grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
La cameriera brillante
    Atto, Scena
1 0, aut | Compagnia che dicesi di San Luca, sostenne egregiamente la La castalda Atto, Scena
2 Ded | FU ECCELLENTISSIMO GIAN LUCA~PATRIZIO GENOVESE~ ~Viveva Le donne di buon umore Atto, Scena
3 Per | Personaggi~ ~LUCA vecchio e sordo.~SILVESTRA 4 2, 1 | importa?~LEON. C'è il signor Luca?~MAR. Ci è il sordo, ma 5 2, 3 | vorrei che venisse il signor Luca. È un uomo, che quando lo 6 2, 4 | SCENA QUARTA~ ~Luca e detti.~ ~LUCA (Di dentro) 7 2, 4 | QUARTA~ ~Luca e detti.~ ~LUCA (Di dentro) Mariuccia.~BATT. ( 8 2, 4 | con timore) Oh, il signor Luca.~LEON. (Alzandosi) Andiamo 9 2, 4 | fermatevi; non abbiate paura.~LUCA Mariuccia. (come sopra)~ 10 2, 4 | Eccolo; non siamo a tempo.~LUCA Dove diavolo sarà costei? ( 11 2, 4 | conoscete? (non molto forte)~LUCA Che? (non intendendo)~MAR. 12 2, 4 | li conoscete? (più forte)~LUCA Non li conosco. (ponendosi 13 2, 4 | accostandosi a lui da una parte)~LUCA Che? (a Leonardo, non intendendolo)~ 14 2, 4 | a lui dall'altra parte)~LUCA Come? (a Battistino, non 15 2, 4 | LEON. Vi prego scusarmi.~LUCA Che dite?~LEON. Vi domando 16 2, 4 | domando scusa. (forte assai)~LUCA Cosa è questo strillar così 17 2, 4 | chiamandola)~MAR. Signore.~LUCA Non rispondi? Mariuccia.~ 18 2, 4 | Signore. (più forte assai)~LUCA Chi li ha fatti venire?~ 19 2, 4 | MAR. La signora Silvestra.~LUCA Chi?~MAR. La vecchia. (forte)~ 20 2, 4 | MAR. La vecchia. (forte)~LUCA Come?~MAR. La vecchia. ( 21 2, 4 | rabbia, mi vuol far sfiatare.~LUCA Siete amici di mia sorella?~ 22 2, 4 | aspettano, sono qui favorito.~LUCA Questa notte mi è calata 23 2, 4 | che non abbiamo trovate...~LUCA Siete voi che parla? (a 24 2, 4 | accennando Battistino)~LUCA Oh! l'avevo a tergo, e non 25 2, 4 | voler tornare al tavolino)~LUCA Vuole andar via? S'accomodi. ( 26 2, 4 | stufato si raffredda. (a Luca)~LUCA Parta pure con libertà. ( 27 2, 4 | stufato si raffredda. (a Luca)~LUCA Parta pure con libertà. ( 28 2, 4 | quelle quattro polpette. (a Luca)~LUCA Se posso servirlo, 29 2, 4 | quattro polpette. (a Luca)~LUCA Se posso servirlo, mi comandi. ( 30 2, 4 | a finir di mangiare. (a Luca)~LUCA Mi faccia servitore 31 2, 4 | finir di mangiare. (a Luca)~LUCA Mi faccia servitore a casa. ( 32 2, 4 | tavolino, e a mangiare)~LUCA Mariuccia.~MAR. Signore.~ 33 2, 4 | Mariuccia.~MAR. Signore.~LUCA Ora che sono andati via, 34 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Luca, Leonardo e Battistino~ ~ 35 2, 5 | Leonardo e Battistino~ ~LUCA Si contentano lor signori?~ 36 2, 5 | lor signori?~LEON. Padron.~LUCA Come? (a Leonardo)~LEON. 37 2, 5 | Leonardo)~LEON. Si accomodi.~LUCA Cosa dice?~LEON. (Non dico 38 2, 5 | Non dico altro). (da sé)~LUCA Che ha detto? (a Battistino)~ 39 2, 5 | tondo e posata al signor Luca, che mangia cogli altri)~ 40 2, 5 | che mangia cogli altri)~LUCA Di queste polpette preziose 41 2, 7 | SETTIMA~ ~Costanza, Felicita, Luca e Battistino~ ~FELIC. Mi 42 2, 7 | disperare). (piano a Felicita)~LUCA Ora che ho mangiato, mi 43 2, 7 | lo rovescia, ed il signor Luca cade per terra. Battistino 44 2, 7 | terra. Battistino parte)~LUCA Cos'è stato? (per terra)~ 45 2, 7 | Signor padre. (aiutandolo)~LUCA Ahi! (alzandosi)~COST. Si 46 2, 7 | COST. Si è fatto male?~LUCA Che?~COST. Gli duole in 47 2, 7 | duole in nessuna parte?~LUCA Mi ero un poco addormentato, 48 2, 7 | caduto?~COST. Non so niente.~LUCA Che dite?~FELIC. Sarà stato 49 2, 7 | il gatto. (forte assai)~LUCA Il gatto? Che ti venga la 50 2, 7 | FELIC. Non mi conoscete?~LUCA Che?~COST. È la signora 51 2, 7 | È la signora Felicita.~LUCA Sia maledetto quel gatto. 52 2, 7 | dico niente. (sorridendo)~LUCA Cosa c'è? (a Felicita)~FELIC. 53 2, 7 | Felicita)~FELIC. Non parlo.~LUCA Ridete eh, frasconcelle? 54 2, 7 | FELIC. Ma se non parlo.~LUCA Guardate che bella grazia! 55 2, 11 | sono la sorella del signor Luca. Il Contino ha da restar 56 3, 4 | non vogliono che il signor Luca lo sappia.~SERV. Ma se sono 57 3, 8 | fino all'arrivo del signor Luca)~PASQ. Fatemi dare della 58 3, 11 | UNDICESIMA~ ~Il Cavaliere, poi Luca, e Servitori che bel bello 59 3, 11 | di cameriere di osteria)~LUCA Chiamo, e nessun mi risponde. 60 3, 11 | colla berretta in mano)~LUCA Chi è costui, che non lo 61 3, 11 | CAV. (Fa cenno che comandi)~LUCA (Non mi ricordo mai aver 62 3, 11 | bocca senza dir niente)~LUCA Che?~CAV. (Come sopra)~LUCA 63 3, 11 | LUCA Che?~CAV. (Come sopra)~LUCA Non capisco come vi chiamate.~ 64 3, 11 | chiamate.~CAV. (Come sopra)~LUCA Parlatemi forte nell'orecchia.~ 65 3, 11 | orecchia.~CAV. (Come sopra)~LUCA (Diavolo! Che io sia diventato 66 3, 11 | Passa dall'altra parte)~LUCA Venite qua, ditemi chi siete.~ 67 3, 11 | siete.~CAV. (Come sopra)~LUCA Dite forte.~CAV. (Mostra 68 3, 11 | di gridare, e non parla)~LUCA (Povero me! Son sordo affatto. 69 3, 11 | una riverenza, e parte)~LUCA Io non so se m'abbia inteso, 70 3, 11 | e gli offerisce da bere)~LUCA Io non voglio bevere; voglio 71 3, 11 | cenni, che voglia bere)~LUCA Bisogna che le donne abbiano 72 3, 11 | facendo delle riverenze parte)~LUCA Eh, il vino non è cattivo. 73 3, 11 | mostrando di voler esser pagato)~LUCA Come? Volete esser pagato? 74 3, 11 | cenno che non è casa sua)~LUCA Non è casa mia? E che cos' 75 3, 11 | osteria?~CAV. (Fa cenno di sì)~LUCA Diavolo! Non mi ricordo 76 3, 11 | pronto a' suoi comandi)~LUCA Vorrei andare nella mia 77 3, 11 | Va a prendere un lume)~LUCA Ora vedrò se è un'illusione, 78 3, 11 | Torna con candela accesa)~LUCA Se è un sogno, la candela 79 3, 11 | di portar via la tavola)~LUCA Aiuto! mi sono scottato, 80 3, 12 | padrone? Che cosa è stato?~LUCA Dov'è andato?...~MAR. Chi? ( 81 3, 12 | andato?...~MAR. Chi? (forte)~LUCA Quel cameriere, quel servitore, 82 3, 12 | Qui non c'è stato nessuno.~LUCA Che?~MAR. Non c'è stato 83 3, 12 | è stato nessuno. (forte)~LUCA (Ora ci sento, e allora 84 3, 12 | MAR. Che tavola? (forte)~LUCA La tavola apparecchiata.~ 85 3, 12 | MAR. Voi avrete sognato.~LUCA Che?~MAR. Avete dormito, 86 3, 12 | avete sognato. (forte)~LUCA Sognato! E la scottatura 87 3, 12 | MAR. Un sogno. (forte)~LUCA Un sogno! Anche questo un 88 3, 12 | venuto dormendo. (forte)~LUCA Dormendo! Si danno i nottambuli 89 3, 13 | benissimo. Il povero signor Luca se l'è bevuta. Crede di 90 3, 13 | Silvestra, senza del signor Luca non si può far questo matrimonio. 91 3, 13 | più.~CAV. Ecco il signor Luca che viene, ed ecco il contratto 92 3, 14 | SCENA QUATTORDICESIMA~ ~Luca, Mariuccia e detti.~ ~LUCA 93 3, 14 | Luca, Mariuccia e detti.~ ~LUCA Cosa c'è? Chi mi vuole?~ 94 3, 14 | leggere questa carta). (forte)~LUCA Veh, veh! Questo mi pare 95 3, 14 | leggere questa carta. (forte)~LUCAsordo; vediamo che cosa 96 3, 14 | io sono sposa). (da sé)~LUCA Brava! Me ne rallegro. ( 97 3, 14 | Non sono io la padrona?~LUCA Il signor Conte. Bravo! ( 98 3, 14 | CON. Se vi compiacete...~LUCA Che?~CON. Se mi credete 99 3, 14 | ve la domando in isposa.~LUCA Come?~CON. Ve la domando 100 3, 14 | Ve la domando in isposa.~LUCA E parlasi con me a cose 101 3, 14 | NIC. Come comanda. (parte)~LUCA Mariuccia.~MAR. Signore.~ 102 3, 14 | Mariuccia.~MAR. Signore.~LUCA Mariuccia. Sei sorda?~MAR. 103 3, 14 | cosa mi comanda? (forte)~LUCA Fammi un piacere, tornami 104 3, 14 | andare a dormire. (forte)~LUCA Perché non va a dormire 105 3, 14 | cancherini che avete voi. (a Luca)~LUCA Cosa ha detto?~MAR. 106 3, 14 | che avete voi. (a Luca)~LUCA Cosa ha detto?~MAR. Non 107 3, 14 | MAR. Non ho capito. (forte)~LUCA Uh, sorda!~FELIC. (Che torna) 108 3, 14 | Favorisca, signore. (alla scena)~LUCA Che cosa c'è? (a Mariuccia)~ 109 3, Ult | Riverisce tutti. Tutti, fuor che Luca e Silvestra, si accorgono 110 3, Ult | loro, e ridono sotto voce)~LUCA Chi è questi? (a Mariuccia)~ 111 3, Ult | il Duca dell'Impossibile.~LUCA Che?~MAR. Il Prencipe della 112 3, Ult | Il Prencipe della Malora.~LUCA Come?~MAR. Il diavolo che 113 3, Ult | diavolo che vi porti. (forte)~LUCA Che ti strascini.~NIC. Madame...~ 114 3, Ult | al Conte e al Cavaliere)~LUCA Intendi che cosa dicono? ( 115 3, Ult | signora Silvestra. (forte)~LUCA Mia sorella si vuol maritare? 116 3, Ult | finirò io). (a Costanza)~LUCA Chi è colui che vi vuole? 117 3, Ult | servitour troisumble. (a Luca)~CAV. Nicolò.~NIC. Signore.~ 118 3, Ult | spazzacamino. (adirata parte)~LUCA Cosa è stato? (a Costanza)~ La donna di testa debole Atto, Scena
119 0, aut | effetto in quello di San Luca, ove tutte le cose grandi Il geloso avaro Atto, Scena
120 0, aut | teatro che dicesi di San Luca, della nobilissima casa Le morbinose Atto, Scena
121 0, per | PERSONAGGI~ ~Sior Luca vecchio benestante~Siora 122 0, per | vecchia sorella de sior Luca~Siora Marinetta fia de sior 123 0, per | Siora Marinetta fia de sior Luca~Tonina cameriera de siora 124 1, 1 | Camera in casa de sior Luca.~Siora Marinetta che se 125 3, 1 | Camera in casa de sior Luca.~Zanetto e Tonina~ ~ ~~~ 126 3, 1 | fazzo quel che vôi mi.~~Sior Luca xe el patron ma el xe vecchio, 127 3, 1 | importa.~~~~~~ZANETTO:~~~~Sior Luca gh'èlo?~~~~~~TONINA:~~~~ 128 3, 2 | vorria che vegnisse sior Luca o Marinetta.~~~~~~ZANETTO:~~~~ 129 3, 3 | SCENA TERZA~Sior Luca e detti.~ ~ ~~~LUCA:~~~~ 130 3, 3 | Sior Luca e detti.~ ~ ~~~LUCA:~~~~Tonina.~~~~~~ZANETTO:~~~~ 131 3, 3 | ZANETTO:~~~~Oe, sior Luca.~~~~~~BORTOLO:~~~~Voleu 132 3, 3 | sordo nol ghe sente.~~~~~~LUCA:~~~~Tonina.~~~~~~ZANETTO:~~~~ 133 3, 3 | cria, che el xe paron.~~~~~~LUCA:~~~~Ghnissun in sta casa?... 134 3, 3 | Do amici. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~TONINA:~~~~ 135 3, 3 | boni. (Più forte.)~~~~~~LUCA:~~~~No i cognosso. Chi xeli? ( 136 3, 3 | sior Zanetto Trìgoli.~~~~~~LUCA:~~~~Sior Bortolo che magna?~~ 137 3, 3 | La prego a perdonar.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~BORTOLO:~~~~ 138 3, 3 | domando perdon. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa xe sto zigar?~~ 139 3, 3 | TONINA:~~~~Cossa vorla?~~~~~~LUCA:~~~~Chi li ha fatti vegnir?~~~~~~ 140 3, 3 | La vecchia. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Chi?~~~~~~TONINA:~~~~ 141 3, 3 | vecchia. (Più forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Perché?~~~~~~TONINA:~~~~ 142 3, 3 | No ghel so dir.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~TONINA:~~~~( 143 3, 3 | me sente). (Da sé.)~~~~~~LUCA:~~~~Marina dove xela?~~~~~~ 144 3, 3 | TONINA:~~~~No so.~~~~~~LUCA:~~~~Che?~~~~~~TONINA:~~~~ 145 3, 3 | ZANETTO:~~~~La perdona, sior Luca, la troppa confidenza.~~ 146 3, 3 | e mi no ho reffudà.~~~~~~LUCA:~~~~Se m'ha calà in sta 147 3, 3 | granda.~~Ma se sa che sior Luca xe un omo tutto cuor,~~Che 148 3, 3 | anca de qua. (Parla con Luca, e Luca seguita a guardare 149 3, 3 | qua. (Parla con Luca, e Luca seguita a guardare Zanetto, 150 3, 3 | sentendo Bortolo.)~~~~~~LUCA:~~~~Xela ella che parla? ( 151 3, 3 | Accenna con la mano.)~~~~~~LUCA:~~~~Oh, el gh'aveva da drio. ( 152 3, 3 | Perméttela, signor?~~~~~~LUCA:~~~~Vala via? la se comoda.~~~~~~ 153 3, 3 | stuffà se sfredisse.~~~~~~LUCA:~~~~Basta, no la s'incomoda.~~~~~~ 154 3, 3 | persutto prezioso!~~~~~~LUCA:~~~~Basta cussì, che el 155 3, 3 | a magnar el resto.~~~~~~LUCA:~~~~La reverissa a casa. ( 156 3, 3 | TONINA:~~~~Sior.~~~~~~LUCA:~~~~Adesso che i xe andai 157 3, 3 | BORTOLO:~~~~Gh'ho gusto.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~BORTOLO:~~~~ 158 3, 3 | BORTOLO:~~~~Digo de sì.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa diseu?~~~~~~BORTOLO:~~~~ 159 3, 4 | caderte anche il signor Luca.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa xe 160 3, 4 | anche il signor Luca.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa xe stà? (In terra.)~~~~~~ 161 3, 4 | aiuta ad alzarsi.)~~~~~~LUCA:~~~~Oi. (Alzandosi.)~~~~~~ 162 3, 4 | S'alo fatto mal?~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~MARINETTA:~~~~ 163 3, 4 | MARINETTA:~~~~S'alo maccà?~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~FELICE:~~~~( 164 3, 4 | che coccal!) (Da sé.)~~~~~~LUCA:~~~~Ho magnà un pochettin, 165 3, 4 | xe stà un accidente.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~MARINETTA:~~~~ 166 3, 4 | gatto xe stà. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~El gatto? O malignazo! 167 3, 4 | FELICE:~~~~Son mi.~~~~~~LUCA:~~~~Siora?~~~~~~FELICE:~~~~ 168 3, 4 | El sa pur chi son.~~~~~~LUCA:~~~~Malignazo quel gatto 169 3, 4 | gnente. (Sogghignando.)~~~~~~LUCA:~~~~Come? (A Marinetta.)~~~~~~ 170 3, 4 | sì. (Sogghignando.)~~~~~~LUCA:~~~~Ridè? Co se xe vecchi, 171 3, 4 | Per mi no parlo.~~~~~~LUCA:~~~~Vardè che bel sesto!~~ 172 3, 5 | ghe disè gnente~~A sior Luca za élo xe vecchio, e nol 173 4, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Sior Luca e detti.~ ~ ~~~LUCA~~~~( 174 4, 11 | Sior Luca e detti.~ ~ ~~~LUCA~~~~(Viene avanti, non sentendo 175 4, 11 | Felice e Bortolo, e intanto Luca va per parlare a quei che 176 4, 11 | minuetto Zanetto e Tonina, e Luca vorrebbe parlare, e non 177 4, 11 | tutti. Vegnì qua vu, sior Luca.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~ 178 4, 11 | qua vu, sior Luca.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 179 4, 11 | SILVESTRA:~~~~Ballè con mi.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 180 4, 11 | Vegnì a ballar.~~~~~~LUCA:~~~~No capisso.~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 181 4, 11 | che balli con lei.)~~~~~~LUCA:~~~~Ve farè minchionar.~~ 182 4, 11 | Invitandolo anche coi moti.)~~~~~~LUCA:~~~~Per diana che son qua.~~( 183 4, 11 | principia la riverenza, e Luca non si move):~~Via, fe la 184 4, 11 | Via, fe la reverenza.~~~~~~LUCA:~~~~Se no i sona gnancora.~~~~~~ 185 4, 11 | sona che xe un'ora.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 186 4, 11 | mettersi in figura.)~~~~~~LUCA:~~~~Che i sona un pochettin.~~ 187 4, 11 | si accosta al signor Luca, lo riverisce, mostra di 188 4, 11 | di parlare e non parla; e Luca credendo che parli, e di 189 4, 11 | interpolatamente).~~~~~~LUCA:~~~~Ghe son bon servitor. 190 4, 11 | po vu. (Si accosta a sior Luca, e fa la scena come fece 191 4, 11 | come fece Ferdinando.)~~~~~~LUCA:~~~~Siora? No sento gnente.~~ 192 4, 11 | prendendolo in mezzo.)~~~~~~LUCA:~~~~Sior sì. S'avemo inteso. ( 193 4, 11 | Lucietta e Bettina.)~~~~~~LUCA:~~~~Ancora ghe ne xe? Siora? 194 4, 11 | Bettina partono ridendo.)~~~~~~LUCA:~~~~Lo so che xe un pezzetto, 195 4, 11 | devertimento). (Da sé.)~~~~~~LUCA:~~~~Pàrleme un poco a forte 196 4, 11 | mostra di caricare.)~~~~~~LUCA:~~~~Più a forte. In te la 197 4, 11 | e parte ridendo.)~~~~~~LUCA:~~~~No ghe sento più gnente. 198 5, 1 | dover,~~Che prima anca sior Luca lo gh'abbia da saver.~~~~~~ 199 5, 3 | ULTIMA~ ~Silvestra, sior Luca e detti.~ ~ ~~~SILVESTRA:~~~~ 200 5, 3 | tanto fa, nol sente.~~~~~~LUCA:~~~~(Eh, l'ho sentìa sta 201 5, 3 | sé.)~~~~~~FELICE:~~~~Sior Luca, semo qua per far un negozietto.~~~~~~ 202 5, 3 | far un negozietto.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~FELICE:~~~~( 203 5, 3 | contento. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~(Vardè, quando che i 204 5, 3 | S’aiuta coi cenni.)~~~~~~LUCA:~~~~Cossa dìsela? (A Felice.)~~~~~~ 205 5, 3 | avemo da far. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~(Cria, se ti vol criar).~~~~~~ 206 5, 3 | questa,~~Co i ghe darà a sior Luca un maggio sulla testa. ( 207 5, 3 | sulla testa. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Un maggio sulla testa?~~~~~~ 208 5, 3 | perché vôi tor marìo?~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 209 5, 3 | xela?~~~~~~FELICE:~~~~Sior Luca, la burla xe fenia.~~Per 210 5, 3 | Zanetto si accosta a sior Luca, lo tira in disparte, e 211 5, 3 | Orsù, xela giustada? Sior Luca xe contento.~~El ve darà 212 5, 3 | Gh'alo sentìo?~~~~~~LUCA:~~~~Ghe sento.~~Senza che 213 5, 3 | quella cara raìse.~~~~~~LUCA:~~~~Adesso el se me dise! 214 5, 3 | ghe domando perdon.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~MARINETTA:~~~~ 215 5, 3 | perdonanza. (Forte.)~~~~~~LUCA:~~~~Dov'èlo sto novizzo? 216 5, 3 | allegrezza eccede.~~~~~~LUCA:~~~~Dasseno?~~~~~~FERDINANDO:~~~~ 217 5, 3 | vostro aggradimento.~~~~~~LUCA:~~~~Cossa voleu che diga? 218 5, 3 | può far per la dote.~~~~~~LUCA:~~~~Come?~~~~~~FELICE:~~~~ 219 5, 3 | Per la dote, signore…~~~~~~LUCA:~~~~Cossa?~~~~~~MARINETTA:~~~~ 220 5, 3 | mia dota, sior padre.~~~~~~LUCA:~~~~Mo no zigar cussì.~~ 221 5, 3 | FELICE:~~~~Che sior Luca no senta, no vorria che Componimenti poetici Parte
222 Dia1 | registrate sono~Nel Vangel di san Luca al capo nono.~Bacia la verginella 223 Dia1(275) | padrone del teatro di San Luca.~ 224 TLiv | Quel che ho fato a San Luca, e xe stampà, ~Gh’ho volesto 225 TLiv | sbrigo.~Per la prima San Luca m’ho cernio,~E per San Samuel 226 TLiv | preferenza~Per impegno a San Luca, o per passion, ~Ma ho abù La pupilla Opera, Atto, Scena
227 PUP, Per | Personaggi~ ~Messer LUCA tutore;~CATERINA pupilla;~ 228 PUP, Per | Milano, nella casa di messer Luca.~~ 229 PUP, 1, 1| SCENA PRIMA~ ~Messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 230 PUP, 1, 1| Messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~LUCA~~~~Vi è nessun che ci ascolti?~~~~~~ 231 PUP, 1, 1| Siamo soli, parlate.~~~~~~LUCA~~~~Odimi, Panfilo.~~Sai 232 PUP, 1, 1| più ch'io non merito.~~~~~~LUCA~~~~Ora vuò confidarti un 233 PUP, 1, 1| Un uomo, come voi...~~~~~~LUCA~~~~Soggetti gli uomini~~ 234 PUP, 1, 1| piace? e voi sposatela.~~~~~~LUCA~~~~Ci ho pensato ancor io; 235 PUP, 1, 1| congiunti, ed avidi.~~~~~~LUCA~~~~Ecco un altro pensier 236 PUP, 1, 1| maschio o femmina?~~~~~~LUCA~~~~Nol so, nol seppi mai. 237 PUP, 1, 1| regala un bambolo.~~~~~~LUCA~~~~I miei congiunti che 238 PUP, 1, 1| PAN.~~~~È figlia sua?~~~~~~LUCA~~~~Sì, n'ebbe quattro, e 239 PUP, 1, 1| per invidia parlano.~~~~~~LUCA~~~~Tu dici bene e la ragion 240 PUP, 1, 1| tentar, senza parlar?~~~~~~LUCA~~~~Confidolo~~A te per ora.~~~~~~ 241 PUP, 1, 1| ciò è impossibile.~~~~~~LUCA~~~~Scherzi dal servo mio 242 PUP, 1, 5| senza che stacchisi~~Messer Luca da voi.~~~~~~CAT.~~~~No, 243 PUP, 1, 5| spiegati.~~~~~~PLA.~~~~Messer Luca vi ama.~~~~~~CAT.~~~~E perché 244 PUP, 2, 1| la voce solita~~Di messer Luca a dir: Via di qua, bindoli.~~~~~~ 245 PUP, 2, 3| SCENA TERZA~ ~Messer Luca, Quaglia.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 246 PUP, 2, 3| Messer Luca, Quaglia.~ ~ ~~~LUCA~~~~Chi è qui?~~~~~~QUA.~~~~ 247 PUP, 2, 3| QUA.~~~~Signore...~~~~~~LUCA~~~~Chi vi ha aperto l'uscio?~~~~~~ 248 PUP, 2, 3| Trovailo aperto.~~~~~~LUCA~~~~I servidori al solito~~ 249 PUP, 2, 3| non vi può offendere.~~~~~~LUCA~~~~Che volete da me?~~~~~~ 250 PUP, 2, 3| sta qui dirimpetto...~~~~~~LUCA~~~~Sì, conoscolo.~~Pria 251 PUP, 2, 3| non li vuò perdere).~~~~~~LUCA~~~~(Ho conosciuta l'intenzion 252 PUP, 2, 3| per isposa Placida.~~~~~~LUCA~~~~La serva chiede?~~~~~~ 253 PUP, 2, 3| spasima~~Per amor suo.~~~~~~LUCA~~~~Dove si vanno a perdere~~ 254 PUP, 2, 3| ei lo fa per debito.~~~~~~LUCA~~~~Come! che dite? nella 255 PUP, 2, 3| casa propria~~Di messer Luca il giovin temerario~~Tentò 256 PUP, 2, 3| saeculorum saecula.~~~~~~LUCA~~~~Al senato l'erede può 257 PUP, 2, 3| Piazza o del Carubio.2~~~~~~LUCA~~~~Vano è, quando ha fissato, 258 PUP, 2, 3| accordate adunque?~~~~~~LUCA~~~~Per me accordola,~~Per 259 PUP, 2, 3| Per istar peggio.~~~~~~LUCA~~~~Parlerò alla giovine.~~ 260 PUP, 2, 3| per lui dimostrate.~~~~~~LUCA~~~~Quando comodo~~Gli tornerà, 261 PUP, 2, 3| Signore, approssimatevi.~~~~~~LUCA~~~~Stava qui dunque?~~~~~~ 262 PUP, 2, 4| QUARTA~ ~Orazio, messer Luca, Quaglia.~ ~ ~~~ORA.~~~~( 263 PUP, 2, 4| benissimo).~~Ecco qui messer Luca che propizio~~Vuol contentarvi, 264 PUP, 2, 4| confermatelo,~~Per consolarlo.~~~~~~LUCA~~~~Per mia parte impegnomi~~ 265 PUP, 2, 4| sicurissimo~~D'esser felice.~~~~~~LUCA~~~~Ma voi, caro figlio,~~ 266 PUP, 2, 4| Orazio?~~Figlio vi dice.~~~~~~LUCA~~~~Per amore.~~~~~~QUA.~~~~ 267 PUP, 2, 4| QUA.~~~~Intendesi.~~~~~~LUCA~~~~Il passo a cui tali desii 268 PUP, 2, 4| autoritade accordavi.~~~~~~LUCA~~~~Le parlerò, ma per sfuggir 269 PUP, 2, 6| Andate tosto a messer Luca, e ditegli~~Che le nozze 270 PUP, 2, 9| cara, non disselo~~Messer Luca medesmo, ed ancor Placida?~~~~~~ 271 PUP, 3, 1| SCENA PRIMA~ ~Messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 272 PUP, 3, 1| Messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~LUCA~~~~Qualche fïata la fortuna 273 PUP, 3, 1| dal maggior fastidio.~~~~~~LUCA~~~~Ella dunque ti amava.~~~~~~ 274 PUP, 3, 1| fuor d'ogni obbligo.~~~~~~LUCA~~~~Placida è lieta, Orazio 275 PUP, 3, 1| quel che abbia fatto.~~~~~~LUCA~~~~Ah misero~~Me, se ripugna! 276 PUP, 3, 2| SECONDA~ ~Placida, messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~PLA.~~~~ 277 PUP, 3, 2| Buone nuove, messere.~~~~~~LUCA~~~~Via, consolami.~~~~~~ 278 PUP, 3, 2| Eh tristarello!...~~~~~~LUCA~~~~Spicciati,~~Di' quel 279 PUP, 3, 2| con ragion s'insinui.~~~~~~LUCA~~~~Placida, lo confesso, 280 PUP, 3, 2| servidore al merito.~~~~~~LUCA~~~~Sì, figliuol mio, lascia 281 PUP, 3, 2| figliuoi far nascere.~~~~~~LUCA~~~~Vo a cacciar fuori, per 282 PUP, 3, 3| Di servidor di messer Luca il titolo~~Ti fa la scorta, 283 PUP, 3, 5| distanzia~~Da Orazio a messer Luca?~~~~~~CAT.~~~~Non capiscoti.~~ 284 PUP, 3, 5| Non capiscoti.~~Messer Luca è il tutor.~~~~~~PLA.~~~~ 285 PUP, 3, 5| sgraziato equivoco.~~È messer Luca che vi vuole, e il giovane~~ 286 PUP, 3, 7| SCENA SETTIMA~ ~Messer Luca, Caterina.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 287 PUP, 3, 7| Messer Luca, Caterina.~ ~ ~~~LUCA~~~~Ecco la gioia mia, la 288 PUP, 3, 7| me del mio tutore).~~~~~~LUCA~~~~Ah mirami.~~Caterina, 289 PUP, 3, 8| SCENA OTTAVA~ ~Messer Luca solo~ ~ ~~~ ~~~~Ah tu mi 290 PUP, 3, 9| SCENA NONA~ ~Panfilo, messer Luca.~ ~ ~~~PAN.~~~~Messere, 291 PUP, 3, 9| Ch'io non conosco.~~~~~~LUCA~~~~Va, briccone, al diavolo~~ 292 PUP, 3, 9| PAN.~~~~Signore...~~~~~~LUCA~~~~Temerario,~~Esci di questa 293 PUP, 3, 9| mercé promessami?...~~~~~~LUCA~~~~Qual mercé, scellerato? 294 PUP, 3, 9| PAN.~~~~Ma io...~~~~~~LUCA~~~~Non replicar, che cento 295 PUP, 3, 10| esser parevemi~~Con messer Luca con mio padre proprio:~~ 296 PUP, 3, 11| Dirlo riserbomi~~A messer Luca, se avrà mente lucida~~Per 297 PUP, 3, 11| l'unico~~Parto di messer Luca vive ed abita~~Nella sua 298 PUP, 3, 12| vive ed abita~~Di messer Luca il parto? Ah, par che dicami~~ 299 PUP, 4, 1| La parte tua da messer Luca in collera~~Contro te, contro 300 PUP, 4, 1| vorrebbe ascondere~~Messer Luca nel servo il proprio figlio?~~~~~~ 301 PUP, 4, 1| ragion dubito,~~Che in messer Luca di mia madre celisi~~O il 302 PUP, 4, 1| allattò la balia~~Di messer Luca bello e vivo un bambolo,~~ 303 PUP, 4, 3| soverchio tedio.~~S'ei, messer Luca, non ha di che opponere~~ 304 PUP, 4, 3| chiamateli.~~~~~~ORA.~~~~Messer Luca dov'è?~~~~~~PLA.~~~~S'egli 305 PUP, 4, 4| trovò l'animo~~Di messer Luca a contentarmi facile.~~Indi 306 PUP, 4, 5| Orazio si medita.~~Messer Luca promise a te la giovine~~ 307 PUP, 5, 1| O noi troviamo messer Luca in camera~~Colla fanciulla, 308 PUP, 5, 2| far la scritta, e messer Luca troviti~~Sposa già fatta, 309 PUP, 5, 3| scordino.~~Se verrà messer Luca, il matrimonio~~Fatto è 310 PUP, 5, 4| QUARTA~ ~Panfilo, messer Luca.~ ~ ~~~PAN.~~~~Alfin vi 311 PUP, 5, 4| Alfin vi trovo.~~~~~~LUCA~~~~Se' ancor qui, tristissimo?~~ 312 PUP, 5, 4| avrò vita a vivere.~~~~~~LUCA~~~~Io son padrone.~~~~~~ 313 PUP, 5, 4| Ed io chi sono?~~~~~~LUCA~~~~Un discolo~~Servitoraccio, 314 PUP, 5, 4| Son vostro figlio.~~~~~~LUCA~~~~Chi lo dice?~~~~~~PAN.~~~~ 315 PUP, 5, 4| PAN.~~~~Io dicolo.~~~~~~LUCA~~~~Tu menti per la gola.~~~~~~ 316 PUP, 5, 4| Di quel ch'io dico.~~~~~~LUCA~~~~Dove sono?~~~~~~PAN.~~~~ 317 PUP, 5, 5| QUINTA~ ~Nutrice, messer Luca, Panfilo.~ ~ ~~~NUT.~~~~ 318 PUP, 5, 5| Per vedervi, messere?~~~~~~LUCA~~~~Chi sei, vecchia?~~~~~~ 319 PUP, 5, 5| eravate in Bergamo?~~~~~~LUCA~~~~Sì, ti ravviso. Quale 320 PUP, 5, 5| di tacere imposemi.~~~~~~LUCA~~~~Ah, sarà ver che mio 321 PUP, 5, 5| mi sian carnefici.~~~~~~LUCA~~~~Ora intendo l'amor che 322 PUP, 5, 6| SCENA SESTA~ ~Messer Luca, Nutrice.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 323 PUP, 5, 6| Messer Luca, Nutrice.~ ~ ~~~LUCA~~~~O Provvidenza, che dell' 324 PUP, 5, 6| messere, Caterina?~~~~~~LUCA~~~~Cercala~~Nelle sue stanze, 325 PUP, 5, 6| rossor, partecipe.~~~~~~LUCA~~~~Il piacer che ora provo, 326 PUP, 5, 7| SETTIMA~ ~Placida, messer Luca.~ ~ ~~~PLA.~~~~Le belle 327 PUP, 5, 7| Fra me ed Orazio?~~~~~~LUCA~~~~A vostro beneplacito~~ 328 PUP, 5, 7| gonfiato il timpano.~~~~~~LUCA~~~~Che vuol dir questo?~~~~~~ 329 PUP, 5, 7| e non già Placida.~~~~~~LUCA~~~~Che tu mi narri?~~~~~~ 330 PUP, 5, 7| di vergogna tingere.~~~~~~LUCA~~~~Io non fui sordo, allor 331 PUP, 5, 7| quelle lunghissime.~~~~~~LUCA~~~~Caterina lo sa?~~~~~~ 332 PUP, 5, 7| origine~~Abbia da questo.~~~~~~LUCA~~~~Oimè, tu mi rammemori~~ 333 PUP, 5, 7| collera~~Contro di lei.~~~~~~LUCA~~~~No, l'amor mio si merita,~~ 334 PUP, 5, 7| Benché cruda e barbara?~~~~~~LUCA~~~~Alla sua crudeltade ho 335 PUP, 5, 7| ben virtude insolita.~~~~~~LUCA~~~~Deesi premio alle offese, 336 PUP, 5, 7| della giovin l'odio?~~~~~~LUCA~~~~Se mi amava ella più, 337 PUP, 5, 7| io non intendovi.~~~~~~LUCA~~~~Vien Caterina. Or ti 338 PUP, 5, 8| OTTAVA~ ~Caterina, messer Luca, Placida.~ ~ ~~~CAT.~~~~( 339 PUP, 5, 8| dentro or celasi).~~~~~~LUCA~~~~Vien, Caterina, vieni 340 PUP, 5, 8| un padre, messere?~~~~~~LUCA~~~~Son io l'unico~~Tuo genitore.~~~~~~ 341 PUP, 5, 8| è dunque Ermofilo?~~~~~~LUCA~~~~No, la nutrice disvelò 342 PUP, 5, 8| sostiene all'incontrario.~~~~~~LUCA~~~~Chi?~~~~~~CAT.~~~~Ermofilo.~~~~~~ 343 PUP, 5, 8| CAT.~~~~Ermofilo.~~~~~~LUCA~~~~Se in Roma è già cadavere!~~~~~~ 344 PUP, 5, 8| trovasi~~Dove noi siamo.~~~~~~LUCA~~~~Il mio cugino Ermofilo?~~~~~~ 345 PUP, 5, 8| cosa è bellissima.~~~~~~LUCA~~~~Dov'è?~~~~~~CAT.~~~~ 346 PUP, 5, 8| CAT.~~~~ dentro.~~~~~~LUCA~~~~Fa che il vegga.~~~~~~ 347 PUP, 5, 9| SCENA NONA~ ~Messer Luca, Placida.~ ~ ~~~LUCA~~~~ 348 PUP, 5, 9| Messer Luca, Placida.~ ~ ~~~LUCA~~~~Son fuor di me.~~~~~~ 349 PUP, 5, 9| tornato a nascere?~~~~~~LUCA~~~~Di sua morte le fedi 350 PUP, 5, 10| SCENA ULTIMA~ ~Messer Luca, Placida, Caterina, Orazio, 351 PUP, 5, 10| Orazio, Quaglia.~ ~ ~~~LUCA~~~~Orazio qui, con Caterina? 352 PUP, 5, 10| de' tristi e bindoli.~~~~~~LUCA~~~~Ahimè! nel giorno che 353 PUP, 5, 10| convien sugli omeri.~~~~~~LUCA~~~~Figlia, non parli?~~~~~~ 354 PUP, 5, 10| prostrata lo chiedo...~~~~~~LUCA~~~~Ahimè, sollevati,~~Che Lo scozzese Atto, Scena
355 Aut | scriveva, occupava quel di S. Luca. Tutte e tre queste truppe La sposa persiana Atto, Scena
356 0, aut | Teatro che dicesi di San Luca in Venezia, della Nobilissima La vendemmia Parte, Scena
357 PER | CECCHINA Vignajola.~Il Sig. Luca Fabri, Virtuoso di Sua Eccellenza~ I mercatanti Atto, Scena
358 Pre | Compagnia che chiamasi di San Luca, fece a maraviglia il vecchio,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License