Gli amanti timidi
    Atto, Scena
1 Per | ANSELMO negoziante.~ DOROTEA figliuola d'Anselmo.~ ROBERTO 2 1, 2 | ARL. Cossa dirà siora Dorotea? (vestendolo, come sopra)~ 3 1, 3 | darlo subito alla signora Dorotea. Posso far meno per soddisfar 4 1, 6 | possibile di vedere la signora Dorotea; procura di vedere la cameriera, 5 1, 7 | mio ritratto alla signora Dorotea... e siccome deggio partir 6 1, 7 | mio ritratto alla signora Dorotea?~ CAM. Cosa volete ch'ella 7 1, 8 | Che sì, che la signora Dorotea ha fatto fare il suo, e 8 1, 9 | destinato per la signora Dorotea.~ CARL. Da chi?~ CAM. Dal 9 1, 9 | lo dareste alla signora Dorotea?~ CAM. Cosa volete ch'io 10 1, 9 | questa tresca della signora Dorotea... Questo ritratto non mi 11 1, 11 | SCENA UNDICESIMA~ ~Dorotea e la suddetta~  ~ DOROT. 12 1, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Dorotea sola.~  ~ DOROT. Che diancine 13 2, 1 | restata brutta la signora Dorotea, quando si sarà trovata 14 2, 2 | un'azione indegna.~ ANS. Dorotea aveva il ritratto del signor 15 2, 2 | ritratto?~ ANS. Chi l'aveva? Dorotea l'aveva.~ CARL. Ma io ho 16 2, 2 | cosa c'entra Camilla con Dorotea? E perché darmi ad intendere 17 2, 2 | che il ritratto era per Dorotea? E se Roberto ha donato 18 2, 2 | Baccone, perché si carica Dorotea? Falsi, bugiardi, seminatori 19 2, 8 | ritratto che ho fatto fare per Dorotea.~ ARL. Sior sì.~ ROB. L' 20 2, 8 | ritratto che doveva aver Dorotea; e a quel che posso comprendere, 21 2, 8 | Carlotto lo ha riportato, e Dorotea probabilmente è quella che 22 3, Ult | SCENA ULTIMA~ ~Roberto, Dorotea, Anselmo, Carlotto, ed i 23 3, Ult | la mano ed il cuore. (a Dorotea)~ DOROT. Poiché mio padre 24 3, Ult | qualche giorno, se la signora Dorotea lo permette.~ DOROT. Signor 25 3, Ult | patron, sior Anselmo, siora Dorotea, ve prego tutti per carità, 26 3, Ult | possedimento della vostra mano. (a Dorotea) E voi altri, in cui l'amore Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
27 2, 7 | da sé)~CEC. Anemo, siora Dorotea: arente a vostro mario. ( 28 2, 7 | Lucietta)~LUC. (Oh adesso mo Dorotea!) (da sé)~CEC. E sior 29 2, 7 | seconda donna) Via, siora Dorotea, la se senta. (a Cecilia)~ La donna di governo Atto, Scena
30 Per | signor Fabrizio.~La signora DOROTEA zia materna delle due sorelle.~ 31 3, 1| avvisata di tutto nostra zia Dorotea:~Da noi verrà fra poco, 32 3, 2| SCENA SECONDA~ ~DOROTEA e detti.~ ~DOR.~Oh nipoti!~ 33 3, 2| non facciamo strepiti. (a Dorotea)~DOR.~Povera scioccarella! ( 34 3, 3| SCENA TERZA~ ~DOROTEA e GIUSEPPINA~ ~DOR.~S'ella 35 3, 4| io m'abbia a soddisfare. (Dorotea fa moto di volerla interrompere)~ 36 3, 4| faceste il sordo?~FUL.~Signora Dorotea, parlando in guisa tale,~ 37 3, 5| mia virtù.~FUL.~Signora Dorotea, se vuole, io m'incammino.~ 38 3, 5| vogliam di lei fidarci?) (a Dorotea)~DOR.~(Proviamo. Finalmente 39 3, 6| FABRIZIO, GIUSEPPINA, DOROTEA, VALENTINA.~ ~FAB.~Dove 40 3, 6| Anche voi, mia signora? (a Dorotea, con sdegno) ~DOR.~Certo, 41 5, 1| due sorelle~ ~GIUSEPPINA e DOROTEA.~ ~GIU.~Venite pur, signora, 42 5, 4| SCENA QUARTA~ ~DOROTEA, ROSINA e detti.~ ~DOR.~ 43 5, 6| è ver, saprò rifarmi. (a Dorotea, e parte)~ ~ ~ ~ 44 5, 7| SCENA SETTIMA~ ~GIUSEPPINA, DOROTEA, ROSINA, IPPOLITO, TOGNINO.~ ~ 45 5, 8| Che dice la signora? (a Dorotea)~DOR.~Han sottoscritto i 46 5, 10| SCENA DECIMA~ ~GIUSEPPINA, DOROTEA, ROSINA, FULGENZIO, IPPOLITO, Le donne di buon umore Atto, Scena
47 Per | LEONARDO suo consorte.~DOROTEA.~PASQUINA sua figlia.~BATTISTINO 48 1, 7| SCENA SETTIMA~ ~Dorotea, Pasquina e dette.~ ~DOROT. 49 1, 7| Costanza)~COST. È la signora Dorotea; ed è colla figliuola.~FELIC. 50 1, 7| COST. Serva sua, signora Dorotea.~PASQ. Serva divota. (a 51 1, 7| Serva loro. (a Pasquina e Dorotea)~DOROT. Serva obbligatissima. ( 52 1, 7| per tempo in maschera. (a Dorotea)~DOROT. Che volete? Io faccio 53 1, 7| forse fatta la sposa? (a Dorotea)~DOROT. Statevi zitta, che 54 1, 7| d'andar in quel luogo. (a Dorotea)~DOROT. Sì, andiamo; con 55 1, 8| SCENA OTTAVA~ ~Felicita, Dorotea e Pasquina~ ~FELIC. (I nastri 56 1, 8| Ha invidia). (piano a Dorotea)~DOROT. (Non lo dire a nessuno, 57 1, 9| Ecco qui; ecco, signora Dorotea, un nastro simile anche 58 1, 10| che l'abbandona.~COST. Eh, Dorotea è una donna scaltra; gliela 59 1, 14| Il Conte, Nicolò, poi Dorotea con Pasquina~ ~NIC. Comanda 60 1, 14| donato l'anello). (piano a Dorotea)~DOROT. (Oh sì; sta zitta. 61 1, 14| averlo fatto). (piano a Dorotea)~DOROT. (Non facciamo per 62 1, 14| CON. E voi, signora... (a Dorotea)~DOROT. Sa chi son io? Costanza.~ 63 1, 14| Maschera, andiamo via. (a Dorotea, forte)~DOROT. Or ora, aspettate 64 1, 14| parlate sinceramente... (a Dorotea)~DOROT. Quel foglio non 65 2, 9| avete veduta la signora Dorotea?~COST. È stata qui stamattina.~ 66 2, 10| SCENA DECIMA~ ~Dorotea e Pasquina mascherate alla 67 2, 10| tollerare la burla; ma poi... (Dorotea e Felicita ridono) Ridete? 68 2, 10| sieno?~FELIC. La signora Dorotea colla sua figliuola.~COST. 69 2, 10| voi se questa è la signora Dorotea! Non vedete che garbo, che 70 2, 10| Pare a voi che la signora Dorotea possa essere così graziosa?~ 71 2, 10| talento! Viva la signora Dorotea. Non vi è dubbio, che nessuno 72 2, 11| vengo. Ho fame). (piano a Dorotea)~CAV. (Son curioso di rilevare 73 2, 11| travestite.~CON. Come! la signora Dorotea! (con ammirazione)~DOROT. 74 2, 11| Andate innanzi anche voi. (a Dorotea e Pasquina)~PASQ. Vado, 75 3, 8| Cavaliere dando braccio a Dorotea e Pasquina, una per parte. 76 3, 8| al Conte verrà la signora Dorotea. (Mia nipote è fanciulla, 77 3, 8| Favorisca qui la signora Dorotea, e vicina ad essa la sua 78 3, 8| essa la sua figliuola. (Dorotea e Pasquina vanno a' posti 79 3, 8| dare della minestra. (a Dorotea)~DOROT. Favorite, signore, 80 3, 8| FELIC. (Eh, la signora Dorotea non è sola. Ve ne sono di 81 3, 8| la vostra figliuola. (a Dorotea)~DOROT. Aspetta; di questo 82 3, 13| illuminata~ ~Costanza, Felicita, Dorotea, Pasquina, il Conte, Leonardo, 83 3, 13| quella brutta vecchia?) (a Dorotea)~DOROT. (Potrebbe darsi, 84 3, 13| tavolino)~BATT. Signora Dorotea, sentendo ora parlare di Le massere Atto, Scena
85 0, per | Raimondo, suo marito~La signora Dorotea~Zanetta, serva della signora 86 0, per | Zanetta, serva della signora Dorotea~Donna Rosega serva della 87 1, 1 | Costanza, l'altra della signora Dorotea.~Momolo forner, poi Zanetta, 88 1, 11 | UNDICESIMA~ ~Camera in casa di Dorotea.~Raimondo e Zanetta.~ ~ ~~~ 89 1, 11 | qual prezzo era quello che Dorotea ha perduto?~~~~~~ZANETTA:~~~~ 90 2, 1 | PRIMA~ ~Camera in casa di Dorotea.~Dorotea e Zanetta~ ~ ~~~ 91 2, 1 | Camera in casa di Dorotea.~Dorotea e Zanetta~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~ 92 2, 1 | Dorotea e Zanetta~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~Oe, Zanetta.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 93 2, 1 | ZANETTA:~~~~Lustrissima.~~~~~~DOROTEA:~~~~Vien qua.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 94 2, 1 | Son a servirla.~~~~~~DOROTEA:~~~~Chi ghe giera de ?~~~~~~ 95 2, 1 | Uno per reverirla.~~~~~~DOROTEA:~~~~Gierelo sior Raimondo?~~~~~~ 96 2, 1 | Giusto elo da bon.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se el vien un'altra 97 2, 1 | la lo vol in casa?~~~~~~DOROTEA:~~~~No lo vôi praticar.~~ 98 2, 1 | ela avanti mezzodì.~~~~~~DOROTEA:~~~~Che nol staga a vegnir; 99 2, 1 | qua.~~No la lo vol?~~~~~~DOROTEA:~~~~Bisogna, quando la xe 100 2, 1 | ho pensada anca mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~E sì, per quel che so, 101 2, 1 | dell'anello!) (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~De mi coss'alo dito?~~~~~~ 102 2, 1 | sto bell'anelletto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Un anello? Pettegola, 103 2, 1 | cinque o sie zecchini...~~~~~~DOROTEA:~~~~Lo compreria per tre.~~~~~~ 104 2, 1 | presto, so mi perché.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sì ben, za che giersera 105 2, 1 | no la perderà tutto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Daghe sti tre zecchini... 106 2, 1 | Sora de mi la i tol.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se la i tol, me contento; 107 2, 1 | vadagnai). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Tolè. I xe un poco scarsi 108 2, 1 | senza difficoltà.~~~~~~DOROTEA:~~~~La me par impussibile, 109 2, 1 | quieta sora de mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Dov'è donna Verìgola?~~~~~~ 110 2, 2 | SCENA SECONDA~ ~Dorotea, poi Zanetta.~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~ 111 2, 2 | Dorotea, poi Zanetta.~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~Finalmente giersera 112 2, 2 | paron ghe lo lassa.~~~~~~DOROTEA:~~~~Xelo contento?~~~~~~ 113 2, 2 | ZANETTA:~~~~El tase.~~~~~~DOROTEA:~~~~In caso de bisogno anca 114 2, 2 | vago a parecchiar.~~~~~~DOROTEA:~~~~Prima de andar in maschera, 115 2, 2 | el pan xe anca levà.~~~~~~DOROTEA:~~~~Quanti panetti xeli?~~~~~~ 116 2, 2 | Mi no l'ho mo contà.~~~~~~DOROTEA:~~~~Contèli; vôi saver quanti 117 2, 2 | Malignazo! xe tardi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Presto ve destrighè.~~~~~~ 118 2, 2 | Parte e poi torna.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Povera casa mia,~~Se 119 2, 2 | ZANETTA:~~~~I ho contai.~~~~~~DOROTEA:~~~~Quanti xei?~~~~~~ZANETTA:~~~~ 120 2, 2 | e sie de semolei.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa? disdotto bianchi? 121 2, 2 | la la fazza pesar.~~~~~~DOROTEA:~~~~No ti averà robà, ma 122 2, 2 | in verità mi resto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cinque pani de manco?~~~~~~ 123 2, 2 | fatto per far presto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Donca, ben, a to danno; 124 2, 2 | li torna a desfar?~~~~~~DOROTEA:~~~~Le so manine care~~Le 125 2, 2 | la fia de mia mare.~~~~~~DOROTEA:~~~~Senti sa, frasconazza, 126 2, 2 | Da sé, e parte.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Oh, che bel umoretto! 127 2, 3 | SCENA TERZA~ ~Meneghina e Dorotea.~ ~ ~~~MENEGHINA:~~~~O de 128 2, 3 | casa? (Di dentro.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Chi è ?~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 129 2, 3 | Se pol vegnir?~~~~~~DOROTEA:~~~~Vegnì.~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 130 2, 3 | MENEGHINA:~~~~GhZanetta?~~~~~~DOROTEA:~~~~Chi seu?~~~~~~MENEGHINA:~~~~ 131 2, 3 | Lustrissima, son mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa gh'è, Meneghina? 132 2, 3 | scondon m'ha mandà.~~~~~~DOROTEA:~~~~La v'ha mandà in scondon?~~~~~~ 133 2, 3 | Zanetta dove xela?~~~~~~DOROTEA:~~~~Podè parlar con mi, 134 2, 3 | se la parona el sa?~~~~~~DOROTEA:~~~~Dimmelo, Meneghina, 135 2, 3 | pignatta de brodo.~~~~~~DOROTEA:~~~~(Brava, la vôi scavar). 136 2, 3 | m'ha dito che tasa.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa vol dir? contème. 137 2, 3 | me tocca a suspirar.~~~~~~DOROTEA:~~~~E lu cossa respondelo?~~~~~~ 138 2, 3 | lu ghe dei tonfi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Povera desgraziada! 139 2, 3 | pezzo che nol vien.~~~~~~DOROTEA:~~~~Mo per cossa no vienlo?~~~~~~ 140 2, 4 | semolei. (Sdegnosa.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Poverazza! la diga, 141 2, 4 | ZANETTA:~~~~La me burla?~~~~~~DOROTEA:~~~~Ste cosse soffrir no 142 2, 4 | voleu gnente da mi?~~~~~~DOROTEA:~~~~Cara siora Zanetta, 143 2, 4 | Parlela con mi, adesso?~~~~~~DOROTEA:~~~~Parlo giusto con ela.~~ 144 2, 4 | fante e la corona.~~~~~~DOROTEA:~~~~Tocco de desgraziada, 145 2, 4 | ZANETTA:~~~~Diseva...~~~~~~DOROTEA:~~~~Tasi .~~~~~~ZANETTA:~~~~ 146 2, 4 | ZANETTA:~~~~Ma se...~~~~~~DOROTEA:~~~~Va via de qua.~~~~~~ 147 2, 4 | ZANETTA:~~~~Perché...~~~~~~DOROTEA:~~~~Tasi.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 148 2, 4 | ZANETTA:~~~~Se parlo...~~~~~~DOROTEA:~~~~Tasi per carità.~~~~~~ 149 2, 4 | franzese). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~(No la vôi sopportar) ( 150 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~Dorotea e Meneghina~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~( 151 2, 5 | Dorotea e Meneghina~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~(Anca rimproverarme? 152 2, 5 | Lustrissima...~~~~~~DOROTEA:~~~~(Ste serve le xe all' 153 2, 5 | colla pignatta voda?~~~~~~DOROTEA:~~~~Diseme, Meneghina, steu 154 2, 5 | adesso no ghe n'è.~~~~~~DOROTEA:~~~~Almanco in casa mia 155 2, 5 | Otto ducati all'anno.~~~~~~DOROTEA:~~~~Otto? e da mi culia~~ 156 2, 5 | Mi sì che vegnirò.~~~~~~DOROTEA:~~~~Mi no te darò parte 157 2, 5 | el sui balconi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cussì fa chi ha giudizio. 158 2, 5 | Fazzo un poco de tutto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Seu bona da cusina?~~~~~~ 159 2, 5 | qualche bon potacchietto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Mi no fazzo cossazze. 160 2, 5 | maledetto el zogo.~~~~~~DOROTEA:~~~~Anca el zogo, xe vero, 161 2, 5 | Anderò a licenziarme.~~~~~~DOROTEA:~~~~E se i dise de no?~~~~~~ 162 2, 5 | e via ghe vegnirò.~~~~~~DOROTEA:~~~~(Le fa cussì custìe. 163 2, 5 | El brodo me lo dala?~~~~~~DOROTEA:~~~~Aspettè un pochettin.~~ 164 2, 8 | Chi?~~~~~~ROSEGA:~~~~Siora Dorotea?~~~~~~COSTANZA:~~~~Vardè, 165 2, 9 | apponto l'occasion~~Co siora Dorotea de far conversazion.~~~~~~ 166 3, 5 | Dite, sapete nulla se Dorotea sia andata?~~~~~~ROSEGA:~~~~ 167 4, 1 | SCENA PRIMA~Strada.~Dorotea in maschera, poi Servitore.~ ~ ~~~ 168 4, 1 | maschera, poi Servitore.~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~Adesso stago ben! Meggio 169 4, 1 | SERVITORE:~~~~Chi batte?~~~~~~DOROTEA:~~~~Ghnissun?~~~~~~SERVITORE:~~~~ 170 4, 1 | o vorla la padrona?~~~~~~DOROTEA:~~~~Che no me cognossè?~~~~~~ 171 4, 1 | su per una scaleta.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior tocco de asenazzo, 172 4, 1 | no la vol el padron?~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior no; ghe xelo in 173 4, 1 | l'anderò a trovar.~~~~~~DOROTEA:~~~~(Bisogna che costù certo 174 4, 1 | serve e no se fala.~~~~~~DOROTEA:~~~~No so quel che disè, 175 4, 1 | la vol la padrona...~~~~~~DOROTEA:~~~~No, no me occorre più.~~~~~~ 176 4, 1 | che l'al voleva lu.~~~~~~DOROTEA:~~~~Ma diseme, bel fio! 177 4, 2 | La vaga via. (Piano a Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Son intrigada 178 4, 2 | Piano a Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Son intrigada adesso.~~~~~~ 179 4, 2 | gh'oggio da dir? (Piano a Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Che la 180 4, 2 | Piano a Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Che la domando ela. ( 181 4, 2 | o vorla mio mario?~~~~~~DOROTEA:~~~~No le domanda i omeni 182 4, 2 | COSTANZA:~~~~Ela la xe?~~~~~~DOROTEA:~~~~Son mi.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 183 4, 2 | Me domandela mi?~~~~~~DOROTEA:~~~~Se pol vegnir?~~~~~~ 184 4, 2 | El zergo l'ho capio.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa vorressi dir?~~~~~~ 185 4, 2 | intendo mi. (Entra.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Che fio! (Entra.)~~~  ~ ~ 186 4, 3 | Costanza.~Costanza, poi Dorotea e Servitore~ ~ ~~~COSTANZA:~~~~ 187 4, 3 | pol dir che el sia.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se pol vegnir?~~~~~~ 188 4, 3 | fortuna xe questa?~~~~~~DOROTEA:~~~~(Troverò un'invenzion). ( 189 4, 3 | farme tegnir in bon.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cento volte voleva vegnir, 190 4, 3 | mio mario?) (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sta volta son vegnua, 191 4, 3 | mi! chi mai sarala?~~~~~~DOROTEA:~~~~Una putta ben fatta.~~~~~~ 192 4, 3 | sta vecchia matta.~~~~~~DOROTEA:~~~~Giusto sarà cussì; par 193 4, 3 | me diga mo el nome?~~~~~~DOROTEA:~~~~Oh, no me l'arecordo.~~~~~~ 194 4, 3 | COSTANZA:~~~~Cattina?~~~~~~DOROTEA:~~~~O sì, Cattina.~~~~~~ 195 4, 3 | che no la sta con nu.~~~~~~DOROTEA:~~~~No, no la xe Cattina.~~~~~~ 196 4, 3 | COSTANZA:~~~~Betta?~~~~~~DOROTEA:~~~~Me par de sì!~~~~~~COSTANZA:~~~~ 197 4, 3 | co l'è partìa da mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~La diga, cara ela, chi 198 4, 3 | Sarìela una foresta?~~~~~~DOROTEA:~~~~Giusto la xe foresta.~~~~~~ 199 4, 3 | Una piuttosto grassa?~~~~~~DOROTEA:~~~~Siora sì, la xe questa.~~~~~~ 200 4, 3 | ha nome Francesca.~~~~~~DOROTEA:~~~~Siora sì, siora sì.~~~~~~ 201 4, 3 | obligai de dir la verità.~~~~~~DOROTEA:~~~~La veda, no vorave torme 202 4, 3 | sora de un caratello.~~~~~~DOROTEA:~~~~Compagna de una mia 203 4, 3 | e se fava baldoria.~~~~~~DOROTEA:~~~~La mia fava cussì: co 204 4, 3 | fina della ua passa.~~~~~~DOROTEA:~~~~E mi mo, che alla mia, 205 4, 3 | crio, la se confonde.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se sentissi la mia come 206 4, 3 | Ghe dala parte?~~~~~~DOROTEA:~~~~Oibò! Mi pratico cussì.~~ 207 4, 3 | ghel so bisogno.~~~~~~DOROTEA:~~~~Ma sempre nol ghe xe.~~ 208 4, 3 | COSTANZA:~~~~Perché?~~~~~~DOROTEA:~~~~Perché, co no se scuode, 209 4, 3 | basta che la mel diga.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cara siora Costanza, 210 4, 3 | poco, se ghe basta.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sie zecchini.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 211 4, 3 | dirò a sior Raimondo.~~~~~~DOROTEA:~~~~No, cara amiga no.~~ 212 4, 3 | cognosso. (S'alza.)~~~~~~DOROTEA:~~~~L'ho comprà che xe poco.~~~~~~ 213 4, 3 | cognosso sto anello.~~~~~~DOROTEA:~~~~L'ho comprà da un aloco,~~ 214 4, 3 | che l'ho cognossù.~~~~~~DOROTEA:~~~~Ghe par?...~~~~~~COSTANZA:~~~~ 215 4, 3 | fazzo maraveggia de vu.~~~~~~DOROTEA:~~~~Come sarave a dir?~~~~~~ 216 4, 3 | xela un'insolenza?~~~~~~DOROTEA:~~~~Siora, vu ve scaldè, 217 4, 3 | l'ha mio mario.~~~~~~DOROTEA:~~~~L'ho comprà.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 218 4, 3 | COSTANZA:~~~~No xe vero.~~~~~~DOROTEA:~~~~Dèmelo qua.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 219 4, 3 | COSTANZA:~~~~El xe mio.~~~~~~DOROTEA:~~~~Come! anca de queste?~~~~~~ 220 4, 3 | Cara siora, tasè.~~~~~~DOROTEA:~~~~Che tasa? tre zecchini...~~~~~~ 221 4, 3 | Comàndele el caffè?~~~~~~DOROTEA:~~~~Tre zecchini gh'ho . 222 4, 3 | cussì presto? Perché?~~~~~~DOROTEA:~~~~Perché ghe n'ho bisogno.~~~~~~ 223 4, 3 | Comàndele el caffè?~~~~~~DOROTEA:~~~~Posso, quel che xe mio, 224 4, 3 | Comàndele el caffè?~~~~~~DOROTEA:~~~~Andeve a far squartar. ( 225 4, 3 | mi no lo cognossa).~~~~~~DOROTEA:~~~~Sentì, siora Costanza. 226 4, 3 | COSTANZA:~~~~Ben ben.~~~~~~DOROTEA:~~~~E compatime, no se parla 227 4, 3 | deo sior Raimondo!~~~~~~DOROTEA:~~~~No so.~~Mi l'ho comprà, 228 4, 3 | che i l'avesse robà?~~~~~~DOROTEA:~~~~Se poderave dar.~~~~~~ 229 4, 3 | Se la fusse cossì...~~~~~~DOROTEA:~~~~Oh basta, in sta maniera 230 4, 3 | mario, e po ve lo darò.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa m'importa a mi, 231 4, 3 | parlerà su questo.~~~~~~DOROTEA:~~~~Anderò per Giustizia.~~~~~~ 232 4, 3 | malizia). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~El mio anello, patrona.~~~~~~ 233 4, 3 | anello è in bone man.~~~~~~DOROTEA:~~~~Quando me lo dareu?~~~~~~ 234 4, 3 | Ve lo darò doman.~~~~~~DOROTEA:~~~~Intanto no gh'ho un 235 4, 3 | lo posso imprestar.~~~~~~DOROTEA:~~~~ qua.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 236 4, 3 | che xe meggio per vu.~~~~~~DOROTEA:~~~~Roba da chi no so, no 237 4, 3 | sospetto xe grando.~~~~~~DOROTEA:~~~~Gh'avè rason; ma spero 238 4, 3 | Ghe son serva.~~~~~~DOROTEA:~~~~(Voggio andarme a reffar). ( 239 5, 3 | una finezza bella~~A siora Dorotea, se paghessi per ella?~~~~~~ 240 5, 4 | COSTANZA:~~~~Chi? siora Dorotea?~~~~~~TITTA:~~~~Giusto ela.~~~~~~ 241 5, 5 | SCENA QUINTA~ ~Dorotea e detti.~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~ 242 5, 5 | Dorotea e detti.~ ~ ~~~DOROTEA:~~~~Oh, la xe a tola? A 243 5, 5 | se senta un tantin.~~~~~~DOROTEA:~~~~Son qua, siora Costanza, 244 5, 5 | la se n'ha servìo?~~~~~~DOROTEA:~~~~Siora sì, in verità.~~ 245 5, 5 | Bisogna contentarse.~~~~~~DOROTEA:~~~~Oh, mi no me contento.~~ 246 5, 5 | andar bel bello...~~~~~~DOROTEA:~~~~No parlemo de questo. 247 5, 5 | ghe l'abbia vendù?~~~~~~DOROTEA:~~~~Zanetta, sta insolente,~~ 248 5, 5 | bella rasa). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Doman lo saveremo. A 249 5, 5 | che premura ghe xe?~~~~~~DOROTEA:~~~~Me premeria d'averlo, 250 5, 5 | véder scuro). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~(Se se trova el patron, 251 5, 5 | COSTANZA:~~~~Ala disnà?~~~~~~DOROTEA:~~~~Mi no. Zanetta è andada 252 5, 5 | Vorla restar servida?~~~~~~DOROTEA:~~~~De sto anello parlemo.~~~~~~ 253 5, 5 | portèghe un tovaggiol.~~~~~~DOROTEA:~~~~(Veramente gh'ho fame). ( 254 5, 5 | La magna, se la vol.~~~~~~DOROTEA:~~~~Via, per no refudar, 255 5, 5 | sì, la me l'ha .~~~~~~DOROTEA:~~~~O caro quel cavallo! ( 256 5, 5 | porta pulito!) (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~E ela no la magna? ( 257 5, 5 | ho troppo appetito.~~~~~~DOROTEA:~~~~Bon sto piatto, dasseno.~~~~~~ 258 5, 5 | gusto che el ghe piasa.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cussì torno a Redutto, 259 5, 5 | magnar cussì). (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Da béver.~~~~~~TITTA:~~~~ 260 5, 5 | piccolo? o vorla...~~~~~~DOROTEA:~~~~Grosso, grosso.~~Voggio 261 5, 5 | vostro mario con vu?~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa m'importa a mi, 262 5, 5 | COSTANZA:~~~~No, siora Dorotea, no, la me creda a mi,~~ 263 5, 5 | ghe piasa praticar.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cara siora Costanza, 264 5, 5 | vardè che i bate.~~~~~~DOROTEA:~~~~Alfin son cognossuda.~~~~~~ 265 5, 5 | qua, siora patrona...~~~~~~DOROTEA:~~~~Da béver, caro vu.~~~~~~ 266 5, 5 | Séntela? mio mario.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cossa m'importa a mi?~~ 267 5, 6 | vedo!) (Da sé, osservando Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Bevo 268 5, 6 | osservando Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Bevo alla so salute. ( 269 5, 6 | RAIMONDO:~~~~Voi qui? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Per grazia 270 5, 6 | Voi qui? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Per grazia soa... (Accennando 271 5, 6 | RAIMONDO:~~~~L'ho perduto.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sentìu? (A Costanza.)~~~~~~ 272 5, 6 | confonde) (Da sé.)~~~~~~DOROTEA:~~~~La cossa è netta e schietta;~~ 273 5, 6 | RAIMONDO:~~~~A Zanetta? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior 274 5, 6 | Zanetta? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior sì.~~~~~~COSTANZA:~~~~ 275 5, 6 | qua xe el so anello. (A Dorotea.)~~~~~~RAIMONDO:~~~~Lasciate 276 5, 6 | RAIMONDO:~~~~È cotesto.~~~~~~DOROTEA:~~~~L'è quel che mi ho comprà~~ 277 5, 6 | RAIMONDO:~~~~Tre zecchini? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior 278 5, 6 | zecchini? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sior sì.~~~~~~RAIMONDO:~~~~ 279 5, 6 | Ne val dodici e più. (A Dorotea.)~~~~~~COSTANZA:~~~~La lo 280 5, 6 | cognossù. (A Raimondo.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Basta, mi no so gnente. 281 5, 6 | Ghe l'averè donà.~~~~~~DOROTEA:~~~~Mi no togo regali.~~~~~~ 282 5, 6 | onor, la verità disè.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se un omo de garbo, 283 5, 6 | no la xe la prima.~~~~~~DOROTEA:~~~~E cussì? (A Raimondo.)~~~~~~ 284 5, 6 | Dandovi quell'anello...~~~~~~DOROTEA:~~~~Come! un omo indegno.~~ 285 5, 6 | trovi la vostra serva? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~No.~~~~~~ 286 5, 6 | serva? (A Dorotea.)~~~~~~DOROTEA:~~~~No.~~~~~~RAIMONDO:~~~~ 287 5, 6 | Moltissimo mi preme~~Signora Dorotea, ritroviamola insieme...~~~~~~ 288 5, 6 | so che dir. Venite.~~~~~~DOROTEA:~~~~Se no i me l'anello, 289 5, 8 | SCENA OTTAVA~ ~Costanza, Dorotea, Raimondo mascherati, e 290 5, 8 | Chi?~~~~~~ROSEGA:~~~~Siora Dorotea.~~~~~~RAIMONDO:~~~~Bene, 291 5, 8 | RAIMONDO:~~~~Signora Dorotea, presto, venite avanti.~~~~~~ 292 5, 8 | presto, venite avanti.~~~~~~DOROTEA:~~~~Tocco de desgraziada! 293 5, 8 | La patrona lo gh'ha.~~~~~~DOROTEA:~~~~Ma t'ho tre zecchini.~~~~~~ 294 5, 8 | se li avemo spartii.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sentìu? (A Costanza.)~~~~~~ 295 5, 8 | è quella malandrina~~Che Dorotea si finse?~~~~~~ROSEGA:~~~~ 296 5, 8 | li ho imprestadi mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Cussì la roba mia ti 297 5, 8 | all'error mio scusate. (A Dorotea, inchinandosi.)~~~~~~DOROTEA:~~~~ 298 5, 8 | Dorotea, inchinandosi.)~~~~~~DOROTEA:~~~~Sì, sì, tutto va ben, 299 5, 8 | casa doman ve manderò. (A Dorotea.)~~Caro mario, pussibile 300 5, 8 | COSTANZA:~~~~Temeraria!~~~~~~DOROTEA:~~~~Anca ti, tocco de desgraziada,~~ 301 5, 8 | Cussì la me licenzia?~~~~~~DOROTEA:~~~~Te licenzio cussì.~~~~~~ 302 5, 8 | donca vegnirò mi.~~~~~~DOROTEA:~~~~Sporca, ti gh'ha i mi 303 5, 8 | perder el concetto.~~~~~~DOROTEA:~~~~No fa bona figura gnanca Lo spirito di contradizione Atto, Scena
304 Per | RINALDO figliuolo di Ferrante.~DOROTEA moglie di Rinaldo.~FABRIZIO 305 1, 1 | parmi saria ben fatto~~A Dorotea mia moglie far sentire il 306 1, 1 | io quel che mi dico.~~Se Dorotea lo penetra, se il foglio 307 1, 1 | vedere.~~~~~~RIN.~~~~Ecco qui Dorotea.~~~~~~FER.~~~~Datele da 308 1, 2 | SCENA SECONDA~ ~Dorotea ed i suddetti.~ ~ ~~~DOR.~~~~ 309 1, 2 | a Ferrante)~~~~~~RIN.~~~~Dorotea, siete in collera?~~~~~~ 310 1, 2 | cresciuti coll'età.~~Signora Dorotea, vi lodo, e vi professo~~ 311 1, 3 | SCENA TERZA~ ~Altra camera~ ~Dorotea e Camilla~ ~ ~~~DOR.~~~~ 312 1, 4 | SCENA QUARTA~ ~Dorotea, poi Rinaldo~ ~ ~~~DOR.~~~~ 313 1, 5 | RIN.~~~~Via, non più, Dorotea.~~Spiegate al signor padre 314 2, 2 | Alessandro, poi la Signora Dorotea~ ~ ~~~CON.~~~~Per servire 315 2, 3 | Udite una parola... (a Dorotea)~~~~~~DOR.~~~~E voi non 316 2, 6 | SCENA SESTA~ ~La Signora Dorotea e detti.~ ~ ~~~DOR.~~~~Oh 317 2, 6 | GAS.~~~~Signora... (a Dorotea, pateticamente)~~~~~~DOR.~~~~ 318 2, 6 | Voi mi avete promesso. (a Dorotea, con forza)~~~~~~DOR.~~~~ 319 3, 1 | SCENA PRIMA~ ~La Signora Dorotea ed il Conte Alessandro~ ~ ~~~ 320 3, 3 | SCENA TERZA~ ~La Signora Dorotea ed il Conte Alessandro~ ~ ~~~ 321 3, 5 | voglio, e dir non voglio.~~A Dorotea medesima per obbligo ed 322 3, 5 | ancora un poco, vediam se Dorotea~~Placida corrisponde alla 323 3, 7 | SCENA SETTIMA~ ~La Signora Dorotea e detti.~ ~ ~~~DOR.~~~~Serva 324 3, 8 | Conte)~~~~~~FER.~~~~No, Dorotea carissima, il suocero vi 325 4, 1 | PRIMA~ ~Camera~ ~La Signora Dorotea ed il Conte Alessandro~ ~ ~~~ 326 4, 2 | SCENA SECONDA~ ~La Signora Dorotea sola, poi Foligno~ ~ ~~~ 327 4, 3 | SCENA TERZA~ ~La Signora Dorotea, poi la Signora Camilla.~ ~ ~~~ 328 4, 4 | Eccomi ai cenni vostri. (a Dorotea)~~~~~~CAM.~~~~Voi qui, signor 329 4, 4 | dubitate.~~~~~~ROB.~~~~Signora Dorotea, perché mi tormentate?~~~~~~ 330 4, 4 | Per verità, ha ragione. (a Dorotea)~~~~~~DOR.~~~~Avria ragion 331 4, 4 | ROB.~~~~Non dice mal. (a Dorotea)~~~~~~DOR.~~~~Malissimo 332 4, 6 | SCENA SESTA~ ~La Signora Dorotea e il Conte Alessandro~ ~ ~~~ 333 4, 7 | aiuto e di conforto;~~Ma, Dorotea carissima, deh non mi fate 334 5, 2 | Anderanno benissimo, se Dorotea non viene.~~~~~~CON.~~~~ 335 5, Ult | SCENA ULTIMA~ ~La Signora Dorotea e detti.~ ~ ~~~DOR.~~~~Perdonate, 336 5, Ult | vi servirò d'aiuto.~~«Io Dorotea Falconi dei beni estradotali~~ 337 5, Ult | assicurati». (egli detta, e Dorotea scrive)~~Attogeneroso 338 5, Ult | sì bell'innesto.~~Signora Dorotea, gradite il dolce invito:~~ 339 5, Ult | Potete l'istoriella narrar di Dorotea.~~Ma di tali caratteri tutta
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License