Carlo Goldoni
Il campiello

ATTO SECONDO

Scena Nona. Donna Catte in istrada, e detti

Precedente

Successivo

Link alle concordanze:  Normali In evidenza

I link alle concordanze si evidenziano comunque al passaggio

Scena Nona. Donna Catte in istrada, e detti

 

DONNA CATTE Oe, no stè a strapazzar la mia Lucietta.

ORSOLA Mi gh'ho qualche rason, se la strappazzo.

DONNA CATTE In sto campiello se mettemio a mazzo?

L'è una puta da ben;

E no la de quele...

GNESE Le altre, cara siora, cossa xèle?

DONNA CATTE Tasi, che ti ha bon tàser.

GNESE Oh no son miga muta.

 

 


Precedente

Successivo

Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License