Carlo Goldoni
Buovo d'Antona

ATTO SECONDO

SCENA UNDICESIMA Drusiana, Cecchina, Capoccio

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA UNDICESIMA

Drusiana, Cecchina, Capoccio

 

CECC.

Certo, signora, confessar conviene

Che codesta ragazza ha detto bene.

DRUS.

Galantuom. (a Capoccio)

CAP.

Mia signora.

DRUS.

Il povero infelice

Dunque morì?

CAP.

Senz'altro.

Statene pur sicura.

DRUS.

Sia onorevole almen la sepoltura.

CAP.

Se vi posso servire,

Pratico io sono in questo, e lo farò:

Tutto quel che volete adempirò.

DRUS.

Quando mai Maccabruno

Trascurasse per odio

Di far quel che conviene,

Questa borsa tenete:

Al bisogno con ciò voi supplirete. (gli una borsa)

CAP.

Sì, sì, non dubitate:

Farò il debito mio.

(Vuò della borsa la mia parte anch'io). (da sé, e parte con Cecchina)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License