Carlo Goldoni
La buona moglie

ATTO SECONDO

SCENA DODICESIMA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA DODICESIMA

 

Camera in casa del marchese Ottavio.

 

Il marchese Ottavio in veste la camera, e Brighella

 

OTT. Accostati e di’ piano. La marchesa è fuori di casa?

BRIGH. Lustrissimo sì. Quando l’ha bezzi no la sta in casa. Fin che la ghe n’ha uno, no la se vede più.

OTT. Hai cambiati i dodici zecchini?

BRIGH. I ho cambiadi. Questi xe trentadò ducati d’arzento. (gli una borsa con i ducati)

OTT. Dodici zecchini fanno trentatré ducati d’argento, e non trentadue. I zecchini erano tutti di peso.

BRIGH. El scambia monede non ha da vadagnar gnente?

OTT. Che! anco si paga per cambiar le monete?

BRIGH. Siguro. El xe un mistier a parte, anzi l’è un mistier più belo dei altri. Chi negozia, chi investe, rischia el capital, ma chi cambia monede, tira el pro, senza che el capital se parta dal banco.

OTT. Gran bella industria dell’uomo! Gran sottigliezza della natura umana! Tira avanti quel tavolino, e dammi una sedia.

BRIGH. La servo subito. (tira avanti il tavolino e la sedia)

OTT. Trentadue ducati d’argento fanno più figura di dodici zecchini. (si pone a sedere a tavolino)

BRIGH. Sala chi ghe xe da basso?

OTT. Chi mai? Qualcheduno che vuol danari? Digli che non ci sono.

BRIGH. Pol esser che quela persona vogia dei bezzi, ma credo che la ghe ne daria volentiera.

OTT. Chi è? Dimmelo.

BRIGH. Una donna.

OTT. Una donna? (con allegria) È forse Bettina?

BRIGH. No la xe Betina, la xe siora Cate so sorela.

OTT. Venga, venga. Averà qualche buona nuova da darmi.

BRIGH. (Vardè! L’è miserabile; el gh’ha sti quatro soldi mal acquistai, e l’è capace de butarli via per cavarse un capricio. E po, do lirete de carne de manzo). (da sé, e parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License