L'adulatore
    Atto, Scena
1 2, 2| me preme anca a mi, e me despiase che el fazza sta cattiva L'amante Cabala Atto, Scena
2 1, 7| malora.~~~~~ ~~~FILIB.~~~~Me despiase de perder l’avventora.~~~~~ ~~~ 3 2, 2| questa, questa sì la me despiase.~~ ~~Che bel ben che me 4 2, 2| CAT.~~~~Oh questa~~La me despiase assae.~~~~~~FILIB.~~~~Via, 5 3, 3| mano.~~~ ~~~~~CAT.~~~~(Me despiase~~Che no so lezer). La le Gli amanti timidi Atto, Scena
6 1, 1 | scriver e in st'occasion la me despiase piucché mai. Imparar a scriver? 7 1, 2 | la savesse quanto che me despiase a lassar Bologna!~ ROB. 8 2, 6 | precipitata? (afflitta)~ ARL. Ghe despiase che andemo via? (consolandosi 9 2, 6 | sopra)~ ARL. E perché ghe despiase? (consolandosi un poco)~ 10 3, Ult | ad Arlecchino)~ ARL. Me despiase infinitamente. Anderémio L'avvocato veneziano Atto, Scena
11 1, 9 | miei due zecchini?~ALB. Me despiase, ma mi no taggio altro.~ 12 3, 11 | so che mi burla.~ALB. Me despiase che, per concluder sto matrimonio, La bancarotta, o sia il mercante fallito Atto, Scena
13 1, 2| Truffaldino~ ~BRIGH. Me despiase che coll'onor della so protezion 14 1, 6| giudizio). (da sé)~TRUFF. (Me despiase che so poco lezer, e sto 15 1, 10| la segonda. Quel che me despiase, xe quel povero mio fio. 16 2, 11| sola cosa.~PANT. Cossa ve despiase?~CLAR. Che questa sera mi 17 2, 11| infinitamente.~PANT. Cara fia, me despiase anca mi. Ma da sior conte 18 3, 1| come vorla far?~PANT. Me despiase che in bottega ghe xe sempre 19 3, 1| più niente a nissun. Me despiase d'averlo fatto, e ve domando Le baruffe chiozzotte Atto, Scena
20 2, 2 | che ho podèsto. ~PAS. Me despiase che i nostri òmeni i ha 21 2, 2 | Per questo, védistu? Me despiase, che se Titta-Nane te lassa, 22 3, 12 | galantomo, lustrissimo. ~ISI. Me despiase, perché gh'averave gusto 23 3, ul | le ghe obbligae; ma me despiase, che el forèsto, e co' La birba Atto, Scena
24 1, 4| costei!)~~~~~~LIND.~~~~No me despiase~~Sta vostra profession.~~~~~~ La bottega da caffè Atto, Scena
25 2, 5| sarà andà.~~~~~~ZAN.~~~~Me despiase dei bezzi... Eh, non importa.~~ Il bugiardo Atto, Scena
26 3, 5 | dello stato libero.~PAN. Me despiase che le sarà false.~LEL. Il buon compatriotto Atto, Scena
27 2, 6 | A suo modo) L'è che me despiase che ghe son anca mi.~RID. 28 3, 2 | dello spirito).~COST. Me despiase, signor, che in casa non 29 3, 3 | Contessa, non so cossa dir, me despiase che la camera no xe da par 30 3, 13 | Xe qua sior Leandro; me despiase che no ghe posso discorrer Chi la fa l'aspetta Atto, Scena
31 1, 9 | Cossa v'alo ditto?~LISS. Me despiase ch'el m'ha ordenà espressamente 32 1, 9 | vegniremo insieme.~GASP. Me despiase una cossa.~LISS. Che xe 33 1, 9 | chiave del saggiaor.~LISS. Me despiase per vu; ma assae, assae, 34 1, 9 | ma assae, assae, vedè, me despiase.~GASP. Me despiase anca 35 1, 9 | vedè, me despiase.~GASP. Me despiase anca a mi, ma per ancuo 36 1, 11 | andando per partire)~GASP. Me despiase che ancuo no posso gòder 37 1, 12 | Gasparo solo.~ ~GASP. Me despiase per sior Raimondo. In verità, 38 1, 12 | via senza guardarla) Me despiase de sior Raimondo. Ma lo 39 2, 1 | se fa seria, e squasi me despiase d'averme impegnà. Ma ghe 40 2, 10 | Gasparo, no so cossa dir, me despiase... Se la m'avesse ditto 41 3, 6 | poco a vegnir.~LISS. Me despiase... No vorria... (No so quala 42 3, 6 | divertiremo.~LISS. Ma me despiase de no poder restar.~TON. 43 3, 6 | vedè. (ridendo)~LISS. Me despiase che gh'ho un impegno...~ La buona madre Atto, Scena
44 1, 9 | star, e sto traeretto137 me despiase a spenderlo qualche volta.~ 45 1, 10 | lassème star.~NICOL. Me despiase, che bisogna che vaga via.~ 46 2, 12 | de la zoventù.~BARB. (Me despiase che no ghe xe Margarita. 47 3, 5 | porta el caffè. (siede) Me despiase che l'è vegnù in t'una zornada 48 3, 5 | LOD. Sior sì, no la me despiase.~LUN. Ah cossa diseu, fia? ( 49 3, 7 | altro de sto mio fradelo. Me despiase de siora madre, che no la 50 3, 8 | qualche gran premura.~GIAC. Me despiase che no ghe xe siora madre.~ 51 3, 15 | vien i suori fredi.~AGN. Ve despiase de lassar quela puta?~NICOL. La buona moglie Atto, Scena
52 1, 2 | n’ha da render conto. Me despiase che gh’ho sto putelo, da 53 1, 19 | Venezia lo sa.~BETT. Me despiase, che tute le me dise: tiolè, 54 2, 22 | putelo? (adirato)~BETT. Te despiase? Ogio fato mal? Te domando 55 2, 23 | dise). (da sé)~PASQUAL. (Me despiase che adesso no gh’ho bezzi). ( 56 2, 23 | me la saverè contar. Me despiase de ti, povero Pasqualin.~ 57 3, 2 | l’ordene de la bota, me despiase l’afronto.~MEN. Via, butè 58 3, 10 | Qua se taca barufa! Me despiase d’esser in compagnia). ( Il cavalier di buon gusto Atto, Scena
59 1, 7 | star colle donne no ghe despiase.~OTT. Sì, colle donne tratto 60 1, 7 | meggio, ma a tutto Napoli despiase, che vusustrissima no se Il campiello Atto, Scena
61 1, 2 | vol, nu no gh'intremo.~Me despiase, che in casa gh'ho una fia,~ 62 4, 8 | togo certi affani;~Ma me despiase sto aspettar do ani. (entra 63 5, 9 | giudizio. (entra)~GNESE Me despiase dasseno...~Siora mare, chiameu? La casa nova Atto, Scena
64 1, 1 | sior Sgualdo, che no me despiase tanto per mi d'esser vegnua 65 1, 1 | nettar.~Sgualdo: E mi me despiase, che m'avè fatto chiaccolar, 66 1, 2 | Anzoletto: Cospetto de diana! me despiase che no sia all'ordene sta 67 2, 7 | malignazzo!~Rosina: Ghe despiase, che vegna so siora cugnada?~ 68 2, 9 | Cecilia: Ghe dirò; no la me despiase, ma no me posso desmentegar 69 2, 9 | mia camera.~Cecilia: Me despiase che in te la so camera no 70 2, 13 | genio alla so novizza. Me despiase della putta, ma no so cossa La castalda Atto, Scena
71 1, 10 | in età discreta; ma me despiase solamente restar solo in 72 2, 10 | avè fatto saver che nol ve despiase.~ROS. Può esser che sia 73 3, 6 | troppo.~PANT. (No la me despiase; no la xe miga cattivo tòcco). ( Il contrattempo Atto, Scena
74 1, 11| mi no so cossa dir. Me despiase de no poderve consolar. 75 1, 17| ho fatto niente.~PANT. Me despiase. L'ho fatto mi, vardè mo La donna volubile Atto, Scena
76 1 | Florindo xe un putto che no me despiase. Bisognerà véder mo se elo 77 1 | Fabrizio.~PANT. (No i me despiase né l’un, né l’altro). (da Le donne gelose Atto, Scena
78 1, 5| mi no so cossa dir, me despiase che de amighe abbiemo da 79 1, 6| qua per questo.~LUG. Me despiase... No vorria che vostra 80 1, 7| tutti.~LUG. Poverazzo! me despiase da senno. Mo no zioghè, 81 1, 7| né freddo, né caldo; me despiase che, se no pago sti trenta 82 1, 7| più de quattro.~LUG. Me despiase che no credo d’aver tutti 83 1, 8| per altro, el so far no me despiase.~ARL. Se v’ho da dir la 84 1, 8| dir la verità, no la me despiase gnanca a mi.~BAS. Ma vu 85 1, 9| travestirme.~LUG. Oh caspita! Me despiase che donna Sgualda xe fora 86 1, 14| magnar no ghe penso; me despiase per andar in mascara.~GIU. 87 1, 14| Cara siora, anca mi me despiase a perder ste zornae.~GIU. 88 1, 15| disnar no ghe penso. Me despiase che no andemo altro in mascara.~ 89 3, 8| fusse imbriaga.~BAS. Me despiase per quella putta; se savesse 90 3, 9| TOD. Oh, questa mo la me despiase!~LUG. Mi no le catto.~TOD. I due gemelli veneziani Atto, Scena
91 1, 18| muggier, ghaverave gusto. Me despiase che Arlecchin no xe gnancora 92 2, 10| burlate.~TON. (No la me despiase, e fursi fursi faria col 93 3, 28| fradello! Quanto che me despiase! Sorella cara, son consolà 94 3, 28| consolà averve trovà vu, ma me despiase la morte del povero Zanetto.~ Il genio buono e il genio cattivo Atto, Scena
95 1, 1 | sempre co fa un puttelo. Me despiase co dormo. No vorave mai 96 2, 1 | troverò, ma sta cossa la me despiase un pochetto. Son avezzo Il feudatario Atto, Scena
97 1, 6| almeno dolere.~PANT. Me despiase che sta dama e sto cavalier 98 1, 7| El xe de bon gusto. Me despiase de quella putta che gh'ho La figlia obbediente Atto, Scena
99 1, 8| dove che no ghe tocca. Me despiase anca mi de sior Florindo, 100 1, 13| so camera de udienza. Me despiase che no gh’è l’anticamera.~ 101 3, 6| vestito da viaggio.~ARL. Me despiase solamente no poderghe dar 102 3, 7| Crédime... la me creda, che me despiase.~BRIGH. Lumaga no se vede? 103 3, 18| cielo lo voglia.~BRIGH. Me despiase della porzellana, che in La fondazione di Venezia Azione
104 7 | viso - che me piase~~Me despiase - abbandonar.~~Nati insieme 105 7 | Dorilla, xestu matta!~~Te despiase a lassarme? e mi te zuro,~~ Il frappatore Atto, Scena
106 2, 12| pittor, son poeta, e me despiase~Che de più no so far col Il giuocatore Atto, Scena
107 1, 13| la so reputazion, e ghe despiase che per causa del zogo el 108 2, 1| Diseva ben quel padre: no me despiase che mio fio abbia perso, 109 2, 1| mio fio abbia perso, ma me despiase che el se vorrà refar.~FLOR. Lugrezia romana in Costantinopoli Atto, Scena
110 3, 7| MIRM.~~~~Coss'è, la te despiase?~~Chi dasseno vuol ben, La donna di testa debole Atto, Scena
111 2, 3 | dispiacciono.~BRIGH. Le ghe despiase, signor, perché, la me perdona, 112 2, 12 | Ecco la padrona.~TRACC. Me despiase che la sia vegnuda. Principiava Una delle ultime sere di carnovale Atto, Scena
113 1, 2 | pol vegnir.~DOMENICA Me despiase; perché el unico per 114 1, 5 | un servizieto!~BASTIAN Me despiase de incomodarla. (si cava 115 1, 14 | ben la verità, che 'l me despiase assae, ma assae.~DOMENICA 116 1, 14 | l lassa dir a mi, che me despiase.~MARTA Dasseno me despiase 117 1, 14 | despiase.~MARTA Dasseno me despiase anca a mi; perché in materia 118 1, 15 | dol la testa.~ANZOLETTO Me despiase ben.~MARTA La mastega del 119 2, 1 | l Cielo ve benediga. Me despiase, che fin che stè via, no 120 2, 3 | la savesse, quanto che me despiase).(a Domenica)~DOMENICA ( 121 2, 5 | ela.~POLONIA Dasseno? (Me despiase, che semo qua).~ZAMARIA 122 2, 7 | DOMENICA Poveretta! me despiase de averve sto travaggio.~ 123 2, 7 | metterme in zelosia. Me despiase, che la dise, per quel che 124 3, 8 | un'usanza, che no me despiase. Piutosto una riosa de so L'impostore Atto, Scena
125 1, 3| qualchedun ne lo darà.~ARL. Me despiase che no ghel patron.~BRIGH. La famiglia dell’antiquario Atto, Scena
126 2, 10 | scritture antiche. ~PANTALONE Me despiase, sior Conte, che per quel 127 3, 8 | vostro sangue.~PANTALONE Me despiase che anca éla mezza matta. La favola de' tre gobbi Parte, Scena
128 2, 4| do per so morosi,~~Ma ghe despiase assae che siè zelosi.~~Savè Le femmine puntigliose Atto, Scena
129 1, 4 | mi dica.~Pantalone - Me despiase infinitamente. Sior don 130 3, 4 | confesso el vero, che me despiase, perché l'è un pan che me La madre amorosa Atto, Scena
131 1, 1 | persona, che so che no ghe despiase.~AUR. Mia figlia forse?~ 132 1, 14 | cussì, tutto interesse. Ghe despiase che donna Aurelia ama tanto 133 1, 16 | più trattenere.~PANT. (Me despiase mo adesso lassarli soli). ( Le massere Atto, Scena
134 1, 4 | trova qua col secchio, me despiase.~~~  ~ ~ 135 2, 6 | MENEGHINA:~~~~Me despiase un pochetto lassar la mia 136 2, 6 | nu.~~~~~~MENEGHINA:~~~~Me despiase dasseno per quella poverazza,~~ 137 2, 7 | COSTANZA:~~~~Donca, se ve despiase, steme a far compagnia.~~~~~~ 138 2, 7 | Sto mio temperamento me despiase anca a mi.~~Se fusse una 139 2, 9 | Bisogna che la tasa.~~Me despiase dasseno; ma a dirla tra 140 3, 4 | ANZOLETTO:~~~~(Me despiase de Gnese, che la me aspetterà). ( 141 3, 9 | mia!)~~~~~~BIASIO:~~~~Me despiase che semo cussì senza bautta.~~~~~~ 142 4, 4 | ben visto da tante.~~Me despiase dasseno, che no ghe sia 143 5, 1 | alzà le man al cielo;~~Me despiase per altro che el paron giera 144 5, 3 | un poco de vergogna.~~Ghe despiase de esser trovada all'ostaria~~ 145 5, 3 | la gh'ha suggizion;~~Ghe despiase de vu; sì, da quella che 146 5, 5 | xe a tola? A st'ora? me despiase dasseno.~~~~~~COSTANZA:~~~~ Le morbinose Atto, Scena
147 3, 1 | ZANETTO:~~~~Bortolo? me despiase. Stemo de casa in fazza.~~~  ~ ~ 148 3, 2 | ZANETTO:~~~~Amigo, me despiase che ho debotto fenio,~~Ma 149 3, 5 | MARINETTA:~~~~Mo, ghe despiase?~~~~~~FERDINANDO:~~~~Assai.~~~~~~ 150 4, 3 | dir, ve podè comodar.~~Me despiase che adesso xe ora de disnar.~~~~~~ 151 5, 3 | accidente.~~La diga ghe despiase?~~~~~~SILVESTRA:~~~~No me I morbinosi Atto, Scena
152 2, 5| signor no.~~~~~~GIA.~~~~Me despiase che a tola done no i ghe 153 3, 5| amico mio.~~~~~~BRI.~~~~Me despiase...~~~~~~OTT.~~~~Che importa?~~~~~~ 154 5, 1| diverta, xe ingiusto, e me despiase.~~Che confidenza gh'alo, 155 5, 1| pensier lo so che el ghe despiase.~~Ho persa un'ocasion. Ghe I pettegolezzi delle donne Atto, Scena
156 1, 5 | mi lo mando col cuor. Me despiase de sta cesta; ma m'inzegnerò 157 2, 2 | quanto che sta chiaccola28 me despiase! A Checca ghe voggio ben, 158 2, 21 | relazione.~Donna Sgualda - Me despiase che poche bone informazion 159 2, 21 | che se la xe so fia, me despiase; ma mi no posso taser, bisogna Il poeta fanatico Atto, Scena
160 2, 10| son pronto andar via. Me despiase unicamente esser stà causa Componimenti poetici Parte
161 SSac | pittor, son poeta, e me despiase ~Che de più no so far col 162 Dia1 | parlo del Milord, el me despiase un mondo~A véderlopigro, 163 Dia1 | conserva in ton. ~Lugrezia Me despiase aver perso sta occasion.~ ~ 164 Dia1 | che semo al Dolo199.~Me despiase lassar sta compagnia, ~Che 165 TLiv | qualcun de queli ~Che ghe despiase vederla in quei pani.~Mandè 166 TLiv | Zelenza Contarina!~La me despiase, e la me fa pecà476. ~Propriamente 167 TLiv | de meggio no posso, e me despiase. ~Prego Dio che l’amor costante 168 TLiv | più quel che stufa e che despiase,~No conossa a la fin che 169 TLiv | no dura che ani tre.~E no despiase l’obedir cussì, ~Rifletendo 170 TLiv | Cosse che la desturba, e che despiase~A chi el far orazion gh’ 171 TLiv | lo so, l’obligo mio,~E me despiase non averlo fato,~E se podesse, 172 TLiv | Qualche suggerimento, e me despiase ~Non averlo sentio più de 173 1 | No gh’è più tempo, e me despiase assae.~Ste nozze, differie 174 1 | come i versi mii no ghe despiase, ~Quando ghe i lezerò, le Il prodigo Atto, Scena
175 1, 6| TRUFF. Sta razon no la me despiase.~COL. In me troverai sempre 176 1, 9| imbarcata per venir qui.~MOM. Me despiase che per causa mia...~CLAR. 177 1, 9| fradello pazenzia; el zerman me despiase un pochetto de più. L'ho 178 1, 14| benedetto. Porteve ben. Me despiase che no gh'ho adosso cento 179 3, 12| l'ha dito chi lo sa. Ve despiase che lo sappia? ghe xe sotto 180 3, 17| troppo li cognosso, e me despiase de esser in sto stato che Il raggiratore Atto, Scena
181 1, 15| Metilde, Arlecchino~ ~ARL. (Me despiase che le sia qua tutte do. 182 3, 3| fatto tanta fadiga, ma me despiase la burla che m’ha Giacomina. Il tutore Atto, Scena
183 1, 10| PANT. Caro sior Ottavio, me despiase del vostro desturbo; sarave I rusteghi Atto, Scena
184 1, 9 | come un can barbin. Me despiase de mio mario. Cossa diralo, 185 1, 10 | un'azion de sta sorte. Me despiase, che a disnar con nu ancuo 186 2, 12 | Olà, olà, cossa fastu? Te despiase, che t'abbia fato novizza?~ 187 3, ul | contento de tuto.~MARGARITA Ghe despiase solamente co le cascate La serva amorosa Atto, Scena
188 1, 9 | gh'abbia gusto. Nol ghe despiase.~Corallina: Sa il cielo Il servitore di due padroni Atto, Scena
189 1, 1 | BRIGHELLA Oh, povero signor! Me despiase infinitamente.~PANTALONE 190 1, 14 | un pezzetto di pane). Me despiase consumar sto tantin de pan; 191 2, 2 | per dirve sta cossa. La me despiase assae, ma non ghe vedo remedio. ~ Sior Todero brontolon Atto, Scena
192 1, 7 | PELL. Mi no digo gnente. Me despiase per mia muggier.~TOD. Diseghe 193 1, 9 | con troppa bontà.~MARC. Me despiase che mia fia... se volemo, 194 1, 10 | Zanetta)~ZANET. (Eh! nol me despiase). (a Marcolina)~MARC. (Eh 195 1, 11 | recevesto nu. Patrona.~MENEG. Me despiase in te l'anema un contratempo 196 1, 11 | a Fortunata)~FORT. Me despiase, ma no so cossa farghe.~ 197 2, 8 | ben, ho inteso.~CEC. Ghe despiase che me marida?~MARC. Andè, 198 2, 13 | bisogna starghe.~MENEG. Me despiase a sentir che la gh'abbia 199 3, 2 | posso servir.~MENEG. Me despiase de desturbarla; ma la supplico 200 3, 2 | de destrigarse.~MENEG. Me despiase de véderlo a star incomodo.~ 201 3, 2 | a star incomodo.~TOD. Me despiase anca a mi.~MENEG. La se Torquato Tasso Atto, Scena
202 4, 7 | TOM.~~~~Bravo; no me despiase sto grazioso espediente.~~ 203 4, 8 | adesso ho capio. L'idea no me despiase.~~Cossa diseu, compare?~~~~~~ L'uomo di mondo Atto, Scena
204 1, 7| mal. Ma se la savesse! Me despiase de una cossa, ma me despiase 205 1, 7| despiase de una cossa, ma me despiase assae.~MOM. Coss'è? xeli 206 1, 7| rotta de collo14.~MOM. Me despiase. Podévelo dar in pezo? So 207 1, 9| possa giustar.~LUD. (Me despiase che sia sorazonto17 sto 208 1, 12| sospirasse per voi.~MOM. Me despiase che me disè sta cossa. Ma, 209 2, 6| Cortesan, ma onorato. Me despiase che son de botto al sutto 210 2, 6| compare Ludro.~LUD. Me despiase a darve una cattiva nova.~ 211 2, 6| MOM. Cossstà?~LUD. Me despiase averve da dir che la piezaria, 212 2, 6| Questi xe el manco. Me despiase che gh'ho do impegni da 213 2, 18| bisogna che lo paga, e me despiase che quella roba nissun no 214 3, 8| vegnir la zente, che ghe despiase co fa el zucchero ai golosi. 215 3, 8| coltivarla). (da sé)~SMER. (Me despiase; ma bisogna dissimular). ( 216 3, 9| tante bone occasion.~MOM. Me despiase dasseno, ma no posso pianzer.~ 217 3, 15| Momolo lo pol dir.~MOM. Me despiase che, se mi lo dirò, pochi Il vecchio bizzarro Atto, Scena
218 1, 2 | cento in contanti.~MART. Me despiase che i sia pochetti.~PANT. ( 219 1, 5 | Vederò de servirla... ma me despiase...~OTT. Che cosa?~BRIGH. 220 1, 10 | con sua sorella.~PANT. Ghe despiase che sior Florindo vaga a 221 2, 3 | manco servizio de questo. E despiase a un galantomo sentirse 222 2, 3 | Certamente.~PANT. E ve despiase d'averlo desgustà.~OTT. 223 2, 12 | da sé) Anca mi no la me despiase.~CEL. Via dunque, che si 224 2, 13 | della vostra sorte?~PANT. Me despiase che son vegnù a parlar per 225 3, 9 | chiude la lanterna)~UOMO Me despiase de no poderghe dar sulla L'incognita Atto, Scena
226 2, 12| poderlo castigar mi. Me despiase che l’abbia offeso una persona 227 3, 20| dir. Ti xe mio fio, e me despiase véderte in sto miserabile La moglie saggia Atto, Scena
228 2, 12| Maledetto!~BRIGH. (El ghe despiase un pochetto quel dormir 229 2, 12| notte da bestia.~BRIGH. Me despiase in verità.~COR. Stassera 230 2, 12| addormentarmi.~BRIGH. Oh bella! Ve despiase star sola, e po me trattè 231 2, 13| BRIGH. Cossa gh’è?~ARL. Me despiase.~COR. Perché vi dispiace?~ 232 2, 13| Perché vi dispiace?~ARL. Me despiase non averlo savudo prima.~ I puntigli domestici Atto, Scena
233 1, 7| parlo col cuor in bocca. Me despiase sti desordeni, e spero d' 234 1, 7| la stima de ella, e ghe despiase che la sia desgustada. A 235 1, 7| pezzo che el lo gh'ha, ghe despiase a mandarlo via.~BEAT. Dunque 236 2, 1| solo.~ ~BRIGH. Oh! cossa me despiase aver desgustà Corallina! 237 2, 6| S'inganna.~PANT. Mo me despiase; me despiase assae. Mi l' 238 2, 6| PANT. Mo me despiase; me despiase assae. Mi l'aveva ridotta 239 2, 14| vorave mi tor de mezzo. Me despiase per Corallina; ma se no La putta onorata Atto, Scena
240 1, 10| averave mi un caeto che no me despiase.~PANT. Cara fia, chi xelo?~ 241 2, 1| puta, la cognosso, no la me despiase.~PASQUAL. Oh cara mare, 242 2, 11| PASQUAL. (Povera Betina! Me despiase per ela! Me sento el cuor 243 2, 12| xe cativo, el moto no me despiase. Adessadesso el pare scomenza 244 3, 7| averave menada fin a casa? Me despiase de mi, poverazza, che no 245 3, 24| averghene trovà un cativo, la me despiase. Quanto giera megio che
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License