Carlo Goldoni
La calamita de' cuori

ATTO SECONDO

SCENA QUINTA   Saracca solo

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

SCENA QUINTA

 

Saracca solo.

 

 

Dir a lui si potrebbe: al ballo, al canto,

Caricatura mia, sei tu un incanto.

Certi amanti sguaiati,

Codardi, effeminati,

Non li posso veder. Io colle donne

Io fo l'amor da uom, non da ragazzo;

Spendo, son di buon cor, ma le strapazzo.

 

Con la femmina faccio così:

La regalo, se dice di sì;

Ma se meco vuol far l'ostinata,

L'atterrisco con una bravata.

Chi d'amore pretende nel gioco

Molto vincere, o perdere poco,

Giochi a tempo denari e bastoni;

I minchioni - non fanno così. (parte)

 

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License