grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Il cavaliere e la dama
    Atto, Scena
1 0, per| cavaliere esiliato~Don RODRIGO~Don FLAMINIO -~Donna CLAUDIA 2 1, 1| Colombina - Vi è il signor don Rodrigo, ch'è un cavaliere tanto 3 1, 1| ricompensa.~Colombina - Don Rodrigo è un cavaliere generoso 4 1, 1| per me! Non vi è che don Rodrigo che sia costante; egli, 5 1, 1| vanamente delle finezze di don Rodrigo, le quali non devono passare 6 1, 4| Ecco qui il signor don Rodrigo.~Donna Eleonora - (s'alza) 7 1, 4| ha sentito nominare don Rodrigo). (da sé)~Donna Eleonora - 8 1, 4| dire?~Colombina - Se don Rodrigo si movesse a pietà, non 9 1, 4| parte)~Donna Eleonora - Don Rodrigo è un cavaliere generoso, 10 1, 5| Quinta. Donna Eleonora, Don Rodrigo, poi Colombina~ ~Don Rodrigo - 11 1, 5| Rodrigo, poi Colombina~ ~Don Rodrigo - M'inchino a donna Eleonora.~ 12 1, 5| Serva umilissima di don Rodrigo. S'accomodi.~Don Rodrigo - 13 1, 5| Rodrigo. S'accomodi.~Don Rodrigo - Per obbedirvi. (siedono) 14 1, 5| mille parti angustiato.~Don Rodrigo - (Povera dama! Quanto la 15 1, 5| del povero mio marito.~Don Rodrigo - È tuttavia in Benevento?~ 16 1, 5| più frequentemente.~Don Rodrigo - Povero cavaliere! Come 17 1, 5| prevalso nelle occorrenze.~Don Rodrigo - E voi, perdonatemi la 18 1, 5| Eleonora - Fo come posso.~Don Rodrigo - Se vi occorre cos'alcuna, 19 1, 5| grado d'incomodarvi.~Don Rodrigo - (Quanto è modesta!). ( 20 1, 5| è gentile!). (da sé)~Don Rodrigo - Come va la vostra causa 21 1, 5| si darà la sentenza.~Don Rodrigo - Ieri ho parlato di voi 22 1, 5| ora farò io). (parte)~Don Rodrigo - In un'etàgiovane, 23 1, 5| Con licenza. (parte)~Don Rodrigo - S'accomodi.~Colombina - ( 24 1, 5| è andata). (da sé)~Don Rodrigo - Colombina, come va?~Colombina - 25 1, 5| si muor dalla fame.~Don Rodrigo - Donna Eleonora non ti 26 1, 5| stesso per conversazione.~Don Rodrigo - Ma io m'esibisco d'assisterla, 27 1, 5| regolatevi con prudenza.~Don Rodrigo - Io rimango confuso.~Donna 28 1, 5| scioccherella? Tenete, don Rodrigo, mi raccomando alla vostra 29 1, 5| raccomando alla vostra bontà.~Don Rodrigo - Sarete puntualmente servita. 30 1, 5| Eleonora - Comandate.~Don Rodrigo - Vorrei che vi degnaste 31 1, 5| vediate, se io la stimo.~Don Rodrigo - No, non ne fate quella 32 1, 5| dimostrazione posso io darvene?~Don Rodrigo - Desidero mi parliate con 33 1, 5| ho bisogno di nulla.~Don Rodrigo - Iersera giuocai al faraone; 34 1, 5| a donna Eleonora)~Don Rodrigo - Eccolo...~Donna Eleonora - 35 1, 5| appartiene la vincita.~Don Rodrigo - Ma in ogni forma avete 36 1, 5| un animale). (da sé)~Don Rodrigo - Signora, quando è così, 37 1, 5| lodare la vostra bontà.~Don Rodrigo - (Che nobil tratto!). ( 38 1, 5| generoso!). (da sé)~Don Rodrigo - (Le sue maniere m'incantano!).~ 39 1, 5| adorabili i suoi costumi!).~Don Rodrigo - Donna Eleonora, vi levo 40 1, 5| incomoda chi favorisce.~Don Rodrigo - Vi prego non lasciarmi 41 1, 5| raccomando il memoriale.~Don Rodrigo - Sarete servita. Vi son 42 1, 5| verrò a servirla. (a Don Rodrigo)~Donna Eleonora - Dove vai?~ 43 1, 5| accompagnare il signor don Rodrigo.~Donna Eleonora - Egli non 44 1, 5| ben bisogno di lui.~Don Rodrigo - Colombina, ti occorre 45 1, 5| veder morire? morirò.~Don Rodrigo - Ma se la povera figliuola 46 1, 5| prego non ascoltarla.~Don Rodrigo - Vi obbedisco. A voi m' 47 1, 6| custodirlo.~Colombina - Don Rodrigo non ha verso di voi veruna 48 1, 6| vedrò che la presenza di don Rodrigo possa mettere in maggior 49 1, 9| Donna Virginia - E chi? Don Rodrigo?~Donna Claudia - Don Rodrigo, 50 1, 9| Rodrigo?~Donna Claudia - Don Rodrigo, per l'appunto. (va facendo 51 1, 9| Sentite, se non fosse don Rodrigo, ella si morrebbe di fame.~ 52 1, 9| Napoli è informata che don Rodrigo le da vivere.~Donna Claudia - 53 1, 9| So quasi di certo che don Rodrigo ha fatta la scritta in testa 54 1, 10| Eleonora. Vuol negare che don Rodrigo sia il di lei servente, 55 1, 10| riputazione a dire che don Rodrigo la serve? Io servo donna 56 1, 10| bene, ma dicono che don Rodrigo le da vivere, le paga 57 1, 10| casa sua, a riserva di don Rodrigo, non vi capita alcuno.~Don 58 2, 1| Pasquino da viaggio, poi Don Rodrigo~ ~Strada comune~ ~PASQUINO 59 2, 1| PASQUINO da viaggio, poi DON RODRIGO.~ ~Pasquino - Maledetta 60 2, 1| me l'ha portata via.~Don Rodrigo - (Questi è il servo di 61 2, 1| intorno di sé e per terra)~Don Rodrigo - Pasquino?~Pasquino - Signore.~ 62 2, 1| Pasquino - Signore.~Don Rodrigo - Che fai tu qui?~Pasquino - 63 2, 1| Cerco una lettera.~Don Rodrigo - Che lettera?~Pasquino - 64 2, 1| portare alla mia padrona.~Don Rodrigo - Come sta il tuo padrone?~ 65 2, 1| il male ed il medico.~Don Rodrigo - Perché dici così?~Pasquino - 66 2, 1| ammazzarlo più presto.~Don Rodrigo - (È ridicolo costui). ( 67 2, 1| perduta la lettera.~Don Rodrigo - Don Roberto scrive una 68 2, 1| fatto la cosa in due.~Don Rodrigo - E come in due?~Pasquino - 69 2, 1| ed io l'ho perduta.~Don Rodrigo - (Voglio valermi di costui 70 2, 1| accenna le proprie gambe)~Don Rodrigo - E vorrai partire senza 71 2, 1| anderò a consolarla.~Don Rodrigo - Se vai senza lettera, 72 2, 1| anderò o non anderò?~Don Rodrigo - Orsù, sentimi, io ti darò 73 2, 1| Buono. L'averò a caro.~Don Rodrigo - Eccoti una borsa con dentro 74 2, 1| non faremo niente.~Don Rodrigo - Perché?~Pasquino - Perché 75 2, 1| bugia, divengo rosso.~Don Rodrigo - Procura di usar franchezza. 76 2, 1| cosa anderebbe meglio.~Don Rodrigo - Ti ho capito. Eccoti uno 77 2, 1| sono un uomo di garbo.~Don Rodrigo - Sopratutto avverti, per 78 2, 1| ricordo come abbiate nome.~Don Rodrigo - Vanne, ti aspetto al caffè 79 2, 1| Pasquino - E collo scudo.~Don Rodrigo - Lo scudo te l'ho dato.~ 80 2, 1| altro per la vergogna.~Don Rodrigo - Portati bene, e non dubitare.~ 81 2, 1| due il viso. (parte)~Don Rodrigo - Costui è faceto, ma so 82 2, 2| Condotto forse dall'armi di don Rodrigo?~Balestra - Per l'appunto. 83 2, 7| poi Colombina, poi Don Rodrigo~ ~Donna Eleonora - La maniera 84 2, 7| di battere sembra di don Rodrigo.~Colombina - Ah, ah, ci 85 2, 7| rossa! Eccolo il signor don Rodrigo.~Don Rodrigo - Vostro umilissimo 86 2, 7| signor don Rodrigo.~Don Rodrigo - Vostro umilissimo servitore.~ 87 2, 7| Serva obbligatissima, don Rodrigo; da sedere. (a Colombina)~ 88 2, 7| servo. (porta le sedie)~Don Rodrigo - Ho veramente anticipato 89 2, 7| anticipate le grazie.~Don Rodrigo - L'ho fatto per rendervi 90 2, 7| Eleonora - Troppa bontà, don Rodrigo.~Colombina - (Ecco una di 91 2, 7| Eleonora - Va pure. Ebbene, don Rodrigo, che ha detto il signor 92 2, 7| il signor Segretario?~Don Rodrigo - Mi assicurò della sua 93 2, 7| della vittoria ottenuta.~Don Rodrigo - Dunque la causa è vinta?~ 94 2, 7| impedirne il progresso.~Don Rodrigo - Venti scudi, nello stato 95 2, 7| cielo mi ha provveduto.~Don Rodrigo - Signora, me ne rallegro 96 2, 7| meno me l'aspettava.~Don Rodrigo - Forse dalle mani di vostro 97 2, 7| una luttuosa miseria.~Don Rodrigo - (Come andò la faccenda?) ( 98 2, 7| Dalle mani di un servo.~Don Rodrigo - Dal vostro Pasquino?~Donna 99 2, 7| Eleonora - Per l'appunto.~Don Rodrigo - Ed egli non l'ebbe dal 100 2, 7| peggiore stato del mio.~Don Rodrigo - Ma da chi l'ebbe?... Ditemi 101 2, 7| Erano cinquanta scudi.~Don Rodrigo - E da chi ebbe il servo 102 2, 7| marito per recarli a me.~Don Rodrigo - E voi non glielo avete 103 2, 7| tutto il contrario.~Don Rodrigo - Ah! aveva anche una lettera 104 2, 7| circondato dalle miserie.~Don Rodrigo - (Poter del mondo, colui 105 2, 7| turbamento). (da sé)~Don Rodrigo - Ma veramente, vi ha detto 106 2, 7| palesare la verità.~Don Rodrigo - Questa veramente può dirsi 107 2, 7| qualche cuor liberale.~Don Rodrigo - E vi sarà chi abbia cuor 108 2, 7| Donna Eleonora - Sì, don Rodrigo, questo cuore pietoso, questo 109 2, 7| oramai ne son certa.~Don Rodrigo - Chi è questi? Poss'io 110 2, 7| degno di sì bel titolo.~Don Rodrigo - Io, signora?~Donna Eleonora - 111 2, 7| obbligazione e rossore.~Don Rodrigo - Siete assolutamente in 112 2, 7| Colombina. (chiama)~Don Rodrigo - Vi occorre nulla? Poss' 113 2, 7| Oh, oh, davvero che don Rodrigo le ha fatto muovere i vermi). ( 114 2, 7| prendere la boccetta)~Don Rodrigo - Se comandate, vi servirò 115 2, 7| Eleonora - Compatitemi, don Rodrigo; lo stato infelice del povero 116 2, 7| opprime lo spirito.~Don Rodrigo - È sempre lodabile quella 117 2, 7| odiare i propri mariti.~Don Rodrigo - Guardimi il cielo. Non 118 2, 7| voi un marito geloso?~Don Rodrigo - No, donna Eleonora. Amerei 119 2, 7| Donna Eleonora - Sì, don Rodrigo, la vostra onestà, la vostra 120 2, 7| me dell'indifferenza.~Don Rodrigo - Senza offendere l'onestà 121 2, 7| una sì bella virtù?~Don Rodrigo - Ognuno che non ha per 122 2, 7| Termina quella scuffia.~Don Rodrigo - (Ho inteso, donna Eleonora 123 2, 7| mi preme la scuffia.~Don Rodrigo - Un affare di qualche rimarco 124 2, 7| mio cuore). (da sé)~Don Rodrigo - (Trionfa, o mia virtù). ( 125 2, 7| patetiche). (da sé)~Don Rodrigo - Donna Eleonora, son vostro 126 2, 7| Donna Eleonora - Addio, don Rodrigo. (don Rodrigo mira donna 127 2, 7| Addio, don Rodrigo. (don Rodrigo mira donna Eleonora, fa 128 2, 7| del mio cuore. No, no, don Rodrigo non giunga mai a scoprire 129 2, 13| alla conversazione anco don Rodrigo; forse non verrà per non 130 2, 14| l'avesse appoggiata a don Rodrigo, non è egli vero?~Donna 131 2, 15| Donna Virginia - (Viva don Rodrigo).~Donna Claudia - (Poverino! 132 2, 15| Claudia - Oh, ecco qui don Rodrigo.~Donna Virginia - Mi pareva 133 2, 16| Scena Sedicesima. Don Rodrigo e detti~ ~Don Rodrigo - ( 134 2, 16| Don Rodrigo e detti~ ~Don Rodrigo - (Riverisce tutti che s' 135 2, 16| perfezionata coll'arrivo di don Rodrigo.~Don Rodrigo - Gentilissima 136 2, 16| arrivo di don Rodrigo.~Don Rodrigo - Gentilissima espressione 137 2, 16| quasi quasi piangeva.~Don Rodrigo - Povera dama, non ha occasione 138 2, 16| nuove di suo marito.~Don Rodrigo - Sì? Me ne consolo. (Sventurata! 139 2, 16| accennando don Flaminio)~Don Rodrigo - È vero? (a don Flaminio)~ 140 2, 16| Flaminio - È verissimo.~Don Rodrigo - E chi lo assicura?~Don 141 2, 16| benissimo di salute.~Don Rodrigo - È vero? (a don Flaminio)~ 142 2, 16| Flaminio - Ne dubitate?~Don Rodrigo - Quando avete parlato con 143 2, 16| Flaminio - Ieri sera.~Don Rodrigo - E stava bene di salute?~ 144 2, 16| Flaminio - Benissimo.~Don Rodrigo - Signori, io non voleva 145 2, 16| Flaminio - E non credete...~Don Rodrigo - Udite la lettera. È il 146 2, 16| uomini.~Don Flaminio - (Don Rodrigo mi ha fatto comparire un 147 2, 16| tutta la conversazione. Don Rodrigo me la pagherà). (parte, 148 2, 16| guardando bruscamente don Rodrigo)~Don Rodrigo - (Don Flaminio 149 2, 16| bruscamente don Rodrigo)~Don Rodrigo - (Don Flaminio mi guarda 150 2, 16| Virginia)~Donna Virginia - Don Rodrigo.~Don Rodrigo - Mia signora.~ 151 2, 16| Virginia - Don Rodrigo.~Don Rodrigo - Mia signora.~Donna Virginia - 152 2, 16| povera donna Eleonora?~Don Rodrigo - È necessario ch'ella lo 153 2, 16| Donna Claudia - Eh via, don Rodrigo, non fate tanto l'indifferente. 154 2, 16| lagrime alla vedovella.~Don Rodrigo - Io sono un cavaliere onorato; 155 2, 16| pillola.~Don Filiberto - Don Rodrigo ha parlato assai schietto.~ 156 2, 16| termina l'istoriella di don Rodrigo). (da sé)~Donna Virginia - ( 157 2, 16| parlerò più chiaro di don Rodrigo.~Donna Claudia - Segno che 158 3, 1| Scena Prima. Don Rodrigo e Don Alonso~ ~Strada.~ ~ 159 3, 1| Don Alonso~ ~Strada.~ ~DON RODRIGO e DON ALONSO.~ ~Don Alonso - 160 3, 1| Flaminio ha poca prudenza.~Don Rodrigo - Ha fatta un'azione indegna.~ 161 3, 1| svergognato e confuso.~Don Rodrigo - Parve ch'egli mi minacciasse 162 3, 1| torto, si rende vile.~Don Rodrigo - A qual fine tentava egli 163 3, 1| il di lei cavaliere.~Don Rodrigo - Sa pur egli ch'ella è 164 3, 1| di un servente solo.~Don Rodrigo - È nota la prudenza di 165 3, 1| della di lei grazia.~Don Rodrigo - E voi avete avuto la debolezza 166 3, 1| della di lei virtù.~Don Rodrigo - No, amico, perdonatemi, 167 3, 1| sarà di donna Eleonora?~Don Rodrigo - Non saprei. Ho creduto 168 3, 1| a voi ad assisterla.~Don Rodrigo - Mi sgomentano le lingue 169 3, 2| S. illustrissima. (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Cosa vuoi?~ 170 3, 2| illustrissima. (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Cosa vuoi?~Balestra - 171 3, 2| manda questo viglietto.~Don Rodrigo - Sentiamo. «Don Rodrigo, 172 3, 2| Rodrigo - Sentiamo. «Don Rodrigo, da voi mi chiamo offeso, 173 3, 2| Che risolvete di fare?~Don Rodrigo - Or ora sentirete la mia 174 3, 2| Alonso - Andate a casa?~Don Rodrigo - Attendetemi. Vado alla 175 3, 2| Tu devi attendere don Rodrigo.~Balestra - Signore... mi 176 3, 2| saprà che pensare di don Rodrigo, e forse attribuendo a viltà 177 3, 2| senza combattere. Ecco don Rodrigo che torna, non ti partire.~ 178 3, 3| Scena Terza. Don Rodrigo e detti~ ~Don Rodrigo - 179 3, 3| Don Rodrigo e detti~ ~Don Rodrigo - Ecco la risposta che recherai 180 3, 3| vostre risoluzioni?~Don Rodrigo - Vi leggerò il mio viglietto, 181 3, 3| sentirò con piacere.~Don Rodrigo - «Don Flaminio. Rispondo 182 3, 3| cavaliere qual sono. Don Rodrigo Rasponi».~Che dite? Vi pare 183 3, 3| dimostrare il vostro valore.~Don Rodrigo - (chiude il biglietto coll' 184 3, 3| Avverti non mancare, ché don Rodrigo ed io ti faremmo pagar cara 185 3, 5| Colombina - Aspetta don Rodrigo. L'ha mandato a chiamare.~ 186 3, 5| Claudia - Vuol ella bene a don Rodrigo?~Colombina - Uh! è innamorata 187 3, 5| Claudia - Oh, si sa, don Rodrigo.~Colombina - No davvero. 188 3, 5| Donna Claudia - Dunque don Rodrigo non ispende?~Colombina - 189 3, 7| siete innamorata di don Rodrigo, hanno finito.~Donna Eleonora - 190 3, 7| finito.~Donna Eleonora - Don Rodrigo è un cavaliere d'onore.~ 191 3, 8| ha sfidato a duello don Rodrigo.~Donna Eleonora - (Oimè! 192 3, 8| girare, e credo aspetti don Rodrigo per attaccarlo.~Donna Claudia - 193 3, 9| pericolo in cui ritrovasi don Rodrigo. Ah, che don Rodrigo occupa 194 3, 9| don Rodrigo. Ah, che don Rodrigo occupa una gran parte del 195 3, 9| Ho veduto il signor don Rodrigo, mi ha data egli questa 196 3, 11| Scena Undicesima. Don Rodrigo e detti, poi un Messo della 197 3, 11| Messo della Curia~ ~Don Rodrigo - Si può entrare? (di dentro)~ 198 3, 11| Eleonora - Favorite, don Rodrigo.~Don Rodrigo - Donna Eleonora, 199 3, 11| Favorite, don Rodrigo.~Don Rodrigo - Donna Eleonora, senza 200 3, 11| che voglia andar male.~Don Rodrigo - Io vi ho da dare una buona 201 3, 11| davvero? (con allegria)~Don Rodrigo - È sicurissimo.~Donna Eleonora - 202 3, 11| Com'è questa sentenza?~Don Rodrigo - Or ora lo saprete. Vi 203 3, 11| V. S. illustrissima.~Don Rodrigo - Eccolo il signor Dottore, 204 3, 11| che è qui presente.~Don Rodrigo - No, no, la deve notificare 205 3, 11| lingua mi ha rovinato.~Don Rodrigo - Io sono stato la mala 206 3, 12| Dodicesima. Donna Eleonora e Don Rodrigo~ ~Donna Eleonora - Misera 207 3, 12| mani io era caduta!~Don Rodrigo - V'ingannaste a fidarvi 208 3, 12| forse non preveduto.~Don Rodrigo - Lo sentirò volentieri.~ 209 3, 12| disfida di don Flaminio.~Don Rodrigo - La cosa si è pubblicata, 210 3, 12| aggiustamento.~Donna Eleonora - Don Rodrigo, questa ch'io vi parlo forse 211 3, 12| vi parli con libertà.~Don Rodrigo - Oimè! Perché l'ultima 212 3, 12| adorabile aspetto vostro.~Don Rodrigo - Mi sorprende non poco 213 3, 12| finché vi è tempo.~Don Rodrigo - E non sapete proporre 214 3, 12| indegne mormorazioni.~Don Rodrigo - Ah sì, pur troppo è vero. 215 3, 12| pace al vostro decoro?~Don Rodrigo - No, donna Eleonora, non 216 3, 12| Ritirata dal mondo.~Don Rodrigo - Ed io vi offro quanto 217 3, 12| cielo mi ha provveduta.~Don Rodrigo - E come? Mia vita... Ah, 218 3, 13| vivo). (da sé, parte)~Don Rodrigo - Donna Eleonora, coraggio.~ 219 3, 13| per poco dovrò penare.~Don Rodrigo - Perché?~Donna Eleonora - 220 3, 13| Flaminio sarete amici.~Don Rodrigo - E quali sono i patti dell' 221 3, 13| siete di ciò contento?~Don Rodrigo - Un cavaliere che la 222 3, 15| anco alla presenza di don Rodrigo, mio buon amico, della favola 223 3, 15| della vostra bontà.~Don Rodrigo - Don Flaminio, vi protesto 224 3, 15| dite.~Donna Claudia - Don Rodrigo.~Don Rodrigo - (Ecco le 225 3, 15| Claudia - Don Rodrigo.~Don Rodrigo - (Ecco le lingue perfide!). ( 226 3, 15| Donna Eleonora - Certo, don Rodrigo mi ha consolato, in grazia 227 3, 15| Eleonora - Per consiglio di don Rodrigo.~Donna Claudia - Don Rodrigo, 228 3, 15| Rodrigo.~Donna Claudia - Don Rodrigo, perché piuttosto non la 229 3, 15| piuttosto non la sposate?~Don Rodrigo - E perché l'ho io da sposare?~ 230 3, 15| Non le volete bene?~Don Rodrigo - La stimo e la venero come 231 3, 15| siete un poco accesa di don Rodrigo?~Donna Eleonora - Lo stimo 232 3, 15| voi l'accorderete? (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Io non la 233 3, 15| accorderete? (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Io non la saprei sconsigliare 234 3, 15| povera dama perde in don Rodrigo uno sposo.~Donna Claudia - 235 3, ul| Virginia - (Eppure è vero, don Rodrigo non ha per donna Eleonora 236 3, ul| rimarcabile. Signor don Rodrigo, la supplico di ascoltarmi. 237 3, ul| Mi vien da piangere). Don Rodrigo Rasponi, ch'è il cavaliere 238 3, ul| Don Alonso - Via, don Rodrigo, movetevi a compassione 239 3, ul| Anselmo - Animo, signor don Rodrigo, non si faccia pregar più 240 3, ul| di un mulo). (da sé)~Don Rodrigo - Tutti mi persuadono, tutti 241 3, ul| ragioni de' buoni amici?~Don Rodrigo - Il povero consorte vostro 242 3, ul| Che farò?). (da sé)~Don Rodrigo - (Che risolve?). (da sé)~ 243 3, ul| sé)~Donna Eleonora - Don Rodrigo. (mirandolo con tenerezza)~ 244 3, ul| mirandolo con tenerezza)~Don Rodrigo - Donna Eleonora. (mirandola 245 3, ul| Non so resistere.~Don Rodrigo - Non posso più. (si prendono 246 3, ul| e viva. (s'alzano)~Don Rodrigo - Sì, donna Eleonora, giacché 247 3, ul| presto a novelle nozze.~Don Rodrigo - La vostra onestà lo esige. 248 3, ul| riguardo starete nove mesi.~Don Rodrigo - Chi si marita sol per 249 3, ul| tratterrò per quest'anno. (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Saggiamente 250 3, ul| anno. (a don Rodrigo)~Don Rodrigo - Saggiamente da vostra
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License