Carlo Goldoni
Buovo d'Antona

ATTO PRIMO

SCENA TREDICESIMA Camera in casa di Cecchina, con armadio, tavolini ed una finestra laterale. Cecchina e Striglia

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TREDICESIMA

Camera in casa di Cecchina, con armadio, tavolini ed una finestra laterale.

Cecchina e Striglia

 

CECC.

Eh, lasciate una volta

Buovo di seguitar; badate a me.

STR.

Pericolo non c'è ch'io l'abbandoni;

Sono stato con lui per fino ad ora;

Vuò seguitarlo ancora,

Gli vuò servir di aiuto

Perché possa riaver quel che ha perduto.

CECC.

E la vostra Cecchina,

Povera ragazzina,

La volete lasciar?

STR.

No, vita mia,

Vi accerto e vi prometto

Che d'esser vostro la giornata aspetto.

CECC.

Ed io vorrei che il giorno

Fosse adesso venuto.

STR.

Molto non tarderà.

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License