L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 4| e me premeva de scriver qualcossa su sto proposito ai mi corrispondenti.~ L'amante militare Atto, Scena
2 1, 4| da sé)~PANT. Qua ghe xe qualcossa de grando. Pianzè? No parlè? 3 1, 9| stà omo del mondo, e so qualcossa, e cognosso el tempo. No 4 2, 7| torno a dirve, se ve occorre qualcossa, son qua mi.~COR. Mi pare L'amore paterno Atto, Scena
5 1, 5 | N'importa, fame sentir qualcossa.~CLAR. Lo farò per obbedirvi. ( 6 2, 10 | recrearse. Fie mie, feghe sentir qualcossa de bello. L'averà motivo Gli amanti timidi Atto, Scena
7 1, 3 | te ne pare?~ ARL. Ghe xe qualcossa. Ma el poderia someggiar 8 2, 4 | impertinenza). (da sé) Comàndela qualcossa, signor, in sta camera? 9 2, 6 | da sé)~ ARL. (Ghe diria qualcossa; ma ho paura che la se burla 10 3, 4 | melanconico.~ ARL. Sior sì, gh'ho qualcossa per la testa.~ CARL. Via, 11 3, 5 | intiero. (scuote) Ghe xe qualcossa sotto l'avorio. (leva la 12 3, 7 | lezibile. Se se podesse rilevar qualcossa, che mettesse in chiaro L'avvocato veneziano Atto, Scena
13 1, 3 | suggerirme se avesse lassà qualcossa de essenzial nella narrativa La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
14 1, 2| sta siora Clarice, e po qualcossa risolverò.~BRIGH. Vustu 15 2, 4| de disponer, e se la vuol qualcossa, che la parla con mi.~SILV. 16 3, 1| vegnirà, bisogneria donarghe qualcossa.~TRUFF. Seguro che le donne 17 3, 5| Via donca, che la diga qualcossa de bello.~GRAZ. Gnor sì.~ Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
18 1, 9 | care creature, se ghstà qualcossa disèlo. Mi no vòggio che La birba Atto, Scena
19 2, 1| soldo?~~Chi me un bezzo?~~Qualcossa buttè.~~~~~~ ~~~~ ~~~~~~ ~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
20 2, 5| NARC.~~~~Domandava~~Se qualcossa da mi ghe bisognava. (parte)~~~  ~ ~ ~ 21 3, 3| Via, la diga, patrona,~~Qualcossa ancora ella.~~~~~~DOR.~~~~ Il bugiardo Atto, Scena
22 2, 12 | bona putta de casa e da qualcossa, con una bona dota, fia 23 3, 4 | diretta a elo, se pol rilevar qualcossa. (vuol aprire la lettera)~ ~ ~ Il buon compatriotto Atto, Scena
24 1, 6 | la ghe dise? Mi ghe digo qualcossa, patrona.~PANT. Cossa xe Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
25 1, 1 | CEC. Lassè véder se gh'avè qualcossa de meggio.~LISS. Ghe ne 26 1, 1 | vorrà far onor, el vorrà qualcossa de bon.~CEC. No so, vedè, 27 1, 3 | che pol esser ch'el compra qualcossa. (a Lissandro)~LISS. Zelenza, 28 1, 3 | vecchio; lassèghe véder qualcossa da donna. (Za son segura 29 1, 3 | vol, sceglierà sta signora qualcossa per ela. (a Zanetto)~ZAN. 30 1, 6 | Credeva che la savesse qualcossa.~TON. Che savesse qualcossa? 31 1, 6 | qualcossa.~TON. Che savesse qualcossa? De dia, se fosse sicura 32 2, 1 | intriga, e no vorave perder qualcossa. (tira fuori i suoi scrignetti) 33 2, 3 | son mola.~RAIM. Vot magnar qualcossa?~CATT. Oh me xe passà la 34 2, 7 | RAIM. Ch'agh sia intravgnù qualcossa?~LISS. Mi no crederia.~RAIM. 35 2, 9 | e ride)~TON. Ridè? Saveu qualcossa vu? (a Gasparo)~GASP. No 36 3, 2 | maniera... (Che la sappia qualcossa de mi?) (da sé)~TON. Con 37 3, 11 | CEC. No digo questo, ma qualcossa bisogna far: perché no ghe La buona madre Atto, Scena
38 1, 7 | sior'Agnese.~BARB. Se savè qualcossa, parlè.~MARG. No dasseno 39 1, 8 | che vederemo de trovar qualcossa. La lo manda da mi sior 40 1, 8 | O poveretta mi! ali dito qualcossa de mio fio?~AGN. Giera stà 41 1, 9 | ridi, sta aliegra, che qualcossa sarà.~ ~ ~ ~ 42 2, 4 | parlè tanto pulito. Contème qualcossa.~NICOL. Semo stai in tanti 43 2, 4 | m'arecordo.~BARB. Mo via, qualcossa ve arecorderè.~NICOL. Semo 44 2, 6 | No digo, che se sa, che qualcossa ghe vol, ma piuttosto mile 45 2, 8 | poverazzo?~AGN. Per so fio qualcossa sarà; no la pensa a so fio. 46 2, 8 | NICOL. (Se ghe podesse cavar qualcossa!)~AGN. A bonreverirle. ( 47 2, 12 | Margarita. Certo, certo la sa qualcossa. Quela cale de l'Oca me 48 2, 14 | belo.~LUN. Eh, ghe xe ben qualcossa de belo lu. (guardando la 49 2, 17 | in cale de l'Oca? Se savè qualcossa, parlè.~MARG. Mo, cara ela, 50 3, 3 | bisognerà che el te sposa, o che qualcossa el te daga.~DAN. Ghe vôi 51 3, 3 | morgnona265!)~LUN. Cara ela, qualcossa. (a Daniela)~LOD. Eh sì, 52 3, 5 | LUN. Oh, se l'ha da far qualcossa, n'importa.~LOD. Me senterò 53 3, 9 | vegnisse a casa.~GIAC. Gh'ala qualcossa da dirghe a siora madre?~ 54 3, 11 | resta pur, che za gh'ho dito qualcossa.~BARB. No, no, andè pur La buona moglie Atto, Scena
55 1, 8 | BRIGH. Bastarave darghe qualcossa a conto, onzerghe la man, 56 1, 8 | finta che ghe sia vegnù qualcossa a la memoria improvisamente; 57 1, 8 | Faremo cussì, compreremo qualcossa dal luganegher. Se la savesse 58 1, 19 | poco de giudizio. Se savè qualcossa, se tase; a la mugier no 59 2, 22 | PASQUAL. Via, andè a magnar qualcossa; no stè cussì.~BETT. Mi Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
60 3, 1 | Arlecchin, la fazza anca ella qualcossa.~ARL. Mi, sior mistro de La cameriera brillante Atto, Scena
61 1, 5 | di Pantalone)~PANT. Ala qualcossa da comandarme?~OTT. Non 62 1, 8 | che mi, co ghe vôi cavar qualcossa, me metto una carpetta e Il campiello Atto, Scena
63 1, 4 | sulla terazza~Che dirala qualcossa?~GASPARINA Via, zior .~ 64 1, 8 | fanciulla?~LUCIETTA Certo,~Che qualcossa sarò.~CAVALIERE Voglio venir 65 2, 7 | diana de dia se vegno zo,~Qualcossa su la testa ve darò.~LUCIETTA 66 3, 1 | voria, che ghe fusse~Sotto qualcossa.~DONNA CATTE No dasseno, La casa nova Atto, Scena
67 1, 2 | sorella, che la se metta qualcossa intorno, che vien so cugnada 68 1, 15 | no a ela. L'averà sentìo qualcossa, e sior Conte l'averà informà 69 2, 1 | Bisogna certo, che sia nata qualcossa, perchè la serva con tanta 70 2, 2 | che la vegna. Sentiremo qualcossa.~Rosina: Oh, la serva ne 71 2, 3 | o assae, le gh'ha sempre qualcossa da tarizar.~Lucietta: Oh 72 2, 9 | metter da banda per aver qualcossa de dota, acciò che no i 73 2, 9 | squasi ogni sera se magna qualcossa, o quattro galinazze, o 74 2, 9 | bottiglie, che le vederà, qualcossa de particolar.~Rosina: ( 75 2, 9 | ma almanco lo fassela con qualcossa de bon. M'ha contà mio marìo, 76 2, 9 | Calendrini in sto paese qualcossa, e la pòl qualcossa. M'hala 77 2, 9 | paese qualcossa, e la pòl qualcossa. M'hala capìo? Patrone. ( 78 3, 1 | strepiti, son curiosa de saver qualcossa.~Checca: Sorela cara, moderèla 79 3, ul | Siora Checca, se ho fatto qualcossa per ela, me faravela una La castalda Atto, Scena
80 3, 3 | ozi, che un altro zorno qualcossa sarà.~OTT. Credi tu che Il contrattempo Atto, Scena
81 3, 1| BRIGH. La lo impiega in qualcossa. L'è un omo pien d'abilità.~ 82 3, 6| sarebbe adorabile.~BRIGH. Qualcossa bisogna donar al temperamento La donna di garbo Atto, Scena
83 1, 13| amore?~MOM. No so gnanca mi: qualcossa.~ROS. La volete per moglie?~ 84 1, 13| voialtri, sticcarla4, licar qualcossa, goder a macca5: bravo, 85 1, 13| Ola8: parlè venezian?~ROS. Qualcossa. Ho praticà con dei veneziani.~ La donna volubile Atto, Scena
86 3 | sior Anselmo; bisogna far qualcossa.~BRIGH. E la siora Diana Le donne curiose Atto, Scena
87 1, 3| intendème per descrizion.~BRIGH. Qualcossa ho inteso.~PANT. Me basta 88 3, 3| novello, abbia da pagar qualcossa. Cossa ghe par?~LEAN. Questi 89 3, 4| mettendone in vista per qualcossa de grando, i ne vorave precipitar.~ Le donne gelose Atto, Scena
90 1, 1| TON. Cara siora, se la sa qualcossa, la me diga, la me fa servizio. 91 1, 4| drio, e co se gh’ha intorno qualcossa de bon, se va a rischio 92 1, 4| onor. Anca nu beccoleremo29 qualcossa. (parte)~ ~ ~ ~ 93 1, 8| Bisogna mandarme a far qualcossa.~BAS. Ma cossa?~ARL. Per 94 1, 9| e mi col so mezzo vorria qualcossa de sesto da travestirme.~ 95 1, 11| che donna Sgualda facilita qualcossa. Che el lassa far a mi, 96 2, 3| per ella;~Ma se la gh’ha qualcossa~Che comodar me possa,~No 97 2, 9| vedè, se le mascare ve dise qualcossa, tireve drento.~CHIAR. Siora 98 2, 19| LUG. Siora Tonina, ghala qualcossa co mi?~TON. Perché me lo 99 3, 6| nome de Lugrezia voia dir qualcossa de brutto. Che i l’abbia 100 3, 12| Sior santolo me donarà qualcossa.~GIU. Sì, fia, lassa far 101 3, 12| pol esser che i ne diga qualcossa.~TON. E se i va in collera?~ I due gemelli veneziani Atto, Scena
102 1, 12| battere.~TON. E mi gh’ho qualcossa con vu, e me voggio batter.~ 103 2, 10| O che l’è matto, o che qualcossa ghe xe sotto.~ROS. Serva, 104 2, 12| Vardemo, se podemo scoverzer66 qualcossa). (da sé) In sta casa zente 105 3, 5| de vualtri, e se avanza qualcossa per mi, sappiemelo dir, 106 3, 11| mi qua? Se la vol sentir qualcossa de bello, o la vegna zoso, 107 3, 11| Voria da quel bochin~Robar qualcossa.~Se fusse dove ,~Voria... 108 3, 28| TON. (Zitto, che qua ghe xe qualcossa da scoverzer114). (da sé) Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
109 1, 1 | ARL. Sento a mover. Ghe xe qualcossa. (sotto voce)~COR. Animo, 110 4, 1 | andemo subito: e se nasce qualcossa, volto l'anello, e bona L'erede fortunata Atto, Scena
111 2, 5| me par che ti m’abbi dito qualcossa del patron.~TRAST. Ho detto Il feudatario Atto, Scena
112 2, 12| siora Rosaura; la ghe diga qualcossa. Sentimo se ela inclinasse 113 3, 8| PANT. Che ghe sia cascà qualcossa addosso...~FLOR. Che vorreste La figlia obbediente Atto, Scena
114 1, 7| legga e senta.~PANT. Ghe xe qualcossa per ella? Ghala qualche 115 1, 12| xe ricco, el xe generoso. Qualcossa s’ha da soffrir. Alle curte. 116 2, 9| povero servitor; mi son qualcossa de più.~ARL. Coss’et, caro 117 2, 19| vegnui in Italia a acquistar qualcossa.~BEAT. Ma in oggi nelle La finta ammalata Atto, Scena
118 1, 13| affanno)~PANT. Cara fia, magna qualcossa, se ti me vol ben, magna 119 3, 9| spargirico, che el ghe daga qualcossa per bocca. (va e torna) 120 3, 15| per amor del cielo femo qualcossa. Medichemo, reparemo, resolvemo.~ Il frappatore Atto, Scena
121 1, 6| obligazion.~BRIGH. Certo che qualcossa bisognerà spender; bisognerà La donna di testa debole Atto, Scena
122 1, 14 | sopportar mi fin che posso qualcossa in casa, che mandarla fora 123 1, 14 | dove che ghe xe del pesce, qualcossa el chiappa seguro.~ELV. 124 1, 15 | ducati la doveria trovar qualcossa de bon.~VIO. Signor zio, 125 2, 12 | bellezza del gosso, ma ghqualcossa che pol supplir.~ARG. Il Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
126 1, 1 | fia ghe bisogna gnente; qualcossa, se ghe n'avè voggia; e 127 1, 2 | avemo insieme de' negozieti. Qualcossa bisogna ben soportar.~DOMENICA 128 1, 2 | questo ogni men de che i ha qualcossa da tarocar; da resto, quel 129 1, 3 | ELENETTA Voleva metterme qualcossa in testa, e Agustin no ha 130 1, 8 | MOMOLO Se la gh'avesse qualcossa da manganar.~ELENETTA Oh! 131 1, 9 | tra lu e Polonia ghe sia qualcossa?~DOMENICA Oh! la se fegura. 132 1, 10 | strada. Se la s'avesse sentio qualcossa a casa, no la sarave vegnua).~ 133 1, 13 | Ela, védela, ela m'ha dito qualcossa.~MARTA E ela gh'àla fatto 134 1, 14 | Bisogna, che ghe sia nato qualcossa.~DOMENICA Sentiremo. Son 135 1, 14 | so grazia, la m'ha dito qualcossa.~POLONIA Co l'è cussì donca, 136 1, 14 | bottega, l'ha sempre trovà qualcossa che ha in tel genio all' 137 2, 2 | Via intanto, che i fazza qualcossa, che i se deverta. Presto, 138 2, 6 | MARTA Anca mi ho sentio qualcossa, ma no capisso.~MOMOLO Lavanda, 139 2, 6 | parte)~ZAMARIA Anca mi gh'ho qualcossa da far.~BASTIAN Anderò mi, 140 2, 6 | per véder se bisognasse qualcossa. (va via correndo)~ZAMARIA 141 3, 2 | per mi, che anca mi farò qualcossa per vu.~POLONIA Ghe raccomando; 142 3, 5 | ANZOLETTO Avè da dirme qualcossa?~MADAMA Oui, mon cher ami.~ L'impostore Atto, Scena
143 2, 6| nozze.~PANT. Bisogna dir qualcossa alla putta.~ORAZ. Ma fatela 144 3, 8| BRIGH. Gh'ho insegnà mi qualcossa.~TEN. Li uniremo con questi La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
145 1, 17 | Pól esser che el gh'abbia qualcossa altro. (Maladetto! I 146 1, 19 | de segondarla, dissimulé qualcossa; finta de no saver; 147 2, 18 | PANTALONE (La ghe diga qualcossa. Fémo pulito) (piano al 148 3, 5 | finezza. ~PANTALONE Comandela qualcossa? Son a servirla.~ANSELMO 149 3, ul | l'ascolta, perché ghe qualcossa per tutti. ~Capitoli convenzionali. La favola de' tre gobbi Parte, Scena
150 2, 4| modo.~~Chi ne sa segondar,~~Qualcossa puoi sperar.~~Ma chi troppo Il geloso avaro Atto, Scena
151 1, 1 | parlar, me par a mi che qualcossa diria in sto proposito...~ 152 1, 12 | Ho visto che el v'ha qualcossa, e vu l'avè messo in scarsella. 153 2, 5 | PANT. Parlè, se me volè dir qualcossa.~BRIGH. Diria, ma ho rossor.~ 154 2, 8 | Eh! el ghe poderave donar qualcossa). (da sé, parte)~ ~ ~ 155 2, 14 | sto sior no portasse via qualcossa). (parte)~LUI. Traccagnino, 156 2, 15 | Grazie al cielo la sta qualcossa meggio, ma ancora el dolor 157 3, 14 | BRIGH. Se i gh'ha rovinà qualcossa, ghe la faremo pagar.~ ~ ~ Le massere Atto, Scena
158 1, 1 | far el pan,~~Perché sempre qualcossa ghe cavo dalle man.~~Da 159 2, 2 | Finalmente giersera qualcossa ho vadagnà.~~Diese volte 160 2, 6 | mettimassere.~~Se staremo de bando, qualcossa se farà.~~Vien via, vien 161 2, 8 | el so protettor.~~So qualcossa, credèlo, e aspetto de parlar~~ 162 3, 1 | parlè, caro fio.~~Se gh'ho qualcossa in testa, che me fa travaggiar,~~ 163 3, 6 | fatto el fatto mio: gh'ho qualcossa da banda.~~Sperava che el 164 4, 1 | donna Rosega la m'ha contà qualcossa:~~Tra serva e servitor se 165 4, 3 | Chi sa che no scoverza qualcossa de recente,~~E se pol anca 166 4, 3 | assae mi no posso. Gh'ho qualcossa del mio;~~Ma voggio render 167 4, 7 | ROSEGA:~~~~Chi sa? Qualcossa magneremo.~~~~~~ZANETTA:~~~~ 168 5, 1 | ROSEGA:~~~~Co s'ha da far qualcossa, no ghe vol tanti preghi.~~~~~~ 169 5, 4 | gh'ha vendù l'anello,~~O qualcossa la vien a contarme de bello.~~~  ~ ~ Le morbinose Atto, Scena
170 1, 1 | TONINA:~~~~Gh'ala ordenà qualcossa?~~~~~~MARINETTA:~~~~Vederè, 171 1, 3 | Sì ben. Bisognerave far qualcossa de più.~~Far creder spasemada 172 3, 1 | convien,~~Ma se pol dir qualcossa, quando che se vol ben.~~~~~~ 173 3, 2 | compagnia,~~Vago a torve qualcossa.~~~~~~BORTOLO:~~~~Quel che 174 3, 4 | ZANETTO:~~~~Se no fussimo qua, qualcossa ve dirave.~~No ve basta 175 3, 4 | MARINETTA:~~~~(Inventemo qualcossa fémolo desperar). (Piano 176 3, 4 | anca vecchi i è boni da qualcossa.~~La donna l'ha fenio, co 177 4, 4 | FELICE:~~~~(El deve far qualcossa. Lassémo che lal creda). ( 178 4, 5 | MARINETTA:~~~~V'alo fatto qualcossa?~~~~~~FELICE:~~~~(Oh che 179 4, 11 | che mi son campanato.~~Ma qualcossa sentiva. Donca son sordo 180 5, 1 | ello de mi l'ha abuo da dir qualcossa.~~~~~~BETTINA:~~~~E de mi?~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
181 1, 4| star allegramente.~~Gh'hai qualcossa tra lori?~~~~~~OTT.~~~~Oibò, 182 1, 6| andessimo de su, no i ne daria qualcossa?~~~~~~ANZ.~~~~Sì ben! andè 183 1, 6| provision,~~E mi sempre qualcossa portava via in scondon.~~ 184 2, 1| qua,~~Se la vorà disnar, qualcossa ghe vorà.~~~~~~BRI.~~~~Mi 185 2, 1| stomeghezzi.~~Se i me dona qualcossa, non uso a refudar,~~Ma 186 3, 2| qua;~~Anca per nualtri do qualcossa ghe sarà. (parte)~~~~~~GIA.~~~~ 187 4, 2| Quando che i da cena, qualcossa magneremo.~~~~~~CAT.~~~~ I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
188 1, 3 | benediga; se ve bisogna qualcossa, comandème. (Oh che bella 189 1, 4 | Via, Beppo, se avè da far qualcossa, andè.~Beppo - Eh, non ho 190 1, 16 | so gnente, ghe penserò, e qualcossa sarà. (parte)~~ 191 2, 12 | Checchina - Siora sì; vôi qualcossa.~Donna Catte - Coss'è? Seu 192 2, 14 | Bisogna che elo sappia qualcossa. Basta, anderò a casa da 193 2, 19 | Pantalone - Son curioso de saver qualcossa.~Paron Toni - O femene indiavolae!~ 194 2, 19 | Mo via, almanco diseme qualcossa.~Paron Toni - Cossa voleu 195 3, 8 | Paron Toni - Mi gh'ho dito qualcossa, ma poveretta, l'ha visto 196 3, 16 | ruffe, o de raffe, ho magnà qualcossa, e per ancuo stago ben.~ Il poeta fanatico Atto, Scena
197 2, 7| eroico.~ARL. De farne dar qualcossa...~OTT. E mia figlia compone 198 2, 10| metter la coa, la sentirave qualcossa de più.~BEAT. Io non lo Componimenti poetici Parte
199 SSac | so, soffrir bisogna, ~E qualcossa donar bisogna al sesso.~ ~ ~ 200 SSac | Voria da quel bochin ~Robar qualcossa.~Se fusse dove ,~Voria... 201 Dia1 | per ella.~Ma se la gh’ha qualcossa ~Che comodar me possa, ~ 202 Dia1 | bello? a dirla, mi vorria ~Qualcossa che spiccasse la so filosofia;~ 203 Dia1 | un pugno.~ ~E se de far qualcossa i xe sforzai~Da un patron, 204 Dia1 | chi l’acquavita.~Chi de qualcossa gh’ha la voggia pronta, ~ 205 Dia1 | XXXII~Quando la s’ha vestio, qualcossa ho dito ~Dele virtù che 206 Dia1 | dal Signor.~E se ai santi qualcossa se domanda, ~Farlo bisogna 207 Dia1 | che el mondo ha cognussù qualcossa, ~E dala Grazia al monestier 208 TLiv | farà fonzion, ~Bisogna far qualcossa de pulito.~Oltre el piacer, 209 TLiv | che nissun me veda, ~E qualcossa vôi far de contrabando.~ 210 TLiv | fusse in tel so stato ~Lezer qualcossa per devertimento, ~El Filosofo 211 TLiv | vegniremo al quinto, ~E qualcossa dirò sumariamente.~Ircana 212 TLiv | piaser contrarie.~Per esempio qualcossa ho inteso a dir ~De la Villeggiatura, 213 TLiv | teler de la mazor fazzada ~Qualcossa certo s’ha da far de belo.~ 214 TLiv | desegnar el mio mezà340,~E qualcossa de bon vôi che se fazza.~ 215 TLiv | aspetterà~Che, ben o mal, qualcossa abbia da dir. ~Ma el vento 216 TLiv | mente ai pecatori, ~Che qualcossa farò per to despeto.~Chi 217 TLiv | Saveu cossa farò? dirò qualcossa, ~Come de dir me vegnirà 218 TLiv | profession.~Donca per dir qualcossa, e no mentir, ~Me tacherò 219 TLiv | una banda,~E che scriva qualcossa e la contenta~Con tanta 220 TLiv | su quel modelo ~Per far qualcossa de bizaro e novo?~M’ha mancà 221 TLiv | una volta.~Ma quando che qualcossa no me piase,~Chiapo su e 222 1 | Vedo a la dreta del canal qualcossa ~Tra i albori, in lontan, 223 1 | xe almanco civili, e i sa qualcossa. —~Salta su el Mazzagati: — Il prodigo Atto, Scena
224 1, 6| sarave troppo; me basta qualcossa, da far una spesetta che 225 1, 7| Gnente.~MOM. Ben, andè a far qualcossa, andè a laorar.~TRUFF. Bisogna 226 2, 1| zecchini. Ma stassera voria qualcossa de meggio. Son in impegno 227 2, 9| solo~ ~MOM. Oggio avanzà qualcossa a far fin adesso da generoso? 228 3, 1| tempo de far conti. Deme qualcossa, tanto che no sia senza 229 3, 1| ha perso i bezzi, domanda qualcossa in prestio, e me piase far 230 3, 3| da ballo, che spero sarà qualcossa de particolar. Via, caro 231 3, 3| andasse de mal. La festa sarà qualcossa de particolar. I rinfreschi Il raggiratore Atto, Scena
232 1, 3| pol esser che me recorda qualcossa.~CON. Converrà che io mi 233 1, 15| Somiglia al fratello suo?~ARL. Qualcossa.~MET. È bianca in viso?~ 234 2, 1| per obbligarme; ghe vol qualcossa de meio.~JAC. Poverino! Il tutore Atto, Scena
235 1, 4| siora Rosaura ghe bisogna qualcossa, son qua a soddisfarla mi 236 1, 20| furbasso, ti gh’ha magnà qualcossa. Te piase le sgualdrinelle, 237 3, 12| Florindo?~PANT. Gh’ho dito qualcossa.~BEAT. Già me l’immaginavo. 238 3, 12| pretesto della lettera.~PANT. Qualcossa bisognava che ghe disesse.~ I rusteghi Atto, Scena
239 1, 1 | giera una donna sutila, e se qualcossa no ghe piaseva la saveva 240 1, 1 | mia.~LUCIETTA Cara éla, qualcossa.~MARGARITA Se ve digo gnente, 241 1, 1 | spessego19 . La me diga qualcossa de sto novizzo.20 ~MARGARITA 242 1, 1 | LUCIETTA Cara éla, se la sa qualcossa.~MARGARITA No so gnente. ( 243 1, 2 | Delle volte anca mi gh'ho qualcossa per la testa, e par, che 244 1, 7 | la porta, e a domandarve qualcossa i mi parenti? No i gh'ha 245 1, 9 | MARINA Mio mario m'ha dito qualcossa de sto disnar, ma el logo 246 1, 9 | Sior Riccardo, la ghe diga qualcossa a mio mario, la ghe vaga 247 1, 9 | MARINA Se savessi? pagheria qualcossa de belo che el la vedesse, 248 1, 9 | FELICE Gramazzo! el gh'averà qualcossa per la testa. El pien 249 2, 1 | parlar. Se ghe digo de farve qualcossa, el me salta a i occhi. 250 2, 1 | Mi no digo un abito; ma qualcossa almanco. La varda; no gh' 251 2, 1 | mal; ma ghe voria, cusì, qualcossa, che paresse bon. Son zovene, 252 2, 6 | Chiamè Lucieta, e disémoghe qualcossa de sto so novizzo. Consolémola, 253 2, 6 | E pur mi ghe scometeria qualcossa, che ancuo se stabilisse 254 2, 7 | Fia mia.~MARINA Diséghe vu qualcossa.~MARGARITA Mi ve lasso parlar 255 2, 7 | siora Margarita saverà qualcossa.~LUCIETTA Siora madre, quando 256 2, 7 | allegra)~MARINA Sentiremo qualcossa.~LUCIETTA Sentiremo qualcossa. ( 257 2, 7 | qualcossa.~LUCIETTA Sentiremo qualcossa. (allegra)~ ~ 258 2, 8 | MARGARITA Ben ben; se nasserà qualcossa sarà pezo per vu. (a Lucietta)~ 259 3, 2 | donna d'onor, e se gh'avè qualcossa, parlè.~LUNARDO Diséme, 260 3, 3 | menar per el naso. Se digo qualcossa, la me fa una renga , e 261 3, 4 | MARINA (Diséghe anca vu qualcossa). (piano a Lucietta)~LUCIETTA 262 3, ul | e co le oneste, doné qualcossa, soportè qualcossa. Quel 263 3, ul | doné qualcossa, soportè qualcossa. Quel Conte forestier La serva amorosa Atto, Scena
264 1, 1 | Pantalone: Anca mi ho dito qualcossa su sto proposito; e lu anca 265 2, 3 | Piuttosto, se ve bisogna qualcossa, comandeme, mandeme a chiamar, 266 2, 4 | drittura.~Pantalone: Se la vuol qualcossa dal mio negozio, la vaga Il servitore di due padroni Atto, Scena
267 1, 1 | magna da mi. La sentirà qualcossa de gusto.~PANTALONE Bravo. 268 2, 13 | Benissimo; ma averia gusto, se qualcossa ghe piasesse, che la me 269 2, 17 | TRUFFALDINO Aspettè; inzegnemose; qualcossa capisso (tiene egli la lettera). ~ 270 3, 12 | portamenti.~TRUFFALDINO Se è nato qualcossa, la sa che l'è stà Pasqual.~ 271 3, ul | PANTALONE Xèlo omo da qualcossa sto so servitor? (a Florindo). ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
272 1, 3 | esser un bon partio, ghe vol qualcossa de più.~FORT. Sala che el 273 1, 3 | capissa.~MARC. Zanetta sa qualcossa donca.~FORT. Da quel che 274 1, 4 | de ste cosse. V'ho da dir qualcossa che importa più.~PELL. De 275 1, 6 | fazzo gnente? Me par de far qualcossa. Mi a Rialto, mi in Piazza, 276 1, 7 | mi. Se nasserà dei fioi, qualcossa sarà. Se i sarà maschi, 277 1, 10 | Zanetta)~FORT. (Via, diseghe qualcossa). (a Meneghetto)~MENEG. 278 1, 10 | cielo).~FORT. Coss'è? Ghe xe qualcossa da novo? (a Marcolina)~MARC. 279 2, 5 | andè. Pol esser che sappiè qualcossa de più. Vardè ben, no me 280 2, 5 | vegnir dalla villa, e co savè qualcossa, avviseme.~NICOL. Sì ben, 281 2, 7 | Chi sa che nol me diga qualcossa?) (a Marcolina)~MARC. Sentì 282 2, 8 | MARC. (Vardava se la saveva qualcossa sul proposito de mia fia). 283 2, 10 | da parlar.~MARC. Ma pur qualcossa averà bisognà che disè; 284 2, 10 | averà obligà a responder qualcossa.~PELL. Figurarse; ghe giera 285 3, 2 | el primo recevimento xe qualcossa de particolar. No se pol 286 3, 2 | Una mia zermana ha parlà. Qualcossa xe stà discorso; ma l'assicuro 287 3, 3 | Bravo. Ho capio. (Costù sa qualcossa. Eh, no me degno de vegnir 288 3, 4 | fusse mi, i m'averave ditto qualcossa).~NICOL. E no dormirò più Torquato Tasso Atto, Scena
289 3, 8 | Compare, ho viazà el mondo, so qualcossa anca mi,~~Ho praticà la 290 4, 1 | el come.~~So a bon conto qualcossa. So per adesso el nome.~~ 291 4, 3 | negà;~~Ma da vari discorsi qualcossa ho combinà.~~El nome, la 292 4, 8 | TOM.~~~~Credo saver qualcossa.~~~~~~TOR.~~~~Ditelo, per 293 5, 1 | boccazzevole,~~O ve dirò anca mi qualcossa in venezievole.~~Torquato L'uomo di mondo Atto, Scena
294 1, 1| per veder de beccolar3 qualcossa, se posso). (da sé)~TRUFF. 295 1, 7| M'è stà dito, che ghe xe qualcossa de forestier. Siora Eleonora 296 1, 13| che el vien, el te dona qualcossa a ti, el me dona qualcossa 297 1, 13| qualcossa a ti, el me dona qualcossa anca a mi. No star a lavar; 298 1, 13| mistier; che el vol che fazza qualcossa de più utile e de manco 299 1, 16| Bisognerave che pensessi a far qualcossa che ve dasse dell'utile.~ 300 1, 16| cussì, alla lontana la par qualcossa, ma da rente, puina pegorina38 301 2, 7| magneremo del vostro. Ve darò qualcossa per el fogo; la camera la 302 2, 8| facchin, e ve parerà de esser qualcossa de bon.~TRUFF. Bisognerà 303 2, 8| No poderave anca mi far qualcossa in teatro?~MOM. Vu no avè 304 2, 12| colla carriola a portar qualcossa, o colla falce a taggiar 305 2, 18| mi. O che i vol cavarme qualcossa, o che i me vol far qualche 306 3, 2| in tel cuor, che in mi xe qualcossa de straordinario.~ELEON. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
307 1, 13 | mi vorria che ghe fusse qualcossa da magnar anca per mi.~MART. 308 3, 11 | A revéderse; e co volè qualcossa da mi, comandeme. (parte)~ La vedova scaltra Atto, Scena
309 1, 12 | zoventù, cussì spero de valer qualcossa in vecchiezza.~Dott. Avete La moglie saggia Atto, Scena
310 1, 18| gridar. Sempre la brontola de qualcossa. Oh, la staria pur ben a 311 2, 2| Prego el cielo che ghe casca qualcossa.~BRIGH. Cossa mo?~ARL. La 312 2, 13| E non altro?~ARL. E anca qualcossa altro. Ghelo el to patron? ( I puntigli domestici Atto, Scena
313 1, 5| buon amico.~PANT. M'ha dito qualcossa sior conte Lelio.~OTT. Egli 314 1, 5| Finalmente una cugnada xe qualcossa più de un servitor.~OTT. 315 2, 14| No se me responde? Voleu qualcossa?~ARL. Sior sì. Vôi qualcossa.~ 316 2, 14| qualcossa?~ARL. Sior sì. Vôi qualcossa.~BRIGH. Da chi?~ARL. Da La putta onorata Atto, Scena
317 1, 3| che col so mezzo se farà qualcossa.~OTT. La ragazza mi piace. 318 1, 5| quela. Anca de mi le dirà qualcossa, perché me pratica per casa 319 1, 7| chi gh’ha giudizio i xe qualcossa. Certo che chi vol meter 320 1, 9| ducato, andeve a comprar qualcossa.~CAT. El cielo ghe renda 321 1, 11| BETT. Xe stà portà via qualcossa?~CAT. Eh giusto! Quel sior 322 1, 17| la carità d’impiegarme in qualcossa anca mi, gramo zovene, che 323 2, 8| xe). (da sé) Ghe xe stà qualcossa.~LEL. Ora, per dirgliela 324 2, 14| Cossa voleu? Anca questo xe qualcossa. Tioremo un poco de moscato 325 2, 14| volè, andè via. Se tioremo qualcossa per nu. Un bel galan70 per 326 2, 18| balcon! Bisogna che ghe sia qualcossa de belo.~BETT. Cossa vorlo 327 3, 10| cala el peso, per tegnirme qualcossa su la fatura. No se pol
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License