L'adulatore
    Atto, Scena
1 Ded | di un certo fuoco, che mi rende sollecito a digerire una L'amante di sé medesimo Atto, Scena
2 4, 3 | mi porta,~~Quand'utile si rende, la mia passion che importa?~~~~~~ L'amante militare Atto, Scena
3 Ded | generoso e discreto che rende giustizia a se medesimo 4 Ded | è comune; è la virtù che rende ammirabile il mio Protagonista; 5 2, 7 | tabacco se la passa, e mi rende la mia.~BRIGH. Oh, coss’ 6 2, 14 | mio, giacché il cielo mi rende in questo punto felice...~ Amore in caricatura Atto, Scena
7 2, 3 | spesso spesso~~Incomodo si rende al nostro sesso.~~~~~~OLIM.~~~~ Gli amanti timidi Atto, Scena
8 3, Ult | morte del mio povero zio mi rende padron di me stesso, e mi Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
9 3, 13 | è un demonio, e tal la rende un vero amore, una perfetta L’apatista Atto, Scena
10 3, 6 | oltraggio~~Né la passion mi rende men conoscente e saggio.~~~~~~ 11 4, 9 | sia spavento.~~Quel che lo rende umano, quel che avvilir 12 4, 11 | ogni buon servizio~~Gli rende mille grazie il capitan L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
13 ARC, 2, 6| di vostro ognun di noi vi rende,~~Né d'usurpar il vostro Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
14 2, 8 | leva il cervello, ora lo rende.~~Voglio destarla... e poi~~ 15 3, 3 | Se non prende,~~Se non rende,~~Se non chiede,~~Se non L'avaro Atto, Scena
16 1, 6 | pretesi tutti da un solo, si rende ardito, mostrando egli o 17 1, 13 | EUG. (da sé) (Sempre si rende maggiore la mia curiosità.)~ Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
18 3, 4 | di essere vostra sposa, rende mie proprie le convenienze L'avventuriere onorato Atto, Scena
19 2, 8 | Una signora com’ella è, rende onore e fregio a chi 20 2, 10 | solamente suo segretario, ma mi rende arbitro del suo cuore. Oh, L'avvocato veneziano Atto, Scena
21 1, 3 | sopravenienza dei fioli, se rende nulla la donazion.~FLOR. 22 2, 13 | egual. Queste xe quelle che rende profitto ai omeni, decoro 23 3, 2 | Tegnì saldo, basta cussì. (rende i fogli al Lettore)~El donator La bottega da caffè Atto, Scena
24 2, 6 | La sua bestialità mi rende noia.~~Colle donne civili~~ La bottega del caffè Atto, Scena
25 2, 2 | maniera e con riputazione, si rende grato a tutti gli ordini Il bugiardo Atto, Scena
26 1, 20 | foste cieco.~DOTT. Ella mi rende stupido e insensato. Che 27 1, 20 | parte, sono un amico che vi rende avvisato; se la prendete 28 3, 11 | Sapete cosa fa vostro figlio? Rende soddisfazione alla mia casa Il buon compatriotto Atto, Scena
29 3, 16 | son mo mi.~ISAB. (Legge) Rende grazie a tutte tre delle La buona madre Atto, Scena
30 3, 12 | spirito) La toga. Grazie. (le rende la boccietta) Sior'Agnese, La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
31 3, 6 | assassinato,~~E, quel che rende il caso vostro amaro,~~Ridotto La buona famiglia Atto, Scena
32 1, 1 | figliuola, è quella che rende gli uomini allegri; quando La buona moglie Atto, Scena
33 2, 23 | che accarezzi la moglie si rende ridicolo?~BETT. Caro sior, Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
34 Ded | dell’E. V. l’onor ch’Ella rende a chi grande lo ha fatto Buovo d'Antona Atto, Scena
35 2, 4 | oppressa,~~Sensibile si rende~~A qualunque accidente,~~ 36 2, 4 | vicende,~~Ed onesta in voi si rende~~La cagion d'un nuovo amor. ( 37 3, 8 | MEN.~~~~Se non si rende tosto~~Il canarin d'amor,~~ Il cavaliere giocondo Atto, Scena
38 Ded | nei sentimenti, ma ciò che rende vieppiù maravigliose le 39 Ded | essere in tutti. Se famoso vi rende l'eroico stile, minor gloria 40 1, 10 | esempio dei cattivi, pessimi rende i frutti.~~Sono malvagi La calamita de' cuori Atto, Scena
41 1, 13 | certo umor curioso~~Che si rende piacevole e gustoso.~~Lo 42 2, 3 | amante per amor scherni mi rende?~~ ~~~~~~GIAC.~~~~Evviva 43 2, 12 | ed accende.~~Oimè, come rende~~Terribile il cor! (partono)~~~ ~~ ~~ ~ ~ ~ ~ ~  ~ ~ ~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
44 CAR, 2, 1| spirto del consorte~~Che vi rende sicura di sua morte?~~~~~~ La castalda Atto, Scena
45 Ded | disposizioni divine, degno si rende ancora di maggior gloria Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
46 SPI, 1, 1| indagar la ragione,~~Più rende dove trova miglior disposizione.~~ 47 SPI, 2, 1| io metto in paragone,~~La rende assai più docile chi adopera Il conte Chicchera Atto, Scena
48 2, 3 | accende.~~Infedel talor si rende~~Per destino il nostro cor. ( La contessina Atto, Scena
49 1, 5 | occhi suoi,~~Impegnati ci rende a far da eroi.~~~~~~LIND.~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
50 Ded | eterna modestia, che vi rende insensibile agli onori, 51 Ded | merito e il vostro talento vi rende caro e stimabile a tutto Il cavaliere e la dama Atto, Scena
52 0, ded | benignità e clemenza che vi rende sensibile alle altrui disgrazie 53 0, ded | figliuole del mio intelletto, mi rende sollecito a procurarle un 54 2, 2 | Allora, o che la piazza si rende a patti, o che il soldato 55 2, 14 | della vostra virtù, che vi rende insensibile ai colpi della 56 2, 16 | critica è un pane che si rende, e quello che noi diciamo 57 3, 1 | che sa d'aver il torto, si rende vile.~Don Rodrigo - A qual La dama prudente Atto, Scena
58 Ded | giustizia che tutto il Mondo vi rende, e per quell’abito che fatto 59 3, 12 | mai dirà? Se pubblica si rende la cagion delle nostre risse, De gustibus non est disputandum Atto, Scena
60 3, 9 | Del dio d'Amor;~~Ma lieto rende~~Con sue vicende~~La pace La diavolessa Atto, Scena
61 3, 3 | amaro~~Che siate infido,~~Rende crudele~~Lo stesso amor. ( La donna di garbo Atto, Scena
62 2, 7 | la fibra trituratoria, la rende più corrugata e più atta 63 3, 7 | detto, non ne fo caso; mi rende ombra quel che tu taci; La donna di governo Atto, Scena
64 1, 1 | profitto alcuno ridicolo si rende.~Passò, passò quel tempo, 65 1, 2 | Ed ei cogli strapazzi mi rende la mercede.~FAB.~Puh, mi 66 1, 2 | son nata;~Superba non mi rende il ben che voi mi fate,~ 67 3, 3 | quand'ella venga, inutile si rende~L'accusa e la minaccia, 68 3, 4 | cui mi trovo, sollecita mi rende,~La mia consolazione da La donna sola Atto, Scena
69 2, 8 | FIL.~~~~Qual riguardo vi rende con me sì riservata?~~~~~~ 70 5, 8 | dipendenti.~~Uno all'altro non rende invidia o gelosia;~~Se ognun Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
71 VEN, 1, 8| prende;~~Una piglia e l'altra rende.~~Or la bella si fa brutta,~~ La donna vendicativa Atto, Scena
72 Ded | Nobiltà; la seconda, la rende qualificata; la terza, la 73 3, 32 | delitti, ognuno de' quali mi rende odiosa, mi rende indegna 74 3, 32 | quali mi rende odiosa, mi rende indegna di vita.~OTT. Ah, Le donne curiose Atto, Scena
75 Ded | antichissima del di Lei sangue, e rende perfettamente a' Maggiori I due gemelli veneziani Atto, Scena
76 Ded | singolar umanità, che vi rende così liberale verso i poveri, 77 Ded | massime e di costumi, che vi rende affatto in tutte le vostre 78 1, 8 | altro oggetto più nobile vi rende degna. Non fate mai più Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
79 2, 4 | quella giustizia ch'egli vi rende. (ironica)~ARL. Effetto 80 2, 15 | bellezza mi anima, e mi rende vigoroso e robusto. Vicino 81 3, 3 | piede, chiama lo Spirito, si rende invisibile, e mena un pugno 82 4, 13 | prova di ciò, non solamente rende a voi la donna innocente, L'erede fortunata Atto, Scena
83 1, 9 | effetto del merito mio, che mi rende amabile senza mia colpa; 84 1, 16 | con una condizione che mi rende la più miserabile della 85 3, 6 | cosa da gente villana, e le rende anzi più ostinate che mai; Il feudatario Atto, Scena
86 3, 8 | teneramente, ma l'amor mio non mi rende cieca. Conosco i suoi difetti Il filosofo Parte, Scena
87 1, 2 | matrimonio~~Necessario si rende al nostro mondo.~~Ma chi La figlia obbediente Atto, Scena
88 Pre | possederebbe quella virtù che la rende schiava della obbedienza; Il frappatore Atto, Scena
89 Ded | valore eccellente, che vi rende stimabile a tutto il Mondo. La guerra Atto, Scena
90 1, 2 | scherzar colla morte, vi rende famigliare il suo nome, 91 1, 8 | vinca, e chiunque perda, mi rende orribile niente meno e la Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
92 Pre | giunse in Costantinopoli, e rende ragione come si trovi in 93 1, 8 | consorte mio? chi me lo rende?~~Dove rivolgo addolorata Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
94 0, aut | volentieri insieme, cosa che rende oltremodo piacevole questo 95 3, 5 | amo, quanto mi stesso, me rende incapace d'ogni altro amor. L'impostore Atto, Scena
96 1, 6 | senza il pagamento seguito rende vana, inutile la cambiale, 97 2, 10 | spirito di collegiale, che lo rende ardito, non mi stima, non 98 2, 11 | me, che vi pagherò. (gli rende il conto)~ARL. (E intanto 99 3, 1 | infondono un balsamo che rende più sanabili le ferite.~ 100 3, 22 | mio, e di un accidente che rende Orazio al suo reggimento La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
101 0, int | Finalmente ne trovan uno, che rende l'una e l'altra contenta; 102 3, ul | colla signora Doralice si rende a voi molesta, parto in Il festino Atto, Scena
103 0, pre | magnificenza, e quel che più la rende ammirabile, in dottrina, Il filosofo inglese Atto, Scena
104 1, 2 | uomo a soffrir non vale,~~Rende maggior la pena, sente il 105 1, 12 | scarpe l'usata simetria. (gli rende le scarpe.)~~~~~~PAN.~~~~ 106 1, 14 | porgon gli argomenti;~~E rende più contento, e reca più 107 2, 1 | discendere dagli astri,~~A chi vi rende onore, a chi vi ammira e 108 3, 7 | piacere;~~E il molle suon che rende, par che i sospiri scocchi,~~ 109 3, 17 | La borsa ancor gli rende?) (parte.)~~~~~~JAC.~~~~ Il finto principe Opera, Atto, Scena
110 FIN, 1, 4| sento~~Sempre più maggior si rende,~~Nel mirar che sia contento~~ 111 FIN, 1, 6| Questa lieta speranza~~Già mi rende felice, e già mi scordo~~ 112 FIN, 3, 5| speranza~~Mi lusinga, mi rende~~Lieta più dell'usato. Io Il geloso avaro Atto, Scena
113 1, 2 | negarmela, quanto più le si rende odioso il marito. E tu dici 114 2, 9 | ma ora che sento che si rende insoffribile e che siete Le femmine puntigliose Atto, Scena
115 0, ded | virtuosa rassegnazione, che rende amabile l'obbedienza. Ciò 116 0, ded | settimo luogo, quel che rende l'Uomo felice è la Salute, 117 0, ded | sano, robusto e vivace, che rende l'Uomo più facilmente felice. Filosofia e amore Atto, Scena
118 2, 11 | il cor.~~E quel timor che rende~~Vile l'altrui coraggio,~~ Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
119 1, 5 | saluta Pandolfo. Pandolfo gli rende il saluto con gravità, come 120 2, 5 | termini. La mia fortuna non mi rende orgoglioso. La riconosco L'ippocondriaco Parte, Scena
121 1, 4 | avrete il mirabile~~Licor che rende l'uom robusto e vegeto,~~ La locandiera Atto, Scena
122 1, 11 | amicizia che a voi mi lega, mi rende sollecito ad avvisarvi essere 123 1, 14 | perderlo, e se non me lo rende, non mi verrà più a seccare. La madre amorosa Atto, Scena
124 1, 2 | materno l'affetto, e lo rende preferibile al proprio bene 125 3, 3 | sfacciatella. L'amor della madre vi rende ardita a tal segno, e la La mascherata Opera, Atto, Scena
126 MAS, MUT | e il dilettevole che la rende invidiabile e celebrata, 127 MAS, 3, 8| SILV.~~~~Qual motivo vi rende sì gioioso?~~~~~~MEN.~~~~ Il matrimonio discorde Parte
128 1 | eroismi adorno,~~Piacevole mi rende il mio soggiorno.~~~~~~MAR.~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
129 2, 6 | merita di esser compianto chi rende giustizia alla virtù, e Il medico olandese Atto, Scena
130 Ded | costumecolto e nobile, che rende a chi lo scorge ammirazione 131 Ded | Imperatrice Regina. Tutto ciò La rende degna di venerazione ed 132 1, 3 | la cagione, che misero vi rende;~~Questa non vien dal corpo, 133 2, 5 | O un moto sotterraneo rende quell’onde instabili.~~Tutte 134 4, 5 | perdono;~~Ma il mio dover mi renderigido qual sono.~~Massima 135 5, 10 | per strade ignote~~Il zio rende felice, non men che la nipote;~~ Il Moliere Atto, Scena
136 1, 4 | più saggia, l’età la donna rende.~~~~~~BÉJ.~~~~Moliere, un 137 2, 1 | procura.~~Tutte sospette ei rende le azion di gente buona,~~ 138 4, 6 | VAL.~~~~Ciascun vi rende onore.~~Or venga il conte I morbinosi Atto, Scena
139 AUT | e la Commedia istessa ne rende conto. Qualche episodio L'osteria della posta Atto, Scena
140 Un, 5 | ama la società. Questa lo rende colto e gentile, spogliandolo Ircana in Ispaan Atto, Scena
141 0, ded | questa quell'uso che la rende quieta in se stessa, ed 142 1, 6 | cuor di mirarlo. Troppo mi rende afflitto,~In faccia al padre 143 1, 8 | donna ultrice;~Ma se ti rende un figlio, per te colpa 144 5, 3 | è che il restar con noi rende a te periglioso?~Chi è che Ircana in Julfa Atto, Scena
145 2, 9 | Sempre odioso a' miei lumi lo rende una consorte;~Digli che 146 2, 11 | or sei,~Sappi che onor ti rende odioso agli occhi miei.~ 147 4, 3 | ascolta.~Le gioje tue ti rende un cuor di te pietoso;~Mandati 148 5, 2 | la morte,~Dal giudice che rende giustizia in queste porte.~ 149 5, 7 | la guerra;~Or la pietà ci rende grati per ogni terra.~ ~ Pamela maritata Atto, Scena
150 1, 7 | della sua virtù. Non la rende amabile soltanto la sua Pamela nubile Atto, Scena
151 1, 3 | dico che la verità.) ~BON. (rende a Pamela la lettera) Tieni. ~ 152 1, 3 | quell'anello.~PAM. (glielo rende) Eccolo.~BON. Lascia vedere 153 2, 7 | subito.~ART. Qual premura vi rende difficile l'anticipazione 154 2, 7 | scacciato quel demonio che lo rende così furioso.) (parte)~ART. 155 3, 14 | magnanimo e generoso, che rende gli uomini superiori all' 156 3, 17 | solo siete quello che mi rende felice; e apprezzo l'origine Il padre per amore Atto, Scena
157 1, 2 | che par men faticoso,~~Si rende con il tempo stucchevole 158 1, 2 | periglio.~~~~~~CAV.~~~~Amor mi rende ardito. Voi mi sprezzate 159 3, 4 | amor cotanto sollecito vi rende,~~Delle nozze il momento 160 3, 5 | petto,~~Degna vieppiù la rende del mio paterno affetto.~~ 161 3, 7 | Il ciel dopo tant'anni mi rende il mio consorte.~~Mandai 162 5, 17 | FER.~~~~A voi conto non rende un ministro di stato.~~~~~~ Le pescatrici Opera, Atto, Scena
163 PES, 2, 8| mesto e scontento.~~Tutto mi rende noia,~~Nulla mi piacere, I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
164 0, ded | sì tersa e facile, che si rende padrone del cuore degli Il poeta fanatico Atto, Scena
165 2, 10 | gloria maggior degna vi rende~La velata beltà, che più 166 2, 13 | un pochino invecchia,~Si rende altrui ridicola.~Si rende 167 2, 13 | rende altrui ridicola.~Si rende ecc.~Più vale assai lo spirito~ Componimenti poetici Parte
168 Giov | che i cuori e i petti ~Rende duri vie più ch’aspro diamante.~ 169 Quar | sol de’ simulati amici ~Rende vizioso il costumato e pio; ~ 170 Quar | affetto, ~Tutta la volontà si rende ancella.~Feritrici pupille, 171 Quar | ogni vano impegno, ~E sano rende l’impiagato cuore.~Anch’ 172 SSac | distrugge. ~L’anime il traditor rende meschine; ~Fa che l’arte 173 SSac | bel dono; indi lo strale ~Rende a Cupido, ad Imeneo la face. ~ 174 SSac | ritorno di lui, che il giorno rende, ~Quando Venere entrò co’ 175 SSac | tardo e pallido, ~Che mi rende in volto squallido.~Tristi 176 Dia1 | lumi aggiorna, ~Più vago rende il maestoso loco, ~Ove giulivo 177 Dia1 | mostra i perigli, e cauta rende, ~A me la gloria dolcemente 178 Dia1 | celeste ardore ~Degna più rende del favore eterno, ~E farà 179 Dia1 | gloria maggior degna vi rende ~La velata beltà, che più 180 Dia1 | un pochino invecchia, ~Si rende altrui ridicola.~Si rende 181 Dia1 | rende altrui ridicola.~Si rende ecc.~Più vale assai lo spirito ~ 182 Dia1 | sublime, ~Desgustose ghe rende e prose e rime.~Perché chi 183 Dia1 | Boche le fa come quando se rende.~Sto mio dir no pretende ~ 184 Dia1 | viso bello, ~Ch’oggi mi rende colma d’albagia, ~Fra pochi 185 Dia1 | è vano,~Ch`oggi certo si rende il vostro bene,~E contenta 186 Dia1 | adegua,~La sua semplicità nol rende ingrato; ~E voglia il Ciel 187 Dia1 | senno e prudenza;~E quel che rende le anime sovrane, ~Egli 188 Dia1 | vederè che la virtù perfeta~Rende a onesti pensieri el Ciel 189 Dia1 | pianto. Il passo incerto ~Rende al viator una lusinga, un’ 190 Dia1 | tardo e pallido, ~Che mi rende in volto squallido.~Tristi 191 Dia1 | insano. ~Troppo al Ciel vi rende ingrati ~L’indiscreto amor 192 Dia1 | sarebbe l’onor che Italia rende ~Ai studi tuoi sublimi, 193 Dia1 | intelletto pronto,~Che tutto rende facile, ~Che presto arriva 194 Dia1 | salmo ventisei risposta rende:~Questo chiesi al Signor: 195 Dia1 | quam bonum, che compita ~Rende l’opera grata a Dio Signore.~ 196 Dia1 | Benedica quel Dio, che sua mi rende, ~Che amor soltanto per 197 Dia1 | costume ardito ~Donna si rende incomoda, loquace, ~Altercando 198 Dia1 | silenzio ancora ~Util si rende, e meritar può lode. ~Quando 199 Dia1 | andar superba; ~Donna che rende il genitor felice,~E la 200 Dia1 | sentiero, ~E già noto si rende al mondo intero.~Per le 201 Dia1 | incerto, del suo ben mi rende; ~L’amo però con innocente 202 Dia1 | Dio, che in lei prevale, ~Rende le voglie sue sublimi e 203 Dia1 | chi li rege e li consegia ~Rende i fioi per el più santi 204 Dia1 | più reca di luce o più ne rende.~Chi l’età prische ha in 205 Dia1 | ciglio irato ~Della donna lo rende un vil coniglio, ~Ed osserva 206 TLiv | vil difeto~Più secante lo rende e tormentoso.~Un esempio 207 TLiv | far no la xe nata,~La se rende ridicola a la zente,~Come 208 TLiv | religione a scorno?~E chi le rende orgogliose, altere, ~Moleste 209 TLiv | degno albergo di virtute il rende.~E il buon costume, e il 210 TLiv | vuol dire, il negoziante ~Rende la Patria sua ricca e beata.~ 211 TLiv | Negoziare utile e gloria; ~Che rende l’Operar gli uomini attivi;~ 212 TLiv | onor tra’ fasti suoi gli rende.~Vanne, poeta, e co’ due 213 TLiv | Virtù nutrice ~Immortal rende: che le tracce sole~Segue 214 TLiv | chi lo smarrito onor mi rende.~O d’armonico spirto illustre 215 TLiv | nobile garzone,~E grazie rende – a chi di lui dispone.~ 216 TLiv | fiamme ha intorno. ~Amor lo rendevigoroso e franco,~E del 217 TLiv | i meriti nol sa ~Che la rende famosa e singolar,~Ma con 218 1 | goder giorni felici;~E talor rende l’allegria più viva~Colle 219 1 | segretamente. ~Grazie gli rende, e poi sotto al vestito ~ 220 1 | tronfi e gravi ~I dotti rende, lor scïenza è vana, ~Spiriti 221 1 | è quell’una ~Che amor lo rende universal, prezioso, ~Di 222 1 | dolcemente el passeggiar se rende ~Per dopie scale e verdegiante 223 1 | ai merti suoi giustizia rende: ~Ammirano i ministri il 224 1 | benissimò.~La lettera mi rende, curïoso~Di sapere però 225 1 | dell’illustre sposo,~E gli rende l’onor che a lui conviene; ~ 226 1 | sposo infedel, l’orecchio rende ~Della consorte al lusinghier Il prodigo Atto, Scena
227 Ded | è quella stessa che le rende più stimabili e più conosciute. 228 1, 10 | prodigalità sì impetuosa, che lo rende ridicolo presso di quei 229 1, 11 | coverte, dei viali ombrosi che rende un fresco el più delizioso 230 2, 7 | ma ora non so che cosa lo rende inquieto.~LEAN. Il confronto 231 2, 8 | vostra passione, che vi rende ridicolo agli occhi ancora 232 2, 10 | Confessate che un nuovo amore vi rende ogni altro oggetto spiacevole.~ La pupilla Opera, Atto, Scena
233 PUP, Ded | vostra amicizia, che vi rende degna d'invidia; ma egli 234 PUP, Ded, Pre| Tomo dall'Autore promesso, rende imperfetta l'opera, quantunque 235 PUP, 2, 3| sposa affatto ignobile.~~E rende la ragion, così spiegandosi:~~ Il raggiratore Atto, Scena
236 Ded | intelletto pronto,~Che tutto rende facile,~Che presto arriva 237 3, 12 | vostro è sì grande, che vi rende degno del sangue nostro. Il ricco insidiato Atto, Scena
238 2, 5 | degli astri men severi,~~Vi rende l'ingiustizia che fate ai 239 2, 7 | del piacere, che facile mi rende.~~Che vuol donna Felicita 240 4, 12 | mettere in impegno.~~Se rende all'amor mio tal ricompensa La ritornata di Londra Atto, Scena
241 2, 1 | Ma un po' di gelosia~~Mi rende, per cagion di mia sorella,~~ 242 2, 16 | impedisce~~La virtù che mi rende al mondo solo.~~Supero il Lo scozzese Atto, Scena
243 2, 3 | esemplare. e quel che più la rende degna d'ammirazione si è, 244 3, 1 | bene: l'occasione del caffè rende troppo pubblica questa sala. La scuola di ballo Parte, Scena
245 1, 1 | precettore~~Non lo stimano più. Rende l'affetto~~L'alterigia del La scuola moderna Atto, Scena
246 2, 8 | Non viene dal dolore,~~Ma rende a me piacer.~~Celar mi sia Lo speziale Atto, Scena
247 Pre | cinque mesi. Ma a chi mai rende egli conto di ciò? A gente La sposa persiana Atto, Scena
248 0, aut | scrive di me in maniera, che rende onore al mio nome. So che 249 1, 3 | IRCANA Gli audaci~Beltà rende spergiuri, amor rende mendaci.~ 250 1, 3 | Beltà rende spergiuri, amor rende mendaci.~Vedrai la sposa 251 1, 5 | fatta dall’uomo ingrato,~Che rende di noi donnemisero lo 252 2, 4 | Questo è quel, che di donna rende felice il cuore.~L’amor 253 4, 3 | e le parole.~L'oppio che rende audaci, instupidir poi suole.~ 254 4, 4 | oppio l'uso,~Ma stolidi ci rende il replicato abuso.~Favole 255 4, 10 | dubbi suoi.~L'amor è, che me rende impazïente ardita,~A rintracciar La sposa sagace Atto, Scena
256 1, 5 | che a giubbilar m'invita. (rende la carta a donna Barbara)~~~~~~ 257 2, 3 | stata avvezza.~~Sofistica la rende la troppa morbidezza). ( La donna stravagante Atto, Scena
258 Ded | che degnissimi d'amore li rende, e di rispetto, e di stima. 259 1, 1 | che coll'esempio insegno,~~Rende più pronti gli uomini all' 260 3, 4 | MED.~~~~Amor rende tai frutti.~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ Terenzio Atto, Scena
261 1, 3 | TER.~~~~La grazia dimezzata rende mal pago il cuore;~~Peggio, 262 2, 13 | a parte de' cittadini il rende.~~~~~~LIV.~~~~Qual credi 263 3, 9 | Terenzio l'ami, finor si rende oscuro.~~Eccola; può il La vedova scaltra Atto, Scena
264 1, 4 | Il guardinfante, che ci rende deformi? Il tormento che 265 1, 18 | cattivo. Questo è che la rende ammirabile e fa innamorare 266 2, 21 | Arl. Il matrimonio non rende i frutti?~Mon. Sicuro.~Arl. 267 3, 25 | e vi dice che chi ve lo rende, è quella stessa che lo 268 3, 25 | stessa che lo ha ricevuto. (Rende l'astuccio a Milord). Monsieur 269 3, 25 | da lui disprezzata. (gli rende la tabacchiera). Al Conte 270 3, 25 | Spagnuole. Questo delitto vi rende orribile agli occhi miei; La villeggiatura Atto, Scena
271 2, 2 | E a me?~LIB. Il tondo. (rende il tondino a Zerbino)~ZER. 272 3, 9 | non arriva domani, che mi rende ridicola a tutta la conversazione, L'incognita Atto, Scena
273 2, 9 | Rasserenatevi. Che mai vi rende così turbata?~ROS. Compatitemi, 274 3, 1 | propongono un matrimonio che la rende misera e sconsolata. Risolve I mercatanti Atto, Scena
275 1, 12 | se il signor Giacinto non rende questi denari a Corallina?~ La moglie saggia Atto, Scena
276 Ded | virtù oppressa, che degna la rende di laude e di compassione, 277 1, 21 | l’amicizia continua, e si rende più frequente e impegnata. La putta onorata Atto, Scena
278 Ded | di tutte le morali virtù rende Voi la delizia della vostra Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
279 2, 7 | caso inaspettato,~~Che mi rende felice e fortunato.~~~~~~ Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
280 VIR, 2, 1| Filosofico ardore~~Che vi rende padron di questo core.~~~  ~ ~ ~ 281 VIR, 2, 2| mio cor.~~Funesto alfin si rende~~Un disuguale affetto.~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License