Carlo Goldoni
La calamita de' cuori

ATTO PRIMO

SCENA TREDICESIMA   BELLAROSA sola

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA TREDICESIMA

 

BELLAROSA sola.

 

 

Costui, per dir il vero,

È un certo umor curioso

Che si rende piacevole e gustoso.

Lo voglio coltivar... Ma qui sen viene

Un'altra mia nemica;

Ed è seco Saracca,

Da cui per mia cagion fu abbandonata.

So che meco è sdegnata;

So che per rovinarmi userà ogni arte:

Vuò (se posso) ascoltar tutto in disparte. (si ritira)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License