol me ne vol dar. El xe La guerra Atto, Scena
157 1, 2 | sicurtà? ~POLID. Io non le domando la sicurtà del danaro. ~ La donna di testa debole Atto, Scena
158 2, 1 | La guarda con che sugo! Domando a uno dove sta de casa una 159 2, 1 | ho pratica della città; domando, prego, e se me dise mezzan.~ 160 2, 13 | come sopra)~TRACC. Ghe domando perdon, signora. (s'inginocchia)~ Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
161 1, 8 | volta) Patrona reverita, ghe domando umilmente perdon, se gh' 162 3, 11 | LAZARO Cossstà?~ALBA Ghe domando scusa; che i compatissa. L'impostore Atto, Scena
163 1, 6 | debiti non li pago così. Domando liquidazione, e non carità. 164 1, 13 | rispondetemi a quello ch'io vi domando.~ORAZ. Ecco qui un mio sargente. La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
165 3, 4 | far.~ARLECCHINO Siori, ve domando perdon... ~ANSELMO (Questi La favola de' tre gobbi Parte, Scena
166 2, 4 | voi di me?~~~~~~MAD.~~~~Domando tutti do. Son vegnua qua~~ Il festino Atto, Scena
167 0, pre | qualche lode. Grazia non vi domando che negar mi possiate, né 168 2, 4 | risposta.~~~~~~CON.~~~~Vi domando perdono.~~So che mi concedeste 169 2, 12 | Restate, se volete, io vi domando scusa;~~So che piantar le 170 5, 9 | Serva.~~~~~~CON.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~ALE.~~~~Niente. ( 171 5, 10 | prendeasi spasso.~~Perdono a voi domando...~~~~~~CONT.~~~~Per me Il filosofo inglese Atto, Scena
172 1, 7 | voglio...~~~~~~SAI.~~~~Non vi domando in che.~~~~~~M.SA.~~~~In 173 3, 16 | viene appresso, quel che domando a vui.~~~~~~JAC.~~~~Quel Il finto principe Opera, Atto, Scena
174 FIN, 2, 4| chi sono?~~~~~~LIND.~~~~Vi domando perdono.~~~~~~FLO.~~~~Non 175 FIN, 2, 11| estinto cada.~~~~~~FLO.~~~~Vi domando la vita.~~~  ~ ~ ~ 176 FIN, 3, 12| siete.~~~ ~~~~~FLO.~~~~Vi domando perdono:~~Io non sono impostor, La gelosia di Lindoro Atto, Scena
177 1, 5 | ed io all'incontro non vi domando cosa voleva da voi Fabrizio, 178 1, 5 | abbastanza.~LIN. Sì, ma vi domando...~ZEL. Credo che vi possiate 179 1, 8 | che non mi badate.~LIN. Vi domando perdono. Scusate la mia 180 2, 7 | accordatemi la grazia che vi domando, e non mi fate parlar d' 181 2, 9 | Zelinda?~FAB. Lindoro mio, vi domando scusa. Conoscendo il talento 182 2, 9 | tranquillità del marito.~ZEL. Vi domando perdono. So che ho fatto 183 2, 19 | che meritate.~LIN. Ah! vi domando scusa, vi domando perdono!~ 184 2, 19 | Ah! vi domando scusa, vi domando perdono!~ROB. Ragazzaccio 185 3, 1 | son fuori di me stesso. Vi domando perdono... E così, signore, 186 3, 14 | vi conduce da me?~ZEL. Vi domando perdono...~BAR. (con caldo) 187 3, 21 | padre mio amorosissimo, vi domando perdono.~ROB. Indegno! persisti 188 3, ul | detti~ ~FAB. Non signore, vi domando perdono. (fa vedere tutto 189 3, ul | di lei?~LIN. Signore, vi domando perdono...~ROB. Domandatelo Il geloso avaro Atto, Scena
190 2, 6 | impazzè.~EUF. Per me non ve ne domando.~PANT. Se me ne domandessi, Le femmine puntigliose Atto, Scena
191 2, 9 | provenuto da te, ch'io le domando scusa, e che la prego degnarsi 192 3, 1 | Donna Rosaura - Ora non vi domando di secondarmi per un capriccio, Filosofia e amore Atto, Scena
193 1, 14 | chi sono.~~~~~~LEON.~~~~Vi domando perdono;~~Seco parlate, Gli innamorati Atto, Scena
194 1, 11 | mi offendete.~EUG. Ve la domando, perché vorrei sentirmelo 195 2, 13 | Signora no.~EUG. Ve lo domando, se non per l'amore che 196 2, 13 | dolcissima, cuor mio caro, vi domando perdono, compatitemi per 197 3, 13 | duole d'avervi offeso, e vi domando perdono. ~FUL. Ah non più, Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
198 1, 6 | poco impazienti.~NOT. Vi domando scusa...~FLAM. Niente, niente, 199 1, 12 | male, ne son pentito, vi domando nuovamente perdono, e nuovamente 200 2, 10 | io, in primo luogo, non domando niente per me.~ELEON. Sentito? ( 201 2, 10 | faccio per voi?~FIL. Vi domando perdono...~PAND. Signori 202 2, 13 | quello che per favor vi domando.~ZEL. Io?~FLAM. Sì, voi. 203 2, 13 | no.~ZEL. Ah signore, vi domando perdono. Scusate, per carità, 204 2, 14 | curiosità)~FLAM. Quello che vi domando, Zelinda mia...~ZEL. (Ecco 205 2, 14 | curioso di sapere, e non domando che mi si dica. Conosco 206 3, 17 | Lindoro pateticamente) Vi domando una grazia.~LIND. Oh Dio! L'isola disabitata Atto, Scena
207 1, 15 | sua vita per grazia io vi domando.~~~~~~VAL.~~~~Hai ragion 208 3, 4 | giorni prima!~~~~~~VAL.~~~~Vi domando perdon, ragazza mia,~~Se La locandiera Atto, Scena
209 1, 5 | signori?~MARCHESE: Io vi domando, ma non qui.~MIRANDOLINA: 210 2, 5 | Marchese.)~MARCHESE: Vi domando scusa. Siamo amici. Credeva 211 3, 6 | Vi stimo, vi amo, e vi domando pietà.~MIRANDOLINA: Sì signore, La madre amorosa Atto, Scena
212 2, 3 | vi svelo la fiamma, e vi domando pietà.~AUR. Un cavaliere 213 3, 2 | sino a quel passo.~LAUR. Vi domando perdono.~AUR. Ti eri scordata Le massere Atto, Scena
214 1, 6 | letto.~~~~~~ANZOLETTO:~~~~No domando i paroni.~~Ho bisogno de 215 3, 6 | GNESE:~~~~Mi no ghe la domando, fina che el gh'ha pazienza.~~ 216 4, 2 | DOROTEA:~~~~Che la domando ela. (Al Servitore.)~~~~~~ 217 4, 3 | incomodarla, scusa mi ghe domando.~~In sti pochi de zorni 218 4, 3 | fallà, se ho eccedesto, domando perdonanza.~~Compatì una La mascherata Opera, Atto, Scena
219 MAS, 1, 9| penando, vo smaniando,~~E domando carità. (parte)~~~  ~ ~ ~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
220 1, 16 | merito.~DOR. Signore, vi domando perdono. Mio padre è un 221 2, 11 | DOR. Ah caro padre, vi domando perdono. Mi hanno fatto 222 2, 11 | un merito singolare. Vi domando scusa, signora mia, se un 223 2, 17 | dico che avete ragione. Vi domando scusa del dispiacere che 224 3, 13 | nome, il suo cognome. Gli domando mille perdoni.~FlL. Tartaifle.~ 225 3, 16 | con premura)~ROB. Ve la domando in grazia, ve ne supplico 226 3, Ult | precipitato.~LIS. Signor padre, vi domando perdono.~PAND. Va, va; la Il medico olandese Atto, Scena
227 1, 2 | Non rispondete a tuono; domando un’altra cosa.~~~~~~CAR.~~~~ 228 3, 8 | venga qui, che son io che il domando.~~È qualche cavaliere, è 229 3, 10 | parola.~~~~~~BAI.~~~~Vi domando licenza. (in atto di partire)~~~~~~ Il Moliere Atto, Scena
230 3, 4 | VAL.~~~~Signore, vi domando perdono.~~Sapete che impegnato Le morbinose Atto, Scena
231 2, 1 | Lustrissimo patron, mi ghe domando scusa:~~In sto nostro paese 232 3, 3 | Come?~~~~~~BORTOLO:~~~~Ghe domando perdon. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~ 233 5, 2 | qua.~~~~~~TONINA:~~~~Ghe domando perdon. (A Felice.)~~~~~~ 234 5, 3 | fenia.~~Per quel sior ve domando Marina vostra fia.~~~~~~ 235 5, 3 | via, caro sior padre, ghe domando perdon.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~ 236 5, 3 | De quel che ho fatto, domando perdonanza. (Forte.)~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
237 1, 5 | Statemi da lontano, ve lo domando in dono.~~~~~~OTT.~~~~Cosa 238 5, 1 | Abième compassion, ve lo domando in grazia.~~Socorème, gramazza; Ircana in Ispaan Atto, Scena
239 3, 10 | chieda a te il perdono.~Te lo domando in faccia al genitore amante,~ Ircana in Julfa Atto, Scena
240 5, 6 | IRCANA Sangue a te non domando. ~TAMAS Ma vuoi disciolto Pamela maritata Atto, Scena
241 1, 4 | vi riscaldate per lei; vi domando scusa, se sono venuto a 242 1, 6 | BONF. A quello ch'io vi domando. Come trovaste voi milord Pamela nubile Atto, Scena
243 1, 19 | bene che mi avete fatto. Vi domando perdono, se qualche dispiacere 244 2, 3 | questa sospensione?~LON. Domando perdono... La vuol maritare 245 2, 11 | insegnerai tu a parlare?~PAM. Vi domando perdono.~MIL. Orsù, preparati Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
246 PAE, 2, 9| Signor Governatore,~~Vi domando perdono;~~So che una bestia Le pescatrici Opera, Atto, Scena
247 PES, 2, 14| NER.~~~~Perdono a voi domando.~~~ ~~~~ ~~~LESB.~~~~Io Il poeta fanatico Atto, Scena
248 2, 7 | da sé) Caro amico, vi domando perdono. ~Ditemi, siete 249 2, 7 | collo.~OTT. Oh caro! Vi domando un’altra volta perdono. 250 2, 13 | abbastanza;~Se ho dito mal, domando perdonanza.~OTT. Evviva, 251 2, 13 | evviva.~Se ho detto mal, domando perdonanza.~Risuoni questa 252 3, 17 | Caro poeta mio, scusa domando,~~~ E ve mando ben ben, 253 3, 17 | Signori, la commedia xe fenia:~Domando ai nostri errori perdonanza.~ Componimenti poetici Parte
254 Dia1 | abbastanza; ~Se ho dito mal, domando perdonanza.~ ~ ~ 255 Dia1 | Signori, la commedia xe fenia:~Domando ai nostri errori perdonanza. ~ 256 Dia1 | in man el retratto, e ghe domando ~La novizza chi xe che ho 257 Dia1 | indulgenza plenaria a Dio domando; ~Non per me, che non so 258 Dia1 | Per otegnir la grazia che domando.~Quala xela la grazia che 259 Dia1 | dei ani che cerco e che domando,~E tuti quanti se retira 260 TLiv | manco, perdoneme, ~Ve lo domando per l’amor de Dio.~Lo so 261 TLiv | comparir voggioso,~E ghe domando permission a ella ~De presentarme 262 TLiv | per carità, Zelenza: ~Ghe domando perdon de la tardanza, ~ 263 TLiv | la finezza ~Che la me fa, domando la rason;~La responde con 264 TLiv | Chiedo giustizia, e la domando ai Cieli,~E alla Terra, 265 TLiv | col ventre fecondo.~Ghe domando perdon, dama cortese, ~Se 266 TLiv | Sentì, cari fradei, mi ve domando : ~La lana sora e la camisa 267 TLiv | in zenochion ~Perdonanza domando; strapazzeme, ~Diseme roba, 268 TLiv | insonae, la so preghiera.~Domando mi: con quanta devozion ~ 269 1 | so se intrar se possa; ~Domando, e me responde un bon vechieto:~— 270 1 | abrazza; e mi l’abrazzo.~Domando a chi lo sa. Cos’è sto affeto ~ I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
271 1, 18 | ignorantissimo.~~~ ~~~~~CEL.~~~~Vi domando perdono.~~Eruditemi voi, 272 3, 1 | DOR.~~~~Signora,~~Vi domando perdono,~~Ninfa di questi Il prodigo Atto, Scena
273 Pre | primiere mie leggierezze, e ne domando sinceramente il perdono. 274 2, 13 | Celio)~CEL. Signora, vi domando perdono.~CLAR. Ditemi sinceramente: 275 2, 15 | l'ultimo servizio, che ve domando. Quell'anello pol esser 276 2, 16 | Merito i so rimproveri, e ghe domando perdon, se l'ho disgustada. 277 3, 11 | far tutto a elo; e co ghe domando bezzi, par che el me li 278 3, 14 | Fatemi una grazia; ve la domando io per la nostra buona amicizia: La pupilla Opera, Atto, Scena
279 PUP, 1, 3| tempo per risolvere~~Ti domando, non è ch'io ti consideri~~ Il quartiere fortunato Parte, Scena
280 1, 2 | da sé)~~~~~~ROCC.~~~~Vi domando perdono.~~Roccaforte son Il raggiratore Atto, Scena
281 1, 3 | Metilde...~CON. Io non ti domando di lei, ma di donna Claudia.~ Il ricco insidiato Atto, Scena
282 4, 7 | Io vengo onestamente,~~Domando il mio bisogno, e non rubo Il mondo alla roversa Opera, Atto, Scena
283 ROV, 2, 8 | Eccomi tutto vostro:~~Vi domando perdono, e a voi mi prostro.~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
284 1, 20 | paese?~LEL. Signor padre, vi domando perdono dei dispiaceri che 285 1, 20 | morta: Sono pentito, vi domando perdono, mi vedrete cangiato. 286 3, 20 | padron, (ad Ottavio) ghe domando la mia buona licenza, no La vedova spiritosa Atto, Scena
287 1, 2 | un momento. Perdono io vi domando,~~Se male col divieto confondemi 288 2, 1 | CLE.~~~~Che sì, se vi domando se siete un uom sincero,~~ 289 3, 7 | FER.~~~~Lo sa ch'io la domando?~~~~~~BER.~~~~Le farem l' 290 3, 13 | comandaste, per grazia io vi domando.~~Meno gentil deh siate, 291 5, 1 | il ciel m'aiuti, ve la domando in sposa.~~Fuori di sé il 292 5, 4 | mia germana; per me non vi domando.~~~~~~FAU.~~~~Due pretensor I rusteghi Atto, Scena
293 3, 4 | LUCIETTA Caro sior padre, ghe domando perdonanza. Mi no ghe n' 294 3, ul | madre, sìela benedeta, ghe domando perdon anca a éla de quel, La ritornata di Londra Atto, Scena
295 1, 11 | Se fui ardimentoso,~~Vi domando perdono. (sostenuto)~~~~~~ 296 3, 2 | sorella?~~~~~~MAR.~~~~Vi domando perdono:~~Libero il campo, La serva amorosa Atto, Scena
297 1, 9 | Cara siora Corallina, ve domando scusa; ho sempre fatto stima Il servitore di due padroni Atto, Scena
298 1, 3 | consolo con ella, e ghe domando scusa se ho dubita. ~CLARICE 299 1, 15 | mia, ho averto la soa. Ghe domando perdon.~BEATRICE Se la cosa 300 3, 3 | verità. ~TRUFFALDINO Ghe domando scusa dell'ardir che ho 301 3, 5 | do.~SILVIO Vi seguo, e vi domando umilmente perdono, se trasportato Sior Todero brontolon Atto, Scena
302 2, 4 | e ogni volta che ghe lo domando, el me dise: lassa che te 303 3, 2 | xe maridada.~MENEG. Ghe domando mille perdoni. So sior pare 304 3, 2 | la sia maridada.~TOD. Ghe domando domila scuse. Se no i lo 305 3, 2 | con caricatura)~MENEG. Ghe domando perdon: no la xe maridada. ( Lo scozzese Atto, Scena
306 2, 8 | siete in angustie: non vi domando il perché. ma vi esibisco 307 4, 1 | dico i fatti miei, e non domando quelli degli altri.~FABR. La scuola di ballo Parte, Scena
308 | Rigadon e detti.~ ~ ~~~RIG.~~~~Domando a' lor signor compatimento,~~ 309 1, 9 | ho ricusato innante,~~Vi domando, signor, per carità. (a La scuola moderna Atto, Scena
310 2, 4 | stil ch'ho in uso:~~Non domando, non dono, e non ricuso.~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
311 2, 7 | domandarlo.~BRIGIDA: Io non lo domando, io mi accomodo a tutto. La sposa persiana Atto, Scena
312 1, 8 | basta, questo è quel che io domando (Parte).~ ~ 313 3, 6 | suoi ferita.~Vendetta non domando, vendetta non procuro;~Veleni La sposa sagace Atto, Scena
314 3, 14 | se il ver vi dico,~~Vi domando perdono. Voi non istima 315 3, Ult | degli error miei mi pento,~~Domando al padre mio novel compatimento;~~ 316 3, Ult | novel compatimento;~~E lo domando a tutti, e con umil rispetto~~ La donna stravagante Atto, Scena
317 4, 9 | LIV.~~~~Di ciò non ti domando.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~CEC.~~~~ 318 5, 18 | CEC.~~~~Vi domando perdono;~~È ver che son Torquato Tasso Atto, Scena
319 3, 6 | Duca o dalla Corte mi no domando udienza.~~Stalo qua sior 320 4, 11 | fuor di me. Vi prego... vi domando pietà.~~Parto, ma non so 321 5, 1 | Tutto quel che volè. Domando de Torquato.~~Me diseu dove 322 5, 15 | con civiltà, non rubo, ma domando.~~(Tanto domanderò, che Terenzio Atto, Scena
323 2, 5 | DAM.~~~~Perdono io ti domando.~~Non sapea... chiudo l' 324 2, 8 | TER.~~~~Questo a lei lo domando. (a Livia, accennando a Gli uccellatori Atto, Scena
325 1, 5 | Protezione ed aiuto io vi domando.~~ ~~Senza padre, senza L'uomo di mondo Atto, Scena
326 3, 13 | de ste degne persone ve domando scusa. Seu contento gnancora?~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
327 2, 1 | dire? Parla.~BRIGH. Ghe domando perdon.~OTT. Via, parla; La vedova scaltra Atto, Scena
328 1, 17 | maniera di Parigi. Ma vi domando perdono, un capello insolente 329 1, 17 | Mon.(s’inginocchia) Vi domando perdono.~Ros. (E siamo da Il ventaglio Atto, Scena
330 2, 4 | Che serve? Quando gliela domando io.~BARONE Ma la domandate 331 2, 5 | mette in dubbio, io ve la domando per parte sua, e si è raccomandato, 332 2, 5 | non vi supplico, ma ve la domando.~GELTRUDA Supponiamo che 333 3, 16 | Perché ingannarmi?~CANDIDA Vi domando scusa, signore. Ero agitata La villeggiatura Atto, Scena
334 3, 10 | piacere, don Gasparo; ve lo domando per grazia, per quanto amor 335 3, 12 | Che cavaliere sgarbato! vi domando se sapete dove si trovi 336 3, 17 | rea la mia parte; però vi domando scusa, e per farvi vedere 337 3, 18 | tratta così. Giuro al cielo, domando soddisfazione; e se partite 338 3, 19 | ne foste causa.~PAOL. Vi domando perdono. Castigatemi, che L'incognita Atto, Scena
339 2, 7 | cosa di più. Signora, vi domando perdono.~ELEON. Non vi credeva 340 2, 10 | Cara figlia... Signore, vi domando perdono. (ad Ottavio)~OTT. 341 2, 10 | piangere... Signore, vi domando perdono. (ad Ottavio)~ELEON. 342 2, 12 | merito, de autorità. Mi ghe domando perdon per elo; ma no permetterò 343 3, 23 | più.~LEL. Caro padre, vi domando perdono.~PANT. Adesso ti La moglie saggia Atto, Scena
344 1, 20 | BRIGH. Lustrissimo, ghe domando perdon. Quella maledettissima 345 3, 7 | fermate, Rosaura mia... Vi domando perdono... Oimè... conosco I puntigli domestici Atto, Scena
346 1, 7 | PANT. Siora contessa, ghe domando perdon. Mi son omo vecchio, 347 1, 9 | io, signora padrona, vi domando la mia licenza.~BEAT. Ma 348 2, 4 | BRIGH. Lustrissima, ghe domando perdon. Se ho dito qualche 349 3, 20 | bon.~ROS. Signora madre, vi domando perdono...~BEAT. Non ne L'impresario di Smirne Atto, Scena
350 1, 5 | CARL. Sciocco! io non vi domando danari in prestito.~BELTR. 351 3, 5 | prima e la seconda, ed io le domando se farò la prima.~ALÌ Prima 352 3, 9 | musica, capisco. Ma, vi domando perdono, se avete fermata 353 4, 4 | compagne di te.~LUCR. Le domando perdono, sentirà alle Smirne Il vero amico Atto, Scena
354 2, 19 | mantenuto ben la parola.~LEL. Vi domando scusa; il dirlo alla signora 355 3, 13 | mi pento, mi ritiro e vi domando perdono.~LEL. Caro amico, 356 3, 23 | burlato di me?~FLOR. Vi domando perdono.~BEAT. Perfido! La putta onorata Atto, Scena
357 1, 7 | e che maridada, ve la domando a vu per mugier.~CAT. Disè, 358 2, 11 | PASQUAL. Missier pare, ve domando perdonanza...~MEN. Adesso, 359 3, 4 | no la me abandona, ghe lo domando per carità. Mi son una puta 360 3, 23 | gnente in mio favor. No ve domando mazor testimonianza del Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
361 2, 2 | Emilia~ ~ ~~~CON.~~~~Vi domando perdono,~~Se ritornato a 362 2, 5 | Vantarsi in faccia mia...~~Vi domando perdon, deggio andar via.~~ ~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License