grassetto = Testo principale
                       grigio = Testo di commento
Buovo d'Antona
    Atto, Scena
1 1, 6 | Franceschina;~~Berto è tornato; - Cecco è malato;~~Stan tutti bene Il conte Caramella Opera, Atto, Scena
2 CAR, PER | La Sig. Serafina Penni.~CECCO contadino di lei amante.~ 3 CAR, 1, 1| entrano i vendemmiatori.~ ~Cecco, capo de’ Contadini vendemmiatori, 4 CAR, 1, 1| grande, nero, nero, porco:~~Cecco mio, Cecco mio, quell’era 5 CAR, 1, 1| nero, porco:~~Cecco mio, Cecco mio, quell’era l’orco.~~~~~~ 6 CAR, 1, 1| GHI.~~~~Si potria, Cecco mio...~~~~~~CEC.~~~~Si potria, 7 CAR, 1, 7| SCENA SETTIMA~ ~Cecco e detto.~ ~ ~~~CEC.~~~~Ma 8 CAR, 1, 7| ortica.~~~~~~CAR.~~~~Questo è Cecco; far prova~~Voglio se mi 9 CAR, 1, 11| Mi verrà tanto di gola.~~Cecco lo può saper?~~~~~~CAR.~~~~ 10 CAR, 1, 11| saper?~~~~~~CAR.~~~~Cotesto Cecco~~È forse vostro amante?~~~~~~ 11 CAR, 1, 13| SCENA TREDICESIMA~ ~Cecco col lume, e detti.~ ~ ~~~ 12 CAR, 1, 13| getta in terra la candela a Cecco)~~Oimè! son morto.~~~~~~ 13 CAR, 1, 14| Fermate, sentite. (a Cecco e Ghitta)~~~ ~~~~~CEC.~~~~} 14 CAR, 2, 6| nascondiglio.~ ~Ghitta e Cecco~ ~ ~~~GHI.~~~~Cecco mio, 15 CAR, 2, 6| Ghitta e Cecco~ ~ ~~~GHI.~~~~Cecco mio, vuò narrarti una novella.~~ 16 CAR, 2, 6| tal differenza?~~Questa, Cecco, sarebbe un’insolenza.~~~~~~ 17 CAR, 2, 7| SCENA SETTIMA~ ~Cecco, poi Dorina~ ~ ~~~CEC.~~~~ 18 CAR, 2, 7| DOR.~~~~(Sarebbe bene~~Che Cecco m’assistesse,~~Quando ingannarmi 19 CAR, 2, 7| mi vuole).~~~~~~DOR.~~~~Cecco, che fate qui?~~~~~~CEC.~~~~ 20 CAR, 2, 10| SCENA DECIMA~ ~Cecco, Ghitta e detti.~ ~ ~~~CEC.~~~~ 21 CAR, 2, 10| alla voce assai più bello.~~Cecco, no, non lo voglio.~~Vada 22 CAR, 2, 10| poverella licenziate? (a Cecco)~~~ ~~~~~DOR.~~~~Eh lasciatelo 23 CAR, 2, 10| si vede).~~~ ~~~~~GHI.~~~~Cecco, senti che dice?~~Vuole 24 CAR, 2, 10| pagherà.~~~ ~~~~~GHI.~~~~Ahi, Cecco mio.~~~ ~~~~~DOR.~~~~Tremo 25 CAR, 3, 5| SCENA QUINTA~ ~Dorina, poi Cecco~ ~ ~~~DOR.~~~~Io non so 26 CAR, 3, 6| SCENA SESTA~ ~Cecco, poi Ghitta~ ~ ~~~CEC.~~~~ 27 CAR, 3, 6| Ghitta~ ~ ~~~CEC.~~~~Oh Cecco disgraziato!~~Presto presto 28 CAR, 3, 9| il Marchese, poi Ghitta, Cecco e detti.~ ~ ~~~CONT.~~~~ Il feudatario Atto, Scena
29 Per | deputato della Comunità;~CECCO deputato della Comunità;~ 30 Per | Nardo;~GHITTA moglie di Cecco;~OLIVETTA figlia di Pasqualotto;~ 31 1, 1 | cappello e scarpe grosse. Cecco con fazzoletto al collo, 32 1, 9 | SCENA NONA~ ~Nardo, Cecco, Mengone, Pasqualotto, Marcone, 33 1, 10 | parte)~BEAT. Ma sentite. (a Cecco)~CEC. Io non sono il principale, 34 2, 15 | collina e casa laterale.~ ~Cecco alla caccia coll'archibugio.~ ~ 35 2, 17 | DICIASSETTESIMA~ ~Florindo, poi Cecco~ ~FLOR. Questo vecchio di 36 2, 17 | guardandosi indietro, per paura di Cecco che gioca collo schioppo)~ 37 2, 18 | consiglieremo.~MENG. Ecco Cecco.~MARC. Anch'egli dirà la 38 2, 19 | SCENA DICIANNOVESIMA~ ~Cecco collo schioppo, e detti.~ ~ 39 3, 3 | SCENA TERZA~ ~Nardo, Cecco e Mengone in abito di caricatura, 40 3, 7 | SCENA SETTIMA~ ~Cecco col bastone in distanza, 41 3, 7 | Vorrebbe avvisar Florindo, ma Cecco minacciandolo lo fa partire) ( 42 3, 9 | casa di Pantalone.~ ~Nardo, Cecco, Marcone e villani~ ~NAR. 43 3, 13 | TREDICESIMA~ ~Rosaura, Nardo, Cecco e Marcone~ ~ROS. (Misera! 44 3, 16 | SCENA SEDICESIMA~ ~Nardo, Cecco, Marcone e detti~ ~NAR. 45 3, 17 | politico). (a Marcone e Cecco)~MARC. (Bravo!) Viva il La mascherata Opera, Atto, Scena
46 MAS, 1, 8| belletto.~~~~~~AUR.~~~~Verrà Cecco con lei?~~~~~~VITT.~~~~Questo Il mondo della luna Atto, Scena
47 Per | Signora Serafina Penni.~CECCO servitore di~Il Signor Francesco 48 1, 4 | Ecclitico, poi Ernesto e Cecco~ ~ ~~~ECCL.~~~~Io la caccia 49 1, 5 | SCENA QUINTA~ ~Ernesto e Cecco~ ~ ~~~CEC.~~~~Costui dovrebbe 50 1, 6 | SCENA SESTA~ ~Cecco solo.~ ~ ~~~ ~~~~Qualche 51 2, 1 | trasportata.~~Ella è da Cecco amata,~~E Cecco la desia;~~ 52 2, 1 | Ella è da Cecco amata,~~E Cecco la desia;~~E acciocch'egli 53 2, 5 | vestiti, con sopra il carro Cecco, vestito da Imperatore, 54 2, 5 | scende ed aiuta a scender Cecco con affettata sommissione.~ ~ ~~~ 55 2, 10 | SCENA DECIMA~ ~Cecco nell'abito di finto Imperatore, 56 2, 10 | LIS.~~~~Oh! cosa vedo?~~Cecco è l'imperator?~~~~~~CEC.~~~~ 57 2, 10 | noi.~~~~~~CEC.~~~~Bella, Cecco non son, ma vostro sono.~~ 58 2, 10 | piace il mio volto.~~Sia Cecco, o non sia Cecco,~~Che cosa 59 2, 10 | volto.~~Sia Cecco, o non sia Cecco,~~Che cosa importa a voi?~~ 60 2, 10 | fosse almeno la verità!~~(Cecco braccio a Lisetta, e 61 2, 11 | Bonafede le aiuta a scendere; Cecco e Lisetta restano in trono, 62 2, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Cecco e Lisetta in trono; Bonafede, 63 2, 13 | TREDICESIMA~ ~Bonafede; Cecco e Lisetta in trono.~ ~ ~~~ 64 2, 14 | del quartetto, e intanto Cecco fa la incoronazione di Lisetta; 65 2, 14 | Senza malizia. (abbraccia Cecco)~~~ ~~~~~BON.~~~~Ed a me 66 3, 3 | v'ascolto.~~~~~~FLAM.~~~~Cecco è l'imperator.~~~~~~LIS.~~~~ 67 3, 5 | Ecclitico, Bonafede, Cecco da imperatore, Ernesto,~ Componimenti poetici Parte
68 Dia1 | LA GONDOLA~Dialogo tra Cecco cocchiere fiorentino,~e 69 Dia1 | che vegna? Vorla barca?~Cecco Vi ringrazio, messere; 70 Dia1 | presto, che la servirò.~Cecco Come si fa in Venezia a 71 Dia1 | no, mi ve n’instago33. ~Cecco Cotesto vostro parlar mi 72 Dia1 | foresto34, o che mi vago ~Cecco I’ non vorrei sdrucciolar 73 Dia1 | vago!~De che paese seu? ~Cecco Son forestiere,~Son fiorentino. ~ 74 Dia1 | fiorentino. ~Titta Cavalier? ~Cecco. Cocchiere.~ ~Titta Compare 75 Dia1 | milordo, e ancora pi36. ~Cecco Metter vorreste de’ cocchieri 76 Dia1 | da barca, e po no più.~ ~Cecco Mammara, che vuol dir? ~ 77 Dia1 | Titta Vuol dir amigo38. ~Cecco Che occorre dunque cinguettare 78 Dia1 | lontan co ghe ne sento. ~Cecco Dunque in terra scendete, 79 Dia1 | la barca, e son con vu.~Cecco Come diamine un uom può 80 Dia1 | saltano. ~Titta Son qua.~ ~Cecco Rimescolar voi mi faceste 81 Dia1 | Cossa vol dir rimescolar? ~Cecco. Vuol dire,~Che veggendovi 82 Dia1 | da menar la polentina.~ ~Cecco Per ischerzo lo dite. I 83 Dia1 | sto paese, onor de Roma?~Cecco I’ l’ho condotto, l’uom 84 Dia1 | Titta. Certo xe vero.~Cecco Intesi a dir che non verrà 85 Dia1 | casa i gh’ha la razza.~ ~Cecco Intesi a dire che di sua 86 Dia1 | insegna la regola del tre.~ ~Cecco Io starei ad udirvi notte 87 Dia1 | istà, caldi l’inverno.~ ~Cecco La carrozza non va chiusa 88 Dia1 | sente dal strepito parola.~ ~Cecco Voi dite mate; i carrozzier 89 Dia1 | lengua50 diese volte.~ ~Cecco Questo vuol dir, perché 90 Dia1 | camerieri, e spendidori.~ ~Cecco Questo talvolta si fa pur 91 Dia1 | e no le se drento.~ ~Cecco Che confusion, che strepito, 92 Dia1 | quieta, e no xe gnente.~ ~Cecco Zitto! Chi è quella giovane 93 Dia1 | Quella xe la novizza. ~Cecco. Quella, quella? ~Titta 94 Dia1 | mo co pulita e soda55! ~Cecco Affé di mio, la mi pare 95 Dia1 | Presto, andè in chiesa. ~Cecco. Non mel fo ridire; ~Mi 96 Dia1 | andar.~Mi no posso vegnir. ~Cecco. Dio vel perdoni! ~Titta 97 Dia1 | novizzi, che xe so paroni.~Cecco I’ me la vogodere. ~Titta. 98 Dia1 | Schiavo, sior Cocchio. ~Cecco. Camerata, addio.~ ~ ~ Il ritorno dalla villeggiatura Atto, Scena
99 0, per | Ferdinando~Brigida~Paolino~Cecco~Servitori~ ~La scena si 100 1, 1 | Scena Prima. Leonardo, poi Cecco~ ~Camera in casa di Leonardo.~ ~ 101 1, 1 | probabilmente verranno.~CECCO: Signore.~LEONARDO: Che 102 1, 1 | LEONARDO: Che cosa c è?~CECCOdomandato.~LEONARDO: E 103 1, 1 | domandato.~LEONARDO: E da chi?~CECCO: È un giovane che ha una 104 1, 1 | dirgli ch'io non ci sono?~CECCO: Gliel'ho detto ieri e l' 105 1, 1 | sarà ritornato, lo salderà.~CECCO: Sì, signore. (Parte.)~LEONARDO: 106 1, 1 | costata ancor più del solito.~CECCO: Signore, è qui quello della 107 1, 1 | dirgli che non ci sono?~CECCO: Ho detto secondo il solito: 108 1, 1 | manderò al negozio a pagarlo.~CECCO: Benissimo, glielo dirò. ( 109 1, 1 | non hanno con che pagare.~CECCO: Anche questi se n'è andato 110 1, 1 | conti. (Straccia il conto.)~CECCO: (Conto stracciato, debito 111 1, 1 | per avventura arrivati.~CECCO: La servo subito. (Parte.)~ 112 1, 1 | potrebbe essere la sua dote.~CECCO: Signore...~LEONARDO: Spicciati; 113 1, 1 | vai dove ti ho mandato?~CECCO: Vi è un'altra novità, signore.~ 114 1, 1 | LEONARDO: E che cosa c è?~CECCO: Osservi. Una citazione.~ 115 1, 1 | portino al mio procuratore.~CECCO: Il procuratore non è in 116 1, 1 | LEONARDO: E dov'è andato?~CECCO: È andato in villeggiatura.~ 117 1, 1 | messo che l'ha portata?~CECCO: Oh! il messo è partito. 118 1, 1 | a vedere se son tornati.~CECCO: Vado immediatamente. (Parte.)~ 119 1, 1 | poterli pagare, li pagherò.~CECCO: Signore, nello scendere 120 1, 1 | LEONARDO: Fallo venire innanzi.~CECCO: È partito subito. Mi ha 121 1, 1 | il cappello e la spada.~CECCO: Sì, signore. (Parte.)~LEONARDO: 122 1, 1 | tormentano i creditori.~CECCO: Eccola servita. (Gli 123 1, 1 | le scale, o in terreno.~CECCO: Sì, signore. (Parte.)~LEONARDO: 124 1, 1 | botteghe de' creditori.~CECCO: Signore, vi sono due che 125 1, 1 | Sanno eglino che ci sono?~CECCO: Lo sanno, perché quello 126 1, 1 | LEONARDO: E chi sono costoro?~CECCO: Il sarto e il calzolaio.~ 127 1, 1 | Licenziali; fa che vadano via.~CECCO: E che cosa vuole ch'io 128 1, 1 | Di' tutto quello che vuoi.~CECCO: Non potrebbe dar loro qualche 129 1, 1 | LEONARDO: Mandali via, ti dico.~CECCO: Signore, è impossibile. 130 1, 1 | della porticina segreta?~CECCO: Sono sulla porta, signore.~ 131 1, 1 | Bene; andrò per di .~CECCO: Badi che la scala è oscura, 132 1, 1 | voglio andar via per di .~CECCO: Sarà piena di ragnatele, 133 1, 1 | preme. (In atto di partire.)~CECCO: E vuol che stieno colà 134 1, 2 | Scena Seconda. Cecco, poi Vittoria~ ~CECCO: Ecco 135 1, 2 | Seconda. Cecco, poi Vittoria~ ~CECCO: Ecco i deliziosi frutti 136 1, 2 | VITTORIA: Dov'è mio fratello?~CECCO: Non c'è, è andato via. ( 137 1, 2 | piano, che è andato via?~CECCO: Perché non sentino certe 138 1, 2 | avranno veduto a partirsi.~CECCO: Non signora, è andato per 139 1, 2 | di garbo, le riceverò io.~CECCO: Le vuol ricever ella, signora?~ 140 1, 2 | VITTORIA: Sì! chi son eglino?~CECCO: Il sarto ed il calzolaro.~ 141 1, 2 | calzolaro.~VITTORIA: Di chi?~CECCO: Del padrone.~VITTORIA: 142 1, 2 | VITTORIA: E che cosa vogliono?~CECCO: Niente altro che ricevere 143 1, 2 | fratello non li ha soddisfatti?~CECCO: Io credo ch'egli presentemente 144 1, 2 | bisogna pagare o pregare.~CECCO: (Parla assai bene la mia 145 1, 2 | andato il signor Leonardo?~CECCO: A far visita alla signora 146 1, 2 | VITTORIA: È ritornata?~CECCO: Sì, signora.~VITTORIA: 147 1, 2 | signora.~VITTORIA: Quando?~CECCO: Questa mattina.~VITTORIA: 148 1, 2 | dir niente? (Con isdegno.)~CECCO: Sì, signora. Ha mandato 149 1, 2 | VITTORIA: E perché non dirmelo?~CECCO: Perdoni. Sono mezzo stordito. 150 1, 2 | far con me il suo dovere.~CECCO: Sento dello strepito in 151 1, 2 | Cacciate via quei bricconi.~CECCO: (Eh! già, ci s'intende. 152 1, 2 | agitazione grandissima.~CECCO: Signora, è venuto il signor 153 1, 2 | Sono andati via coloro?~CECCO: Parlano col signor Fulgenzio. ( Le smanie per la villeggiatura Atto, Scena
154 0, per | Brigida, cameriera di Giacinta~Cecco, servitore di Leonardo~Berto, 155 1, 1 | vi ho detto, e mandatemi Cecco.~PAOLO: Sarà obbedita. ( 156 1, 2 | Scena Seconda. Leonardo, poi Cecco~ ~LEONARDO: Lo veggo anch' 157 1, 2 | erede delle sue facoltà.~CECCO: Comandi.~LEONARDO: Va' 158 1, 2 | e torna colla risposta.~CECCO: Sarà obbedita. (Parte.)~ ~ 159 1, 6 | Scena Sesta. Cecco e detti~ ~CECCO: Son qui, 160 1, 6 | Scena Sesta. Cecco e detti~ ~CECCO: Son qui, signore... (A 161 1, 6 | LEONARDO: Accostati. (A Cecco.) Con licenza. (A Ferdinando.)~ 162 1, 6 | licenza. (A Ferdinando.)~CECCO: (Il signor Filippo la riverisce, 163 1, 6 | Guglielmo mi sai dir niente?).~CECCO: (Mi assicurano che questa 164 1, 7 | Vittoria, Ferdinando e Cecco~ ~VITTORIA: (Povera me, 165 1, 7 | di non partire?~VITTORIA: Cecco.~CECCO: Signora.~VITTORIA: 166 1, 7 | partire?~VITTORIA: Cecco.~CECCO: Signora.~VITTORIA: Sei 167 1, 7 | dalla signora Giacinta?~CECCO: Sì, signora.~VITTORIA: 168 1, 7 | VITTORIA: L'hai veduta?~CECCO: L'ho veduta.~VITTORIA: 169 1, 7 | VITTORIA: E che cosa faceva?~CECCO: Si provava un abito.~VITTORIA: 170 1, 7 | VITTORIA: Un abito nuovo?~CECCO: Novissimo.~VITTORIA: (Oh 171 1, 7 | anno in Livorno).~VITTORIA: Cecco.~CECCO: Signora.~VITTORIA: 172 1, 7 | Livorno).~VITTORIA: Cecco.~CECCO: Signora.~VITTORIA: E com' 173 1, 7 | della signora Giacinta?~CECCO: Per dir la verità, non 174 1, 7 | che si faccia la sposa?~CECCO: Non l'ho sentito dire precisamente. 175 1, 7 | francese. Che cosa ha detto?~CECCO: Ha detto mariage.~VITTORIA: ( 176 1, 7 | mi porti il mio mariage.~CECCO: Mariage non vuol dir matrimonio?~ 177 1, 7 | ti dico, e non replicare.~CECCO: Sì, signora, subito corro. ( 178 3, 2 | Scena Seconda. Leonardo, poi Cecco~ ~LEONARDO: Eh! dice bene; 179 3, 2 | partito. Ehi, chi è di ?~CECCO: Signore.~LEONARDO: Va subito 180 3, 2 | e portami la risposta.~CECCO: Sarà obbedita.~LEONARDO: 181 3, 2 | qui, e che venga subito.~CECCO: Sì, signore. (Oh quante 182 3, 5 | Scena Quinta. Leonardo, poi Cecco~ ~LEONARDO: È fuor di sé 183 3, 5 | abbandonare la villeggiatura.~CECCO: Eccomi di ritorno.~LEONARDO: 184 3, 5 | E così, che hanno detto?~CECCO: Li ho trovati padre e figlia, 185 3, 5 | LEONARDO: Al signor Guglielmo?~CECCO: Così m'hanno detto.~LEONARDO: 186 3, 5 | bene? Al signor Guglielmo?~CECCO: Al signor Guglielmo.~LEONARDO: 187 3, 5 | stolido, sei un balordo.~CECCO: Io le dico, che ho capito 188 3, 5 | Sono disperato. (Siede.)~CECCO: Signore.~LEONARDO: Portami 189 3, 5 | LEONARDO: Portami dell'acqua.~CECCO: Da lavar le mani?~LEONARDO: 190 3, 5 | sia maladetto. (S'alza.)~CECCO: Subito. (Non si va più 191 3, 5 | il pazzo, l'ignorante... ~CECCO (viene coll'acqua).~LEONARDO: 192 3, 5 | bestia. (Da sé, non vedendo Cecco.)~CECCO: Ma! perché bestia?~ 193 3, 5 | sé, non vedendo Cecco.)~CECCO: Ma! perché bestia?~LEONARDO: 194 3, 5 | bestia. (Prendendo l'acqua.)~CECCO: Signore, io non sono una 195 3, 5 | bestia, io. (Beve l'acqua.)~CECCO: (Infatti le bestie bevono 196 3, 5 | o che io andrò da lui.~CECCO: Dal signor Fulgenzio, qui 197 3, 5 | Sì, asino, da chi dunque?~CECCO: Ha detto a me?~LEONARDO: 198 3, 5 | detto a me?~LEONARDO: A te.~CECCO: (Asino, bestia, mi pare 199 3, 8 | Scena Ottava. Cecco e detti~ ~CECCO: Il signor 200 3, 8 | Ottava. Cecco e detti~ ~CECCO: Il signor Fulgenzio non 201 3, 8 | diavolo se l'ha portato?~CECCO: Mi hanno detto, che è andato 202 3, 8 | Sai tu, che cos'abbia? (A Cecco.)~CECCO: Io so che m'ha 203 3, 8 | che cos'abbia? (A Cecco.)~CECCO: Io so che m'ha detto asino; Gli uccellatori Atto, Scena
204 Per | Sig. Catterina Ristorini.~CECCO~Il Sig. Pietro Canevai.~ 205 1, 1 | con uccelli da richiamo; Cecco con civetta e solito bastone 206 1, 9 | Boschetto delizioso.~ ~Cecco con la civetta e i vimini 207 1, 12 | quaglie; ed al piano vedesi Cecco con la solita sua civetta.~ ~ ~~~ 208 1, 13 | i punti con le dita; poi Cecco getta due, Toniolo tre e 209 1, 13 | conta principiando uno da Cecco, due da Toniolo, e tre da 210 1, 13 | Tornano a gittar le dita. Cecco getta quattro, Toniolo uno, 211 1, 13 | principia da Toniolo, poi da Cecco, poi da lui)~~~ ~~~~~PIER.~~~~ 212 2, 4 | SCENA QUARTA~ ~Cecco con degli uccelletti in 213 2, 4 | Veggo che innamorato~~Di Cecco è il vostro cuor. Ma quell’ 214 2, 5 | SCENA QUINTA~ ~La Contessa e Cecco~ ~ ~~~CONT.~~~~(Ah, che 215 2, 5 | io bramo.~~~~~~CONT.~~~~Cecco, non posso più: sappi ch’ 216 2, 9 | La contessa Armelinda~~Di Cecco è innamorata.~~~~~~PIER.~~~~ 217 2, 9 | Sì, sì, ve lo prometto:~~Cecco per le mie mani ha da morire.~~ 218 2, 11 | ROCC.~~~~(Ah, se Cecco trovassi,~~Lo vorrei avvertir... 219 2, 12 | SCENA DODICESIMA~ ~Cecco, poi Pierotto, e poi le 220 2, 12 | ammazzerei).~~(Si avanza verso Cecco, e all’arrivo di Mariannina 221 2, 12 | MAR.~~~~Povero Cecco precipitato!~~Che non mi 222 2, 12 | vendetta. (si avanza verso Cecco)~~~~~~ROCC.~~~~Guarda guarda.~~~~~~ 223 2, 12 | ROCC.~~~~Povero Cecco, badate a me.~~Ve lo confido~~ 224 2, 13 | SCENA TREDICESIMA~ ~Cecco, poi Pierotto, poi Toniolo~ ~ ~~~ 225 2, 14 | coresini~~De marzapan. (verso Cecco)~~Siei benedetti~~Dove che 226 2, 15 | QUINDICESIMA~ ~Pierotto, Cecco, Toniolo, e Villani armati.~ ~ ~~~ 227 2, 15 | Temo che Roccolina,~~Di Cecco innamorata,~~Voglia, per 228 2, 16 | ver ch’ella vorrebbe~~Che Cecco fosse suo per mia sentenza,~~ 229 2, 17 | sentenza.~~Ella amante di Cecco~~Alfin si è discoperta, 230 2, 17 | Alfin si è discoperta, e a Cecco mio~~Serbo l’affetto anch’ 231 2, 18 | SCENA DICIOTTESIMA~ ~Cecco, Pierotto, Toniolo, condotti 232 2, 18 | ROCC.~~~~Vieni tu. (a Cecco)~~~ ~~~~~CEC.~~~~Son qua, 233 3, 2 | SCENA SECONDA~ ~Cecco e detti.~ ~ ~~~CEC.~~~~( 234 3, 2 | Intesi a dir da voi~~Che, se Cecco era vivo,~~Cento doppie 235 3, 2 | Maledetto, tu sei la cagione, (a Cecco)~~E mi voglio di te vendicar. ( 236 3, 3 | SCENA TERZA~ ~Il Marchese e Cecco~ ~ ~~~CEC.~~~~Signor, quel 237 3, 4 | SCENA QUARTA~ ~Cecco, poi Mariannina~ ~ ~~~CEC.~~~~ 238 3, 5 | Ho creduto finora~~Fosse Cecco il tuo ben.~~~~~~MAR.~~~~ 239 3, 6 | lei.~~~~~~CONT.~~~~Dimmi, Cecco dov’è?~~~~~~TON.~~~~Cecco, 240 3, 6 | Cecco dov’è?~~~~~~TON.~~~~Cecco, signora,~~Nol cercate per 241 3, 6 | in quell’istante~~Ella di Cecco si è scoperta amante.~~~~~~ 242 3, 8 | sopra una montagnola.~ ~Cecco che va stendendo le reti 243 3, 8 | sento.~~~~~~ROCC.~~~~Ah Cecco, tutto il giorno~~Ad uccellar La villeggiatura Atto, Scena
244 2, 1 | vedere se ne posso avere da Cecco.~LIB. Da Cecco lavoratore?~ 245 2, 1 | avere da Cecco.~LIB. Da Cecco lavoratore?~MEN. Sì, lo 246 2, 1 | ma zitto, che non vo' che Cecco lo sappia.~LIB. Le vedrà
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License