L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 17 | Elvira, attendetemi, che ora torno.~ELV. Vi servirò, se vi L'amante Cabala Atto, Scena
2 1, 2 | prender le doppie, e presto torno. (parte)~~~  ~ ~ ~ L'amante di sé medesimo Atto, Scena
3 1, 3 | accenna uno scudo)~~Se torno colle nuove d'uom valoroso 4 2, 11 | vossignoria sen vada.~~Dopo, vi torno a dire, tornate francamente;~~ 5 5, 4 | dubbi... Vado, Marchesa, e torno~~Ho da far cento cose... L'amante militare Atto, Scena
6 1, 15 | Don Garzia~ ~GAR. Se torno di quartiere in questa città, 7 2, 7 | tutto per rassegnazion; ma torno a dirve, se ve occorre qualcossa, L'amor fa l'uomo cieco Atto, Scena
8 2, 2 | non l'ha capita,~~Or la torno a replicar.~~ ~~~~~~CARD.~~~~( L'amore artigiano Atto, Scena
9 1, 5 | ferro arroventate, e quando torno,~~Fate che sia tagliato,~~ 10 3, 7 | Giannino,~~E fin ch'io torno, aspettami in giardino.~~~~~~ Amore in caricatura Atto, Scena
11 3, 2 | noia.~~Vado al paese mio, torno in Savoia.~~ ~~Belle, chi L'amore paterno Atto, Scena
12 1, 7 | onor de servirla. Vado e torno subito per servirla. (parte)~ ~ ~ ~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
13 2, 6 | domandiate.~FAC. (da sé) (Lo torno a gettar per terra.)~ROB. 14 2, 13 | BAR. Trattenetevi, ch'ora torno. (La giovine non mi dispiace. L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
15 ARC, 1, 1| Son qua.~~~~~~FOR.~~~~Vi torno a dire,~~Signor Fabrizio 16 ARC, 1, 3| FOR.~~~~Lauretta, adesso torno. (s'alza)~~Eccomi, ov'è 17 ARC, 2, 6| che si va ideando:~~Qualor torno, saprete il come e il quando. ( 18 ARC, 3, 12| Aspettatemi qui, che adesso torno~~(vuol andar da una parte, Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
19 2, 5 | prometto di venir.~~Sì signore, torno presto.~~Non volete? Resto, 20 2, 6 | comandate.~~~~~~GARB.~~~~Ora torno: aspettate.~~~~~~SORD.~~~~ L'avaro Atto, Scena
21 1, 2 | stabilito di andarvene.~FER. Torno a ripetere che oggi aspetto 22 1, 6 | dovere.~EUG. No, Cavaliere, torno a ripetere, sono in libertà 23 1, 8 | così bassa cagione.~AMB. Vi torno a dir: compatitemi. Al giorno 24 1, 9 | detto di sì, mi pare; e torno a dirvi di sì un'altra volta; Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
25 1, 8 | gliel'ho detto e glielo torno a dire: guardi se stesso, L'avventuriere onorato Atto, Scena
26 2, 4 | Caro amico, me ne dispiace, torno a dirvi, infinitamente, L'avvocato veneziano Atto, Scena
27 2, 7 | per un momento, che subito torno.~ROS. Farò come volete.~ I bagni di Abano Atto, Scena
28 3, 2 | VIOL.~~~~Son qui, torno a pregarvi...~~~~~~RICC.~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
29 1, 14 | de un ottimo cuor, e se torno in fortuna... Oimei, scomenzemo Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
30 1, 12 | debotto, se te metto e ma a torno, te fazzo egni fuòra e buéle 31 2, 8 | zente, diséghe che adesso torno. Diséghe a le donne, che Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
32 2, 12 | prendere un lume, e adesso torno). (parte)~~~~~~BER.~~~~Ma 33 3, 8 | drittura.~~ ~~A riveder io torno~~Le affumicate mura~~Qual La bottega da caffè Atto, Scena
34 1, 3 | Metto via la mia borsa e torno indrio.~~~ ~~~~~NARC.~~~~( 35 2, 2 | se la vien.~~~~~~NARC.~~~~Torno a vardar. (si ritira)~~~~~~ 36 3, 3 | far un servizio, e adesso torno. (parte)~~~  ~ ~ ~ 37 3, 5 | che ’l vaga via;~~Se co torno, lo trovo, ve prometto~~ La bottega del caffè Atto, Scena
38 1, 10 | a farmi la barba, e come torno vi dirò il resto. (entra 39 1, 16 | EUGENIO Aspettate, che ora torno. (Voglio sapere la verità.) ( 40 2, 5 | aspettatemi, che or ora torno. (in atto di partire) Voglio 41 3, 2 | mandatela via. Scrivetemi, e torno subito.~DON MARZIO Le darò 42 3, 9 | altri garzoni) E voi, finché torno, dentro non lasciate 43 3, 11 | MARZIO Andate via?~CAPO Ora torno.~TRAPPOLA (al Capo) Eh? Il bugiardo Atto, Scena
44 1, 7 | vi preferisce.~FLOR. Vi torno a dire che io non faccio 45 1, 7 | credere, non m'importa. Vi torno a dire che io non amo donna 46 1, 13 | ROS. Se mi date licenza, torno in casa.~LEL. Non volete Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
47 2, 10 | OSTE Prima de tutto, ghe torno a dir, me preme de saver 48 2, 10 | darmeli; aspetterò.~GASP. Ve torno a dir che mi no v'ho da Amor contadino Atto, Scena
49 1, 9 | torni a filar?~~~~~~LENA~~~~Torno a filare.~~~~~~CIA.~~~~Perché?~~~~~~ 50 2, 3 | innocenti pastor goder la pace.~~Torno alle selve, e tu lo soffri 51 2, 10 | contento.~~No, a casa più non torno.~~S'approssima la notte,~~ La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
52 3, 2 | Bevendo il caffè) Ma io vi torno a dire, signor Agapito, La buona madre Atto, Scena
53 2, 13 | Vago da sior'Agnese, e torno. I xe quattro passi.~GIAC. 54 2, 13 | la me aspetta, che adesso torno. Vardè sto zendà; come xélo? La buona figliuola maritata Atto, Scena
55 2, 8 | core e la mia pace~~In voi torno a ricercar!~~Ah, rispondermi La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
56 3, 2 | permissione,~~Aspettate ch'io torno.~~Poco vi manca a terminare La buona famiglia Atto, Scena
57 2, 1 | paia a voi, o non paia, vi torno a dire che avete fatto malissimo. 58 2, 14 | io, signore. Scusate, se torno ad incomodarvi.~FABR. Scusate 59 2, 14 | vedere io. Con licenza; ora torno. (Ehi, badate ch'egli non 60 2, 16 | carità.~ANG. Parto, sì. Se ci torno più in questa casa, mi porti 61 3, 8 | NAR. Aspettatemi, che ora torno. (parte)~ ~ ~ ~ 62 3, 18 | dona. Parmi esser rinata; torno da morte a vita. E voi, La buona moglie Atto, Scena
63 1, 13 | Pasqualino, aspettatemi, che ora torno.~PASQUAL. Caro vu, vegnì; Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
64 1, 6 | Se non mi comanda altro, torno in libreria.~OTT. Signor Il burbero benefico Atto, Scena
65 2, 2 | dovete aspettarmi qui. Torno subito, pranzerete meco.~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
66 5, 9 | Ecco, vado di trotto e torno di galoppo. (parte.)~~~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
67 2, 7 | libertà.~BRIGH. Me rallegro, torno a dir, che vostra Eccellenza 68 3, 2 | le toscaneggia. Ma mi, ve torno a dir, sti slinci e squinci 69 3, 11 | Ghe lo metto mi.~ARG. Ora torno, signor Anselmo. (Bella Il campiello Atto, Scena
70 3, 7 | Tolè sto canelao.~GNESE Torno a missiar i bezzi.~ORSOLA, La cantarina Parte
71 1 | Ve l'ho detto, e il torno a dir:~~Gelosia non vuò Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
72 CAR, 2, 5| DOR.~~~~Bravo, vi torno a dir, bravo, bravissimo.~~ 73 CAR, 3, 5| DOR.~~~~Perché, vi torno a dir, non mi piacete.~~ ~~ La casa nova Atto, Scena
74 3, 11 | andarà via.~Lorenzino: Vago e torno donca. (corre via)~ ~ La cascina Atto, Scena
75 1, 2 | piacere~~Custodirla per me. Torno fra poco.~~~~~~BERTO~~~~ 76 1, 7 | a prendere un nastro, e torno or ora. (parte)~~~  ~ ~ ~ 77 1, 8 | isdegnare...~~~~~~LENA~~~~Vi torno a dir che mi lasciate stare.~~ ~~ 78 1, 11 | palpita il core;~~Mai più torno qua.~~~ ~~~~~LENA~~~~} a La castalda Atto, Scena
79 2, 9 | Del mio son paron mi; e ve torno a dir, no la gh’ha de più 80 2, 10 | intenzion ghaveu?~ROS. Torno a ripetere, che io mi lascio 81 3, 2 | tutti. Vado in cucina, e torno.~ARL. Vegnirò anca mi, se 82 3, 2 | uno e dell’altro. Vado e torno. (Ora voglio dar gusto a Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
83 SPI, 2, 3| inimico, alla mia patria io torno.~~Cerco in città la sposa. Il conte Chicchera Atto, Scena
84 3, 1 | che giustamente,~~Or che torno da voi mesto e pentito,~~ Il contrattempo Atto, Scena
85 1, 14 | altro. Fe pulito, e debotto torno. (El xe un francon, el doveria 86 3, 10 | signor Ottavio, che or ora torno.~OTT. Andate fuori di casa?~ 87 3, 10 | Vo qui da una mia vicina. Torno a momenti.~OTT. Accomodatevi; Un curioso accidente Atto, Scena
88 3, 1 | Signor padrone, scusate s'io torno ad importunarvi.~FIL. Verrai Il cavaliere e la dama Atto, Scena
89 2, 4 | quest'altro scudo; e me ne torno a Benevento, prima che da 90 3, 2 | risoluzione. Aspettami, che ora torno con la risposta. (a Balestra)~ La dama prudente Atto, Scena
91 1, 5 | presto.~EUL. (Oh, non ci torno più). (da sé)~ ~ ~ ~ 92 2, 1 | ROB. Non parlo di voi. Vi torno a dire, le mie parole non 93 3, 2 | qualità di maestro di casa, e, torno a dire, darei la vita per La diavolessa Atto, Scena
94 1, 2 | potrebbe dare;~~Ma qui, lo torno a dir, non ci vuò stare.~~~~~~ 95 2, 11 | ve l'ho detto,~~E ve lo torno a dire:~~Datemi la licenza; 96 3, 2 | conoscete?~~~~~~POPP.~~~~Vi torno a dir che due stregoni siete.~~~~~~ La donna di garbo Atto, Scena
97 1, 2 | vigilanza di cento padri, vi torno a promettere che il signor 98 1, 9 | de zorno: co vago e co torno, d'inverno e d'istà, per La donna di governo Atto, Scena
99 4, 1 | notaro, e quanto prima io torno. (parte)~ ~ ~ ~ Lo scozzese Atto, Scena
100 2, 7 | un picciolo affare, e poi torno.~PROP. S'accomodi.~GIU. 101 3, 5 | Servo di questa dama, e torno subito. (a don Properzio) La donna sola Atto, Scena
102 2, 2 | Divoto.~~~~~~ISI.~~~~Vado, e torno repente.~~Cospetto! vuò Le donne di buon umore Atto, Scena
103 1, 11 | un piccolo servizietto, e torno subito a casa.~SILV. Garbata! La donna vendicativa Atto, Scena
104 1, 10 | qualche cosa di più; ma se torno a parlargli, ho paura che 105 2, 11 | Volete altro che Rosaura? Vi torno a dire, Rosaura è vostra.~ 106 3, 4 | COR. Niente, signore; ora torno.~OTT. Vi aspetto qui.~COR. 107 3, 20 | scellerata! Sento gente, torno a nascondermi. (entra)~ ~ ~ ~ La donna volubile Atto, Scena
108 3 | primo ch’io ho amato, e se torno a lui, non fo che correggere 109 3 | Dove, sior Anselmo?~ANS. Torno al mio paese.~PANT. Cussì Le donne curiose Atto, Scena
110 2, 18 | Vago in t'un servizio e po torno. La vaga ella.~COR. Farò 111 3, 7 | via ste bagattelle, e po torno.~COR. Che cosa sono?~ARL. 112 3, 7 | destrigà el piatto presto. Torno a oselar4.~COR. Portami Le donne gelose Atto, Scena
113 2, 33 | che zente! oh che donne! Torno fora, e da siora santola 114 3, 2 | de mazo167.~CHIAR. (Oh, torno fuora). (da sé)~BOL. Orsola.~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
115 1, 7 | Marito e moglie lo saremo, torno a dir, così spero: ma ora 116 1, 7 | in questa guisa.~ZAN. No? Torno a Bergamo. Torno alle montagne, 117 1, 7 | ZAN. No? Torno a Bergamo. Torno alle montagne, dove son 118 1, 7 | mario e muggier.~ROS. Vi torno a dire che qui vi vogliono 119 2, 6 | Fermatevi qui, che subito torno.~ARL. Momolt bella! 120 3, 5 | Bona! bella! me piase. Torno alle mie montagne. no 121 3, 25 | sfortunado.~ARL. Co l’è cussì, torno alle vallade de Bergamo.~ 122 3, 26 | vaga drento anca mi, e torno subito (entra nell’osteria)~ 123 3, 27 | della vostra mancanza, ve torno a accettar come amigo.~FLOR. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
124 3, 8 | Vado a sentir cosa vuole, e torno immediatamente da voi. ( 125 3, 8 | niente.~BET. E così, signora? Torno a dirvi ch'io non facilito 126 3, 10 | fazza vegnir.~BET. Vado, e torno con lei. (entra nel camerino)~ ~ ~ ~ 127 4, 15 | poco?~TOGN. No, no; quando torno. Verremo tutti insieme. L'erede fortunata Atto, Scena
128 1, 19 | parole amorose.~LEL. Vi torno a dire che v’ingannate.~ 129 2, 10 | Pancrazio con Rosaura: se torno a nascondermi, mi vedranno Il feudatario Atto, Scena
130 2, 10 | bocconcin de Marchese? Mi torno a Bergamo. (parte)~ ~ ~ ~ La figlia obbediente Atto, Scena
131 1, 3 | Signora Rosaura, or ora torno da voi.~ROS. Sì, caro...~ 132 1, 12 | da sé) Sior conte, ghe torno a dir che mia fia xe un 133 3, 14 | che la xe. Rosaura, adesso torno. Cara fia, quanto che ti 134 3, 15 | baron, e intanto, fin che torno, la supplico de recever La finta ammalata Atto, Scena
135 3, 8 | AGAP. Vado alla speziaria e torno.~PANT. Cossa andeu a tor? ( 136 3, 19 | vi vedo lieta e contenta, torno a casa mia, consolandomi Il frappatore Atto, Scena
137 1, 6 | del mondo, perché po, co torno a casa, possa dir che son 138 2, 6 | bassa.~TON. Co l’è cussì, torno a Venezia. Me piase sentirme 139 2, 12 | piase;~Penin, fatto col torno, o col scarpelo;~Gamba, Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
140 1, 11 | Vegno.~~~~~~LUGR.~~~~Torno.~~~~~~a due~~~~Vien pur 141 2, 10 | ti par.~~~~~~LUGR.~~~~Io torno a seguitar:~~ ~~Uzcha, Muzcha,~~ La donna di testa debole Atto, Scena
142 1, 13 | sarebbe il saperlo.~ELV. Vi torno a domandare il perché.~FAU. L'impostore Atto, Scena
143 1, 3 | Feme el servizio, fin che torno, lasseli vegnir drento a 144 1, 10 | intanto voi potreste...~PANT. Torno subito.~ORAZ. Perché avrei 145 1, 10 | PANT. La se ferma, che torno subito. (Sti tremile zecchini 146 2, 3 | questa vostra condotta.~ORAZ. Torno a ripetervi, che sono qui 147 2, 4 | di un'onorata vendetta. Torno a ripetere, vi chiedo scusa. 148 2, 5 | cavarme, se occorre; ma torno a dirghe, la difficoltà 149 2, 12 | altri. Vago via a piè, e torno in carrozza). (da sé)~ORAZ. ( 150 3, 10 | me feu sta lizion?~OTT. Torno a chiedervi umilmente scusa; La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
151 1, 19 | altro che sta putta). Ma ve torno a dir, abbié giudizio e 152 2, 1 | sono freddure. Vorrei, vi torno a dire, che consideraste 153 2, 5 | CAVALIERE Madama, compatite s'io torno a darvi il secondo incomodo.~ 154 2, 20 | presto?~ANSELMO Per oggi non torno più (parte con Brighella). ~ 155 3, 6 | CAVALIERE Attendetemi, che ora torno (entra nell'appartamento 156 3, 6 | DOTTORE Con licenza, ora torno (va da Isabella, poi torna).~ La favola de' tre gobbi Parte, Scena
157 2, 5 | CON.~~~~Misero voi, s'io torno a metter mano.~~~~~~PARP.~~~~ Il festino Atto, Scena
158 2, 4 | esser si voglia, Conte, vi torno a dire~~Non vengo.~~~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
159 2, 8 | creanza!~~~~~~MIL.~~~~Io torno.~~~~~~M.SA.~~~~No, vi dico, 160 5, 7 | le ghinee non pago, non torno da colei.~~Per me non vi 161 5, 19 | violentarvi, in libertà restate.~~Torno ad aver per voi, tratto Il finto principe Opera, Atto, Scena
162 FIN, 2, 10| Penso, risolvo, e poi torno a pentirmi.~~~~~~ROB.~~~~ Il geloso avaro Atto, Scena
163 1, 2 | farò? non ho denari. Se torno a scrivere, ci vuol tempo. 164 2, 7 | arzento. Scuse magre, ve torno a dir.~EUF. Questa non è 165 2, 14 | PANT. (Resta qua, fin che torno: varda che sto sior no portasse 166 3, 8 | volubile a questo segno. Torno a pregarvi che mi dispensiate.~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
167 3, 5 | tempo l'impedirò; vado e torno in un momento, senza che 168 3, 12 | sollecita mio consorte, torno alla patria, e porterò colà Gli innamorati Atto, Scena
169 1, 1 | bene. (dopo una pausa) Ma torno a dire, io dubito che il 170 1, 11 | voi, che parliate così. Vi torno a dire, non m'importa né 171 2, 10 | comprare una cosa. Vado io, e torno subito. (Eh, per ripieghi Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
172 1, 13 | consolandosi)~AVV. Figliuola mia, torno a dirvi, mi consolo del La locandiera Atto, Scena
173 3, 8 | macchiato il vestito.~CAVALIERE: Torno a dir, compatitemi.~MARCHESE: La madre amorosa Atto, Scena
174 1, 11 | costanza, fedeltà, coraggio. Torno alle camere di vostra zia. ( 175 1, 12 | ammazzatemi, trucidatemi, vi torno a dire lo voglio. (parte)~ 176 2, 3 | Ottavio non scieglierei. Ma torno a dirvi: ho fissato, non I malcontenti Atto, Scena
177 1, 13 | cose mie vanno male. Quando torno di villa, vo' principiare 178 2, 6 | medesimo, se li vuole, e quando torno di villa, rendergli il suo 179 2, 7 | promesso.~GRIS. Sì, e ve lo torno a promettere.~FELIC. Ma 180 3, 9 | GRIS. Lo farò, io.~RID. Torno a dirvi: non vi consiglio 181 3, 10 | GERON. V'ho detto, e vi torno a dire, che Grisologo è 182 3, 19 | li ascolterete più oltre. Torno al proposito di prima: siete Le massere Atto, Scena
183 1, 1 | e po cossa sarà?~~Se no torno a bottega, el paron crierà.~~ 184 2, 1 | contentarla, a darghe i bezzi, e torno.~~(Ho fatto, posso dir, 185 2, 9 | sono. Farò di più per voi.~~Torno ad immascherarmi, e vado 186 3, 1 | volta, quando che a casa torno,~~Incontra la me vien, sia 187 3, 6 | sior Biasio, quando che torno a casa!~~Ghe farò do scamoffie, 188 5, 5 | DOROTEA:~~~~Cussì torno a Redutto, senza tornar 189 5, 6 | gh'ho ; l'ho dito, e el torno a dir:~~Voggio l'anello Il matrimonio discorde Parte
190 1 | grazia,~~Perdonate; ora torno.~~Deggio avvisare il cuoco,~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
191 3, 6 | abbandonate, aspettatemi finch'io torno. Vo a rintracciare monsieur Il medico olandese Atto, Scena
192 5, 6 | presto:~~Più in Polonia non torno, qui colla sposa resto.~~~~~~ Il mercato di Malmantile Atto, Scena
193 2, 3 | casa sola, poveretta, io torno;~~Ma tanto cercherò,~~Che 194 2, 15 | processo.~~Vo per i testimoni e torno adesso. (parte)~~~  ~ ~ ~ Il Moliere Atto, Scena
195 3, 11 | Restate con mia figlia, io torno in un momento. (parte)~~~  ~ ~ ~ 196 4, 6 | Lasciate ch’io vada: or ora torno.~~Felice ancor non sono Le morbinose Atto, Scena
197 3, 1 | ben, l'ho ditto, e ghe lo torno a dir.~~De voler ben a uno 198 3, 5 | Me vago a despoggiar, e torno presto presto.~~Me aspèttela?~~~~~~ 199 4, 1 | FELICE:~~~~L'ho ditto e el torno a dir, no ve gh'ho gnanca 200 4, 1 | Me basta de trovarlo, co torno a casa mia.~~E po mi me I morbinosi Atto, Scena
201 2, 1 | signora~~Custodir un pocheto, torno da qua mezz'ora.~~Xe tre 202 3, 5 | Che un affetto d'amor ghe torno a replicar? (minacciandolo Le nozze Atto, Scena
203 1, 6 | Ma perché?~~~~~~LIV.~~~~Torno a dirvi,~~Caro il mio babbuino,~~ 204 1, 6 | dire.~~(Eccomi). Vado, e torno.~~Presto verrà quel giorno~~ L'osteria della posta Atto, Scena
205 Un, 6 | scopro ad essa qual sono, o torno a Torino senza più rivederla? Ircana in Ispaan Atto, Scena
206 2, 1 | Nell'amor tuo primiero, torno al fatale esiglio.~Non so Ircana in Julfa Atto, Scena
207 1, 4 | Per cagion della fuga, torno in Julfa a salvarmi.~DEMETRIO: ( Pamela nubile Atto, Scena
208 1, 1 | Pamela, trattenetevi, che ora torno.~PAM. Non mi lasciate lungamente 209 1, 1 | date a pensar male. Ora torno.~PAM. S'egli venisse, avvisatemi.~ 210 2, 8 | BON. No, vi anderà quando torno.~JEV. Ma ella vuol andare Il padre per amore Atto, Scena
211 5, 4 | come neve in poco tempo io torno.~~Andiam; l'ira potrebbesi I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
212 2, 5 | Dove andate?~Checchina - Torno a casa.~Eleonora - È poi Il poeta fanatico Atto, Scena
213 1, 10 | BRIGH. Evviva.~ ~~~TON.~~~~Torno a Venezia colla mia novizza~~~ Componimenti poetici Parte
214 SSac | dorso;~Già piombo al suol; torno d’Arcadia in seno. ~Altrui 215 SSac | piase; ~Penin, fatto col torno, o col scarpelo; ~Gamba, 216 Dia1 | matrimonio il frutto.~Ton. Torno a Venezia colla mia novizza,~ 217 Dia1 | con qualche improprietà;~Torno al Milord che resta colla 218 Dia1 | dir cosa buona, ~Se non torno a ridir quel che ho già 219 Dia1 | rinato a favolare adesso,~Torno col Lupo a replicar lo stesso.~ 220 Dia1 | Loro: ~Ecco, per obbedir, torno alla grata; ~Prendano pure 221 Dia1 | consesso umil rispetto.~Torno colà dove stett’io finora, ~ 222 Dia1 | dise: Seguitè, fradello.~Torno al fil del discorso, e tutti 223 Dia1 | senza andar per viole175 ~Torno al primo descorso, e digo 224 Dia1 | in venezian.~Sta volta, torno a dirvelo, ~El caso è differente.~ 225 Dia1 | caffè, dolci e sorbetti.~Io torno in chiesa, e chi di voi 226 Dia1 | regolar la mascherata io torno.~Ragunare possiam lo stuolo 227 Dia1 | tai spaventi, ~Se salvo i’ torno a passeggiar sul lito, ~ 228 Dia1 | navigar m’impone.~Ecco ch’io torno nel fatal cimento; ~Deggio 229 Dia1 | nuovo su tal soggetto, ~Torno allo stile che han praticato ~ 230 Dia1 | fa la profession,~Se no torno a cantar no paro bon.~II~ 231 Dia1 | troppo in alto, e se non torno, ~Caro padre Virginio, ad 232 Dia1 | tal passo, e la consiglia?~Torno confuso a rintanarmi allora~ 233 TLiv | chiuse a la rason le porte.~E torno a dir quel che a principio 234 TLiv | parola un gran segreto?~Torno ad unir l’operazion di pria, ~ 235 TLiv | signori, all’Alfabeto io torno. ~La mia Cabala all’I rispose 236 TLiv | el Mondo novo, ~Se no me torno a renfrescar da niovo».~ 237 TLiv | cussì517; ~Sospendè, finché torno, ogni velen518: ~In ste 238 TLiv | zente, ~Pien de curiosità, torno a chiamar.~No i sa dirme 239 TLiv | trabocca.~Vergine poderosa, i’ torno a voi,~E mille cose per 240 TLiv | dasseno,~E sicutera novamente torno.~E qual su l’Adria, sarò 241 1 | luoghi pii peregrinando io torno,~E se la sorte è al desir 242 1 | Consolo il Pellegrin, lo torno in vita, ~Caso facendo della 243 1 | amico, a domandarvi io torno ~Se non l’ho fatto per la 244 1 | i scrivo, quando a casa torno,~E cussì fazzo do o tre I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
245 1, 6 | RUSP.~~~~Certamente,~~S'io torno a casa senza l'agnellina,~~ Il povero superbo Atto, Scena
246 1, 3 | eguale.~~Vado a servirla, e torno in un momento;~~Può trattenersi Il prodigo Atto, Scena
247 1, 15 | campi me torna in casa, torno a metterme in piè. Se tratta 248 2, 13 | consorte ebbe ardire...~CEL. Torno a domandarvi perdono. La 249 3, 13 | a Venezia. Se la va ben, torno in piè, remedio ai desordeni, 250 3, 18 | Bravo, evviva; respiro; torno da morte a vita; diseme, Il raggiratore Atto, Scena
251 3, 7 | caro scudo, te baso, te torno a basar. Poveretto! t’aveva Il ricco insidiato Atto, Scena
252 2, 2 | Ora spiccio quest'uomo, e torno immantinente. (si accosta 253 5, 11 | Se voi mi abbandonate,~~Torno a cadere al fondo delle Lo spirito di contradizione Atto, Scena
254 3, 8 | veder morto.~~È ver, lo torno a dire: ho settant'anni 255 4, 3 | voi son la medesima, lo torno a protestare.~~E perché 256 5, 1 | o sia da voi firmato,~~O torno per la strada, per cui son Il tutore Atto, Scena
257 Ded | delle lodi Vostre parlando; torno a riflettere alla tenuissima 258 1, 15 | ROS. Bene, signora, io torno via. (in atto da partire)~ 259 3, 15 | Florindo!~FLOR. Signora mia, torno a dirvi, non vi riscaldate. Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
260 3, 10 | permetterà.~COSTANZA: Vi torno a dire, signore, accomodatevi 261 3, 10 | GIACINTA: Con licenza. Ora torno. (Mi trema il core). (Parte.)~ La ritornata di Londra Atto, Scena
262 1, 7 | sorella mi aspetta.~~Vado, e torno di volo.~~~~~~CONT.~~~~Venir La serva amorosa Atto, Scena
263 1, 2 | Beatrice: In casa no certo. Lo torno a dire: dentro colui, fuori 264 1, 4 | innanzi, e poi corro, corro, e torno a rivoltarmi, ed ella presto 265 1, 7 | compro qualche cosa di buono; torno a casa, e mangeremo in santa 266 2, 14 | voi mi ponete al cimento, torno a dirvi, non sono di sasso. ( 267 3, 4 | signor Ottavio, sino ch'io torno. (a Corallina)~Corallina: ( 268 3, 13 | lasci andare alla piazza, e torno in un momento.~Beatrice: Il servitore di due padroni Atto, Scena
269 1, 11 | pensate.~SILVIO Quand'è così, torno a chiedervi scusa.~FLORINDO 270 1, 15 | ai miei vestiti. Quando torno, si pranzerà (Il signor 271 1, 19 | veduto: me li darà, quando torno a casa. (Che ha la signora 272 1, 19 | mia, aspetteme, che adesso torno. Tien un poco de compagnia 273 2, 10 | un affar di premura. Se torno a pranzo, bene; quando no, 274 2, 10 | mi vo'trattenere. Se non torno a pranzo, vieni alla piazza; 275 2, 11 | qui poco lontano; e quando torno, fa che sia preparato (in Sior Todero brontolon Atto, Scena
276 2, 3 | TOD. Aspetteme qua fin che torno.~NICOL. Staralo un pezzo?~ 277 3, 2 | mondo, el lo gh'abbia a torno, e chi sa gnanca se el l' 278 3, 2 | sconder presentemente?~TOD. Ve torno a dir, che non ho da render 279 3, 2 | ho visto, ho pensà. Ghe torno a dir mia nezza xe maridada.~ 280 3, 13 | a Desiderio)~DESID. Ghe torno a dir, sangue de mi, che Lo scozzese Atto, Scena
281 4, 12 | Lindana, parla sulla porta) Torno a momenti. Parlato ch'io La scuola di ballo Parte, Scena
282 1, 9 | Signor notaro, a replicar non torno~~Quel che vi dissi. Quella La scuola moderna Atto, Scena
283 2, 5 | DRUS.~~~~Ed io vi torno a dire,~~Come di sua sorella,~~ Il signor dottore Atto, Scena
284 1, 3 | Sorella,~~State qui fin ch'io torno.~~Vado a pigliar la cioccolata, 285 2, 1 | nuovamente a importunarvi io torno.~~~~~~CONT.~~~~Voi siete 286 3, 9 | danaro un sborsato,~~Torno subitamente addottorato.~~~~~~ 287 3, Ult | sposar.~~~~~~BELT.~~~~Io torno messere,~~Io torno fattore.~~ 288 3, Ult | Io torno messere,~~Io torno fattore.~~Lavori il dottore,~~ La sposa persiana Atto, Scena
289 2, 6 | Fatima, non piangete, a voi torno a momenti.~(Che stile inusitato! La sposa sagace Atto, Scena
290 1, 2 | possa?... Aspettami, ch'io torno. (parte)~~~  ~ ~ ~ 291 1, 3 | Egli al balcon mi aspetta.~~Torno, e gli do speranza. Mi anima La donna stravagante Atto, Scena
292 4, 12 | veggo. Ma se irritarlo io torno?~~Venir disse al mio piede, Torquato Tasso Atto, Scena
293 1, 10 | GHE.~~~~(A confondermi torno).~~~~~~CAV.~~~~Per lui, 294 2, 2 | abbandonarmi.~~~~~~TAR.~~~~Torno. (Mai più poeti, se giungo 295 2, 7 | bene.~~~~~~GHE.~~~~E non ci torno più.~~~~~~TOR.~~~~Meglio 296 4, 13 | lo stesso.~~~~~~GHE.~~~~(Torno ad esser dubbioso).~~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
297 1, 4 | sento un certo tremazzo a torno, che me par d'aver la freve.~ Terenzio Atto, Scena
298 4, 4 | virtù degno.~~~~~~LEL.~~~~Torno agli edili nostri, torno 299 4, 4 | Torno agli edili nostri, torno al pretor di Roma,~~Ch'oggi 300 5, 7 | Concedi brevi momenti; io torno.~~Verrò forse, tornando, 301 5, 11 | impegno.~~Signore, alla catena torno, se reo in ciò sono...~~~~~~ 302 5, 11 | popolo latino.~~Salvo s'io torno in Roma, qua i dolci carmi Gli uccellatori Atto, Scena
303 3, 2 | uccellar fra queste siepi io torno.~~~~~~MARC.~~~~Ferma, ti L'uomo di mondo Atto, Scena
304 1, 10 | SILV. Vado subito, ed ora torno. (parte)~MOM. Che la se 305 1, 13 | vôi levar sto crucio da torno, che me vôi maridar, e de 306 1, 14 | sto mezo ducato?~LUC. Vi torno a dire, non l'ho.~TRUFF. 307 1, 14 | non l'ho.~TRUFF. E mi ve torno a dir, che mia sorella l' 308 1, 15 | fazza compagnia fin che torno. Con altri no la lasseria; 309 2, 7 | manzo, e la so luganega49 a torno via. Un pezzo de carne de 310 3, 4 | ve indubitè, che no ghe torno più, compare.~LUD. (Za sta 311 3, 8 | vegnir, e son vegnù.~LUC. Vi torno a dire, compatitemi...~MOM. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
312 1, 14 | compare Martin?~MART. Ve torno a dir, che col vostro patron 313 2, 3 | pase è fatta.~FLOR. Io, torno a dirvi, son ragionevole.~ 314 2, 12 | da siora Flaminia, e po torno da vu.~CEL. Sì, tornate, 315 2, 13 | incomodo.~FLA. Signore, torno a dirle che lo ricevo per Il ventaglio Atto, Scena
316 1, 4 | Se non ha altro da dirmi, torno a prendere la mia rocca.~ La villeggiatura Atto, Scena
317 1, 8 | parlar chiaro, donna Lavinia. Torno al mio posto, se la piazza 318 2, 10 | ce lo voglio; ma quando torno poi, gli porto sempre qualche 319 3, 6 | Io non sono signora, vi torno a dire; e non occorre diciate I mercatanti Atto, Scena
320 1, 5 | de' miei corrispondenti, e torno da lei.~DOTT. Son qui; non La moglie saggia Atto, Scena
321 1, 8 | amore.~BEAT. Vostro danno, torno a dirvi; godetevela.~OTT. 322 3, 8 | compagnia! Oh che conversazion! Torno diesanni più zovene.~ ~ ~ ~ I puntigli domestici Atto, Scena
323 Ded | si conseguisce. Che però, torno a ripetere con fondamento, 324 2, 2 | come far).~COR. (Or ora torno in camera della padrona).~ 325 2, 7 | cossa che gh'ho da far. Torno subito. (Oh se podesse giustar 326 2, 14 | qua.~BRIGH. Arlecchin, te torno a dir: làsseme star.~ARL. 327 3, 7 | tenetele compagnia fino che io torno.~PANT. E se vien so siora Il padre di famiglia Atto, Scena
328 1, 1 | Caro signor maestro, vi torno a dire che per adesso mi 329 2, 10 | è lo stesso.~OTT. Or ora torno. (parte)~ ~ ~ ~ 330 3, 5 | Rosaura mi fa niente penare, torno da Fiammetta a dirittura. 331 3, 20 | con me. (a Trastullo) Ora torno. (a Pancrazio, e parte con 332 3, 23 | più bisogno di me.~ROS. Io torno nel mio ritiro.~ELEON. Ed L'impresario di Smirne Atto, Scena
333 1, 3 | meco sì male, che se più ci torno, mi contento di essere bastonato. Il vero amico Atto, Scena
334 2, 1 | di rivederla. Ma se vi torno, fo peggio che mai.~ ~ ~ ~ 335 2, 9 | opportunamente.~FLOR. Basta... torno a dire... è un abbozzo fatto 336 2, 18 | lettera dica questo.~LEL. Vi torno a dire, qui possiamo parlare 337 3, 3 | presto. Due sorsi d’acqua, e torno. (apre ed incontra Lelio)~ ~ ~ ~ 338 3, 4 | scrigno, addio, caro. Vado e torno. Ti lascio il cuore. (parte)~ ~ ~ ~ 339 3, 11 | ragione.~FLOR. Tante volte non torno a casa.~BEAT. Se avrete La putta onorata Atto, Scena
340 1, 10 | no vogio che ve neghè. Ve torno a dir, colona mia, che se 341 2, 15 | fio. Stè qua, che adesso torno. (fingendo esser chiamata 342 3, 27 | questa camera fin che io torno; e acciò non abbiate paura, Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
343 2, 10 | domani a donna Emilia io torno.~~~ ~~~~~EMIL.~~~~Signor 344 3, Ult | signor, con tutto il cuore:~~Torno a far colla sposa il Viaggiatore.~~ ~~~~~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License