Carlo Goldoni
Il cavaliere giocondo

ATTO QUARTO

SCENA TERZA

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TERZA

 

Il Marchese e Rinaldino.

 

MARC.

Che dite? Queste madri vogliono bene, e poi

Von battere i fanciulli.

RIN.

Mia madre ha i grilli suoi.

MARC.

E don Pedro è un cert'uomo che ha poca discrezione.

RIN.

Non lo posso vedere.

MARC.

Anch'io vi do ragione.

RIN.

Voglio girare il mondo, voglio venir con voi.

MARC.

Stiamo in Bologna un poco, meco verrete poi.

RIN.

E poi ce n'anderemo per tutte le città;

E goderem dei spassi, e non si studierà.

MARC.

Qualche cosa per altro sapere è necessario.

Conosco un bel talento in voi non ordinario.

Pria di venir con me, vi metterò in un loco,

Dove le scienze tutte apprenderete in poco.

Si tirerà di spada, si salterà il cavallo;

Imparerete il suono, imparerete il ballo.

Reciterete in versi, reciterete in prosa;

Prestissimo sarete istrutto d'ogni cosa.

E allora per il mondo farete altra figura;

L'aio e la madre allora non vi faran paura.

Tutti vi vorran bene, tutti vi avran rispetto.

Prendete il mio consiglio, vi parlo per affetto.

RIN.

Quanto vi dovrò stare?

MARC.

Fin che vi piacerà.

RIN.

Si mangierà poi bene?

MARC.

Si mangia a sazietà.

RIN.

Busse non ne daranno?

MARC.

Oibò, non le temete.

RIN.

Fanno studiar per forza?

MARC.

Volendo, studierete.

Ma quel che s'ha da fare, si dee risolver presto,

Finché donna Marianna nol sa.

RIN.

Per me son lesto.

MARC.

Anche a don Pedro stesso abbiamo da celarlo.

RIN.

Io non mi degnerò nemmen di salutarlo.

MARC.

Andiamo.

RIN.

Andiamo pure. Con voi vengo per tutto.

MARC.

(Vegga dell'amor mio donna Marianna il frutto.

A chiudere il fanciullo sollecitar bisogna;

Vi sono dei collegi celebri anche in Bologna). (parte.)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License