grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'amante militare
    Atto, Scena
1 Pre | effetti nei di lui Stati, colà ebbi campo di conversare 2 Pre | mercatura impiegato, e indi colà fu Console per la Serenissima Gli amanti timidi Atto, Scena
3 Aut | quella celebre Attrice, che colà sostiene un tal personaggio.~ Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
4 3, 9 | diavolo, fra i soldati; colà fra quegli alberi dietro L'arcadia in Brenta Opera, Atto, Scena
5 ARC, 3, 9| Tutti seco c'invita:~~Colà l'Arcadia unita~~Sarà con Arcifanfano re dei matti Atto, Scena
6 2, 9 | Godete il denaro,~~Ma state colà.~~~~~~SORD.~~~~Pietà, pietà, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
7 1, 4 | andar dal signor Leonardo. Colà pure non si sta male, ma L'avventuriere onorato Atto, Scena
8 3, 5 | soldo, passai a Napoli. Colà un certo Agapito Astolfi I bagni di Abano Atto, Scena
9 2, 7 | Cos'è stato?~~~~~~ROS.~~~~Colà...~~~~~~MAR.~~~~Dove?~~~~~~ La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
10 Ded | presso di loro, per ottenermi colà più agevolmente il perdono, 11 2, 8 | Non pensar altro. Portale colà, e dille che le tenga, fino Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
12 3, 13 | gnanca in mente, e no ziro colà per ela, no ziro. ~ISI. Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno Atto, Scena
13 1, 4 | in Corte?~~S'io venissi colà, povero voi!~~Poveri i cortigiani! La birba Atto, Scena
14 1, 3 | I mobili s'han preso,~~Colà entrar non si puole.~~~~~~ Il bugiardo Atto, Scena
15 1, 2 | nemico d'amore.~BEAT. Vedete colà un uomo che passeggia?~ROS. 16 3, 11 | Roma tre soli giorni, che colà ho dimorato. Una sera, oppresso Il buon compatriotto Atto, Scena
17 1, 5 | cognossù a Livorno?~ISAB. Colà per l'appunto l'ho conosciuto.~ Amor contadino Atto, Scena
18 2, 1 | Per or ti basti~~Saper che colà dentro ~~Luogo non vi è La buona madre Atto, Scena
19 2, 6 | poderà dir, me tocca oro colà. Oro colà, sior'Agnese, 20 2, 6 | me tocca oro colà. Oro colà, sior'Agnese, oro colà.~ 21 2, 6 | Oro colà, sior'Agnese, oro colà.~AGN. (Oh, bisogna che vaga La fiera di Sinigaglia Atto, Scena
22 2, 16 | sé)~~~~~~PROS.~~~~(Celerò colà dentro il mio danaro). ( Buovo d'Antona Atto, Scena
23 1, 6 | a Striglia)~~Di salvarli colà mi comprometto;~~E vado 24 2, 1 | Come? volete andare~~Colà a precipitare?~~~~~~STR.~~~~ 25 2, 1 | STR.~~~~Se venite colà, ci scoprirete.~~~~~~CECC.~~~~ Il burbero benefico Atto, Scena
26 2, 4 | espressamente d'aspettarlo colà. Senza cerimonie. Noi ci 27 3, 3 | come?~Martuccia: Egli è colà.~Dorval: Valerio?~Martuccia: 28 3, 5 | d'un uomo perduto; egli è colà: forse l'esamina per assicurarsene Il cavaliere giocondo Atto, Scena
29 1, 1 | a Chiozza: mi piacque, e colà mi fermai.~~Or son tornato 30 1, 10 | frattanto a ritirarmi.~~Colà dite al Marchese che venga 31 4, 12 | E passeranno il tempo colà, senza dormire.~~~~~~POSS.~~~~ La cameriera brillante Atto, Scena
32 0, pre | pregi vostri, poiché foste colà educato sotto i gloriosi 33 0, pre | di Vicenza, amministrando colà per il Principe Serenissimo Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
34 CAR, 1, 2| Quanto più volentieri~~Colà dentro starei, Dorina mia,~~ 35 CAR, 1, 11| non son, se m’intendete,~~Colà lo manderei dove sapete.~~ ~~ La casa nova Atto, Scena
36 2, 5 | caro, che chiappa da qua a colà.~Rosina: Un abito superbonazzo.~ Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
37 SPI, 3, 9| a lui si vada... Ma se colà mi vede,~~Don Flavio più Il contrattempo Atto, Scena
38 Pre | sono in Bologna, arrivato colà appena in tempo che dalla 39 Pre | Da a non molto, giunse colà un Bolognese, che senza 40 Pre | per comparire spiritosi. Colà decidono della reputazione Un curioso accidente Atto, Scena
41 3, 5 | dalla zia, dicendomi che colà sarebbesi introdotto il Il cavaliere e la dama Atto, Scena
42 2, 5 | per le poste. Ha veduto colà il degnissimo di lei consorte, La dama prudente Atto, Scena
43 1, 14 | all’usanza di Castelbuono. Colà sempre così, e qui in questa 44 2, 20 | Roberto, voi stareste male colà.~ROB. Perché?~EMIL. Perché 45 3, 16 | voglio lasciare un momento. Colà non sarò criticato). (da La donna di garbo Atto, Scena
46 Ded | ho incontrata nel servire colà S. E. il Signor Orazio Bertolini, La donna di governo Atto, Scena
47 2, 3 | camera.~FEL.~Ed io?~VAL.~Colà voi pure.~FEL.~Con costui? ( 48 3, 1 | sentiva,~Col lavor nelle mani colà gli compariva.~Udiva i suoi Lo scozzese Atto, Scena
49 3, 9 | nell'appartamento terreno, colà troverete donna Aurelia. La donna sola Atto, Scena
50 1, 6 | sentissi, amico, quel che colà si dice~~Nelle conversazioni 51 5, 8 | la Donna sola si recita colà:~~Difficile commedia, e Le donne di buon umore Atto, Scena
52 3, 8 | il signor Leonardo, e colà la signora Felicita.~FELIC. La donna volubile Atto, Scena
53 Ded | gli straordinari Ministri. Colà, onorato io dalla di lei 54 Ded | gradimento, scarsi mi parevano colà i favori; ma non poteansi 55 Ded | Illustrissima quante volte fu colà replicata, e con quanto 56 Ded | un tanto onore, erami di colà preventivamente partito. 57 Ded | desiderato da poi poter colà ritornare, ne ho avuti dei 58 Ded | importantissima di Milano, colà non pensa che a segnalarsi 59 Ded | astenermene. Dirò soltanto essermi colà nell’anno scorso vieppiù 60 Ded | Modena la di lei casa, vive colà il Nobilissimo Signor Conte Le donne curiose Atto, Scena
61 2, 23 | ne accorga. Vi è niente colà da nascondersi?~ARL. Gh' I due gemelli veneziani Atto, Scena
62 3, 19 | e questa bambina rimase colà viva per accidente. Il nome 63 3, 26 | altri due) Signor Zanetto, colà dentro vi è un altro signor 64 3, 26 | terra, sola e abbandonata colà ancora in fasce, dopo che Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
65 1, 2 | in Francia. Ite a Parigi; colà vi troverete contenti; e 66 2, 12 | sono schietti e sinceri. Colà spero non ci tenderanno L'erede fortunata Atto, Scena
67 3, 1 | di lui invaghita, l’aveva colà invitato ad illeciti amplessi. Il filosofo di campagna Atto, Scena
68 3, 1 | Venite al tetto mio; colà potrassi~~Compire al rito, La finta ammalata Atto, Scena
69 Ded | mio distino in Toscana. Colà giunse lo strepito delle Il frappatore Atto, Scena
70 1, 3 | signor Ottavio non ha potuto colà sposarmi per la mancanza 71 2, 3 | scoprire chi sia la donna colà rimasta.~ARL. Trattandose 72 2, 7 | signor Fabrizio; trattenetevi colà fin ch’io vengo.~TON. Oh 73 2, 12 | veramente?~TON. O Cussì, o colà. Vegnimo alle curte. Me Il giuocatore Atto, Scena
74 Ded | dal Padre mio in Perugia colà feci il corso di quegli 75 Ded | grado ed infiniti onori. Colà aspettato da’ Nobilissimi La guerra Atto, Scena
76 Ded | degnissima vostra Sposa, che colà impaziente vi aspetta, ma 77 Ded | nella Colonia da due secoli colà trapiantata. Vi abbraccieranno 78 1, 6 | la guerra...~POLID. Vedo colà due sergenti che aspettano. 79 2, 11 | combattuta fortezza. Rimesso colà dentro il mio piede, tornate 80 2, 11 | Castello. Dite che a momenti colà mi aspettino; e in pena 81 3, 9 | una fortezza.~FERD. No; colà vi è maggior onore, dov' 82 3, Ult | SIG. Andiamo al quartiere. Colà, sposi felici, si concluderanno Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
83 2, 2 | LUGR.~~~~Cieli, non so.~~Colà dentro: ma no.~~Vanne di 84 2, 4 | io era andato,~~E mi son colà dentro addormentato.~~Presto, 85 2, 4 | Odi: al tempio anderai,~~E colà il tuo destin tu saperai.~~~~~~ 86 2, 5 | tempio vederete eretto.~~Colà dunque venite,~~E per or L'impostore Atto, Scena
87 Pre | non te lo rammenti; e se colà vedrai soltanto accennato 88 Pre | Spagnuola unito. Alimentai anche colà più mesi molte belle speranze; 89 3, 17 | ORAZ. Eh, scioccherie. Colà mi vederebbono. ~FLAM. Volete 90 3, 20 | no? Anch'io mi nascondeva colà, quando sfuggiva la scuola.~ La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
91 0, aut | molto contento di trovarmi colà in un fascio con Plauto, La favola de' tre gobbi Parte, Scena
92 1, 2 | il periglio,~~Nascondervi colà.~~~~~~PARP.~~~~Poi, se mi Il festino Atto, Scena
93 0, pre | onori singolarissimi ho colà ricevuti nelle opere mie 94 3, 9 | BAR.~~~~(Prima di noi era colà seduta).~~~~~~MAD.~~~~(Ho 95 5, 9 | il Conte ha frequentato,~~Colà non potrà dire d'aversi Il filosofo inglese Atto, Scena
96 2, 4 | Impazzirai tu ancora, sol che colà mi veda.~~Milord, io ti 97 2, 6 | mode che vengon da Parigi.~~Colà si veste bene, colà ben 98 2, 6 | Parigi.~~Colà si veste bene, colà ben si lavora,~~E veniran Il finto principe Opera, Atto, Scena
99 FIN, 2, 13| Venite al principato,~~Colà vi premierò;~~Qualche cosa Le femmine puntigliose Atto, Scena
100 0, aut | sere di seguito asserisca colà essere stata rappresentata. — 101 2, 4 | contessa Beatrice, staranno colà a cena, e noi balleremo 102 3, 2 | domanda a quei servitori se colà vi sono ancora le dame, 103 3, 12 | torno alla patria, e porterò colà la memoria delle vostre Filosofia e amore Atto, Scena
104 2, 13 | ESO.~~~~Colà entrate, lo vedrete:~~Vi L'isola disabitata Atto, Scena
105 1, 7 | badate.~~~~~~GAR.~~~~Quel che colà mirate~~Venire a noi bel La madre amorosa Atto, Scena
106 1, 4 | volesse vegnir?~AUR. Verrò io colà; e si pentirà ella di sua 107 3, 10 | ghe xe tanti lioghi?~FLOR. Colà dovete venire, se li volete. 108 3, 10 | prometto.~FLOR. Non signore. Colà porto i mille ducati. O I malcontenti Atto, Scena
109 1, 3 | alla nostra villa. Arrivati colà, trovammo preparata una 110 1, 3 | campagna. Quante cose si fanno colà liberamente, che qui non Il matrimonio per concorso Atto, Scena
111 1, 3 | alla locanda dell'Aquila. Colà potranno addrizzarsi quei Il medico olandese Atto, Scena
112 Ded | non mi poteva desiderare. Colà vidi più volte intervenire 113 4, 7 | desio di farvi note;~~Ma colà sospirando passeggia la Il Moliere Atto, Scena
114 Ded | La replicarono i Comici colà più volte; in Venezia non 115 Pre | detta giovane, chiamata colà soltanto per Mademoiselle 116 2, 1 | solo, solo in casa, nessun colà mi osserva,~~Col tempo diverrete 117 4, 3 | Son vostre, se celarmi colà siete contenta.~~Di notte, 118 4, 9 | alla loggia mia.~~Giunti colà ripieni del vino saporito,~~ Il mondo della luna Atto, Scena
119 1, 2 | Oh che cosa mi dite?~~Colà v'è un altro mondo?~~Ma 120 1, 7 | genitor austero~~Ci ritrova colà, misere noi!~~~~~~CLAR.~~~~ Le morbinose Atto, Scena
121 0, aut | fatalità, che ha precipitato colà anche la mia Vedova Spiritosa. I morbinosi Atto, Scena
122 Ded | dell'umanità in cimento. Colà è dove le brutte paiono L'osteria della posta Atto, Scena
123 Un, Ult | andiamo tutti a Milano. Colà, secondo il nostro primo Ircana in Ispaan Atto, Scena
124 1, 7 | sempre in miglior loco.~Giace colà fra i tronchi il figlio 125 4, 4 | rispondere, ardita.~Vanne colà con Fatima; coll'altra sposa 126 4, 4 | porta di mezzo)~VAJASSA: No, colà non conviene~Che venga il 127 4, 4 | dentro non va bene.~Colà vi son le schiave, cara 128 4, 7 | IRCANA: Tu, perfida, celasti colà con trame ordite~La mia Ircana in Julfa Atto, Scena
129 0, ded | pregievolissimo. La vidi colà nuovamente nell'altra fortunata Pamela maritata Atto, Scena
130 AUT | della Fortuna. Fui chiamato colà in quell'illustre Metropoli 131 AUT | stampate, e che venissero colà a tal segno applaudite, Pamela nubile Atto, Scena
132 Aut | nozze, e legge non vi è colà che le vieti; ma vero è Il paese della cuccagna Opera, Atto, Scena
133 PAE, 1, 4| miglio, un miglio appena.~~Colà vi è il gran Lardone,~~Nostro 134 PAE, 1, 4| Lardone,~~Nostro governator. Colà vi è il tempio~~Dove Cerere, Il padre per amore Atto, Scena
135 Ded | Stenay, per i quattro luoghi colà eretti dalla, vostra Famiglia, 136 Aut | di Commedianti Francesi colà ho veduto rappresentare 137 1, 2 | voi, che per ventura foste colà arrivato,~~Abbia, acciò 138 1, 2 | ho a voi spedita.~~Credei colà vedervi, ma lo sperar fu 139 2, 3 | di me una carrozza vidi colà arrivata;~~M'informai ch' 140 4, 1 | Il Duca mio germano parmi colà vedere:~~Seco è il prence 141 4, 2 | veder donna Marianna.~~Ecco colà l'albergo dov'ella è ricovrata.~~~~~~ 142 5, 8 | Ma della sposa istessa, colà dove si trova,~~So che l' Il poeta fanatico Atto, Scena
143 Ded | malattia di spirito, che colà mi affliggeva, i suoi consigli 144 2, 13 | vostre rime belle~La bugia colà prevale;~E si studia onninamente~ Componimenti poetici Parte
145 Quar | Nel Calvario.~ ~SONETTO~ ~Colà nell’Orto, tutto mesto in 146 Quar | riposo~Di quell’eroe che colà giù governa~Con realtà superna,~ 147 SSac | perfetto.~Ma per giugner colà, gir ti conviene ~Scalzo 148 SSac | quinci, e quindi, e anco colà schierati~Gl’inimici dell’ 149 SSac | Il piede e il guardo, e colà giugne a volo. ~Ma qual 150 SSac | cede, ~Spera mirar la Fede~Colà tornar, ‘ve ne spargesti 151 Dia1 | vostre rime belle ~La bugia colà prevale; ~E si studia onninamente ~ 152 Dia1 | accusato, ~Fui da un monte colà precipitato.~11. Un Somarello 153 Dia1 | consesso umil rispetto.~Torno colà dove stett’io finora, ~Ma 154 Dia1 | piano, ~Fa che la fede mia colà discerna ~La sede un 155 Dia1(136) | Bagnoli, solito ad intervenire colà a tutte le recite.~ 156 Dia1 | pranzo alla Mira, tutti colà smontati,~Lo sposo e la 157 Dia1 | l’ora della cena stassi colà aspettando,~Chi a legger, 158 Dia1 | scaturire un fonte.~Colà nuovi trionfi la Patria 159 Dia1 | generosi nobili germani.~Colà supplito all’umile rispetto, ~ 160 Dia1 | intorno all’uom s’aggira.~Colà de’ bronzi il fiero tuon 161 Dia1 | virtù ~Non può trovarsi che colà su. ~La nostra amabile saggia 162 Dia1 | san Pietro i teschi santi ~Colà mi accinsi a venerar divoto;~ 163 Dia1 | santa ~Portò la Croce, e colà pur si onora ~Una ricca 164 Dia1 | veneziano Portico si chiama.~Colà un drappel di cavalieri 165 TLiv | ed esser parmi ~Scorto colà nel gran palagio antico. ~ 166 TLiv | trionfo, e le divise.~Vedi colà da industre man dipinta ~ 167 TLiv | E disse il ver, poiché colà vi sono ~Angeli puri ed 168 TLiv | il trono.~E le fanciulle colà dentro entrate, ~Fate il 169 TLiv | porporato. ~A Brescia volgi, colà pinta, i lumi, ~Mira il 170 TLiv | resse il domìno ~D’Adria, colà, sedici mesi interi481.~ 171 TLiv | delle Camene al trono, ~Colà si feo costituir de plano533.~ 172 TLiv | cavalieri.~Che avea fatto colà quell’innocente? ~A Girolamo 173 TLiv | ogni dovizia è pien.~Regna colà il buon gusto, ~La nobile 174 1 | persuaso da sì dolce incanto, ~Colà fermossi a riposare alquanto.~ 175 1 | medicamento,~E i medici colà coi loro arcani~Strage non 176 1 | Vidiman cortese amico.~E colà poscia a ragionare udio ~ 177 1 | narra come ~Acquistarsi colà brama un padrone. ~Il nobil 178 1 | Già il franco Venezian colà restava,~E rincresceva al 179 1 | inchinarsi umile~Ai due figli colà del Vidimano. ~Giunto all’ 180 1 | a Bologna indi s’invia: ~Colà provista la sua mensa parca,~ 181 1 | contadino e il carrettiere ~Colà il titol si dan di cavaliere?~ 182 1 | e di pena assoluzione,~E colà le indulgenze vaglion tanto, ~ 183 1 | Quel che dai pellegrin colà dee farsi ~Per la santa 184 1 | Sotto l’altar maggior colà serbando~Questo dono del 185 1 | compone un letterato; ~Colà sull’erbe l’ozïoso ha il 186 1 | Seguita a dir: — Regna colà il sospetto; ~Sono le mogli 187 1 | strali per ferire i cuori? ~Colà non suole l’impostor carmino ~ I portentosi effetti della madre natura Atto, Scena
188 1, 2 | CAL.~~~~Sai pur che colà dentro~~Ad altri fuor che 189 1, 4 | ancor Celidoro,~~Chiuso colà dal vostro genitore,~~Il 190 1, 17 | Fareste bene assai~~A starvene colà cheto e raccolto.~~~~~~CEL.~~~~ 191 1, 17 | raccolto.~~~~~~CEL.~~~~Ma colà non vedrei di donna il volto.~~~~~~ Il prodigo Atto, Scena
192 Ded | io pure per buona sorte colà, ed essendo una parte di 193 Ded | dirò averla originalmente colà immaginata, ché molti anni 194 3, 12 | Venezia, vada, che verrò colà a ritrovarla, e vederà i 195 3, 17 | precepizio.~BEAT. Parmi di vedere colà il signor Dottore. Sì, è La pupilla Opera, Atto, Scena
196 PUP, 5, 8| fidomi~~Nel padre mio che colà dentro or celasi).~~~~~~ Il raggiratore Atto, Scena
197 Ded | accompagnaste a Torino, e le grazie colà ricevute, e l’ottimo accoglimento 198 2, 7 | mi correvano dietro.~CON. Colà, dov’eravate, vi correvano 199 2, 8 | CON. Vedete come allevano, colà dov’era, le povere ragazze?~ Il ricco insidiato Atto, Scena
200 2, 6 | andrem sull'imbrunire;~~Colà, fin che a noi piace, ci Lo spirito di contradizione Atto, Scena
201 4, 7 | aspetto a sostener chi siete.~~Colà smentir faremo chi a torto Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
202 1, 1 | CECCO: E vuol che stieno colà ad aspettare?~LEONARDO: 203 1, 3 | Avvertite di non andar colà a far degli strepiti fuor 204 1, 11 | Quale strapazzo si farà colà del mio nome? Che serve La vedova spiritosa Atto, Scena
205 Ded | la presente Commedia, e colà per la prima volta stampata. 206 1, 6 | Sul cor della germana colà non potrà nulla.~~~~~~BER.~~~~ La serva amorosa Atto, Scena
207 3, 5 | Entrate nella mia camera. Colà non verrà nessuno.~Corallina: Il servitore di due padroni Atto, Scena
208 3, 8 | partenza?~BEATRICE Se tornerò colà vostra sposa, ogni discorso Lo scozzese Atto, Scena
209 2, 9 | anch'egli di Scozia, ed ha colà le sue terre, ed è solito 210 2, 9 | giudico ch'egli si sia colà invaghito di questa giovane, 211 3, 3 | sua servente, che abita colà in quell'appartamento terreno.~ La scuola di ballo Parte, Scena
212 | Rosalba cosa fanno~~Soli colà dagli altri dipartiti?~~ La scuola moderna Atto, Scena
213 3, 4 | DRUS.~~~~Asconditi colà.~~~~~~LIND.~~~~Sono imbrogliato. ( 214 3, 5 | Drusilla,~~Chi è colui che colà s'andò nascondere?~~~~~~ 215 3, 8 | ERG.~~~~Venite a casa mia; colà vedrete~~Una giovine sì, Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
216 1, 9 | GUGLIELMO: È verissimo. Colà sono situati i nostri poderi, 217 2, 2 | voi siete. E voi che fate colà ritto, ritto, come una statua? ( Lo speziale Atto, Scena
218 Pre | Carratoli, in tempo che colà trovavasi colla compagnia La sposa persiana Atto, Scena
219 3, 6(13) | Maniera che usasi colà di confermare i detti col 220 5, 1 | soffre più dolce impero.~Colà ci son gli Armeni ricchissimi La donna stravagante Atto, Scena
221 Ded | cortese, giocondo animo, colà dove tanta virtù s'annida, 222 Ded | sofferto, e le opere mie colà trionfino piucché altrove, 223 5, 1 | Ma come entrar mi lice colà fra quelle porte,~~Senza 224 5, 18 | per il cortil l'entrata:~~Colà, per dirvi tutto, la dama 225 5, 18 | per il cortil l'entrata.~~Colà, per dirvi tutto, la dama Torquato Tasso Atto, Scena
226 0, pre | impadronitisi della Val di Cornello, colà si rimpiattarono alle falde 227 0, aut | passò in Ferrara, chiamato colà dal Duca Alfonso e dal Cardinal 228 0, aut | sollecitato, ma appena giunto colà, sopraggiunse la morte a 229 0, aut | città del Regno di Napoli, colà portatasi la Madre sua già 230 5, 15 | Sperando dell'alloro esser colà fregiato.~~Chi sa quel che Terenzio Atto, Scena
231 4, 6 | Solo che tu li voglia, son colà preparati. (accenna la stanza.)~~~~~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
232 2, 16 | Amici, il signor Momolo è colà dentro in quella locanda. Il vecchio bizzarro Atto, Scena
233 0, aut | terminar la sera al Ridotto. Colà sogliono ragunarsi le Maschere, 234 1, 3 | conosciuta a Livorno, quando colà conviveva il di lei padre, La vedova scaltra Atto, Scena
235 1, 4 | figura farei io, se fossi colà fra quelle madame?~Mar. 236 1, 4 | ben regolato.~Ros. Dunque colà le donne saranno molto modeste.~ 237 1, 4 | Francia non basterebbe. Colà le donne per comparire hanno 238 2, 14 | scuola si trova solamente colà.~Fol. Eppure, benché non Il ventaglio Atto, Scena
239 3, 11 | darsi l'incomodo di andar colà che l'aspetta.~EVARISTO La villeggiatura Atto, Scena
240 1, 1 | di rifarmi alla bassetta. Colà giocano ancora.~FLO. Sì, 241 2, 3 | LIB. Vi compatisco io; colà se ne vedono sempre delle 242 2, 6 | non potrebbe dir meglio. Colà si burlano di queste passioni 243 2, 8 | conversazioni. Mi direte voi: colà non si ama? Vi risponderò, L'incognita Atto, Scena
244 Ded | siete in Roma, e vive ancora colà il nome del fu Eminentissimo 245 Ded | più che non sei, recitata colà da una sceltissima compagnia 246 Pre | molte parti l’ho regolata, e colà (se non vien copiata da 247 3, 10 | Voleva ella ricoverarsi colà?~ARL. Giusto colà.~BEAT. ( 248 3, 10 | ricoverarsi colà?~ARL. Giusto colà.~BEAT. (È giunta a tempo 249 3, 11 | mi chiuse in una capanna. Colà per prodigio vi ritrovai 250 3, 12 | ARL. È vero.~BEAT. Bene, colà devi condur Rosaura.~ARL. La moglie saggia Atto, Scena
251 Ded | degnissime, portarle fino colà in trionfo, dove delle produzioni 252 Ded | ansiosa l’aspetta; e mentre colà nell’Ambasciata gloriosa I puntigli domestici Atto, Scena
253 Ded | comune, estirpando affatto colà ogni contagioso malore. Il padre di famiglia Atto, Scena
254 2, 2 | a sedere in una bottega colà vicina, e mi aspetti. Io 255 2, 2 | aspettati e non preveduti!) che colà vi giuocassero. Il povero 256 3, 3 | E chi l'ha fatto entrare colà?~ELEON. Il signor padre.~ L'impresario di Smirne Atto, Scena
257 4, 1 | saputo tutto quello che colà è succeduto. So la ridicola Il vero amico Atto, Scena
258 Ded | la sorte di essere anche colà compatite; ma il valentissimo La putta onorata Atto, Scena
259 2, 3 | LEL. Mio padre mi ha posto colà a imparare la mercatura; 260 3, 11 | mia parente, che troverò colà senz’altro.~BETT. Se me
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License