L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 4 | PANT. Subito. (Per farme servizio, ghe preme sta lettera de 2 3, 2 | Xe vintanni che son al servizio...~SANC. Se fossero anche L'amante Cabala Atto, Scena
3 2, 2 | Aggiustarla se puol,~~Se me fe sto servizio.~~~~~~CAT.~~~~Tutto te voggio 4 3, 2 | ziogo, o l’osteria, o quel servizio.~~Quando una putta ghà 5 3, Ult | vostro caro~~Fate questo servizio.~~~ ~~~~~LILLA.~~~~} a due~~~~ L'amante militare Atto, Scena
6 1, 11 | giurato d’adoperarla in servizio del vostro Re, in difesa 7 2, 10 | Quattro schioppettate fanno il servizio.~ARL. L’è meio quattro schioppettade, Gli amanti timidi Atto, Scena
8 3, 4 | lettera)~ ARL. No, feme sto servizio, lezèla vu.~ CARL. Ci potrebbe Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
9 1, 5 | nostro padrone d'aver al suo servizio un giovine attento e morigerato, 10 2, 3 | vi prende subito al suo servizio.~ZEL. Si chiama la signora L’apatista Atto, Scena
11 4, 11 | liberamente, e di ogni buon servizio~~Gli rende mille grazie L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
12 ARC, 1, 7| Ah, vada, vada (che mi fa servizio).~~ ~~~~~~LIND.~~~~Riverente 13 ARC, 2, 1| Comandar a' pastor, che per servizio~~Lascino qualche ninfa anco 14 ARC, 2, 1| Venga la quarta ancor, mi fa servizio;~~Non mi perdo in la folla; 15 ARC, 3, 12| FABR.~~~~Vado a far un servizio:~~Aspettatemi qui, che adesso Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
16 2, 5 | Sordidone,~~Che ti ho fatto servizio~~A levarti d'attorno il 17 3, 8 | dispiacere,~~E m'ha fatto servizio:~~L'oro delle fanciulle L'avventuriere onorato Atto, Scena
18 2, 21 | intendo, ma se si può far servizio, perché non s’ha da fare?) ( L'avvocato veneziano Atto, Scena
19 1, 7 | zio mi ha fatto questo bel servizio. Mi ha fatto promettere La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
20 3, 1 | co se tratta de farghe servizio, la lassa far a mi. Cognosso 21 3, 1 | galantomo, che le faceva per far servizio ai zoveni de bottega.~PANT. 22 3, 6 | PANT. Caro vu, feme un servizio, menela de in portego, 23 3, 9 | monte la festa. Feme un servizio, licenziè i sonadori, licenziè 24 3, 9 | esser pagati.~PANT. Feme el servizio, pagheli vu.~MARC. Io non 25 3, 13 | vegnì; ma se vegnì, me fe un servizio, se no vegnì, me ne fe do. Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
26 1, 5 | Lustrissimo, me premerìa sto servizio - ; no'l s'arecorda più La bottega da caffè Atto, Scena
27 3, 3 | lasso soli;~~Vago a far un servizio, e adesso torno. (parte)~~~  ~ ~ ~ La bottega del caffè Atto, Scena
28 1, 3 | non parlo. Fo volentieri servizio a tutti, e non me ne vanto. ( 29 1, 8 | niente; è l'amico che fa il servizio, che vuole così.~EUGENIO 30 1, 8 | vado a veder di far quel servizio. Se si risveglia, ho lasciato 31 2, 2 | chiacchierone? Da uno che fa servizio a posta per vantarsi d'averlo 32 2, 3 | LEANDRO Una cioccolata per servizio.~EUGENIO Ma se vi dico...~ 33 2, 4 | gabbato. Non si può far servizio: non do più, più un soldo 34 2, 14 | In tre tagli ho fatto il servizio.~LEANDRO Mette da disperato.~ Il bugiardo Atto, Scena
35 1, 5 | padron se andass via dal so servizio, senza aver imparà a dir 36 1, 14 | piano a Lelio) (Gnanca per servizio?)~LEL. (Le dici troppo pesanti.)~ 37 2, 11 | ella comanda.~PAN. Me farè servizio.~ARL. Ma avvertite; datemi Il buon compatriotto Atto, Scena
38 2, 2 | metta?~MUSES. La me fazza el servizio de logarli per do o tre 39 2, 7 | l'ho ricevuda in casa per servizio, ma in casa mia, la me compatissa...~ Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
40 1, 1 | fradello m'ha pregà de sto servizio.~LISS. Se sior Bortolo vol 41 1, 5 | fraterne)~CEC. Sentì, per farve servizio, vegnirò; ma abbiè giudizio, 42 2, 10 | sodisfà, ma feme almanco un servizio. Chi xe quella persona che Amor contadino Atto, Scena
43 1, 2 | piacere d'averlo al mio servizio.~~~  ~ ~ ~ La buona madre Atto, Scena
44 1, 4 | Sior.~NICOL. Me faressi un servizio43?~MARG. Che possa.~NICOL. 45 1, 4 | no se pol gnanca aver un servizio.~MARG. Perché no ghe lo 46 2, 3 | Putazzi che me fa qualche servizio, per no mandar la dona a 47 2, 4 | Biasio, semo andai a far un servizio ai Tre Ponti, e po per el 48 2, 5 | di partire) Vago a far un servizio.~AGN. Arecordève che m'avè 49 2, 16 | diana! co se pol far un servizio!~LUN. Nevvero, fia? Cara 50 3, 3 | a tor?~LUN. La me farave servizio.~LOD. Adesso; chiamerò una 51 3, 8 | GIAC. La xe andada in t'un servizio poco lontan.~AGN. Tornerala 52 3, 8 | GIAC. Cara vu, feme un servizio, andème a dar do ponti in La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
53 1, 6 | Scomodarsi conviene, e far servizio.~~Cosa vorriano dar per La buona famiglia Atto, Scena
54 1, 15 | timore di perderli, è un servizio di niente; e poi siamo obbligati La buona moglie Atto, Scena
55 1, 8 | cuore. Se gli dimando un servizio, spero non me lo negherà.~ 56 1, 8 | perdona, lustrissimo. Voler un servizio da una persona, e po anca 57 1, 11 | non lo voglio più al mio servizio.~OTT. Credo che uno di questi 58 1, 13 | PASQUAL. Caro amigo, feme un servizio, no disè mal de mia mugier.~ 59 1, 13 | Maledetti! Quando si vuole un servizio, non v’è nessuno.~LEL. Comanda? 60 2, 4 | una lirazza22, ma feme un servizio, diseme se qua ghe giera 61 2, 5 | altri. Séntete, fame sto servizio.~PASQUAL. Per obedirve, 62 2, 17 | La m’averave fato più servizio a prepararme i dodese zechini, 63 3, 5 | Lasseme star, che me farè servizio.~CAT. Anca co mi ti la ghIl cavalier di buon gusto Atto, Scena
64 1, 2 | giorni ch’egli era al mio servizio?~BRIGH. Mi, lustrissimo, 65 1, 5 | Andate via subito dal mio servizio.~CAM. Ma perché?...~OTT. 66 1, 5 | ringrazià el cielo d’esser al servizio d’un cavalier tanto benigno 67 1, 5 | avuto a dolermi del vostro servizio; siete un uomo fedele, siete 68 1, 5 | e la fedeltà del vostro servizio.~BRIGH. Spero che V.S. illustrissima 69 2, 2 | ma non importa, pel mio servizio è meglio così.~ ~ ~ ~ La cameriera brillante Atto, Scena
70 2, 4 | non essere più al vostro servizio.~PANT. Come?~ARG. Tant'è. 71 2, 4 | Signore, mi prende ella al suo servizio? (ad Ottavio)~OTT. Sì, volentieri. 72 2, 7 | Argentina, e ella, per farme servizio a mi, l'ha persuaso el patron. 73 2, 7 | Donca la xe restada per far servizio a sior Pantalon?~OTT. Poteva Il campiello Atto, Scena
74 2, 1 | gh'avè la scoa, fème un servizio,~Dène una nettadina~Qua 75 2, 1 | che a sto mondo~Quel, che servizio fa, servizio aspetta.~DONNA 76 2, 1 | mondo~Quel, che servizio fa, servizio aspetta.~DONNA PASQUA Che 77 2, 1 | aspetta.~DONNA PASQUA Che servizio?~ORSOLAsorda, poveretta.~ 78 3, 2 | che volè.~Vago a tòr quel servizio.~LUCIETTA Ti va via?~ANZOLETTO 79 4, 7 | se Fabrizio~Mi facesse il servizio~Di darmi sua nipote,~Oh, La casa nova Atto, Scena
80 1, 3 | Anzoletto: Do omeni de più fa el servizio.~Sgualdo: Che vol cento 81 1, 7 | Anzoletto: Caro amigo, fème un servizio. Fin tanto che vago in casa 82 1, 15 | Sior Conte, me lo fala sto servizio?)~Conte: (Penseremo, vedremo.) 83 2, 10 | subito. Ma la me fazza sto servizio adesso: la vaga da basso.~ 84 2, 10 | Checca: Doveressi far vu sto servizio d'andar a chiamar sior Cristofolo.~ 85 3, 6 | amigo, che ghe voggia far un servizio. (passeggia)~Fabrizio: ( 86 3, 11 | Lorenzin, me faressi un servizio?~Lorenzino: Son qua, la La castalda Atto, Scena
87 1, 3 | Guardate se colui è attento al servizio del suo padrone. S’alza, Un curioso accidente Atto, Scena
88 2, 6 | benemerenza del tuo buon servizio. Lo hai ritrovato lo sposo?~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
89 1, 9 | servitore, che ho preso ieri al servizio. Vi prego a non prendere La dama prudente Atto, Scena
90 3, 2 | Voi mi avete condotto al servizio del vostro degno consorte De gustibus non est disputandum Atto, Scena
91 Bal | Anna Masese Casoli.~~Al servizio di S. A. Prencipe Infante La donna di garbo Atto, Scena
92 1, 9 | peraltro…~ARL. Fame sto servizio, proveme, e ti vederà.~ROS. La donna di governo Atto, Scena
93 1, 2 | non fossi venuta al suo servizio,~A quest'ora sarebbe la 94 4, 1 | occorre)~BAL.~Subito fo il servizio.~FEL.~Fatel come va fatto.~ Lo scozzese Atto, Scena
95 1, 6 | liberarla dal mio cattivo servizio.~PROP. Avete da aspettare 96 2, 6 | più per lei; che il suo servizio non fa più per me; che favorisca 97 2, 9 | mi ha licenziato dal suo servizio.~PROP. Ti ha licenziato?~ Le donne di buon umore Atto, Scena
98 1, 6 | zia mi ha fatto ella il servizio. Io l'ho dettata, ed essa 99 1, 11 | colla signora Felicita in un servizio; verrà con me questa sera.~ Le donne vendicate Opera, Atto, Scena
100 VEN, 1, 11| ingrato,~~E già dal mio servizio licenziato.~~~~~~LIV.~~~~ La donna vendicativa Atto, Scena
101 2, 2 | vuol parlare.~ARL. Donca el servizio non l'è per vu; l'è per 102 2, 2 | inzegnerò. Ma anca mi voggio un servizio da vu.~COR. Che cosa vuoi?, La donna volubile Atto, Scena
103 1 | grato, e a chi me fa un servizio, procuro de farghene do, 104 1 | l’introduca, che va ad un servizio e subito viene. Mi ha detto 105 2 | mi vorrebbe fare un bel servizio! Farmi fracassar da un marito? Le donne curiose Atto, Scena
106 2, 2 | asino, quando si manda in un servizio, non torna mai.~LEL. Ho 107 2, 13 | servitor; ma se ghe domandè un servizio che no ghe comoda, el ve 108 2, 18 | pochetto da far. Vago in t'un servizio e po torno. La vaga ella.~ Le donne gelose Atto, Scena
109 1, 1 | qualcossa, la me diga, la me fa servizio. Bisogna che la sappia che 110 1, 6 | fiozza. Sior Boldo, feme sto servizio, in casa mia no ghe stè 111 1, 7 | da vu a pregarve de sto servizio, che me imprestessi sti 112 1, 7 | ho.~TOD. M’avè fatto sto servizio delle altre volte, e son 113 1, 7 | mio amigo a domandarme per servizio, che ghe imprestasse per 114 1, 7 | codegugno, ve contenteu che per servizio ghe lo impresta?~TOD. No 115 1, 9 | BAS. Vorria pregarla d’un servizio.~LUG. Anca do, se posso.~ 116 1, 11 | Baseggio. Che el me fazza un servizio; che el passa de qua in 117 2, 16 | gnente. Voleva da vu un servizio fora de casa.~ARL. La servirò 118 2, 18 | vorla!~TON. La me fazza un servizio, cara ela, la vaga in quell’ 119 3, 5 | GIU. La me fazza sto servizio, la la tioga.~TON. E po 120 3, 5 | vol ben, la me fazza un servizio. Sta scatola mi no so cossa 121 3, 8 | mi sì, vedè; co posso far servizio, no me tiro indrìo.~BAS. 122 3, 8 | Poverazzo! Se ghe fazzo sto servizio, el me darà altro che una I due gemelli veneziani Atto, Scena
123 1, 6 | Caro sior missier, feme un servizio.~DOTT. Cosa comanda?~ZAN. 124 3, 5 | col pretesto de voler far servizio. Compare caro, no so cossa 125 3, 25 | Quel zovene, fe anca vu el servizio de aiutarlo a portar. (al L'erede fortunata Atto, Scena
126 1, 5 | Vado... ma no. Famme un servizio, vaghe ti in vece mia.~FIAMM. 127 1, 9 | abbia ad esser gelosa? Bel servizio mi ha fatto mio padre a 128 1, 13 | così è, vattene dal mio servizio.~TRAST. Io non ho veruna 129 1, 13 | Spero che mi farà questo servizio. Vedo aprir la porta. Si 130 2, 2 | andate via voi, o per farvi servizio, lo manderò via di casa.~ 131 2, 5 | TRAST. Via, da bravo, fa il servizio come va fatto.~ARL. Cugnà, 132 2, 5 | vuoi.~ARL. Caro ti, fame un servizio.~TRAST. Cosa vuoi?~ARL. 133 2, 8 | è quella: sta luse me fa servizio.~FLOR. Mi celo, per non 134 2, 16 | insufficienza valesse a prestar servizio al merito singolarissimo 135 2, 18 | a licenziarmi dal vostro servizio. Le donne della mia qualità 136 3, 2 | ei dicesse la verità. Bel servizio far vorrebbe a me ancora 137 3, 9 | grand’uomo. Mi ha fatto un servizio veramente segnalato. Se Il feudatario Atto, Scena
138 2, 17 | FLOR. (Costui mi farà il servizio). (da sé) Ditemi, galantuomo, La figlia obbediente Atto, Scena
139 2, 8 | Provè a dirghelo. Fem sto servizio. Ma no ghe disi chi sia. 140 3, 8 | BRIGH. Arlecchin, feme un servizio. Andè da parte mia a licenziar La finta ammalata Atto, Scena
141 2, 6 | vivere.~ROS. Via, per farvi servizio, beverò.~COL. Volete acqua?~ Il frappatore Atto, Scena
142 2, 6 | Caro quel zovene, feme un servizio; ho curà delle ostreghe 143 3, 6 | TON. Anderò, per farve servizio; ma ve prego de vegnir presto. Il giuocatore Atto, Scena
144 2, 18 | che giuoca, non bada al servizio e ruba al padrone.~ARL. 145 3, 19 | Basta, i tegnirò per farve servizio.~ROS. (Florindo pare rassegnato). ( La guerra Atto, Scena
146 Ded | patria loro in Germania, al servizio di Ottone Imperatore, e Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
147 3, 7 | muggier,~~Convien farme un servizio.~~~~~~RUSC.~~~~Comandar;~~ La donna di testa debole Atto, Scena
148 0, pre | HERAUT~SERGENTE GENERALE~AL SERVIZIO DELLA SERENISSIMA~REPUBBLICA 149 0, pre | e per il valore, ed al servizio della Repubblica morì gloriosamente 150 0, pre | vostro per il pubblico buon servizio, ed eccovi finalmente al 151 1, 15 | ve mariderè, me farè più servizio; e se l'occasion no capita, 152 1, 16 | mi avete a fare un altro servizio.~VIO. Comandate, nipote 153 2, 1 | casa.~TRACC. La me farà servizio a insegnarmelo~GIS. Ma se 154 2, 1 | scriva?~TRACC. La me farà servizio.~GIS. (Tira fuori l'astucchio 155 2, 1 | TRACC. Me fala un altro servizio? Me dónela sto tirabusson?~ 156 2, 2 | pader.~BRIGH. Gnanca per servizio?~TRACC. Gnanca per carità.~ 157 3, 3 | PANT. E in sta casa me farè servizio a no ghe vegnir. Avè rovinà Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
158 2, 7 | riverenza)~DOMENICA Mo fème el servizio de parlar italian.~MADAMA 159 2, 7 | deux.~DOMENICA Mo fème el servizio de parlar italian.~MADAMA 160 3, 11 | a Zamaria)~ZAMARIA Fème servizio de parlar italian. (a Madama)~ L'impostore Atto, Scena
161 1, 3 | ghe n'hoi da far? Feme el servizio, fin che torno, lasseli 162 1, 11 | caro amico, ho bisogno d'un servizio da voi. ~FLAM. Ve ne farò La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
163 2, 3 | DORALICE Dunque starai al mio servizio?~COLOMBINA Illustrissima 164 2, 3 | vedere che sono al vostro servizio, principierò fin da ora 165 2, 8 | ragazza di buon cuore. Fo servizio volentieri a chi è generoso La gelosia di Lindoro Atto, Scena
166 2, 9 | Voi che siete obbligato al servizio; come potevate impegnarvi Il geloso avaro Atto, Scena
167 3, 3 | mondo no se pol più far servizio. Quel maledetto Agapito, Le femmine puntigliose Atto, Scena
168 3, 4 | fai, ti licenzio dal mio servizio.~Brighella - Lo farò, ma 169 3, 5 | Beatrice. Procurar de far servizio a qualche zentilomo, se 170 3, 9 | capace di fargli fare questo servizio.~Conte Ottavio - Gli fareste Gli innamorati Atto, Scena
171 3, 1 | conoscerlo, non che essere al suo servizio. Mi fa compassione). (da La locandiera Atto, Scena
172 1, 15 | MIRANDOLINA: Osservi il servizio di tavola.~CAVALIERE: Oh! Le massere Atto, Scena
173 1, 1 | gnancora. Disè,~~Me faressi un servizio?~~~~~~MOMOLO:~~~~Se posso, 174 1, 1 | buratta;~~Co se vol far servizio, se fa quel che se vol.~~~~~~ 175 1, 1 | in pegno.~~Ma sentì, sto servizio la 'l gh'ha per vu, m'impegno.~~~~~~ 176 1, 4 | ZANETTA:~~~~Vago a far un servizio.~~~~~~GNESE:~~~~Sto secchio 177 3, 4 | ANZOLETTO:~~~~Vago a far un servizio.~~~~~~MOMOLO:~~~~Me vago 178 4, 3 | Che la me fazza ela sto servizio in secreto.~~Piuttosto, Il matrimonio per concorso Atto, Scena
179 1, 9 | ch'io sono stato al vostro servizio, ho appreso qualche cosa Il mondo della luna Atto, Scena
180 1, 4 | giudizio~~Vi vuol per quel servizio:~~Voi m'intendete già.~~ 181 2, 5 | vostra cameriera al mio servizio.~~~~~~BON.~~~~Ma, signor...~~~~~~ Le morbinose Atto, Scena
182 1, 6 | che sior'àmia me fazza sto servizio.~~Ella che me vuol ben, 183 1, 11 | MARINETTA:~~~~Andemo in t'un servizio. (A Silvestra.)~~~~~~SILVESTRA:~~~~ I morbinosi Atto, Scena
184 5, 1 | t'una corte, a un publico servizio,~~Se stima anca in teatro Il negligente Opera, Atto, Scena
185 NEG, 3, 6| PORP.~~~~Ed io per far servizio alla padrona.~~~~~~PASQ.~~~~ L'osteria della posta Atto, Scena
186 Un, 4 | Costui manca sempre al servizio; non può stare alla soggezione. Ircana in Ispaan Atto, Scena
187 2, 2 | Ti ferma custode al suo servizio. (forte)~VAJASSA: Sì, signor, 188 2, 2 | VAJASSA: Sì, signor, per servizio anch'io la grazia accetto,~ Pamela nubile Atto, Scena
189 1, 1 | ho l'onore di essere al servizio di questa casa, e di quante 190 1, 6 | vorrebbe che tu andassi al suo servizio. V'anderesti tu di buona 191 1, 7 | maledetta! Vent'anni di servizio l'hanno resa temeraria a Il padre per amore Atto, Scena
192 Aut | mi trovava in Parma, al servizio di quella Real Corte, quando I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
193 1, 8 | quel zovene, me faressi un servizio coi mi bezzi?~Facchino - 194 2, 1 | Checchina - Caro vu, feme un servizio, andè da Anzoletta sartora, 195 2, 2 | ghpericolo. Fazzo un servizio e vegno subito. (Gnanca 196 2, 15 | Anzoletta - Lustrissima, un bel servizio che la m'ha fatto; andar 197 3, 2 | se me volè ben, feme un servizio.~Paron Toni - Cossa vorressi?~ Il poeta fanatico Atto, Scena
198 1, 10 | dell’estro, lo tengo al mio servizio per questo. Quando trovo Componimenti poetici Parte
199 Dia1 | fazzo, parlando, un bel servizio. ~La madre ascolta, e la 200 Dia1 | solea dopo di loro.~Dal servizio di Dio non lo esentava~Titolo 201 Dia1 | boletin.~Bravo, bravo, un servizio estremamente ~Da lu me preme, 202 TLiv | Perché, col pol, el fa servizio a tuti.»~Suonar odo in un 203 1 | finanzieri.~Semo tuti al servizio d’un paron, ~Nostro Re, Il prodigo Atto, Scena
204 1, 11 | anca st'altro, el me farave servizio). (da sé)~CLAR. (Non ho 205 1, 11 | badate.~MOM. La me fazza un servizio, sior Ottavio; la vaga a 206 2, 15 | MOM. (Questo xe l'ultimo servizio, che ve domando. Quell'anello 207 2, 15 | da sé) Sorella, feme un servizio, andè a veder cossa che 208 3, 1 | prestio, e me piase far servizio, co posso.~TRAPP. E poi, 209 3, 1 | quando hanno ricevuto il servizio, non restituiscono il danaro, 210 3, 8 | Colombina, ve voria pregar de un servizio...~COL. Sì, certo; mi preghi, 211 3, 12 | nel mio granaio per far servizio al compratore.~MOM. Benissimo, Il raggiratore Atto, Scena
212 3, 4 | sior Conte, la me fazza un servizio).~CON. (Chiedi: che cosa 213 3, 4 | manda via subito dal so servizio quel baron de Spasemo).~ 214 3, 4 | questo punto vattene dal mio servizio.~SPAS. Io? che cosa ho fatto, 215 3, 6 | anni che sono al di lei servizio, ha mai mancato niente, Lo spirito di contradizione Atto, Scena
216 3, 1 | cameriera scacciar dal mio servizio~~Senza ch'io lo consenta. Il tutore Atto, Scena
217 1, 7 | che bon tutor! Feme sto servizio, diseghe, se el pol, che Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
218 2, 7 | ed ora è a Montenero per servizio del suo padrone, e non si La vedova spiritosa Atto, Scena
219 4, 1 | mi scordi, pregarla di un servizio.~~Parlar di certi affari... ( I rusteghi Atto, Scena
220 1, 6 | far, vorave farvelo mi sto servizio.~FILIPPETTO Oh magari!~MARINA 221 1, 7 | vegnirò più.~SIMON Me farè servizio.~MARINA E mi vòi che el 222 2, 6 | camera~ ~MARINA Fème a mi sto servizio. Chiamè Lucieta, e disémoghe 223 2, 12 | giera. El andà in t'un servizio, e el tornerà adessadesso. La serva amorosa Atto, Scena
224 1, 8 | e i m’ha mandà in t'un servizio.~Florindo: Buono! dove ti 225 2, 3 | che in casa mia me farè servizio a no ghe vegnir.~Corallina: 226 2, 3 | Pantalone: Parlè, che me fe servizio.~Corallina: Per obbedirla, 227 2, 6 | se n'impazzemo. Fame sto servizio.~Brighella: Mo sat che, Il servitore di due padroni Atto, Scena
228 1, 11 | Senz'altro. Egli sta al mio servizio. ~SILVIO Perdonate dunque, Sior Todero brontolon Atto, Scena
229 1, 8 | presto che i fa, i me fa più servizio.~FORT. Velo qua, velo qua. 230 2, 8 | preme che andè a far sto servizio.~CEC. Ma la prego de no Lo scozzese Atto, Scena
231 4, 2 | Chi non s'incomoda, non fa servizio. Fate che il mio caffè si La scuola di ballo Parte, Scena
232 | E i cinquecento mi faran servizio.~~~~~~CON.~~~~No, no, la 233 | fortuna mi prepara.~~Se al servizio mi chiama una corona,~~Meco La scuola moderna Atto, Scena
234 1, 1 | LIND.~~~~E Lindoro al suo servizio,~~Signor zio, ognor sarà.~~~~~~ Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
235 2, 7 | agrimensore, per impiegarli in servizio vostro, non dovreste loro 236 2, 9 | galantuomo, io lo calcolo un servizio da nulla. Ma permettetemi Lo speziale Atto, Scena
237 3, 2 | capitale,~~E vuol al suo servizio uno speziale.~~~~~~LUC.~~~~ La sposa sagace Atto, Scena
238 1, 1 | la padrona vi prega di un servizio,~~Non si può per un giorno Il teatro comico Atto, Scena
239 3, 5 | quando si tratta di far servizio alla gioventù, mi consolo L'uomo di mondo Atto, Scena
240 1, 15 | l'è intiero, la me fa più servizio.~SMER. (In sta maniera el 241 1, 15 | licenzia, che vaga a far un servizio?~MOM. Andè pur dove volè.~ 242 2, 18 | amici; fazzo volentiera servizio a tutti, e in t'una occasion, 243 2, 18 | MOM. Amici, me faressi un servizio?~TAGLIAC. Comandate.~MOM. 244 2, 18 | no la gode. Me faressi el servizio de andar vualtri do da parte 245 2, 18 | vorave pregarve d'un altro servizio. Co mi no avè d'aver suggizion. 246 2, 18 | Ottavio, che v'ha ordenà sto servizio?~TAGLIAC. Per l'appunto.~ 247 3, 3 | Oibò. L'amigo che fa el servizio, no xe de quelli che voggia 248 3, 3 | Mi me sfadigo per farve servizio, e vu cussì me trattè?~MOM. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
249 1, 13 | me poderessi far vu sto servizio.~MART. Lassè che lo veda, 250 1, 16 | quaranta ducati. Vôi far servizio, vôi far del ben, ma no 251 2, 3 | bezzi, no se pol far manco servizio de questo. E despiase a 252 2, 4 | facilmente.~PANT. Co posso, fazzo servizio volentieri; e co se tratta 253 2, 10 | baroni!) (da sé) Feme un servizio, fia, con licenza del vostro 254 3, 10 | gonzo non vôi passar. Fazzo servizio, co posso, basta che no 255 3, 10 | Comprerò mi l'anello per farghe servizio, e perché nol creda che 256 3, 12 | salario, e se voglio un servizio, ho da pagarti ancora?~TRACC. La vedova scaltra Atto, Scena
257 2, 4 | l'ho licenziato dal mio servizio.~Arl. Ghe vorìa mo i abiti 258 3, 9 | sedili, e quanto occorre per servizio della bottega medesima~ ~ La villeggiatura Atto, Scena
259 0, aut | essere stato in Parma al servizio di S.A.R., mio Padron clementissimo, 260 2, 2 | Vorrei che mi faceste un servizio.~ZER. Anche due, se son 261 3, 2 | vediamo di fargli questo servizio.~RIM. Fate voi, che farò L'incognita Atto, Scena
262 3, 7 | da sé) Basta, per farghe servizio, andemo.~ROS. (Oh Dio! E I mercatanti Atto, Scena
263 2, 4 | nostra, e non si può avere un servizio.~RAIN. Vi pagherò l'incomodo 264 2, 4 | nostro, e non si può avere un servizio.~RAIN. (Smania per la scena, 265 3, 12 | sacchetto)~RAIN. Non si può far servizio di minor peso, oltre quello I puntigli domestici Atto, Scena
266 1, 2 | che fava i fatti mii, per servizio del me padron; vien Corallina, 267 1, 2 | contessa me vol mandar in t'un servizio. Digo: aspettè; sior no. 268 2, 14 | sarà troppo tardi. Feme el servizio de dirmela adesso.~ARL. ( Il padre di famiglia Atto, Scena
269 3, 18 | che m'hanno aiutato per servizio e per carità. Non ho voluto La putta onorata Atto, Scena
270 1, 1 | Andate andate, fatemi questo servizio.~BEAT. È nota la mia prudenza...~ 271 1, 4 | come siete contento del mio servizio?~MEN. Contentissimo. Quando 272 1, 17 | E bene, vi terrò al mio servizio. Averete due incombenze. 273 2, 15 | quel ducato, me faressi un servizio a darme indrio quelo che Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
274 1, 1 | O che grazia, o che servizio~~Che ci fate a restar qui!~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License