Amore in caricatura
    Atto, Scena
1 2, 12 | Una prova d'amor. ( una carta a Madama)~~~~~~TRIT.~~~~ 2 2, 12 | POL.~~~~In questa carta è chiuso~~Del mio amor l' L'amore paterno Atto, Scena
3 1, 5 | obbedirvi. (tira fuori la carta)~PANT. Mo che allegrezza! 4 2, 11 | dirò com'è. (tira fuori la carta)~FLOR. (Ha più paura ella 5 2, 12 | canzon. (tira fuori una carta) El contratto de nozze. Gli amanti timidi Atto, Scena
6 3, 5 | podesse... sti pezzi de carta... se i se podesse unir!... 7 3, 5 | raccogliendo i pezzi di carta che sono sparsi qua e 8 3, 6 | non calpesti i pezzi di carta)~ ANS. Subito che viene, 9 3, 6 | cammina sopra i pezzi di carta)~ ARL. La supplico... (lo 10 3, 6 | camminata sopra i pezzi di carta)~ ARL. Ma la se ferma per 11 3, 6 | bisogno de sti pezzi de carta. (raccoglie)~ ANS. Via spicciatevi, 12 3, 6 | poco; ma ha un pezzo di carta attaccato ad una scarpa)~ 13 3, 6 | sì. (ha tutti i pezzi li carta in una mano; e tiene la 14 3, 6 | se pol unir sti pezzi de carta, e lezer una lettera che 15 3, 7 | Pazenzia! Ecco qua i pezzi de carta calpestai, malmenai: ghe 16 3, 7 | raccoglie qualche pezzo di carta)~  ~  ~  ~ 17 3, 8 | raccoglie un altro pezzo di carta)~ CAM. E che cosa raccogliete Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
18 1, 9 | metter giù, sopra un pezzo di carta quattro rampiconi per darli 19 1, 12 | bene. (gli fa vedere una carta)~ROB. Date qui, date qui, 20 1, 12 | la vedrò io. (prende la carta) Lindoro è un giovine che L’apatista Atto, Scena
21 2, 3 | del mio cuore! (Bacia la carta.)~~~~~~CAVALIERE:~~~~Veggo 22 4, 1 | generale,~~A voi con questa carta vengo a raccomandarmi,~~ 23 4, 1 | Favorisca di leggere la carta un'altra volta.~~~~~~CAVALIERE:~~~~ 24 4, 1 | addormenta.)~~A voi con questa carta vengo a raccomandarmi...»~~~~~~ 25 4, 10 | Si accosta per dargli la carta.)~~~~~~FABRIZIO:~~~~Non 26 4, 10 | cortesia. (Vuole infilare la carta, e Fabrizio muove la spada.)~~( 27 4, 10 | FABRIZIO:~~~~Infilzate la carta. (Minacciandolo.)~~~~~~GIACINTO:~~~~ Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
28 1, 1 | impero,~~Provvedetevi pur di carta assai,~~Perché crescono L'avaro Atto, Scena
29 1, 9 | proposito della dote. Poniamo in carta l'eroismo del vostro amore.~ Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
30 2, 9 | da noi il calamaio e la carta.~GUGLIELMO: Non mi sarei 31 3, 6 | FILIPPO: Accomodatevi. vi è carta, penna e calamaio.~VITTORIA: ( 32 3, 10 | via un buon pezzo in una carta, per mangiarmelo questa 33 3, 14 | lor signori porranno in carta la loro testimonianza.~FILIPPO: L'avvocato veneziano Atto, Scena
34 2, 1 | avete letta stamane una carta non più vista, che vi fa 35 2, 8 | del mondo ho letto qualche carta anca mi.~ROS. Io non so 36 3, 2 | dipendente da un’unica carta che el mio reverito sior 37 3, 2 | avversario, ghe leza quella carta che xe la base fondamental 38 3, 2 | luse del sol. Da un’unica carta dipende la disputa, la controversia, 39 3, 2 | controversia, el giudizio. Sta carta xe invalida, la va taggiada23, I bagni di Abano Atto, Scena
40 3, 10 | LUC.~~~~Scrivete, ecco la carta; io detterò.~~~~~~MAR.~~~~( La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
41 1, 1 | conto ch'io faccio di questa carta. (la straccia) L'onor della 42 1, 2 | strapazza el mistier. Cattiva carta, cattivo carattere, e i 43 1, 15 | sera, non sottoscrivo la carta.~DOTT. Ma vede bene...~AUR. 44 1, 15 | possiamo lacerar questa carta. (vuole stracciare la procura)~ 45 1, 15 | stesso. Senza di questa carta non si può far argine al 46 2, 10 | essere.~PANT. Deme della carta e el calamar, e lassè far 47 2, 10 | Eccovi il calamaio e la carta.~PANT. Scrivo do righe, 48 2, 12 | roba che questo pezzo di carta.~PANT. No i v'ha delle 49 2, 12 | leggerla io. (prende la carta)~ ~Carissimo signor padre.~ ~ La bottega del caffè Atto, Scena
50 1, 11 | Favorisca di stender l'ordine in carta.~EUGENIO Son qui; dettatelo 51 2, 16 | MARZIO Lasciate ch'io veda la carta geografica, e poi vi dirò Il bugiardo Atto, Scena
52 2, 15 | cos'è. Oh! ecco un pezzo di carta. Che sia qualche lettera? ( Il buon compatriotto Atto, Scena
53 2, 16 | el vol scriver, ghe darò carta, penna e calamar.~ISAB. 54 3, 16 | Citroccoli con quest'unica carta fa i suoi umilissimi complimenti Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
55 2, 7 | mangiando)~BORT. ( la carta con le buccole a Cattina. La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
56 3, 3 | Pandolfo, tirando fuori una carta)~PAND. Le sentirò con piacere.~ La buona madre Atto, Scena
57 2, 6 | Giacomina)~ROC. Son qua, carta, penna e calamar.~BARB. 58 3, 12 | che xe queste. No ghe xe carta, no ghe xe testimoni, no La buona famiglia Atto, Scena
59 2, 7 | Volentieri, signore. Ecco qui la carta; ne faccia quello che vuole; La buona moglie Atto, Scena
60 1, 8 | Perché i botteghieri no i vol carta, i vol bezzi.~OTT. Dimmi La calamita de' cuori Atto, Scena
61 2, 1 | donna capricciosa. In questa carta~~Vi si rileva espresso~~ La cameriera brillante Atto, Scena
62 3, 5 | che i me ascolta. Tiò sta carta, e suggerisci pulito. Se Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
63 SPI, 4, 3| dovea sì presto scriver la carta ingrata.~~~~~~CON.~~~~Riflettere 64 SPI, 4, 7| Florida)~~~~~~FLO.~~~~Ecco la carta indegna, che mi ha trafitto La contessina Atto, Scena
65 2, 8 | raccolto~~In questa breve carta il poco e il molto:~~Trecento Un curioso accidente Atto, Scena
66 3, 2 | restare).~FIL. Vi è dentro una carta, il cui carattere mi par 67 3, 2 | che col mezzo di questa carta mi getti a' vostri piedi, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
68 2, 9 | Cavaliere di Roccaforte, con una carta di musica in mano.~ ~ ~~~ ~~~~ La donna di governo Atto, Scena
69 4, 1 | obbligazione.~FEL.~La metterete in carta?~BAL.~Sì, di mia man firmata.~ 70 4, 7 | prendetelo, e leggete. (leva la carta dal tavolino)~Dove avete 71 4, 7 | mio).~VAL.~Terrò io questa carta.~FAB.~Date a me la scrittura.~ 72 5, 9 | nascondere il contratto?~La carta è in mano mia, posso celarla... 73 5, 13 | un fazzoletto. (dando la carta a Baldissera, e parte)~DOR.~ Lo scozzese Atto, Scena
74 3, 9 | parte)~PROP. (Questa carta mi può servire per involgere La donna sola Atto, Scena
75 4, 4 | unito il suggello. Porto la carta in fretta.~~O che donna, 76 4, 12 | Pregiudicar vi puote chi ha quella carta in mano.~~E se talun con 77 4, 12 | se girar si vede la bella carta intorno,~~Quale ragione 78 4, 12 | la memoria ho felice,~~La carta è lacerata, ma so quel ch' Le donne di buon umore Atto, Scena
79 3, 14 | Favorisca di leggere questa carta). (forte)~LUCA Veh, veh! 80 3, 14 | Favorisca leggere questa carta. (forte)~LUCAsordo; 81 3, 14 | vediamo che cosa c'è in questa carta. (si mette gli occhiali, La donna vendicativa Atto, Scena
82 2, 8 | tu me la pagherai. Quella carta me la renderai a forza. ( 83 2, 9 | obbligo in pezzi (straccia la carta in pezzi, e la ripone in 84 2, 9 | non dirmi prima di quella carta che vi aveva fatta colui?~ 85 3, 1 | scritto, e dice il proverbio: carta canta, e villan dormi. Vedo 86 3, 1 | obbligazione. Dirò come dite voi: carta canta, e villan dormi.~COR. 87 3, 1 | Vedete voi questi pezzi di carta?~ROS. Li vedo: che cosa Le donne curiose Atto, Scena
88 3, 4 | lumi, servitù, libri e carta ecc.».~5. «Che sia proibita Le donne gelose Atto, Scena
89 1, 6 | Mettemoli per regola. (cava carta e penna da lapis) 8, 29, 90 3, 3 | siora Lugrezia.~BOL. Una carta gh’ho .~GIU. Vedeu, e 91 3, 3 | che xe tardi.~GIU. Ma che carta ghaveu dada?~BOL. Oh poveretto 92 3, 9 | pressa.~TOD. La toga: in sta carta ghe xe cinquanta ducati. Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
93 2, 4 | Monsieur Crayon, con una carta di musica in mano, ed i Il feudatario Atto, Scena
94 3, 17 | Notaro)~PANT. (Za quella carta i ghe la paga ben). (da La figlia obbediente Atto, Scena
95 1, 9 | voi. (gli un involto di carta)~PANT. Benissimo. (Stago 96 1, 9 | diamanti.~PANT. Cussì in t’una carta?~OTT. Della carta vi servirete 97 1, 9 | t’una carta?~OTT. Della carta vi servirete voi.~PANT. 98 1, 9 | PANT. E cussì, in t’una carta!~OTT. Non favorisce la signora 99 1, 9 | subito. Mille doppie in t’una carta! O che caro sior zenero! ( 100 1, 12 | Zitto. (tira fuori una carta di tasca)~ROS. (Oh! volesse 101 1, 12 | OTT. Vedete? (mostra la carta a Pantalone)~PANT. Vedo. 102 1, 12 | scritto, è scritto. (ripone la carta)~PANT. Ma non ostante...~ 103 2, 7 | conto no me vien ben. Che carta xe questa? Una lettera? 104 2, 17 | carattere? (osservando sulla carta)~PANT. La toga; vorla lezerla? La finta ammalata Atto, Scena
105 3, 12 | s’incanta. Presto a me. Carta, penna e calamaio.~COL. ( 106 3, 12 | Colombina)~BUON. Presto. Carta, calamaio; a me.~LEL. Signor 107 3, 12 | è veleno.~COL. Ecco la carta e il calamaio.~BUON. Presto, 108 3, 15 | reparemo, resolvemo.~BUON. Carta e calamaio.~MERL. Carta, 109 3, 15 | Carta e calamaio.~MERL. Carta, penna e calamaio.~ ~ ~ ~ Il frappatore Atto, Scena
110 Ded | al ricevimento per ogni carta, si può provvedere una sì 111 2, 2 | Andatemi a comprare della carta da scrivere.~ARL. Son servitor, 112 2, 12 | veneziana; quel cosso tondo de carta bergamina co le campanelle, Il giuocatore Atto, Scena
113 2, 8 | stracciando con i denti una carta da giuoco)~ROS. Ma questo Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
114 2, 9 | Piglia dunque, mia cara,~~La carta ove stan scritte a chiare La donna di testa debole Atto, Scena
115 1, 1 | Petrarca disse... (piega la carta) Via, parla: che cosa mi 116 1, 3 | reca loro questo pezzo di carta; di' che si divertano, fintanto 117 1, 8 | Violante.~ROB. Date a me quella carta. (prende il foglio da don 118 1, 10 | Favoritemi quel pezzo di carta. (a don Roberto)~ROB. Non 119 1, 11 | gli strappa di mano la carta)~FAU. Vi prego di perdonarmi...~ 120 2, 1 | Mi dispiace ch'io non ho carta.~TRACC. Senza carta no se 121 2, 1 | non ho carta.~TRACC. Senza carta no se scrive.~GIS. Non avete 122 2, 1 | recapito, e vado cercando carta.~TRACC. Andè , che sì 123 2, 2 | prova!) Tolè adesso mo la carta l'è più rossa che mai. È 124 2, 2 | È meio che sto tocco de carta lo tira via. (strappa di 125 2, 4 | satira; qualunque sia quella carta, procurerò di saperlo. Vado 126 2, 13 | Qui vi manca un pezzo di carta. Chi l'ha strappata?~TRACC. 127 2, 13 | tanto mal per un pezzo de carta? Se la vol carta, ghe ne 128 2, 13 | pezzo de carta? Se la vol carta, ghe ne porterò un quinterno.~ 129 2, 13 | galantomo, e quel tocco de carta ghe lo pagherò.~VIO. (Costui 130 2, 13 | strepito per un pezzo de carta! Bisogna che in sto paese 131 2, 13 | Bisogna che in sto paese la carta sia molto cara. (parte)~ ~ ~ ~ 132 2, 14 | di peggio? (osservando la carta)~ARG. Ma perché, signora, 133 2, 15 | vedere a me. (prende la carta) Il senso è allegorico. 134 2, 17 | qui, don Roberto. Questa carta mi è cara, quanto una delle 135 3, 3 | PANT. Cossa contien quella carta?~PIR. Per quel che mi ha 136 3, 3 | PIR. Io no. Nec oculus in carta, nec manus in arca.~PANT. 137 3, 11 | Argentina, leggi tu questa carta.~ARG. Lo farò per obbedirvi; 138 3, 14 | Che avete fatto di quella carta?~VIO. Eccola. (gli la 139 3, 14 | VIO. Eccola. (gli la carta)~FAU. Favorite: terminerò Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
140 0, aut | Domenichella, o Domenichina. La carta che chiamasi la Meneghella, 141 0, aut | figura. Questa dunque è la carta trionfante, la carta superiore 142 0, aut | la carta trionfante, la carta superiore di questo gioco; 143 0, aut | mescola, fa alzare, una carta scoperta a ciascheduno, 144 0, aut | Volta poi la quarantesima carta, s'ella è la Meneghella, 145 0, aut | che ha la mano, giuoca la carta che più gli torna conto, 146 0, aut | mentre per lo più l'ultima carta è la più interessante.~Chi 147 0, aut | dal tondo, e giuoca poi la carta che vuole, la più utile 148 0, aut | se resta con una terza carta, giudicata buona, o perché 149 0, aut | ecc. chi vuol veder la mia carta», e mette la somma nel tondino. 150 0, aut | superiori in valore alla carta coperta dell'invito, tengono 151 0, aut | scopre, e fa veder la sua carta.- Allora quei che han tenuto 152 0, aut | invito, se si trovano aver la carta in mano di quel Seme, e 153 0, aut | dicono: «io ci fo su quella carta», per esempio, «dieci, quindici, 154 0, aut | far lo stesso, perché la carta scoperta sarà, mettiamo, 155 0, aut | che un Giuocatore non avrà carta buona, o non l'avrà del 156 0, aut | non l'avrà del Seme della carta scoperta, e non ostante 157 1, 13 | mistra Polonia. (ripone la carta)~MARTA Gh'àla suggizion?~ 158 2, 2 | fia diese vinti. La prima carta tira sette. La segonda sie, 159 2, 3 | BASTIAN ( giù la sua carta) Via, la responda. (ad Alba)~ 160 2, 3 | tutti gettano la loro carta in tavola)~MARTA (Che 'l 161 2, 3 | de danari. (giuocando la carta di sior'Alba)~LAZARO Ve 162 2, 3 | Anzoletto, rispondendo colla carta)~ANZOLETTO (No solamente 163 2, 3 | soldo chi vol véder la mia carta. (tira i soldi dal piatto)~ 164 2, 3 | cavalo. (allegra butta giù la carta)~MARTA L'aspetta, che no 165 2, 3 | BASTIAN El re. (dando giù la carta) A ela, la responda. (ad 166 2, 3 | la meneghella. ( giù la carta)~DOMENICA Via, che 'l responda. ( 167 2, 3 | bezzi chi vol véder la mia carta.~POLONIA Ih! ih! (meravigliandosi)~ 168 2, 3 | Quanto àli dito su la so carta?~DOMENICA Sette soldi, seu 169 2, 3 | fante de danari. (scopre la carta)~AGUSTIN Vedeu, siora? ( 170 2, 3 | imaginar, che co una strazza de carta la andasse a invidar sette L'impostore Atto, Scena
171 Pre | non le ho scritte sulla carta da lui venduta, e fa ridere 172 1, 3 | Tegnì. (gli un pezzo di carta)~ARL. Coss'ela questa?~BRIGH. 173 1, 6 | di cambiati) ~DOTT. Della carta guardi quanta ne ho ancor 174 1, 6 | io. ~RID. Oh, la vostra carta val poco. Val più un pezzo 175 2, 12 | calamar. Eccolo qua; ecco la carta.~ARL. La favorissa, con 176 3, 2 | saverà lezer. Che la leza sta carta, e la varda a chi la va. ~ 177 3, 6 | parlare e consegnargli una carta)~TEN. Accostatevi. (al Soldato)~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
178 3, 8 | sarà pochi.~ANSELMO Fate la carta, ed io la sottoscriverò.~ 179 3, 8 | sottoscriverò.~PANTALONE La carta non gh'ho aspettà adesso Il filosofo inglese Atto, Scena
180 3, 7 | il mezzano~~Colui con una carta uscì da quelle soglie~~D' 181 3, 7 | Leggete. (Gli esibisce la carta ancor chiusa.)~~~~~~EMA.~~~~ 182 3, 14 | diversi molto di questa carta i sensi.~~Anzi, se li leggeste, 183 3, 15 | conviene~~Leggere questa carta, che a lui non appartiene.~~~~~~ 184 4, 17 | dimostra in faccia?~~La carta che io gli offersi, dovea 185 5, 19 | risposta è questa. (porge una carta a Jacobbe, e parte.)~~~~~~ 186 5, 20 | governa!~~Milord con questa carta vuol dir che mi perdona,~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
187 FIN, 2, 2| Signor principe caro, ecco la carta~~Sottoscritta da lei d'esser 188 FIN, 3, 1| esser mio sposo.~~Questa carta mi fece, indi il briccone~~ 189 FIN, 3, 11| caratteri stessi (tira fuori la carta avuta da Lindora)~~Simili La gelosia di Lindoro Atto, Scena
190 1, 7 | lettera) Che cos'è questa carta? Pare una lettera: ma non 191 1, 7 | Scommetto che in questa carta si contiene il segreto che 192 1, 7 | Non potrebbe essere una carta semplice ed indifferente? 193 1, 8 | potrei far leggere questa carta... Ma se vi fossero cose 194 1, 8 | la grazia di leggermi una carta scritta in francese?~FIL. 195 1, 8 | prego di leggermi questa carta. (gliela )~FIL. È una Il geloso avaro Atto, Scena
196 1, 10 | PANT. Sì, andemo. Aveu carta? Perché mi ho paura de no 197 1, 10 | averghene.~AGAP. Ci sarà la carta, ci sarà ogni cosa. Spero 198 1, 11 | nemmeno da comprarsi una carta di spille). (piano al Dottore)~ 199 2, 10 | bacile, bilancie, calamaio e carta.~ ~Pantalone solo.~ ~PANT. 200 3, 4 | esperimentada? (stracciando la carta) L'aveu esperimentà el sior Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
201 2, 2 | tenete.~ZEL. (Prende la carta senza parlare, e la mette 202 2, 3 | Lindoro la guardi, e prende la carta, ch'è sul tavolino, e se 203 2, 3 | discorso) Avete messo via una carta, mi pare... Non verrei che 204 2, 3 | lavorando)~LIND. Ma quella carta... Non crediate ch'io sia 205 2, 3 | Vi preme di veder questa carta? (la tira fuori, e parla 206 2, 3 | saprete che cosa è quella carta?~FABR. Lo so certo. (come 207 2, 3 | due carte)~FABR. Quella carta è la copia del testamento.~ 208 2, 3 | affari vostri. (accennando la carta) E questi sono gli affari 209 2, 3 | mette in tasca l'altra carta)~LIND. (Ci scommetto che 210 3, 13 | presento di cuore. (gli una carta col danaro)~PAND. (Prendendoli 211 3, 17 | degnarsi di leggere questa carta. (Fa una riverenza, presenta 212 3, 17 | riverenza, presenta una carta al Notaro, e si ritira a La madre amorosa Atto, Scena
213 2, 2 | fargli vedere una certa carta.~LAUR. Che carta, signora?~ 214 2, 2 | una certa carta.~LAUR. Che carta, signora?~LUCR. Una carta 215 2, 2 | carta, signora?~LUCR. Una carta che avete da vedere anche Il medico olandese Atto, Scena
216 2, 5 | monsieur Mann, togliendo la carta di mano a monsieur Guden)~~ 217 4, 4 | mi ha chiarito~~Di questa carta audace dove cercar l’autore,~~ 218 4, 5 | Giuro sull’onor mio, la carta io non distesi:~~È noto 219 4, 5 | confuso). Chi dunque l’indegna carta estese?~~Favorite, signore. ( I morbinosi Atto, Scena
220 3, 5 | un calamaro)~~~~~~OTT.~~~~Carta?~~~~~~TONI~~~~No ghe ne Il negligente Opera, Atto, Scena
221 NEG, 2, 7| Sottoscriver facciate questa carta. (cava dalla tasca un foglio)~~ 222 NEG, 2, 7| negligenza.~~Ditegli che la carta~~Contien di nostre nozze Ircana in Julfa Atto, Scena
223 4, 3 | IRCANA Reca a lui questa carta. (la leva di mano a Demetrio)~ Pamela maritata Atto, Scena
224 1, 15 | chiaramente, per non affidare alla carta un segreto sì rilevante... 225 3, 16 | scrivendo, per non affidare alla carta il segreto. Il concerto Il padre per amore Atto, Scena
226 1, 2 | a cenni da scrivere, la carta a lei si porta,~~La man 227 1, 2 | Aveste in pezzi almeno la carta a me recata!~~~~~~CAV.~~~~ 228 3, 1 | misera infelice!~~Questa carta fatale vergò la genitrice.~~~~~~ 229 3, 4 | Cavaliere in mano vidi la carta or ora).~~~~~~PLA.~~~~(Scritto 230 4, 4 | giurata,~~A una fragile carta non fu raccomandata.~~Di La pelarina Parte, Scena
231 3, 1 | lui, ma destro assai,~~La carta gl'inviai.~~~~~~PEL.~~~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
232 3, 17 | portalettere minchion~De carta certa lettera el m’ha .~ Componimenti poetici Parte
233 Dia1 | allor rispondendo colla mia carta istessa,~Dite: È vero, signori; 234 Dia1 | all’altar si appressa, ~La carta offrendo della Professione. ~ 235 Dia1 | dal Cielo: ~Da Vincenzo la carta al Ciel spedita, ~Torna 236 Dia1 | o zuccherino, ~Veggo la carta sul tondin locata.~Apro, 237 Dia1 | del campanello,~E penna e carta e calamaio i’ chieggo.~E 238 TLiv | Vostra Eccellenza, o in carta, o in scena, ~Saria la Musa 239 1 | cavalier compito,~E una carta gli segretamente. ~Grazie 240 1 | porporato umile: ~Legge la carta, e il Pellegrin consola, ~ 241 1 | Fosse in dialogo steso, e in carta registrato, ~Forse bastar 242 App | tenor vi spiego. ~Padre, la carta dice su tela colorita,~Padre, Il raggiratore Atto, Scena
243 Ded | sentimenti ad una semplice carta, ho voluto in tante pagine 244 1, 12 | tenerezza.~MET. Tenete questa carta; riponetela presto, presto.~ 245 1, 12 | vedere quel che rinchiude la carta?~MET. Per ora no, vi dico. Il ricco insidiato Atto, Scena
246 2, 8 | CON.~~~~Nel prendere la carta, toccai per accidente~~Un 247 4, 11 | Ecco sugli occhi vostri la carta lacerata. (lacera il foglio 248 5, 3 | punto di onestà,~~Questa carta leggete. Ecco qui l'attestato~~ 249 5, 5 | il vero.~~Serbisi questa carta, rileverò il mistero.~~Vediam, Lo spirito di contradizione Atto, Scena
250 1, 4 | pazzia.~~~~~~RIN.~~~~La carta è lacerata.~~~~~~DOR.~~~~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
251 2, 10 | veduto ch'egli aveva la carta in mano.~GIACINTA: E come 252 2, 10 | come sapesti che quella carta veniva a me?~BRIGIDA: Me 253 3, 11 | segno, che appena veggio la carta su cui vi scrivo. Ah! Ferdinando, 254 3, ul | si sottoscriverà questa carta.~GIACINTA: A che servon 255 3, ul | medesimo che io mi sono in carta obbligata. Vari disordini La serva amorosa Atto, Scena
256 2, 7 | Sì, mi avete fatto quella carta, ma non è autenticata.~Ottavio: 257 3, 3 | carte)~Beatrice: (Gli una carta)~Ottavio: Carte. (come sopra)~ ~ 258 3, 4 | bazzica, e mi avete dato una carta.~Beatrice: Signor Agapito. 259 3, 6 | padrona, che ghe mandè quella carta da notte, che avì mess in 260 3, 6 | legno! Vorrai tu dire quella carta di dote, che ho messo nel 261 3, 9 | piacere di portar questa carta al vostro padrone. (Corro 262 3, 9 | Brighella: Coss èla mo sta carta? L'ho da portar al me patron? 263 3, 12 | destarlo, ritrovar questa carta, e concludere il testamento. 264 3, 18 | vero. Ho sottoscritta una carta falsa, e la farò revocare.~ ~ 265 3, 19 | quante copie ghe n'ali de sta carta de dota?~Ottavio: Una sola. 266 3, 19 | Fermatevi...~Pantalone: La carta xe revocada, e cussì me 267 3, 19 | Ottavio: Come vi capitò quella carta? (a Pantalone)~Brighella: Il servitore di due padroni Atto, Scena
268 1, 13 | ha scritto su un pezzo de carta.~FLORINDO E dov'è la carta? ~ 269 1, 13 | carta.~FLORINDO E dov'è la carta? ~TRUFFALDINO L'ho lassada 270 2, 12 | bon gusto. Metterò via sta carta, e po... La metterò via 271 2, 18 | TRUFFALDINO Niente, l'è una carta... (intimorito).~BEATRICE Sior Todero brontolon Atto, Scena
272 3, 2 | siemile ducati. (colla carta alla mano)~MENEG. Come! 273 3, 2 | Lassè che torna a lezer sta carta. (finge di legger piano)~ 274 3, 2 | da sé, cogli occhi sulla carta, fingendo sempre di leggere)~ La scuola moderna Atto, Scena
275 2, 10 | DRUS.~~~~Ecco qui; carta canta e villan dorme.~~Benedetto 276 3, 7 | donazione.~~ ~~~~~~DRUS.~~~~Carta canta e villan dorme;~~Chi Lo speziale Atto, Scena
277 2, 10 | notaro.~~Presto, portate carta e calamaro. (Servo porta 278 2, 11 | Sempronio prende la carta a Mengone, Grilletta a Volpino)~~~ ~~~~~ La sposa sagace Atto, Scena
279 1, 3 | voi gliela portiate;~~Che carta e calamaio al cavalier recate;~~ 280 1, 5 | giubbilar m'invita. (rende la carta a donna Barbara)~~~~~~LIS.~~~~ 281 1, 5 | Mariano)~~~~~~MAR.~~~~In carta?~~~~~~LIS.~~~~In tabacchiera.~~~~~~ La donna stravagante Atto, Scena
282 3, 7 | durarla.~~Se vede una mia carta, son certa, ha da baciarla.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 283 3, 7 | cordoglio. (straccia la carta)~~~~~~LIV.~~~~Ah, si moderi 284 3, 7 | cordoglio. (straccia la carta)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~CEC.~~~~( 285 3, 7 | quinterni almeno a provveder di carta). (da sé)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 286 4, 9 | CEC.~~~~Ma nel legger la carta vidi che i lumi suoi...~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ Il teatro comico Atto, Scena
287 3, 10 | da mi, che metteremo in carta ogni cossa. Se ve bisogna L'uomo di mondo Atto, Scena
288 1, 6 | gnente, perché ghe ne so una carta per ogni zogo.~NANE Sior 289 2, 13 | donne ghe ne savemo una carta de più del diavolo. (parte)~ ~ ~ ~ Il vecchio bizzarro Atto, Scena
290 1, 10 | gnancora no ho perso la carta del navegar.~CLAR. Il vostro La vedova scaltra Atto, Scena
291 2, 8 | di Rosaura, con tavolino, carta, calamaio e sedie.~ ~Dott. 292 2, 12 | candido deposito di questa carta.~Ros. Bravo!~Mar. Evviva.~ 293 2, 14 | padrona, della risposta in carta; altrimenti...~Mar. Non 294 2, 16 | prudentemente in questa carta non me lo avesse scritto. ( 295 2, 21 | voleva sbudelar.)~Mon. Oh carta adorata, che richiudi il 296 2, 21 | Eccoti un pezzo di questa carta, ch'è la gioia più preziosa 297 2, 21 | mondo. (gli un pezzo di carta di Rosaura, e parte).~ ~ 298 2, 22 | Arl. (resta attonito colla carta in mano, guardando dietro 299 2, 22 | Eccoti un pezzo di questa carta, ch'èla cosa più preziosa 300 2, 23 | plebei. A me un pezzo di carta? A me uno scherzo di questa 301 3, 5 | espressioni adorabili! Oh carta per me felice! (la bacia)~ Il ventaglio Atto, Scena
302 1, 3 | La troverò... (cerca la carta)~CANDIDA Voi che leggete 303 3, 8 | avete di bello in quella carta?~CRESPINO È una cosa che La villeggiatura Atto, Scena
304 1, 1 | Scarta me donna Florida? Che carta sono io?~FLO. Una cartaccia L'incognita Atto, Scena
305 1, 14 | alla posta, che demo sta carta al mastro de posta, e mi 306 1, 14 | mi no so altro. L’è una carta che pesa, bisogna che denter I mercatanti Atto, Scena
307 2, 7 | contato. Io vi do questa carta, e voi me ne darete un'altra 308 3, 11 | sottoscrivetela. (gli una carta)~PANC. Subito. (vuol sottoscriverla)~ La moglie saggia Atto, Scena
309 2, 11 | mia obbligazione. ( la carta a Rosaura)~PANT. Via, cossa 310 2, 11 | scandalose. (straccia la carta, e parte)~OTT. (Maladetta! I puntigli domestici Atto, Scena
311 2, 9 | quel viglietto, bagnando la carta colle lacrime. Mi ha detto 312 2, 13 | Palazzo, el vorave darghe una carta.~OTT. Cosa volete?~MES. 313 2, 16 | cometa. (tira fuori una carta, che parla di tal giuoco)~ 314 2, 16 | prontezza!) (da sé)~LEL. Questa carta, signora mia, non è quella Il padre di famiglia Atto, Scena
315 1, 1 | tavolini, con sopra libri, carta e calamaio.~ ~Lelio ad un L'impresario di Smirne Atto, Scena
316 4, 4 | servitore) Portate subito penna, carta e calamaio. (Servitor parte) Il vero amico Atto, Scena
317 1, 7 | che trova) Questo pezzo di carta sarà buono per involgervi 318 2, 6 | parla, ad altra donna questa carta è diretta. Potessi scoprir 319 2, 9 | FLOR. Niente, una certa carta.~LEL. Una carta?~FLOR. Sì: 320 2, 9 | una certa carta.~LEL. Una carta?~FLOR. Sì: è molto che siete 321 3, 15 | volete.~OTT. Questo pezzo di carta sarà bastante; ecco come 322 3, 15 | tempo. (cava quel pezzo di carta che ha trovato in terra)~ 323 3, 15 | in terra)~FLOR. In quella carta poco vi può capire.~OTT. 324 3, 15 | forza di dote ha empiuto la carta). (da sé)~OTT. Item, promette 325 3, 21 | la dote, e ciò è messo in carta... Non importa, la carta 326 3, 21 | carta... Non importa, la carta non è sottoscritta, non Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
327 VIR, 3, 6| GAZZ.~~~~Leggiamo questa carta:~~Nota di cose varie,~~Utili,
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License