Carlo Goldoni
La buona famiglia

ATTO TERZO

SCENA TREDICESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TREDICESIMA

 

Lisetta e detti.

 

ISAB. E bene, Lisetta, che cosa dicono?

LIS. Dicono, che per obbedienza venghiate tutt'e due subito a desinare.

FRANC. Soli?

LIS. Soli.

FRANC. Pazienza. (parte)

ISAB. Non viene la signora madre?

LIS. Per ora non può venire.

ISAB. (Si mette il grembiule agli occhi singhiozzando, e parte)

LIS. Povera figliuola amorosa! Pur troppo ci son dei guai; ma tutto tutto non ho potuto sentire. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License