L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 13 | tocca a voi.~BRIGH. La senta, Eccellenza: con la siora 2 1, 17 | diavolo sono? (chiama)~SIG. (Senta. Non vorrei che la signora L'amante Cabala Atto, Scena
3 1, 2 | la batto.~~~~~~LILLA~~~~Senta questa, e poi vado:~~A un L'amante di sé medesimo Atto, Scena
4 2, 7 | volontieri.~~~~~~MAD.~~~~E... senta. Potria coll'occasione~~ 5 4, 5 | Dirò per obbedirla; la senta se ghe piaso.~~Diria, se 6 4, 8 | cavaliere.~~Farò che non mi senta). Signor, se non sdegnate,~~ L'amore paterno Atto, Scena
7 2, 12 | PETR. Sentiamo.~ARL. Le senta l'armento della canzon. 8 3, 1 | Andiamo.~ARL. Le diga, le senta, le se ferma. No son po Gli amanti timidi Atto, Scena
9 3, 4 | in maniera che il popolo senta) (Sì, è Camilla che scrive. L’apatista Atto, Scena
10 4, 11 | bacco!... Zitto, che niun mi senta.~~Mi tremano le gambe, e Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
11 1, 5 | voi e me, che nessuno ci senta: voi peccate un poco di 12 3, 5 | questa camera, che nessuno ci senta.~FILIPPO: Sì, volentieri. 13 3, 12 | che chi è avanti di noi, senta quello che noi diciamo). ( L'avvocato veneziano Atto, Scena
14 1, 3 | si farà onore.~ALB. La senta. Tutti i avvocati i venze 15 3, 2 | parlarghene in Accademia14. La senta e la me giudica su sta verità, 16 3, 2 | de tutti i so beni. Ma la senta con che prudenza, con che 17 3, 4 | mandato Arlecchino, perché senta chi ha vinto o chi ha perso, 18 3, 6 | che me serra drento, che senta con che caldo la concepisse I bagni di Abano Atto, Scena
19 1, 6 | stando con voi,~~Par che mi senta minorar il male.~~Voi mi 20 2, 11 | donne...~~V'è nessun che mi senta?~~No, siam sole. Abbiamo 21 2, 14 | Rosina1, odorando i fiori)~~Senta, signor Luciano.~~~ ~~~~~ 22 2, 14 | Luciano.~~~ ~~~~~LIS.~~~~Senta, senta.~~~ ~~~~~LUC.~~~~ 23 2, 14 | LIS.~~~~Senta, senta.~~~ ~~~~~LUC.~~~~Oh che La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
24 1, 2 | t'una recchia, che nissun senta. De marcanzia femminina.~ 25 3, 1 | TRUFF. Zitto, che nissun senta. Sior sì, gh'ho una chiave Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
26 1, 9 | Lucietta?~CHE. El se ghe senta darènte. ~ORS. El vôl imparare 27 3, 21 | diséu?~CHE. (a Isidoro) La senta una parola. ~ISI. Son qua. ~ Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
28 2, 11 | vedo:~~Fate almen che vi senta.~~~~~~MENG.~~~~Eccomi qua 29 2, 11 | piano,~~Che nessun non ci senta.~~~  ~ ~ ~ 30 3, 6 | Zitto, oimè! che non mi senta~~Qualche moglie indiavolata,~~ La bottega da caffè Atto, Scena
31 3, 2 | che un baron (che nol me senta)~~Xe stà causa de quel inconveniente.~~~~~~ 32 3, 5 | tiogo,~~Ma la fazza che senta~~El pensier de Dorilla.~~~~~~ La bottega del caffè Atto, Scena
33 1, 8 | credete a proposito.~PANDOLFO Senta; non vi vorrà meno di un 34 2, 7 | spurga, acciò Eugenio lo senta e lo guardi. Eugenio si Il bugiardo Atto, Scena
35 1, 1 | la se fazza intender, la senta l'inclinazion della giovine; 36 2, 6 | capita alle mani, vo' che mi senta.~ROS. Meriterebbe essere Il buon compatriotto Atto, Scena
37 2, 1 | mi precipita).~COST. La senta, signor, voggio anca crederghe 38 2, 1 | RID. Prestissimo.~COST. La senta, se poderave mandar a chiamar... 39 3, 16 | mancato a lei dunque.~COST. La senta, a qualchedun bisognava Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
40 1, 14 | cusina). (da sé)~OSTO La senta, co la vol un disnar da 41 2, 7 | Via, siora Dorotea, la se senta. (a Cecilia)~LUC. Oh m'avè 42 2, 8 | a Lucietta)~LUC. Che el senta. Mi no valo gnente, ma per 43 2, 10 | ve digo cussì...~OSTE La senta, son galantomo; se no la 44 3, 2 | intrigà morto). (da sé) La senta... Sior Gasparo no ghe n' 45 3, 5 | che in sta casa no se ghe senta. (tiene in mano il candeliere, 46 3, 6 | Oe... Zitto che no i ne senta. Xe stà quela flemma malignaza 47 3, 11 | Raimondo)~GASP. Qua, qua, ch'el senta anca elo. (sono tutti tre 48 3, 11 | de far? (a Bortolo, che senta anche Cattina, ma sotto La buona madre Atto, Scena
49 1, 4 | Zitto, che siora madre no senta. Cara vu, imprestèmelo.~ 50 1, 8 | cossa: con grazia.~BARB. La senta, la ghe vaga a far una burla124 51 2, 1 | védela, siora Barbara (la senta mo), quelo sarave un negozietto 52 2, 2 | modo de maridarla.~BARB. La senta; ghe digo la verità, come 53 2, 6 | mieretto de contai217?~ROC. La senta; lassando le burle, mi son 54 2, 14 | stracca.~LUN. Via, che la se senta.~GIAC. Oh n'importa.~LUN. 55 2, 14 | importa.~LUN. Via, che la se senta. Per obbedienza. El sàntolo 56 2, 14 | se obbedisse; che la se senta.~GIAC. Sior sì, obbedirò. ( 57 3, 5 | po sentà.~DAN. Che la se senta anca ela.~LUN. Oh, se l' 58 3, 12 | Sior'Agnese...~AGN. La senta. Se pol darghe manco de 59 3, 12 | lo manderò qua da ela. La senta, la lo fazza parlar; la 60 3, 12 | lo fazza vegnir.~BARB. La senta, un'altra cossa bisogna 61 3, 13 | ela co sior Rocco. La senta quel che el ghe dise, perché 62 3, 16 | BARB. Come mal?~AGN. La senta. (El dise che assolutamente La buona figliuola maritata Atto, Scena
63 2, 8 | che il mio diletto~~Di me senta almen pietà.~~Se peggiora La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
64 1, 6 | Prospero (ad una Giovane)~~Che senta una parola. Con costui,~~ 65 2, 4 | ORA.~~~~(Che Prospero non senta i fatti nostri). (piano La buona famiglia Atto, Scena
66 2, 14 | Qui non c'è nessun che mi senta.~FABR. Ci potrebbe essere 67 2, 14 | forte, perché Angiola non senta) Ma io, compatitemi, non La buona figliuola Atto, Scena
68 3, 8 | Almen delle mie lacrime~~Senta pietade il cor.~~~ ~~~~~ La buona moglie Atto, Scena
69 2, 3 | Pantalon? La resti servida; la senta sto vin, s’el ghe piase. ( 70 2, 13 | donna di buon gusto.~CAT. La senta, mi son una dona da ben 71 2, 18 | no la vaga in còlera, la senta la mia rason, e po, se gh’ 72 3, 20 | BETT. Siora marchesa, la senta. (le parla nell’orecchio)~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
73 2, 3 | piano, che il Marchese non senta.~~~~~~MAR.~~~~Ditelo, non La calamita de' cuori Atto, Scena
74 2, 9 | dirò.~~ ~~Zitto, che non si senta:~~Ho un piccolo tesoro;~~ La cameriera brillante Atto, Scena
75 1, 2 | che cosa ti ha detto?~ARG. Senta. Con sua licenza. (a Clarice, 76 1, 2 | soffrire). (da sé)~ARG. (Senta. Il signor Ottavio vuol 77 1, 2 | Flaminia)~CLAR. Vuoi tu ch'io senta, o vuoi che ti dica quello 78 2, 13 | una parola, che nessuno senta.~FLOR. Dite, dite.~ARG. 79 2, 13 | nell'orecchio, che nessuno senta.~FLOR. Via, dite. (s'accosta 80 2, 16 | valerà el nostro. La se senta per compagnia.~FLOR. Non Il campiello Atto, Scena
81 1, 8 | Cavaliere entra)~Vòi, che el me senta quel baron col vien. (verso 82 3, 1 | mi, e vu,~Che Lucietta no senta.~ANZOLETTO Comandè.~DONNA 83 3, 8 | fatta. (piano a Lucietta)~La senta, sior paron, (al Cavaliere)~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
84 CAR, 1, 3| che nuovo ardore~~Nascermi senta in seno,~~Se i primi affetti La casa nova Atto, Scena
85 1, 10 | ingrugna) ~Cecilia: La se senta, sior Conte. Cossa disela? 86 2, 7 | mezza notte. ~Meneghina: La senta, adesso scomenzo a aver 87 2, 10 | incocalìa!~Meneghina: La senta... el stà de casa... de 88 2, 10 | ela. Bondì, Lorenzin. La senta, la lo metta al ponto... 89 3, 2 | vardè ben, che nessun ve senta.~Lucietta: (in atto di partire) 90 3, 3 | me comanda.~Checca: La se senta.~Cristofolo: Volentiera. 91 3, 3 | patrona. (s'alza)~Checca: La senta...~Cristofolo: No vòi sentir 92 3, 13 | arente?~Cristofolo: La se senta pur. (Si ritira colla sua 93 3, 13 | Cristofolo: Acciò che non la senta l'odor de persuto.~Cecilia: 94 3, 13 | farve del ben.~Cecilia: La senta. A mi no voggio, che la 95 3, 13 | poderave un zorno scambiar. La senta mio marìo. La se fazza dar La cascina Atto, Scena
96 3, 9 | in sì bel giorno;~~E si senta d’ogni intorno~~A cantare: La castalda Atto, Scena
97 2, 12 | PANT. Aspettè, cara vu, che senta cossa xe sto negozio. (a La contessina Atto, Scena
98 3, 4 | titoli,~~D'onor sognato~~Non senta stimoli~~Fuor dell'usato,~~ Il contrattempo Atto, Scena
99 1, 4 | che venga qui subito.~COR. Senta che cosa m'ha detto.~BEAT. 100 1, 6 | non fate che Corallina vi senta). (piano)~OTT. Con un impiego 101 1, 9 | farei questo torto.~COR. Senta, lo prendo per non parere 102 1, 12 | voglio che il signor Florindo senta.~PANT. Caro sior, con grazia. ( 103 2, 16 | vegnì qua che nissun ne senta. Cossa me andeu disendo?~ Un curioso accidente Atto, Scena
104 2, 7 | voi e me, che nessuno ci senta. Un uomo come voi, beneficato Il cavaliere e la dama Atto, Scena
105 1, 8 | portiera.~Balestra - Ma senta...~Donna Claudia - Va via. 106 2, 6 | capo.~Dottore Buonatesta - Senta ed ammiri la prontezza d' 107 3, 9 | Favorisca ascoltarmi, e senta quel che le dice un uomo, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
108 1, 2 | so dir per qual cosa io senta affetto.~~Tutto mi piace, La diavolessa Atto, Scena
109 1, 2 | fate che gridar più non vi senta. (parte)~~~  ~ ~ ~ 110 1, 16 | Palermo. (forte che Giannino senta)~~~~~~POPP.~~~~Sente lei, La donna di garbo Atto, Scena
111 2, 6 | piano, che mia cognata non senta.~ROS. Eh, quando gioca, La donna di governo Atto, Scena
112 3, 2 | ROS.~Zitto, che non vi senta.~DOR.~Che importa che mi 113 3, 2 | DOR.~Che importa che mi senta? (alzandosi furiosamente)~ 114 4, 2 | pianino, che l'altra non vi senta,~Che venga qui da me.~FEL.~ 115 4, 7 | che alcuno di casa non ci senta.~In questo giorno eccetera 116 5, 1 | litiga, ch'io maltrattar mi senta.~DOR.~Che diavolo vi vuole 117 5, 8 | signor Fulgenzio. Vo' che mi senta il zio.~Se vuol dotar la Lo scozzese Atto, Scena
118 1, 6 | Giulia dov'è? Vo' che mi senta; vo' che m'intenda; vo' La donna sola Atto, Scena
119 2, 7 | è padrone.~~~~~~FI.~~~~Senta (dice che brama parlar da Le donne di buon umore Atto, Scena
120 1, 15 | veramente.~SILV. Favorisca, senta una parola.~CON. Posso servirla? 121 3, 8 | piano a Costanza, che senta anche il Cavaliere) Che La donna vendicativa Atto, Scena
122 3, 3 | farlo lassù che nessuno senta. Voi avete la voce alta.~ 123 3, 8 | Lasciatela ; è bene che non senta questi nostri discorsi.~ La donna volubile Atto, Scena
124 1 | BEAT. Va via di qua.~COR. Senta...~ROS. Va via di qua, ti Le donne gelose Atto, Scena
125 1, 2 | farà da donna; perché la senta, siora Tonina, so mario 126 2, 9 | Xe ancora a bonora. Le se senta un pochetto, le sarà stracche.~ 127 2, 19 | me lo dirave.~LUG. Oh la senta, ghe lo dirò anca. Per levarghe 128 3, 5 | TON. Oimei! La lassa che me senta; no posso più. (siede)~GIU. 129 3, 5 | la gh’ha magnà.~GIU. La senta, no digo per metter mal, 130 3, 9 | aliegro. Com’èla?~TOD. La senta mo. (fa sonare la borsa)~ 131 3, 12 | Todero?~ARL. Le se ferma, le senta. No le sa gnente?~GIU. Mo I due gemelli veneziani Atto, Scena
132 1, 8 | Non fate mai più ch’io vi senta a pronunziare quel nome.~ 133 2, 10 | troppo digo la verità. Ma la senta: vedo che ella merita tutto, Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
134 2, 4 | parte)~ARL. La favorissa, la senta...~LA F. Signore, per quel L'erede fortunata Atto, Scena
135 Pre | onora, e qualunque volta io senta per cotal causa lagnarsi 136 3, 3 | tue imposture.~FIAMM. Ma senta...~OTT. No, non ti ascolto. 137 3, 9 | Trastullo, non sarà vero.~TRAST. Senta, ho dubitato ancor io: questo Il feudatario Atto, Scena
138 2, 17 | segretezza, che nessuno ci senta: so adoperar lo schioppetto. 139 2, 17 | marchese di Montefosco?~CEC. Senta, senta. Quattro o cinque 140 2, 17 | Montefosco?~CEC. Senta, senta. Quattro o cinque per me Il filosofo di campagna Atto, Scena
141 2, 18 | NAR.~~~~~~CAP.~~~~Senta, senta, mio signor.~~~ ~~~~~ 142 2, 18 | NAR.~~~~~~CAP.~~~~Senta, senta, mio signor.~~~ ~~~~~TRIT.~~~~ 143 2, 18 | rapitor.~~~ ~~~~~CAP.~~~~Senta, senta, mio signor~~~ ~~~~~ 144 2, 18 | CAP.~~~~Senta, senta, mio signor~~~ ~~~~~TRIT.~~~~ La figlia obbediente Atto, Scena
145 1, 7 | apra la lettera, legga e senta.~PANT. Ghe xe qualcossa 146 1, 10 | OTT. Zitto, che nessuno senta.~ARL. Ma no se poderave...~ 147 1, 15 | tegnì sta roba.~CAM. Ma senta...~BRIGH. Tegnì sta roba. ( 148 2, 17 | Rosaura)~PANT. Forte, che senta.~BEAT. In verità direi di 149 3, 11 | Disè, camerada.~ARL. La senta. (a Olivetta, andando in La finta ammalata Atto, Scena
150 2, 11 | signora Rosaura, che lo senta ancor io. (lo tasta) (Va 151 2, 11 | Signor dottor Merlino, senta meglio questo polso. Va 152 2, 11 | MERL. Ugualissimo.~ONES. Senta, signor dottor Buonatesta.~ 153 2, 15 | PANT. Pussibile che mia fia senta tanti incomodi per voggia 154 3, 8 | pol.~AGAP. Lasciate ch’io senta il polso.~PANT. Caro vu, Il frappatore Atto, Scena
155 2, 12 | ignoranza?) (da sé)~TON. La senta, la stima la memoria e la 156 2, 12 | TON. Ho anca fatto. La senta se la burlo. «Flaminia. 157 2, 12 | siora sì; tutta ella. La senta se el ghe piase.~ ~SONETTO~ ~ 158 3, 5 | FLOR. Favorisca.~TON. La senta che roba. Siviglia d’Albania. ( Il giuocatore Atto, Scena
159 1, 13 | non giuoco più.~PANT. La senta, sior Florindo, mi son un 160 2, 9 | le pillole. Lasciate che senta, se siete freddo; no, no, 161 3, 1 | FLOR. Non so...~BRIGH. La senta sta gran cossa che la gh’ 162 3, 7 | Ma non voglio che Rosaura senta. Fermerò Beatrice in quest’ 163 3, 7 | parlarvi che nessuno mi senta.~FLOR. Giuocano?~BEAT. Sì, La guerra Atto, Scena
164 1, 7 | ASP. Oh questo poi...~ORS. Senta, signora. Glielo dico con La donna di testa debole Atto, Scena
165 2, 13 | questa casa.~TRACC. Ma la me senta...~VIO. Vanne, o giuro al Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
166 1, 6 | Coss'è? No la vol, che me senta arente de ela? (accostandosi)~ 167 1, 10 | ghe vedo.~DOMENICA La se senta. La me daga qua el tabarin.~ 168 2, 3 | proposizion). (a Domenica, che senta anche Marta)~DOMENICA (Che 169 3, 2 | dirghe do parole a Momolo, la senta, che intenzion, che 'l gh' 170 3, 9 | putti). Siora Marta, la se senta qua. (quasi in mezzo)~MARTA 171 3, 11 | Fiozza, ve contenteu, che me senta qua? (ad Elena, sedendo)~ L'impostore Atto, Scena
172 2, 5 | di sì?~PANT. Bisogna che senta cossa dise anca i so fradelli.~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
173 1, 19 | ma recordeve ben che no senta mai più reclami dei fatti 174 2, 9 | creditori.~BRIGHELLA La senta, se no la gh'ha tutti i 175 2, 10 | il greco. ~PANTALONE La senta: Mattiamù, mattachiamù, 176 3, 2 | voglio nessuno. ~PANTALONE La senta, ghe sior Pancrazio, 177 3, 3 | confidenza, che nessuno ci senta: questa è roba che non vale 178 3, 8 | PANTALONE Sior no. Vói che la la senta, e che la la sottoscriva La favola de' tre gobbi Parte, Scena
179 1, 4 | matto).~~~ ~~~~~CON.~~~~Senta, signora mia, per dir il 180 1, 4 | Fate che della borsa io senta il suono.~~~ ~~~~~CON.~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
181 1, 2 | bramar lo sposo sposa che senta amore,~~Non che a indagar Il geloso avaro Atto, Scena
182 2, 15 | Maledetta! l'accetta, e la se senta). (da sé)~LUI. Mia sorella 183 2, 20 | un ventaglio? Vo' che mi senta, vo' dirle quel che si merita.~ Le femmine puntigliose Atto, Scena
184 1, 3 | né case.~Pantalone - La senta, e l'ascolta un omo vecchio, Filosofia e amore Atto, Scena
185 3, 8 | mi tormenta,~~Par ch'io senta - un batticor).~~(Esopo Gli innamorati Atto, Scena
186 3, 1 | porta)~TOG. Lasciate che senta.(si accosta alla porta)~ 187 3, 9 | ve lo dico di core. ~FAB. Senta, signore, la collera fa Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
188 2, 3 | ragionamento. (forte, acciò Lindoro senta, e s'ingelosisca)~LIND. L'ippocondriaco Parte, Scena
189 1, 4 | MEL.~~~~Lasciate ch'io lo senta: egli è durissimo.~~~~~~ L'isola disabitata Atto, Scena
190 2, 13 | cara,~~Fin che costoro io senta.~~~~~~GIAN.~~~~Ah, che tutto La locandiera Atto, Scena
191 1, 15 | altro la prima donna, ch'io senta parlar così.~MIRANDOLINA: 192 2, 5 | intendo. Lasciate che lo senta, e vi saprò dire se è, o 193 2, 6 | licenza del signor Cavaliere, senta quell'intingoletto fatto 194 2, 6 | piacere che Mirandolina lo senta, e dica il suo parere.~CAVALIERE: 195 3, 16 | Piano, che il Cavaliere non senta.)~CAVALIERE: Aprimi, o la La madre amorosa Atto, Scena
196 1, 16 | precipitar). (da sé) La senta, no se poderave più tosto...~ 197 2, 2 | guardano, e non vogliono ch'io senta.~LUCR. Vedete? Consigliano I malcontenti Atto, Scena
198 1, 3 | dunque?~LEON. Allegrissimi. Senta voglio dirle la vita che 199 3, 2 | non è niente il vestito. Senta, se vuol ridere. Mi manda 200 3, 11 | GERON. Ditela.~CRI. Che non senta il signor Policastro. (piano Le massere Atto, Scena
201 1, 11 | Delle parole vostre fate che senta il frutto.~~Dite, che cosa 202 1, 11 | onesto.~~~~~~ZANETTA:~~~~La senta, sior Raimondo, parlo col 203 1, 11 | volentieri.~~~~~~ZANETTA:~~~~La senta una desgrazia che xe successa 204 2, 9 | appaga.~~~~~~ROSEGA:~~~~La senta, vien con mi Zanetta, e 205 3, 1 | la me despoggia,~~E la me senta al fogo. Mo no xela una 206 3, 2 | no la vol? pazienza. La senta, gh'ho dei anni;~~Ma son 207 3, 2 | perdonar.~~~~~~ZULIAN:~~~~La senta, la perdona se me togo sto 208 4, 1 | SERVITORE:~~~~La senta: donna Rosega la m'ha contà 209 4, 3 | agra!~~~~~~COSTANZA:~~~~La senta, za che vedo che la gh'ha 210 5, 5 | la resta servida. La se senta un tantin.~~~~~~DOROTEA:~~~~ La mascherata Opera, Atto, Scena
211 MAS, 2, 10| mia,~~Più non fia~~Che vi senta a sospirar.~~~~~~LUCR.~~~~ Il matrimonio discorde Parte
212 2 | Non v'è dubbio che si senta~~Malmenar di qua e di .~~( 213 2 | accordarsi non si puole.~~Non si senta più a gridar.~~Che si vada Il mercato di Malmantile Atto, Scena
214 1, 1 | voglio saper...~~~~~~RUB.~~~~Senta, e stupisca.~~ ~~Noi sottoscritti Il Moliere Atto, Scena
215 5, 6 | perfetta il ciel non vuol ch’io senta.~~Se mi amate, Isabella, Le morbinose Atto, Scena
216 2, 5 | signora.~~~~~~SILVESTRA:~~~~La senta una parola.~~~~~~FERDINANDO:~~~~ 217 2, 5 | Me senterò.~~Che el se senta anca ello, che da giersera 218 2, 5 | zucchero.)~~~~~~NICOLÒ:~~~~Lal senta.~~~~~~FERDINANDO:~~~~(Gran 219 3, 2 | cussì,~~Daresto... Ma la senta, son civil anca mi. (Come 220 3, 5 | SILVESTRA:~~~~La senta, sior foresto,~~Me vago 221 4, 6 | Ferdinando, a ella, che la se senta qua.~~~~~~SILVESTRA:~~~~ 222 5, 3 | FELICE:~~~~Che sior Luca no senta, no vorria che el criasse.~~ I morbinosi Atto, Scena
223 2, 4 | veduta.~~~~~~BRI.~~~~La senta una parola. (ad Ottavio)~~~~~~ 224 3, 1 | OTT.~~~~Lasciate che lo senta.~~~~~~LEL.~~~~Ed io sono 225 3, 5 | innamorata.)~~~~~~BRI.~~~~La senta, sior Ottavio.~~~~~~OTT.~~~~ 226 3, 5 | OTT.~~~~Permettete che il senta anche l'amico mio.~~~~~~ 227 5, 4 | lassème star.~~~~~~AND.~~~~La senta una parola.~~~~~~TON.~~~~ Il negligente Opera, Atto, Scena
228 NEG, 2, 4| briccone. (a Pasquino)~~(Senta, signor padrone. (piano Ircana in Ispaan Atto, Scena
229 3, 4 | il padre a sospirar lei senta.~Gode tranquillo stato se 230 5, 9 | figlio.~Dubbio non v'è ch'io senta voglia proterva insana:~ Pamela maritata Atto, Scena
231 3, 13 | Come sopra)~PAM. (Pare che senta pietà di me. Oh cielo! dammi Il padre per amore Atto, Scena
232 5, 13 | disperato!)~~~~~~BEL.~~~~Senta. (La real guardia è agli Il poeta fanatico Atto, Scena
233 1, 10 | fate che nel medesimo tempo senta le vostre virtù, e le vostre 234 2, 10 | e che sia la verità, la senta un sonettin, che ho fatto 235 2, 10 | alle donne). (da sé) La senta, e la compatissa.~ ~SONETTO~ 236 2, 11 | farete piacere.~TON. La senta sti versi; i se chiama endecasillabi, 237 3, 2 | padrona, per carità, la senta ste ottave balzane.~BEAT. 238 3, 2 | me fazza una grazia. La senta sto par de ottave balzane.~ 239 3, 2 | niente.~BRIGH. La ghe ne senta almanco una.~BEAT. Sbrigati.~ Componimenti poetici Parte
240 Dia1 | ch’amor per questo più nol senta; ~Ma impossibile strada 241 Dia1 | chi el cappello.~Tutti se senta174, e senza andar per viole175 ~ 242 Dia1 | sì poco, ~Che l’anima non senta intiepidire il foco. ~Date 243 Dia1 | tempo che scrive.~El se senta, el se suga, el chiappa 244 Dia1 | onor ~D’esser sentà dove se senta i dosi, ~Sarò contento, 245 Dia1 | sonar nona, ~Tanto fa che la senta o no la senta.~E a Messa 246 Dia1 | fa che la senta o no la senta.~E a Messa in verità, Dio 247 TLiv | Al taolin bisogna che me senta,~Che lassa ogn’interesse 248 1 | in ciel sappiamo, ~Tal si senta da noi con voce alterna: ~ Il prodigo Atto, Scena
249 1, 11 | MOM. Eh via, che la se senta, che discorreremo un pochetto. ( 250 1, 12 | disgustarla. Via, la se senta.~CLAR. Lo farò per compiacervi. ( Il raggiratore Atto, Scena
251 1, 4 | pazzie ha ella fatte?~SPAS. Senta se questa è una delle leggiere. 252 1, 6 | Dite piano, che nessuno vi senta.~CARL. Dirò piano quanto 253 1, 13 | dica una cosa, ch’ella non senta. (come sopra)~CLA. Parlate 254 3, 4 | ARL. Sior sì, che colù no senta i nostri secreti. (in modo 255 3, 4 | in modo che Spasimo lo senta)~SPAS. Ma! ecco chi ha fortuna. 256 3, 4 | dissimulare). (da sé)~ARL. (La senta...) (al Conte, piano)~CON. ( 257 3, 12 | guardando che alcuno non senta) Tutto si salva, si stato Il ricco insidiato Atto, Scena
258 3, 6 | Ma... (ehi, che non mi senta: è bella e graziosina).~~ 259 4, 5 | Che vuoi?~~~~~~BIG.~~~~Senta, signor padrone. (lo tira Lo spirito di contradizione Atto, Scena
260 3, 5 | RIN.~~~~Piano, che non vi senta. (guardando d'intorno)~~~~~~ Il tutore Atto, Scena
261 2, 1 | Florindo? Fa ch’io non ti senta più nominarlo.~ROS. Non 262 2, 9 | parlarve, ma che nissun senta.~OTT. Oh, siete qui sempre 263 3, 2 | amo teneramente.~PANT. La senta, per ogni bon riguardo, 264 3, 2 | quel che digo mi. Ma la senta, sior Florindo, la s’arrecorda La vedova spiritosa Atto, Scena
265 5, 1 | allora~~Replicò: Che si senta l'idea della signora.~~Ebb' I rusteghi Atto, Scena
266 1, 4 | MARGARITA No volè, che senta?~LUNARDO Siora no.~MARGARITA 267 1, 6 | ve digo.~FILIPPETTO La senta, el me vuol maridar.~MARINA 268 1, 9 | ma appian, che nissun ne senta.~RICCARDO Signore, parmi La ritornata di Londra Atto, Scena
269 1, 15 | Marchese~ ~ ~~~GIAC.~~~~(Senta. Il signor Marchese~~Vuol Il servitore di due padroni Atto, Scena
270 1, 17 | TRUFFALDINO La diga, la senta. Bon viazo. Non m'ha gnanca Sior Todero brontolon Atto, Scena
271 1, 9 | maestro; la se farà.~MARC. La senta. Bona la xe certo. Per bona 272 1, 11 | ghe ne xe pochetti. La senta: la gh'ha rason che el xe 273 2, 8 | mi no parlerò.~CEC. La senta: el paron vecchio el vol 274 2, 8 | darghe mia fia?)~CEC. La senta. Nicoletto me l'ha confidà 275 2, 8 | raìse dei cavei).~CEC. La senta. Pol esser ancora che falla; 276 2, 8 | che questo?~CEC. Oh! la senta, la senta. Sala quante volte 277 2, 8 | questo?~CEC. Oh! la senta, la senta. Sala quante volte che el 278 2, 11 | Gnente, fia, gnente; la se senta. Deghe una carega. (a Pellegrin)~ 279 2, 13 | el sangue a pensarlo. La senta, se se pol dar un omo più 280 3, 2 | anca a mi.~MENEG. La se senta.~TOD. No gh'ho tempo da 281 3, 2 | e siede) e ela no la se senta?~TOD. No son stracco. (resta 282 3, 4 | NICOL. Zitto, che no i senta.~CEC. Eh! no ghe xe nissun. Lo scozzese Atto, Scena
283 2, 5 | non fate che nessuno ci senta. Il mio viaggio della Giammaica 284 2, 5 | buona? (forte, che Lindana senta)~MARIAN. Sentite, signora? ( La scuola moderna Atto, Scena
285 1, 3 | vedovo son io,~~E bench'io senta incanutir le chiome,~~Vorrei 286 1, 14 | Caro, caro.~~~~~~LIND.~~~~Senta, senta, mio padrone. (a 287 1, 14 | caro.~~~~~~LIND.~~~~Senta, senta, mio padrone. (a Belfiore)~~~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
288 5, 16 | mio contrasta!~~Vo' che mi senta il zio, che a un cavalier Torquato Tasso Atto, Scena
289 1, 13 | Par che di gloria solo senta nel cuore il caldo:~~Esser 290 3, 6 | sto matto). (da sé.) La senta una parola.~~Vorla saver 291 4, 3 | TOM.~~~~Dove vala? la senta. Ih ih, la xe scampada.~~ Il teatro comico Atto, Scena
292 1, 4 | ORAZIO Lasciate, ch'io senta il polso.~TONINO Tolè pur, 293 1, 11 | precipitevolissimevolmente.~LELIO Senta il titolo. Pantalone padre 294 3, 2 | quando è solo, che nessuno lo senta, e che nessuno lo veda? L'uomo di mondo Atto, Scena
295 2, 2 | Ho piacere che Eleonora senta da se medesima, e si disinganni. 296 3, 3 | diavolo fazza che qualchedun senta sto negozio che ghe voggio Il vecchio bizzarro Atto, Scena
297 1, 12 | Quando non vuol che si senta, vi sarà qualche cosa di 298 3, 10 | i merlotti.~BRIGH. Ma la senta sta polizza.~PANT. Quando La vedova scaltra Atto, Scena
299 2, 7 | eroine spagnuole.~Arl. La senta, el tesoro lo porterò, ma 300 2, 12 | sarà difficile che io lo senta.~Arl. l'arte dell'omo supplisse Il ventaglio Atto, Scena
301 2, 5 | domanda. Bisogna bene, ch'io senta se Candida vi acconsente.~ 302 3, 2 | calpestarmi. (in modo che Susanna senta)~SUSANNA (mena la testa, La villeggiatura Atto, Scena
303 3, 2 | ZER. Zitto, che nessuno ci senta. Ne hanno fatto anche a L'incognita Atto, Scena
304 1, 10 | molto, eh? che un figlio si senta scacciar dal padre, e non 305 2, 8 | Lelio... Vi è nessun che ci senta? (osservando la porta)~LEL. I mercatanti Atto, Scena
306 2, 14 | animo mio. Voglio che mi senta...~GIANN. Fermatevi: non La moglie saggia Atto, Scena
307 1, 19 | Zitto, che el padron no senta.~COR. Sei briaco? Sei pazzo? 308 1, 19 | Zitto, che el padron no senta.~COR. Ci verrai in camera, I puntigli domestici Atto, Scena
309 2, 4 | di qua, disgraziato.~COR. Senta, signora padrona...~BEAT. 310 2, 4 | venire dinanzi.~COR. Ma senta, in grazia, una parola.~ 311 3, 2 | che mandi mio nipote? Lo senta solamente parlare.~OTT. Il padre di famiglia Atto, Scena
312 1, 2 | vien qua; lascia ch'io senta se sei sudato.~LEL. Eh! 313 2, 2 | lo dirò. Non voglio che senta il signor maestro).~BEAT. 314 2, 3 | Quando torna, voglio che mi senta.~FLOR. No, cara signora 315 2, 4 | Come torna, voglio che mi senta.~BEAT. Verrà a tavola a L'impresario di Smirne Atto, Scena
316 1, 1 | benissimo a stare all'erta. Senta un caso che è arrivato in 317 1, 9 | me; ma voglio ch'egli la senta, prima ch'io la fermi, acciò 318 3, 10 | MACC. Favorisca, signore, senta il consiglio di un uomo Il vero amico Atto, Scena
319 1, 6 | qualche torto, voglio che mi senta. Chi offende il mio amico, 320 1, 14 | Lelio.~ ~FLOR. Favorisca, senta, venga qui... S’è mai più 321 3, 10 | me n’anderò.~FLOR. No, senta...~ROS. Che ho da sentire? La putta onorata Atto, Scena
322 1, 10 | Xelo straco? Che el se senta.~PANT. Sì ben, fia mia, 323 1, 18 | giudizio: no far che te senta mai più a dirme che ti te 324 2, 8 | voglio mantener la parola; ma senta, io non intendo di volerle 325 2, 18 | farghe dei regali. Za, la senta, a sto mondo semo tuti compagni. Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
326 1, 2 | vien a voi...~~~~~~GIAC.~~~~Senta, signor padron...~~~~~~FABR.~~~~ 327 2, 8 | buon umore,~~Che per me senta il martellin d'amore.~~Ma
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License