L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 1 | cognizione.~SANC. Lasciatemi sentire il dispaccio.~SIG. Obbedisco. ( 2 3, 5 | perché prima ho voluto sentire il di lei sentimento.~SANC. L'amante di sé medesimo Atto, Scena
3 3, 2 | MAU.~~~~Ehi, mi par di sentire.~~~~~~IPP.~~~~Arrivano le L'amore artigiano Atto, Scena
4 1, 1 | ROS.~~~~Eh ehm. (si fa sentire)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 5 1, 1 | cura di me. Eh ehm. (si fa sentire)~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~ ~~~~~~ 6 1, 3 | Zitto, mi pare...~~Parmi sentire...~~Veggo ad aprire.~~Zitto, L'amore paterno Atto, Scena
7 Aut | miei antichi parziali, e di sentire le stesse mani de' miei 8 1, 1 | Diavolo, mi dispiace bene sentire che Camilla sia impegnata 9 1, 2 | ragione.~CAM. Non voglio sentire altre ragioni, andate.~ARL. 10 2, 2 | caro Arlecchino, egli è per sentire un'arietta della signora 11 2, 9 | compatirla.~SILV. Favorite sentire s'io la capisco.~ANGEL. 12 2, 11 | Per verità, non si può sentire di meglio.~PANT. Cossa dìsela, 13 2, 11 | donna!~FLOR. Ma se volete sentire un pezzo di poesia, mi darò Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
14 1, 11 | orgoglioso, ed a fargli meglio sentire il peso della sua miseria. 15 1, 16 | perdonino. Non si facciano sentire dal vicinato.~ELE. Così 16 2, 17 | volete onorarmi di farmi sentire un'arietta...~BAR. (a Don L’apatista Atto, Scena
17 3, 7 | CONTE:~~~~Lasciatemi sentire quel piatto di ragù.~~~~~~ L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
18 ARC, 2, 6| FABR.~~~~Non vuò, non vuò sentire.~~~~~~FOR.~~~~Eh via, signor Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
19 3, 9 | fanno parlare, s'hanno da sentire di quelle cose che non si 20 3, 12 | Pagherei non so quanto a poter sentire quel che dicono Guglielmo 21 3, 14 | GIACINTA (mostra ansietà di sentire.)~LEONARDO: Mia sorella L'avvocato veneziano Atto, Scena
22 1, 6 | punto della donazione, per sentire come egli la intende; per 23 3, 2 | che io la legga; l’ha da sentire il vostro avversario. Se 24 3, 3 | preambolo: la favorisca di farci sentire l’anima della sentenza.~ Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
25 2, 1 | Cogitore, la me staga a sentire; e cusì, comuòdo ch'a ghe 26 2, 16 | volta. ~PAS. E se farèmo sentire. ~LUC. E saverèmo parlare. ~ 27 3, 21 | Cossa gh'é?~TOF. Voràve sentire anca , voràve. ~ISI. ( La bottega del caffè Atto, Scena
28 1, 8 | MARZIO (Quanto pagherei a sentire che cosa dicono.) (da sé) ~ 29 1, 12 | serve, che stiamo qui a far sentire a tutti i fatti nostri? 30 1, 18 | Eugenio; non voglio farmi sentire.) (da sé) ~DON MARZIO (piano 31 2, 23 | Dalla finestra mi parve sentire la voce di mio marito; se Il bugiardo Atto, Scena
32 1, 13 | per vedervi e parlarvi e sentire da voi chi era la fortunata 33 2, 15 | Leggetelo, che poi lo farete sentire anche a me. Vado a stirare, Amor contadino Atto, Scena
34 2, 10 | lupi.~~ ~~Ah mi pare... di sentire...~~Ah mi sento... il cor La burla retrocessa nel contraccambio Atto, Scena
35 3, 3 | giovane di talento, ci farà sentire qualche cosa di buono, qualche 36 3, 3 | componimento a proposito per far sentire ad una figliuola.~LEAN. 37 5, 9 | Favorisca, ho da fargli sentire un sonetto.~PAND. Non ho La buona madre Atto, Scena
38 3, 7 | camminando, e facendosi sentire a Giacomina, poi parte)~ ~ ~ ~ 39 3, 8 | GIAC. (Tossisce per farsi sentire a Margarita)~MARG. (Tossendo La buona figliuola maritata Atto, Scena
40 1, 13 | Son curioso~~Di leggerlo e sentire...~~~~~~TAG.~~~~Andar in 41 3, 4 | affer! (a Sandrina, e le fa sentire il fumo)~~Bellina piacer.~~~~ ~~~~~~ La buona famiglia Atto, Scena
42 1, 4 | vado. Non importa a me di sentire. Il signor maestro m'ha 43 1, 12 | estremi.~COST. Non si faccia sentire a parlar così del marito. ( 44 1, 12 | quasi aveva curiosità di sentire, ma la signora madre comanda). ( 45 1, 15 | Dite piano; non vi fate sentire.~RAIM. La passione mi trasporta. 46 2, 1 | vostri, non ha avuto campo di sentire quante pazzie ci sono nel 47 2, 4 | Curiosaccio! sei stato qui per sentire, eh? non per dirmi del desinare.~ 48 2, 7 | figliuoli: non la fate loro sentire. Non istà bene che voi altri 49 2, 14 | compatitemi, non voglio sentire parlar così.~RAIM. Credetemi, 50 3, 5 | hanno proibito di stare a sentire.~RAIM. Ecco qui la mia riputazione 51 3, 5 | sapesse di peggio. Bisogna sentire quel che dicesi di voi e 52 3, 8 | taroccamento.~NAR. Andiamo a sentire?~LIS. Se sapessi con quale 53 3, 9 | LIS. Ora è andato Nardo a sentire che cosa dicono. Cioè, che 54 3, 9 | desinare; non già che ei voglia sentire quello che fra essi parlano.~ 55 3, 9 | diremo a tutti e chi li vorrà sentire, ci donerà qualche cosa.~ 56 3, 13 | tutto tutto non ho potuto sentire. (parte)~ ~ ~ ~ 57 3, 14 | da tutti gli uomini si fa sentire. Mi ricordo ancora aver Buovo d'Antona Atto, Scena
58 1, 10 | Drusiana.~~ (si torna a sentire i corni da caccia)~~Oimè, 59 1, 14 | corrisponde in cucina, e si fa sentire)~~Per verità.~~~ ~~~~~MEN.~~~~} 60 2, 7 | Il polso a me. (prende a sentire l'altro polso)~~~ ~~~~~BUO.~~~~ 61 2, 7 | innamorata. (seguitando a sentire il polso)~~~ ~~~~~BUO.~~~~ 62 2, 14 | bontà.~~~~~~MEN.~~~~Parmi sentire.~~Sì, io veggo venire~~Mio La calamita de' cuori Atto, Scena
63 2, 12 | altro che lei?~~Or or mi fo sentire). (da sé, sdegnata)~~~ ~~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
64 1, 2 | Clarice) Son discesa per sentire che voleva da me. (a Flaminia)~ 65 1, 2 | parte)~CLAR. Come! non posso sentire io?~ARG. Oh signora no.~ 66 2, 4 | sentir altro.~ARG. Avete da sentire anche questa.~PANT. Via, 67 2, 5 | voleste bene, vi premerebbe di sentire quello che vi ho da dire Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
68 CAR, 1, 4| poco a poco~~Disponendo a sentire il vostro foco.~~(Lusingarlo 69 CAR, 2, 10| amico,~~Fatti vedere,~~Fatti sentire.~~Eccomi qua,~~Eccomi qua.~~( La cascina Atto, Scena
70 2, 11 | CECCA~~~~Stammi a sentire.~~ ~~Si lascia da una bella~~ 71 3, 8 | Così, senza volermi almen sentire,~~Andarsi per vendetta ad La castalda Atto, Scena
72 2, 8 | ora non c’è nessuno; posso sentire ciò che volete dirmi; ma Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
73 SPI, 1, 4| melanconica?~~~~~~FLO.~~~~Parmi sentire alcuno all'uscio del giardino.~~~~~~ Il conte Chicchera Atto, Scena
74 3, 4 | più non so;~~Un belvuò sentire, od un bel no.~~ ~~Di Tantalo Il contrattempo Atto, Scena
75 2, 12 | per disprezzo ricusi di sentire il vostro sonetto.~LEAN. 76 2, 13 | Sarà servita.~LEAN. Voglio sentire che cosa dice. (a Florindo)~ La conversazione Atto, Scena
77 2, 3 | dalla brigata,~~Dubito di sentire una risata.~~~~~~MAD.~~~~ 78 2, 6 | prenderemo tanto piacer.~~Che bel sentire!~~Sia... premi... stali,~~ 79 2, 8 | vestito)~~~~~~FAB.~~~~Vuò sentire. (si volta un poco)~~~~~~ Un curioso accidente Atto, Scena
80 1, 9 | Costanza.~FIL. Non posso sentire io? (a Giannina)~GIANN. 81 2, 4 | dai gangheri. Non ne vo' sentire di più.~GIANN. Ma io non 82 2, 4 | dico...~FIL. Non ne vo' sentire di più. (parte)~ ~ ~ ~ Il cavaliere e la dama Atto, Scena
83 1, 10 | credetemi, io non posso sentire a pregiudicare la riputazione La dama prudente Atto, Scena
84 1, 1 | insieme, il paggio non ha da sentire.~PAGG. Non parlavano. (ridendo)~ 85 1, 1 | Dite piano, non vi fate sentire dalla servitù.~COL. Ma il 86 1, 1 | risposto?~PAGG. Non ho potuto sentire. Non mi ricordo un’altra 87 2, 20 | ROB. (Quanto pagherei sentire che cosa dicono). (da sé)~ 88 3, 10 | mi date licenza, anderò a sentire che cosa vuole. (a donna De gustibus non est disputandum Atto, Scena
89 1, 12 | ART.~~~~Basta, non voglio~~Sentire altra ragione.~~Qual disgrazia La donna di garbo Atto, Scena
90 1, 5 | a venire, si stupirà nel sentire una donna virtuosa a tal 91 3, 7 | più vedere, né vo' più sentire parlar di te.~FLOR. Ah! Lo scozzese Atto, Scena
92 1, 6 | facciamo sì lunga, non potrà sentire il sapore.~PROP. Fatela 93 1, 9 | aspettata.~GIU. Non volete sentire don Alessandro?~ASP. Sentitelo 94 2, 3 | mastro di casa.~FABR. Vuol sentire come ho principiato a scrivere 95 3, 2 | vostro incomodo? Si può sentire di peggio?)~ALESS. (Mi par 96 3, 8 | accettato.~RID. Benissimo. Vuol sentire qualche stanza del mio poema?~ 97 3, 9 | PROP. (Ho curiosità di sentire, se donna Giulia gli promette 98 3, 9 | si accosta bel bello per sentire)~RID. Questa per me è una La donna sola Atto, Scena
99 4, 12 | sposarmi parlar non vo' sentire,~~E tanto e tanto in casa Le donne di buon umore Atto, Scena
100 1, 14 | che maniera! Volete voi sentire, se mi hanno corbellato 101 3, 1 | presto veh, che io non voglio sentire discorsi lunghi.~COST. Ve 102 3, 13 | questo fatto, converrebbe sentire mio padre, ch'è il capo 103 3, Ult | venga la rabbia! Si può sentire di peggio?~SILV. Sì signore, La donna vendicativa Atto, Scena
104 1, 1 | bestia.~FLOR. Via, fatevi sentire. Se mi fate scorgere, in 105 3, 3 | bisogno di sentir lei. Voglio sentire che cosa dite voi.~COR. 106 3, 20 | cielo non ha voluto. Potea sentire di peggio? La rabbia mi La donna volubile Atto, Scena
107 1 | padrona. (Son curiosa di sentire che cosa ha da dirmi mio 108 2 | Oh, quel che mi convien sentire! Mia sorella, ch’è più ragazza, 109 3 | padre; onde son venuto per sentire dalla propria sua bocca Le donne curiose Atto, Scena
110 3, 7 | com'è buona!~BEAT. Lascia sentire. (ne prende un'altra)~ARL. Il feudatario Atto, Scena
111 3, 5 | FLOR. Zitto, non ti far sentire. Tieni questa moneta.~ARL. Il filosofo di campagna Atto, Scena
112 2, 8 | che voglia colui, vado a sentire;~~Poi la discorrerem. S' La finta ammalata Atto, Scena
113 3, 5 | forte)~AGAP. Lo fo per farmi sentire.~PANT. Cossa concludemo Il frappatore Atto, Scena
114 3, 3 | voi.~OTT. Bene, verrò a sentire quel che volete dirmi. ( Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
115 2, 4 | mie mani.~~Ma oimè, mi par sentire~~Le budelle in tumulto;~~ La donna di testa debole Atto, Scena
116 2, 10 | arrossire.~FAU. (Si può sentire di peggio? Adulazion maledetta! ( 117 2, 14 | Argentina.~ ~VIO. Si può sentire di peggio? (osservando la L'impostore Atto, Scena
118 3, 2 | subito. (parte)~RID. Vorrei sentire ancor io. (al Dottore, accennando La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
119 3, 3 | signor Conte, dispiace sentire ch'ella getti malamente Il festino Atto, Scena
120 3, 9 | Contessa.)~~~~~~CONT.~~~~(Sto a sentire).~~~~~~BAR.~~~~Non venne 121 5, 3 | coscienza).~~~~~~MAD.~~~~(Voglio sentire anch'io. Il passo non è 122 5, 5 | MAR.~~~~(Anch'io voglio sentire). (s'alza e s'accosta agli 123 5, 5 | altri.)~~~~~~BAR.~~~~(Voglio sentire anch'io). (fa lo stesso.)~~~~~~ Il filosofo inglese Atto, Scena
124 4, 12 | abbiate liberato;~~Ma spiacemi sentire Jacob pregiudicato.~~~~~~ La gelosia di Lindoro Atto, Scena
125 3, 1 | principiare. Non abbiamo pensato a sentire, ad interrogare, a costituire 126 3, 16 | per carità.~LIN. Non vo' sentire altro, vi dico.~TOG. (da Il geloso avaro Atto, Scena
127 1, 2 | LUI. Ed io non la voglio sentire.~ASP. Dunque?~LUI. Dunque 128 2, 9 | Son corso per vedere e per sentire. Ma poi Argentina mi ha Le femmine puntigliose Atto, Scena
129 1, 2 | Donna Rosaura - Non voglio sentire le seccature di questo vecchio. 130 3, 13 | tocca a' giorni nostri a sentire! Una dama vende la sua protezione, Filosofia e amore Atto, Scena
131 1, 7 | stordito...~~Basta; non vuò sentire...~~Eh, che non vuò impazzire...~~ 132 1, 12 | MEN.~~~~Non vuò sentire.~~Via di qua. (a Merlina)~~ ~~~~~~ 133 1, 16 | se si contenta,~~Vorrei sentire anch'io.~~~~ ~~~ ~ ~ ~ ~ ~ ~~~~ Gli innamorati Atto, Scena
134 1, 4 | bell'e fatta. La volete sentire?~EUG. Date qui, non preme.~ 135 1, 4 | Signora no, ve la voglio far sentire. «Mio bene...»~EUG. Ma bene! ( 136 3, 1 | moto.~TOG. Ho curiosità di sentire. Sempre mi trema il cuore 137 3, 5 | che basta, e non ne voglio sentire di più. (Le caccierei la Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
138 2, 11 | Filiberto)~FIL. Mi piacerebbe sentire il signor avvocato.~ELEON. 139 3, 16 | dell'aggiustamento, per sentire se il signor Pandolfo ha La locandiera Atto, Scena
140 1, 4 | che cosa mai mi convien sentire? Una donna? Io certamente 141 2, 4 | servitori. Avrei piacere di sentire, se quel piatto le nel 142 2, 6 | MARCHESE: Voglio farvi sentire un bicchierino di vin di La madre amorosa Atto, Scena
143 1, 10 | campana non la vogliono sentire. Gente sordida, avara: so 144 3, 8 | Quasi me lo figuro. Parmi sentire ch'ella mi offerisca le I malcontenti Atto, Scena
145 1, 9 | campagna, che non ho tempo di sentire a parlar di liti.~CRI. Veramente 146 1, 10 | vi dico.~SAR. Non vuol sentire l'opinione della signora 147 2, 7 | egli detto che vorrebbe sentire qualche scena della vostra 148 2, 7 | questa sera. La potrebbe sentire in teatro.~FELIC. Non può 149 2, 14 | che avete tanta volontà di sentire, sentite il fine di questa 150 2, 16 | della novità. M'aspetto sentire risuonare gli applausi da 151 3, 1 | qui il signor Geronimo, e sentire un poco da lui, come c'entra 152 3, 3 | fondamento. Oh sì, che vogliamo sentire la signora sorella a cantarmi 153 3, 11 | disparte)~POLIC. Non ho da sentire io; non c'entro io; non Il matrimonio per concorso Atto, Scena
154 1, 13 | conviene. In fatti non si può sentire cosa più ridicola al mondo. 155 2, 4 | conoscono. Voglio un poco sentire, se si dice niente del mio Il medico olandese Atto, Scena
156 4, 6 | GUD.~~~~Costui mi vuol sentire. (verso monsieur Bainer)~~~~~~ 157 5, 6 | le fanciulle; non vi fate sentire.~~~  ~ ~ ~ Il mercato di Malmantile Atto, Scena
158 2, 6 | poverello~~Campana martello~~Sentire mi par.~~Che dicano, che Il Moliere Atto, Scena
159 1, 2 | ISAB.~~~~Sì, sì, non vuol sentire.~~Tutto, tutto mi è noto.~~~~~~ Le morbinose Atto, Scena
160 2, 3 | che maniera! Volete voi sentire~~Se mi han ben corbellato? 161 4, 7 | affari miei.~~Anch'io vorrei sentire qualche cosa da lei.~~~~~~ 162 4, 11 | credendo che parli, e di non sentire, dice come segue, interpolatamente).~~~~~~ I morbinosi Atto, Scena
163 3, 5 | disparte)~~~~~~LEL.~~~~Posso sentire anch'io?~~~~~~OTT.~~~~Permettete Le nozze Atto, Scena
164 2, 17 | certo non so che~~Mi par sentire in me,~~Che giubilar mi L'osteria della posta Atto, Scena
165 Un, 2 | daranno da desinare, ed a sentire questo vino di Monferrato, 166 Un, 5 | della natura, e questa si fa sentire in mezzo alle più serie, Ircana in Ispaan Atto, Scena
167 2, 4 | dal dispetto di non poter sentire,~E son la mia disgrazia 168 3, 10 | mi parve un giorno per te sentire affetto,~Ora per te diviene Pamela nubile Atto, Scena
169 3, 3 | sentite.~BON. Che ho da sentire?~JEV. È arrivato in questo Il padre per amore Atto, Scena
170 1, 1 | Vuò, prima di risolvere, sentire il tuo consiglio.~~~~~~FAB.~~~~ Il poeta fanatico Atto, Scena
171 Ded | animo, che non mi faceva sentire le voci de’ maldicenti.~ 172 1, 1 | LEL. Non vedo l’ora di sentire il vostro.~OTT. Ecco, signora 173 1, 2 | sonetto intero. Lo voglio sentire senza interrompimento.~ROS. 174 1, 2 | comportare.~ROS. Ho da farlo sentire?~OTT. Certamente. Questo 175 1, 7 | nascuntur. Presto, voglio far sentire questo gran sonetto a mia 176 1, 10 | Ottavio)~OTT. Voglio farvi sentire uno dei miei sonetti eroici.~ 177 1, 10 | composizion.~OTT. Sì, fa sentire qualche cosa del tuo.~BRIGH. 178 1, 10 | OTT. Ma non si potrebbe sentire qualche cosa poetica del 179 2, 1 | lungamente il piacere. Fatemi sentire questa vostra quasi estemporanea 180 2, 12 | ottavetta?~BEAT. Eh, non voglio sentire le tue freddure.~BRIGH. 181 3, 10 | sposatevi, e non mi fate più sentire quel mai più.~ROS. Oh, quando Componimenti poetici Parte
182 Quar | atroce, ~Spirò la vita, e fe’ sentire al fine ~Da cinque bocche 183 Dia1 | generoso.~Pochissimo parlar el sentire,~Ma col recita po l’è 184 Dia1 | oggetti.~E l’uomo tristo, cui sentire annoia ~Del proprio seno 185 1 | nuovo giorno, ~Ch’or per sentire un’opera novella ~Ho gl’ Il prodigo Atto, Scena
186 2, 5 | questo, che principiate a sentire della passione per il signor La pupilla Opera, Atto, Scena
187 PUP, Ded | particolari che mi accaderà di sentire, il vostro sarà certamente 188 PUP, 2, 5| servente.~~~~~~ORA.~~~~Ah, di sentire aspettomi~~Che Caterina Il raggiratore Atto, Scena
189 2, 9 | da sé)~CLA. E vorrei sentire dalla vostra sincerità il 190 3, 12 | siedono)~MET. (Son curiosa di sentire, se mi propongono quel che Il ricco insidiato Atto, Scena
191 2, 7 | detto qualche cosa; bramo sentire il resto.~~La supplico, 192 2, 8 | liberamente. Ho piacer di sentire.~~~~~~PAS.~~~~Per la nascita 193 4, 5 | belle!~~~~~~CON.~~~~S'ha da sentire il prezzo.~~~~~~RAI.~~~~ Lo spirito di contradizione Atto, Scena
194 1, 1 | A Dorotea mia moglie far sentire il contratto.~~Che dice 195 2, 5 | sostien che è freddo, fingo sentire il gelo.~~Così della signora Il tutore Atto, Scena
196 3, 5 | le mani sul viso. Volete sentire che cosa ha fatto quel temerario?~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
197 1, 4 | lingua indemoniata! Si può sentire di peggio? Mi ha posto mille 198 1, 9 | duole il capo, e non può sentire a parlare.~LEONARDO: E non 199 1, 9 | vederla, di riverirla, e di sentire da lei medesima il suo incomodo?~ 200 2, 5 | avanzato che principia a sentire gli acciacchi della vecchiaia.~ 201 2, 6 | consolazione ch'io ho nel sentire che il mio signor nipote 202 3, 9 | mondo.~VITTORIA: La vogliamo sentire anche noi.~COSTANZA: Sì, 203 3, 11 | essere al punto di dover sentire la mia sentenza. Chi sa 204 3, 11 | mancherà tempo di farla sentire alla signora Giacinta.~COSTANZA: 205 3, 11 | VITTORIA: Eh! via, vogliamo sentire.~FERDINANDO: Dove sono? La vedova spiritosa Atto, Scena
206 5, 5 | cedesse? (in maniera di farsi sentire)~~~~~~PLA.~~~~Come? v'ho 207 5, 6 | la maggior germana si può sentire.~~~~~~BER.~~~~È vero.~~Dite La serva amorosa Atto, Scena
208 3, 16 | testimoni.~Beatrice: Posso sentire io?~Notaio: S'accomodi. Lo scozzese Atto, Scena
209 2, 2 | non m'interessano. Vorrei sentire parlar di commercio. Questo La scuola di ballo Parte, Scena
210 | gettati.~~~~~~CON.~~~~Tosto in sentire a nominar quattrini~~Vi 211 1, 2 | quel sordo che non vuol sentire.~~~~~~RIG.~~~~Siete giovane 212 1, 3 | LUCR.~~~~Non mi fido.~~Vo' sentire ancor io quel che ti dice.~~~~~~ Il signor dottore Atto, Scena
213 2, 4 | Voglio aspettarlo, e vuò sentire un poco.~~~  ~ ~ ~ 214 3, 4 | miei.~~Pur troppo ho da sentire~~Mio padre a strepitar, Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
215 2, 2 | ordini. Sto a veder, sto a sentire. Non so, s'io abbia a seguitar 216 2, 8 | desinare.~FILIPPO: Ma io ho da sentire che cosa vuole il signor 217 2, 8 | costume. Vo' un po' star a sentire, se dice qualche cosa di La donna stravagante Atto, Scena
218 4, 8 | insolenza?~~Non senti, o non sentire fingi tu, sciagurato?~~~~~~ Torquato Tasso Atto, Scena
219 0, pre | amore sogliono i Padri tutti sentire inverso dei loro parti, Il teatro comico Atto, Scena
220 1, 4 | questo piacere. Bramo di sentire, se state bene di voce.~ 221 1, 8 | segue.~ORAZIO Tra poco devo sentire un poeta, e poi voglio, 222 1, 11 | ORAZIO E così, signore si può sentire questo soggetto?~LELIO Eccomi, 223 2, 15 | voi, non l'ho io. Vado a sentire l'armonia de' cucchiai, 224 3, 1 | Ora verrà da voi a farsi sentire. Non gli voglio dar soggezione.~ 225 3, 2 | parte, e che io vi possa sentire.~LELIO Vi reciterò qualche 226 3, 2 | siano versi.~LELIO Volete sentire se sono versi? Ecco, udite, 227 3, 10 | Bisogna sfiatarsi per farsi sentire, e non basta.~VITTORIA In 228 3, 11 | che voi non avete voluto sentire. (cava i foglietti e legge) L'uomo di mondo Atto, Scena
229 1, 11 | che mio padre non lo vuol sentire; e Lucindo, mio fratello, Il vecchio bizzarro Atto, Scena
230 2, 6 | Ora sto bene, e non voglio sentire malinconie.~CLAR. Farete Il ventaglio Atto, Scena
231 1, 3 | non importa... La volete sentire?~GELTRUDA Mi farà piacere.~ 232 1, 4 | ed allungano il collo per sentire)~CANDIDA (Interessi colla 233 1, 4 | CRESPINO (Quanto pagherei sentire!) (s'avanza e mostra di 234 2, 10 | Andiamo a battere, a vedere, a sentire. (al Barone)~BARONE No, 235 2, 12 | Mi basta di vederla, di sentire una parola da lei. Mi basta 236 3, 2 | Zitto, zitto non vi fate sentire.~TIMOTEO (In questa casa 237 3, 3 | Andiamo, ho ansiosità di sentire. (entra in bottega)~SUSANNA La villeggiatura Atto, Scena
238 0, pre | Commedie mie, non le vogliono sentire in versi, e deggio far la 239 1, 5 | Colle villane.~LAV. Si può sentire un gusto più vile?~GASP. L'incognita Atto, Scena
240 Ded | dottrina, godesi da ciascheduno sentire di quelli i meriti, le virtù, I mercatanti Atto, Scena
241 Ded | recasse consolazione il sentire che fossero da Lei con piacere 242 1, 3 | rovinato!~FACC. Che mi tocca a sentire! Sento gelarmi il sangue 243 2, 1 | simile a Giacinto. Si può sentire di peggio? Mettersi a giuocare 244 2, 6 | precipitato.~FACC. Vada a casa per sentire che cosa dice.~PANC. Ma 245 2, 6 | vicende del mondo. Vada a sentire che cosa dice monsieur Rainmere.~ 246 2, 19 | parlare a mio figlio. Voglio sentire che cosa è stato, avanti La moglie saggia Atto, Scena
247 2, 6 | Rosaura) (Son curiosa di sentire che cosa sa dirmi). (da 248 2, 13 | Voglio sapere chi è, e voglio sentire ancor io.~BRIGH. L’è un 249 2, 13 | Con sua licenza, voglio sentire ancor io. (s’accosta)~ARL. I puntigli domestici Atto, Scena
250 1, 6 | della mia padrona; non posso sentire che si parli male di lei, Il padre di famiglia Atto, Scena
251 1, 1 | prudenza delle madri far sentire queste cose alla servitù). ( 252 1, 2 | bella lezione che si possa sentire.~FLOR. Ed il signor maestro 253 2, 1 | OTT. Zitto, non vi fate sentire.~FLOR. Non vi voleva andare 254 2, 7 | condotto?~OTT. L'ho condotto a sentire una conclusione morale.~ 255 2, 7 | cielo, cosa mi tocca a sentire?~PANC. M'è stato detto, 256 2, 18 | Bene, favorite prima di sentire il suo sentimento, e poi L'impresario di Smirne Atto, Scena
257 1, 8 | paese, e desidero di farmi sentire in Venezia.~LAS. Se volete 258 2, 4 | fratello; e non voglio farmi sentire fuori di casa.~TOGN. (Che 259 2, 5 | Vuol ella andare a farsi sentire dal Turco senza la mamma 260 5, 7 | ANN. Oh cosa mi tocca a sentire!~LUCR. Piantare così una Il vero amico Atto, Scena
261 1, 12 | Partirete voi da Bologna, senza sentire veruna pena?~FLOR. Ah! pur 262 2, 3 | diceva sul fine? Almeno sentire il fine. Se potessi unire 263 2, 3 | potessi unire i pezzi, vorrei sentire che cosa concludeva; mi 264 2, 7 | impossibile che non avesse a sentire dell’amore per me. Sono 265 3, 10 | senta...~ROS. Che ho da sentire? Le dolci parole che le La putta onorata Atto, Scena
266 2, 6 | difficoltà...~OTT. Non voglio sentire difficoltà.~PASQUAL. Ma, 267 3, 2 | ricompra le gioje, ha da sentire. Chi è mai questa creatura 268 3, 14 | de fracasso! (si torna a sentire l’applauso)~TIT. Via, che 269 3, 27 | forte, sicché Bettina possa sentire)~PASQUAL. Ma perché ogio Il viaggiatore ridicolo Atto, Scena
270 1, 13 | FABR.~~~~Non vuò sentire. (in collera)~~~ ~~~~~CAV.~~~~ 271 2, 1 | padroni,~~Sì, fa brutto sentire,~~Ma qualche cosa si potrebbe Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
272 VIR, 2, 12| certo non so che~~Parmi sentire in me,~~Che mi tormenta
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License