grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
L'adulatore
    Atto, Scena
1 1, 1 | facilità, e discerne a prima vista il vero, il bene, la ragione 2 3, 12 | la pezza de velludo l’ala vista?~SANC. No certamente.~PANT. L'amante Cabala Atto, Scena
3 2, 3 | credete?~~Che io sia di vista corta? V’ingannate;~~Vedo 4 3, 3 | apponto me par~~D’averla vista gieri, se no fallo,~~A comprar L'amante di sé medesimo Atto, Scena
5 4, 1 | padrone messo in pessima vista.~~~~~~MART.~~~~Che ponno L'amante militare Atto, Scena
6 1, 1 | lentezza con cui egli procede a vista dell’inimico, è un certo 7 2, 1 | Mancava alle mie pene l’odiosa vista di quell’audace). (da sé, L'amore artigiano Atto, Scena
8 1, 2 | briccone~~Ha perduta la vista in quel balcone.~~Voglio L'amore paterno Atto, Scena
9 3, 1 | Arlecchino)~ARL. Sior sì, l'ho vista; e cossa gh'ìntrio mi con 10 3, 4 | particolare).~FLOR. Non perdete di vista la fama, l'eroismo, la gloria. ( Gli amori di Zelinda e Lindoro Atto, Scena
11 1, 17 | inquietudini, per togliermi alla vista degl'impostori, per salvare 12 1, 19 | tutto, non vuo' perder di vista la mia adorata Zelinda.)~ ~ 13 1, 21 | amo a segno di perder di vista il decoro della mia famiglia. 14 2, 19 | Flaminio si turbano alla vista di Fabrizio)~BAR. Che maniera 15 3, 12 | piuttosto che soffrire la vista di un oggetto che io abborrisco, Le avventure della villeggiatura Atto, Scena
16 0, aut | pericolose sono esposte alla vista e al disinganno degli Spettatori. 17 3, 12 | ch'io sono sempre stata di vista corta. (Andiamo; non voglio L'avventuriere onorato Atto, Scena
18 2, 4 | Governo, e voi siete in vista, prestando asilo ad una 19 3, 11 | abbandonarlo. Ora colla sua vista mi si accresce il tormento.~ L'avvocato veneziano Atto, Scena
20 Ded | talvolta tremano più alla vista di un Giudice aspro, inumano, 21 1, 1 | cliente avversaria?~ALB. L’ho vista diverse volte. Squasi ogni 22 1, 3 | veduta Rosaura?~ALB. L’ho vista al balcon.~FLOR. Dicono 23 1, 9 | signora?~ALB. Me par de averla vista e reverida qualche volta, 24 2, 1 | stamane una carta non più vista, che vi fa temere dell’esito; 25 2, 8 | troppo dal primo che l’ho vista, me son sentio a ferir el 26 2, 11 | sior Florindo. (El l’ha vista, el l’ha incontrada!) (da 27 3, 2 | maschio del donatore. A prima vista pare che io abbia a temere 28 3, 11 | cussì subito, e a prima vista, ghe fazzo una specie de La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
29 Pre | utile ancora, ponendo in vista la mala condotta di coloro 30 2, 10 | de mi. Diseghe che l'ho vista, che l'ho cognossua...~CLAR. La birba Atto, Scena
31 2, 2 | trista.~~Di già ch'ho la mia vista~~E voi stroppio non siete,~~ La bottega del caffè Atto, Scena
32 1, 16 | come! È vero che ho corta vista, ma la memoria mi serve.~ 33 3, 20 | Non posso tollerare la vista, né di lui, né di lei.~DON Il bugiardo Atto, Scena
34 1, 1 | sior padre. Vusignoria l'ho vista a nascer, e ghe vojo ben. 35 1, 9 | signore?~OTT. Le conosco di vista, ma non ho seco loro amicizia. ( 36 1, 11 | grandezze che mi mettete in vista, mi fanno temere che mi 37 2, 12 | pensato. Ho qualche cosa in vista, e a suo tempo si parlerà.~ 38 2, 13 | non so che, che a prima vista m'ha colpito. Finalmente 39 2, 21 | per piantar carote a prima vista~Ne sapeva assai più d'un Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
40 1, 3 | Se pol saver?~ZAN. L'ho vista giersera a un festin. Vederla 41 1, 3 | solamente de nome, né l'ho mai vista. In casa soa no son mai 42 1, 7 | ancuo.~TON. Quando l'aveu vista mia mare?~GASP. Stamattina.~ 43 1, 14 | sanser?~OSTO Lo cognosso de vista. So ch'el xe una persona 44 2, 2 | Bortel. Al cgnoss cussì de vista: so ch'el fa d'i bon negozj, La buona madre Atto, Scena
45 3, 1 | nostra no l'avemo gnancora vista.~NICOL. Cossa vorla che La buona famiglia Atto, Scena
46 Ded | incessante cura nulla perde di vista che giovar possa al decoro, La buona moglie Atto, Scena
47 1, 4 | vegnua (a Momola)~BETT. L’avè vista?~CAT. Seguro.~MOM. Uh che 48 1, 17 | xe in cusina. Dove l’alo vista? Dove ghalo parlà?~PANT. Il cavaliere giocondo Atto, Scena
49 3, 1 | persone conosco a prima vista;~~E chi l'umor seconda, La calamita de' cuori Atto, Scena
50 3, 6 | Dimezzato il mio piacer.~~Ma la vista d'ambidue~~Forse in un saria La cameriera brillante Atto, Scena
51 1, 10 | medesima, e non perderò di vista l'interesse mio. Io l'intendo 52 2, 10 | l'è fresca, no perdemo de vista la doppia). (da sé, parte)~ ~ ~ Il campiello Atto, Scena
53 1, 4 | de la stima,~E col l'ha vista el cascà a la prima.~ Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
54 CAR, 2, 5| insegnare~~La gente a prima vista a strologare.~~Se vedete La casa nova Atto, Scena
55 2, 1 | tegnir.~Rosina: Mi l'ho vista co la vegnua. No me par 56 2, 3 | mal; e po malistente l'ho vista; ma da quel poco che ho 57 2, 5 | Lorenzino: E la putta, l'hale vista?~Checca: Oh l'avemo vista.~ 58 2, 5 | vista?~Checca: Oh l'avemo vista.~Lorenzino: Cossa ghe par?~ 59 2, 5 | Lorenzino: Oh no le l'ha vista ben donca.~Rosina: No semo 60 2, 5 | Lorenzino: Dove l'hale vista?~Rosina: Al balcon.~Lorenzino: 61 2, 7 | Meneghina: No vorla? Vedela che vista che gh'ho? Una corte sporca, 62 2, 7 | poderìa dar, che quella vista no ghe dispiasesse.~Meneghina: 63 2, 9 | Lorenzin Bigoletti?~Cecilia: De vista no lo cognosso. Ma per quel La castalda Atto, Scena
64 1, 12 | Lo conosco solamente di vista. Non l’ho trattato mai, Il cavaliere di spirito Opera, Atto, Scena
65 SPI, 3, 1| soltanto di tollerar tal vista,~~Il cuor si raccapriccia, 66 SPI, 4, 3| graziosa, che in lapide fu vista:~~Qui giace un cavaliere Il conte Chicchera Atto, Scena
67 2, 4 | voi? ~~Vel dirò a prima vista:~~Egli brama anche voi mettere Il contrattempo Atto, Scena
68 3, 10 | confusione mi avevano tolto la vista. Eccomi qui, signora, eccomi Un curioso accidente Atto, Scena
69 1, 7 | il cuore.~COST. Avete la vista molto penetrativa.~FIL. 70 3, Ult | coraggio di resistere alla vista di quell'ingrato!) (parte)~ La donna di garbo Atto, Scena
71 3, 7 | vostro. Amico, non perdo di vista le vostre grazie. Parleremo La donna di governo Atto, Scena
72 | porre la virtù in bella vista, per invaghire gli animi 73 Aut | simulazioni.~Io ho avuto in vista in questa Commedia di smascherare Lo scozzese Atto, Scena
74 2, 5 | Intanto non perdiamo di vista don Alessandro. Fatemi voi 75 2, 10 | marito, non vo' perder di vista il maritaggio di donna Aspasia. 76 3, 9 | lui; non lo vo' perdere di vista. Non ho gran concetto della La donna sola Atto, Scena
77 2, 4 | potete voi,~~Ognor pongono in vista il sangue degli eroi;~~Trattar 78 4, 12 | rimane,~~E son di un foglio a vista tarde le scuse e vane.~~ Le donne curiose Atto, Scena
79 3, 4 | conversazion, i quali mettendone in vista per qualcossa de grando, Le donne gelose Atto, Scena
80 1, 16(83) | Innamorata, vaga, ben vista.~ 81 2, 7 | xe ste mascare?~GIU. Femo vista d’andar via. (s’allontanano)~ 82 2, 10 | accorto, che la xe stada vista?~GIU. La podeva ben creder I due gemelli veneziani Atto, Scena
83 1, 8 | colui, che sembra a prima vista uno sciocco. Ma appunto 84 1, 17 | la donna non l’avete più vista?~ZAN. Sior no, no l’ho più 85 1, 17 | ZAN. Sior no, no l’ho più vista.~FLOR. (Nemmen io ho potuto Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
86 2, 1 | diavolo i porta; i ho persi de vista, e no so dove andarli a 87 2, 16 | MAREP. (Infuriato, alla vista di Corallina si arresta, 88 4, 14 | Campagna rustica alla vista di un fiume picciolo, ma 89 4, 20 | coraggio di sostenere la vostra vista.~GEN. B. Il rimorso che 90 4, 20 | non vi ho mai perduti di vista, non vi ho mai abbandonati L'erede fortunata Atto, Scena
91 Pre | contentandomi solamente di porre in vista la correzione ad alcune 92 1, 13 | persuaderla. Le porrò in vista il ridicoloso matrimonio 93 3, 9 | Ieri furono vedute alla vista di questo porto le vostre 94 3, 12 | subito contate a prima vista.~OTT. Bellissimo è il progetto! La figlia obbediente Atto, Scena
95 1, 14 | bozzettina d’oro no l’ho più vista.~OLIV. È un mobile nuovo.~ La finta ammalata Atto, Scena
96 2, 4 | par assae de no averla mai vista e mai sentia a nominar, Il frappatore Atto, Scena
97 Ded | prosunzione, che gli umili a prima vista non paiono i più virtuosi; 98 Pre | carattere, mettendo in una vista migliore e più compassionevole 99 1, 10 | non lo voglio perder di vista. (parte)~~ Il giuocatore Atto, Scena
100 Pre | miserabile, e a perdere di vista l’interesse, gl’impegni, 101 3, 13 | Rosaura l’è in casa, e l’ho vista mi coi mi occhi.~PANT. Diseu La guerra Atto, Scena
102 Ded | vascelli degli inimici, a vista della Fortezza appellata 103 1, 10 | mai vero ch'io soffra la vista di questi oggetti cosí lugubri 104 2, 9 | e vuol riceverlo qui, a vista di tutto l'esercito.~CIR. La donna di testa debole Atto, Scena
105 0, pre | possono mai abbagliarvi alla vista di chi non merita. Parlo 106 2, 15 | chiusa.~PIR. Subito. A prima vista.~Troveran forse ambidue~ 107 3, 11 | studiare mi ha indebolita la vista: questo carattere l'intendo Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
108 0, aut | Amanti, infine, che alla vista di una società numerosa L'impostore Atto, Scena
109 Pre | ragionavano, mettendo in vista quelle somme grandiose di 110 1, 5 | ha veduto le cambiali a vista de' suoi corrispondenti, 111 1, 6 | DOTT. Pagabili?... ~ORAZ. A vista. ~DOTT. Da chi? ORAZ. Da 112 1, 6 | altri tremila zecchini a vista; e un'altra piccola, che 113 1, 10 | di pagarla?~PANT. La xe a vista, doverave pagarla subito. 114 1, 10 | regola. La cambiale è a vista. Subito che il vestiario 115 2, 4 | signore, ecco la cambiale, a vista. Pagatela. (gli presenta 116 2, 10 | intanto non mi perder di vista; stammi sempre poco lontano, 117 3, 8 | custodito con sentinella a vista.~BRIGH. Ma mi non ho colpa, 118 3, 10 | simile di tremila zecchini a vista, ma egli non gliela paga, 119 3, 15 | di voi. La cambiale è a vista; pagatela o, giuro al cielo, Il festino Atto, Scena
120 2, 5 | Tanto?~~~~~~TAR.~~~~Si è vista e si è pesata; da battere 121 3, 5 | genitore.~~~~~~CONT.~~~~La vista di mio padre mi qualche Il filosofo inglese Atto, Scena
122 3, 18 | non fia ver ch'io perda di vista il di lui piede:~~Lo seguirò Il finto principe Opera, Atto, Scena
123 FIN, 1, 12| ponno gli occhi miei~~La sua vista soffrir). (parte)~~~~~~FLO.~~~~ 124 FIN, 1, 13| un gran ben, se a prima vista~~Si dispera per me!~~~ ~~~~~ Il geloso avaro Atto, Scena
125 0, aut | esce presentemente alla vista del pubblico colle stampe, 126 1, 7 | nol so.~PANT. No ti l'ha vista?~TRACC. Signor no.~PANT. 127 1, 7 | PANT. Perché no l'astu vista?~TRACC. Perché l'era serrada Le femmine puntigliose Atto, Scena
128 1, 6 | quella finestra mi offende la vista.~Conte Lelio - (Ho capito). ( Gli innamorati Atto, Scena
129 2, 13 | privatemi della vostra vista, ma conservatemi i giorni 130 3, 11 | Non posso reggere a quella vista. Sarà meglio ch'io mi allontani ( Le inquietudini di Zelinda Atto, Scena
131 2, 14 | d'esser sconcertata alla vista di Lindoro) Ah, siete qui? La madre amorosa Atto, Scena
132 0, pre | di tre anni dell'amabile vista delle vostre figliuole, 133 0, pre | amici? Ha mai perduto di vista gl'interessi di quelli che 134 1, 14 | non voglio perderla di vista. Ella ha bisogno di chi I malcontenti Atto, Scena
135 2, 2 | cattive, secondo in che vista si prendono. Per città non Le massere Atto, Scena
136 3, 1 | volte da vu, no l'ho mai vista.~~~~~~BIASIO:~~~~Vedeu? 137 3, 1 | modesta. No la se mette in vista.~~E po la gh'ha da far sempre, 138 4, 3 | la m'ha piasso, co l'ho vista al balcon.~~Sì dasseno.~~~~~~ Il matrimonio per concorso Atto, Scena
139 1, 18 | innamorato subito, a prima vista. Sì signore, se non verrà Il Moliere Atto, Scena
140 1, 2 | E quando lei rimiro, sua vista mi consola.~~~~~~ISAB.~~~~ 141 3, 3 | Egli ha il punto di vista. Riflettere conviene,~~Che 142 5, 5 | Fuggo d’un uomo ingrato la vista che mi cruccia,~~E andrò, Le morbinose Atto, Scena
143 1, 1 | busetto~~Della porta, e l'ho vista, che la se el sbeletto.~~~~~~ 144 1, 3 | FELICE:~~~~L'aveu vista giersera sta vecchia stomegosa,~~ 145 1, 3 | MARINETTA:~~~~Se l'ho vista? ve zuro, che me vegniva I morbinosi Atto, Scena
146 2, 2 | Sta usanza mi no l'ho vista più.~~El domanda se pol, 147 3, 2 | xe montada in barca; l'ho vista mi a montar.~~No crederia 148 3, 2 | OTT.~~~~(Non lo lascio di vista il caro amico mio;~~S'ei Ircana in Ispaan Atto, Scena
149 1, 7 | Morto Tamas? oh Numi! la vista, ahi, mi si oscura.~Ah de' 150 1, 7 | petto?~IRCANA: Sì, a quella vista, in seno intenerir m'intesi,~ 151 4, 11 | appresta,~O del Bazar a vista troncasi a Osman la testa.~ Ircana in Julfa Atto, Scena
152 1, 1 | distante,~Poco dall'altrui vista difendon queste piante.~ 153 1, 3 | ZAGURO Se la sprezzai non vista, ora desio d'averla.~DEMETRIO 154 3, 7 | sdegnato,~Vorrà perder di vista la gelosia di stato.~Ircana 155 3, 12 | ingrato,~Come soffrir la vista, come il rigore usato?~No, Pamela maritata Atto, Scena
156 1, 10 | assicuratelo che non perdo di vista le sue premure e le vostre. Pamela nubile Atto, Scena
157 Aut | considerarsi in quella iperbolica vista, in cui si pongono gli Eroi 158 3, 3 | qualche spirito, ma solo alla vista di questa casa riprese fiato.~ 159 3, 6 | conservato meco un tesoro, la cui vista mi consolava sovente nella Il padre per amore Atto, Scena
160 Ded | nascondervi, malgrado vostro, alla vista del Mondo; siete assai conosciuto Le pescatrici Opera, Atto, Scena
161 PES, 2, 12| Si turba a una tal vista). (da sé)~~~~~~LESB.~~~~ 162 PES, 2, 12| forza a lui mi chiama.~~La vista di tal ferro~~Par che a I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
163 3, 14 | Sgualda - Sior sì, l'ho vista.~Beppo - Poverazza! Dalla 164 3, 14 | fa una matta. Dove l'aveu vista? Dove xela andada?~Donna 165 3, 16 | Arlecchino - Oh, se l'ho vista!~Beppo - Cossa fala all' 166 3, 17 | maggiormente affliggermi colla vista d'una figlia indegna.~ ~ ~ Il poeta fanatico Atto, Scena
167 Ded | lontano, ma gli uomini di vista pronta, com’ella è, tutto 168 2, 2 | moglie, non voglio perdere di vista il decoro vostro e di questa 169 2, 10 | signora che obbliga a prima vista, che liga i cuori delle Componimenti poetici Parte
170 Quar | conosciuto il mondo, ~A prima vista placido e giocondo,~Per 171 Quar | oggetto, ~E passando la vista in vil diletto,~Già s’accende 172 SSac | Il Maestro divin perde di vista.~Anco l’empio Pilato non 173 Dia1 | La Vedova e la Saisson de vista fa un bel ponto. ~Lorin, 174 Dia1 | Vestia l’ano passà l’ho vista mi ~Con quatordese brazzi 175 Dia1 | lume. ~Col Priuli l’ha vista (Dio immortal!), ~L’ha ringrazia 176 Dia1 | se pol trovar. ~A prima vista s’ha sveggià un affetto ~ 177 Dia1 | Caspita! a recitar l’ho vista mi.~Mo certo co la fa da 178 Dia1 | brutta ~Qualchedun che l’ha vista in monestier. ~Ma so che 179 Dia1 | miei, questa per uso ho in vista; ~Adulazione aborro miserevole 180 Dia1 | meschino~Ho il prototipo in vista. ~Io stesso, poverino, ~ 181 Dia1 | lassa el mondo!~Ma i l’ha vista cusì forte ~Ne la santa 182 Dia1 | appresi, ~Delle lor fiamme in vista questo mio cuore accesi, ~ 183 Dia1 | la corona in testa l’ho vista a camminar; ~Ho sentio sur 184 Dia1 | al sospirato invito: ~A vista della vergine fedele~Benedisconsi 185 Dia1 | mio cuor rinnova ~A quella vista il Seduttor ardito, ~Indi 186 Dia1 | vagheggiare il tetto,~E la vista si perde, e in grembo al 187 Dia1 | lo credete, ~Testimoni di vista e buoni e belli.~Se un degno 188 TLiv | mia comedia ho messo in vista ~L’ambizion de chi fa quel 189 TLiv | alto sia San Benedeto in vista.~L’altra col so Rosario, 190 TLiv | alochetto364,~E ho zogà la mia vista alla bassetta, ~Ma in grazia 191 TLiv | Conseggio ho menà381. Che bella vista ~Veder più de ottocento 192 TLiv | simile union no i l’ha più vista. ~E ghe giera quel tanti 193 TLiv | diletta ~D’un palco musical la vista amena; ~Io dico a Pasqualin: 194 TLiv | so zermana.~Nol l’ha mai vista, e i meriti nol sa ~Che 195 TLiv | una zornada. ~Ah! col l’ha vista, Amor xe arivà al segno. ~ 196 TLiv | verità,~No l’ho gnanca mai vista, e gh’ho rispeto, ~E gh’ 197 TLiv | vu avè dito: ~No l’ho mai vista, né parlà con eia.~Donca, 198 1 | correndo ~Cagionommi alla vista un mal tremendo.~Non vedea 199 1 | provo. ~Qualche raggio di vista ancor mi resta, ~E la scala 200 1 | affanna e mi scompiglia. ~La vista, gl’imbarazzi, il nuovo 201 1 | come un ruscello, ~Ma la vista mi manca in sul più bello.~ 202 1 | All’amico lavoro; ahimè, la vista~Inferma è sì, che quel ch’ 203 1 | con più calor pertanto ~La vista mia ricuperar mi preme. ~ 204 1 | odioso~Di un Ministro alla vista, ahimè, è perduto: ~O fuggir 205 1 | intiere zornae.~E la mia vista xe el mio capital,~E se 206 1 | amplissima terrazza,~E la vista se perde, e se distende ~ 207 1 | costumi e el stil diverso. ~Vista ho tuta la Franza in general,~ 208 1 | virtude, esposta in ammirabil vista,~Oggi, per ordinario, è Il prodigo Atto, Scena
209 Ded | Virtù pompose, che a prima vista sorprendono, esaminate poscia 210 1, 13 | altra volta. Non perdete di vista quello che preme. Ci rivedremo.~ 211 3, 18 | questo, de metterghe in vista el merito della vostra attenzion, Il quartiere fortunato Parte, Scena
212 1, 3 | sempre innamorarci a prima vista.~~~~~~BELL.~~~~Dicesi per Il raggiratore Atto, Scena
213 Ded | dipingere alla pubblica vista, che col ripetere le dolci 214 1, 15 | Ghe vedo poco, no l’ho vista ben.~CLA. Com’è venuta?~ 215 2, 2 | darghe soddisfazion. L’ho vista, e per dir la verità, ghe 216 3, 12 | Signora, non perdete di vista le gioje vostre). (a donna Lo spirito di contradizione Atto, Scena
217 4, 2 | queste nozze de' genitori in vista,~~La mia condescendenza Il tutore Atto, Scena
218 1, 11 | sodo. Ghaveu gnente vu in vista per liogar sta putta?~OTT. 219 3, 12 | avete veduta?~PANT. L’ho vista.~BEAT. Le avete detto nulla Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
220 1, 5 | se io sfuggissi la di lui vista? No, no, vo' principiare 221 3, 11 | pianto m'indebolisce la vista a segno, che appena veggio 222 3, 12 | Oimè! mi si oscura la vista, non posso reggermi in piedi).~ La vedova spiritosa Atto, Scena
223 Ded | io che fui testimonio di vista degl'infiniti suoi pregi, I rusteghi Atto, Scena
224 1, 3 | nissun possa dir d'averla vista, e quel che la vede, l'ha 225 1, 6 | padre de la novizza. L'aveu vista la puta?~FILIPPETTO Siora 226 1, 9 | costui).~FELICE Nol l'ha vista? (a Marina)~MARINA No, e 227 2, 3 | sti grili? ~LUCIETTA L'ho vista éla vestìa, me vegnù 228 2, 4 | vestìa.~MARGARITA L'aveu vista?~MARINA La stada da mi.~ La ritornata di Londra Atto, Scena
229 2, 3 | cose ordinate? All'altrui vista~~Sono esposte con grazia~~ La serva amorosa Atto, Scena
230 3, 5 | amaramente la privazione della vista del suo caro padre...~Ottavio: Il servitore di due padroni Atto, Scena
231 2, 2 | volete dire. Pareva a prima vista che la promessa col turinese Sior Todero brontolon Atto, Scena
232 0, aut | medesimi. Senza aver in vista persona alcuna, ho colto 233 1, 3 | parla da amiga? El l'ha vista.~MARC. Come? Quando? Mia 234 1, 3 | che no ghe xe mal. El l'ha vista al balcon.~MARC. Sotto la 235 1, 3 | Sotto la zelusia. E el l'ha vista anca fora de casa una mattina Lo scozzese Atto, Scena
236 4, 6 | accresco, se all'altrui vista mi espongo. Mi abbandona La scuola di ballo Parte, Scena
237 1, 2 | MAD.~~~~Non perdiamo di vista il parlar colto.~~Mi mette Lo speziale Atto, Scena
238 3, 2 | sbarcheranno?~~~~~~LUC.~~~~Sono a vista~~Di queste spiaggie.~~Hanno La sposa persiana Atto, Scena
239 2, 1 | Conservo (grazie al cielo) la vista ancor perfetta.~IRCANA Ohimè!~ 240 2, 1 | ed oro,~Che abagliava la vista, avea seco un tesoro.~Però 241 4, 8 | ingrato!~Ohimè, che una tal vista l'alma mi opprime a segno,~ La sposa sagace Atto, Scena
242 3, 3 | Il cielo le conservi e la vista e l'udito,~~Come la mia Terenzio Atto, Scena
243 0, pre | non perdendo per ciò di vista la vostra guida, negli argomenti 244 0, aut | procurato di metterle in vista con la maggiore facilità 245 4, 1 | ancora,~~Pria di smarrir la vista del bel che m'innamora;~~ 246 4, 3 | vedi.~~~~~~CRIT.~~~~Della vista il difetto soffre l'età Il vecchio bizzarro Atto, Scena
247 1, 3 | ben; mi no ghe l'ho mai vista.~OTT. Vossignoria pratica La vedova scaltra Atto, Scena
248 3, 20 | troppo l'innamorato a prima vista, e dice cose che non sono L'incognita Atto, Scena
249 Ded | riflettere in qual punto di vista l’originale è copiato, Taluno 250 1, 17 | dubbio. Ciò è seguito alla vista degli occhi miei. Lo vidi 251 2, 15 | vedermi?~ROS. Oimè! Qual vista? Caro Florindo...~RID. ( 252 3, 11 | potete esser lieta colla vista del vostro amante, lo sarete 253 3, 20 | arresto con sentinella di vista. Ehi, prendete i posti. ( La moglie saggia Atto, Scena
254 2, 9 | mai.~PANT. So mario l’alo vista? Salo che la xe fora de Il vero amico Atto, Scena
255 2, 9 | lettera?~FLOR. (Ahimè! l’ha vista). (da sé) Sì, cerco un abbozzo 256 3, 14 | troppo lume abbaglia la vista. (spegne un lume)~LEL. Ho La putta onorata Atto, Scena
257 1, 3 | BRIGH. Lustrissimo sì, l’ho vista. Gh’ho dito le parole ma 258 3, 5 | No no, che no vogio esser vista.~BEAT. (Come sopra)~BETT. Le virtuose ridicole Opera, Atto, Scena
259 VIR, 1, 10| perdonate.~~Intono a prima vista;~~O voi non ci vedete,~~
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License